25 April 2024

Il ritorno di Lufthansa su Ita Airways: ingresso nella data room (senza Msc)

[ 1 ]

Lufthansa torna a incrociare la rotta di privatizzazione di Ita Airways, dopo che il ministero dell’Economia ha aperto le porte della data room alla compagnia tedesca.

Secondo quanto riferito oggi da Il Corriere della Sera, che cita fonti governative, per velocizzare la vendita di Ita torna in scena Lufthansa, ma questa volta senza il partner di cordata, il gruppo Msc, che non risulta tra i soggetti ammessi alla data room. E questo benché nei mesi scorsi la società di Aponte avesse presentato proprio con Lh l’offerta di acquisto per il vettore italiano per una quota dell’80% (60% a Msc, 20% a Lufthansa e il restante 20% allo Stato italiano).

Certares

Stallo, intanto, sul fronte Certares (con Delta Air Lines ed Air France): anch’essi, al momento, non risultano autorizzati a entrare in data room dopo gli ultimi accessi effettuati a ottobre e alla successiva scadenza dell’esclusiva garantita dal precedente esecutivo di governo.

Resta tutto da vedere se Lufthansa proporrà un’offerta vincolante in grado di soddisfare il governo italiano e portare quindi ad un accordo finale di vendita che, spiega il quotidiano, potrebbe risultare nella cessione del 65-70% delle quote di Ita Airways, lasciando il 30-35% allo Stato.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466220 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sono iniziati i lavori per il Royal Beach Club Paradise Island: un'esperienza su sette ettari di spiaggia a Paradise Island, a Nassau, alle Bahamas. Il primo di una collezione di club griffati Rcl  prenderà forma nei prossimi mesi in vista dell'apertura prevista per il 2025. Dalla posizione, una delle spiagge più idilliache dell'isola, al cibo, alla cultura e al personale locale, nonché grazie all'esclusiva partnership pubblico-privata in cui i bahamiani possiederanno fino al 49% di azioni, il nuovissimo beach club combinerà la bellezza e lo spirito delle Bahamas con i tocchi tipici di Royal Caribbean in tutte le attività, il servizio e lo stile. "Con la firma di questo heads of agreement per lo sviluppo del Royal Beach Club Paradise Island, intraprendiamo un progetto che migliorerà ulteriormente la vitalità del nostro prodotto turistico - sottolinea il primo ministro delle Bahamas, Philip Davis -. E cosa ancora più importante facciamo una mossa davvero significativa per un maggior empowerment dei bahamiani nell'ambito dell’industria del turismo". Al Royal Beach Club Paradise Island gli ospiti saranno accolti per una giornata in spiaggia. Unitamente a ulteriori attrattive che verranno rivelate nei prossimi mesi, il complesso offrirà tre piscine con bar e cabanas private, quattro punti di ristoro in stile isolano con piatti e spuntini legati ai sapori bahamiani, nonché esperienze con artigiani locali e musica dal vivo. "Oltre a segnare l'inizio del processo di costruzione, l’evento di oggi è emblematico di una partnership, di un passo in avanti e del rafforzamento dello sviluppo economico di molti imprenditori delle Bahamas e per l'intera comunità", aggiunge il presidente e ceo di Royal Caribbean Group, Jason Liberty. I piani di costruzione includono anche il ripristino dell'habitat nativo da parte della compagnia di crociere, che contribuirà a proteggere la fauna selvatica durante la costruzione e per molti anni a venire. Una volta completato, il Royal Beach Club Paradise Island arriverà ospitare una media di 2 mila persone. I vacanzieri accederanno al beach club tramite un trasferimento in traghetto dal porto di Nassau e torneranno attraverso il centro storico della città, vicino al famoso mercato della paglia. [post_title] => Rcl: avviati i lavori per il primo Royal Beach Club Paradise Island, alle Bahamas [post_date] => 2024-04-24T12:03:39+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713960219000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466219 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ita Airways ha previsto delle tariffe speciali per i cittadini che si recheranno a votare nel proprio comune di residenza, in occasione delle prossime elezioni dei membri del Parlamento europeo, del presidente e del Consiglio regionale del Piemonte e di circa 3700 comuni in tutta Italia, sabato 8 e domenica 9 giugno 2024. Gli elettori che voleranno con Ita potranno usufruire di uno sconto sul biglietto aereo, andata e ritorno: lo sconto non si aggiunge ad altre agevolazioni già in vigore e non si applica ai voli diretti in continuità territoriale (Cagliari - Roma Fiumicino e v.v., Cagliari – Milano Linate e v.v. e Trieste – Milano Linate e v.v.) e ai voli in codeshare, è applicabile alla tariffa del biglietto di andata e ritorno, escluse le tasse e i supplementi, secondo le seguenti modalità: 40 euro di sconto valido su biglietti a/r in tutta Italia e in tutte le classi di viaggio, su importi superiori a 41 euro a/r. L’offerta è valida sui biglietti acquistati da oggi fino al 9 giugno 2024, per viaggiare nel periodo compreso dal 2 al 16 giugno 2024. L’acquisto può essere effettuato attraverso tutti i canali di vendita della compagnia aerea: al momento del check-in e dell’imbarco al passeggero verrà chiesto di esibire la propria tessera elettorale. Qualora l’elettore ne sia sprovvisto per il viaggio di andata, sarà necessario sottoscrivere una dichiarazione sostitutiva da presentare al personale di scalo. Al ritorno, il passeggero dovrà esibire la propria tessera elettorale regolarmente timbrata e datata dalla sezione elettorale. [post_title] => Ita Airways: tariffe speciali in occasione delle elezioni di giugno, sconto di 40 euro sui voli domestici [post_date] => 2024-04-24T10:53:04+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713955984000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466199 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Taglio del nastro per la nuova base Ryanair di Trieste, che vede un nuovo Boeing 737 8-200 posizionato sullo scalo, con un investimento da 100 milioni di dollari. Il Trieste Airport è la 19esima base in Italia della low cost irlandese che da qui servirà per l'estate 2024 un network di 18 rotte, comprese 7 nuove rotte per Berlino, Brindisi, Budapest, Cracovia, Olbia, Parigi e Siviglia. «Ryanair ha risposto prontamente all’iniziativa della regione Friuli Venezia Giulia di abolire l’ingiustificata tassa comunale/turistica assegnando 1 nuovo aereo “Gamechanger” 8-200 - ha sottolineato il ceo della low cost, Eddie Wilson -. La crescita in termini di capacità di Ryanair e le sette nuove rotte potenzieranno la crescita economica della Regione con la creazione di 600 posti di lavoro locali». «La stagione voli estiva, iniziata il 31 marzo 2024, è partita molto bene e sta già registrando un trend positivo anche per quanto riguarda le nuove destinazioni inaugurate grazie all'apertura della base Ryanair - ha sottolineato il ceo di Trieste Airport,Marco Consalvo -. Anche la destinazione Budapest, in partenza dal prossimo 2 giugno, ha ottimi livelli di prenotazione. Grazie a questa operazione con Ryanair, offriamo nuove opportunità di viaggio per i residenti e si rafforza il turismo incoming grazie ai collegamenti su nuovi mercati turistici strategici per il Friuli Venezia Giulia come quello tedesco, polacco, francese e spagnolo». [post_title] => Ryanair, taglio del nastro per la base di Trieste: 7 le nuove destinazioni [post_date] => 2024-04-24T09:55:49+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713952549000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466196 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Lufthansa City Airlines spiccherà il volo il prossimo 26 giugno sulla rotta da Monaco a Birmingham e da oggi, 24 aprile, è possibile prenotare i biglietti per volare attraverso tutto il network dell'ultima nata del colosso tedesco.  La compagnia è completamente integrata nel network degli hub Lufthansa di Francoforte e Monaco: inizialmente il vettore coprirà le rotte da Monaco verso destinazioni europee e tedesche tra cui Birmingham, Hannover e Düsseldorf. La flotta è attualmente composta da aeromobili della famiglia A320, ma in casa Lufthansa ci sono in ordine 40 Airbus A220-300 a basso consumo di carburante e altre 20 opzioni di acquisto, che consentiranno al vettore di ampliare il numero delle destinazioni collegate in Europa.   [post_title] => Lufthansa City Airlines: aperte da oggi le vendite dei voli che decolleranno il 26 giugno [post_date] => 2024-04-24T09:37:49+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713951469000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466142 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Trenitalia stima oltre 17 milioni di viaggiatori durante i ponti primaverili legati alle festività del 25 aprile e del 1° maggio: di questi, quasi la metà – il 47% – ha acquistato il biglietto attraverso i canali digitali (+5% rispetto al 2023 compra su sito e App). Le prenotazioni corrispondono ad una crescita del 2,5% rispetto allo scorso anno e confermano la scelta consapevole degli italiani che utilizzano sempre di più il treno, mezzo green per eccellenza, per i loro viaggi.   Le città d’arte come Firenze, Napoli, Roma e Venezia trainano le prenotazioni sia per chi viaggia con i treni a lunga percorrenza – Frecce e Intercity - sia per chi sceglie Regionale di Trenitalia. Tra le mete estere più apprezzate, raggiungibili dall’Italia, c’è la Svizzera. Puglia, Liguria, Sicilia e Calabria sono invece le regioni scelte da chi vuole andare al mare. In crescita il numero dei viaggiatori verso i borghi.   Il Frecciarossa incrementa numero delle corse e posti disponibili per i ponti primaverili: il 25 e 28 aprile e il 1° maggio, lungo la costa Adriatica, saranno attivati due collegamenti in più tra Milano e Pescara (e viceversa). Nelle giornate a più alta richiesta, tra il 25 aprile e il 2 giugno, sono previste nuove partenze straordinarie per alcuni Frecciarossa che viaggiano tra Milano, Roma e Napoli, e treni in doppia composizione: una soluzione che permette di raddoppiare i posti disponibili per i viaggiatori. Il 24 e 28 aprile e il 1° maggio, tornano anche i Frecciarossa notturni tra Milano e la Calabria (e viceversa) per poter viaggiare di notte e raggiungere già al mattino presto la destinazione scelta. Dal 20 aprile al 5 maggio, inoltre, saranno messi a disposizione 2 collegamenti FrecciaLink - il servizio realizzato con autobus dedicati in connessione con le Frecce - da e per Pompei e Sorrento, con partenze da Milano, Reggio Emilia AV, Bologna, Firenze e Roma. Con FrecciaLink si possono raggiungere anche alcune tra le più belle città d’arte d’Italia: Perugia e Assisi con partenze da Torino, Milano, Reggio Emilia AV, Bologna e Venezia; Potenza e Matera, con partenze da Torino, Milano, Reggio Emilia AV, Bologna, Firenze, Roma e Napoli.   Dal 24 aprile a 5 maggio viene potenziata anche la capacità degli Intercity Notte, con la messa a disposizione oltre 2.700 posti aggiuntivi per chi si muoverà sulle lunghe distanze nelle tratte Torino-Salerno, Torino-Lecce e Milano-Lecce.   [post_title] => Trenitalia: più di 17 mln di italiani scelgono di spostarsi in treno nei ponti primaverili [post_date] => 2024-04-23T12:44:07+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713876247000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466118 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Croatia Airlines ha operato i suoi primi voli utilizzando il carburante Saf, in linea con le direttive dell'Unione europea che ne prevedono l'utilizzo, a partire dal 2025. La compagnia aerea croata ha utilizzato questi carburanti sugli aeromobili Airbus 319 e Dash 8-Q400 per i voli internazionali da Zagabria ad Amsterdam, Bruxelles, Copenaghen, Londra e Zurigo, nonché per le rotte domestiche Zagabria-Spalato, Zagabria-Dubrovnik-Zagabria e Zagabria-Pola-Zara.  Il regolamento Ue prevede un aumento graduale della quota obbligatoria di carburanti verdi dal 2% al 70% entro il 2050. A seguito di un voto in plenaria del Parlamento europeo, il Consiglio dell'Ue ha approvato il regolamento ReFuelEu per l'aviazione in ottobre. La legge obbliga gli aeroporti e i fornitori di carburante a garantire che dal 2025 almeno il 2% del carburante per l'aviazione sia green. La percentuale obbligatoria dovrà essere aumentata ogni cinque anni: al 6% nel 2030, al 20% nel 2035, al 34% nel 2040, al 42% nel 2045 e al 70% nel 2050. La flotta di Croatia Airlines comprende oggi 12 aeromobili: quattro A319, due A320 e sei Dash8-Q400; in ordine ci sono altri tre A220-100 e 12 A220-300. [post_title] => Croatia Airlines opera i primi voli con carburante Saf [post_date] => 2024-04-23T11:15:08+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713870908000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466097 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => "Yes to Europe": questo il messaggio che campeggia a chiare lettere sulla fusoliera di quattro Airbus A320 del gruppo Lufthansa che, in vista delle elezioni europee del prossimo giugno, manifesta il proprio ampio e chiaro supporto all'idea e ai valori europei. A partire da questa settimana alcuni velivoli di Lufthansa, Eurowings, Austrian Airlines e Brussels Airlines voleranno attraverso i cieli europei in veste di ambasciatori dell'idea europea: il messaggio accattivante si legge sulla fusoliera ed è incorniciato dalla corona di stelle europee. Lufthansa ed Eurowings, che ha il legame con l'Europa anche nel cuore del suo marchio, saranno i primi a farlo, mentre la prossima settimana sarà la volta degli aerei di Austrian Airlines e Brussels Airlines. Il 13 maggio 2024, tutti e quattro gli aeromobili del Gruppo Lufthansa si incontreranno all'aeroporto di Bruxelles. Lufthansa aveva già marchiato un aeromobile con un impegno per l'Europa prima delle elezioni europee del 2019.   [post_title] => "Yes to Europe": il gruppo Lufthansa prende posizione in vista delle elezioni europee [post_date] => 2024-04-23T10:01:52+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713866512000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466062 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_466070" align="alignright" width="300"] Boris Iraheta, segretario generale Cata[/caption] Con il tema ‘Tejiendo Conexiones’ (Intrecciare Connessioni’) si è svolta nei giorni scorsi a El Salvador l’edizione 2024 del Catm, Centroamérica Travel Market, che ha visto la partecipazione di 80 tour operator internazionali provenienti da Europa (Italia inclusa), Nord America e Sud America. L’evento si conferma la piattaforma più importante di commercializzazione e promozione turistica per il rilancio del turismo in Centroamérica, con focus sui paesi di Belize, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panamá e Repubblica Dominicana. "Posizionare correttamente la regione dei Paesi del Cata in Europa significa attrarre nuovi visitatori e ciò resta uno dei nostri principali obiettivi - ha spiegato Boris Iraheta, segretario generale di Cata, Agenzia centroamericana di promozione turistica -. Stiamo lavorando per creare contenuti spingendo le notizie positive attraverso i media dei nostri mercati principali, in modo che questa regione ancora poco conosciuta e a volte ritenuta poco sicura si passi a una nuova percezione. Il Catm riprende dopo la pausa pandemica per ristabilire i contatti commerciali con il mercato europeo, nord americano e sud americano: soprattutto con l’Europa, che nel 2023 ha portato nella regione 2 milioni di visitatori, il 14% sul totale; il 60% dei visitatori è arrivato invece dal Nord America”. Complessivamente, nel 2023 gli arrivi si sono attestati a quota 24,1 milioni, superando quindi il dato pre-pandemia del 2019, quando i turisti erano stati 17,3 milioni; gli italiani, sempre nel 2019, erano stati 169.491, nel 2022, 161.181 ma manca ancora il dato dell'anno scorso. Un prodotto quanto mai ricco e diversificato quello dei paesi centroamericani, che fa perno su antiche civiltà e tesori archeologici come quelli dei Maya, trait d’union di molte destinazioni Cata, foreste tropicali brulicanti di fauna selvatica, il mare, da quello caraibico al Pacifico. La fiera ha mostrato il potenziale dei segmenti emergenti, come il turismo legato al surf, con la particolarità di poter praticare questo sport nei Caraibi e nell'Atlantico durante lo stesso viaggio; il birdwatching e il turismo gastronomico, basato sulla fusione unica di sapori ancestrali e influenze europee e orientali che convergono proprio in quest’area. [caption id="attachment_466071" align="alignleft" width="300"] Morena Valdez, ministra del turismo El Salvador[/caption] "La nostra azione insieme al Catm contribuisce a rafforzare l'economia regionale e a potenziare lo sviluppo del settore turistico attraverso una attenta collaborazione tra pubblico e privato - ha evidenziato Morena Valdez, ministra del turismo salvadoregno durante il Catm 2024 -. Fra gli obiettivi, un forte impegno al miglioramento delle infrastrutture tecnologiche e aeroportuali in primis. Implementare le strutture alberghiere, rendere la destinazione sicura e investire nella formazione. El Salvador vanta una natura unica tra vulcani, laghi, gastronomia e patrimoni Unesco. Nel settore alberghiero si evidenziano cooperazione anche di investimenti italiani".  [gallery ids="466073,466074,466075,466076,466077,466078"] [post_title] => Catm 2024: i Paesi del Centroamerica puntano ad attrarre più turisti dall’Europa [post_date] => 2024-04-22T15:03:51+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713798231000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465932 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_464039" align="alignright" width="300"] Uno scorcio di Genova[/caption] Molte le iniziative per i ponti primaverili all'Acquario di Genova e alla Città dei Bambini e dei Ragazzi. L’Acquario di Genova presenta la nuova vasca delle Mangrovie, propone con l’avvio della bella stagione CrocierAcquario e offre le interessanti esperienze edutainment per approfondire la conoscenza dell’ambiente marino e dei progetti di conservazione della struttura. La Città dei Bambini e dei Ragazzi, arricchita dalle nuove divertenti postazioni dedicate alle Tartarughe Ninja, coinvolge le famiglie in visita con gli speciali Science Snack. Dopo la sala delle Aree Marine Protette, presentata prima di Pasqua, l’Acquario di Genova ha inaugurato la nuova vasca delle Mangrovie, una piccola porzione di mangrovieto che ospita diverse specie coltivate dallo staff della struttura. L’apertura della vasca è l’occasione per annunciare una nuova collaborazione scientifica internazionale tra Università di Milano-Bicocca, Acquario di Genova, Maldives National University e University of Dubai. Presso l’Acquario verranno svolte attività di divulgazione e sensibilizzazione del pubblico su questi preziosi ecosistemi e ricerche scientifiche focalizzate su diverse tematiche. Con l’avvio della bella stagione torna “CrocierAcquario”, l’esperienza che unisce la visita all’Acquario di Genova e l’escursione in battello per seguire le rotte dei mammiferi marini nel cuore del Santuario Pelagos. Le uscite sono previste ogni domenica e mercoledì. Partenze speciali anche giovedì 25, sabato 27 e lunedì 29 aprile. Un biologo a bordo racconta al pubblico tutti i segreti degli animali avvistati ed illustra il codice di comportamento corretto per osservare i cetacei senza disturbare. CrocierAcquario (Acquario di Genova + escursione in battello sulle rotte dei Cetacei) ha un costo di 64 euro per gli adulti, 42 euro per i ragazzi 4/12 anni, gratuito per i bambini 0/3. Nel periodo dei ponti sono disponibili tutte le esperienze edutainment dell’Acquario di Genova: - Il tour “Dietro le quinte”. Gli esperti della struttura conducono i partecipanti in una visita guidata nel dietro le quinte, alla scoperta dei progetti di conservazione e ricerca in cui l’Acquario è impegnato da 30 anni, in visita alle cucine, dove ogni giorno viene preparato il cibo per gli oltre 11.000 esemplari di circa 500 specie ospitati negli exhibit, e negli spazi tecnici che consentono di capire il funzionamento di una struttura così complessa. - “L’esperto con te” – disponibile su prenotazione tutti i giorni - è una visita guidata esclusiva di 2 ore che comprende sia l’osservazione delle vasche espositive, sia l’accesso ad alcune aree tecniche, per un gruppo di max 10 persone (conviventi o amici). È possibile scegliere giorno, ora e tema della visita. - “A tu per tu con i delfini” è l’esperienza, fruibile dai 6 anni di età, per far vivere l’emozione dell’incontro con questi splendidi animali. Accompagnati da un esperto, si ha l’opportunità di conoscere lo staff che ha cura dei delfini e di scoprire come si svolge il suo lavoro anche attraverso la partecipazione ad alcune attività quotidiane. - “A tu per tu con i pinguini” è una speciale esperienza su prenotazione per gruppi di max 5 persone (età minima 6 anni) che, guidati da un biologo, scoprono le attività relative alla gestione e alla cura delle due specie di pinguino ospiti dell’Acquario, assistendo alla distribuzione del cibo da parte dello staff. La Città dei Bambini e dei Ragazzi. Nel primo experience museum in Italia dedicato ai “CINQUE SENSI” i bambini e i ragazzi possono compiere un vero e proprio viaggio alla scoperta di sé e del mondo attraverso l’esperienza diretta. Alla Città dei Bambini e dei Ragazzi, il percorso esperienziale nelle sei sale tematiche, utilizza tatto, vista, udito, olfatto e gusto come strumento per trasmettere conoscenze e divertirsi. Novità primaverile: alla Città dei Bambini e dei Ragazzi sono arrivate le Tartarughe Ninja, le quattro tartarughe antropomorfe. Per arricchire la proposta alle famiglie in visita, nei fine settimana e tutti i giorni dal 25 aprile al 1°maggio sono proposti gli speciali Science Snack, le animazioni guidate dallo staff per approfondire di volta in volta temi diversi in modo coinvolgente e divertente, dedicate in particolare alle Tartarughe Ninja. Sono compresi nella visita e proposti in tutte le fasce orarie (durata di 20 minuti). [post_title] => Acquario di Genova, un ricco calendario tra novità, iniziative e crociere a tema [post_date] => 2024-04-19T12:31:31+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713529891000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "lufthansa 2" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":11,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1272,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466220","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sono iniziati i lavori per il Royal Beach Club Paradise Island: un'esperienza su sette ettari di spiaggia a Paradise Island, a Nassau, alle Bahamas. Il primo di una collezione di club griffati Rcl  prenderà forma nei prossimi mesi in vista dell'apertura prevista per il 2025. Dalla posizione, una delle spiagge più idilliache dell'isola, al cibo, alla cultura e al personale locale, nonché grazie all'esclusiva partnership pubblico-privata in cui i bahamiani possiederanno fino al 49% di azioni, il nuovissimo beach club combinerà la bellezza e lo spirito delle Bahamas con i tocchi tipici di Royal Caribbean in tutte le attività, il servizio e lo stile.\r\n\r\n\"Con la firma di questo heads of agreement per lo sviluppo del Royal Beach Club Paradise Island, intraprendiamo un progetto che migliorerà ulteriormente la vitalità del nostro prodotto turistico - sottolinea il primo ministro delle Bahamas, Philip Davis -. E cosa ancora più importante facciamo una mossa davvero significativa per un maggior empowerment dei bahamiani nell'ambito dell’industria del turismo\".\r\n\r\nAl Royal Beach Club Paradise Island gli ospiti saranno accolti per una giornata in spiaggia. Unitamente a ulteriori attrattive che verranno rivelate nei prossimi mesi, il complesso offrirà tre piscine con bar e cabanas private, quattro punti di ristoro in stile isolano con piatti e spuntini legati ai sapori bahamiani, nonché esperienze con artigiani locali e musica dal vivo. \"Oltre a segnare l'inizio del processo di costruzione, l’evento di oggi è emblematico di una partnership, di un passo in avanti e del rafforzamento dello sviluppo economico di molti imprenditori delle Bahamas e per l'intera comunità\", aggiunge il presidente e ceo di Royal Caribbean Group, Jason Liberty.\r\n\r\nI piani di costruzione includono anche il ripristino dell'habitat nativo da parte della compagnia di crociere, che contribuirà a proteggere la fauna selvatica durante la costruzione e per molti anni a venire. Una volta completato, il Royal Beach Club Paradise Island arriverà ospitare una media di 2 mila persone. I vacanzieri accederanno al beach club tramite un trasferimento in traghetto dal porto di Nassau e torneranno attraverso il centro storico della città, vicino al famoso mercato della paglia.","post_title":"Rcl: avviati i lavori per il primo Royal Beach Club Paradise Island, alle Bahamas","post_date":"2024-04-24T12:03:39+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1713960219000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466219","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ita Airways ha previsto delle tariffe speciali per i cittadini che si recheranno a votare nel proprio comune di residenza, in occasione delle prossime elezioni dei membri del Parlamento europeo, del presidente e del Consiglio regionale del Piemonte e di circa 3700 comuni in tutta Italia, sabato 8 e domenica 9 giugno 2024. \r\nGli elettori che voleranno con Ita potranno usufruire di uno sconto sul biglietto aereo, andata e ritorno: lo sconto non si aggiunge ad altre agevolazioni già in vigore e non si applica ai voli diretti in continuità territoriale (Cagliari - Roma Fiumicino e v.v., Cagliari – Milano Linate e v.v. e Trieste – Milano Linate e v.v.) e ai voli in codeshare, è applicabile alla tariffa del biglietto di andata e ritorno, escluse le tasse e i supplementi, secondo le seguenti modalità: 40 euro di sconto valido su biglietti a/r in tutta Italia e in tutte le classi di viaggio, su importi superiori a 41 euro a/r.\r\nL’offerta è valida sui biglietti acquistati da oggi fino al 9 giugno 2024, per viaggiare nel periodo compreso dal 2 al 16 giugno 2024.\r\nL’acquisto può essere effettuato attraverso tutti i canali di vendita della compagnia aerea: al momento del check-in e dell’imbarco al passeggero verrà chiesto di esibire la propria tessera elettorale. Qualora l’elettore ne sia sprovvisto per il viaggio di andata, sarà necessario sottoscrivere una dichiarazione sostitutiva da presentare al personale di scalo. Al ritorno, il passeggero dovrà esibire la propria tessera elettorale regolarmente timbrata e datata dalla sezione elettorale.","post_title":"Ita Airways: tariffe speciali in occasione delle elezioni di giugno, sconto di 40 euro sui voli domestici","post_date":"2024-04-24T10:53:04+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713955984000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466199","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Taglio del nastro per la nuova base Ryanair di Trieste, che vede un nuovo Boeing 737 8-200 posizionato sullo scalo, con un investimento da 100 milioni di dollari. Il Trieste Airport è la 19esima base in Italia della low cost irlandese che da qui servirà per l'estate 2024 un network di 18 rotte, comprese 7 nuove rotte per Berlino, Brindisi, Budapest, Cracovia, Olbia, Parigi e Siviglia.\r\n\r\n«Ryanair ha risposto prontamente all’iniziativa della regione Friuli Venezia Giulia di abolire l’ingiustificata tassa comunale/turistica assegnando 1 nuovo aereo “Gamechanger” 8-200 - ha sottolineato il ceo della low cost, Eddie Wilson -. La crescita in termini di capacità di Ryanair e le sette nuove rotte potenzieranno la crescita economica della Regione con la creazione di 600 posti di lavoro locali».\r\n\r\n«La stagione voli estiva, iniziata il 31 marzo 2024, è partita molto bene e sta già registrando un trend positivo anche per quanto riguarda le nuove destinazioni inaugurate grazie all'apertura della base Ryanair - ha sottolineato il ceo di Trieste Airport,Marco Consalvo -. Anche la destinazione Budapest, in partenza dal prossimo 2 giugno, ha ottimi livelli di prenotazione. Grazie a questa operazione con Ryanair, offriamo nuove opportunità di viaggio per i residenti e si rafforza il turismo incoming grazie ai collegamenti su nuovi mercati turistici strategici per il Friuli Venezia Giulia come quello tedesco, polacco, francese e spagnolo».","post_title":"Ryanair, taglio del nastro per la base di Trieste: 7 le nuove destinazioni","post_date":"2024-04-24T09:55:49+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713952549000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466196","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Lufthansa City Airlines spiccherà il volo il prossimo 26 giugno sulla rotta da Monaco a Birmingham e da oggi, 24 aprile, è possibile prenotare i biglietti per volare attraverso tutto il network dell'ultima nata del colosso tedesco. \r\n\r\nLa compagnia è completamente integrata nel network degli hub Lufthansa di Francoforte e Monaco: inizialmente il vettore coprirà le rotte da Monaco verso destinazioni europee e tedesche tra cui Birmingham, Hannover e Düsseldorf.\r\n\r\nLa flotta è attualmente composta da aeromobili della famiglia A320, ma in casa Lufthansa ci sono in ordine 40 Airbus A220-300 a basso consumo di carburante e altre 20 opzioni di acquisto, che consentiranno al vettore di ampliare il numero delle destinazioni collegate in Europa.\r\n\r\n ","post_title":"Lufthansa City Airlines: aperte da oggi le vendite dei voli che decolleranno il 26 giugno","post_date":"2024-04-24T09:37:49+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713951469000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466142","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Trenitalia stima oltre 17 milioni di viaggiatori durante i ponti primaverili legati alle festività del 25 aprile e del 1° maggio: di questi, quasi la metà – il 47% – ha acquistato il biglietto attraverso i canali digitali (+5% rispetto al 2023 compra su sito e App). Le prenotazioni corrispondono ad una crescita del 2,5% rispetto allo scorso anno e confermano la scelta consapevole degli italiani che utilizzano sempre di più il treno, mezzo green per eccellenza, per i loro viaggi.\r\n \r\nLe città d’arte come Firenze, Napoli, Roma e Venezia trainano le prenotazioni sia per chi viaggia con i treni a lunga percorrenza – Frecce e Intercity - sia per chi sceglie Regionale di Trenitalia. Tra le mete estere più apprezzate, raggiungibili dall’Italia, c’è la Svizzera. Puglia, Liguria, Sicilia e Calabria sono invece le regioni scelte da chi vuole andare al mare. In crescita il numero dei viaggiatori verso i borghi.\r\n \r\n\r\nIl Frecciarossa incrementa numero delle corse e posti disponibili per i ponti primaverili: il 25 e 28 aprile e il 1° maggio, lungo la costa Adriatica, saranno attivati due collegamenti in più tra Milano e Pescara (e viceversa). Nelle giornate a più alta richiesta, tra il 25 aprile e il 2 giugno, sono previste nuove partenze straordinarie per alcuni Frecciarossa che viaggiano tra Milano, Roma e Napoli, e treni in doppia composizione: una soluzione che permette di raddoppiare i posti disponibili per i viaggiatori.\r\nIl 24 e 28 aprile e il 1° maggio, tornano anche i Frecciarossa notturni tra Milano e la Calabria (e viceversa) per poter viaggiare di notte e raggiungere già al mattino presto la destinazione scelta.\r\nDal 20 aprile al 5 maggio, inoltre, saranno messi a disposizione 2 collegamenti FrecciaLink - il servizio realizzato con autobus dedicati in connessione con le Frecce - da e per Pompei e Sorrento, con partenze da Milano, Reggio Emilia AV, Bologna, Firenze e Roma. Con FrecciaLink si possono raggiungere anche alcune tra le più belle città d’arte d’Italia: Perugia e Assisi con partenze da Torino, Milano, Reggio Emilia AV, Bologna e Venezia; Potenza e Matera, con partenze da Torino, Milano, Reggio Emilia AV, Bologna, Firenze, Roma e Napoli.\r\n \r\nDal 24 aprile a 5 maggio viene potenziata anche la capacità degli Intercity Notte, con la messa a disposizione oltre 2.700 posti aggiuntivi per chi si muoverà sulle lunghe distanze nelle tratte Torino-Salerno, Torino-Lecce e Milano-Lecce.\r\n \r\n","post_title":"Trenitalia: più di 17 mln di italiani scelgono di spostarsi in treno nei ponti primaverili","post_date":"2024-04-23T12:44:07+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713876247000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466118","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Croatia Airlines ha operato i suoi primi voli utilizzando il carburante Saf, in linea con le direttive dell'Unione europea che ne prevedono l'utilizzo, a partire dal 2025. La compagnia aerea croata ha utilizzato questi carburanti sugli aeromobili Airbus 319 e Dash 8-Q400 per i voli internazionali da Zagabria ad Amsterdam, Bruxelles, Copenaghen, Londra e Zurigo, nonché per le rotte domestiche Zagabria-Spalato, Zagabria-Dubrovnik-Zagabria e Zagabria-Pola-Zara. \r\n\r\nIl regolamento Ue prevede un aumento graduale della quota obbligatoria di carburanti verdi dal 2% al 70% entro il 2050. A seguito di un voto in plenaria del Parlamento europeo, il Consiglio dell'Ue ha approvato il regolamento ReFuelEu per l'aviazione in ottobre. La legge obbliga gli aeroporti e i fornitori di carburante a garantire che dal 2025 almeno il 2% del carburante per l'aviazione sia green. La percentuale obbligatoria dovrà essere aumentata ogni cinque anni: al 6% nel 2030, al 20% nel 2035, al 34% nel 2040, al 42% nel 2045 e al 70% nel 2050.\r\n\r\nLa flotta di Croatia Airlines comprende oggi 12 aeromobili: quattro A319, due A320 e sei Dash8-Q400; in ordine ci sono altri tre A220-100 e 12 A220-300.","post_title":"Croatia Airlines opera i primi voli con carburante Saf","post_date":"2024-04-23T11:15:08+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713870908000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466097","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"\"Yes to Europe\": questo il messaggio che campeggia a chiare lettere sulla fusoliera di quattro Airbus A320 del gruppo Lufthansa che, in vista delle elezioni europee del prossimo giugno, manifesta il proprio ampio e chiaro supporto all'idea e ai valori europei.\r\n\r\nA partire da questa settimana alcuni velivoli di Lufthansa, Eurowings, Austrian Airlines e Brussels Airlines voleranno attraverso i cieli europei in veste di ambasciatori dell'idea europea: il messaggio accattivante si legge sulla fusoliera ed è incorniciato dalla corona di stelle europee.\r\n\r\nLufthansa ed Eurowings, che ha il legame con l'Europa anche nel cuore del suo marchio, saranno i primi a farlo, mentre la prossima settimana sarà la volta degli aerei di Austrian Airlines e Brussels Airlines.\r\n\r\nIl 13 maggio 2024, tutti e quattro gli aeromobili del Gruppo Lufthansa si incontreranno all'aeroporto di Bruxelles. Lufthansa aveva già marchiato un aeromobile con un impegno per l'Europa prima delle elezioni europee del 2019.\r\n\r\n\r\n\r\n ","post_title":"\"Yes to Europe\": il gruppo Lufthansa prende posizione in vista delle elezioni europee","post_date":"2024-04-23T10:01:52+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713866512000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466062","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_466070\" align=\"alignright\" width=\"300\"] Boris Iraheta, segretario generale Cata[/caption]\r\n\r\nCon il tema ‘Tejiendo Conexiones’ (Intrecciare Connessioni’) si è svolta nei giorni scorsi a El Salvador l’edizione 2024 del Catm, Centroamérica Travel Market, che ha visto la partecipazione di 80 tour operator internazionali provenienti da Europa (Italia inclusa), Nord America e Sud America.\r\n\r\nL’evento si conferma la piattaforma più importante di commercializzazione e promozione turistica per il rilancio del turismo in Centroamérica, con focus sui paesi di Belize, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panamá e Repubblica Dominicana.\r\n\r\n\"Posizionare correttamente la regione dei Paesi del Cata in Europa significa attrarre nuovi visitatori e ciò resta uno dei nostri principali obiettivi - ha spiegato Boris Iraheta, segretario generale di Cata, Agenzia centroamericana di promozione turistica -. Stiamo lavorando per creare contenuti spingendo le notizie positive attraverso i media dei nostri mercati principali, in modo che questa regione ancora poco conosciuta e a volte ritenuta poco sicura si passi a una nuova percezione. Il Catm riprende dopo la pausa pandemica per ristabilire i contatti commerciali con il mercato europeo, nord americano e sud americano: soprattutto con l’Europa, che nel 2023 ha portato nella regione 2 milioni di visitatori, il 14% sul totale; il 60% dei visitatori è arrivato invece dal Nord America”.\r\n\r\nComplessivamente, nel 2023 gli arrivi si sono attestati a quota 24,1 milioni, superando quindi il dato pre-pandemia del 2019, quando i turisti erano stati 17,3 milioni; gli italiani, sempre nel 2019, erano stati 169.491, nel 2022, 161.181 ma manca ancora il dato dell'anno scorso.\r\n\r\nUn prodotto quanto mai ricco e diversificato quello dei paesi centroamericani, che fa perno su antiche civiltà e tesori archeologici come quelli dei Maya, trait d’union di molte destinazioni Cata, foreste tropicali brulicanti di fauna selvatica, il mare, da quello caraibico al Pacifico. La fiera ha mostrato il potenziale dei segmenti emergenti, come il turismo legato al surf, con la particolarità di poter praticare questo sport nei Caraibi e nell'Atlantico durante lo stesso viaggio; il birdwatching e il turismo gastronomico, basato sulla fusione unica di sapori ancestrali e influenze europee e orientali che convergono proprio in quest’area.\r\n\r\n[caption id=\"attachment_466071\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Morena Valdez, ministra del turismo El Salvador[/caption]\r\n\r\n\"La nostra azione insieme al Catm contribuisce a rafforzare l'economia regionale e a potenziare lo sviluppo del settore turistico attraverso una attenta collaborazione tra pubblico e privato - ha evidenziato Morena Valdez, ministra del turismo salvadoregno durante il Catm 2024 -. Fra gli obiettivi, un forte impegno al miglioramento delle infrastrutture tecnologiche e aeroportuali in primis. Implementare le strutture alberghiere, rendere la destinazione sicura e investire nella formazione. El Salvador vanta una natura unica tra vulcani, laghi, gastronomia e patrimoni Unesco. Nel settore alberghiero si evidenziano cooperazione anche di investimenti italiani\". \r\n\r\n[gallery ids=\"466073,466074,466075,466076,466077,466078\"]","post_title":"Catm 2024: i Paesi del Centroamerica puntano ad attrarre più turisti dall’Europa","post_date":"2024-04-22T15:03:51+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1713798231000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465932","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_464039\" align=\"alignright\" width=\"300\"] Uno scorcio di Genova[/caption]\r\n\r\nMolte le iniziative per i ponti primaverili all'Acquario di Genova e alla Città dei Bambini e dei Ragazzi.\r\n\r\nL’Acquario di Genova presenta la nuova vasca delle Mangrovie, propone con l’avvio della bella stagione CrocierAcquario e offre le interessanti esperienze edutainment per approfondire la conoscenza dell’ambiente marino e dei progetti di conservazione della struttura. La Città dei Bambini e dei Ragazzi, arricchita dalle nuove divertenti postazioni dedicate alle Tartarughe Ninja, coinvolge le famiglie in visita con gli speciali Science Snack.\r\n\r\nDopo la sala delle Aree Marine Protette, presentata prima di Pasqua, l’Acquario di Genova ha inaugurato la nuova vasca delle Mangrovie, una piccola porzione di mangrovieto che ospita diverse specie coltivate dallo staff della struttura.\r\n\r\nL’apertura della vasca è l’occasione per annunciare una nuova collaborazione scientifica internazionale tra Università di Milano-Bicocca, Acquario di Genova, Maldives National University e University of Dubai.\r\n\r\nPresso l’Acquario verranno svolte attività di divulgazione e sensibilizzazione del pubblico su questi preziosi ecosistemi e ricerche scientifiche focalizzate su diverse tematiche.\r\n\r\nCon l’avvio della bella stagione torna “CrocierAcquario”, l’esperienza che unisce la visita all’Acquario di Genova e l’escursione in battello per seguire le rotte dei mammiferi marini nel cuore del Santuario Pelagos. Le uscite sono previste ogni domenica e mercoledì. Partenze speciali anche giovedì 25, sabato 27 e lunedì 29 aprile. Un biologo a bordo racconta al pubblico tutti i segreti degli animali avvistati ed illustra il codice di comportamento corretto per osservare i cetacei senza disturbare. CrocierAcquario (Acquario di Genova + escursione in battello sulle rotte dei Cetacei) ha un costo di 64 euro per gli adulti, 42 euro per i ragazzi 4/12 anni, gratuito per i bambini 0/3.\r\n\r\nNel periodo dei ponti sono disponibili tutte le esperienze edutainment dell’Acquario di Genova:\r\n\r\n- Il tour “Dietro le quinte”. Gli esperti della struttura conducono i partecipanti in una visita guidata nel dietro le quinte, alla scoperta dei progetti di conservazione e ricerca in cui l’Acquario è impegnato da 30 anni, in visita alle cucine, dove ogni giorno viene preparato il cibo per gli oltre 11.000 esemplari di circa 500 specie ospitati negli exhibit, e negli spazi tecnici che consentono di capire il funzionamento di una struttura così complessa.\r\n\r\n- “L’esperto con te” – disponibile su prenotazione tutti i giorni - è una visita guidata esclusiva di 2 ore che comprende sia l’osservazione delle vasche espositive, sia l’accesso ad alcune aree tecniche, per un gruppo di max 10 persone (conviventi o amici). È possibile scegliere giorno, ora e tema della visita.\r\n\r\n- “A tu per tu con i delfini” è l’esperienza, fruibile dai 6 anni di età, per far vivere l’emozione dell’incontro con questi splendidi animali. Accompagnati da un esperto, si ha l’opportunità di conoscere lo staff che ha cura dei delfini e di scoprire come si svolge il suo lavoro anche attraverso la partecipazione ad alcune attività quotidiane.\r\n\r\n- “A tu per tu con i pinguini” è una speciale esperienza su prenotazione per gruppi di max 5 persone (età minima 6 anni) che, guidati da un biologo, scoprono le attività relative alla gestione e alla cura delle due specie di pinguino ospiti dell’Acquario, assistendo alla distribuzione del cibo da parte dello staff.\r\n\r\nLa Città dei Bambini e dei Ragazzi. Nel primo experience museum in Italia dedicato ai “CINQUE SENSI” i bambini e i ragazzi possono compiere un vero e proprio viaggio alla scoperta di sé e del mondo attraverso l’esperienza diretta. Alla Città dei Bambini e dei Ragazzi, il percorso esperienziale nelle sei sale tematiche, utilizza tatto, vista, udito, olfatto e gusto come strumento per trasmettere conoscenze e divertirsi.\r\n\r\nNovità primaverile: alla Città dei Bambini e dei Ragazzi sono arrivate le Tartarughe Ninja, le quattro tartarughe antropomorfe.\r\n\r\nPer arricchire la proposta alle famiglie in visita, nei fine settimana e tutti i giorni dal 25 aprile al 1°maggio sono proposti gli speciali Science Snack, le animazioni guidate dallo staff per approfondire di volta in volta temi diversi in modo coinvolgente e divertente, dedicate in particolare alle Tartarughe Ninja. Sono compresi nella visita e proposti in tutte le fasce orarie (durata di 20 minuti).","post_title":"Acquario di Genova, un ricco calendario tra novità, iniziative e crociere a tema","post_date":"2024-04-19T12:31:31+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1713529891000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti