3 February 2023

Finnair rafforza gradualmente le nuove modalità di vendita

[ 0 ]

A partire dall’inizio del 2023, Finnair implementerà gradualmente la continuità dei prezzi nei canali di vendita attraverso Finnair.com e l’App mobile Finnair, nonché i canali Ndc per gli agenti partner. Ciò si traduce in prezzi più competitivi sui canali moderni rispetto a quelli offerti con il precedente sistema Edifact.

Inoltre, nell’ottica di accelerare ulteriormente la trasformazione tecnologica del vettore, eliminerà gli itinerari nazionali finlandesi dalla distribuzione Edifact. I voli nazionali saranno disponibili ai clienti da maggio sui canali diretti della compagnia e nei punti vendita abilitati Ndc di Finnair. Questi cambiamenti non influiscono sui viaggi intercontinentali che partono dalla Finlandia verso un altro Paese o sulle rotte che partono all’estero per la Finlandia.

Afferma Jenni Suomela, vice president, global sales and channel management del vettore. “Invitiamo i nostri partner b2b a unirsi a questo viaggio, cosicché i nostri clienti possano usufruire di questi vantaggi e siamo pronti a sostenere e aiutare i nostri partner in questa trasformazione”.

Digitalizzazione

Questi cambiamenti sono fondamentali nel percorso dell’azienda verso la modernizzazione dei canali di vendita. Nel settembre 2021, infatti, l’aviolinea ha annunciato di voler adottare una distribuzione digitale entro la fine del 2025, eliminando gradualmente lo standard Edifact utilizzato finora. Dopo aver investito per anni nei canali diretti e nell’Ndc, Finnair aspira a passare alla distribuzione digitale moderna. Nel dicembre 2022, la compagnia ha annunciato un investimento informatico a lungo termine per rafforzare le capacità di vendita al dettaglio attraverso una gestione delle offerte e degli ordini all’avanguardia.

Lo scorso anno, inoltre, Finnair ha introdotto il supplemento Edifact per le rotte dall’Europa, in diversi mercati dell’Asia (viaggi in partenza da Hong Kong, India, Giappone, Corea, Singapore, Thailandia e mercati offline) ma anche del Medio Oriente (viaggi che partono da Israele, Qatar ed Emirati Arabi Uniti) e ha rimosso il marchio Finnair Light da Edifact.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 437925 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => A partire dall'inizio del 2023, Finnair implementerà gradualmente la continuità dei prezzi nei canali di vendita attraverso Finnair.com e l'App mobile Finnair, nonché i canali Ndc per gli agenti partner. Ciò si traduce in prezzi più competitivi sui canali moderni rispetto a quelli offerti con il precedente sistema Edifact. Inoltre, nell’ottica di accelerare ulteriormente la trasformazione tecnologica del vettore, eliminerà gli itinerari nazionali finlandesi dalla distribuzione Edifact. I voli nazionali saranno disponibili ai clienti da maggio sui canali diretti della compagnia e nei punti vendita abilitati Ndc di Finnair. Questi cambiamenti non influiscono sui viaggi intercontinentali che partono dalla Finlandia verso un altro Paese o sulle rotte che partono all’estero per la Finlandia. Afferma Jenni Suomela, vice president, global sales and channel management del vettore. "Invitiamo i nostri partner b2b a unirsi a questo viaggio, cosicché i nostri clienti possano usufruire di questi vantaggi e siamo pronti a sostenere e aiutare i nostri partner in questa trasformazione". Digitalizzazione Questi cambiamenti sono fondamentali nel percorso dell'azienda verso la modernizzazione dei canali di vendita. Nel settembre 2021, infatti, l'aviolinea ha annunciato di voler adottare una distribuzione digitale entro la fine del 2025, eliminando gradualmente lo standard Edifact utilizzato finora. Dopo aver investito per anni nei canali diretti e nell'Ndc, Finnair aspira a passare alla distribuzione digitale moderna. Nel dicembre 2022, la compagnia ha annunciato un investimento informatico a lungo termine per rafforzare le capacità di vendita al dettaglio attraverso una gestione delle offerte e degli ordini all’avanguardia. Lo scorso anno, inoltre, Finnair ha introdotto il supplemento Edifact per le rotte dall’Europa, in diversi mercati dell'Asia (viaggi in partenza da Hong Kong, India, Giappone, Corea, Singapore, Thailandia e mercati offline) ma anche del Medio Oriente (viaggi che partono da Israele, Qatar ed Emirati Arabi Uniti) e ha rimosso il marchio Finnair Light da Edifact. [post_title] => Finnair rafforza gradualmente le nuove modalità di vendita [post_date] => 2023-01-25T12:10:14+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674648614000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 437431 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Finnair muove su Milano Linate. Nell'ambito del piano di ampliamento dell'operativo estivo per il corto raggio la compagnia finlandese introdurrà anche il collegamento da Helsinki al City Airport milanese, già da fine marzo e inizialmente con tre frequenze alla settimana. Il volo, che si affiancherà quindi a quello già attivo sullo scalo di Malpensa, è in realtà un ritorno, dopo anni, per Finnair, fortemente voluto e preso in considerazione già dal 2017 all'arrivo di Javier Roig nel ruolo di general manager Southern Europe del vettore. Nel mirino c'è una componente di traffico premium, sicuramente molto attratta dai plus di Linate, dalla vicinanza al centro di Milano all'utilizzo della tecnologia per i controlli di sicurezza. Quanto alle altre novità del programma estivo 2023, Finnair volerà verso più di 50 destinazioni in Europa con l'aggiunta di frequenze verso diverse capitali europee, come Berlino, Copenaghen, Vilnius e Riga. Nuova la rotta per Bodø, con tre voli settimanali durante l'alta stagione; ritornano i voli su Lubiana. "I viaggi si sono ripresi a un buon ritmo e stiamo aumentando i voli verso le rotte europee per soddisfare l'aumento della domanda in Asia. Ad esempio, le rotte di Bergen e Bodø sono perfettamente collegate ai nostri voli per il Giappone", afferma Ole Orvér, chief commercial officer del vettore. Finnair vola verso la maggior parte delle capitali europee almeno due volte al giorno, il che è utile anche ai viaggiatori d'affari. Sono incluse anche le destinazioni di vacanza più popolari, come Rodi e Alicante. I voli europei di Finnair si collegano senza problemi alle nostre destinazioni a lungo raggio Tokyo, Osaka, Shanghai, Hong Kong, Soul, Singapore, Bangkok, Delhi, Mumbai e Doha. L'offerta statunitense comprende poi voli per Dallas, Chicago, Los Angeles, New York e Seattle. [post_title] => Finnair aggiunge lo scalo di Milano Linate al network di corto raggio [post_date] => 2023-01-17T12:39:19+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1673959159000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 436878 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Da Qantas - prima classificata - a Delta Air Lines - al ventesimo posto: AirlineRatings.com è tornata a stilare la classifica delle compagnie aeree più sicure al mondo. La Top Twenty Safest Airlines 2023 mette in risalto i vettori "all'avanguardia nel settore e all'avanguardia in termini di sicurezza, innovazione e lancio di nuovi aeromobili". Sul podio insieme all'australiana Qantas si trovano rispettivamente e al secondo posto, Air New Zealand ed Etihad Airways; a seguire, Qatar Airways, Singapore Airlines, Tap Air Portugal, Emirates, Alaska Airlines, Eva Air, Virgin Australia/Atlantic, Cathay Pacific Airways, Hawaiian Airlines, Sas, United Airlines, Lufthansa/Swiss Group, Finnair, British Airways, Klm, American Airlines. Nel selezionare Qantas come compagnia aerea più sicura al mondo per il 2023, i redattori di AirlineRatings.com hanno osservato che, nel corso dei suoi 100 anni di storia operativa, la più antica compagnia aerea al mondo ininterrottamente in attività ha accumulato un incredibile record di primati nelle operazioni e nella sicurezza ed è ora accettata come la compagnia aerea di maggiore esperienza del settore. "Tuttavia, tutte le compagnie aeree sono soggette a incidenti quotidiani, e molti sono problemi di fabbricazione dell'aeromobile o del motore, non problemi operativi della compagnia aerea. È il modo in cui l'equipaggio di volo gestisce questi incidenti che distingue una buona compagnia aerea da una non sicura", ha dichiarato il direttore di AirlineRatings Geoffrey Thomas. Il sito web, l'unico al mondo che valuta la sicurezza e i prodotti delle compagnie aeree, analizza gli incidenti nell'arco di 5 anni, quelli gravi su due anni, gli audit governativi e delle principali associazioni, l'età della flotta, le relazioni degli esperti sulla formazione dei piloti nonché i protocolli Covid.   [post_title] => Qantas sul primo gradino del podio delle 20 compagnie aeree più sicure del 2023 [post_date] => 2023-01-09T09:00:24+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1673254824000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 436244 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Finnair potenzia per l'estate 2023 la capacità offerta dall'hub di Helsinki verso destinazioni strategiche in Asia. La compagnia finlandese riprende i voli tra Helsinki e Osaka con tre frequenze settimanali e ne aggiunge altre per l'aeroporto di Tokyo Narita. Più collegamenti anche  per Hong Kong e Delhi, con voli quotidiani verso entrambe le città. La rotta Helsinki-Osaka è operata il mercoledì, il venerdì e la domenica e Osaka-Helsinki il lunedì, il giovedì e il sabato a partire dal 26 marzo. I voli Helsinki-Tokyo Narita sono operati il lunedì, martedì, giovedì e sabato e Tokyo Narita-Helsinki il martedì, mercoledì, venerdì e domenica a partire dal 27 marzo. Durante l'estate Finnair vola ogni giorno anche su Tokyo Haneda. "Nell'estate 2023, opereremo complessivamente 14 collegamenti settimanali tra la Finlandia e il Giappone e avremo collegamenti giornalieri con Delhi e Hong Kong - afferma Ole Orvér, chief commercial officer di Finnair -. L'aeroporto di Helsinki, con le sue nuove e spaziose strutture, offre un'esperienza eccellente sia per i passeggeri che visitano la Finlandia sia per quelli che proseguono verso una delle nostre numerose destinazioni europee". I voli tra Helsinki e il Giappone sono operati in codeshare con i partner Japan Airlines e British Airways, così da offrire maggiore scelta e flessibilità ai passeggeri che viaggiano tra Europa e Giappone. [post_title] => Finnair aumenta i voli verso il Giappone, Delhi e Hong Kong [post_date] => 2022-12-20T09:34:10+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1671528850000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434515 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Finnair taglia circa 150 posti di lavoro a causa "dei drastici cambiamenti nell'ambiente operativo conseguenza della chiusura dello spazio aereo russo". Saranno circa 90 i tagli in Finlandia e 57 quelli al di fuori del paese, che saranno attuati entro la fine di febbraio 2023. "I dipendenti di Finnair sono professionisti impegnati, che per molti versi hanno già dovuto fare sforzi, prima durante la pandemia e poi a causa della guerra iniziata dalla Russia - spiega una nota del vettore il ceo, Topi Manner -. Sono profondamente dispiaciuto che dobbiamo prendere queste misure difficili ma necessarie nel tentativo di ripristinare la nostra redditività". Le trattative per il cambiamento riguardano circa 770 dipendenti finlandesi che ricoprono ruoli esecutivi, manageriali ed esperti. Finnair ha un totale di circa 5300 dipendenti a livello globale. La compagnia segnala che agli esuberi sarà offerto un sostegno per il reimpiego attraverso il programma di sicurezza del cambiamento Next. Questo include, tra l'altro, opportunità di coaching e formazione individuale. [post_title] => Finnair taglia 150 posti di lavoro a causa della chiusura dello spazio aereo russo [post_date] => 2022-11-22T09:20:56+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669108856000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 434428 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Finnair è stata costretta a cancellare complessivamente circa 100 voli in partenza dall'aeroporto di Helsinki tra ieri, 20 novembre e oggi, 21 novembre, a causa dello sciopero indetto dal sindacato finlandese dei lavoratori dei trasporti (Akt). Lo sciopero non riguarda i voli operati da Norra, né i voli il cui servizio di cabina è fornito dai partner di Finnair, come i voli per Singapore e l'India, o i voli operati con aeromobili ed equipaggi di altre compagnie aeree. Durante l'autunno, Finnair ha negoziato con tutti i suoi gruppi di dipendenti i risparmi necessari per ripristinare la redditività della compagnia. Per quanto riguarda il personale di bordo, il vettore  ha proposto modifiche, ad esempio, all'efficienza di utilizzo dell'equipaggio, alle regole per gli hotel di sosta e a regole aggiuntive di retribuzione oraria per i voli lunghi, poiché la chiusura dello spazio aereo russo ha allungato notevolmente i tempi di volo verso l'Asia. Poiché non è stato trovato un accordo con il personale di bordo, Finnair deve prendere in considerazione misure alternative e la scorsa settimana, ha avviato trattative per aumentare il subappalto del servizio di cabina sulle rotte a lungo raggio. Il traffico di Finnair tornerà alla normalità questo pomeriggio, ma lo sciopero potrebbe ancora avere un impatto sui singoli voli dopo lunedì. I voli di ritorno per i voli a lungo raggio cancellati domenica e lunedì non saranno effettuati e potrebbero verificarsi ritardi e cancellazioni sui singoli voli.   [post_title] => Finnair: proseguirà fino alle 15 di oggi lo sciopero che ha causato la cancellazione di 100 voli [post_date] => 2022-11-21T08:54:10+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669020850000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 432985 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Finnair aprirà il prossimo 30 ottobre voli diretti da Helsinki a Tokyo-Haneda, dando così nuovo impulso al network asiatico. I collegamenti per il secondo aeroporto di Tokyo saranno giornalieri, e si aggiungeranno ai voli bisettimanali per Narita, offrendo ai clienti un'ampia scelta di opzioni di volo per il Giappone e la capitale del Paese. Sulla rotta Finnair impiegherà aeromobili Airbus A350, dotati di nuove cabine per il lungo raggio, tra cui le poltrone Air Lounge Business Class, una nuovissima Premium Economy e una cabina Economy rinnovata. L'operativo prevede partenza da Helsinki alle 17:55 e arrivo a Tokyo Haneda alle 14:25 del pomeriggio successivo; il volo di ritorno decolla da Haneda alle 21:55 e atterra in Finlandia alle 04:25 del mattino seguente. [post_title] => Finnair decolla alla volta di Tokyo Haneda il 30 ottobre, con voli giornalieri [post_date] => 2022-10-26T11:23:24+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1666783404000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 431385 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Finnair taglierà fino a 200 posizioni a livello globale, in linea con quanto previsto dal nuovo piano strategico, volto a compensare l'impatto della riduzione dell'operatività sul network asiatico. Secondo quanto specificato da una nota della compagnia, circa 120 esuberi riguarderanno dipendenti basati in Finlandia. Finnair avvierà le trattative con i rappresentanti del personale a partire dal 5 ottobre per discutere la riorganizzazione e i cambiamenti proposti. I ruoli esecutivi e manageriali saranno probabilmente i più colpiti dai tagli. I colloqui in corso non coinvolgono gli equipaggi o il personale operativo. Topi Manner, ceo del vettore, ammette  che le misure sono "le più dolorose" per i dipendenti della compagnia. Il nuovo assetto strategico si è reso necessario dalla chiusura dello spazio aereo russo a seguito del conflitto in Ucraina, che ha limitato la capacità di Finnair di servire in modo efficiente le destinazioni asiatiche. Finnair opererà con una "capacità ridotta" rispetto a prima della pandemia e intende ristrutturare la propria attività di conseguenza. Al centro delle discussioni, che si prevede proseguiranno per sei settimane, anche i programmi di sostegno sociale per il personale colpito dai tagli, simili a quelli utilizzati quando la pandemia ha costretto la compagnia aerea a ridurre le operazioni. [post_title] => Finnair taglierà 200 dipendenti: a rischio soprattutto le posizioni manageriali [post_date] => 2022-09-30T09:54:45+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1664531685000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 430214 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Finnair nel segno dell'intermodalità anche in Italia: i passeggeri in viaggio su Roma che prenotano tramite gds presso le agenzie di viaggi possono acquistare insieme al biglietto aereo quello ferroviario, per usufruire di un collegamento da e per l'aeroporto di Fiumicino e Milano Malpensa. Prenotando il volo e il collegamento ferroviario in agenzia di viaggi tramite gds sarà a disposizione un collegamento dagli aeroporti di Roma e Milano a oltre 25 stazioni in tutta Italia, come Firenze e Napoli, per raggiungere la Finlandia e il network di Finnair, attraverso l'hub di Helsinki, per scoprire destinazioni in tutto il mondo, dalla Thailandia all’India agli Stati Uniti, con le nuove rotte su Dallas oltre i collegamenti per le principali città di tutto il Paese.   Per prenotare insieme un volo Finnair e i biglietti del treno, è sufficiente cercare nel gds le tariffe AY per una delle stazioni ferroviarie elencate di seguito. Le tariffe AY per la classe di viaggio selezionata saranno visualizzate come per qualsiasi collegamento aereo. Per effettuare il check-in e accedere al biglietto ferroviario, è necessario accedere alla pagina AccesRail Check-in. Prima del viaggio, è indispensabile stampare il biglietto del treno o salvarlo sul proprio dispositivo mobile. Il Pnr contiene un messaggio Ssr con queste informazioni. Dopo essere arrivati all'aeroporto di Roma Fiumicino, i passeggeri possono recarsi alla stazione ferroviaria e salire sul treno. Quando si vola dall'Aeroporto di Roma Fiumicino, si consiglia di scegliere un treno che arrivi almeno due ore prima dell'orario di partenza previsto per il volo. [post_title] => Finnair: biglietto congiunto aereo-treno per raggiungere gli aeroporti [post_date] => 2022-09-09T11:21:26+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1662722486000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "finnair" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":20,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":50,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"437925","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"A partire dall'inizio del 2023, Finnair implementerà gradualmente la continuità dei prezzi nei canali di vendita attraverso Finnair.com e l'App mobile Finnair, nonché i canali Ndc per gli agenti partner. Ciò si traduce in prezzi più competitivi sui canali moderni rispetto a quelli offerti con il precedente sistema Edifact.\r\n\r\nInoltre, nell’ottica di accelerare ulteriormente la trasformazione tecnologica del vettore, eliminerà gli itinerari nazionali finlandesi dalla distribuzione Edifact. I voli nazionali saranno disponibili ai clienti da maggio sui canali diretti della compagnia e nei punti vendita abilitati Ndc di Finnair. Questi cambiamenti non influiscono sui viaggi intercontinentali che partono dalla Finlandia verso un altro Paese o sulle rotte che partono all’estero per la Finlandia.\r\n\r\nAfferma Jenni Suomela, vice president, global sales and channel management del vettore. \"Invitiamo i nostri partner b2b a unirsi a questo viaggio, cosicché i nostri clienti possano usufruire di questi vantaggi e siamo pronti a sostenere e aiutare i nostri partner in questa trasformazione\".\r\nDigitalizzazione\r\nQuesti cambiamenti sono fondamentali nel percorso dell'azienda verso la modernizzazione dei canali di vendita. Nel settembre 2021, infatti, l'aviolinea ha annunciato di voler adottare una distribuzione digitale entro la fine del 2025, eliminando gradualmente lo standard Edifact utilizzato finora. Dopo aver investito per anni nei canali diretti e nell'Ndc, Finnair aspira a passare alla distribuzione digitale moderna. Nel dicembre 2022, la compagnia ha annunciato un investimento informatico a lungo termine per rafforzare le capacità di vendita al dettaglio attraverso una gestione delle offerte e degli ordini all’avanguardia.\r\n\r\nLo scorso anno, inoltre, Finnair ha introdotto il supplemento Edifact per le rotte dall’Europa, in diversi mercati dell'Asia (viaggi in partenza da Hong Kong, India, Giappone, Corea, Singapore, Thailandia e mercati offline) ma anche del Medio Oriente (viaggi che partono da Israele, Qatar ed Emirati Arabi Uniti) e ha rimosso il marchio Finnair Light da Edifact.","post_title":"Finnair rafforza gradualmente le nuove modalità di vendita","post_date":"2023-01-25T12:10:14+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1674648614000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"437431","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Finnair muove su Milano Linate. Nell'ambito del piano di ampliamento dell'operativo estivo per il corto raggio la compagnia finlandese introdurrà anche il collegamento da Helsinki al City Airport milanese, già da fine marzo e inizialmente con tre frequenze alla settimana. Il volo, che si affiancherà quindi a quello già attivo sullo scalo di Malpensa, è in realtà un ritorno, dopo anni, per Finnair, fortemente voluto e preso in considerazione già dal 2017 all'arrivo di Javier Roig nel ruolo di general manager Southern Europe del vettore. Nel mirino c'è una componente di traffico premium, sicuramente molto attratta dai plus di Linate, dalla vicinanza al centro di Milano all'utilizzo della tecnologia per i controlli di sicurezza.\r\n\r\nQuanto alle altre novità del programma estivo 2023, Finnair volerà verso più di 50 destinazioni in Europa con l'aggiunta di frequenze verso diverse capitali europee, come Berlino, Copenaghen, Vilnius e Riga. Nuova la rotta per Bodø, con tre voli settimanali durante l'alta stagione; ritornano i voli su Lubiana. \"I viaggi si sono ripresi a un buon ritmo e stiamo aumentando i voli verso le rotte europee per soddisfare l'aumento della domanda in Asia. Ad esempio, le rotte di Bergen e Bodø sono perfettamente collegate ai nostri voli per il Giappone\", afferma Ole Orvér, chief commercial officer del vettore.\r\n\r\nFinnair vola verso la maggior parte delle capitali europee almeno due volte al giorno, il che è utile anche ai viaggiatori d'affari. Sono incluse anche le destinazioni di vacanza più popolari, come Rodi e Alicante. I voli europei di Finnair si collegano senza problemi alle nostre destinazioni a lungo raggio Tokyo, Osaka, Shanghai, Hong Kong, Soul, Singapore, Bangkok, Delhi, Mumbai e Doha. L'offerta statunitense comprende poi voli per Dallas, Chicago, Los Angeles, New York e Seattle.","post_title":"Finnair aggiunge lo scalo di Milano Linate al network di corto raggio","post_date":"2023-01-17T12:39:19+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1673959159000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"436878","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Da Qantas - prima classificata - a Delta Air Lines - al ventesimo posto: AirlineRatings.com è tornata a stilare la classifica delle compagnie aeree più sicure al mondo. La Top Twenty Safest Airlines 2023 mette in risalto i vettori \"all'avanguardia nel settore e all'avanguardia in termini di sicurezza, innovazione e lancio di nuovi aeromobili\".\r\n\r\nSul podio insieme all'australiana Qantas si trovano rispettivamente e al secondo posto, Air New Zealand ed Etihad Airways; a seguire, Qatar Airways, Singapore Airlines, Tap Air Portugal, Emirates, Alaska Airlines, Eva Air, Virgin Australia/Atlantic, Cathay Pacific Airways, Hawaiian Airlines, Sas, United Airlines, Lufthansa/Swiss Group, Finnair, British Airways, Klm, American Airlines.\r\n\r\nNel selezionare Qantas come compagnia aerea più sicura al mondo per il 2023, i redattori di AirlineRatings.com hanno osservato che, nel corso dei suoi 100 anni di storia operativa, la più antica compagnia aerea al mondo ininterrottamente in attività ha accumulato un incredibile record di primati nelle operazioni e nella sicurezza ed è ora accettata come la compagnia aerea di maggiore esperienza del settore.\r\n\r\n\"Tuttavia, tutte le compagnie aeree sono soggette a incidenti quotidiani, e molti sono problemi di fabbricazione dell'aeromobile o del motore, non problemi operativi della compagnia aerea. È il modo in cui l'equipaggio di volo gestisce questi incidenti che distingue una buona compagnia aerea da una non sicura\", ha dichiarato il direttore di AirlineRatings Geoffrey Thomas.\r\n\r\nIl sito web, l'unico al mondo che valuta la sicurezza e i prodotti delle compagnie aeree, analizza gli incidenti nell'arco di 5 anni, quelli gravi su due anni, gli audit governativi e delle principali associazioni, l'età della flotta, le relazioni degli esperti sulla formazione dei piloti nonché i protocolli Covid.\r\n\r\n ","post_title":"Qantas sul primo gradino del podio delle 20 compagnie aeree più sicure del 2023","post_date":"2023-01-09T09:00:24+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1673254824000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"436244","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Finnair potenzia per l'estate 2023 la capacità offerta dall'hub di Helsinki verso destinazioni strategiche in Asia. La compagnia finlandese riprende i voli tra Helsinki e Osaka con tre frequenze settimanali e ne aggiunge altre per l'aeroporto di Tokyo Narita. Più collegamenti anche  per Hong Kong e Delhi, con voli quotidiani verso entrambe le città.\r\n\r\nLa rotta Helsinki-Osaka è operata il mercoledì, il venerdì e la domenica e Osaka-Helsinki il lunedì, il giovedì e il sabato a partire dal 26 marzo. I voli Helsinki-Tokyo Narita sono operati il lunedì, martedì, giovedì e sabato e Tokyo Narita-Helsinki il martedì, mercoledì, venerdì e domenica a partire dal 27 marzo. Durante l'estate Finnair vola ogni giorno anche su Tokyo Haneda.\r\n\r\n\"Nell'estate 2023, opereremo complessivamente 14 collegamenti settimanali tra la Finlandia e il Giappone e avremo collegamenti giornalieri con Delhi e Hong Kong - afferma Ole Orvér, chief commercial officer di Finnair -. L'aeroporto di Helsinki, con le sue nuove e spaziose strutture, offre un'esperienza eccellente sia per i passeggeri che visitano la Finlandia sia per quelli che proseguono verso una delle nostre numerose destinazioni europee\".\r\n\r\nI voli tra Helsinki e il Giappone sono operati in codeshare con i partner Japan Airlines e British Airways, così da offrire maggiore scelta e flessibilità ai passeggeri che viaggiano tra Europa e Giappone.","post_title":"Finnair aumenta i voli verso il Giappone, Delhi e Hong Kong","post_date":"2022-12-20T09:34:10+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1671528850000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434515","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Finnair taglia circa 150 posti di lavoro a causa \"dei drastici cambiamenti nell'ambiente operativo conseguenza della chiusura dello spazio aereo russo\". Saranno circa 90 i tagli in Finlandia e 57 quelli al di fuori del paese, che saranno attuati entro la fine di febbraio 2023.\r\n\r\n\"I dipendenti di Finnair sono professionisti impegnati, che per molti versi hanno già dovuto fare sforzi, prima durante la pandemia e poi a causa della guerra iniziata dalla Russia - spiega una nota del vettore il ceo, Topi Manner -. Sono profondamente dispiaciuto che dobbiamo prendere queste misure difficili ma necessarie nel tentativo di ripristinare la nostra redditività\".\r\n\r\nLe trattative per il cambiamento riguardano circa 770 dipendenti finlandesi che ricoprono ruoli esecutivi, manageriali ed esperti. Finnair ha un totale di circa 5300 dipendenti a livello globale. La compagnia segnala che agli esuberi sarà offerto un sostegno per il reimpiego attraverso il programma di sicurezza del cambiamento Next. Questo include, tra l'altro, opportunità di coaching e formazione individuale.","post_title":"Finnair taglia 150 posti di lavoro a causa della chiusura dello spazio aereo russo","post_date":"2022-11-22T09:20:56+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669108856000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"434428","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Finnair è stata costretta a cancellare complessivamente circa 100 voli in partenza dall'aeroporto di Helsinki tra ieri, 20 novembre e oggi, 21 novembre, a causa dello sciopero indetto dal sindacato finlandese dei lavoratori dei trasporti (Akt).\r\n\r\nLo sciopero non riguarda i voli operati da Norra, né i voli il cui servizio di cabina è fornito dai partner di Finnair, come i voli per Singapore e l'India, o i voli operati con aeromobili ed equipaggi di altre compagnie aeree.\r\n\r\nDurante l'autunno, Finnair ha negoziato con tutti i suoi gruppi di dipendenti i risparmi necessari per ripristinare la redditività della compagnia. Per quanto riguarda il personale di bordo, il vettore  ha proposto modifiche, ad esempio, all'efficienza di utilizzo dell'equipaggio, alle regole per gli hotel di sosta e a regole aggiuntive di retribuzione oraria per i voli lunghi, poiché la chiusura dello spazio aereo russo ha allungato notevolmente i tempi di volo verso l'Asia. Poiché non è stato trovato un accordo con il personale di bordo, Finnair deve prendere in considerazione misure alternative e la scorsa settimana, ha avviato trattative per aumentare il subappalto del servizio di cabina sulle rotte a lungo raggio.\r\n\r\nIl traffico di Finnair tornerà alla normalità questo pomeriggio, ma lo sciopero potrebbe ancora avere un impatto sui singoli voli dopo lunedì. I voli di ritorno per i voli a lungo raggio cancellati domenica e lunedì non saranno effettuati e potrebbero verificarsi ritardi e cancellazioni sui singoli voli.\r\n\r\n ","post_title":"Finnair: proseguirà fino alle 15 di oggi lo sciopero che ha causato la cancellazione di 100 voli","post_date":"2022-11-21T08:54:10+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669020850000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"432985","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Finnair aprirà il prossimo 30 ottobre voli diretti da Helsinki a Tokyo-Haneda, dando così nuovo impulso al network asiatico. I collegamenti per il secondo aeroporto di Tokyo saranno giornalieri, e si aggiungeranno ai voli bisettimanali per Narita, offrendo ai clienti un'ampia scelta di opzioni di volo per il Giappone e la capitale del Paese.\r\n\r\nSulla rotta Finnair impiegherà aeromobili Airbus A350, dotati di nuove cabine per il lungo raggio, tra cui le poltrone Air Lounge Business Class, una nuovissima Premium Economy e una cabina Economy rinnovata.\r\n\r\nL'operativo prevede partenza da Helsinki alle 17:55 e arrivo a Tokyo Haneda alle 14:25 del pomeriggio successivo; il volo di ritorno decolla da Haneda alle 21:55 e atterra in Finlandia alle 04:25 del mattino seguente.","post_title":"Finnair decolla alla volta di Tokyo Haneda il 30 ottobre, con voli giornalieri","post_date":"2022-10-26T11:23:24+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1666783404000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"431385","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Finnair taglierà fino a 200 posizioni a livello globale, in linea con quanto previsto dal nuovo piano strategico, volto a compensare l'impatto della riduzione dell'operatività sul network asiatico. Secondo quanto specificato da una nota della compagnia, circa 120 esuberi riguarderanno dipendenti basati in Finlandia.\r\n\r\nFinnair avvierà le trattative con i rappresentanti del personale a partire dal 5 ottobre per discutere la riorganizzazione e i cambiamenti proposti. I ruoli esecutivi e manageriali saranno probabilmente i più colpiti dai tagli. I colloqui in corso non coinvolgono gli equipaggi o il personale operativo. Topi Manner, ceo del vettore, ammette  che le misure sono \"le più dolorose\" per i dipendenti della compagnia.\r\n\r\nIl nuovo assetto strategico si è reso necessario dalla chiusura dello spazio aereo russo a seguito del conflitto in Ucraina, che ha limitato la capacità di Finnair di servire in modo efficiente le destinazioni asiatiche.\r\n\r\nFinnair opererà con una \"capacità ridotta\" rispetto a prima della pandemia e intende ristrutturare la propria attività di conseguenza. Al centro delle discussioni, che si prevede proseguiranno per sei settimane, anche i programmi di sostegno sociale per il personale colpito dai tagli, simili a quelli utilizzati quando la pandemia ha costretto la compagnia aerea a ridurre le operazioni.","post_title":"Finnair taglierà 200 dipendenti: a rischio soprattutto le posizioni manageriali","post_date":"2022-09-30T09:54:45+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1664531685000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"430214","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Finnair nel segno dell'intermodalità anche in Italia: i passeggeri in viaggio su Roma che prenotano tramite gds presso le agenzie di viaggi possono acquistare insieme al biglietto aereo quello ferroviario, per usufruire di un collegamento da e per l'aeroporto di Fiumicino e Milano Malpensa.\r\n\r\nPrenotando il volo e il collegamento ferroviario in agenzia di viaggi tramite gds sarà a disposizione un collegamento dagli aeroporti di Roma e Milano a oltre 25 stazioni in tutta Italia, come Firenze e Napoli, per raggiungere la Finlandia e il network di Finnair, attraverso l'hub di Helsinki, per scoprire destinazioni in tutto il mondo, dalla Thailandia all’India agli Stati Uniti, con le nuove rotte su Dallas oltre i collegamenti per le principali città di tutto il Paese.\r\n \r\nPer prenotare insieme un volo Finnair e i biglietti del treno, è sufficiente cercare nel gds le tariffe AY per una delle stazioni ferroviarie elencate di seguito. Le tariffe AY per la classe di viaggio selezionata saranno visualizzate come per qualsiasi collegamento aereo.\r\n\r\nPer effettuare il check-in e accedere al biglietto ferroviario, è necessario accedere alla pagina AccesRail Check-in. Prima del viaggio, è indispensabile stampare il biglietto del treno o salvarlo sul proprio dispositivo mobile. Il Pnr contiene un messaggio Ssr con queste informazioni. Dopo essere arrivati all'aeroporto di Roma Fiumicino, i passeggeri possono recarsi alla stazione ferroviaria e salire sul treno. Quando si vola dall'Aeroporto di Roma Fiumicino, si consiglia di scegliere un treno che arrivi almeno due ore prima dell'orario di partenza previsto per il volo.","post_title":"Finnair: biglietto congiunto aereo-treno per raggiungere gli aeroporti","post_date":"2022-09-09T11:21:26+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1662722486000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti