19 April 2018

Verynet Convention e Btm Sicilia: vendite avanti del 24%

[ 0 ]

Il fatturato delle agenzie Verynet è cresciuto nel 2017 di circa il 24% sugli operatori contrattualizzati, e del 29% nella vendita di servizi. Contro le stime che riportano un più 12% delle vendite di tour operating in Italia. «È vero che siamo bravi – ha detto il presidente Maurizio Bosia – ma andiamo forte perché ci concentriamo su quelli che chiamiamo ’isopartner’, operatori selezionati per gamma di prodotto, politica commerciale rispettosa, e soprattutto per la loro scelta di crescere insieme a noi. Loro parlano  ai fornitori, noi con il cliente, siamo un’amalgama forte, il turismo organizzato che funziona».

La convention 2018 di Verynet è stata l’occasione per il debutto di Btm Sicilia, la nuova rassegna Business to Market organizzata da Marco Cocciola, imprenditore di multiforme ingegno con una vocazione per il turismo, che oltre alle Verynet ha coinvolto per un weekend circa altre 300 agenzie siciliane. Ad accogliere gli ospiti la giovane Magda Culotta, da otto anni energico e creativo sindaco di Pollina, «il piccolo borgo dove si raccoglie la manna, cresciuto anche grazie lavoro di Aeroviaggi».

Scena di Btm è infatti la bella sala del Pollina Resort, tutta vetrate affacciate sul mare di fronte alle Eolie, appena costruita dal nulla da Aeroviaggi, che nel 2017 ha acquisito e totalmente ristrutturato lo storico complesso che era di Valtur, dopo sei anni di abbandono. «Qui abbiamo investito 27 milioni di euro – ha detto Antonio Mangia, il presidente di Aeroviaggi – e diamo lavoro a 500 persone».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti