14 July 2024

Delta Air Lines fa incetta di premi nella regione Emeai a chiusura del 2023

[ 0 ]

Delta Air Lines si appresta a chiudere un 2023 che l’ha vista collezionare numerosi riconoscimenti non soltanto in America, ma anche al di qua dell’Atlantico, vincendo premi e conquistando ambite posizioni nella shortlist in vari paesi della regione Emeai (Europa, Medio Oriente, Africa e India).

L’ultimo premio vinto, “Migliore compagnia aerea d’affari per il Nord e il Sud America”, è stato annunciato in occasione dei Reismedia Business Travel Awards di Amsterdam. Reismedia è il più grande editore di viaggi indipendente dei Paesi Bassi e la vittoria sottolinea la forte posizione di Delta e la sua offerta di prodotti su questo mercato, dove opera fino a 21 voli nei giorni di punta. Il partner di joint venture di Delta, Klm, è stato nominato “Migliore compagnia aerea d’affari per l’Europa e l’Africa”.

Delta ha ottenuto riconoscimenti anche in altri paesi dopo un’estate record sulle rotte transatlantiche. Nel Regno Unito, Delta si è aggiudicata il titolo di “Migliore compagnia aerea nordamericana” per il sesto anno consecutivo in occasione dei prestigiosi Business Traveller Awards, promossi da Business Traveller, la principale pubblicazione britannica dedicata ai viaggi d’affari. 

«La dedizione e l’impegno del team Emeai di Delta vengono riconosciuti in tutta la regione grazie a una serie di premi prestigiosi che hanno una forte risonanza sui clienti globali e rafforzano il nostro brand – ha dichiarato Matteo Curcio, svp di Delta per l’area Emeai -. Mentre continuiamo a offrire prodotti e servizi innovativi, ad aggiungere nuove rotte e a sostenere le comunità che serviamo, è chiaro che il pubblico dei viaggiatori e gli esperti del settore stanno notando gli sforzi di Delta».

In Italia, Delta è stata nominata per il secondo anno consecutivo “Miglior Compagnia Aerea per Viaggiatori d’Affari – Lungo Raggio” agli European Mission Awards e “Compagnia Aerea dell’Anno per i Viaggiatori d’Affari” agli Italian Mission Awards. Per il 2024 Delta prevede di operare fino a 12 voli giornalieri dall’Italia agli Stati Uniti, tra cui una nuova rotta da New York-Jfk a Napoli e un aumento dei voli per Roma e Venezia.

Inoltre, in Ghana, Delta ha ricevuto il prestigioso “Corporate Social Responsibility Excellence Award for Aviation in Ghana” in occasione della decima edizione dei Ghana Csr Excellence Awards, in riconoscimento dell’impegno di lunga data di Delta a favore di organizzazioni come Breast Care International. La compagnia ha ricevuto anche un secondo premio in Ghana, il “Most Outstanding Business in Ghana” dalla Camera di Commercio Americana di Accra, che ha sottolineato l’importanza del volo giornaliero della compagnia aerea per New York-Jfk.

Delta è stata infine inserita nella lista dei candidati per il premio “Achievement in Diversity, Equity and Inclusion” e per il premio “Travel Partner of the Year-Long-Haul Airline” nell’ambito dei Business Travel Awards Europe. Entrambi sono stati attribuiti al partner JV di Delta, Virgin Atlantic.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471287 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ribasso del 29% per gli utili di Delta Air Lines del secondo trimestre: i profitti sono scesi a 1,31 miliardi di dollari rispetto agli 1,83 miliardi dello stesso periodo del 2023. Un calo che il vettore attribuisce all'aumento dei costi e al diffuso sconto delle tariffe base. La compagnia aerea ha segnalato sin d'ora un profitto inferiore alle aspettative per il terzo trimestre.  Per contro, i ricavi di Delta sono aumentati del 7%, raggiungendo un record di quasi 16,66 miliardi di dollari. "La domanda è stata davvero forte - ha commentato il ceo, Ed Bastian -. I voli internazionali, i viaggi d'affari e il nostro settore premium hanno registrato performance migliori". I dati finanziari rivelano un netto contrasto tra le classi di viaggio: i ricavi dei passeggeri premium sono aumentati del 10%, con un incremento di 500 milioni di dollari, mentre le vendite della cabina principale sono rimaste allineato rispetto all'anno precedente. "I nostri clienti più abbienti stanno contribuendo in modo significativo alla crescita, ed è per questo che continuiamo a offrire loro sempre più prodotti", ha osservato Bastian. Il ceo non credo però che i passeggeri della classe media stiano riducendo le loro spese. Ha attribuito il fenomeno all'economia di base: il settore dell'aviazione, comprese le compagnie aeree a basso costo, sta aumentando la capacità più rapidamente della domanda, il che si traduce in biglietti più economici.    [post_title] => Delta: i profitti del secondo trimestre calano del 29% a 1,31 mld di dollari [post_date] => 2024-07-12T10:02:02+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720778522000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471223 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Riduzione del 20% sul biglietto di ritorno per le tratte Brindisi-Corfù e Brindisi-Igoumenitsa (diritti fissi, costi Eu_Ets e servizi di bordo esclusi), se prenotato contestualmente a quello di andata. E' attiva tutta l'anno, e dunque anche per l'estate, la promozione Sconto ritorno Grecia di Grimaldi Lines. "Ai camperisti dedichiamo poi un'offerta ad hoc: la Camper & Meal, che prevede lo sconto del 30% per chi desidera assaggiare le proposte dello chef di bordo, sia al self-service, sia al ristorante à la carte - racconta la head of passenger department, Francesca Marino. L’offerta è valida per partenze fino al prossimo 17 dicembre sempre sulle tratte Brindisi-Corfù e Brindisi-Igoumenitsa. Per la Grecia sono inoltre valide le tariffe speciali annuali, tra cui l’offerta Senior e la riduzione Bambini". Sulle due linee in partenza da Brindisi si viaggia a bordo delle navi Kydon Palace ed Europalink con cabine interne ed esterne o cabine superior/suite per il riposo notturno, caffetterie e self-service. "Sulla Kydon Palace è presente anche un ristorante à la carte particolarmente curato nel menu, un solarium sul ponte esterno per la prima tintarella di inizio vacanza e un'area giochi per bambini attrezzata con tutto il necessario per il loro divertimento". La Kydon Palace offre inoltre una piscina con pool bar affacciato sul Mediterraneo, mentre a bordo di Europalink è disponibile il wellness center con sauna e ampia scelta di trattamenti e massaggi. "Ma non è solo Brindisi: partiamo infatti verso Igoumenitsa e Corfù anche dal porto di Ancona, con le navi Florencia e Venezia, che permettono di raggiungere la Grecia anche a tutti i viaggiatori del Centro-nord Italia e del Centro Europa - conclude Francesca Marino -. Una vacanza completa che abbina viaggio in nave con soggiorno è infine la proposta di Grimaldi Lines Tour Operator per la stagione estiva 2024: una selezione di strutture ricettive con un ottimo rapporto qualità/prezzo, nelle località più rinomate di Corfù e a Lefkada". [post_title] => Grimaldi: ancora promozioni sulla Grecia con lo Sconto ritorno e Camper & Meal [post_date] => 2024-07-11T10:39:47+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720694387000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471196 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un giugno nel segno della crescita per Ethiopian Airlines, che lo scorso mese ha aperto quattro nuove rotte internazionali e domestiche, oltre ad aver aumentato la frequenza dei voli su sei rotte e festeggiato i prestigiosi premi ricevuti da Skytrax ed Apex. Sul fronte internazionale, la compagnia aerea africana ha ampliato il network con le nuove destinazioni di Freetown in Sierra Leone e Maun in Botswana; anche Varsavia è entrata a far parte della vasta rete globale di Ethiopian come 24ª destinazione in Europa, dallo scorso 1° luglio. A livello nazionale, il vettore ha inaugurato voli per Axum e Nekemte. Oltre alle nuove rotte, Ethiopian Airlines ha incrementato le frequenze su diverse rotte esistenti: dal 31 maggio 2024, i passeggeri sulla rotta da/per Ouagadougou godono ora di voli giornalieri. Anche Conakry ha visto un aumento dei voli giornalieri a partire dal 1° giugno 2024. Nuove partenze mattutine da Addis Abeba per Kilimanjaro e Zanzibar sono iniziate il 16 giugno, insieme a partenze aggiuntive a mezzogiorno per Kigali. Le operazioni serali per Douala inizieranno a luglio 2024, seguite da Lubumbashi nella Repubblica Democratica del Congo. Giugno è stato anche il mese dei riconoscimenti internazionali: Ethiopian è stata nominata da Skytrax come Migliore Compagnia Aerea in Africa per il settimo anno consecutivo; agli Apex Passenger Choice Awards 2024, Ethiopian ha invece ottenuto i titoli come Miglior Intrattenimento in Africa e Miglior wi-fi in Africa. «Giugno 2024 è stato un mese storico per Ethiopian Airlines, sottolineato da numerosi traguardi significativi - ha commentato il ceo della compagnia, Mesfin Tasew -.Questi traguardi riflettono la nostra vasta esperienza e capacità di attuare iniziative strategiche in modo rapido ed efficace. Estendo la mia sincera gratitudine ai nostri stimati passeggeri per la loro costante lealtà e fiducia, così come ai nostri dedicati dipendenti, il cui duro lavoro e impegno hanno reso possibili questi successi. Rimane ferma la nostra dedizione a raggiungere traguardi ancora più elevati in futuro». [post_title] => Ethiopian Airlines: giugno nel segno della crescita con 4 nuove destinazioni e più voli su 6 rotte [post_date] => 2024-07-11T09:15:43+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720689343000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471144 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_471147" align="alignleft" width="300"] Gonzalo Aguilar[/caption] Cambio ai vertici di Minor Hotels Europe & Americas (già gruppo Nh): l'attuale ceo Ramón Aragonés andrà in pensione il prossimo 1° gennaio e verrà sostituito nel suo ruolo da Gonzalo Aguilar. Questi si unirà alla compagnia già a partire da inizio ottobre per iniziare un periodo di inserimento di tre mesi con Aragonés, che continuerà comunque a esser parte del consiglio di amministrazione come vicepresidente non esecutivo. Aguilar porta in Minor Hotels più di 30 anni di esperienza nel settore. Si unisce al gruppo dopo essere stato chief operating officer Emea del gruppo Marriott. Durante la sua carriera nella compagnia Usa Aguilar ha contribuito al raggiungimento di numerosi traguardi, tra cui l'integrazione di Ac Hotels a seguito della sua acquisizione da parte del gruppo con sede nel Maryland. Aguilar è stato anche direttore generale delle proprietà Marriott in tutte le Americhe prima di passare a posizioni dirigenziali in Europa. Ha iniziato la sua carriera negli Stati Uniti nel 1994 come restaurant manager presso il Denver Marriott Tech in Colorado. "Ramón ha dedicato la sua intera carriera al settore alberghiero - è il commento del ceo di Minor Hotels e presidente di Minor Hotels Europe & Americas, Dillip Rajakarier -. Da quando è entrato a far parte del gruppo nel 2009, allora noto come Nh Hotel Group, è stato determinante nel trasformarlo in uno dei principali colossi nel settore dell’ospitalità in Europa e nelle Americhe, dimostrando leadership, visione e dedizione instancabile per tutto il suo mandato. Oggi, mentre celebriamo la sua straordinaria eredità, estendiamo anche la nostra gratitudine per il suo contributo eccezionale a Minor Hotels. La profonda esperienza di Gonzalo nel settore dell'ospitalità e la sua comprovata leadership saranno fondamentali per guidare ed eseguire il piano aziendale strategico di Minor Hotels Europe & Americas". [post_title] => Minor Europe e Americas: il ceo Ramon Aragonés lascia. Al suo posto arriva Gonzalo Aguilar [post_date] => 2024-07-10T11:53:49+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720612429000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471106 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Delta Air Lines ha stretto una nuova partnership strategica con Riyadh Air, potenziale preludio ad una futura joint venture. Quella con Delta è forse la più prestigiosa delle intese raggiunge dalla compagnia aerea dell'Arabia Saudita, che prevede di aprire i suoi primi voli commerciali il prossimo anno. Riyadh Air ha dichiarato che l'accordo -  Strategic Cooperation Memorandum of Understanding - consentirà a entrambe le compagnie di ampliare i rispettivi networl: entrambi i vettori confermano di voler trasformare l'accordo in un codeshare. Di fatto l'intesa renderà Delta il partner esclusivo del vettore arabo per il Nord America. Il colosso di Atlanta prevede di lanciare un collegamento diretto tra gli Stati Uniti e Riyadh, ma la tempistica di questi voli non è ancora stata svelata. "L'accordo - si legge nella nota congiunta dei due vettori - getta le basi per una relazione a lungo termine, soggetta alle approvazioni normative, che comprende la connettività interlinea e in codeshare, nonché una partnership più profonda che include la fidelizzazione, l'esperienza del cliente, la trasformazione digitale e servizi di più ampio respiro come quelli di  manutenzione, riparazione e revisione, l'assistenza a terra e la formazione. In futuro, le compagnie aeree intendono esplorare una joint venture per espandere ulteriormente la partnership e consentire la collaborazione sulla pianificazione e la crescita del network. Entrambe le compagnie aeree sono impegnate a promuovere le migliori pratiche di sostenibilità in tutte le loro operazioni, trasformando il futuro dei viaggi". La partnership aprirà ai clienti Delta nuove destinazioni in Arabia Saudita e oltre, compreso il futuro servizio nonstop di Delta tra gli Stati Uniti e l'aeroporto internazionale King Khalid di Riyadh. I clienti di Riyadh Air potranno usufruire del principale network nordamericano di Delta, che offre un comodo accesso a centinaia di destinazioni negli Stati Uniti e non solo". Tony Douglas, ceo di Riyadh Air, prevede di operare i primi voli nell'estate del 2025 e proprio lo scorso mese aveva dichiarato che una partnership con una compagnia aerea nordamericana è "assolutamente essenziale per collegare meglio il Regno al mondo". Tra gli accordi siglati dal vettore negli ultimi mesi ci sono quelli con Singapore Airlines, EgyptAir, Air China and China Eastern. [post_title] => Riyadh Air sigla una nuova partnership strategica con Delta Air Lines [post_date] => 2024-07-10T09:00:54+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720602054000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470689 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_470727" align="alignleft" width="307"] Moscheea Carol Costanza[/caption] Con il suo millenario bagaglio storico-culturale, Costanza, la quinta città più popolosa della Romania e la principale città del Paese con affaccio sulle coste del Mar Nero, è uno dei più importanti poli turistici del Mar Nero e del Sud-Est europeo. Internazionalmente nota per ospitare il porto più grande del Mar Nero, esteso su quasi 4.000 ettari, sarebbe un errore ridurre la cittadina a un mero hub portuale: con il suo melting pot socioculturale, le sue spiagge dorate, i suoi numerosi monumenti e la sua posizione privilegiata vicina a una delle attrazioni naturali più importanti d'Europa, il Delta del Danubio, Costanza si posiziona anche come rilevante meta turistica. La città coniuga l’autenticità romena a tradizioni e usanze tipiche di tutti quei popoli che l’hanno attraversata, affermandosi oggi come destinazione ideale per chi desidera trovare in un unico posto  un contesto storico che affonda le proprie radici nel neolitico e una realtà multietnica. Situata su una sottile striscia di sabbia dorata che separa il Mar Nero dal Lago Siutghiol, Mamaia è la principale località balneare della Romania, riconosciuta come popolare destinazione turistica non solo tra i romeni, ma anche tra i turisti stranieri attratti dalla sua atmosfera vivace, dai numerosi hotel, ristoranti, bar e locali notturni in riva al Mar Nero.   [gallery ids="470729,470730,470731"] Tutto l’anno, la destinazione offre divertimento e intrattenimento per ogni gusto ed età. Durante l'estate, Mamaia propone una vasta gamma di attività acquatiche ed eventi culturali. [gallery ids="470732,470733,470734"] La città ospiterà dal 4 al 9 luglio un fam trip che coinvolgerà agenti di viaggio internazionali e media coprendo i mercati Germania, Polonia, Inghilterra e Italia (in collaborazione con la Travel Open Day Srl).    Per maggiori informazioni: Instagram Facebook Costanza  Facebook Mamaia   di Elisa Biagioli [post_title] => Costanza: divertimento e storia sul Mar Nero. Al via il fam trip dal 4 al 9 luglio [post_date] => 2024-07-03T12:52:36+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720011156000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470710 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Grandi proteste a Malaga e a Cadice questo fine settimana contro il turismo di massa, soprattutto per le sue conseguenze sui prezzi delle case. A Malaga i manifestanti hanno chiesto che la città fosse nuovamente abitabile, facendo riferimento ai prezzi degli affitti. La protesta era stata indetta dall'Unione Inquilini con il sostegno di altre organizzazioni. La protesta più comune è stata contro gli affitti brevi per le vacanze, che hanno un effetto sui prezzi delle case e colpiscono i quartieri. La manifestazione, dallo slogan “Málaga per vivere, non per sopravvivere”, ha visto, secondo i dimostranti, circa 25.000 adesioni, mentre le forze dell’ordine spagnole hanno stimato circa 5.000 partecipanti. Corteo Il corteo arriva dopo tre mesi di incontri e processi di organizzazione, che hanno visto protagonisti cittadini, attivisti, e sindacati come il I manifestanti sono partiti da Plaza de la Merced e hanno simbolicamente girato attorno al centro storico “dal quale siamo stati espulsi” per poi entrarvici a fine manifestazione, in modo da sottolineare che Málaga “non è un parco tematico di attrazione” per turisti e speculazione.  A Cadice la manifestazione è stata meno numerosa, ma gli slogan si sono ripetuti, con la richiesta di una moratoria sulle licenze per gli alloggi ad uso turistico, che impediscono ai residenti di accedere agli alloggi. [post_title] => Malaga e Cadice si ribellano al turismo di massa e agli affitti brevi [post_date] => 2024-07-03T11:31:02+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720006262000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470580 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Cristina Casati è la nuova nuova sales manager per l’Italia e la Grecia di Delta Air Lines: basata a Milano, supervisionerà le attività commerciali e di vendita nei Paesi di competenza, oltre a supportare a livello strategico i partner di joint-venture Delta, Air France e Klm. La manager raccoglie il testimone da Frederic Schenk, che ricoprirà in futuro il ruolo regional sales manager Central, Eastern and Northern Europe Delta Air Lines, con base a Francoforte. Con 30 anni di esperienza nel mondo del turismo, Cristina Casati è una professionista esperta nel campo delle vendite, con una profonda conoscenza del mercato e delle sue dinamiche. All’interno di Delta, riporterà direttamente a Ilse Janssens, general manager continental Europe, Emeai Sales. Precedentemente la manager ha ricoperto diverse posizioni in American Airlines, dove la sua carica più recente è stata quella di regional sales manager Southeast Europe. Nel corso della sua carriera, Cristina ha anche ricoperto posizioni manageriali presso importanti tour operator, quali Hotelplan e Caleidoscopio. “Siamo molto felici di aver trovato in Cristina la nuova sales manager per l’Italia e la Grecia, e siamo certi che la sua preparazione e dedizione contribuiranno a sviluppare ulteriormente la nostra presenza in questi mercati - ha commentato Ilse Janssens -. Colgo l’occasione per ringraziare Frederic Schenk per l’eccellente lavoro che ha svolto negli ultimi anni, e congratularmi per la sua nuova posizione all’interno di Delta in Germania, Paese che conosce profondamente e di cui padroneggia perfettamente la lingua”. [post_title] => Delta Air Lines: Cristina Casati è la nuova sales manager per Italia e Grecia [post_date] => 2024-07-02T11:09:00+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719918540000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470513 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il Parco Nazionale Area Marina Protetta delle Cinque Terre lancia la prima edizione del Cinque Terre Photo Award, il premio fotografico dedicato al racconto del territorio del Parco e del suo complesso intreccio di mondi. Il concorso nasce dall’idea di orientare l’interesse fotografico per le Cinque Terre, spesso banalizzato e ridotto a immagini ripetitive, verso una narrazione più ampia, autentica e contemporanea di questo straordinario tratto dell’estremo Levante ligure che l’UNESCO ha voluto elevare a Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 1997. Il Cinque Terre Photo Award - nato dalla collaborazione con Spazi Fotografici e patrocinato da FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano, I Parchi Letterari Italiani, e Touring Club Italiano - è declinato in due categorie, attraverso cui i fotografi, professionisti o amatoriali, potranno esplorare e mettere in luce gli elementi essenziali della vita del Parco: Genius Loci, sulle serie fotografiche che meglio documentano e narrano il rapporto dinamico tra uomo e natura, la conservazione e trasformazione del paesaggio, l'adattamento e la convivenza con l'ambiente circostante; Naturalia, che premia le migliori immagini singole della flora e della fauna custodite negli habitat terrestri e marini, celebrando la biodiversità del Parco e dell'Area Marina Protetta. Le categorie e lo straordinario paesaggio delle Cinque Terre, dal mare al crinale, offriranno l’opportunità a tutti gli amanti della fotografia e della natura, di esprimere il proprio talento e il proprio amore per il territorio, promuovendo una visione più consapevole e rispettosa del Parco e dei suoi stili di vita. Previste anche delle menzioni speciali con il compito di stimolare ulteriormente l’esplorazione di tutte le dimensioni dell’area protetta e la narrazione in immagini da punti di vista inediti: • menzione “FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano” per la miglior immagine sul tema dell'acqua come elemento generativo e trasformativo del paesaggio delle Cinque Terre; • menzione “Sergio Fregoso” al miglior autore under 30 per la categoria “Genius Loci” in omaggio allo storico fotografo spezzino che attraverso la sua poetica ha saputo cogliere e documentare l’evoluzione del paesaggio delle Cinque Terre, da mondo agricolo a meta di interesse culturale e turistica, ispirando le successive generazioni di artisti; • menzione alla miglior immagine subacquea o di ambiente marino. Ai vincitori delle due categorie premi in denaro: 1500 euro per la sezione “Genius Loci” e 500 euro per “Naturalia”. Ma non solo: grazie alla collaborazione con Leica Akademie Italia e Spazi Fotografici, riconoscimenti in voucher per corsi e workshop formativi. Importante la partnership con le realtà locali che offriranno ai vincitori delle diverse menzioni esperienze per vivere il Parco a 360 gradi. Le Pro Loco di Riomaggiore/Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso metteranno in palio soggiorni e cene mentre la Cantina Cooperativa Cinque Terre e la Cantina Sassarini/A Scià una wine experience alla scoperta dei Vini Cinque Terre Doc. Infine, per il vincitore della miglior foto subacquea e di ambiente marino un'immersione nell’Area Marina Protetta, offerta dal Diving Cinque Terre. La scadenza per l’invio delle immagini è fissata al 31 agosto 2024. La giuria del concorso sarà composta da esperti del settore fotografico e della comunicazione: Donatella Bianchi, giornalista e Presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre; Gilberto Benni, Head of Leica Classic Italy e di Leica Akademie Italy; Ottavio Di Brizzi, direttore editoriale del Touring Club Italiano; Davide Di Gennaro, graphic designer e cofondatore dello studio TomoTomo; Sara Fregoso, fotografa; Davide Marcesini, fotografo e direttore di Spazi Fotografici; Stanislao de Marsanich, presidente de I Parchi Letterari Italiani; Alberto Luca Recchi, fotografo, scrittore ed esploratore subacqueo; Barbara Verduci, photoeditor del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano.   [post_title] => Cinque Terre Foto Award, un concorso che invita ad esplorare il territorio [post_date] => 2024-07-01T12:35:52+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719837352000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "delta air lines fa incetta di premi nella regione emeai a chiusura del 2023" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":92,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":517,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471287","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ribasso del 29% per gli utili di Delta Air Lines del secondo trimestre: i profitti sono scesi a 1,31 miliardi di dollari rispetto agli 1,83 miliardi dello stesso periodo del 2023. Un calo che il vettore attribuisce all'aumento dei costi e al diffuso sconto delle tariffe base.\r\n\r\nLa compagnia aerea ha segnalato sin d'ora un profitto inferiore alle aspettative per il terzo trimestre. \r\n\r\nPer contro, i ricavi di Delta sono aumentati del 7%, raggiungendo un record di quasi 16,66 miliardi di dollari. \"La domanda è stata davvero forte - ha commentato il ceo, Ed Bastian -. I voli internazionali, i viaggi d'affari e il nostro settore premium hanno registrato performance migliori\".\r\n\r\nI dati finanziari rivelano un netto contrasto tra le classi di viaggio: i ricavi dei passeggeri premium sono aumentati del 10%, con un incremento di 500 milioni di dollari, mentre le vendite della cabina principale sono rimaste allineato rispetto all'anno precedente.\r\n\r\n\"I nostri clienti più abbienti stanno contribuendo in modo significativo alla crescita, ed è per questo che continuiamo a offrire loro sempre più prodotti\", ha osservato Bastian.\r\n\r\nIl ceo non credo però che i passeggeri della classe media stiano riducendo le loro spese. Ha attribuito il fenomeno all'economia di base: il settore dell'aviazione, comprese le compagnie aeree a basso costo, sta aumentando la capacità più rapidamente della domanda, il che si traduce in biglietti più economici. \r\n\r\n ","post_title":"Delta: i profitti del secondo trimestre calano del 29% a 1,31 mld di dollari","post_date":"2024-07-12T10:02:02+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1720778522000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471223","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Riduzione del 20% sul biglietto di ritorno per le tratte Brindisi-Corfù e Brindisi-Igoumenitsa (diritti fissi, costi Eu_Ets e servizi di bordo esclusi), se prenotato contestualmente a quello di andata. E' attiva tutta l'anno, e dunque anche per l'estate, la promozione Sconto ritorno Grecia di Grimaldi Lines. \"Ai camperisti dedichiamo poi un'offerta ad hoc: la Camper & Meal, che prevede lo sconto del 30% per chi desidera assaggiare le proposte dello chef di bordo, sia al self-service, sia al ristorante à la carte - racconta la head of passenger department, Francesca Marino. L’offerta è valida per partenze fino al prossimo 17 dicembre sempre sulle tratte Brindisi-Corfù e Brindisi-Igoumenitsa. Per la Grecia sono inoltre valide le tariffe speciali annuali, tra cui l’offerta Senior e la riduzione Bambini\".\r\n\r\nSulle due linee in partenza da Brindisi si viaggia a bordo delle navi Kydon Palace ed Europalink con cabine interne ed esterne o cabine superior/suite per il riposo notturno, caffetterie e self-service. \"Sulla Kydon Palace è presente anche un ristorante à la carte particolarmente curato nel menu, un solarium sul ponte esterno per la prima tintarella di inizio vacanza e un'area giochi per bambini attrezzata con tutto il necessario per il loro divertimento\". La Kydon Palace offre inoltre una piscina con pool bar affacciato sul Mediterraneo, mentre a bordo di Europalink è disponibile il wellness center con sauna e ampia scelta di trattamenti e massaggi.\r\n\r\n\"Ma non è solo Brindisi: partiamo infatti verso Igoumenitsa e Corfù anche dal porto di Ancona, con le navi Florencia e Venezia, che permettono di raggiungere la Grecia anche a tutti i viaggiatori del Centro-nord Italia e del Centro Europa - conclude Francesca Marino -. Una vacanza completa che abbina viaggio in nave con soggiorno è infine la proposta di Grimaldi Lines Tour Operator per la stagione estiva 2024: una selezione di strutture ricettive con un ottimo rapporto qualità/prezzo, nelle località più rinomate di Corfù e a Lefkada\".","post_title":"Grimaldi: ancora promozioni sulla Grecia con lo Sconto ritorno e Camper & Meal","post_date":"2024-07-11T10:39:47+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1720694387000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471196","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un giugno nel segno della crescita per Ethiopian Airlines, che lo scorso mese ha aperto quattro nuove rotte internazionali e domestiche, oltre ad aver aumentato la frequenza dei voli su sei rotte e festeggiato i prestigiosi premi ricevuti da Skytrax ed Apex.\r\n\r\nSul fronte internazionale, la compagnia aerea africana ha ampliato il network con le nuove destinazioni di Freetown in Sierra Leone e Maun in Botswana; anche Varsavia è entrata a far parte della vasta rete globale di Ethiopian come 24ª destinazione in Europa, dallo scorso 1° luglio. A livello nazionale, il vettore ha inaugurato voli per Axum e Nekemte.\r\n\r\nOltre alle nuove rotte, Ethiopian Airlines ha incrementato le frequenze su diverse rotte esistenti: dal 31 maggio 2024, i passeggeri sulla rotta da/per Ouagadougou godono ora di voli giornalieri. Anche Conakry ha visto un aumento dei voli giornalieri a partire dal 1° giugno 2024. Nuove partenze mattutine da Addis Abeba per Kilimanjaro e Zanzibar sono iniziate il 16 giugno, insieme a partenze aggiuntive a mezzogiorno per Kigali. Le operazioni serali per Douala inizieranno a luglio 2024, seguite da Lubumbashi nella Repubblica Democratica del Congo.\r\n\r\nGiugno è stato anche il mese dei riconoscimenti internazionali: Ethiopian è stata nominata da Skytrax come Migliore Compagnia Aerea in Africa per il settimo anno consecutivo; agli Apex Passenger Choice Awards 2024, Ethiopian ha invece ottenuto i titoli come Miglior Intrattenimento in Africa e Miglior wi-fi in Africa.\r\n\r\n«Giugno 2024 è stato un mese storico per Ethiopian Airlines, sottolineato da numerosi traguardi significativi - ha commentato il ceo della compagnia, Mesfin Tasew -.Questi traguardi riflettono la nostra vasta esperienza e capacità di attuare iniziative strategiche in modo rapido ed efficace. Estendo la mia sincera gratitudine ai nostri stimati passeggeri per la loro costante lealtà e fiducia, così come ai nostri dedicati dipendenti, il cui duro lavoro e impegno hanno reso possibili questi successi. Rimane ferma la nostra dedizione a raggiungere traguardi ancora più elevati in futuro».","post_title":"Ethiopian Airlines: giugno nel segno della crescita con 4 nuove destinazioni e più voli su 6 rotte","post_date":"2024-07-11T09:15:43+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1720689343000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471144","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_471147\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Gonzalo Aguilar[/caption]\r\n\r\nCambio ai vertici di Minor Hotels Europe & Americas (già gruppo Nh): l'attuale ceo Ramón Aragonés andrà in pensione il prossimo 1° gennaio e verrà sostituito nel suo ruolo da Gonzalo Aguilar. Questi si unirà alla compagnia già a partire da inizio ottobre per iniziare un periodo di inserimento di tre mesi con Aragonés, che continuerà comunque a esser parte del consiglio di amministrazione come vicepresidente non esecutivo.\r\n\r\nAguilar porta in Minor Hotels più di 30 anni di esperienza nel settore. Si unisce al gruppo dopo essere stato chief operating officer Emea del gruppo Marriott. Durante la sua carriera nella compagnia Usa Aguilar ha contribuito al raggiungimento di numerosi traguardi, tra cui l'integrazione di Ac Hotels a seguito della sua acquisizione da parte del gruppo con sede nel Maryland. Aguilar è stato anche direttore generale delle proprietà Marriott in tutte le Americhe prima di passare a posizioni dirigenziali in Europa. Ha iniziato la sua carriera negli Stati Uniti nel 1994 come restaurant manager presso il Denver Marriott Tech in Colorado.\r\n\r\n\"Ramón ha dedicato la sua intera carriera al settore alberghiero - è il commento del ceo di Minor Hotels e presidente di Minor Hotels Europe & Americas, Dillip Rajakarier -. Da quando è entrato a far parte del gruppo nel 2009, allora noto come Nh Hotel Group, è stato determinante nel trasformarlo in uno dei principali colossi nel settore dell’ospitalità in Europa e nelle Americhe, dimostrando leadership, visione e dedizione instancabile per tutto il suo mandato. Oggi, mentre celebriamo la sua straordinaria eredità, estendiamo anche la nostra gratitudine per il suo contributo eccezionale a Minor Hotels. La profonda esperienza di Gonzalo nel settore dell'ospitalità e la sua comprovata leadership saranno fondamentali per guidare ed eseguire il piano aziendale strategico di Minor Hotels Europe & Americas\".","post_title":"Minor Europe e Americas: il ceo Ramon Aragonés lascia. Al suo posto arriva Gonzalo Aguilar","post_date":"2024-07-10T11:53:49+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1720612429000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471106","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Delta Air Lines ha stretto una nuova partnership strategica con Riyadh Air, potenziale preludio ad una futura joint venture. Quella con Delta è forse la più prestigiosa delle intese raggiunge dalla compagnia aerea dell'Arabia Saudita, che prevede di aprire i suoi primi voli commerciali il prossimo anno.\r\n\r\nRiyadh Air ha dichiarato che l'accordo -  Strategic Cooperation Memorandum of Understanding - consentirà a entrambe le compagnie di ampliare i rispettivi networl: entrambi i vettori confermano di voler trasformare l'accordo in un codeshare. Di fatto l'intesa renderà Delta il partner esclusivo del vettore arabo per il Nord America.\r\n\r\nIl colosso di Atlanta prevede di lanciare un collegamento diretto tra gli Stati Uniti e Riyadh, ma la tempistica di questi voli non è ancora stata svelata.\r\n\r\n\"L'accordo - si legge nella nota congiunta dei due vettori - getta le basi per una relazione a lungo termine, soggetta alle approvazioni normative, che comprende la connettività interlinea e in codeshare, nonché una partnership più profonda che include la fidelizzazione, l'esperienza del cliente, la trasformazione digitale e servizi di più ampio respiro come quelli di  manutenzione, riparazione e revisione, l'assistenza a terra e la formazione. In futuro, le compagnie aeree intendono esplorare una joint venture per espandere ulteriormente la partnership e consentire la collaborazione sulla pianificazione e la crescita del network. Entrambe le compagnie aeree sono impegnate a promuovere le migliori pratiche di sostenibilità in tutte le loro operazioni, trasformando il futuro dei viaggi\".\r\n\r\nLa partnership aprirà ai clienti Delta nuove destinazioni in Arabia Saudita e oltre, compreso il futuro servizio nonstop di Delta tra gli Stati Uniti e l'aeroporto internazionale King Khalid di Riyadh. I clienti di Riyadh Air potranno usufruire del principale network nordamericano di Delta, che offre un comodo accesso a centinaia di destinazioni negli Stati Uniti e non solo\".\r\n\r\nTony Douglas, ceo di Riyadh Air, prevede di operare i primi voli nell'estate del 2025 e proprio lo scorso mese aveva dichiarato che una partnership con una compagnia aerea nordamericana è \"assolutamente essenziale per collegare meglio il Regno al mondo\".\r\n\r\nTra gli accordi siglati dal vettore negli ultimi mesi ci sono quelli con Singapore Airlines, EgyptAir, Air China and China Eastern.","post_title":"Riyadh Air sigla una nuova partnership strategica con Delta Air Lines","post_date":"2024-07-10T09:00:54+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1720602054000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470689","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_470727\" align=\"alignleft\" width=\"307\"] Moscheea Carol Costanza[/caption]\r\n\r\nCon il suo millenario bagaglio storico-culturale, Costanza, la quinta città più popolosa della Romania e la principale città del Paese con affaccio sulle coste del Mar Nero, è uno dei più importanti poli turistici del Mar Nero e del Sud-Est europeo.\r\n\r\nInternazionalmente nota per ospitare il porto più grande del Mar Nero, esteso su quasi 4.000 ettari, sarebbe un errore ridurre la cittadina a un mero hub portuale: con il suo melting pot socioculturale, le sue spiagge dorate, i suoi numerosi monumenti e la sua posizione privilegiata vicina a una delle attrazioni naturali più importanti d'Europa, il Delta del Danubio, Costanza si posiziona anche come rilevante meta turistica.\r\n\r\nLa città coniuga l’autenticità romena a tradizioni e usanze tipiche di tutti quei popoli che l’hanno attraversata, affermandosi oggi come destinazione ideale per chi desidera trovare in un unico posto  un contesto storico che affonda le proprie radici nel neolitico e una realtà multietnica.\r\n\r\nSituata su una sottile striscia di sabbia dorata che separa il Mar Nero dal Lago Siutghiol, Mamaia è la principale località balneare della Romania, riconosciuta come popolare destinazione turistica non solo tra i romeni, ma anche tra i turisti stranieri attratti dalla sua atmosfera vivace, dai numerosi hotel, ristoranti, bar e locali notturni in riva al Mar Nero.\r\n\r\n \r\n\r\n[gallery ids=\"470729,470730,470731\"]\r\n\r\nTutto l’anno, la destinazione offre divertimento e intrattenimento per ogni gusto ed età. Durante l'estate, Mamaia propone una vasta gamma di attività acquatiche ed eventi culturali.\r\n\r\n[gallery ids=\"470732,470733,470734\"]\r\n\r\nLa città ospiterà dal 4 al 9 luglio un fam trip che coinvolgerà agenti di viaggio internazionali e media coprendo i mercati Germania, Polonia, Inghilterra e Italia (in collaborazione con la Travel Open Day Srl). \r\n\r\n \r\n\r\nPer maggiori informazioni:\r\n\r\nInstagram\r\n\r\nFacebook Costanza \r\n\r\nFacebook Mamaia\r\n\r\n \r\n\r\ndi Elisa Biagioli","post_title":"Costanza: divertimento e storia sul Mar Nero. Al via il fam trip dal 4 al 9 luglio","post_date":"2024-07-03T12:52:36+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1720011156000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470710","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Grandi proteste a Malaga e a Cadice questo fine settimana contro il turismo di massa, soprattutto per le sue conseguenze sui prezzi delle case.\r\n\r\nA Malaga i manifestanti hanno chiesto che la città fosse nuovamente abitabile, facendo riferimento ai prezzi degli affitti. La protesta era stata indetta dall'Unione Inquilini con il sostegno di altre organizzazioni. La protesta più comune è stata contro gli affitti brevi per le vacanze, che hanno un effetto sui prezzi delle case e colpiscono i quartieri.\r\n\r\nLa manifestazione, dallo slogan “Málaga per vivere, non per sopravvivere”, ha visto, secondo i dimostranti, circa 25.000 adesioni, mentre le forze dell’ordine spagnole hanno stimato circa 5.000 partecipanti.\r\nCorteo\r\nIl corteo arriva dopo tre mesi di incontri e processi di organizzazione, che hanno visto protagonisti cittadini, attivisti, e sindacati come il I manifestanti sono partiti da Plaza de la Merced e hanno simbolicamente girato attorno al centro storico “dal quale siamo stati espulsi” per poi entrarvici a fine manifestazione, in modo da sottolineare che Málaga “non è un parco tematico di attrazione” per turisti e speculazione. \r\n\r\nA Cadice la manifestazione è stata meno numerosa, ma gli slogan si sono ripetuti, con la richiesta di una moratoria sulle licenze per gli alloggi ad uso turistico, che impediscono ai residenti di accedere agli alloggi.","post_title":"Malaga e Cadice si ribellano al turismo di massa e agli affitti brevi","post_date":"2024-07-03T11:31:02+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1720006262000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470580","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Cristina Casati è la nuova nuova sales manager per l’Italia e la Grecia di Delta Air Lines: basata a Milano, supervisionerà le attività commerciali e di vendita nei Paesi di competenza, oltre a supportare a livello strategico i partner di joint-venture Delta, Air France e Klm.\r\n\r\nLa manager raccoglie il testimone da Frederic Schenk, che ricoprirà in futuro il ruolo regional sales manager Central, Eastern and Northern Europe Delta Air Lines, con base a Francoforte.\r\n\r\nCon 30 anni di esperienza nel mondo del turismo, Cristina Casati è una professionista esperta nel campo delle vendite, con una profonda conoscenza del mercato e delle sue dinamiche. All’interno di Delta, riporterà direttamente a Ilse Janssens, general manager continental Europe, Emeai Sales.\r\n\r\nPrecedentemente la manager ha ricoperto diverse posizioni in American Airlines, dove la sua carica più recente è stata quella di regional sales manager Southeast Europe. Nel corso della sua carriera, Cristina ha anche ricoperto posizioni manageriali presso importanti tour operator, quali Hotelplan e Caleidoscopio.\r\n\r\n“Siamo molto felici di aver trovato in Cristina la nuova sales manager per l’Italia e la Grecia, e siamo certi che la sua preparazione e dedizione contribuiranno a sviluppare ulteriormente la nostra presenza in questi mercati - ha commentato Ilse Janssens -. Colgo l’occasione per ringraziare Frederic Schenk per l’eccellente lavoro che ha svolto negli ultimi anni, e congratularmi per la sua nuova posizione all’interno di Delta in Germania, Paese che conosce profondamente e di cui padroneggia perfettamente la lingua”.","post_title":"Delta Air Lines: Cristina Casati è la nuova sales manager per Italia e Grecia","post_date":"2024-07-02T11:09:00+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["nofascione"],"post_tag_name":["nofascione"]},"sort":[1719918540000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470513","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il Parco Nazionale Area Marina Protetta delle Cinque Terre lancia la prima edizione del Cinque Terre Photo Award, il premio fotografico dedicato al racconto del territorio del Parco e del suo complesso intreccio di mondi.\r\n\r\nIl concorso nasce dall’idea di orientare l’interesse fotografico per le Cinque Terre, spesso banalizzato e ridotto a immagini ripetitive, verso una narrazione più ampia, autentica e contemporanea di questo straordinario tratto dell’estremo Levante ligure che l’UNESCO ha voluto elevare a Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 1997.\r\n\r\nIl Cinque Terre Photo Award - nato dalla collaborazione con Spazi Fotografici e patrocinato da FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano, I Parchi Letterari Italiani, e Touring Club Italiano - è declinato in due categorie, attraverso cui i fotografi, professionisti o amatoriali, potranno esplorare e mettere in luce gli elementi essenziali della vita del Parco: Genius Loci, sulle serie fotografiche che meglio documentano e narrano il rapporto dinamico tra uomo e natura, la conservazione e trasformazione del paesaggio, l'adattamento e la convivenza con l'ambiente circostante; Naturalia, che premia le migliori immagini singole della flora e della fauna custodite negli habitat terrestri e marini, celebrando la biodiversità del Parco e dell'Area Marina Protetta.\r\n\r\nLe categorie e lo straordinario paesaggio delle Cinque Terre, dal mare al crinale, offriranno l’opportunità a tutti gli amanti della fotografia e della natura, di esprimere il proprio talento e il proprio amore per il territorio, promuovendo una visione più consapevole e rispettosa del Parco e dei suoi stili di vita.\r\n\r\nPreviste anche delle menzioni speciali con il compito di stimolare ulteriormente l’esplorazione di tutte le dimensioni dell’area protetta e la narrazione in immagini da punti di vista inediti:\r\n• menzione “FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano” per la miglior immagine sul tema dell'acqua come elemento generativo e trasformativo del paesaggio delle Cinque Terre;\r\n\r\n• menzione “Sergio Fregoso” al miglior autore under 30 per la categoria “Genius Loci” in omaggio allo storico fotografo spezzino che attraverso la sua poetica ha saputo cogliere e documentare l’evoluzione del paesaggio delle Cinque Terre, da mondo agricolo a meta di interesse culturale e turistica, ispirando le successive generazioni di artisti;\r\n\r\n• menzione alla miglior immagine subacquea o di ambiente marino.\r\n\r\nAi vincitori delle due categorie premi in denaro: 1500 euro per la sezione “Genius Loci” e 500 euro per “Naturalia”. Ma non solo: grazie alla collaborazione con Leica Akademie Italia e Spazi Fotografici, riconoscimenti in voucher per corsi e workshop formativi. Importante la partnership con le realtà locali che offriranno ai vincitori delle diverse menzioni esperienze per vivere il Parco a 360 gradi. Le Pro Loco di Riomaggiore/Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso metteranno in palio soggiorni e cene mentre la Cantina Cooperativa Cinque Terre e la Cantina Sassarini/A Scià una wine experience alla scoperta dei Vini Cinque Terre Doc. Infine, per il vincitore della miglior foto subacquea e di ambiente marino un'immersione nell’Area Marina Protetta, offerta dal Diving Cinque Terre.\r\n\r\nLa scadenza per l’invio delle immagini è fissata al 31 agosto 2024.\r\n\r\nLa giuria del concorso sarà composta da esperti del settore fotografico e della comunicazione: Donatella Bianchi, giornalista e Presidente del Parco Nazionale delle Cinque Terre; Gilberto Benni, Head of Leica Classic Italy e di Leica Akademie Italy; Ottavio Di Brizzi, direttore editoriale del Touring Club Italiano; Davide Di Gennaro, graphic designer e cofondatore dello studio TomoTomo; Sara Fregoso, fotografa; Davide Marcesini, fotografo e direttore di Spazi Fotografici; Stanislao de Marsanich, presidente de I Parchi Letterari Italiani; Alberto Luca Recchi, fotografo, scrittore ed esploratore subacqueo; Barbara Verduci, photoeditor del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano.\r\n\r\n ","post_title":"Cinque Terre Foto Award, un concorso che invita ad esplorare il territorio","post_date":"2024-07-01T12:35:52+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1719837352000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti