16 January 2022

L’Australia posticipa di due settimane la riapertura ai Working Holiday Makers

[ 0 ]

L’Australia frena sull’iter di riapertura: il comitato di sicurezza nazionale ha infatti annunciato che ritarderà il via libera riservato ai Working Holiday Makers e previsto per il 1° dicembre, di almeno due settimane. La decisione è stata presa su consiglio del chief medical officer dell’Australia, Paul Kelly.

Anche la riapertura ai viaggiatori provenienti dal Giappone e dalla Corea sarà rimandata al 15 dicembre, a causa della comparsa della variante Omicron.

“Questa sospensione temporanea assicurerà all’Australia la possibilità di raccogliere le informazioni di cui abbiamo bisogno per capire meglio le caratteristiche della variante Omicron”, spiega un comunicato del governo.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti