21 June 2018

Grimaldi Lines, Francesca Marino: «La dinamicità traina lo sviluppo»

[ 0 ]

IMG_7439«Il 2016 è stato un anno di svolta – dichiara Francesca Marino, passenger  department manager di Grimaldi Lines -. Abbiamo registrato una crescita di 700.000 passeggeri su tutto il gruppo, all’interno della quale va sottolineata l’ottima performance del marchio Grimaldi Lines, grazie in particolare all’intraprendenza della coraggiosa strategia portata avanti sulla Sardegna». Infatti se il mare Italia si conferma meta regina del momento, i collegamenti verso l’Isola hanno fatto la parte da leone nel network della scorsa estate. «Con la Sardegna è stata una sfida che abbiamo vinto, supportati anche da una certa politica commerciale che ci ha consentito di promuovere offerte low cost, così da rendere la destinazione alla portata di un’utenza sempre più ampia. Oggi forti di questa esperienza vantiamo una tariffazione sulla Sardegna altamente competitiva, con quote di circa un 10,20% in meno rispetto alla media delle tariffe disponibili sul mercato». Il gruppo ha chiuso il 2016 con un fatturato complessivo di 3 miliardi di euro, in cui la voce passeggeri rappresenta il core business. «Siamo impegnati in termini di sviluppo su differenti fronti, il concetto di dinamicità ci appartiene e definisce sempre più la nostra mission: sono in arrivo nuove navi ma non per il comparto passeggeri, qui però riposizioneremo alcuni traghetti, non va dimenticata in tale direzione l’operazione che vede il gruppo impegnato in un’ottica di acquisizione della compagnia greca Hellenic Seaways». Le rotte sulla Spagna tengono bene, insieme alla Grecia, «dove però il booking si muove tradizionalmente dopo la Pasqua». Riprende quota, seppur timidamente, il Marocco per un turismo soprattutto d’avventura con la (nuova) linea Barcellona – Savona – Tangeri, mentre la Tunisia rimane il fanalino di coda.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276275 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => In vista della stagione estiva, una delegazione in arrivo da Barcellona ha illustrato ieri a Milano le novità legate all'accoglienza turistica della capitale della Catalogna nel corso dell'evento "Barcellona è molto di più", ospitato all'hotel Boscolo di corso Matteotti.  Posizionata stabilmente tra le principali destinazioni europee di turismo urbano, frequentatissima dagli italiani in ogni periodo dell'anno (il 55% circa la sceglie in periodi al di fuori della stagione estiva), Barcellona e la Catalogna in genere prevedono un nuovo incremento degli arrivi grazie ad alcune novità che si aggiungono alla già vastissima offerta di svaghi, sport, arte, eventi musicali, bellezze naturalistiche e cultura: l'apertura di FerrariLand, avvenuta lo scorso 7 aprile a PortAventura; l'arrivo di Costa Crociere a Tarragona; l'inaugurazione, prevista il prossimo novembre, di Casa Vincens, la prima casa privata di Antonio Gaudì. A presentare la città (insieme nella foto) sono intervenuti Gabriela Rivieccio (Barcelona Turisme), Francesc Vila Albet (Diputaciò Barcelona), Jordi William Carnes (direttore dell'ente del turismo di Barcellona) e Marta Teixidor (direttore per Italia e Israele del Catalan Tourism Board), concordi nel sottolineare come la capitale catalana abbia qualcosa da offrire ad ogni tipo di viaggiatore: le famiglie apprezzeranno l'offerta sole e mare delle sue spiagge e dei parchi di divertimento come PortAventura, i patiti dello shopping avranno l'imbarazzo della scelta tra oltre 35 mila negozi, gli amanti della cultura avranno di che incuriosirsi tra architetture moderniste e musei di importanza mondiale come il Museu Nacional d’Art de Catalunya. Fra i principali servizi gestiti da Turismo de Barcelona si trovano il Barcelona Bus Turístic (il miglior modo di conoscere la città attraverso tre itinerari, con fermate in tutti i monumenti e punti d’interesse), la Barcelona Card (tessera cittadina comprendente trasporti pubblici, musei gratuiti e oltre 85 sconti), il Mirador de Colom (dove si trova un nuovo spazio dedicato all’enoturismo e all’assaggio di vini), i Barcelona Walking Tours (quattro itinerari guidati a piedi: Gòtic, Picasso, Modernisme e Gourmet) o l’Articket (abbonamento per i sei principali musei della città), oltre alla promozione delle attrattive culturali e vitivinicole che si trovano a pochi chilometri dalla città. Turisme de Barcelona gestisce inoltre 23 punti d’informazione i cui addetti orientano i visitatori in 12 lingue e vanta una vasta offerta di servizi online con cui è possibile organizzare il proprio viaggio attraverso il web.   [post_title] => Barcellona scalda i motori in vista della stagione estiva [post_date] => 2017-04-21T15:07:29+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492787249000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276207 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Inaugurazione ufficiale, oggi alle 16 italiane, per il Kandima Maldives, un modo nuovo per vivere le “nuove Maldive”. Il concetto dell’hotel, che si trova sull’atollo di Dhaalu, a soli 30 minuti di volo dall'aeroporto internazionale di Male, è offrire agli ospiti l’opportunità di vivere concetto di vacanza innovativo. Il resort si sviluppa su di un isola lunga circa 3 km, una delle più grandi, con 274 camere di varie tipologie, e più che una semplice vacanza al mare, rappresenta un'esperienza di totale relax e spensieratezza per gli adulti, oltre ad offrire un’ infinità di divertimenti per i bambini. Non si dimenticano gli sport acquatici in un ambiente sicuro e protetto che gode di un’eterna estate con il sole tutto l’anno. Potremmo definirlo un resort intelligente, spazioso e… “so stilish”. Offre una scelta fra 274 studio dal design elegante oltre a ville overwater o beach, direttamente sulla spiaggia, con 11 diverse categorie tra cui scegliere. Tutte le ville dispongono di terrazza privata con vista sull’infinito paesaggio tropicale. Le loro posizioni, nei diversi punti lungo l'isola che si sviluppa su 3 km, costituiscono le sistemazioni ideali per i viaggi di nozze, per le coppie in cerca di privacy o ancora per le famiglie così come per i gruppi di amici in cerca di una vacanza più dinamica. Kandima Maldives è la prima proprietà del gruppo Pulse Hotels & Resorts, società di investimenti specializzata nello sviluppo di resort e altre attività collaterali nel turismo maldiviano, la cui filosofia commerciale innovativa per lo sviluppo di hotel e resort si basa su sistemi interattivi intelligenti e funzionali. La mission aziendale è fuggire dall’ordinario e fornire concetti di vacanza alternativi, ai livelli più alti. [post_title] => Kandima Maldives: oggi il giorno dell'inaugurazione [post_date] => 2017-04-21T09:47:39+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492768059000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276156 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Morfimare è sinonimo di trasporto marittimo da oltre 130 anni. La sua storia ha inizio nel 1882, quando a Bari viene fondata la "Morfini & Figli" che si occupa di gestire il traffico commerciale via mare. Dopo un lungo periodo di crescita, la svolta arriva nel 1942: viene costituita la Morfimare, dedita al servizio traghetti e di crociera, con sede a Bari e uffici nei porti di Molfetta e Taranto. Da allora la storia dell'azienda, giunta alla quarta generazione, corre di pari passo con lo sviluppo del traffico marittimo, commerciale e passeggeri, in una funzione di ponte soprattutto verso i paesi dell'Est, dai Balcani alla Grecia, con ruoli sempre più importanti tra cui quello di agente portuale delle più importanti compagnie che scalano il porto di Bari. Morfimare è infatti agente generale in Italia dal 1965 della Montenegro Lines, compagnia di bandiera del paese balcanico che, dopo una breve sospensione, riprenderà a breve il servizio regolare tra Bari e Bar con alcune novità operative. Il servizio traghetti viene gestito da un team multilingue ed è organizzato in modo da svolgere tutte le operazioni di assistenza con numeri verde dedicati e una piattaforma online b2b su www.morfimare.it , in fase di completo restyling, che offre uno strumento veloce e intuitivo per tutte le destinazioni. Attraverso il nuovo sistema online che vedrà la luce a breve Morfimare sarà in grado di offrire ad agenzie e tour operator i preventivi per tutte le compagnie di navigazione, con orari, tariffe e disponibilità in tempo reale. [post_title] => Morfimare lancia una nuova piattaforma b2b per i traghetti [post_date] => 2017-04-20T14:19:41+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492697981000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275975 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «La grande novità di quest’anno - commenta il ferry department manager di Traghettionline, Alessandra Poggi (nella foto) - è l’uscita del nuovo sito www.traghettionline.net. La nostra pluriennale esperienza nel campo del settore portuale, unita a una struttura informatica all’avanguardia, ha permesso la creazione di un portale che gestisce la prenotazione delle principali compagnie di traghetti, sia italiane sia estere. Grazie alla possibilità di comparare il prezzo e gli orari di differenti compagnie operanti su una stessa tratta si risparmia tempo e il risultato è immediato. L’affidabilità del sito è garantita anche da tutto lo staff, sempre a disposizione dei propri partner con professionalità e gentilezza. La novità dentro alla novità di traghettionline.net è costituita dal sistema di affiliazione completamente gratuita. L’affiliazione non solo costituisce un vantaggio legato all’e-commerce come fonte di guadagno commissioni di vendita, ma mette a disposizione del proprio cliente finale un servizio dedicato. Tra gli svariati vantaggi di affiliarsi vi è quello di ricevere il biglietto in “real time” con la sicurezza della conferma immediata. Si effettua la prenotazione e si riceve contestualmente il documento di trasporto. Per chi si registra ci sarà una doppia opportunità. La prima è quella di avere a disposizione un pannello di controllo che consente la visualizzazione di tutte le prenotazioni effettuate, la seconda è di essere sempre informati su novità e offerte usufruendo di sconti particolari». Le compagnie commercializzate direttamente da Traghettionline sono tra le più importanti: Moby, Tirrenia, Grimaldi Lines, Corsica Sardinia Elba Ferries, Grandi Navi Veloci, Cotunav, Toremar, Trasmediterranea, Snav, Minoan, Anek Lines, Superfast, NewTTTLines, Caronte & Tourist, Siremar, Jadrolinija e altre. Le destinazioni servite sono Sardegna, Sicilia, Corsica, Spagna, isola d’Elba, isole Baleari, isole Canarie, Grecia, Croazia, Albania, Marocco, Algeria, Malta e Mare del Nord. [post_title] => Traghettionline: ecco il nuovo sito [post_date] => 2017-04-19T14:14:17+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492611257000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276038 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un nuovo resort arricchirà l’estate 2017 di Turisanda Club: il Villa Bellarena di Cayo Largo, Cuba, struttura già conosciuta e apprezzata sul mercato italiano, è pronta ad accogliere gli ospiti Turisanda a partire dal 1° maggio. Parte del complesso Iberostar Playa Blanca, il Villa Bellarena – esclusiva per il mercato italiano – è ubicato direttamente sulla spiaggia di sabbia bianca di Playa Blanca in un’area riservata, e consta di 45 villette singole in legno confortevoli e luminose. Come per ogni Turisanda Club saranno a disposizione un assistente residente, un cuoco italiano e un biologo marino, che racconterà le bellezze del mare e dei suoi abitanti. Il ristorante principale - con area show cooking – offre piatti della cucina internazionale con grande attenzione ai sapori italiani, affiancato da tre ristoranti tematici (di cui due à la carte); a disposizione piscina, 4 vasche idromassaggio, palestra, sauna e uno staff di professionisti dedicato all’intrattenimento. I bambini dai 4 ai 10 anni saranno assistiti da personale parlante italiano in un'area dedicata. Tra i plus riservati agli ospiti Turisanda la navetta gratuita giornaliera per Playa Sirena. «Con questa nuova esclusiva – dichiara Fabio Introna, direttore prodotto – Turisanda approda in uno dei luoghi più belli di Cuba, molto ambito dalla clientela italiana. Cayo Largo rappresenta infatti l’immaginario collettivo di isola da sogno con lunghe spiagge di sabbia bianca, palme e calde acque turchesi e cristalline. Abbiamo aspettato a lanciare la destinazione finchè non abbiamo trovato il giusto prodotto che rispecchiasse appieno le caratteristiche dei nostri Turisanda Club. Location, livello di servizio e caratteristiche della struttura sono infatti perfetti per il format delle nostre esclusive nel mondo. Un investimento importante in una destinazione dalle grandi potenzialità e con un prodotto già consolidato sul mercato che, siamo certi, garantirà ottimi riscontri». [post_title] => Nuovo Turisanda Club sulla spiaggia di Cayo Largo (Cuba) [post_date] => 2017-04-19T13:50:21+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492609821000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275780 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Appuntamento con le agenzie di viaggio domani, mercoledì 19 aprile a Roma, presso l'hotel Mediterraneo in via Cavour 28, per l'evento organizzato dal gruppo Travel. In primo piano traghetti, villaggi e mondo mare, presentati attraverso i prodotti di alcuni specialisti del settore: Blu Navy, Ota Viaggi, Ufficio del turismo sloveno, Gnv, Grimaldi Lines, Caronte&Tourist, Morfimare, Msc Crociere, Futura Vacanze, Fruit Viaggi, Promotion Tourism Group, Snav, Kuda Tour Operator, Tui Italia, I Viaggi dell'Airone, VisitFlanders. L'evento comincerà alle 16 con la registrazione dei partecipanti. Alle 16,30 Msc Crociere presenterà le novità al mercato. A seguire, alle 17,30, inizio dei lavori del Travel Open Day, che si protrarranno fino alle 20,30 quando ci sarà l'estrazione dei premi. In chiusura di serata, intorno alle 20,45, light dinner. Per iscriversi, è sufficiente cliccare qui. [post_title] => Traghetti, villaggi e mondo mare di scena a Roma il 19 aprile [post_date] => 2017-04-18T10:02:09+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza [1] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza [1] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492509729000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275839 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Iran Air e Atr hanno siglato un accordo per l'acquisto di 20 Atr 72-600, con un'operazione del valore di 536 milioni di dollari a prezzo di listino e un'ulteriore opzione per altri 20 dello stesso tipo. La prima consegna potrebbe già essere effettuata questo mese. L'intesa segue quelle già siglate dal parte di Iran Air con Airbus e Boeing nei mesi scorsi: la compagnia iraniana ha ordinati infatti 80 aeromobili a Boeing (50 737 MAX 8s, 15 777-300ERs e 15 777-9s) lo scorso dicembre; oltre all'ordine di 100 velivoli Airbus (46 della famiglia A320, 38 della famiglia A330 e 16 A350s) per un contratto del valore di 18 miliardi di dollari, a prezzo di listino.   [post_title] => Iran Air ordina 20 aeromobili Atr72-600 [post_date] => 2017-04-14T12:50:52+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492174252000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275838 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un trend decisamente in auge ma ancora sottovalutato. Si parla di clciloturismo, all’interno della prima “Twissen Room”, svoltasi a Treviso negli scorsi giorni e voluta proprio per accendere i riflettori su questo comparto. «Quello del cicloturismo è un settore da tenere decisamente in considerazione – spiegano Francesco Redi e Debora Oliosi, fondatore di Twissen -. Negli ultimi anni gli investimenti si sono concentrati sulle infrastrutture da costruire ed è ora il momento di lavorare perché quanto realizzato generi autentico valore per il mercato e per l’economia del territorio». Spostando l’attenzione sull’Europa, la cosiddetta “bike economy” ha un valore di 200 miliardi di euro all’anno e il solo cicloturismo muove circa 44 miliardi all’anno. «In Italia, secondo le stime dell’Enit – proseguono i fondatori -, questo stesso mercato potrebbe arrivare a generare fino a 3,2 miliardi di euro ogni anno. Di più: il cicloturismo non si limita ad un’unica stagione (può coprire il 70% di un anno solare, ndr.) ed è questo un ulteriore incentivo per cui credere ed investire in questo segmento decisamente in crescita». [post_title] => Indagine cicloturismo: una risorsa per turismo e Pil [post_date] => 2017-04-14T12:43:58+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492173838000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275818 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Delta Air Lines ha registrato nel primo trimestre dell'anno un calo del 36% dell'utile. La compagnia ha totalizzato un profitto netto di 603 milioni di dollari rispetto ai 9467 dello stesso periodo dell'anno scorso, mentre i costi sono aumentati del 5,5%. I ricavi del periodo sono calati dell'1,1% a quota 9,15 miliardi di dollari; il load factor è aumentato dello 0,8%, stabilendosi all'82,9%. «Il mese di marzo rappresenta comunque il primo in cui i ricavi unitari passeggero sono stati positivi, dal novembre del 2015 - ha dichiarato il presidente della compagnia Glen Hauenstein -. Il livello delle tariffe e il trend attuale della domanda sul nostro network sono inoltre incoraggianti. Stimiamo ulteriori aumenti dei ricavi unitari per trimestre che si chiuderà a giugno e che il dato resti positivo per l'intero esercizio».     [post_title] => Delta Air Lines, profitti in calo nel primo trimestre [post_date] => 2017-04-14T11:14:39+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492168479000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti