23 January 2018

Fort Lauderdale, Harb: «Potenziare l’aeroporto e i collegamenti»

[ 0 ]
Vice President Tourism Sales Greater Fort Lauderdale Convention & Visitors Burea

Fernando Harb, Vice President Tourism Sales Greater Fort Lauderdale Convention & Visitors Bureau

Fort Lauderdale, la destinazione della Florida che di recente ha cambiato il proprio pay off in “Hallo Sunny” dando enfasi al tema con “hallo sunny tv network” una tv i cui contenuti sono eventi, video on demand e molto altro, è fra quelle che crescono maggiormente nel panorama del turismo verso gli Stati Uniti.

Dimenticati i tempi dello spring break, dove gli studenti americani invadevano la città per una settimana di bagordi selvaggi, oggi la Greater Fort Lauderdale ha una grande e propria dignità suffragata da un aeroporto in crescita costante.

«Stiamo lavorando per dare una immagine reale dei grandi cambiamenti e miglioramenti della nostra città – spiega Fernando Harb allo Showcase Usa Italy 2017 – e al di là degli hotel, della calda accoglienza della Florida, su un piano turistico attento che coinvolge in primis lo sviluppo dell’Aeroporto internazionale di Fort Lauderdale-Hollywood con una connettività meticoloso che ci darà il boost che ci aspettiamo e già cominciamo a vedere».

In tema di trasporti, quindi, il Fort Lauderdale-Hollywood International Airport ha aperto il “Concourse G” del Terminal 4 con nuove aree di attesa e intrattenimento e cinque nuovi gates. Tutto questo è parte della prima parte del processo di rinnovamento da 450 milioni di usd in corso. La seconda fase includerà un “walkway” interattiva e nove nuovi gate. Il tutto sarà completato nel 2018 ed avrà 12 porte d’imbarco internazionali e due nazionali. L’aggiunta del Concourse A nen Terminal 1 è in corso e comprenderà un’area per le ispezioni doganali, e cinque gate , attesi per maggio. I nuovi collegamenti internazionali includono Emirates, British Airways (London, Gatwick da luglio) Norwegian Air Shuttle da Parigi, Guadalupa (West Indies) e Barcelona., JetBlue da Providenciales (Turks and Caicos), Quito (Ecuador), Santa Clara, Camaguey, Holguin, Havana (Cuba) eAruba, Southwest da Nassau (Bahamas), Varadero, Havana, Santa Clara (Cuba), e da giugno, Cancun, Montego Bay, Belize e Grand Cayman. I domestici vedono JetBlue su Chicago O’Hare, New Orleans, Long Beach (da maggio) e Atlanta (molto preso); Allegiant: Ogdensburg (NY), Niagara Falls, Cleveland eLouisville (maggio); Frontier: Cincinnati (stagionale); Spirit: Newark e Akron-Canton, United: Washington Dulles (stagionale) e Southwest, Newark (maggio), Orlando e Washington Dulles (giugno).




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti