14 July 2024

Ita Airways-Lufthansa: c’è l’ennesimo rinvio. Approvato il bilancio

[ 0 ]

C’è una nuova proroga all’accordo definitivo per tra il gruppo Lufthansa e il governo italiano per l’ingresso nel capitale di Ita Airways: la scadenza della trattativa in esclusiva era fissata per oggi 12 maggio (la prima era il 24 aprile) ma il termine viene slittato ancora di qualche giorno. Probabilmente alla metà della prossima settimana, ma il condizionale resta d’obbligo.

Nel frattempo ieri l’assemblea degli azionisti di Ita Airways alla presenza del Ministero dell’Economia e delle Finanze e del Consiglio di amministrazione della compagnia “ha approvato il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2022” si legge da una nota ufficiale del vettore, che conferma inoltre: “La nomina del nuovo Consiglio di amministrazione della compagnia è stata rinviata in attesa dell’esito della trattativa in esclusiva ancora in corso con il possibile partner“.

Dopo un 2022 archiviato con una perdita netta di 486 milioni di euro, la conclusione alla trattativa con Lufthansa, che aprirà a Ita una nuova rotta di crescita così come nei piani dei tedeschi, diventa ogni giorno più impellente.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471290 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Qatar Airways amplia la partnership con FC Internazionale Milano (Inter) in qualità di Official main training kit partner, oltre a rimanere Official airline partner della squadra.  Il logo Qatar Airways sarà quindi visibile su tutto l'abbigliamento da allenamento e sulle maglie da riscaldamento in tutte le competizioni, tra cui Serie A, Coppa Italia, Fifa Club World Cup 2025™ e Uefa Champions League. L'ampliamento della partnership riguarda tutte le squadre, compresa Inter Women e il settore giovanile dell'Inter, e comprende tutte le business unit dell'accordo esistente con il vettore del Qatar. La compagnia aerea continuerà a supportare i viaggi internazionali dei tifosi dell'Inter per assistere alle gare della squadra italiana allo stadio San Siro. Inoltre, la compagnia aerea continuerà a mostrare la propria visibilità intorno allo stadio dell'Inter, offrendo al contempo emozionanti attivazioni per coinvolgere i tifosi, che fondono il mondo dello sport, dell'arte e del design, consolidando ulteriormente il legame tra Qatar Airways e la città di Milano. Il vettore opera oggi da tre aeroporti in Italia, con 21 voli giornalieri da Milano Malpensa, 21 voli settimanali da Roma Fiumicino e 7 voli da Venezia Marco Polo. [post_title] => Qatar Airways amplia la partnership di sponsorizzazione dell'Inter [post_date] => 2024-07-12T10:11:33+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720779093000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471259 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Matrimonio a Las Vegas e luna di miele ai Caraibi. E' il combinato Nozze con Elvis che Kibo ha messo a punto per le coppie scoraggiate dalle incombenze di una cerimonia tradizionale. La proposta abbina un soggiorno con matrimonio a Las Vegas e una vacanza in un’isola caraibica a scelta, tra Antigua, Bahamas e Barbados. Si parte dall’Italia con destinazione la città del gioco e del divertimento, dove si trascorrono tre notti in hotel a 5 stelle. Il matrimonio, se lo si desidera, può essere organizzato in una delle tante location a tema, tra cui la più classica e vista in innumerevoli film è proprio la cappella di Elvis, con tanto di celebrante-sosia dell’artista. C’è anche tempo per visitare le principali attrazioni, fare qualche scommessa al tavolo verde e divertirsi, respirando l’atmosfera unica del luogo, come se ci si trovasse in una commedia romantica. La proposta Kibo consente poi di scegliere di proseguire la propria honeymoon con cinque notti in un resort sul mare. Chi desidera un soggiorno più intimo può optare per Antigua, piccola isola con eleganti cittadine dove si respira lo stile inglese. Più mondane e cosmopolite le isole Bahamas, perfette per chi cerca situazioni di maggiore vivacità. Barbados invece è la scelta giusta per chi vuole immergersi completamente nella natura. Il prezzo parte da 3.490 euro a persona in camera doppia, con volo British Airways dall’Italia, tasse aeroportuali e assicurazione medico e bagaglio incluse. [post_title] => Le Nozze con Elvis di Kibo combinano matrimonio a Las Vegas e luna di miele ai Caraibi [post_date] => 2024-07-11T12:27:09+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720700829000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471119 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Per Ita Airways, dopo il via libera della commissione per l'accordo con Lufthansa, si attenda il nome di chi la guiderà. In questi giorni ci sono stati dei rumors che vorrebbero come prossimo amministratore delegato di Ita Airways Joerg Eberhart, attuale chief strategy officer di Lufthansa ed ex presidente e ad di Air Dolomiti, compagnia controllata dal gruppo tedesco. Noi avevamo dato notizia di una sua probabile ascesa. Eberhart sarebbe accettato abbastanza bene perché era stato come abbiamo detto, presidente e amministratore delegato di Air Dolomiti. Quindi ha un rapporto consolidato con il nostro Paese e ha una grande esperienza nel campo Conoscitore Eberhart è un perfetto conoscitore del mercato aeronautico italiano, perché Air Dolomiti ha una buona presenza nel Paese. Inoltre vive da diversi anni in Italia, quindi conosce la personalità speciale degli italiani che dovranno confrontarsi con il modo di essere anche peculiare dei tedeschi. In ogni caso ufficialmente regna il silenzio, anche se è evidente che il governo italiano vuole cedere la gestione al più presto. [post_title] => Joerg Eberhart (ex Air Dolomiti) prossimo ad di Ita Airways? [post_date] => 2024-07-10T10:15:57+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720606557000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471112 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Etihad Airways rilancia gli impegni sul Nord America in vista della prossima stagione invernale: dal 27 ottobre i collegamenti tra Boston e Abu Dhabi saliranno infatti da quattro voli settimanali a uno giornaliero, garantendo ai viaggiatori, business e leisure, una maggiore scelta e flessibilità nella pianificazione dei viaggi verso gli Emirati Arabi Uniti e oltre, verso la regione del Golfo e il subcontinente indiano. Una decisione, quella di potenziare la capacità su Boston, che nasce dalla forte performance della rotta, che arriva a soli tre mesi di distanza dall'apertura della stessa, che ha fatto di Boston la quarta destinazione del vettore negli Stati Uniti, dopo Chicago, New York e Washington D.C., oltre che a Toronto. «Il nostro collegamento su Boston continua a registrare ottimi risultati, con voli vicini alla capacità dal nostro volo inaugurale a Boston a marzo - ha dichiarato Arik De, chief revenue and commercial officer della compagnia di Abu Dhabi -. Avendo già registrato una domanda record di passeggeri, vogliamo investire ulteriormente nel mercato nordamericano ampliando la frequenza dei nostri voli in vista del picco della stagione invernale». Sulla tratta è operativo un Boeing 787-9 Dreamliner, dotato della cabina Business Studios ed Economy Smart. Altra novità prevista per la winter è quella relativa al posizionamento dell'Airbus A350 sulla rotta giornaliera da Abu Dhabi a Toronto, a partire dal 27 ottobre: «L'Airbus A350 sta definendo nuovi standard per i viaggi aerei, con maggiore efficienza e comfort. L'introduzione dell'A350 a Toronto è in linea con la nostra strategia di soddisfare la crescente domanda dei passeggeri e di espandere il nostro network». [post_title] => Etihad Airways investe sul Nord America: giornaliero su Boston mentre a Toronto arriva l'A350 [post_date] => 2024-07-10T09:47:40+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720604860000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471100 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ita Airways ha varato una nuova piattaforma per il booking digitale delle spedizioni cargo, le cui funzionalità permetteranno agli agenti spedizionieri di effettuare e gestire in modo intuitivo e veloce le loro prenotazioni in tempo reale, garantendo ai loro clienti la miglior soluzione di trasporto in grado di combinare qualità, efficienza e massima flessibilità. La piattaforma garantisce accesso diretto alla capacità offerta, aggiornamento in tempo reale sullo stato delle prenotazioni dalla fase di pianificazione a quella di conferma, interfaccia diretta con Ita Airways per lo scambio dei dati operativi.   «Lo sviluppo di una piattaforma per le prenotazioni online rappresenta un ulteriore passo in avanti del piano di sviluppo del Cargo di Ita, avviato lo scorso anno con l’apertura di un canale di vendita tramite la distribuzione della capacità sui principali marketplace globali e, approdato oggi al rilascio di un canale di vendita online diretto»  ha dichiarato Emiliana Limosani, chief commercial officer della compagnia aerea e ceo di Volare.  Il prossimo step del processo di sviluppo del settore cargo sarà la progressiva integrazione con i sistemi di gestione degli altri player della filiera logistica, spedizionieri, handler e aeroporti. La disponibilità di sistemi open source consentirà al vettore di partecipare alle più ampie piattaforme digitali, riuscendo a garantire scambi di informazioni operative secondo standard condivisi, così da assicurare ai propri clienti un’offerta di qualità, sempre più efficiente.  [post_title] => Ita Airways: nasce la piattaforma di vendita online per le spedizioni cargo [post_date] => 2024-07-10T09:15:22+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720602922000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471036 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Questa volta è Lufthansa a finire sotto la lente di ingrandimento della Commissione europea che ha avviato un'indagine approfondita sugli aiuti di Stato da 6 miliardi di euro concessi al vettore dal governo tedesco per la sua ricapitalizzazione. L'iniziativa era stata inizialmente approvata il 25 giugno 2020 da Bruxelles nell'ambito del quadro temporaneo per gli aiuti di Stato per fare fronte alle conseguenze del Covid, ma la decisione era stata successivamente annullata dal Tribunale Ue il 10 maggio 2023. Un ricorso presentato dal colosso dei cieli tedesco è ancora pendente.  Il regime tedesco concesso a Lufthansa, come riferisce l'Ansa, era suddiviso in tre fasce: una partecipazione al capitale per 306 milioni di euro, una partecipazione tacita non convertibile in azioni per 4,7 miliardi e una partecipazione tacita convertibile per un altro miliardo. Nel giugno del 2020 la Commissione europea aveva approvato la ricapitalizzazione, ritenendo che fosse compatibile con le condizioni stabilite nel quadro temporaneo sugli aiuti di Stato messo in atto durante la crisi del Covid. Il via libera di Bruxelles era comunque vincolato al rispetto di alcune condizioni: per beneficiare dell'aiuto, Lufthansa ha infatti dovuto accettare di rispettare una serie di impegni, tra cui il divieto di distribuire dividendi e una rigorosa limitazione della remunerazione del suo management, compreso il divieto di pagare bonus. Inoltre, alla compagnia è stato ordinato di cedere fino a 24 slot giornalieri negli aeroporti di Francoforte e Monaco per consentire ai vettori concorrenti di stabilirvi una base. Nella sentenza del 10 maggio 2023, su ricorso di Ryanair, il Tribunale ha annullato la decisione di Bruxelles rilevando "diversi errori" di valutazione da parte della squadra antitrust guidata da Margrethe Vestager. A seguito della bocciatura dei giudici di Lussemburgo, Bruxelles approfondisce il tutto, mettendo sotto la lente l'ammissibilità agli aiuti, la necessità di un meccanismo che incentivi l'uscita dello Stato dal capitale, il prezzo delle azioni al momento dell'eventuale conversione, l'esistenza di un significativo potere di mercato del colosso dei cieli tedesco in aeroporti diversi da Francoforte e Monaco - come nello scalo tedesco di Dusseldorf o in quello austriaco di Vienna -, nonché alcuni aspetti degli impegni strutturali imposti a Lufthansa. Nel quadro dell'indagine Ue, ora Berlino e le compagnie rivali hanno la possibilità di presentare le loro osservazioni. [post_title] => Lufthansa nel mirino di Bruxelles per aiuti di Stato: nuova indagine della Commissione Ue [post_date] => 2024-07-09T09:35:18+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720517718000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471025 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Hahnair ha accolto, da inizio 2024, dieci nuove compagnie aeree partner per l'emissione di biglietti con il codice HR-169. I nuovi partner possono essere emessi nei gds scegliendo Hahnair come vettore di convalida. In pratica, 100.000 agenti di viaggio in tutto il mondo possono prenotare rotte e destinazioni aggiuntive per i loro clienti, mentre le compagnie aeree beneficiano di un'espansione della distribuzione e di un incremento dei ricavi in 190 mercati. Questi i nuovi ingressi: Alaska Airlines, Usa; Alsie Express, Danimarca; Budapest Aircraft Services, Romania; Corendon Dutch Airlines, Paesi Bassi; Costa Rica Green Airways, Costa Rica; Sky Airline Perú, Peru; Thai Vietjet Air, Thailandia; Qazaq Air, Kazakistan Altre cinque compagnie aeree hanno appena firmato contratti con Hahnair, sono in fase di implementazione e beneficeranno presto di una distribuzione indiretta ampliata. Quest'anno Hahnair festeggia il 25° anniversario della sua attività di biglietteria e dal 1999 ha incrementato il suo portafoglio di partner fino a raggiungere oltre 350 vettori. L'azienda continua a sviluppare i suoi servizi di distribuzione, offrendo alle compagnie aeree di qualsiasi dimensione e modello commerciale soluzioni su misura per tutte le loro esigenze di distribuzione [post_title] => Hahnair: ecco le dieci new entry da inizio 2024 [post_date] => 2024-07-09T09:15:54+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720516554000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471014 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ita Airways e Trenitalia fanno coppia con una nuova partnership che riguarda i rispettivi programmi fedeltà, Volare e CartaFreccia. In base all'intesa i titolari del programma  CartaFreccia potranno convertire i propri punti in punti Volare e allo stesso modo i soci di Volare potranno trasferire i punti al proprio saldo punti CartaFreccia.  “La partnership con Trenitalia rappresenta un passo molto importante per Ita Airways e il programma Volare - ha dichiarato Emiliana Limosani, cco Ita Airways e ceo Volare - Trenitalia è un partner strategico per noi: ad aprile dello scorso anno abbiamo lanciato Fco Connect, il progetto che unisce Aeroporti di Roma, Ita Airways e Trenitalia per un’intermodalità treno-aereo sempre più integrata. Questo nuovo accordo rafforza quanto fatto finora e l’importanza di fare Sistema, arricchendo l’esperienza del cliente con maggiori possibilità di utilizzo dei punti. I valori fondanti del nostro programma quali flessibilità, personalizzazione, scelta e connessione, sono sempre alla base della selezione dei partner Volare per continuare a garantire ai nostri clienti un programma dinamico e in grado di cogliere ed anticipare le loro esigenze". “L’importante partnership con Volare rappresenta un ulteriore passo per offrire ai soci CartaFreccia un’offerta sempre più esclusiva e personalizzata – afferma Mario Alovisi, direttore marketing di Trenitalia e ceo di Italia Loyalty -. Con oltre 10 milioni di soci, puntiamo ad essere un riferimento per chi viaggia in Italia: lo facciamo scegliendo partner che condividano con noi vision e valori per garantire un’esperienza sempre più completa e adatta alle preferenze dei nostri iscritti, così da assicurare il massimo valore aggiunto”. Nato poco più di due anni fa, Volare conta oggi 2.150.000 iscritti, in Italia e all’estero e 30 partner commerciali di diversi settori, tra cui hôtellerie, mobilità e finanza. Sono 10 le compagnie aeree partner che hanno finora aderito al programma. A marzo 2024 è stato lanciato Volare Avventura, il programma pensato per i bambini e i ragazzi di età compresa tra i 2 e i 16 anni non compiuti. Si tratta del terzo subprogram Volare dopo quelli dedicati al mondo delle aziende e delle Pmi. CartaFreccia ha di recente tagliato il traguardo degli oltre 10 milioni di iscritti, che ha dato il via ad una serie di iniziative di rinnovamento, come il nuovo design delle carte e dei diversi status.   [post_title] => Ita Airways fa coppia con Trenitalia: al via la partnership Volare-CartaFreccia [post_date] => 2024-07-08T13:16:05+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720444565000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470846 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuovo, ulteriore riconoscimento d’eccellenza per l’aeroporto di Roma Fiumicino che, per la sesta volta negli ultimi sette anni, è il migliore in Europa nella categoria degli scali oltre i 40 milioni di passeggeri. Il premio è quello conferito da Aci (Airport Council International) Europe nel corso dell'Assemblea generale che si è svolta a Istanbul in cui, ogni anno, vengono premiati gli scali europei che hanno raggiunto l'eccellenza nei diversi settori. Il “Leonardo da Vinci”, vincitore quest’anno ex-aequo proprio con l’aeroporto internazionale iGA della città turca, si è inoltre aggiudicato il “Digital Transformation Award”, vedendo riconosciuto il suo impegno nella digitalizzazione e nella promozione dell’innovazione, per offrire un’esperienza aeroportuale dei viaggiatori di crescente qualità. Sempre più “digitale, affidabile, data-driven e sostenibile”: viene così descritto dalla giuria di esperti del settore Aviation lo scalo di Roma Fiumicino, gestito e sviluppato da Aeroporti di Roma, società del gruppo Mundys, che consolida così il suo primato in Europa, costruito con l’aggiudicazione del “Best Airport Award” negli anni 2018, 2019, 2020, 2022 e 2023. Nello specifico, tra i criteri di valutazione sono stati riconosciuti l’impegno di Adr nelle operations e nella customer experience; lo sviluppo di nuove infrastrutture “green” e l’impegno dello scalo a 5 Stelle Skytrax come «Careport» nella promozione di un aeroporto sempre più sostenibile, che si prenda cura delle persone e del territorio; sull’innovazione come driver di sviluppo del settore, incluso il design e la progettazione di nuove modalità di trasporto. “Raggiungere questo risultato ex-aequo con il nuovo, grande aeroporto di Istanbul, oltre al Digital Transformation Award, ci spinge ancor di più a ragionare sul futuro – ha commentato l’amministratore delegato di Aeroporti di Roma Marco Troncone -. Se oggi l’aeroporto di Fiumicino è in grado di gestire ottimamente l’importante aumento di traffico, è grazie a una visione che ci ha portati a mettere in atto, anche nei momenti più difficili, importanti investimenti – pari a 2,5 miliardi di euro negli ultimi 10 anni (circa il 50% delle risorse investite nello stesso periodo da tutto il settore aeroportuale italiano); ora, è importante che, per continuare a competere al livello dei grandi hub mondiali, la traiettoria di sviluppo del nostro aeroporto possa proseguire per far fronte all’ulteriore crescita di passeggeri attesa nei prossimi anni”. A testimonianza della forte capacità di attrazione della Capitale, in queste settimane il “Leonardo da Vinci” sta registrando un incremento del traffico passeggeri del 20% rispetto allo stesso periodo del 2023 e, nella giornata di domenica 23 giugno, è stato toccato un nuovo record storico di passeggeri transitati sullo scalo in un solo giorno: oltre 173 mila. [post_title] => Roma Fiumicino conquista di nuovo il titolo di migliore aeroporto in Europa [post_date] => 2024-07-05T09:10:56+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1720170656000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "ita airways lufthansa" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":20,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1235,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471290","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Qatar Airways amplia la partnership con FC Internazionale Milano (Inter) in qualità di Official main training kit partner, oltre a rimanere Official airline partner della squadra. \r\n\r\nIl logo Qatar Airways sarà quindi visibile su tutto l'abbigliamento da allenamento e sulle maglie da riscaldamento in tutte le competizioni, tra cui Serie A, Coppa Italia, Fifa Club World Cup 2025™ e Uefa Champions League. L'ampliamento della partnership riguarda tutte le squadre, compresa Inter Women e il settore giovanile dell'Inter, e comprende tutte le business unit dell'accordo esistente con il vettore del Qatar.\r\n\r\nLa compagnia aerea continuerà a supportare i viaggi internazionali dei tifosi dell'Inter per assistere alle gare della squadra italiana allo stadio San Siro. Inoltre, la compagnia aerea continuerà a mostrare la propria visibilità intorno allo stadio dell'Inter, offrendo al contempo emozionanti attivazioni per coinvolgere i tifosi, che fondono il mondo dello sport, dell'arte e del design, consolidando ulteriormente il legame tra Qatar Airways e la città di Milano.\r\n\r\nIl vettore opera oggi da tre aeroporti in Italia, con 21 voli giornalieri da Milano Malpensa, 21 voli settimanali da Roma Fiumicino e 7 voli da Venezia Marco Polo.","post_title":"Qatar Airways amplia la partnership di sponsorizzazione dell'Inter","post_date":"2024-07-12T10:11:33+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1720779093000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471259","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Matrimonio a Las Vegas e luna di miele ai Caraibi. E' il combinato Nozze con Elvis che Kibo ha messo a punto per le coppie scoraggiate dalle incombenze di una cerimonia tradizionale. La proposta abbina un soggiorno con matrimonio a Las Vegas e una vacanza in un’isola caraibica a scelta, tra Antigua, Bahamas e Barbados. Si parte dall’Italia con destinazione la città del gioco e del divertimento, dove si trascorrono tre notti in hotel a 5 stelle. Il matrimonio, se lo si desidera, può essere organizzato in una delle tante location a tema, tra cui la più classica e vista in innumerevoli film è proprio la cappella di Elvis, con tanto di celebrante-sosia dell’artista. C’è anche tempo per visitare le principali attrazioni, fare qualche scommessa al tavolo verde e divertirsi, respirando l’atmosfera unica del luogo, come se ci si trovasse in una commedia romantica.\r\n\r\n La proposta Kibo consente poi di scegliere di proseguire la propria honeymoon con cinque notti in un resort sul mare. Chi desidera un soggiorno più intimo può optare per Antigua, piccola isola con eleganti cittadine dove si respira lo stile inglese. Più mondane e cosmopolite le isole Bahamas, perfette per chi cerca situazioni di maggiore vivacità. Barbados invece è la scelta giusta per chi vuole immergersi completamente nella natura. Il prezzo parte da 3.490 euro a persona in camera doppia, con volo British Airways dall’Italia, tasse aeroportuali e assicurazione medico e bagaglio incluse.","post_title":"Le Nozze con Elvis di Kibo combinano matrimonio a Las Vegas e luna di miele ai Caraibi","post_date":"2024-07-11T12:27:09+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1720700829000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471119","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Per Ita Airways, dopo il via libera della commissione per l'accordo con Lufthansa, si attenda il nome di chi la guiderà. In questi giorni ci sono stati dei rumors che vorrebbero come prossimo amministratore delegato di Ita Airways Joerg Eberhart, attuale chief strategy officer di Lufthansa ed ex presidente e ad di Air Dolomiti, compagnia controllata dal gruppo tedesco. Noi avevamo dato notizia di una sua probabile ascesa.\r\n\r\nEberhart sarebbe accettato abbastanza bene perché era stato come abbiamo detto, presidente e amministratore delegato di Air Dolomiti. Quindi ha un rapporto consolidato con il nostro Paese e ha una grande esperienza nel campo\r\nConoscitore\r\nEberhart è un perfetto conoscitore del mercato aeronautico italiano, perché Air Dolomiti ha una buona presenza nel Paese. Inoltre vive da diversi anni in Italia, quindi conosce la personalità speciale degli italiani che dovranno confrontarsi con il modo di essere anche peculiare dei tedeschi.\r\n\r\nIn ogni caso ufficialmente regna il silenzio, anche se è evidente che il governo italiano vuole cedere la gestione al più presto.","post_title":"Joerg Eberhart (ex Air Dolomiti) prossimo ad di Ita Airways?","post_date":"2024-07-10T10:15:57+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1720606557000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471112","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Etihad Airways rilancia gli impegni sul Nord America in vista della prossima stagione invernale: dal 27 ottobre i collegamenti tra Boston e Abu Dhabi saliranno infatti da quattro voli settimanali a uno giornaliero, garantendo ai viaggiatori, business e leisure, una maggiore scelta e flessibilità nella pianificazione dei viaggi verso gli Emirati Arabi Uniti e oltre, verso la regione del Golfo e il subcontinente indiano.\r\n\r\nUna decisione, quella di potenziare la capacità su Boston, che nasce dalla forte performance della rotta, che arriva a soli tre mesi di distanza dall'apertura della stessa, che ha fatto di Boston la quarta destinazione del vettore negli Stati Uniti, dopo Chicago, New York e Washington D.C., oltre che a Toronto.\r\n\r\n«Il nostro collegamento su Boston continua a registrare ottimi risultati, con voli vicini alla capacità dal nostro volo inaugurale a Boston a marzo - ha dichiarato Arik De, chief revenue and commercial officer della compagnia di Abu Dhabi -. Avendo già registrato una domanda record di passeggeri, vogliamo investire ulteriormente nel mercato nordamericano ampliando la frequenza dei nostri voli in vista del picco della stagione invernale».\r\n\r\nSulla tratta è operativo un Boeing 787-9 Dreamliner, dotato della cabina Business Studios ed Economy Smart.\r\n\r\nAltra novità prevista per la winter è quella relativa al posizionamento dell'Airbus A350 sulla rotta giornaliera da Abu Dhabi a Toronto, a partire dal 27 ottobre: «L'Airbus A350 sta definendo nuovi standard per i viaggi aerei, con maggiore efficienza e comfort. L'introduzione dell'A350 a Toronto è in linea con la nostra strategia di soddisfare la crescente domanda dei passeggeri e di espandere il nostro network».","post_title":"Etihad Airways investe sul Nord America: giornaliero su Boston mentre a Toronto arriva l'A350","post_date":"2024-07-10T09:47:40+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1720604860000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471100","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ita Airways ha varato una nuova piattaforma per il booking digitale delle spedizioni cargo, le cui funzionalità permetteranno agli agenti spedizionieri di effettuare e gestire in modo intuitivo e veloce le loro prenotazioni in tempo reale, garantendo ai loro clienti la miglior soluzione di trasporto in grado di combinare qualità, efficienza e massima flessibilità.\r\nLa piattaforma garantisce accesso diretto alla capacità offerta, aggiornamento in tempo reale sullo stato delle prenotazioni dalla fase di pianificazione a quella di conferma, interfaccia diretta con Ita Airways per lo scambio dei dati operativi.  \r\n«Lo sviluppo di una piattaforma per le prenotazioni online rappresenta un ulteriore passo in avanti del piano di sviluppo del Cargo di Ita, avviato lo scorso anno con l’apertura di un canale di vendita tramite la distribuzione della capacità sui principali marketplace globali e, approdato oggi al rilascio di un canale di vendita online diretto»  ha dichiarato Emiliana Limosani, chief commercial officer della compagnia aerea e ceo di Volare. \r\nIl prossimo step del processo di sviluppo del settore cargo sarà la progressiva integrazione con i sistemi di gestione degli altri player della filiera logistica, spedizionieri, handler e aeroporti. La disponibilità di sistemi open source consentirà al vettore di partecipare alle più ampie piattaforme digitali, riuscendo a garantire scambi di informazioni operative secondo standard condivisi, così da assicurare ai propri clienti un’offerta di qualità, sempre più efficiente. ","post_title":"Ita Airways: nasce la piattaforma di vendita online per le spedizioni cargo","post_date":"2024-07-10T09:15:22+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1720602922000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471036","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Questa volta è Lufthansa a finire sotto la lente di ingrandimento della Commissione europea che ha avviato un'indagine approfondita sugli aiuti di Stato da 6 miliardi di euro concessi al vettore dal governo tedesco per la sua ricapitalizzazione.\r\n\r\nL'iniziativa era stata inizialmente approvata il 25 giugno 2020 da Bruxelles nell'ambito del quadro temporaneo per gli aiuti di Stato per fare fronte alle conseguenze del Covid, ma la decisione era stata successivamente annullata dal Tribunale Ue il 10 maggio 2023. Un ricorso presentato dal colosso dei cieli tedesco è ancora pendente. \r\n\r\nIl regime tedesco concesso a Lufthansa, come riferisce l'Ansa, era suddiviso in tre fasce: una partecipazione al capitale per 306 milioni di euro, una partecipazione tacita non convertibile in azioni per 4,7 miliardi e una partecipazione tacita convertibile per un altro miliardo. Nel giugno del 2020 la Commissione europea aveva approvato la ricapitalizzazione, ritenendo che fosse compatibile con le condizioni stabilite nel quadro temporaneo sugli aiuti di Stato messo in atto durante la crisi del Covid.\r\n\r\nIl via libera di Bruxelles era comunque vincolato al rispetto di alcune condizioni: per beneficiare dell'aiuto, Lufthansa ha infatti dovuto accettare di rispettare una serie di impegni, tra cui il divieto di distribuire dividendi e una rigorosa limitazione della remunerazione del suo management, compreso il divieto di pagare bonus. Inoltre, alla compagnia è stato ordinato di cedere fino a 24 slot giornalieri negli aeroporti di Francoforte e Monaco per consentire ai vettori concorrenti di stabilirvi una base. Nella sentenza del 10 maggio 2023, su ricorso di Ryanair, il Tribunale ha annullato la decisione di Bruxelles rilevando \"diversi errori\" di valutazione da parte della squadra antitrust guidata da Margrethe Vestager.\r\n\r\nA seguito della bocciatura dei giudici di Lussemburgo, Bruxelles approfondisce il tutto, mettendo sotto la lente l'ammissibilità agli aiuti, la necessità di un meccanismo che incentivi l'uscita dello Stato dal capitale, il prezzo delle azioni al momento dell'eventuale conversione, l'esistenza di un significativo potere di mercato del colosso dei cieli tedesco in aeroporti diversi da Francoforte e Monaco - come nello scalo tedesco di Dusseldorf o in quello austriaco di Vienna -, nonché alcuni aspetti degli impegni strutturali imposti a Lufthansa. Nel quadro dell'indagine Ue, ora Berlino e le compagnie rivali hanno la possibilità di presentare le loro osservazioni.","post_title":"Lufthansa nel mirino di Bruxelles per aiuti di Stato: nuova indagine della Commissione Ue","post_date":"2024-07-09T09:35:18+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1720517718000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471025","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Hahnair ha accolto, da inizio 2024, dieci nuove compagnie aeree partner per l'emissione di biglietti con il codice HR-169. I nuovi partner possono essere emessi nei gds scegliendo Hahnair come vettore di convalida.\r\n\r\nIn pratica, 100.000 agenti di viaggio in tutto il mondo possono prenotare rotte e destinazioni aggiuntive per i loro clienti, mentre le compagnie aeree beneficiano di un'espansione della distribuzione e di un incremento dei ricavi in 190 mercati.\r\n\r\nQuesti i nuovi ingressi: Alaska Airlines, Usa; Alsie Express, Danimarca; Budapest Aircraft Services, Romania; Corendon Dutch Airlines, Paesi Bassi; Costa Rica Green Airways, Costa Rica; Sky Airline Perú, Peru; Thai Vietjet Air, Thailandia; Qazaq Air, Kazakistan\r\n\r\nAltre cinque compagnie aeree hanno appena firmato contratti con Hahnair, sono in fase di implementazione e beneficeranno presto di una distribuzione indiretta ampliata.\r\n\r\nQuest'anno Hahnair festeggia il 25° anniversario della sua attività di biglietteria e dal 1999 ha incrementato il suo portafoglio di partner fino a raggiungere oltre 350 vettori. L'azienda continua a sviluppare i suoi servizi di distribuzione, offrendo alle compagnie aeree di qualsiasi dimensione e modello commerciale soluzioni su misura per tutte le loro esigenze di distribuzione","post_title":"Hahnair: ecco le dieci new entry da inizio 2024","post_date":"2024-07-09T09:15:54+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1720516554000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471014","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ita Airways e Trenitalia fanno coppia con una nuova partnership che riguarda i rispettivi programmi fedeltà, Volare e CartaFreccia. In base all'intesa i titolari del programma  CartaFreccia potranno convertire i propri punti in punti Volare e allo stesso modo i soci di Volare potranno trasferire i punti al proprio saldo punti CartaFreccia. \r\n“La partnership con Trenitalia rappresenta un passo molto importante per Ita Airways e il programma Volare - ha dichiarato Emiliana Limosani, cco Ita Airways e ceo Volare - Trenitalia è un partner strategico per noi: ad aprile dello scorso anno abbiamo lanciato Fco Connect, il progetto che unisce Aeroporti di Roma, Ita Airways e Trenitalia per un’intermodalità treno-aereo sempre più integrata. Questo nuovo accordo rafforza quanto fatto finora e l’importanza di fare Sistema, arricchendo l’esperienza del cliente con maggiori possibilità di utilizzo dei punti. I valori fondanti del nostro programma quali flessibilità, personalizzazione, scelta e connessione, sono sempre alla base della selezione dei partner Volare per continuare a garantire ai nostri clienti un programma dinamico e in grado di cogliere ed anticipare le loro esigenze\".\r\n“L’importante partnership con Volare rappresenta un ulteriore passo per offrire ai soci CartaFreccia un’offerta sempre più esclusiva e personalizzata – afferma Mario Alovisi, direttore marketing di Trenitalia e ceo di Italia Loyalty -. Con oltre 10 milioni di soci, puntiamo ad essere un riferimento per chi viaggia in Italia: lo facciamo scegliendo partner che condividano con noi vision e valori per garantire un’esperienza sempre più completa e adatta alle preferenze dei nostri iscritti, così da assicurare il massimo valore aggiunto”.\r\nNato poco più di due anni fa, Volare conta oggi 2.150.000 iscritti, in Italia e all’estero e 30 partner commerciali di diversi settori, tra cui hôtellerie, mobilità e finanza. Sono 10 le compagnie aeree partner che hanno finora aderito al programma. A marzo 2024 è stato lanciato Volare Avventura, il programma pensato per i bambini e i ragazzi di età compresa tra i 2 e i 16 anni non compiuti. Si tratta del terzo subprogram Volare dopo quelli dedicati al mondo delle aziende e delle Pmi.\r\nCartaFreccia ha di recente tagliato il traguardo degli oltre 10 milioni di iscritti, che ha dato il via ad una serie di iniziative di rinnovamento, come il nuovo design delle carte e dei diversi status.\r\n ","post_title":"Ita Airways fa coppia con Trenitalia: al via la partnership Volare-CartaFreccia","post_date":"2024-07-08T13:16:05+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1720444565000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470846","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuovo, ulteriore riconoscimento d’eccellenza per l’aeroporto di Roma Fiumicino che, per la sesta volta negli ultimi sette anni, è il migliore in Europa nella categoria degli scali oltre i 40 milioni di passeggeri.\r\n\r\nIl premio è quello conferito da Aci (Airport Council International) Europe nel corso dell'Assemblea generale che si è svolta a Istanbul in cui, ogni anno, vengono premiati gli scali europei che hanno raggiunto l'eccellenza nei diversi settori. Il “Leonardo da Vinci”, vincitore quest’anno ex-aequo proprio con l’aeroporto internazionale iGA della città turca, si è inoltre aggiudicato il “Digital Transformation Award”, vedendo riconosciuto il suo impegno nella digitalizzazione e nella promozione dell’innovazione, per offrire un’esperienza aeroportuale dei viaggiatori di crescente qualità.\r\n\r\nSempre più “digitale, affidabile, data-driven e sostenibile”: viene così descritto dalla giuria di esperti del settore Aviation lo scalo di Roma Fiumicino, gestito e sviluppato da Aeroporti di Roma, società del gruppo Mundys, che consolida così il suo primato in Europa, costruito con l’aggiudicazione del “Best Airport Award” negli anni 2018, 2019, 2020, 2022 e 2023.\r\n\r\nNello specifico, tra i criteri di valutazione sono stati riconosciuti l’impegno di Adr nelle operations e nella customer experience; lo sviluppo di nuove infrastrutture “green” e l’impegno dello scalo a 5 Stelle Skytrax come «Careport» nella promozione di un aeroporto sempre più sostenibile, che si prenda cura delle persone e del territorio; sull’innovazione come driver di sviluppo del settore, incluso il design e la progettazione di nuove modalità di trasporto.\r\n\r\n“Raggiungere questo risultato ex-aequo con il nuovo, grande aeroporto di Istanbul, oltre al Digital Transformation Award, ci spinge ancor di più a ragionare sul futuro – ha commentato l’amministratore delegato di Aeroporti di Roma Marco Troncone -. Se oggi l’aeroporto di Fiumicino è in grado di gestire ottimamente l’importante aumento di traffico, è grazie a una visione che ci ha portati a mettere in atto, anche nei momenti più difficili, importanti investimenti – pari a 2,5 miliardi di euro negli ultimi 10 anni (circa il 50% delle risorse investite nello stesso periodo da tutto il settore aeroportuale italiano); ora, è importante che, per continuare a competere al livello dei grandi hub mondiali, la traiettoria di sviluppo del nostro aeroporto possa proseguire per far fronte all’ulteriore crescita di passeggeri attesa nei prossimi anni”.\r\n\r\nA testimonianza della forte capacità di attrazione della Capitale, in queste settimane il “Leonardo da Vinci” sta registrando un incremento del traffico passeggeri del 20% rispetto allo stesso periodo del 2023 e, nella giornata di domenica 23 giugno, è stato toccato un nuovo record storico di passeggeri transitati sullo scalo in un solo giorno: oltre 173 mila.","post_title":"Roma Fiumicino conquista di nuovo il titolo di migliore aeroporto in Europa","post_date":"2024-07-05T09:10:56+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1720170656000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti