14 November 2018

Deauville dà il benvenuto a Traveller Made

[ 0 ]
Philippe Augier e Quentin Desurmont

Philippe Augier e Quentin Desurmont

Il sindaco di Deauville, Philippe Augier assieme a Quentin Desurmont, presidente di Traveller Made, ha dato il benvenuto ufficiale nella sua splendida municipalità ai convenuti all’ “Essece of Luxury travel 2017”.
«La nostra città, pur piccina (circa 4mila abitanti) è la IV più attrattiva d’Europa, secondo Google, dopo icone del calibro di Londra e Venezia. Ma facciamo le cose in maniera da ottimizzare le bellezze della spiaggia e il retaggio storico che ci è stato lasciato da chi l’ha resa celebra per il mare e la thalassoterapia dall’inizio dell’800. Cerchiamo di vivere al meglio il turismo offrendo sempre nuove idee e manifestazioni dinamiche e interessanti che portano visitatori e un po’ di notorietà alla nostra piccola, ma dinamica, comunità».
A Deauville visse dal 1913 Cocò Chanel, e dopo gli anni ’60 oltre che per il balneare e per i dintorni ricchi di luoghi idilliaci (Trouville sur Mer, Honfleur) dove fu anche girato il capolavoro di Lelouch “Un uomo, una donna”, Deauville ospita il “Festival del Cinema Americano”.
«Montreux, consueta sede del nostro evento annuale, era diventata stretta – conclude Desurmont – e per questa ospitalità ringraziamo la Municipalità di Deauville e il sindaco Augier per la nostra nuova casa».
L’evento inaugurale si è tenuto nella casa che fu dello scrittore Gustave Flaubert, villa Strassburger.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276248 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Una nuova esclusiva per la programmazione I Villaggi targata I Viaggi di Atlantide: è stato inaugurato l’Atlantis Club Armonia Corail Noir, un quattro stelle sulla costa nord occidentale dell’isola di Nosy Be (Madagascar), di fronte all’attrezzata spiaggia di Sakatia, raggiungibile gratuitamente in 5 minuti di barca per gli ospiti dell’hotel. Immerso in un rigoglioso giardino tropicale e punto di partenza ideale per esplorare l’arcipelago di Nosy Be, l’Atlantis Club Armonia Corail Noir è a completa gestione italiana e garantisce un elevato standard culinario. La struttura dispone di 26 camere classic, 9 bungalow, due suite disposte su due piani, ed una exclusive villa di 250 mq posizionata fronte mare. Tutte le camere sono state recentemente rinnovate e dispongono di tutti i comfort. Un ristorante principale e un bar sono i luoghi dove usufruire del trattamento di Soft All inclusive che include cocktail di benvenuto, colazione a buffet, late breakfast, pranzo e cena serviti al tavolo, una cena di arrivederci malgascia, bevande, tea time e snack time. La struttura offre inoltre due piscine, il centro diving Aqua gestito da istruttori italiani, che permetterà agli ospiti di scoprire le bellezze sottomarine e di conseguire i brevetti. Completano l’offerta sul Madagascar tre tour di 4, 5 oppure 7 notti alla scoperta dell'isola grande che, come sottolinea Sam Moukrim - responsabile programmazione e vendite - «continua a mandare segnali positivi, affermandosi tra le nostre mete più richieste».   [post_title] => I Viaggi di Atlantide, nuovo Atlantis Club in Madagascar [post_date] => 2017-04-21T16:02:33+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492790553000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276284 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Oltre 7,5 milioni di italiani in viaggio per il ponte del 25 aprile. E’ questa la stima di Federalberghi che, attraverso un’indagine previsionale, ha stimato un incremento del 2,2% sullo scorso anno e vede un cielo sereno per i ponti di primavera e più in generale per la tendenza al viaggio dei connazionali. «Gli italiani non rinunciano al piacere del viaggio seppur breve anche a ridosso delle festività pasquali, cogliendo l’occasione del 25 aprile – osserva il presidente Bernabò Bocca -: la ricorrenza della Liberazione che quest’anno cade di martedì, ha invogliato 7 milioni e mezzo di italiani a trascorrere qualche giorno fuori casa, per la maggior parte nel proprio paese privilegiando le località di mare. L’incremento di un 2,2% rispetto allo scorso anno fa ben sperare sia in termini di movimentazione per il mercato turistico, sia in termini di prospettiva per l’imminente ponte del 1 maggio». L’indagine, che riguarda tutti i tipi di vacanza, non solo quella in albergo, è stata effettuata dall’Istituto Acs Marketing Solutions dal 10 al 14 aprile intervistando con sistema C.A.T.I. un campione di 3mila italiani maggiorenni rappresentativo di oltre 50 milioni di connazionali. Il 92% del campione non varcherà i confini nazionali, registrando un incremento rispetto all’89,4% del 2016. La spesa complessiva per ogni membro della famiglia, comprensiva di vitto, alloggio e divertimenti, sarà pari a 309 euro. Il giro di affari previsto sarà pari a circa 2,32 miliardi di euro, contro i 2,30 miliardi del 2016 (+0,9%). «L’auspicio è – conclude Bocca - che gli italiani stiano riacquistando lentamente e con un po’ di fatica quella fiducia messa a dura prova dal perdurare della crisi, e che non intendano rinunciare oltremodo ad un bene primario quale è ormai la vacanza. Chi opera nel settore ha piena consapevolezza di quanto sia importante che governo e istituzioni offrano al comparto tutto il supporto necessario affinché il trend positivo non subisca flessioni». [post_title] => Il ponte del 25 aprile mette in viaggio 7,5 milioni di italiani [post_date] => 2017-04-21T14:45:04+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( [0] => topnews ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Top News ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492785904000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276146 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => New entry per Aitgl, Associazione Italiana del turismo Gay&Lesbian che dà il benvenuto a SGTour. L’operatore, specializzato in viaggi dedicati alle community si presenta con il viaggio evento GBreak.  GBreak è il viaggio evento per la comunità gay nato nel 2006. Con l’acquisizione del brand da parte di SGTour, GBreak ha cambiato logo per sottolineare una nuova animazione completamente targata GBreak che sarà protagonista, dal 1 al 4 giugno a Rimini, della prima edizione estiva del format. Il valore economico del turismo Lgbt è in costante crescita e, viene stimato a livello mondiale, tra i 180 e i 197 miliardi di euro l’anno. Il profilo del turista Lgbt italiano è caratterizzato da un alto livello d’istruzione e da un’elevata posizione lavorativa; ne consegue che la spesa media di viaggio è superiore a quella degli altri turisti e che vengono effettuati più viaggi durante l’anno: di media 2 viaggi per un totale di 9 giorni. «Per SGTour la community viene prima di tutto durante e al di fuori dei viaggi evento che organizziamo  commenta Betty Pagnin, managing director di SGTour -. I partecipanti e i loro diritti sono fondamentali. Per questo motivo, come siamo iscritti alla World Youth Student and Educational Travel Confederation, l’associazione che difende i diritti dei viaggiatori in età studentesca, che noi portiamo in viaggio con gli ScuolaZoo Viaggi Evento, allo stesso modo abbiamo deciso di associarci a Aitgl, per soddisfare e anticipare tutte le richieste e sostenere i diritti dei viaggiatori Lgbt che con noi vivono o vivranno GBreak». [post_title] => SGTour entra nell’associazione italiana del turismo Gay&Lesbian [post_date] => 2017-04-20T12:53:46+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492692826000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276101 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_276102" align="alignleft" width="300"] Davide Rosi[/caption] Si allarga il novero di partner di TrustForce. La squadra di venditori in out source, creata da Gian Paolo Vairo, dà infatti il benvenuto a Travelgood, piattaforma del Gruppo Ventura che ha scelto i servizi di TrustForce negli scorsi giorni.  «L'obiettivo di TrustForce è di portare in agenzia prodotti, servizi e strumenti in grado di migliorare lavoro e i ricavi degli agenti di viaggio – afferma Gian Paolo Vairo, Founder & Ceo TrustForce –. La piattaforma Travelgood rispetta perfettamente questo scopo, grazie alla sua completezza e semplicità di utilizzo. Inoltre si contraddistingue per qualità tecnologica e questo garantisce un costante aggiornamento dei servizi in base alle esigenze che riscontriamo su mercato. Siamo molto soddisfatti di quest’accordo, perché con Travelgood possiamo distribuire un prodotto che, oltre ad arricchire il portfolio TrustForce, ci permette di portare innovazione alle agenzie che visitiamo». Per Travelgood l’idea di outsourcing ha solo evidenti vantaggi, anche in virtù del proprio segmento di business che è davvero specifico: suite di motori per la prenotazione di servizi, emissione di biglietteria, pacchetti multi gds e consulenza per l’analisi racchiusi in diversi livelli di offerta commerciale. «Per fare di una buona idea, un’idea convincente servono le persone giuste - dichiara Davide Rosi, managing director di Travelgood –. L’intuizione di Gian Paolo è arrivata senza dubbio nel momento di mercato giusto e ci ha trovati ben ricettivi nei confronti di un’innovazione che in altri settori è prassi. Da parte nostra, distribuiamo servizi alle agenzie di viaggio esattamente dal 1977 e per pensare che qualcun altro possa fare come noi, o addirittura – come speriamo – meglio di noi, nel nostro business, vogliamo avere a che fare con interlocutori di spessore». [post_title] => Travelgood sceglie TrustForce: cresce la squadra di partner [post_date] => 2017-04-20T10:28:56+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492684136000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276048 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Absolute Sicilia, il brand dedicato al lusso di Tour Plus Sicilia, entra in Traveller Made, il network ideato da Quentin Desurmont che conta oggi su 270 agenzie di viaggio in 60 Paesi, 600 partner tra hotel e Dmc dedicati al lusso che producono un volume d’affari di oltre 1,9 miliardi di euro. «La rete di Traveller Made – spiega Dario Ferrante, Ceo di Tours Plus Sicilia, azienda leader nell’incoming da oltre vent’anni - è composta solo da professionisti di altissimo livello. Si tratta di un riconoscimento importante, arrivato ad Absolute Sicilia dopo una rigida selezione basata sulla reputazione, sulla qualità della consulenza per un turismo esperienziale, sulla conoscenza del territorio. Absolute Sicilia, sul mercato da meno di 4 anni, ha portato la Sicilia nel gotha del Tailor Made Travel internazionale e questa nuova partnership lo dimostra. Avremo la possibilità di misurarci con gli “Ultra Wealthy Individuals”, un potenziale ristretto ed esigentissimo bacino di utenza che conta su patrimoni individuali dai 30 milioni di euro in su. La Sicilia ha un potenziale altissimo – conclude il Ceo - un mix perfetto di natura e tradizione, luoghi unici e mozzafiato, professionalità e fascino. Questa molteplicità di sensazioni e di emozioni sono l’ispirazione quotidiana di Absolute Sicilia e la nostra interpretazione della parola lusso». [post_title] => Absolute Sicilia entra nel circuito extralusso di Traveller Made [post_date] => 2017-04-19T14:32:55+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492612375000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275702 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Volotea è stata selezionata da TripAdvisor Travellers’ Choice 2017 come la migliore compagnia aerea basata in Italia, Francia e Spagna nella categoria “Europe Regional and Low Cost”. In una rosa di 10 compagnie aeree finaliste, i clienti di TripAdvisor hanno incluso quattro compagnie aeree basate nel Regno Unito operanti prevalentemente in Uk, una in Russia, una in Norvegia, una in Grecia, una in Germania e una a Malta. Volotea si differenzia come la sola compagnia aerea low cost dell’Europa del Sud Ovest, piazzandosi così al settimo posto secondo i viaggiatori dei TripAdvisor Travellers' Choice. Volotea opera in Italia, Francia e Spagna dove è presente con nove basi, da cui provengono la maggior parte dei suoi passeggeri e dove trova impiego la maggioranza dei suoi dipendenti: Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie, Verona, Tolosa e Genova, che è stata inaugurata l’11 aprile. Il quartier generale di Volotea è a Barcellona. Nel 2017 i viaggiatori potranno scegliere tra un ventaglio di 243 rotte che connetteranno 79 medie e piccole destinazioni in Europa, in 16 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Israele, Albania, Moldavia, Portogallo, Malta, Regno Unito, Austria, Irlanda e Lussemburgo. Volotea si aspetta di trasportare nel 2017 circa 4,3 milioni di passeggeri. [post_title] => Volotea premiata da TripAdvisor [post_date] => 2017-04-13T12:24:37+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492086277000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275666 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I Viaggi di Maurizio Levi invita alla scoperta del Qinghai, provincia remota e poco conosciuta della Repubblica Popolare Cinese, al confine nord-orientale del Tibet. Al momento Viaggi Levi è l’unico operatore italiano a proporre questo speciale itinerario, che prevede una data unica di partenza il 14 luglio, in via di conferma (quota da 4 mila 150 con accompagnatore italiano). La provincia del Qinghai, area più vasta di qualsiasi paese europeo, occupa un ampio tratto del settore nord-orientale dell’altopiano tibetano. Territorio sconfinato, selvaggio, punteggiato da monasteri, immense praterie di alta quota dove pascolano centinaia di yak, imponenti montagne rosse, accampamenti nomadi.  Il viaggio in questa remota provincia proposto da Viaggi Levi comprende la partecipazione a due importanti feste tradizionali: il festival degli sciamani di Tongren e il festival dei cavalli di Yushu. Il festival degli sciamani, o festa di Lurol, ha inizio ogni anno nel 21° giorno del sesto mese lunare. In occasione del festival gli appartenenti ai gruppi etnici tibetano e tu mostrano la loro devozione e gratitudine alle divinità locali sottoponendosi a dolorosi rituali. I devoti si preparano spiritualmente con preghiere e danze prima di compiere i cosiddetti atti di penitenza che consistono nel trafiggersi le guance con spilloni metallici. Oltre a questi rituali, il festival offre l’opportunità di osservare la popolazione locale vestita a festa con meravigliosi costumi ricamati e straordinarie acconciature. La tradizionale festa dei cavalli a Yushu è uno spettacolare evento di più giorni che cade ogni anno alla fine di luglio e che prevede una serie di competizioni: dalle corse di cavalli e di yak alla lotta libera tibetana, dal tiro con l’arco al tiro al bersaglio. Migliaia di nomadi tibetani, provenienti dalle regioni limitrofe montano le loro tende colorate nella periferia della città. Danze folcloristiche, canti e sfilate di moda esprimono l’orgoglio delle popolazioni nomadi di questi altipiani. [post_title] => Viaggi Levi alla scoperta del Qinghai, Cina [post_date] => 2017-04-13T11:17:52+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492082272000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275532 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ha riaperto i battenti il Mercure Olbia, dopo un ampio restyling della struttura e dei servizi. Il brand midscale del gruppo AccorHotels riconquista così la Sardegna con un hotel dal design innovativo, che ricorda la forma di una nave. Situato nel cuore di Olbia, a breve distanza dalle spiagge sarde (disponibile un servizio shuttle gratuito che collega l’hotel alla spiaggia di Pittulongu), a 1,5 km dal Porto di Olbia e a 3 km dall’aeroporto Olbia Costa Smeralda, l’hotel rappresenta una soluzione ideale sia per i viaggi di lavoro che per soggiorni di piacere, alla scoperta dei colori e delle tradizioni di una delle più suggestive isole italiane. Il Vice President Operation Luigi Lima, responsabile del polo midscale, ha dichiarato: «Il nostro Mercure Olbia ritorna con molte novità che assicureranno un soggiorno ancora più confortevole. Auguro una nuova stagione di successo a tutto lo staff e una gradita permanenza a tutti i nostri ospiti». La struttura dispone di 112 camere e sei suite distribuite su cinque piani e dotate di tutti i comfort. Rinnovati anche l’area spa di 2.000 mq e il centro fitness, a cui si aggiunge un’attrezzatissima area kids per gli ospiti più piccoli. Completano l’offerta dell’hotel una nuova sala meeting polifunzionale, dotata di moderne tecnologie A/V e luce naturale (capienza fino a 130 persone), un raffinato Caffè Bistrot all’insegna dei sapori locali e un servizio “tailor made” di banchettistica per eventi e meeting. Possibilità di parcheggio gratuito interno ed esterno. [post_title] => Riapre dopo il restyling il Mercure Olbia di AccorHotels [post_date] => 2017-04-12T13:58:44+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492005524000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275527 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_155002" align="alignright" width="300"] Msc Fantasia[/caption] Dall'11 al 14 aprile Dap Travel Service ha organizzato per gli agenti di viaggio una minicrociera a bordo della Msc Fantasia in collaborazione con il tour operator Maxyma Viaggi. La nave è salpata da Genova, dove farà ritorno dopo aver fatto tappa a Barcellona e Marsiglia.L'evento "Agenti in crociera" segue l'altra iniziativa firmata Dap Travel Service, ovvero "Agenti sulla neve" e prevede tre giorni di visite, divertimento e relax, ma anche momenti di formazione professionale con la partecipazione dei partner commerciali di Dap: Maxyma Viaggi, tour operator tailor made specializzato in America Latina, Asia, Madagascar, e Konta con Dolphin, primo studio commercialista in Italia per il settore agenzie di viaggio oltre che azienda leader per quanto riguarda sistemi gestionali per agenzie e tour operator. [post_title] => Dap Travel Service in crociera con le agenzie sulla Msc Fantasia [post_date] => 2017-04-12T13:58:15+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492005495000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti