19 August 2022

Ita Airways, Draghi non arretra: “Decisione in una decina di giorni”

[ 0 ]

Il premier italiano Mario Draghi

Vendita sì, vendita no: l’infinito rimbalzo di una decisione sul futuro di Ita Airways non si arresta, ma il remier, Mario Draghi, è convinto della sua posizione. “L’obiettivo è di procedere, e non è mia intenzione lasciare la questione al prossimo governo”. Risponde infatti così alle dichiarazioni dei giorni scorsi di Giorgia Meloni che aveva chiesto di passare la risoluzione della vendita all’esecutivo che uscirà dalle elezioni del 25 settembre. “La scelta del vincente  – spiega Draghi, ripreso da Il Corriere della Sera – sarà fatta nei tempi che il Mef darà, che mi pare siano brevissimi, di 10 giorni“.

Nuova versione

Per questo le due cordate, spiega sempre il quotidiano, Msc-Lufthansa e Certares, dovranno inviare una nuova versione (la terza) dell’offerta vincolante per rilevare la compagnia aerea. 

“Nessuna delle due proposte pervenute per Ita è pienamente coerente con quanto richiesto dal Dpcm – ha precisato il ministro dell’economia Daniele Franco -. Per questo in tempi molto brevi, in questi giorni, verrà chiesto loro di formulare ulteriori proposte, chiedendo rispondere in tempi brevissimi. (…) Gli obiettivi dell’operazione sono di massimizzare il valore che sarà tenuto dallo Stato, ma anche una serie di altri obiettivi dalla governance all’assetto industriale, all’utilizzo e dimensione degli hub”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti