20 febbraio 2017

Elena David, Valtur: “Il 2017 sarà l’anno della svolta”

[ 0 ]
IMG_5538

Il volto nuovo di Valtur coincide con quello di Elena David, amministratore delegato dallo scorso dicembre, che ha presentato oggi il rilancio di un marchio “che riamane un punto fermo nell’immaginario collettivo del ceto medio e che continua a essere sinonimo di vacanza e divertimento”. Ambizioso il piano di rilancio anticipato dalla David, ultimo elemento a entrare in una squadra rinnovata, della quale fanno parte il presidente Carlo Gagliardi e il chief commercial & marketing officer Jordi de las Moras. “Proprio oggi pomeriggio annunceremo ai nostri partner principali, le agenzie di viaggio, importanti novità che renderanno l’estate 2017 il vero “anno zero” di Valtur”. Il traguardo della nuova compagine societaria di Valtur è quello di ridare slancio al marchio, nel segno di quella qualità e trasparenza che devono tornare a essere i valori di fondo di un brand storico. “In questi ultimi anni – ha aggiunto la David – Valtur ha perso smalto. Il nostro primo obiettivo, che stiamo già perseguendo, è quello di concentrarci sulla qualità a cominciare dalle strutture in Italia. Solo in un secondo tempo, in un momento che ancora non so prevedere, saremo pronti ad allargare il raggio d’azione anche all’estero nell’ottica di quella internazionalità della clientela che è uno dei nostri punti di forza. Stiamo comunque vagliando attentamente tutte le possibilità che il mercato offre” . Attualmente i clienti provenienti dall’estero rappresentano il 10% del totale, mentre nel 90% dei casi si tratta di italiani. “Dalle agenzie transita il 90% del nostro fatturato – aggiunge de las Moras – e proprio a loro presenteremo oggi in anteprima le novità del catalogo estivo”. Fra i punti di forza già attivi dall’inverno, la durata variabile del soggiorno, svincolata dalla classica settimana. “Abbiamo tre strutture di proprietà, ma in questo momento per noi è fondamentale concentrarci sulla gestione nei 16 villaggi in portafoglio” conclude la David, che aggiunge che ulteriori dettagli relativi al piano industriale saranno divulgati fra un paio di mesi.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti