25 September 2021

In evidenza

Ita: stipendi tagliati del 50% rispetto ad Alitalia. E non solo

Ita: stipendi tagliati del 50% rispetto ad Alitalia. E non solo

[ 0 ]

Secondo quanto riporta AdnKronos, gli stipendi del personale di Ita, saranno fra i più bassi (se non i più bassi) del circuito del trasporto aereo continentale. Infatti gli stipendi saranno tagliati per comandanti, piloti, hostess e steward non solo rispetto alla ‘vecchia’ Alitalia ma anche rispetto alle grandi compagnie major europee come Air France e […]→

Massa: «La bolla sociale l’abbiamo inventata noi con le navi da crociera»

Massa: «La bolla sociale l’abbiamo inventata noi con le navi da crociera»

[ 0 ]

Msc tira le somme a un anno dalla ripartenza. La chiave di volta è stata senza ombra di dubbio caratterizzata dal protocollo che nell’agosto 2020 ha permesso a Msc di essere prima la prima tra le grandi compagnie di crociera a ripartire. Questo è un aspetto che Leonardo Massa, managing director di Msc Italia, ha […]→

Alitalia-Ita: scontro sulla base d’asta per cessione brand (290 milioni)

Alitalia-Ita: scontro sulla base d’asta per cessione brand (290 milioni)

[ 0 ]

Posizioni diametralmente opposte quelle di Alitalia e Ita, anche sul valore attribuito allo storico marchio della compagnia aerea, per cui nei giorni scorsi è partito ufficialmente il bando di gara, con una base d’asta di 290 milioni di euro. Il bando per il marchio Alitalia “ci ha sorpresi, il valore è irrealistico”: così il presidente […]→

Gli Stati Uniti apriranno ai turisti internazionali vaccinati a inizio novembre

Gli Stati Uniti apriranno ai turisti internazionali vaccinati a inizio novembre

[ 1 ]

L’attesa terminerà presto: dagli inizi di novembre gli Stati Uniti riapriranno i loro confini ai turisti internazionali che abbiano completato il ciclo vaccinale. Secondo quanto stabilito ieri dall’amministrazione di Joe Biden e anticipato dai rumors, i viaggiatori internazionali – Europa, Gran Bretagna, Cina, Iran e Brasile – che entreranno negli Stati Uniti dovranno presentare la certificazione […]→

Caro Garavaglia si dedichi di più ai corridoi che all’enogastronomia

Caro Garavaglia si dedichi di più ai corridoi che all’enogastronomia

[ 4 ]

La forma verbale preferita dal ministro Garavaglia è il futuro. Faremo, lancerò, presenterò. A noi questo tempo verbale insospettisce sempre. Ma tant’è, bisogna dare fiducia (almeno finché non finisce la pazienza). L’ultima delle sue asserzioni futuribili il ministro l’ha espressa alla rassegna di enogastronomia il Gusto. Ha detto esattamente: «Il turismo enogastronomico non ha un […]→

Gli Usa sono ancora chiusi, ma c’è più ottimismo per la riapertura

Gli Usa sono ancora chiusi, ma c’è più ottimismo per la riapertura

[ 0 ]

Gli Stati Uniti prevedono di aprire il Paese ai viaggiatori internazionali vaccinati, con un sistema per identificare i contatti dei viaggiatori. L’annuncio fatto da Jeff Zients, il coordinatore degli affari Coronavirus alla Casa Bianca, non prevede un calendario, quindi non si sa quando questo provvedimento, importante per grossisti, agenzie di viaggio e compagnie aeree di lungo […]→

La voce delle adv: «Il settore è ad un passo dal crollo»

La voce delle adv: «Il settore è ad un passo dal crollo»

[ 2 ]

Ci scrive Sergio Boso fra gli amministratori del gruppo social “unione agenzie viaggi italiane” che racchiude 1800 agenzie di viaggio, in merito alla notizia commentata del ministro Garavaglia che parla dei camperisti. La sua analisi è molto lucida e abbiamo deciso di metterla online perché fa capire dal di dentro il dramma delle agenzie di […]→

Fto: outgoing a -90%. Altro che segnali positivi dall’estate!

Fto: outgoing a -90%. Altro che segnali positivi dall’estate!

[ 0 ]

Sono numeri impietosi quelli snocciolati dal Sole 24 Ore sui dati Istat: il turismo organizzato nel 2021 chiuderà con un bilancio complessivo di 2,5 miliardi di euro, oltre l’80% in meno rispetto all’epoca pre-Covid, quando il giro d’affari ammontava infatti a ben 13,3 miliardi (dati 2019). Meglio allora abbandonare i facili ottimismi legati alla relativa vivacità […]→

Garavaglia: «Il camperismo traino del turismo». No! Solo i corridoi

Garavaglia: «Il camperismo traino del turismo». No! Solo i corridoi

[ 4 ]

«Il camperismo può essere il traino della ripresa turistica italiana» queste sono parole del ministro del turismo Massimo Garavaglia ieri in visita al Salone del Camper di Fiere di Parma. Con tutto il rispetto: non è vero. Sarà il traino della ripresa turistica del settore del camperismo e dell’indotto che gira intorno, ma non del turismo […]→

Massa, Msc: flotta quasi tutta operativa già per il prossimo inverno

Massa, Msc: flotta quasi tutta operativa già per il prossimo inverno

[ 0 ]

Oltre 200 mila italiani movimentati con dieci navi sulle 19 totali della flotta operative non solo nel Mediterraneo, ma anche in Nord Europa, Regno Unito compreso, nonché ad agosto nei Caraibi. Sono i numeri dell’estate di Msc: «Ci stiamo lasciando alle spalle un anno molto importante, mentre se ne approssima uno nuovo ricco di opportunità […]→

Claudi: i ristori così non vanno, discriminate le agenzie in regola

Claudi: i ristori così non vanno, discriminate le agenzie in regola

[ 3 ]

Parliamo di ristori per le agenzie di viaggio. Un argomento sempre molto complesso quasi fino all’oscurità e lo facciamo con Caterina Claudi, fra le figure di primo piano nell’ambito della consulenza fiscale per il turismo, con collaborazioni con Fiavet Lazio e altre associazioni. Allora partiamo dal Decreto di agosto per la ripartizione delle risorse residue alle […]→

Bill Gates crede nella ripresa degli hotel e assume il controllo di Four Seasons

Bill Gates crede nella ripresa degli hotel e assume il controllo di Four Seasons

[ 0 ]

Colpo di scena nel mondo dell’hotellerie internazionale: Bill Gates, tramite la sua Cascade Investment, ha infatti assunto il controllo del gruppo alberghiero di lusso Four Seasons, acquisendo per 2,2 miliardi di dollari la metà della partecipazione nella compagnia del principe saudita Alwaleed bin Talal. Grazie a tale operazione, il fondatore di Microsoft passa dal 47,5% […]→

O’Leary disegna l’Italia di Ryanair: dal country manager alla conquista di nuovi spazi

O’Leary disegna l’Italia di Ryanair: dal country manager alla conquista di nuovi spazi

[ 0 ]

La tappa milanese odierna di Michael O’Leary ribadisce una volta per tutte la strategicità dell’Italia per Ryanair: il ceo sottolinea la volontà della low cost nell’investire su quello che rappresenta “il mercato principale al di fuori del Regno Unito”, a maggior ragione in questo momento “in cui la nuova Alitalia (Ita) riparte con una flotta […]→

La Design Week delude le aspettative degli hotel: il bt stenta a decollare

La Design Week delude le aspettative degli hotel: il bt stenta a decollare

[ 0 ]

Soddisfazione per il ritorno di un evento essenziale per la destinazione Milano, senza tuttavia nascondere un pizzico di delusione per una domanda che ancora stenta a decollare. E’ questa la reazione degli hotelier meneghini ai risultati fino a oggi ottenuti con la Design Week, tradizionalmente il momento di picco per l’industria dell’ospitalità cittadina. Anche se, […]→

Aiav ricorrerà alle vie legali per riaprire i corridoi esteri

Aiav ricorrerà alle vie legali per riaprire i corridoi esteri

[ 1 ]

Attraverso i propri legali Aiav si adopererà da subito per consentire alle agenzie di assecondare le richieste dei clienti intenzionati a viaggiare verso i paesi inseriti nell’elenco E, che comprende diverse destinazioni cruciali per l’outgoing nei mesi invernali, senza alcun tipo di ripercussione per gli agenti di viaggio. Troppo incerto è il futuro del settore […]→

Ryanair: le ota non rispettano le condizioni legali della compagnia

Ryanair: le ota non rispettano le condizioni legali della compagnia

[ 0 ]

Ryanair continua la guerra verso le agenzie di viaggio online. Non ne conosciamo i motivi strutturali, ma è da un bel po’ che la compagnia irlandese ha preso di mira le ota, magari non tutte, ma in generale la categoria. Infatti parlando con Europa Press, Ryanair ha ribadito che le agenzie di viaggio online che […]→

Alitalia: rimborso per chi ha voli previsti dopo il 14 ottobre

Alitalia: rimborso per chi ha voli previsti dopo il 14 ottobre

[ 0 ]

Piccola svolta nel caso dei biglietti Alitalia acquistati per viaggi dopo il 15 ottobre. Infatti i passeggeri Alitalia già in possesso di biglietti per i voli successivi al 14 ottobre prossimo – data in cui si prevede che la compagnia straordinaria cesserà le attività a favore della newco Ita-Italia trasporto aereo – otterranno il rimborso integrale del biglietto nel caso in cui i […]→