23 July 2024

Anguilla è la destinazione caraibica ideale per gli appassionati del buon cibo

[ 0 ]

Anguilla si conferma capitale culinaria dei Caraibi: ad accendere i riflettori sull’offerta gastronomica dell’isola è un recente articolo del Washington Post, che propone sei tipologie di
vacanze ai Caraibi, molto diverse tra loro a seconda delle mete suggerite. Anguilla, in particolare, spicca nella categoria “Per mangiare e bere”.

Joshua E. Bush, ceo dell’agenzia di viaggi Avenue Two Travel, definisce Anguilla “un paradiso culinario nel paradiso”. Haynes, proprietario della Dynamite Travel, condivide lo stesso pensiero. “Grazie alla fusione della cucina indigena caraibica, africana, con la cucina europea, Anguilla è conosciuta come la capitale culinaria dei Caraibi”, afferma. “Puoi provare un’ottima cucina e goderti comunque spiagge davvero belle”.

Secondo Haynes i viaggiatori adorano la varietà culinaria di Anguilla, dalla proposta culinaria casalinga e dalle bancarelle di barbecue lungo la strada ai ristoranti raffinati gestiti da chef premiati dalla Guida Michelin. Da non perdere prelibatezze come aragoste grigliate, costolette al barbecue con johnny cake fritti o piselli piccanti con riso, piatto nazionale dell’isola.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471886 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sardegna, Puglia, Campania, Piemonte e Alto Adige: la vacanza ideale in strutture dove il relax è una semplice piscina avvolta dal verde brillante, che sia di palme, ulivi o pini, dal mare del Sud alle montagne di Piemonte e Alto Adige.   In località Spartivento, a Chia (CA), nell’estremo sud della Sardegna, la luce calda del Mediterraneo colora le acque della piscina con idromassaggio dell’Aquadulci. Campeggia nel grande parco dell’hotel, in totale armonia col paesaggio che è dominato dal verde di ulivi e palme e punteggiato dai colori sgargianti di bouganville e corbezzolo. Usciti dall’acqua si può percorrere a piedi nudi un breve sentiero che porta alla spiaggia di Su Giudeu, considerata tra le più belle della Sardegna, con la sua soffice sabbia bianca, le acque cristalline, le alte dune formate dal vento.   Nell’Adriatico, all’Acaya Golf Resort & Spa (LE) si gode una posizione da manuale del benessere nel cuore del Salento, immersa in 120 ettari di Macchia mediterranea. Con 1.200 mq dedicati all’amore per se stessi, la spa di Acaya sfrutta la magia del luogo per celebrare l’armonia tra essere umano e ambiente attraverso prodotti di origine naturale. Le piscine all’aperto, al centro del resort, incarnano perfettamente questa filosofia offrendo una vista a 360° sul verde e sul cielo, senza barriere, per una full immersion nella natura. Laghi Nabi, la prima Oasi Naturale della Campania, è nata dalla rigenerazione ambientale di 50 ettari di ex cave di sabbia in stato di abbandono sul Litorale Domizio (CE). Un innovativo ed ecosostenibile progetto di bioarchitettura, per soggiorni rigeneranti lontano dal caos e in totale sintonia con l’ambiente. Fra le lingue di terra che abbracciano tre ampi specchi d’acqua galleggiano tende e lodge che coniugano l’avventura e la libertà del campeggio con i comfort di un hotel di lusso. Al relax è votata la Nabi Water Spa, con la splendida Wellness Pool - una piscina a sfioro sul lago a temperatura termale con getti cervicali e fondo soft walk, da godersi anche al chiaro di luna.   La piscina open air dell’Alagna Mountain Resort & SPA con vista Monte Rosa è nel cuore di Alagna Valsesia (VC). Una meravigliosa località da scoprire con i rituali del buon risveglio, oppure con una passeggiata “Discovery Alagna” per scoprire la magia del villaggio con una passeggiata guidata nella storia e nella cultura locale. In estate per chi ama gli sport adrenalinici, la Valsesia è il luogo ideale: per fare rafting, surfare in hydrospeed, scendere rapide in kayak e percorrere itinerari in torrentismo. Il Dolomiti l'Excelsior Dolomites Life Resort di San Viglio di Marebbe (BZ) - immerso nel Parco Naturale di Fanes-Sennes-Braies - è uno spettacolo unico da ammirare attraverso le immense vetrate delle camere e del ristorante o immersi nelle piscine panoramiche e nelle sale relax. Sul rooftop dell’Excelsior Dolomites Lodge - avveniristica struttura di design collegata all’hotel - immersi nella infinity pool (18 m x 5 m) con acqua a 33°, si gode una vista impareggiabile sulle Dolomiti.   In Valle Aurina (BZ) l'OLM – Nature Escape è una struttura a realizzazione CO2 neutro con impatto zero sul clima e completamente autosufficiente dal punto di vista energetico. Una struttura circolare, del diametro di 110 metri, imponente nei numeri - che parlano di 4.200 m2 disposti su due livelli con una superficie di acqua di 645 mq - ma in grado di comunicare innanzitutto leggerezza, come quella che si respira a mollo nella piscina e nel laghetto naturale, incorniciati dal giardino selvatico con meli, prugni e ciliegi e la vista sui monti circostanti.   [post_title] => Sardegna, Piemonte, Alto Adige, vacanze relax tra piscine immerse nel verde [post_date] => 2024-07-23T11:27:11+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721734031000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471956 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_465560" align="alignleft" width="300"] Elisa Presutti[/caption] Gattinoni Events, divisione del Gruppo Gattinoni, annuncia il buon andamento del primo semestre dell’anno realizzando, da gennaio a giugno 2024, un aumento del 12% del fatturato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno; il dato assume un valore ancora maggiore considerando il 2023 un anno record, con crescita complessiva pari a 71,8% rispetto al 2022. L’obiettivo economico della business unit per il 2024 è di consolidare i numeri straordinari del 2023. A conclusione del primo semestre 2024, i risultati raggiunti e le attività prospect in corso, inducono ottimismo nel raggiungimento del target. La marginalità è in crescita come da business plan triennale. La business unit Gattinoni Events nutre un altro traguardo ambizioso, prefiggendosi di valorizzare l’intero staff – attualmente circa 100 persone – come massimo bene intangibile. Se i risultati economici sono così soddisfacenti è anche, e soprattutto, merito della coesione, della motivazione e del senso di appartenenza. Nel 2024 si afferma l’orientamento di Gattinoni Events verso i Grandi Eventi; il 50% del business è rappresentato da attività in grado di generare singolarmente oltre 1 milione di euro. Ogni area della business unit - dalla logistica da sempre trainante per l’organizzazione alla Live Communication, fino all’Healthcare – ha sposato infatti l’orientamento ai Grandi Eventi, raccogliendo la sfida che il mercato richiedeva. Soddisfazione Commenta Elisa Presutti, managing director Gattinoni Events: “Siamo soddisfatti della crescita registrata in questo semestre, realizzata grazie ai  frutti dei tanti investimenti, in risorse umane, tecnologia, creatività e commerciale. Il dato semestrale del +12% ci fa guardare con ottimismo al raggiungimento dell’obiettivo di fine anno, che prevede una crescita dei ricavi del 6,5% rispetto al 2023, anno in cui eravamo cresciuti in maniera straordinaria rispetto all’esercizio precedente. Oggi un nostro punto di forza è la reale sinergia fra i reparti; dallo storico e fondamentale ramo della Logistica, a quello della Live Communication, all’Healthcare che ha raggiunto risultati straordinari in un anno, con clienti di altissimo profilo e volumi più che raddoppiati". Ha contribuito con peso significativo il reparto Healthcare, che nel 2024 si è presentato molto scalabile, fermi restando i requisiti necessari di credibilità e autorevolezza. Il segmento farmaceutico in Gattinoni Events, estremamente specializzato, può contare su uno staff di 16 elementi, che nel 2023 ha più che raddoppiato il fatturato e che nel primo semestre del 2024 ha attratto grandi player. Il reparto Healthcare di Gattinoni Events ha una connotazione in linea con il posizionamento dell’agenzia: porta la creatività in questo ambiente legato a modalità più tradizionali. Il 50% degli eventi Pharma firmati da Gattinoni Events si basa proprio sull’originalità. La tecnologia mai potrà sostituire il capitale umano, bensì rappresenta un supporto indispensabile; in ambito software ottimizza la gestione della quotidianità, interna e dei clienti, e come strumento della Live Communication facilita la spettacolarizzazione.  Il 2024 vede farsi tangibile l’ampio tema della sostenibilità. A contatto con svariati rami dell’imprenditoria, Gattinoni Events è testimone di quanto sia cambiato l’atteggiamento delle aziende nei confronti della sostenibilità. Se fino all’anno scorso la tematica era circoscritta all’appeal del trend, alla percezione della necessità di adottare pratiche sostenibili soprattutto nella mobilità, nel 2024 le aziende la considerano una realtà. I clienti chiedono di muoversi in modo massiccio e la business unit lascia presagire novità cospicue nel prossimo semestre. Dalla certificazione ISO 20121 all’organizzazione di eventi completamente green, in destinazioni scandinave, in cui la sensibilità nei confronti dell’ambiente è di tipo culturale.     [post_title] => Gattinoni Events: fatturato in crescita del 12% durante il primo semestre [post_date] => 2024-07-22T12:31:19+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721651479000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471954 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_424940" align="alignleft" width="300"] Il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca[/caption] Più breve, più intensa, più frequente. E’ la nuova tipologia di vacanza che gli italiani mostrano di prediligere per questa estate 2024. Sono 36 milioni coloro che prevedono di mettersi in viaggio tra giugno e settembre, il 90 per cento dei quali ha già manifestato la propria preferenza per una destinazione squisitamente italiana. Poco più del 10% opta invece per destinazioni estere, principalmente in località di mare più vicine allo Stivale. Un terzo dei vacanzieri, tuttavia, ha già programmato di fare più di un periodo di vacanza oltre quello principale nei quattro mesi clou della stagione estiva: 3,6 milioni replicheranno almeno una volta, 3,1 milioni si muoveranno per ben due volte e 1,7 milioni arriverà a fare tre periodi di vacanza. Uno scenario che, complessivamente, produrrà un giro di affari di 40,6 miliardi di euro. Ciò si evince dai risultati della ricerca elaborata per conto della Federalberghi dalla società Tecnè. “E’ sempre interessante accorgersi, grazie ai numeri, dei cambiamenti in atto”  ha dichiarato il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, commentando a caldo i dati dell’indagine. "A fronte di un anno difficile, in cui eventi atmosferici calamitosi come alluvioni e siccità hanno messo in ginocchio regioni intere, malgrado il dissesto che i conflitti internazionali in atto potrebbero creare ai flussi turistici, a dispetto di tutto ciò notiamo che il comparto mostra una certa tenuta”. “Nove italiani su dieci vogliono restare in Italia – ha proseguito Bocca –. E per noi constatarlo è un bene. Ma si conferma anche la nuova tendenza, già in atto da tempo, a suddividere in più segmenti le ferie estive. Questo raccorciare i tempi consente paradossalmente di replicare la partenza spalmandola in periodi diversi, avendo così l’opportunità di visitare nuove località. Resta il nodo – ha poi concluso il presidente di Federalberghi – di quel 54% di concittadini che non hanno potuto programmare una vacanza per via della mancanza di liquidità.” “Il quadro che abbiamo davanti oggi – ha concluso Bocca – è di un buon  andamento  sui mercati internazionali, mentre rileviamo  un certo calo sui mercati nazionali ed europei”. [post_title] => Federalberghi: 36 milioni di italiani in vacanza. Il 54% invece non se la può permettere [post_date] => 2024-07-22T12:23:41+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721651021000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471737 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Settembre è il tempo della Dolce vita ai Ricci Hotels, family resort e bike hotel di Cesenatico. La riviera Romagnola si rilassa, le spiagge sono meno affollate e le temperature più miti. Vicine al mare, gli indirizzi Ricci propongono diverse soluzioni di soggiorno tra camere, suite e appartamenti. E soprattutto ricche di servizi: dalle grandi piscine dotate di idromassaggio e zone wellness, alle bici e e-bike a noleggio per immergersi nello spirito della città marinara ed esplorare il suo caratteristico centro storico con le casette colorate, il porto canale leonardesco e le vele antiche ormeggiate al museo della Marineria, oppure spingersi pedalando sulle colline per esplorare gli antichi borghi dell'entroterra, pieni di storia e paesaggi suggestivi, come Bertinoro, Longiano, Santarcangelo, Verucchio, San Leo, Gradara, San Marino... E poi i sapori ispirati alla tradizione romagnola dei ristoranti Ricci Hotels, dove trionfano i piatti di stagione e le prelibatezze locali serviti à la carte. Gli ingredienti arrivano dalle campagne circostanti e dal podere La Fattoria di Canonica: un cascinale di fine '800 dove la famiglia Ricci produce olio, vino e miele. I bambini poi hanno aree giochi dedicate e le divertenti animazioni di Marino Granchio Bagnino. Tanti anche gli spazi verdi della città, come i parchi di Levante e Ponente, i giardini sul mare. Ma le vacanze di settembre con i Ricci Hotels sono pure vantaggiose. Dal 7 al 29 settembre 2024 si può infatti scegliere tra la spiaggia gratis con un ombrellone e due lettini in zone centrali (con soggiorno in mezza pensione o pensione completa), oppure in alternativa tutte le consumazioni durante i pasti incluse; bambini gratis fino a cinque anni (il secondo bimbo ha il 50% di sconto); nonni in vacanza gratis (ideale per ogni famiglia con bambini nella formula residence. Nella formula hotel c’è il 20% di sconto per i nonni). Prezzi a partire da 65 euro in b&b e 79 euro in mezza pensione.     ­ ­ ­ [post_title] => Ricci Hotels, le offerte per settembre tra relax e Dolce vita [post_date] => 2024-07-22T10:52:03+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721645523000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471890 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sono stati oltre 6,100 i giocatori provenienti da 110 nazioni che hanno partecipato agli ultimi Campionati mondiali di tennis da tavolo organizzati a Roma dal 6 al 14 luglio. L'evento ha coinvolto un totale di circa 10 mila persone e a contribuire alla buona riuscita della kermesse iridata c'è stato anche il contributo dello storico to capitolino i Viaggi del Perigeo. Proprio per il suo prezioso supporto, la Federazione italiana tennis da tavolo ha quindi deciso di consegnare all'operatore un riconoscimento ad hoc. "Nonostante la nostra pluridecennale collaborazione con le federazioni sportive Coni e l'impegno del nostro settore eventi, che ha organizzato molte importanti manifestazioni, questo è stato tra i più impegnativi - sottolinea il ceo dei Viaggi del Perigeo, Lucio Messina -. Non tanto per il lungo periodo di dieci giorni della competizione, ma quanto soprattutto per l'impegno dell'ingente numero di risorse necessarie e disponibili dall’alba a notte fonda che le attività svolte alla nuova Fiera di Roma hanno richiesto. Del resto basta pensare agli oltre 320 campi di gioco, per comprenderne l'impegno”. La sinergia sport e turismo ha insomma nuovamente confermato quanto la professionalità di entrambe i settori siano elementi trainanti per la valorizzazione e la promozione mondiale dell'Italia, prosegue Messina: "Ringrazio tutte le istituzioni che hanno sostenuto questo campionato mondiale. Ma uno speciale ringraziamento va a tutto lo staff del gruppo, figli compresi, che si sono dedicati senza risparmio al buon esito dell'evento, così come a tutti i dirigenti della Federazione italiana e internazionale che ci hanno scelto come partner. Merita infine ricordare che in contemporanea a Roma si sono svolte più attività, compreso un importante concerto di un gruppo rock di fama internazionale che ha messo a dura prova tutta la filiera del turismo. Una concomitanza che dimostra ulteriormente la strategica trasversalità del nostro settore turismo".   [post_title] => I Viaggi del Perigeo tra i protagonisti dei Mondiali di tennis da tavolo di Roma [post_date] => 2024-07-22T09:57:35+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721642255000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471852 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'estate di Italo fa rima con volontariato: grazie al finanziamento del Bando Conciliamo del Dipartimento per le politiche della famiglia e alla collaborazione con importanti organizzazioni è stato possibile organizzare una serie di iniziative per coinvolgere direttamente tutto il team aziendale durante le giornate lavorative. Momenti dedicati al volontariato in diversi ambiti: raccolta di cibo, giocattoli e vestiario da donare a enti caritatevoli, supporto in canile e donazione del sangue. In particolare oggi, presso l’headquarter di Roma, Italo lancia la giornata dedicata alla donazione del sangue, organizzata in collaborazione con la Croce Rossa Italiana. L’attività mira non solo a sensibilizzare tutti sull'importanza della donazione, ma anche a raccogliere un significativo numero di adesioni per supportare le strutture sanitarie locali. L'impegno di Italo sul fronte volontariato è cominciato nel novembre ’23 con il Pet Day e, dato il grande successo tra i dipendenti, rafforzato in vista dell’estate. A giugno, in collaborazione con Empethy e Fondazione Cave Canem, la squadra Italo si è recata presso il canile di Valle Grande a Roma, per mettersi al servizio dei numerosi cuccioli che vi trovano rifugio.  L’attenzione si è poi spostata a luglio sulla raccolta di beni di prima necessità per le famiglie vulnerabili. I dipendenti hanno partecipato alla “Raccolta di alimenti”, portandoli per proprio conto e preparando i pacchi da donare all'Associazione Banco Alimentare, che li distribuirà alle strutture convenzionate che aiutano le persone povere e bisognose in Italia. In collaborazione con Isola della Sostenibilità si è svolta, poi, il 12 luglio la “Raccolta dei Giocattoli”, che sono stati suddivisi in base alla fascia di età di destinazione, imballati e preparati per la spedizione dai dipendenti di Italo, che a loro volta hanno contribuito anche alla raccolta portando i giocattoli dei propri figli. Il tutto è stato donato alla onlus Salvamamme. Il 23 luglio, invece, la sinergia proseguirà con la “Raccolta del Vestiario”. In questo caso gli abiti raccolti grazie alle donazioni dei dipendenti Italo saranno suddivisi, imballati ed etichettati dal team aziendale, per essere poi spediti ai diversi enti destinatari. [post_title] => Italo: nuova iniziativa di volontariato in azienda con la Croce Rossa Italiana [post_date] => 2024-07-19T11:56:35+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721390195000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471829 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si è riversato a cascata anche sul trasporto aereo mondiale il guasto informatico provocato da un aggiornamento non andato a buon fine che ha letteralmente mandato in tilt il sistema cloud di  Microsoft. Il down, come riferisce Milano Finanza, sarebbe stato originato da un crash tra Microsoft Azure e l’ultimo update della società di sicurezza informatica statunitense Crowdstrike. In tutto il mondo numerose aziende di diversi settori, che basano i loro servizi proprio sul cloud della big tech, segnalano guasti e malfunzionamenti. Aeroporti di Roma spiega in una nota che, nonostante i propri sistemi non siano stati impattati, "si stanno verificando ritardi e/o cancellazioni sui voli in partenza e in arrivo a causa di un problema generalizzato a livello mondiale sui sistemi informatici". American Airlines, Delta Air Lines, United Airlines hanno interrotto i propri voli e, gli aeromobili già in volo una volta atterrati non potranno decollare fino a nuove disposizioni. In Europa Ryanair segnala problemi in fase di prenotazione del volo e di check-in. Altre decine di compagnie sparse nel mondo evidenziano le medesime problematiche. I ritardi spaziano dall’aeroporto di Berlino a quelli di Londra, passando anche dall'Australia. I disservizi sul trasporto aereo sono diversi: lo stop del funzionamento delle interfacce digitali delle compagnie aeree e degli aeroporti non consente alle compagnie aeree di vendere regolarmente i biglietti (perché le transazioni non vanno a buon fine o perché le persone non riescono a selezionare i voli), mentre il personale che opera negli aeroporti non può effettuare le operazioni di check-in. Microsoft ha affermato di aver adottato "azioni di mitigazione" dopo le interruzioni del servizio. "I nostri servizi continuano a registrare miglioramenti mentre continuiamo ad adottare misure di mitigazione", ha affermato l'azienda in un post su X.  [post_title] => Caos aeroporti e voli a terra per il guasto informatico di Microsoft [post_date] => 2024-07-19T10:53:29+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721386409000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471723 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I porti turistici sono luoghi di incontro tra il mare e la terra, dove viaggiatori e appassionati di nautica si fondono in un’unica esperienza. E il volume di turismo destagionalizzato che cerca il mare, la bici e esperienze enogastronomiche è in costante aumento con tassi di crescita considerevoli. E' per questo motivo che i Blue Marina Awards hanno siglato una partnership con l'operatore della mobilità sostenibile e-Now, specializzato in soluzioni di ricarica per e-bike, con l'obiettivo di creare una community di clienti per le marine. L’ azienda è già partner di enti turistici, strutture ricettive e percorsi cicloturistici, offrendo soluzioni personalizzabili per ogni ambiente e territorio. Attraverso questa partnership, e-Now fornirà in particolare ai porti e agli approdi che parteciperanno alla terza edizione dei Blue Marina Awards una forte scontistica sulla prima installazione. Tali soluzioni contribuiscono peraltro anche all'incremento del turismo e alla valorizzazione del territorio, attraverso una community dedicata di promozione del cicloturismo a livello nazionale e estero. [post_title] => Blue Marina Awards ed e-Now insieme per l'installazione di ricariche e-bike nelle marine [post_date] => 2024-07-19T10:42:23+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721385743000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471825 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sandrine Buffenoir è la nuova direttrice di Atout France Italia. La manager raccoglie il testimone da Frédéric Meyer che, dopo nove anni nel nostro Paese, passa ad occuparsi del mercato tedesco nella sede di Francoforte.  Ufficialmente in carica dallo scorso giugno, Sandrine Buffenoir ha maturato oltre 25 anni di esperienza e una grande competenza nel settore digitale e del marketing turistico. Dal 2011 è stata in forze ad Atout France Paesi Bassi, da ottobre 2022 con il ruolo di vicedirettrice e responsabile marketing e ricerca , dopo aver lavorato nelle sedi Atout France di Vienna, dal 2009 al 2011, e di Londra, dal 1999 al 2009. Ha coordinato campagne di promozione e di comunicazione, ed è co-responsabile del progetto della campagna di Explore France. Appassionata di sport, in particolare rugby e football, pratica il cicloturismo, ama i viaggi, la lettura, si interessa particolarmente di storia e politica internazionale e di  matematica e scienze. Parla fluentemente l’inglese, oltre tedesco, olandese, e comprende l’ italiano, che naturalmente si accinge a perfezionare anche nella lingua parlata e scritta. “Sono molto felice –ha dichiarato – di essere in Italia, di lavorare con Alexandre Bezardin, vicedirettore e con tutta l’equipe di Atout France Italia , è un paese che amo e frequento, e sono convinta che il mio lavoro nella campagna di promozione di Explore France potrà essere importante per una visione a 360° del turismo nell’ottica delle nuove direttive di un turismo slow e attento all’ambiente. La Francia e l’Italia hanno in questo senso una visione comune, e sarà il mio impegno promuovere la Francia turistica di domani, legata al territorio e alla cultura e insieme innovativa e proiettata nel futuro”. [post_title] => Atout France: Sandrine Buffenoir è la nuova direttrice della sede italiana [post_date] => 2024-07-19T10:33:18+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721385198000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "anguilla e la destinazione caraibica ideale per gli appassionati del buon cibo" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":55,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1073,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471886","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sardegna, Puglia, Campania, Piemonte e Alto Adige: la vacanza ideale in strutture dove il relax è una semplice piscina avvolta dal verde brillante, che sia di palme, ulivi o pini, dal mare del Sud alle montagne di Piemonte e Alto Adige.\r\n\r\n \r\n\r\nIn località Spartivento, a Chia (CA), nell’estremo sud della Sardegna, la luce calda del Mediterraneo colora le acque della piscina con idromassaggio dell’Aquadulci. Campeggia nel grande parco dell’hotel, in totale armonia col paesaggio che è dominato dal verde di ulivi e palme e punteggiato dai colori sgargianti di bouganville e corbezzolo. Usciti dall’acqua si può percorrere a piedi nudi un breve sentiero che porta alla spiaggia di Su Giudeu, considerata tra le più belle della Sardegna, con la sua soffice sabbia bianca, le acque cristalline, le alte dune formate dal vento.\r\n\r\n \r\n\r\nNell’Adriatico, all’Acaya Golf Resort & Spa (LE) si gode una posizione da manuale del benessere nel cuore del Salento, immersa in 120 ettari di Macchia mediterranea. Con 1.200 mq dedicati all’amore per se stessi, la spa di Acaya sfrutta la magia del luogo per celebrare l’armonia tra essere umano e ambiente attraverso prodotti di origine naturale. Le piscine all’aperto, al centro del resort, incarnano perfettamente questa filosofia offrendo una vista a 360° sul verde e sul cielo, senza barriere, per una full immersion nella natura.\r\n\r\nLaghi Nabi, la prima Oasi Naturale della Campania, è nata dalla rigenerazione ambientale di 50 ettari di ex cave di sabbia in stato di abbandono sul Litorale Domizio (CE). Un innovativo ed ecosostenibile progetto di bioarchitettura, per soggiorni rigeneranti lontano dal caos e in totale sintonia con l’ambiente. Fra le lingue di terra che abbracciano tre ampi specchi d’acqua galleggiano tende e lodge che coniugano l’avventura e la libertà del campeggio con i comfort di un hotel di lusso. Al relax è votata la Nabi Water Spa, con la splendida Wellness Pool - una piscina a sfioro sul lago a temperatura termale con getti cervicali e fondo soft walk, da godersi anche al chiaro di luna.\r\n\r\n \r\n\r\nLa piscina open air dell’Alagna Mountain Resort & SPA con vista Monte Rosa è nel cuore di Alagna Valsesia (VC). Una meravigliosa località da scoprire con i rituali del buon risveglio, oppure con una passeggiata “Discovery Alagna” per scoprire la magia del villaggio con una passeggiata guidata nella storia e nella cultura locale. In estate per chi ama gli sport adrenalinici, la Valsesia è il luogo ideale: per fare rafting, surfare in hydrospeed, scendere rapide in kayak e percorrere itinerari in torrentismo.\r\n\r\nIl Dolomiti l'Excelsior Dolomites Life Resort di San Viglio di Marebbe (BZ) - immerso nel Parco Naturale di Fanes-Sennes-Braies - è uno spettacolo unico da ammirare attraverso le immense vetrate delle camere e del ristorante o immersi nelle piscine panoramiche e nelle sale relax. Sul rooftop dell’Excelsior Dolomites Lodge - avveniristica struttura di design collegata all’hotel - immersi nella infinity pool (18 m x 5 m) con acqua a 33°, si gode una vista impareggiabile sulle Dolomiti.\r\n\r\n \r\n\r\nIn Valle Aurina (BZ) l'OLM – Nature Escape è una struttura a realizzazione CO2 neutro con impatto zero sul clima e completamente autosufficiente dal punto di vista energetico. Una struttura circolare, del diametro di 110 metri, imponente nei numeri - che parlano di 4.200 m2 disposti su due livelli con una superficie di acqua di 645 mq - ma in grado di comunicare innanzitutto leggerezza, come quella che si respira a mollo nella piscina e nel laghetto naturale, incorniciati dal giardino selvatico con meli, prugni e ciliegi e la vista sui monti circostanti.\r\n\r\n ","post_title":"Sardegna, Piemonte, Alto Adige, vacanze relax tra piscine immerse nel verde","post_date":"2024-07-23T11:27:11+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1721734031000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471956","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_465560\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Elisa Presutti[/caption]\r\n\r\nGattinoni Events, divisione del Gruppo Gattinoni, annuncia il buon andamento del primo semestre dell’anno realizzando, da gennaio a giugno 2024, un aumento del 12% del fatturato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno; il dato assume un valore ancora maggiore considerando il 2023 un anno record, con crescita complessiva pari a 71,8% rispetto al 2022.\r\n\r\nL’obiettivo economico della business unit per il 2024 è di consolidare i numeri straordinari del 2023. A conclusione del primo semestre 2024, i risultati raggiunti e le attività prospect in corso, inducono ottimismo nel raggiungimento del target. La marginalità è in crescita come da business plan triennale.\r\n\r\nLa business unit Gattinoni Events nutre un altro traguardo ambizioso, prefiggendosi di valorizzare l’intero staff – attualmente circa 100 persone – come massimo bene intangibile. Se i risultati economici sono così soddisfacenti è anche, e soprattutto, merito della coesione, della motivazione e del senso di appartenenza.\r\n\r\nNel 2024 si afferma l’orientamento di Gattinoni Events verso i Grandi Eventi; il 50% del business è rappresentato da attività in grado di generare singolarmente oltre 1 milione di euro. Ogni area della business unit - dalla logistica da sempre trainante per l’organizzazione alla Live Communication, fino all’Healthcare – ha sposato infatti l’orientamento ai Grandi Eventi, raccogliendo la sfida che il mercato richiedeva.\r\nSoddisfazione\r\nCommenta Elisa Presutti, managing director Gattinoni Events: “Siamo soddisfatti della crescita registrata in questo semestre, realizzata grazie ai  frutti dei tanti investimenti, in risorse umane, tecnologia, creatività e commerciale. Il dato semestrale del +12% ci fa guardare con ottimismo al raggiungimento dell’obiettivo di fine anno, che prevede una crescita dei ricavi del 6,5% rispetto al 2023, anno in cui eravamo cresciuti in maniera straordinaria rispetto all’esercizio precedente. Oggi un nostro punto di forza è la reale sinergia fra i reparti; dallo storico e fondamentale ramo della Logistica, a quello della Live Communication, all’Healthcare che ha raggiunto risultati straordinari in un anno, con clienti di altissimo profilo e volumi più che raddoppiati\".\r\n\r\nHa contribuito con peso significativo il reparto Healthcare, che nel 2024 si è presentato molto scalabile, fermi restando i requisiti necessari di credibilità e autorevolezza. Il segmento farmaceutico in Gattinoni Events, estremamente specializzato, può contare su uno staff di 16 elementi, che nel 2023 ha più che raddoppiato il fatturato e che nel primo semestre del 2024 ha attratto grandi player. Il reparto Healthcare di Gattinoni Events ha una connotazione in linea con il posizionamento dell’agenzia: porta la creatività in questo ambiente legato a modalità più tradizionali. Il 50% degli eventi Pharma firmati da Gattinoni Events si basa proprio sull’originalità.\r\n\r\nLa tecnologia mai potrà sostituire il capitale umano, bensì rappresenta un supporto indispensabile; in ambito software ottimizza la gestione della quotidianità, interna e dei clienti, e come strumento della Live Communication facilita la spettacolarizzazione.\r\n\r\n Il 2024 vede farsi tangibile l’ampio tema della sostenibilità. A contatto con svariati rami dell’imprenditoria, Gattinoni Events è testimone di quanto sia cambiato l’atteggiamento delle aziende nei confronti della sostenibilità. Se fino all’anno scorso la tematica era circoscritta all’appeal del trend, alla percezione della necessità di adottare pratiche sostenibili soprattutto nella mobilità, nel 2024 le aziende la considerano una realtà. I clienti chiedono di muoversi in modo massiccio e la business unit lascia presagire novità cospicue nel prossimo semestre. Dalla certificazione ISO 20121 all’organizzazione di eventi completamente green, in destinazioni scandinave, in cui la sensibilità nei confronti dell’ambiente è di tipo culturale.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Gattinoni Events: fatturato in crescita del 12% durante il primo semestre","post_date":"2024-07-22T12:31:19+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1721651479000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471954","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_424940\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca[/caption]\r\n\r\nPiù breve, più intensa, più frequente. E’ la nuova tipologia di vacanza che gli italiani mostrano di prediligere per questa estate 2024. Sono 36 milioni coloro che prevedono di mettersi in viaggio tra giugno e settembre, il 90 per cento dei quali ha già manifestato la propria preferenza per una destinazione squisitamente italiana.\r\n\r\nPoco più del 10% opta invece per destinazioni estere, principalmente in località di mare più vicine allo Stivale. Un terzo dei vacanzieri, tuttavia, ha già programmato di fare più di un periodo di vacanza oltre quello principale nei quattro mesi clou della stagione estiva: 3,6 milioni replicheranno almeno una volta, 3,1 milioni si muoveranno per ben due volte e 1,7 milioni arriverà a fare tre periodi di vacanza. Uno scenario che, complessivamente, produrrà un giro di affari di 40,6 miliardi di euro.\r\n\r\nCiò si evince dai risultati della ricerca elaborata per conto della Federalberghi dalla società Tecnè.\r\n\r\n“E’ sempre interessante accorgersi, grazie ai numeri, dei cambiamenti in atto”  ha dichiarato il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, commentando a caldo i dati dell’indagine. \"A fronte di un anno difficile, in cui eventi atmosferici calamitosi come alluvioni e siccità hanno messo in ginocchio regioni intere, malgrado il dissesto che i conflitti internazionali in atto potrebbero creare ai flussi turistici, a dispetto di tutto ciò notiamo che il comparto mostra una certa tenuta”.\r\n\r\n“Nove italiani su dieci vogliono restare in Italia – ha proseguito Bocca –. E per noi constatarlo è un bene. Ma si conferma anche la nuova tendenza, già in atto da tempo, a suddividere in più segmenti le ferie estive. Questo raccorciare i tempi consente paradossalmente di replicare la partenza spalmandola in periodi diversi, avendo così l’opportunità di visitare nuove località. Resta il nodo – ha poi concluso il presidente di Federalberghi – di quel 54% di concittadini che non hanno potuto programmare una vacanza per via della mancanza di liquidità.”\r\n\r\n“Il quadro che abbiamo davanti oggi – ha concluso Bocca – è di un buon  andamento  sui mercati internazionali, mentre rileviamo  un certo calo sui mercati nazionali ed europei”.","post_title":"Federalberghi: 36 milioni di italiani in vacanza. Il 54% invece non se la può permettere","post_date":"2024-07-22T12:23:41+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1721651021000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471737","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Settembre è il tempo della Dolce vita ai Ricci Hotels, family resort e bike hotel di Cesenatico. La riviera Romagnola si rilassa, le spiagge sono meno affollate e le temperature più miti. Vicine al mare, gli indirizzi Ricci propongono diverse soluzioni di soggiorno tra camere, suite e appartamenti. E soprattutto ricche di servizi: dalle grandi piscine dotate di idromassaggio e zone wellness, alle bici e e-bike a noleggio per immergersi nello spirito della città marinara ed esplorare il suo caratteristico centro storico con le casette colorate, il porto canale leonardesco e le vele antiche ormeggiate al museo della Marineria, oppure spingersi pedalando sulle colline per esplorare gli antichi borghi dell'entroterra, pieni di storia e paesaggi suggestivi, come Bertinoro, Longiano, Santarcangelo, Verucchio, San Leo, Gradara, San Marino...\r\n\r\nE poi i sapori ispirati alla tradizione romagnola dei ristoranti Ricci Hotels, dove trionfano i piatti di stagione e le prelibatezze locali serviti à la carte. Gli ingredienti arrivano dalle campagne circostanti e dal podere La Fattoria di Canonica: un cascinale di fine '800 dove la famiglia Ricci produce olio, vino e miele. I bambini poi hanno aree giochi dedicate e le divertenti animazioni di Marino Granchio Bagnino. Tanti anche gli spazi verdi della città, come i parchi di Levante e Ponente, i giardini sul mare.\r\n\r\n Ma le vacanze di settembre con i Ricci Hotels sono pure vantaggiose. Dal 7 al 29 settembre 2024 si può infatti scegliere tra la spiaggia gratis con un ombrellone e due lettini in zone centrali (con soggiorno in mezza pensione o pensione completa), oppure in alternativa tutte le consumazioni durante i pasti incluse; bambini gratis fino a cinque anni (il secondo bimbo ha il 50% di sconto); nonni in vacanza gratis (ideale per ogni famiglia con bambini nella formula residence. Nella formula hotel c’è il 20% di sconto per i nonni). Prezzi a partire da 65 euro in b&b e 79 euro in mezza pensione.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n­\r\n\r\n­\r\n\r\n­","post_title":"Ricci Hotels, le offerte per settembre tra relax e Dolce vita","post_date":"2024-07-22T10:52:03+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1721645523000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471890","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sono stati oltre 6,100 i giocatori provenienti da 110 nazioni che hanno partecipato agli ultimi Campionati mondiali di tennis da tavolo organizzati a Roma dal 6 al 14 luglio. L'evento ha coinvolto un totale di circa 10 mila persone e a contribuire alla buona riuscita della kermesse iridata c'è stato anche il contributo dello storico to capitolino i Viaggi del Perigeo. Proprio per il suo prezioso supporto, la Federazione italiana tennis da tavolo ha quindi deciso di consegnare all'operatore un riconoscimento ad hoc.\r\n\r\n\"Nonostante la nostra pluridecennale collaborazione con le federazioni sportive Coni e l'impegno del nostro settore eventi, che ha organizzato molte importanti manifestazioni, questo è stato tra i più impegnativi - sottolinea il ceo dei Viaggi del Perigeo, Lucio Messina -. Non tanto per il lungo periodo di dieci giorni della competizione, ma quanto soprattutto per l'impegno dell'ingente numero di risorse necessarie e disponibili dall’alba a notte fonda che le attività svolte alla nuova Fiera di Roma hanno richiesto. Del resto basta pensare agli oltre 320 campi di gioco, per comprenderne l'impegno”.\r\n\r\nLa sinergia sport e turismo ha insomma nuovamente confermato quanto la professionalità di entrambe i settori siano elementi trainanti per la valorizzazione e la promozione mondiale dell'Italia, prosegue Messina: \"Ringrazio tutte le istituzioni che hanno sostenuto questo campionato mondiale. Ma uno speciale ringraziamento va a tutto lo staff del gruppo, figli compresi, che si sono dedicati senza risparmio al buon esito dell'evento, così come a tutti i dirigenti della Federazione italiana e internazionale che ci hanno scelto come partner. Merita infine ricordare che in contemporanea a Roma si sono svolte più attività, compreso un importante concerto di un gruppo rock di fama internazionale che ha messo a dura prova tutta la filiera del turismo. Una concomitanza che dimostra ulteriormente la strategica trasversalità del nostro settore turismo\".\r\n\r\n ","post_title":"I Viaggi del Perigeo tra i protagonisti dei Mondiali di tennis da tavolo di Roma","post_date":"2024-07-22T09:57:35+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":["nofascione"],"post_tag_name":["nofascione"]},"sort":[1721642255000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471852","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'estate di Italo fa rima con volontariato: grazie al finanziamento del Bando Conciliamo del Dipartimento per le politiche della famiglia e alla collaborazione con importanti organizzazioni è stato possibile organizzare una serie di iniziative per coinvolgere direttamente tutto il team aziendale durante le giornate lavorative.\r\n\r\nMomenti dedicati al volontariato in diversi ambiti: raccolta di cibo, giocattoli e vestiario da donare a enti caritatevoli, supporto in canile e donazione del sangue.\r\n\r\nIn particolare oggi, presso l’headquarter di Roma, Italo lancia la giornata dedicata alla donazione del sangue, organizzata in collaborazione con la Croce Rossa Italiana. L’attività mira non solo a sensibilizzare tutti sull'importanza della donazione, ma anche a raccogliere un significativo numero di adesioni per supportare le strutture sanitarie locali.\r\n\r\nL'impegno di Italo sul fronte volontariato è cominciato nel novembre ’23 con il Pet Day e, dato il grande successo tra i dipendenti, rafforzato in vista dell’estate. A giugno, in collaborazione con Empethy e Fondazione Cave Canem, la squadra Italo si è recata presso il canile di Valle Grande a Roma, per mettersi al servizio dei numerosi cuccioli che vi trovano rifugio. \r\n\r\nL’attenzione si è poi spostata a luglio sulla raccolta di beni di prima necessità per le famiglie vulnerabili. I dipendenti hanno partecipato alla “Raccolta di alimenti”, portandoli per proprio conto e preparando i pacchi da donare all'Associazione Banco Alimentare, che li distribuirà alle strutture convenzionate che aiutano le persone povere e bisognose in Italia.\r\n\r\nIn collaborazione con Isola della Sostenibilità si è svolta, poi, il 12 luglio la “Raccolta dei Giocattoli”, che sono stati suddivisi in base alla fascia di età di destinazione, imballati e preparati per la spedizione dai dipendenti di Italo, che a loro volta hanno contribuito anche alla raccolta portando i giocattoli dei propri figli. Il tutto è stato donato alla onlus Salvamamme. Il 23 luglio, invece, la sinergia proseguirà con la “Raccolta del Vestiario”. In questo caso gli abiti raccolti grazie alle donazioni dei dipendenti Italo saranno suddivisi, imballati ed etichettati dal team aziendale, per essere poi spediti ai diversi enti destinatari.","post_title":"Italo: nuova iniziativa di volontariato in azienda con la Croce Rossa Italiana","post_date":"2024-07-19T11:56:35+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1721390195000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471829","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si è riversato a cascata anche sul trasporto aereo mondiale il guasto informatico provocato da un aggiornamento non andato a buon fine che ha letteralmente mandato in tilt il sistema cloud di  Microsoft. Il down, come riferisce Milano Finanza, sarebbe stato originato da un crash tra Microsoft Azure e l’ultimo update della società di sicurezza informatica statunitense Crowdstrike.\r\n\r\nIn tutto il mondo numerose aziende di diversi settori, che basano i loro servizi proprio sul cloud della big tech, segnalano guasti e malfunzionamenti.\r\n\r\nAeroporti di Roma spiega in una nota che, nonostante i propri sistemi non siano stati impattati, \"si stanno verificando ritardi e/o cancellazioni sui voli in partenza e in arrivo a causa di un problema generalizzato a livello mondiale sui sistemi informatici\".\r\n\r\nAmerican Airlines, Delta Air Lines, United Airlines hanno interrotto i propri voli e, gli aeromobili già in volo una volta atterrati non potranno decollare fino a nuove disposizioni. In Europa Ryanair segnala problemi in fase di prenotazione del volo e di check-in. Altre decine di compagnie sparse nel mondo evidenziano le medesime problematiche.\r\n\r\nI ritardi spaziano dall’aeroporto di Berlino a quelli di Londra, passando anche dall'Australia.\r\n\r\nI disservizi sul trasporto aereo sono diversi: lo stop del funzionamento delle interfacce digitali delle compagnie aeree e degli aeroporti non consente alle compagnie aeree di vendere regolarmente i biglietti (perché le transazioni non vanno a buon fine o perché le persone non riescono a selezionare i voli), mentre il personale che opera negli aeroporti non può effettuare le operazioni di check-in.\r\n\r\nMicrosoft ha affermato di aver adottato \"azioni di mitigazione\" dopo le interruzioni del servizio. \"I nostri servizi continuano a registrare miglioramenti mentre continuiamo ad adottare misure di mitigazione\", ha affermato l'azienda in un post su X. ","post_title":"Caos aeroporti e voli a terra per il guasto informatico di Microsoft","post_date":"2024-07-19T10:53:29+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1721386409000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471723","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"I porti turistici sono luoghi di incontro tra il mare e la terra, dove viaggiatori e appassionati di nautica si fondono in un’unica esperienza. E il volume di turismo destagionalizzato che cerca il mare, la bici e esperienze enogastronomiche è in costante aumento con tassi di crescita considerevoli. E' per questo motivo che i Blue Marina Awards hanno siglato una partnership con l'operatore della mobilità sostenibile e-Now, specializzato in soluzioni di ricarica per e-bike, con l'obiettivo di creare una community di clienti per le marine. L’ azienda è già partner di enti turistici, strutture ricettive e percorsi cicloturistici, offrendo soluzioni personalizzabili per ogni ambiente e territorio.\r\n\r\nAttraverso questa partnership, e-Now fornirà in particolare ai porti e agli approdi che parteciperanno alla terza edizione dei Blue Marina Awards una forte scontistica sulla prima installazione. Tali soluzioni contribuiscono peraltro anche all'incremento del turismo e alla valorizzazione del territorio, attraverso una community dedicata di promozione del cicloturismo a livello nazionale e estero.","post_title":"Blue Marina Awards ed e-Now insieme per l'installazione di ricariche e-bike nelle marine","post_date":"2024-07-19T10:42:23+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1721385743000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471825","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sandrine Buffenoir è la nuova direttrice di Atout France Italia. La manager raccoglie il testimone da Frédéric Meyer che, dopo nove anni nel nostro Paese, passa ad occuparsi del mercato tedesco nella sede di Francoforte. \r\n\r\nUfficialmente in carica dallo scorso giugno, Sandrine Buffenoir ha maturato oltre 25 anni di esperienza e una grande competenza nel settore digitale e del marketing turistico.\r\n\r\nDal 2011 è stata in forze ad Atout France Paesi Bassi, da ottobre 2022 con il ruolo di vicedirettrice e responsabile marketing e ricerca , dopo aver lavorato nelle sedi Atout France di Vienna, dal 2009 al 2011, e di Londra, dal 1999 al 2009. Ha coordinato campagne di promozione e di comunicazione, ed è co-responsabile del progetto della campagna di Explore France.\r\n\r\nAppassionata di sport, in particolare rugby e football, pratica il cicloturismo, ama i viaggi, la lettura, si interessa particolarmente di storia e politica internazionale e di  matematica e scienze.\r\n\r\nParla fluentemente l’inglese, oltre tedesco, olandese, e comprende l’ italiano, che naturalmente si accinge a perfezionare anche nella lingua parlata e scritta.\r\n\r\n“Sono molto felice –ha dichiarato – di essere in Italia, di lavorare con Alexandre Bezardin, vicedirettore e con tutta l’equipe di Atout France Italia , è un paese che amo e frequento, e sono convinta che il mio lavoro nella campagna di promozione di Explore France potrà essere importante per una visione a 360° del turismo nell’ottica delle nuove direttive di un turismo slow e attento all’ambiente. La Francia e l’Italia hanno in questo senso una visione comune, e sarà il mio impegno promuovere la Francia turistica di domani, legata al territorio e alla cultura e insieme innovativa e proiettata nel futuro”.","post_title":"Atout France: Sandrine Buffenoir è la nuova direttrice della sede italiana","post_date":"2024-07-19T10:33:18+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":["nofascione"],"post_tag_name":["nofascione"]},"sort":[1721385198000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti