31 July 2021

Rubino, Kel 12: più competenze con l’arrivo dei Viaggi di Maurizio Levi

[ 0 ]

La notizia è arrivata a sorpresa, ma l’operazione è stata tutto tranne che improvvisata. “E’ qualche mese, in realtà, che ci stiamo lavorando sopra”, racconta l’amministratore delegato di Kel 12, Gianluca Rubino, commentando la fusione appena ufficializzata con I Viaggi di Maurizio Levi. L’obiettivo? “Diventare il punto di riferimento italiano dei viaggi culturali. Un traguardo a cui ambiamo da sempre. Ma per raggiungerlo ci servivano ulteriori competenze. Quelle che abbiamo acquisito con l’approdo in squadra del to fondato da Maurizio”.

L’idea è quindi quella di integrare al più presto tutta la squadra dei Viaggi di Levi all’interno di Kel 12. Insieme al brand National Geographic Expeditions andranno a costituire la nuova offerta del to milanese.

I Viaggi di Maurizio Levi non sparirà

Il marchio Viaggi di Levi non sparirà – aggiunge ancora Rubino -. Tutt’altro. In questo momento stiamo analizzando le sue specificità, nonché le sovrapposizioni e soprattutto le potenziali sinergie lato fornitori con Kel 12. Ma abbiamo ogni intenzione di tenere le due offerte distinte. Così come avverrà per National Geographic Expeditions, per cui stiamo preparando una linea di prodotto ad hoc con esperienze esclusive. Un progetto già previsto fin dall’inizio della collaborazione con il brand due anni fa, ma poi rimandato a causa dello scoppio della pandemia”.

A segnare la continuità con il passato, e il clima di piena comunione d’intenti tra le parti, lo stesso Maurizio Levi proseguirà la propria collaborazione con il to, dedicando i prossimi anni alla sua più grande passione: viaggiare e accompagnare i viaggiatori alla scoperta dell’insolito nel mondo, con focus speciale sui deserti, il suo habitat prediletto da sempre.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti