23 October 2017

Royal Caribbean, focus sul trade

[ 0 ]

Gianni RotondoDopo una stagione chiusa in positivo Royal Caribbean affila le armi e punta tutto sul trade. Il gruppo crocieristico ha in programma nel 2017 oltre 80 visite navi, o meglio eventi dedicati alle agenzie di viaggio. «Si tratta di appuntamenti ad hoc – commenta Gianni Rotondo, direttore generale Rccl Italia – durante i quali facciamo toccare con mano il prodotto, una vera e propria formazione sul campo». Il 90% delle vendite Rccl avviene tramite le agenzie di viaggio, alle quali la compagnia lancia alcuni messaggi chiari. «In primis puntiamo sulla coerenza dei prezzi – aggiunge Rotondo – e di conseguenza su una buona remunerazione. Per questo ripeteremo le Super Commissioni: vogliamo comunicare il valore del prodotto e riconoscere il lavoro e l’impegno delle adv». L’inverno di Rccl comprende un ampio ventaglio di proposte sui Caraibi, destinazione che vede impegnate tre navi di Classe Oasis. La compagnia registra un buon andamento sugli Emirati Arabi e sull’Asia. «Anche la nuova offerta su Singapore – spiega Rotondo – sta entusiasmando il mercato anche perché consente di effettuare itinerari da Singapore a prezzi contenuti».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti