23 January 2018

Fiavet: anche per le agenzie di viaggio la deroga dello spesomentro

[ 0 ]

«Anche  quest’anno […] i tour operator (art. 74-ter del Dpr n. 633/1972) non devono comunicare le operazioni attive di importo unitario inferiore a 3.600 euro, al lordo dell’Iva», così recita il comunicato ufficiale dell’Agenzia delle entrate in merito allo spesometro 2017. Dopo la comunicazione di Astoi arriva anche quella di Fiavet nazionale. «L’Agenzia delle Entrate – si legge in una nota – ha accolto le richieste avanzate da Fiavet nazionale e ha preannunicato l’emanazione di un apposito provvedimento con tutti i dettagli dell’esclusione».

«Siamo orgogliosi di veder riconosciuto l’impegno in prima linea di Fiavet nazionale – ha dichiarato il presidente Jacopo de Ria – e desidero ringraziare personalmente il team dell’Ufficio Fiscale della nostra associazione,  per l’egregio lavoro e il prezioso supporto che ci hanno permesso di ottenere con successo l’ennesimo risultato a favore delle agenzie di viaggio».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti