30 May 2024

Ita, Lufthansa invia a Bruxelles i nuovi ‘rimedi’. Il 6 giugno decisione Ue

[ 0 ]

Nuova proposta targata Lufthansa all’Ue e nuova data per una decisione sull’operazione Ita Airways, il 6 giugno. La compagnia tedesca ha infatti inviato alla Commissione europea una serie di concessioni per ottenere l’approvazione dell’antitrust Ue per l’acquisizione di una quota del 41% del capitale della compagnia aerea italia (per 325 milioni di euro).

Secondo quanto si legge dal sito della stessa Commissione europea non vengono forniti dettagli sulle misure correttive, ed è previsto che chiederà un riscontro ai concorrenti e ai clienti prima di autorizzare l’operazione o avanzare ulteriori richieste.

I provvedimenti di Lufthansa potrebbero includere la cessione di slot, diritti di traffico e aerei a concorrenti, come quelli previsti da un accordo con una compagnia aerea coreana approvato dalla Commissione.

Come ormai noto, nel mirino di Bruxelles ci sono diverse rotte a corto raggio tra l’Italia e i Paesi dell’Europa centrale, nonché alcune tratte intercontinentali tra l’Italia e gli Stati Uniti, il Canada e il Giappone oltre, da ultimo, alla posizione dominante di Ita Airways sull’aeroporto di Milano Linate.

La nota Lufthansa

«Abbiamo sviluppato una soluzione globale e costruttiva – spiega comunque una nota della compagnia tedesca – per affrontare le preoccupazioni in materia di concorrenza sollevate dall’autorità sulle rotte interessate e sulla situazione dell’aeroporto di Milano-Linate. Allo stesso tempo, il concetto è compatibile con la realtà economica del mercato aeronautico italiano, altamente competitivo (…) Tuttavia non commenteremo i dettagli della procedura riservata, né le agevolazioni offerte. Il Gruppo Lufthansa rimane fiducioso che la Commissione europea approverà la partecipazione concordata in Ita Airways e che Ita Airways possa quindi entrare a far parte della famiglia del Gruppo Lufthansa entro la fine di quest’anno».

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468491 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Qatar Airways riconquista il titolo di migliore compagnia aerea del mondo, conferito annualmente da AirlineRatings.com: dopo aver ceduto, nel 2023, il primo gradino del podio della prestigiosa classifica ad Air New Zealand, il vettore del Qatar è tornato a primeggiare e a farlo su numerosi fronti. L'annuale Airline Excellence Awards valuta i vettori in base a 12 criteri che includono la sicurezza e la valutazione dei prodotti, l'età della flotta, la redditività, gli incidenti gravi, l'innovazione, gli ordini per la flotta e le recensioni dei passeggeri provenienti da più fonti. La giuria composta da cinque redattori, guidata dal caporedattore di AirlineRatings.com Geoffrey Thomas, vanta oltre 100 anni di esperienza nel settore. «Qatar Airways è risultata prima in molte aree chiave, anche se il punteggio per la top 10 è stato molto stretto - ha dichiarato Thomas -. Le recensioni dei passeggeri, tuttavia, hanno dato a Qatar Airways un punteggio superiore a quello di tutte le compagnie aeree e dai feedback sono emersi la sua coerenza e l'elevato standard di servizio offerto». Il secondo e il terzo gradino del podio sono occupati rispettivamente da Korean Air e Cathay Pacific Airways, seguite a loro volta in quarta e quinta posizione da Air New Zealand ed Emirates. Seguono poi, dal sesto al 25° posto: Air France-Klm, All Nippon Airways, Etihad Airways, Qantas, Virgin Australia/Atlantic, Vietnam Airlines, Singapore Airlines, Eva Air, Tap Air Portugal, Jal, Finnair, Hawaiian, Alaska Airlines, Lufthansa / Swiss, Turkish Airlines, Iag Group, Air Canada, Delta Air Lines, United Airlines e American Airlines Il riconoscimento per la migliore prima classe è andato a Singapore Airlines, Qatar Airways ha ottenuto quello per la migliore Business Class, Emirates per la migliore Premium Economy ed Air New Zealand per la migliore Economy Class. Qatar Airways si è aggiudicata il premio per il miglior catering, Virgin Australia ha ottenuto il miglior equipaggio di cabina, mentre Qantas ha trionfato con le sue lounge. Per i viaggi a lungo raggio, AirlineRatings.com ha assegnato premi di eccellenza in base alla regione: Air France è stata la prima scelta per l'Europa, mentre Turkish Airlines ha primeggiato nell'Europa meridionale. Air Canada si è aggiudicata il premio per il Nord America, mentre Latam ha vinto in Sud America. Quanto alle low cost, i primi cinque posti della classifica vanno a AirAsia Group, Air Baltic, Air Canada Rouge, Cebu Pacific ed easyJet: quest'ultima, al quinto posto mondiale, è la prima tra le compagnie a basso costo europee.     [post_title] => AirlineRatings e le 25 migliori compagnie aeree: Qatar Airways in vetta alla classifica [post_date] => 2024-05-30T13:14:56+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717074896000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468467 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Crescere in Italia, attestandosi come «terza compagnia aerea sul mercato domestico. Rafforzarci sull’hub di Roma, arrivando almeno a 3 milioni di passeggeri nel 2025 e, da lì in poi, essere in grado di alimentare un network di lungo raggio». Gaetano Intrieri, amministratore delegato di Aeroitalia, non abbandona il progetto alla base del lancio della compagnia aerea. Ma, nel frattempo, aggiusta il tiro, modellando flotta e operativo per l’estate 2024, dopo aver archiviato il 2023 con un fatturato di 131 milioni di euro che quest'anno si punta a portare a quota 200 mln, per almeno due milioni di passeggeri trasportati. Flotta «Durante l'estate 2024 saremo operativi con un totale di 13 aeromobili: sta infatti per fare il suo ingresso il nono B737-800, cui si aggiungono due B737-400 in leasing da 4 Airways e i due Atr 42-600, ex Air Connect» (il vettore rumeno acquisito da Aeroitalia lo scorso novembre, ndr). Meno Sardegna e più Sicilia Grande attenzione andrà alla Sicilia, «dove per certo aumenteremo la capacità su Catania, Comiso e Palermo, scali dove ci sentiamo molto ben strutturati. Sicuramente parteciperemo nuovamente al bando su Comiso, dove già abbiamo un velivolo basato e operiamo per Roma e Milano (oltre agli stagionali estivi, ndr). E non escludo che inizieremo a operare anche da Trapani». La Sicilia «è il nostro primo mercato, e se durante la winter opereremo solo voli domestici, per l’estate successiva apriremo a rotte internazionali». La Sardegna, invece, data inizialmente come terreno ideale per le operazioni di Aeroitalia Regional e i suoi Atr, subisce una frenata: «La Sardegna, purtroppo, ha problematiche legate ai costi che non rendono competitivo per noi l’utilizzo di questi aerei: i due aeroporti del Nord sono peraltro tra i più costosi in Italia». Resta il tema della continuità territoriale: «Dobbiamo decidere se e a quali bandi partecipare. Probabilmente non a quello su Alghero, benché siamo cresciuti molto lì, siamo a +20% (con i voli giornalieri sia su Roma sia su Linate). Ma, come dicevo, i costi aeroportuali sono elevati». Lo sguardo internazionale Ad oggi il solo mercato internazionale servito da Aeroitalia è la Romania: «Sì, un mercato che stiamo curando molto e da subito è partito bene, tanto che oggi proponiamo voli giornalieri da Roma a Bacau (rispetto ai tre iniziali) e anche i 3 settimanali sulla Roma-Bucarest da giugno diventeranno quotidiani; da Milano Bergamo voliamo sempre a Bacau 5 volte a settimana. Ma in un prossimo futuro vorremmo aprire qualche altra destinazione, ad esempio sulla Spagna: dipenderà dagli accordi codeshare che sigleremo da qui all’autunno». [post_title] => Aeroitalia, Intrieri: dal domestico all'internazionale, ecco la roadmap per crescere [post_date] => 2024-05-30T12:29:32+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717072172000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468423 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => South African Airways ha scelto Discover the World per la rappresentanza in Italia, Paesi Nordici, Francia, Spagna e Svizzera; questi mercati si aggiungono a quelli di Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Germania dove lo stesso gsa rappresenta già il vettore. «È un onore essere selezionato per rappresentare South African Airways nei nuovi mercati. Ciò riflette l’ottima relazione tra SAA e Discover the World» ha commentato Aiden Walsh, responsabile dello sviluppo della compagnia aerea di Discover the World. «I mercati europei sono cruciali per Saa in quanto svolgono un ruolo significativo nella strategia internazionale della compagnia e nel piano complessivo di ripresa aziendale - ha dichiaratoTebogo Tsimane, direttore commerciale del vettore sudafricano -. South African sta analizzando la propria rete di rotte per ottimizzare la connettività. I mercati europei sono vitali per noi grazie al loro significativo contributo al turismo e ai viaggi d’affari, che sono essenziali per le operazioni di Saa e per la sostenibilità complessiva». Attualmente South African Airways vola da Johannesburg ad Abidjan, Accra, Città del Capo, Durban, Gqeberha, Harare, Lusaka, Lagos, Mauritius, San Paolo, Windhoek, Cascate Vittoria e recentemente ha reintrodotto un servizio per Perth.   [post_title] => South African Airways si affida a Discover The World per la rappresentanza in Italia [post_date] => 2024-05-30T09:33:27+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1717061607000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468358 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ci stiamo avvicinando a grandi passi al momento in cui Lufthansa, stanca di tutte queste vessazioni imposte dall'Europa, deciderà di chiudere la trattativa con Ita e di ritirarsi in buon ordine. Ora la cosa che è veramente inaccettabile è che la commissaria antitrust europea stia facendo una battaglia all'ultimo sangue proprio per evitare che Ita e Lufthansa stiano insieme. O al massimo che siano del tutto depotenziate rispetto a determinate rotte molto redditizie. Che è come dire a due cuochi: sì, potete aprire un ristorante insieme ma non potete cucinare i vostri piatti migliori.  Che senso ha? Ma poi se vediamo in giro ci accorgiamo che di monopoli di più grande portata sono in qualche modo tollerati in Europa. Facciamo i nomi. Google Alphabet, Amazon, Apple, Tik Tok, Facebook Meta, Microsoft, Samsung. Che ve ne pare. Risposte sbagliate Certo, potrebbero rispondere da Strasburgo, ma queste mega aziende hanno fornito i dati all'Ue per rientrare nella nuova normativa che impedisce loro di esercitare un monopolio. Ma naturalmente si tratta di azioni formali che con la sostanza delle cose non ha niente a che fare. Quelle aziende sono tutte monopoliste, che si voglia e che non si voglia. Allora il pugno di ferro venga applicato anche a Amazon, per esempio. Cara Amazon tu non puoi lavorare nelle zone d'Europa che sono per te più redditizie. Ecco se uscisse un provvedimento del genere cosa accadrebbe? Un putiferio. Perché potrebbe anche intromettersi il governo americano. Bene allora se le cose stanno così sarebbe necessario che i governi tedesco e italiano inizino a protestare in modo serio difronte a queste lungaggini, a questo trattamento ingiusto e illogico. Vediamo cosa succede. Giuseppe Aloe [post_title] => L'Europa punta a far sfumare l'accordo Ita-Lufthansa. Non ci sono dubbi [post_date] => 2024-05-29T11:25:23+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716981923000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468334 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ita Airways, official carrier delle nazionali italiane di basket, ha presentato ieri presso la propria sede di Fiumicino le nuove divise delle nazionali maschili e femminili Senior, Giovanili e 3×3 realizzate da Macron.  La nuova divisa ‘Home’ è azzurra con il collo a V e gli sbracci bordati di tricolore, mentre quella per le trasferte - 'Away' -  è bianca riprende il layout grafico della Home con il tricolore italiano a connotare i bordi del girocollo e degli sbracci. Su entrambe campeggia il logo di Ita Airways. Ita ha inoltre dedicato a Gianmarco Pozzecco un Airbus A330-900 della sua flotta, un velivolo tecnologicamente avanzato e a ridotto consumo. Un riconoscimento ad uno dei personaggi più iconici del nostro sport insieme a Dino Meneghin e Gigi Datome, anche loro omaggiati con i propri nomi su due degli aerei della flotta. «Fin dalla nostra nascita abbiamo scelto di legare la nostra compagnia al mondo dello sport - ha dichiarato il direttore generale della compagnia aerea, Andrea Benassi -. La collaborazione con la Federazione Italiana Pallacanestro incarna perfettamente i nostri valori e nasce da una vocazione comune: fare sistema aiutando gli sportivi nel raggiungimento dei propri successi, supportando i loro spostamenti nel mondo. La nostra livrea è nata azzurra, come il colore che da sempre rappresenta le nazionali sportive italiane, simbolo di unità e orgoglio nazionale. E non esistono migliori ambasciatori di questi valori dei grandi campioni italiani come Gianmarco Pozzecco, Luigi Datome e Dino Meneghin, esempi della professionalità, della determinazione e della passione che portano in alto la bandiera dell’Italia, nei più importanti tornei sportivi e nei cieli di tutto il mondo». [gallery ids="468338,468339,468337"] [post_title] => Ita Airways e il basket: dalle nuove divise delle nazionali all'A330-900 dedicato a Pozzecco [post_date] => 2024-05-29T10:06:19+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716977179000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468321 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => I biglietti di Madagascar Airlines sono prenotabili tramite Amadeus, dopo che - dopo una lunga assenza - la compagnia aerea è tornata a tutti gli effetti Iata, con il codice MD 258. Inoltre, per permettere la distribuzione e la vendita dei voli Madagascar Airlines, la compagnia è rientrata nel Bsp nei principali paesi, Italia inclusa. Il vettore, che ha attraversato una radicale ristrutturazione, collega Parigi Orly con Antananarivo in partnership con Corsair (due voli settimanali). Il network domestico della compagnia (rappresentata in Italia da Global Gsa) comprende voli da Antananarivo a Toamasina, Sainte Marie, Maroantsetra, Sambava, Antisiranana, Nosy Be, Mahajanga, Morondava, Toliara e Taolagnaro. [post_title] => Madagascar Airlines è tornata Iata, biglietti prenotabili via Amadeus [post_date] => 2024-05-29T09:35:06+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716975306000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468241 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un viaggio di 11 giorni, con voli diretti da Roma e accompagnatore dall’Italia. Mappamondo conferma il tour in esclusiva la Stagione dei koio, dedicato al foliage 2024 in Giappone con una doppia partenza novembrina.  Il tour, costruito ad hoc, prevede un percorso attentamente progettato per includere le destinazioni più iconiche e rappresentative del Giappone, nella stagione più suggestiva: il periodo autunnale nel quale gli alberi a foglie caduche si colorano con toni caldi trasformando completamente il paesaggio. “Anche quest’anno proponiamo due partenze del nostro tour in esclusiva la Stagione dei koyo, dedicato alle atmosfere uniche del foliage, che si sviluppa da Tokyo fino a Hiroshima e Miyajima, l'isola in cui convivono uomini e dèi, passando per il centro rurale, Kanazawa, Shirakawa-go e Kaga Onsen, dove si dorme in un ryokan - spiega Daniele Fornari, product manager Mappamondo - La possibilità di raggiungere Tokyo con un volo diretto Ita Airways da Roma, la guida in italiano, l’accompagnatore Mappamondo dall’Italia, la notte in un ryokan e molti servizi esclusivi (come un pocket wifi per rimanere sempre connessi), danno a questo itinerario un grande appeal. Il tour, in partenza da Roma il 31 ottobre e 7 novembre, è in linea con l'Agenda 2030 delle Nazioni unite per lo sviluppo sostenibile: abbiamo ridotto al massimo l'impatto ambientale del trasporto su gomma. È incluso per ogni passeggero un pass ferroviario con il quale poter viaggiare a bordo dei treni migliori del Giappone: veloci, efficienti e puliti”. [post_title] => Mappamondo conferma le due partenze in esclusiva per ammirare il foliage in Giappone [post_date] => 2024-05-28T11:30:02+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716895802000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468235 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ita Airways ha cancellato 24 voli domestici a causa dello sciopero di 24 ore del personale di handling e di vigilanza degli aeroporti di Milano Linate e Venezia. Sul sito di Ita è disponibile l'elenco dei collegamenti cancellati. La compagni aerea invita tutti i viaggiatori che hanno acquistato un biglietto per la giornata dello sciopero, a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, sul sito ita-airways.com, nella sezione Info Voli, oppure contattando l’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto. «I passeggeri che hanno acquistato un biglietto Ita Airways per viaggiare il 28 maggio - si legge dal sito del vettore - in caso di cancellazione o di modifica dell’orario del proprio volo, potranno cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto (solo nel caso in cui il volo sia stato cancellato o abbia subito un ritardo superiore alle 5 ore) entro e non oltre il 2 giugno, chiamando il numero verde dall’Italia 800 93 60 90 | dall’estero +39 06 8596 0020, oppure contattando l’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto». [post_title] => Ita Airways: sono 24 i voli nazionali cancellati a causa dello sciopero odierno [post_date] => 2024-05-28T10:56:25+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716893785000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468226 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sunrise Airways amplia il network con l'aggiunta di quattro destinazioni nei Caraibi orientali: Antigua, Dominica, St. Kitts e St. Lucia. I collegamenti sono operati con Embraer 120, con una capacità massima di 30 passeggeri. "Quest'ultima espansione è ancora più speciale perché porta la missione che abbiamo iniziato nei Caraibi occidentali di collegare meglio le nostre isole nell'ambito del nostro concetto di "One Caribbean" ai Caraibi orientali nel modo più grande - ha dichiarato il presidente e ceo di Sunrise Airways, Philippe Bayard -. Come si addice al nostro nome, è davvero l'alba di un nuovo giorno per i viaggi aerei intraregionali nei Caraibi orientali". I nuovi voli saranno attivi sei giorni alla settimana (tutti i giorni tranne il martedì). Due voli giornalieri collegheranno Antigua-Dominica e Antigua-St. Kitts, mentre il servizio Antigua-St. Lucia sarà attivo una volta al giorno. "Con due rotazioni al giorno, i nostri nuovi voli per Antigua, Dominica e St. Kitts offrono ai viaggiatori di questi mercati un'enorme flessibilità - ha sottolineato Bayard -. Allo stesso tempo, il nostro nuovo servizio Antigua-St. Lucia è l'unico volo diretto che collega due delle destinazioni turistiche più popolari dei Caraibi. Questo crea nuove opzioni per viaggi multi-destinazione, combinando per la prima volta Antigua con il savoir-faire creolo di St. Lucia". L'espansione di Sunrise Airways nei Caraibi orientali segue l'annuncio dell'ottobre 2023 dei primi voli del vettore da e per Miami. La compagnia aerea serve inoltre altri 12 gateway in sei destinazioni dei Caraibi e dell'America centrale: Cuba, Repubblica Dominicana, Guadalupa, Haiti, Panama City e St. Maarten. [post_title] => Sunrise Airways: poker di nuove destinazioni nei Caraibi orientali [post_date] => 2024-05-28T09:40:25+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716889225000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "ita airways lufthansa i" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":24,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1244,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468491","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Qatar Airways riconquista il titolo di migliore compagnia aerea del mondo, conferito annualmente da AirlineRatings.com: dopo aver ceduto, nel 2023, il primo gradino del podio della prestigiosa classifica ad Air New Zealand, il vettore del Qatar è tornato a primeggiare e a farlo su numerosi fronti.\r\n\r\nL'annuale Airline Excellence Awards valuta i vettori in base a 12 criteri che includono la sicurezza e la valutazione dei prodotti, l'età della flotta, la redditività, gli incidenti gravi, l'innovazione, gli ordini per la flotta e le recensioni dei passeggeri provenienti da più fonti. La giuria composta da cinque redattori, guidata dal caporedattore di AirlineRatings.com Geoffrey Thomas, vanta oltre 100 anni di esperienza nel settore.\r\n\r\n«Qatar Airways è risultata prima in molte aree chiave, anche se il punteggio per la top 10 è stato molto stretto - ha dichiarato Thomas -. Le recensioni dei passeggeri, tuttavia, hanno dato a Qatar Airways un punteggio superiore a quello di tutte le compagnie aeree e dai feedback sono emersi la sua coerenza e l'elevato standard di servizio offerto».\r\n\r\nIl secondo e il terzo gradino del podio sono occupati rispettivamente da Korean Air e Cathay Pacific Airways, seguite a loro volta in quarta e quinta posizione da Air New Zealand ed Emirates.\r\n\r\nSeguono poi, dal sesto al 25° posto: Air France-Klm, All Nippon Airways, Etihad Airways, Qantas, Virgin Australia/Atlantic, Vietnam Airlines, Singapore Airlines, Eva Air, Tap Air Portugal, Jal, Finnair, Hawaiian, Alaska Airlines, Lufthansa / Swiss, Turkish Airlines, Iag Group, Air Canada, Delta Air Lines, United Airlines e American Airlines\r\n\r\nIl riconoscimento per la migliore prima classe è andato a Singapore Airlines, Qatar Airways ha ottenuto quello per la migliore Business Class, Emirates per la migliore Premium Economy ed Air New Zealand per la migliore Economy Class.\r\n\r\nQatar Airways si è aggiudicata il premio per il miglior catering, Virgin Australia ha ottenuto il miglior equipaggio di cabina, mentre Qantas ha trionfato con le sue lounge.\r\n\r\nPer i viaggi a lungo raggio, AirlineRatings.com ha assegnato premi di eccellenza in base alla regione: Air France è stata la prima scelta per l'Europa, mentre Turkish Airlines ha primeggiato nell'Europa meridionale. Air Canada si è aggiudicata il premio per il Nord America, mentre Latam ha vinto in Sud America.\r\n\r\nQuanto alle low cost, i primi cinque posti della classifica vanno a AirAsia Group, Air Baltic, Air Canada Rouge, Cebu Pacific ed easyJet: quest'ultima, al quinto posto mondiale, è la prima tra le compagnie a basso costo europee.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"AirlineRatings e le 25 migliori compagnie aeree: Qatar Airways in vetta alla classifica","post_date":"2024-05-30T13:14:56+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1717074896000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468467","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Crescere in Italia, attestandosi come «terza compagnia aerea sul mercato domestico. Rafforzarci sull’hub di Roma, arrivando almeno a 3 milioni di passeggeri nel 2025 e, da lì in poi, essere in grado di alimentare un network di lungo raggio».\r\n\r\nGaetano Intrieri, amministratore delegato di Aeroitalia, non abbandona il progetto alla base del lancio della compagnia aerea. Ma, nel frattempo, aggiusta il tiro, modellando flotta e operativo per l’estate 2024, dopo aver archiviato il 2023 con un fatturato di 131 milioni di euro che quest'anno si punta a portare a quota 200 mln, per almeno due milioni di passeggeri trasportati.\r\n\r\nFlotta\r\n\r\n«Durante l'estate 2024 saremo operativi con un totale di 13 aeromobili: sta infatti per fare il suo ingresso il nono B737-800, cui si aggiungono due B737-400 in leasing da 4 Airways e i due Atr 42-600, ex Air Connect» (il vettore rumeno acquisito da Aeroitalia lo scorso novembre, ndr).\r\n\r\nMeno Sardegna e più Sicilia\r\n\r\nGrande attenzione andrà alla Sicilia, «dove per certo aumenteremo la capacità su Catania, Comiso e Palermo, scali dove ci sentiamo molto ben strutturati. Sicuramente parteciperemo nuovamente al bando su Comiso, dove già abbiamo un velivolo basato e operiamo per Roma e Milano (oltre agli stagionali estivi, ndr). E non escludo che inizieremo a operare anche da Trapani». La Sicilia «è il nostro primo mercato, e se durante la winter opereremo solo voli domestici, per l’estate successiva apriremo a rotte internazionali».\r\n\r\nLa Sardegna, invece, data inizialmente come terreno ideale per le operazioni di Aeroitalia Regional e i suoi Atr, subisce una frenata: «La Sardegna, purtroppo, ha problematiche legate ai costi che non rendono competitivo per noi l’utilizzo di questi aerei: i due aeroporti del Nord sono peraltro tra i più costosi in Italia».\r\n\r\nResta il tema della continuità territoriale: «Dobbiamo decidere se e a quali bandi partecipare. Probabilmente non a quello su Alghero, benché siamo cresciuti molto lì, siamo a +20% (con i voli giornalieri sia su Roma sia su Linate). Ma, come dicevo, i costi aeroportuali sono elevati».\r\n\r\nLo sguardo internazionale\r\n\r\nAd oggi il solo mercato internazionale servito da Aeroitalia è la Romania: «Sì, un mercato che stiamo curando molto e da subito è partito bene, tanto che oggi proponiamo voli giornalieri da Roma a Bacau (rispetto ai tre iniziali) e anche i 3 settimanali sulla Roma-Bucarest da giugno diventeranno quotidiani; da Milano Bergamo voliamo sempre a Bacau 5 volte a settimana. Ma in un prossimo futuro vorremmo aprire qualche altra destinazione, ad esempio sulla Spagna: dipenderà dagli accordi codeshare che sigleremo da qui all’autunno».","post_title":"Aeroitalia, Intrieri: dal domestico all'internazionale, ecco la roadmap per crescere","post_date":"2024-05-30T12:29:32+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1717072172000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468423","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"South African Airways ha scelto Discover the World per la rappresentanza in Italia, Paesi Nordici, Francia, Spagna e Svizzera; questi mercati si aggiungono a quelli di Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Germania dove lo stesso gsa rappresenta già il vettore.\r\n\r\n«È un onore essere selezionato per rappresentare South African Airways nei nuovi mercati. Ciò riflette l’ottima relazione tra SAA e Discover the World» ha commentato Aiden Walsh, responsabile dello sviluppo della compagnia aerea di Discover the World.\r\n\r\n«I mercati europei sono cruciali per Saa in quanto svolgono un ruolo significativo nella strategia internazionale della compagnia e nel piano complessivo di ripresa aziendale - ha dichiaratoTebogo Tsimane, direttore commerciale del vettore sudafricano -. South African sta analizzando la propria rete di rotte per ottimizzare la connettività. I mercati europei sono vitali per noi grazie al loro significativo contributo al turismo e ai viaggi d’affari, che sono essenziali per le operazioni di Saa e per la sostenibilità complessiva».\r\n\r\nAttualmente South African Airways vola da Johannesburg ad Abidjan, Accra, Città del Capo, Durban, Gqeberha, Harare, Lusaka, Lagos, Mauritius, San Paolo, Windhoek, Cascate Vittoria e recentemente ha reintrodotto un servizio per Perth.\r\n\r\n ","post_title":"South African Airways si affida a Discover The World per la rappresentanza in Italia","post_date":"2024-05-30T09:33:27+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1717061607000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468358","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ci stiamo avvicinando a grandi passi al momento in cui Lufthansa, stanca di tutte queste vessazioni imposte dall'Europa, deciderà di chiudere la trattativa con Ita e di ritirarsi in buon ordine. Ora la cosa che è veramente inaccettabile è che la commissaria antitrust europea stia facendo una battaglia all'ultimo sangue proprio per evitare che Ita e Lufthansa stiano insieme. O al massimo che siano del tutto depotenziate rispetto a determinate rotte molto redditizie. Che è come dire a due cuochi: sì, potete aprire un ristorante insieme ma non potete cucinare i vostri piatti migliori. \r\n\r\nChe senso ha? Ma poi se vediamo in giro ci accorgiamo che di monopoli di più grande portata sono in qualche modo tollerati in Europa. Facciamo i nomi. Google Alphabet, Amazon, Apple, Tik Tok, Facebook Meta, Microsoft, Samsung. Che ve ne pare.\r\nRisposte sbagliate\r\nCerto, potrebbero rispondere da Strasburgo, ma queste mega aziende hanno fornito i dati all'Ue per rientrare nella nuova normativa che impedisce loro di esercitare un monopolio. Ma naturalmente si tratta di azioni formali che con la sostanza delle cose non ha niente a che fare. Quelle aziende sono tutte monopoliste, che si voglia e che non si voglia.\r\n\r\nAllora il pugno di ferro venga applicato anche a Amazon, per esempio. Cara Amazon tu non puoi lavorare nelle zone d'Europa che sono per te più redditizie. Ecco se uscisse un provvedimento del genere cosa accadrebbe? Un putiferio. Perché potrebbe anche intromettersi il governo americano. Bene allora se le cose stanno così sarebbe necessario che i governi tedesco e italiano inizino a protestare in modo serio difronte a queste lungaggini, a questo trattamento ingiusto e illogico. Vediamo cosa succede.\r\n\r\nGiuseppe Aloe","post_title":"L'Europa punta a far sfumare l'accordo Ita-Lufthansa. Non ci sono dubbi","post_date":"2024-05-29T11:25:23+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1716981923000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468334","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ita Airways, official carrier delle nazionali italiane di basket, ha presentato ieri presso la propria sede di Fiumicino le nuove divise delle nazionali maschili e femminili Senior, Giovanili e 3×3 realizzate da Macron. \r\n\r\nLa nuova divisa ‘Home’ è azzurra con il collo a V e gli sbracci bordati di tricolore, mentre quella per le trasferte - 'Away' -  è bianca riprende il layout grafico della Home con il tricolore italiano a connotare i bordi del girocollo e degli sbracci. Su entrambe campeggia il logo di Ita Airways.\r\n\r\nIta ha inoltre dedicato a Gianmarco Pozzecco un Airbus A330-900 della sua flotta, un velivolo tecnologicamente avanzato e a ridotto consumo. Un riconoscimento ad uno dei personaggi più iconici del nostro sport insieme a Dino Meneghin e Gigi Datome, anche loro omaggiati con i propri nomi su due degli aerei della flotta.\r\n\r\n«Fin dalla nostra nascita abbiamo scelto di legare la nostra compagnia al mondo dello sport - ha dichiarato il direttore generale della compagnia aerea, Andrea Benassi -. La collaborazione con la Federazione Italiana Pallacanestro incarna perfettamente i nostri valori e nasce da una vocazione comune: fare sistema aiutando gli sportivi nel raggiungimento dei propri successi, supportando i loro spostamenti nel mondo. La nostra livrea è nata azzurra, come il colore che da sempre rappresenta le nazionali sportive italiane, simbolo di unità e orgoglio nazionale. E non esistono migliori ambasciatori di questi valori dei grandi campioni italiani come Gianmarco Pozzecco, Luigi Datome e Dino Meneghin, esempi della professionalità, della determinazione e della passione che portano in alto la bandiera dell’Italia, nei più importanti tornei sportivi e nei cieli di tutto il mondo».\r\n\r\n[gallery ids=\"468338,468339,468337\"]","post_title":"Ita Airways e il basket: dalle nuove divise delle nazionali all'A330-900 dedicato a Pozzecco","post_date":"2024-05-29T10:06:19+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716977179000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468321","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"I biglietti di Madagascar Airlines sono prenotabili tramite Amadeus, dopo che - dopo una lunga assenza - la compagnia aerea è tornata a tutti gli effetti Iata, con il codice MD 258.\r\n\r\nInoltre, per permettere la distribuzione e la vendita dei voli Madagascar Airlines, la compagnia è rientrata nel Bsp nei principali paesi, Italia inclusa.\r\n\r\nIl vettore, che ha attraversato una radicale ristrutturazione, collega Parigi Orly con Antananarivo in partnership con Corsair (due voli settimanali).\r\n\r\nIl network domestico della compagnia (rappresentata in Italia da Global Gsa) comprende voli da Antananarivo a Toamasina, Sainte Marie, Maroantsetra, Sambava, Antisiranana, Nosy Be, Mahajanga, Morondava, Toliara e Taolagnaro.","post_title":"Madagascar Airlines è tornata Iata, biglietti prenotabili via Amadeus","post_date":"2024-05-29T09:35:06+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716975306000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468241","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un viaggio di 11 giorni, con voli diretti da Roma e accompagnatore dall’Italia. Mappamondo conferma il tour in esclusiva la Stagione dei koio, dedicato al foliage 2024 in Giappone con una doppia partenza novembrina. \r\n\r\nIl tour, costruito ad hoc, prevede un percorso attentamente progettato per includere le destinazioni più iconiche e rappresentative del Giappone, nella stagione più suggestiva: il periodo autunnale nel quale gli alberi a foglie caduche si colorano con toni caldi trasformando completamente il paesaggio. “Anche quest’anno proponiamo due partenze del nostro tour in esclusiva la Stagione dei koyo, dedicato alle atmosfere uniche del foliage, che si sviluppa da Tokyo fino a Hiroshima e Miyajima, l'isola in cui convivono uomini e dèi, passando per il centro rurale, Kanazawa, Shirakawa-go e Kaga Onsen, dove si dorme in un ryokan - spiega Daniele Fornari, product manager Mappamondo - La possibilità di raggiungere Tokyo con un volo diretto Ita Airways da Roma, la guida in italiano, l’accompagnatore Mappamondo dall’Italia, la notte in un ryokan e molti servizi esclusivi (come un pocket wifi per rimanere sempre connessi), danno a questo itinerario un grande appeal. Il tour, in partenza da Roma il 31 ottobre e 7 novembre, è in linea con l'Agenda 2030 delle Nazioni unite per lo sviluppo sostenibile: abbiamo ridotto al massimo l'impatto ambientale del trasporto su gomma. È incluso per ogni passeggero un pass ferroviario con il quale poter viaggiare a bordo dei treni migliori del Giappone: veloci, efficienti e puliti”.","post_title":"Mappamondo conferma le due partenze in esclusiva per ammirare il foliage in Giappone","post_date":"2024-05-28T11:30:02+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1716895802000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468235","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ita Airways ha cancellato 24 voli domestici a causa dello sciopero di 24 ore del personale di handling e di vigilanza degli aeroporti di Milano Linate e Venezia.\r\n\r\nSul sito di Ita è disponibile l'elenco dei collegamenti cancellati.\r\n\r\nLa compagni aerea invita tutti i viaggiatori che hanno acquistato un biglietto per la giornata dello sciopero, a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, sul sito ita-airways.com, nella sezione Info Voli, oppure contattando l’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto.\r\n\r\n«I passeggeri che hanno acquistato un biglietto Ita Airways per viaggiare il 28 maggio - si legge dal sito del vettore - in caso di cancellazione o di modifica dell’orario del proprio volo, potranno cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto (solo nel caso in cui il volo sia stato cancellato o abbia subito un ritardo superiore alle 5 ore) entro e non oltre il 2 giugno, chiamando il numero verde dall’Italia 800 93 60 90 | dall’estero +39 06 8596 0020, oppure contattando l’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto».","post_title":"Ita Airways: sono 24 i voli nazionali cancellati a causa dello sciopero odierno","post_date":"2024-05-28T10:56:25+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716893785000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468226","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sunrise Airways amplia il network con l'aggiunta di quattro destinazioni nei Caraibi orientali: Antigua, Dominica, St. Kitts e St. Lucia. I collegamenti sono operati con Embraer 120, con una capacità massima di 30 passeggeri.\r\n\r\n\"Quest'ultima espansione è ancora più speciale perché porta la missione che abbiamo iniziato nei Caraibi occidentali di collegare meglio le nostre isole nell'ambito del nostro concetto di \"One Caribbean\" ai Caraibi orientali nel modo più grande - ha dichiarato il presidente e ceo di Sunrise Airways, Philippe Bayard -. Come si addice al nostro nome, è davvero l'alba di un nuovo giorno per i viaggi aerei intraregionali nei Caraibi orientali\".\r\n\r\nI nuovi voli saranno attivi sei giorni alla settimana (tutti i giorni tranne il martedì). Due voli giornalieri collegheranno Antigua-Dominica e Antigua-St. Kitts, mentre il servizio Antigua-St. Lucia sarà attivo una volta al giorno.\r\n\r\n\"Con due rotazioni al giorno, i nostri nuovi voli per Antigua, Dominica e St. Kitts offrono ai viaggiatori di questi mercati un'enorme flessibilità - ha sottolineato Bayard -. Allo stesso tempo, il nostro nuovo servizio Antigua-St. Lucia è l'unico volo diretto che collega due delle destinazioni turistiche più popolari dei Caraibi. Questo crea nuove opzioni per viaggi multi-destinazione, combinando per la prima volta Antigua con il savoir-faire creolo di St. Lucia\".\r\n\r\nL'espansione di Sunrise Airways nei Caraibi orientali segue l'annuncio dell'ottobre 2023 dei primi voli del vettore da e per Miami. La compagnia aerea serve inoltre altri 12 gateway in sei destinazioni dei Caraibi e dell'America centrale: Cuba, Repubblica Dominicana, Guadalupa, Haiti, Panama City e St. Maarten.","post_title":"Sunrise Airways: poker di nuove destinazioni nei Caraibi orientali","post_date":"2024-05-28T09:40:25+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1716889225000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti