28 May 2024

Ita Airways vola in codeshare anche con Royal Air Maroc

[ 0 ]

Ita Airways ha siglato con Royal Air Maroc il più recente tra i suoi accordi di codeshare. Come si legge dai canali social della compagnia aerea italiana, l’intesa consentirà “ai nostri clienti di raggiungere Casablanca con un volo diretto da Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Torino, Bologna e Venezia, e da lì le altre principali città del Marocco con comode connessioni interne”.

Attualmente sono venti gli accordi di codeshare siglati da Ita Airways con numerose compagnie aeree, tra cui Air Europa, Tap, Klm, Etihad Airways, Air France, Delta, Ethiopian Airlines, Kenya Airways, Saudi Arabian Airlines; con queste intese il network del vettore si allarga a 238 destinazioni nel mondo cui 140 solo negli Stati Uniti.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468065 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Explore France 2024: 80 pagine di bellezza, interviste, storie e proposte turistiche per raccontare un paese che quest'anno si rivela seguendo il claim "Sogna in grande e vivi slow". Grandi sono, infatti, gli eventi raccontati dai protagonisti. Slow i ritmi proposti per scoprire la Francia a piedi, in bicicletta e in treno, seguendo le vie di un turismo verde e sostenibile che rivela luoghi, opere di artigianato e sapori unici, come i gustosi abbinamenti di vini e formaggi Aop. Fiera della nuova edizione del magazine Rachel Caruhel, vice console generale di Milano. Fédéric Meyer, coordinatore regionale Europa del Sud per Atout France (nella foto) sottolinea che «L’edizione di Explore France 2024 illustra e racconta un anno eccezionale per la destinazione» e, secondo le parole di Martin Briens, nuovo ambasciatore di Francia in Italia, il magazine accompagna il lettore in un percorso di dialogo tra Francia e Italia sul fronte dell'impegno nella sostenibilità, nella scelta della parità di genere e, soprattutto, nei grandi eventi sportivi dell’anno. La 111esima edizione del Tour de France partirà infatti per la prima volta da Firenze, il 29 giugno, per poi svilupparsi in 21 tappe lungo 3.492km. Viste le Olimpiadi in corso a Parigi, il Tour si concluderà con una cronometro individuale a Nizza, “la città più italiana di Francia”. Sulle pagine di Explore France Christian Prudhomme, direttore del Tour de France, racconta il suo percorso da giornalista appassionato di sport a responsabile del Tour affermando: «è un sogno partire dall'Italia, una terra di campioni che hanno fatto la leggenda del ciclismo». Nel magazine viene anche citata la Toscana con il suo “Atlante degli itinerari cicloturistici” un’utile strumento digitale: i percorsi italiani tra città d’arte e quiete campagne acquisteranno infatti nuova attenzione con “le grand départ del Tour de France” da Firenze. Il cicloturismo è una delle proposte attive di Explore France 2024, che racconta una rete di 26.115km di piste ciclabili lungo 60 itinerari su tutto il territorio del paese. Viene presentato anche il GT20, la Grande Traversata della Corsica in bicicletta: un’appassionante e intensa avventura di 600km e 10mila metri di dislivello. In primo piano un modello di turismo adatto a tutti, attento alla natura, alla sostenibilità e alla cultura. Il 26 luglio, poi, prenderanno poi il via i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024: sono attesi 15 milioni di visitatori. Sarà uno dei grandi eventi dell'anno, nel centenario della precedente edizione delle Olimpiadi di Parigi e per la prima volta in linea con gli accordi sul clima. Infatti, scrive la testata, «Oggi la parola d’ordine non è più costruzione ma “patrimonio”. E Parigi 2024 non manca di location iconiche che ospiteranno gli eventi». Le competizioni degli sport urbani, ad esempio, si terranno in Place de la Concorde, quelli di scherma e taekwondo nel Grand Palais e le gare di equitazione e pentathlon nella reggia di Versailles. Sulle pagine del magazine in primo piano anche Marie-Amélie Le Fur, campionessa juniores in Francia nella corsa e poi vittima di un incidente che le ha tolto parte di una gamba. Seguendo un percorso di grande perseveranza Le Fur è oggi presidente del Comitato Paralimpico e Sportivo Francese e, come afferma nella sua intervista, vuole fare dei Giochi una vetrina planetaria degli sport paralimpici: «Voglio che delle Paralimpiadi di Parigi si parli in tutto il mondo, si conoscano gli atleti e il loro impegno, si promuova la loro inclusione nel mondo dello sport come nella vita quotidiana». Lo sguardo di Explore France va anche ai menù per gli atleti olimpici, che saranno realizzati da Alexandre Mazzia, chef 3 stelle Michelin con un passato nel basket professionistico, una vita iniziata in Congo e - come racconta nella sua intervista - la soddisfazione di «essere stato scelto anche per il mio percorso … la mia esperienza … per rappresentare la Francia e la sua gastronomia durante i giochi, per rappresentare un territorio, un savoir-fare». Tante le celebrazioni per il 2024, come l’80° anno dallo sbarco in Normandia, i 150 anni dell’Impressionismo e, l’8 dicembre - giorno dell’Immacolata - l’attesa riapertura al pubblico della cattedrale di Notre-Dame, al termine dei Giochi Olimpici. Le pagine del magazine danno anche informazioni su come scoprire Parigi in sedia a rotelle grazie all’esperienza di Myriam e Pierre, viaggiatori-esploratori con disabilità che raccontano la loro esperienza e offrono tanti consigli sul sito jaccede.com. Si legge di città dal ricco patrimonio storico e naturale come Lille, Beauvais, Arles, Biot, Mougins o la nuova Cité della Lingua Francese nel castello rinascimentale di Villers-Cotterêtts e anche Rennes e la Bretagna, la Valle della Loira e la Nouvelle-Aquitaine. Senza dimenticare il nuovo allestimento del Museo Nazionale Picasso a Parigi e tanto altro. Il nuovo numero di Explore France uscirà il 1° giugno. Stampato in 35.000 copie, verrà distribuito in edicola in allegato al numero di giugno di Dove Viaggi, agli abbonati del Corriere della Sera, ai clienti della libreria Hoepli, presso le sedi della rete diplomatica francese, nel corso di tutti gli eventi di Atout France e anche nelle boutique di Roche Bobois, che portano l’eleganza del design francese nell’arredamento. La versione digitale di Explore France 2024 sarà disponibile online sul sito France.fr, sulla pagina facebook di Atout France e con la newsletter b2c. [post_title] => La nuova edizione del magazine Explore France per il 2024 [post_date] => 2024-05-24T11:54:20+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716551660000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467807 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Quattro villaggi, cinque settimane di attività per altrettante esibizioni di artisti italiani e tanto divertimento. Sono i numeri della rinnovata collaborazione tra Alpitour World e Radio Italia, che in estate proporrà una serie di dirette radio e appuntamenti live. Dal 10 al 15 giugno Radio Italia sarà in particolare al salentino Bravo Alimini, dall’1 al 6 luglio al Siciliano Bravo Baia di Tindari e dall’8 al 13 luglio al Voi Arenella Resort, sempre sull'isola più grande del Mediterraneo. Dal 22 al 3 agosto sarà infine la volta del Voi Tanka Village in Sardegna. In ogni struttura sarà presente una postazione radio da cui trasmetteranno i conduttori Giuditta Arecco e Marco Falivelli (dalle 15 alle 17, Bravo Alimini), nonché Daniela Cappelletti ed Emiliano Picardi (dalle 17 alle 19, Bravo Alimini); Paoletta (dalle 9 alle 12, Bravo Baia di Tindari), nonché Mauro Marino e Manola Moslehi (dalle 13 alle 16, , Bravo Baia di Tindari); Giuditta Arecco e Marco Falivelli (dalle 15 alle 17, Voi Arenella Resort), nonché Daniela Cappelletti ed Emiliano Picardi (dalle 17 alle 19, Voi Arenella Resort); Paoletta (dalle 9 alle 12, Voi Tanka Village), nonché Mauro Marino e Manola Moslehi (dalle 13 alle 16, Voi Tanka Village). Ospiti ai microfoni e protagonisti di Radio Italia Live Estate saranno i Ricchi e Poveri (Bravo Alimini), Alfa (Bravo Baia di Tindari); Irama (Voi Arenella Resort) Francesco Gabbani (Voi Tanka Village) e Rose Villain (Voi Tanka Village). Copertura prevista anche sul sito e sui canali social dell’emittente Facebook, Instagram, X. “Anche quest’anno siamo al fianco di Radio Italia per offrire ai nostri ospiti, oltre ad un piacevole soggiorno, un ricco palinsesto di musica e intrattenimento - commenta Tommaso Bertini, chief marketing officer di Alpitour World -. Il rapporto speciale che ci lega a Radio Italia, da ormai diversi anni, ci consente di garantire un’estate unica a tutti coloro che sceglieranno di volare con la nostra compagnia Neos e di trascorrere una vacanza nei nostri villaggi Bravo e Voihotels, insieme ai nomi più importanti della musica italiana”. [post_title] => Anche questa estate Radio Italia sarà ospite dei villaggi Bravo e Voi di casa Alpitour [post_date] => 2024-05-22T10:05:56+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716372356000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467380 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sono già più di mille i contenuti disponibili per gli agenti di viaggio registrati nella piattaforma YourSocialTips.com per la gestione dei profili social. Una sfida lanciata sul mercato dai soci Raffaella Lanni e Riccardo Di Fausto. “A oggi sono una percentuale bassissima le adv che sfruttano nel migliore dei modi i social network - spiegano i due fondatori -. Spesso si affidano al network di appartenenza demandando totalmente la gestione dei loro canali con il risultato di avere profili tutti uguali, con contenuti poco virali e spesso non in linea con la loro comunicazione e i propri followers”. La piattaforma YourSocialTips.com consente quindi una facile gestione di tutti i social presenti sul mercato, tra cui Facebook, Instagram e TikTok, con la possibilità di avere a disposizione tantissimi contenuti personalizzabili. Le agenzie di viaggio possono in questo modo creare con pochi click il loro piano editoriale, ricercando i contenuti video, immagini, storie e reel per parola chiave. Possono anche personalizzare i testi grazie all’Ai, collegare Canva e gestire la loro posta social in entrata. [post_title] => YourSocialTips.Com: la piattaforma per gestire i canali social delle adv [post_date] => 2024-05-15T10:12:34+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715767954000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466781 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un totale di cinque cabine con balcone per due persone, in occasione del viaggio inaugurale della Norwegian Aqua, la ventesima nave della flotta Ncl, in calendario nella primavera del 2025. Norwegian Cruise Line lancia il Mese da Partner First. “I nostri partner commerciali nel settore dei viaggi sono e rimarranno il cuore del nostro successo duraturo - spiega Kevin Bubolz, vice president & managing director Continental Europe, Middle East & Africa -. Continuando a investire in loro, e trasformando gli agenti di viaggio in veri ambasciatori del brand che sostengono i nostri prodotti, vinciamo insieme. Il nostro primo mese da Partners First offre perciò agli agenti una varietà di opportunità per saperne di più sui nostri brand e, con un po' di fortuna, la possibilità di essere tra i primi a provare la Norwegian Aqua la prossima primavera". Partecipare al concorso è semplice: gli agenti devono raggiungere il livello Master o completare almeno cinque corsi a maggio. Gli adv dovranno poi promuovere Ncl sui loro canali social usando l’hashtag #CruiseNorwegian. Contenuti e modelli per la condivisione sul canale Facebook di Ncl si possono trovare nel gruppo privato Partners First Facebook group, attraverso l’archivio delle risorse su Norwegian Central e, naturalmente, per il download nella sezione Social Media della sede centrale marketing. Gli agenti possono partecipare al concorso a premi qui e devono fornire il proprio canale di social media e il nome utente nell'Nclu. In aggiunta alle cinque cabine con balcone all’evento di inaugurazione delle Norwegian Aqua, Ncl metterà in palio anche dieci pacchetti regalo, che comprendono uno zaino, una borraccia e un asciugamano. [post_title] => Ncl: al via il mese da Partner First. In palio per la adv il viaggio inaugurale della Norwegian Aqua [post_date] => 2024-05-07T10:18:37+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715077117000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466631 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si svolgerà quest'anno dal 28 al 30 giugno il Rainforest World Music Festival (Rwmf) a Kuching, nel Sarawak: i biglietti sono in vendita per l'atteso festival che offrirà una vibrante celebrazione con la partecipazione di musicisti e artisti internazionali, tra cui The Best Of Kitaro Live, Havana Social Club, Dato' Zainalabidin, il gruppo Sarawakian dai molteplici talenti, Belle Sisoski. I partecipanti del festival avranno la possibilità di scegliere tra varie categorie di biglietti. Acquistarli in anticipo significa risparmiare fino al 40%. Quest'anno, il Rainforest World Music Festival 2024 abbraccia il tema "Evoluzione". Mentre continua a compiere passi coraggiosi verso la sostenibilità e il turismo responsabile, invita i partecipanti a unirsi al viaggio verso un futuro più attento all’ambiente. Dalle iniziative ecocompatibili alla promozione di pratiche più ecologiche, Rwmf 2024 mira a ispirare un cambiamento positivo. Caratterizzato da un programma diversificato di 21 atti, l’evento riunisce 68 musicisti internazionali provenienti da 14 paesi di 6 continenti, insieme a 63 artisti locali di talento. Collettivamente, questi gruppi vantano un'enorme fan base globale di 12 milioni, che comprende follower da piattaforme come Spotify, YouTube, Instagram, Twitter e Facebook. Tra gli artisti principali del festival c'è l'artista giapponese vincitore del premio Grammy e Golden Globe, rinomato per la sua musica elettronica-strumentale innovativa. The Best Of Kitaro Live arriverà per la prima volta al Rainforest World Music Festival per incantare e affascinare il pubblico con le sue composizioni eteree e trasportarlo in un viaggio musicale irripetibile. [post_title] => Malesia, Sarawak: in vendita i biglietti del Rainforest World Music Festival 2024 [post_date] => 2024-05-03T10:18:04+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714731484000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466585 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' venuta a mancare pochi giorni fa Angela Scanu, moglie dell'imprenditore Giorgio Mazzella, ma soprattutto vera anima dell'Arbatax Park Resort di cui era titolare insieme al marito. Nella sua attività, che spaziava a 360 gradi nel comparto del turismo comprendendo varie imprese tra la stessa Arbatax e Villasimius, ha conquistato numerosi premi internazionali per l'originalità e la qualità dei servizi nelle attività imprenditoriali della famiglia. E' stata anche presidente del consiglio del territorio di Intesa San Paolo, nonché ambasciatrice delle donne per l’impegno e per il sostegno alla imprenditoria femminile a nome della Camera di commercio. ”Una imprenditrice oltre che cara amica, che ha contribuito allo sviluppo della Sardegna guidata da principi di profondo rispetto per le persone e per il territorio", è in particolare il ricordo di Stefano Barrese, responsabile divisione banca dei territorio di Intesa Sanpaolo. Ma soprattutto, per chi l'ha conosciuta personalmente, era davvero una persona speciale: “La sua dolcezza ristorava i cuori e rendeva meno dolorosi i mali della gente - ha scritto su Facebook il giornalista Antonangelo Liori -: si muoveva bellissima e leggiadra nella sua Ogliastra avendo per tutti un sorriso, una parola di conforto. E ora, Dio del cielo, saranno meno splendide le albe in Ogliastra e meno struggenti i tramonti”. La proprietà, la direzione e la redazione di Travel Quotidiano si stringono intorno alla famiglia in questo momento così doloroso. [post_title] => E' venuta a mancare Angela Scanu: protagonista del turismo sardo [post_date] => 2024-05-02T11:26:14+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714649174000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 461879 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => "Un'importante occasione di confronto e divulgazione delle iniziative legate alla comunicazione del mondo antico e alla valorizzazione delle sue testimonianze, dove Shiruq– Viaggi culturali by Mappamondo presenterà la propria offerta culturale e archeologica". Così la direttrice del to, Francesca Lorusso. definisce tourismA, il salone internazionale dedicato all’archeologia e al turismo culturale, alla cui decima edizione parteciperà anche l'operatore milanese acquisito da Mappamondo lo scorso dicembre. L'evento si terrà al palazzo dei congressi di Firenze da venerdì 23 a domenica 25 febbraio.  Shiruq incontrerà gli agenti di viaggio a Buy Cultural Tourism, la settima edizione del workshop b2b del turismo culturale. "La nostra offerta è in continua evoluzione ed espansione” spiega Fabrizio Peluso, sales account Toscana: “Al salone presenteremo interessanti novità". Sempre venerdì, alle 19:30, Shiruq e Visit Saudi accoglieranno gli agenti di viaggio nella cornice di Cinema Paradiso by 25hours hotels, in un evento interamente dedicato all’Arabia Saudita. Sul palco Alberto Truffa (Saudi Tourism Authority), Lucrezia Martinengo (AlUla) e la stessa Francesca Lorusso affronteranno i molteplici aspetti della destinazione, dalle suggestioni alle informazioni più pratiche, ponendo il focus sull’itinerario Scrigno di memorie tra valli desertiche e sulle prossime partenze di gruppo. Sabato 24 febbraio, all'interno della rassegna Viaggi di cultura e archeologia che si terrà presso la sala Limonaia del palazzo (e in diretta Facebook), Shiruq firmerà infine due appuntamenti: alle 11.30 lo storico e giornalista Piero Pasini condurrà il pubblico in un viaggio attraverso Echi di civiltà perdute lungo il Mekong, alla scoperta del Laos più autentico, mentre alle ore 12 porterà in scena la Georgia, con la talk Alla scoperta dell’Antica Colchide. [post_title] => Shiruq alla tourismA di Firenze per parlare di Arabia Saudita, Laos e Georgia [post_date] => 2024-02-20T10:24:27+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1708424667000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 459492 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Zalina Binti Ahmad è la nuova direttrice dell'ufficio di Parigi di Tourism Malaysia, responsabile dei mercati di Francia, Spagna, Portogallo e Italia. Originaria di Kuala Lumpur, ha oltre vent'anni di esperienza nel turismo trascorsi nel ruolo di vicedirettore all'interno dell'organizzazione Tourism Malaysia. «Questo incarico è una grande opportunità per promuovere il mio Paese in Francia, Spagna, Portogallo e Italia, quattro mercati molto importanti in Europa, poiché credo che ci sia spazio potenziale». A livello internazionale, Tourism Malaysia ha rivisto il target a 16,1 milioni di arrivi nel 2023, e il terreno è fertile per aspettarsi un 2024 molto incoraggiante. In particolare, gli arrivi dall’Italia, che hanno registrato 41.139 presenze nel periodo gennaio-ottobre 2023, segnando un +174,3% rispetto allo stesso periodo 2022. I trend indicano un aumento di giovani coppie, soprattutto in viaggio di nozze, ma anche di famiglie, oltre che grande attenzione all'ambiente, al rispetto delle popolazioni locali e della natura. Tra gli obiettivi della destinazioni quello di valorizzare i prodotti turistici di un paese che ha un potenziale significativo per diversificare i flussi di entrate e contribuire all’economia nazionale. Non ci aspettiamo un turismo di massa ma siamo proiettati verso viaggi più flessibili, esperienziali e individuali. Sicuramente le foreste pluviali tropicali, le bellissime isole con la barriera corallina, la possibilità di viaggiare tutto l'anno, il clima caldo, ma anche un ottimo rapporto qualità prezzo, un tasso di cambio favorevole e una calorosa ospitalità. Ma una delle nostre eccellenze è la varietà culturale che si esprime negli stili di vita, nei festival, nell'architettura, nella cucina, nell'abbigliamento, nella lingua e nelle celebrazioni: 'Malaysia Truly Asia'. La strategia per il mercato italiano si concentra su consumer e trade allo stesso livello: primo appuntamento alla prossima Bit a Milano. «La strategia punta su marketing mix, fisico e digitale, raggiungendo il bacino più ampio di utenti, dai Millennials alla Gen. Z. Tourism Malaysia ha in valutazione campagne digitali e social media, co-marketing con tour operator, con network di agenzie, compagnie aeree, associazioni di categoria. Particolarmente apprezzato il contributo dei media, con alcuni viaggi stampa in cantiere, dandoci la possibilità di dare un’adeguata visibilità alla Malesia. Senza contare i nostri canali “stay-tuned”: Facebook, IG, Twitter, Youtube, TikTok, il sito ufficiale, l’app Malaysia Travel, la gallery di e-brochure». Il chiaro obiettivo non è solo raggiungere gli arrivi pre-pandemia (54.710), ma addirittura superarli. [post_title] => Nuova direttrice per Tourism Malaysia: focus sul mercato italiano per Zalina Binti Ahmad [post_date] => 2024-01-16T12:09:14+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1705406954000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 458354 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Bergamo e Brescia accoglieranno entro fine anno circa 11,6 milioni di visitatori - considerando i pernottamenti e gli escursionisti - provenienti da tutta Italia e da paesi esteri come Germania, Spagna, Svizzera, Francia, Uk, nonché da Usa, Cina e India. Si tratta di un aumento di circa il 40% rispetto allo stesso periodo del 2022. Numeri importanti che superano le aspettative dichiarate dalle due amministrazioni comunali all’interno del dossier di progettazione, dove era fissato come obiettivo il +20% di visitatori. Per quanto riguarda i soli pernottamenti – il dato attualmente disponibile è riferito ai primi tre trimestri 2023 -, le rilevazioni in linea con i numeri precedenti evidenziano un aumento dei pernottamenti complessivi nelle città pari al 41,7% rispetto allo stesso periodo nel 2022. Anche i numeri provenienti dagli Info Point turistici delle due città confermano l’accresciuto afflusso di accessi alle strutture: nel 2023 sono stati registrati quasi 164.700mila ingressi con un aumento medio del 100% rispetto all’anno 2019. I turisti e i visitatori di Bergamo e Brescia hanno dimostrato di apprezzare in modo particolare l’offerta culturale, museale e artistica proposta durante tutto l’arco dell’anno. In base agli ingressi registrati all’Accademia Carrara, alla GAMeC - Galleria D'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, al Museo delle storie e al Museo di scienze Caffi a Bergamo e al Museo Santa Giulia e al Parco archeologico, alla Pinacoteca Tosio Martinengo e all’area del castello per quanto riguarda Brescia, si evidenzia che sono stati oltre 943mila i visitatori, con un aumento del 92% rispetto allo stesso periodo del 2019. Anche la proposta teatrale è stata particolarmente apprezzata: il Teatro Donizetti a Bergamo, il Centro Teatrale Bresciano e il Teatro Grande a Brescia hanno visto un incremento sia degli spettacoli proposti che degli spettatori: nelle due città si è superata quota 331.513 biglietti staccati, erano stati 252.348 nel 2019. Le presenze fisiche di turisti e visitatori hanno riempito le due città, ma anche il mondo virtuale ha vissuto un anno entusiasmante con una presenza costante sui social e sul sito web Bergamobrescia2023.it. I canali social appositamente creati (Facebook e Instagram) hanno raccolto oltre 66mila follower, sono stati pubblicati oltre 300 post dedicati alla promozione degli eventi e sono state sviluppate coperture live degli eventi più significativi BgBs2023 ha prodotto numeri entusiasmanti per quanto riguarda il turismo e la fruizione culturale. Ma, soprattutto, ha posto le basi per una collaborazione fra le due città e i due territori che è orientata al futuro. Il primo progetto che nel 2024 verrà inaugurato fra Brescia e Bergamo, e che legherà per sempre i due territori come già accaduto per il cammino La Via delle Sorelle, è la Ciclovia. Il percorso ciclopedonale, che unirà le due città attraversando 24 comuni fra le due province, è quasi pronto per essere ufficialmente inaugurato nel mese di aprile 2024. [post_title] => Bergamo Brescia 2023, 11,6 milioni di visitatori, il 40% in più sul 2022 [post_date] => 2023-12-19T10:55:33+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1702983333000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "httpswww facebook comitaairways" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":21,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":45,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468065","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Explore France 2024: 80 pagine di bellezza, interviste, storie e proposte turistiche per raccontare un paese che quest'anno si rivela seguendo il claim \"Sogna in grande e vivi slow\". Grandi sono, infatti, gli eventi raccontati dai protagonisti. Slow i ritmi proposti per scoprire la Francia a piedi, in bicicletta e in treno, seguendo le vie di un turismo verde e sostenibile che rivela luoghi, opere di artigianato e sapori unici, come i gustosi abbinamenti di vini e formaggi Aop.\r\n\r\nFiera della nuova edizione del magazine Rachel Caruhel, vice console generale di Milano. Fédéric Meyer, coordinatore regionale Europa del Sud per Atout France (nella foto) sottolinea che «L’edizione di Explore France 2024 illustra e racconta un anno eccezionale per la destinazione» e, secondo le parole di Martin Briens, nuovo ambasciatore di Francia in Italia, il magazine accompagna il lettore in un percorso di dialogo tra Francia e Italia sul fronte dell'impegno nella sostenibilità, nella scelta della parità di genere e, soprattutto, nei grandi eventi sportivi dell’anno.\r\n\r\nLa 111esima edizione del Tour de France partirà infatti per la prima volta da Firenze, il 29 giugno, per poi svilupparsi in 21 tappe lungo 3.492km. Viste le Olimpiadi in corso a Parigi, il Tour si concluderà con una cronometro individuale a Nizza, “la città più italiana di Francia”. Sulle pagine di Explore France Christian Prudhomme, direttore del Tour de France, racconta il suo percorso da giornalista appassionato di sport a responsabile del Tour affermando: «è un sogno partire dall'Italia, una terra di campioni che hanno fatto la leggenda del ciclismo».\r\n\r\nNel magazine viene anche citata la Toscana con il suo “Atlante degli itinerari cicloturistici” un’utile strumento digitale: i percorsi italiani tra città d’arte e quiete campagne acquisteranno infatti nuova attenzione con “le grand départ del Tour de France” da Firenze. Il cicloturismo è una delle proposte attive di Explore France 2024, che racconta una rete di 26.115km di piste ciclabili lungo 60 itinerari su tutto il territorio del paese. Viene presentato anche il GT20, la Grande Traversata della Corsica in bicicletta: un’appassionante e intensa avventura di 600km e 10mila metri di dislivello. In primo piano un modello di turismo adatto a tutti, attento alla natura, alla sostenibilità e alla cultura.\r\n\r\nIl 26 luglio, poi, prenderanno poi il via i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024: sono attesi 15 milioni di visitatori. Sarà uno dei grandi eventi dell'anno, nel centenario della precedente edizione delle Olimpiadi di Parigi e per la prima volta in linea con gli accordi sul clima. Infatti, scrive la testata, «Oggi la parola d’ordine non è più costruzione ma “patrimonio”. E Parigi 2024 non manca di location iconiche che ospiteranno gli eventi». Le competizioni degli sport urbani, ad esempio, si terranno in Place de la Concorde, quelli di scherma e taekwondo nel Grand Palais e le gare di equitazione e pentathlon nella reggia di Versailles. Sulle pagine del magazine in primo piano anche Marie-Amélie Le Fur, campionessa juniores in Francia nella corsa e poi vittima di un incidente che le ha tolto parte di una gamba.\r\n\r\nSeguendo un percorso di grande perseveranza Le Fur è oggi presidente del Comitato Paralimpico e Sportivo Francese e, come afferma nella sua intervista, vuole fare dei Giochi una vetrina planetaria degli sport paralimpici: «Voglio che delle Paralimpiadi di Parigi si parli in tutto il mondo, si conoscano gli atleti e il loro impegno, si promuova la loro inclusione nel mondo dello sport come nella vita quotidiana».\r\n\r\nLo sguardo di Explore France va anche ai menù per gli atleti olimpici, che saranno realizzati da Alexandre Mazzia, chef 3 stelle Michelin con un passato nel basket professionistico, una vita iniziata in Congo e - come racconta nella sua intervista - la soddisfazione di «essere stato scelto anche per il mio percorso … la mia esperienza … per rappresentare la Francia e la sua gastronomia durante i giochi, per rappresentare un territorio, un savoir-fare».\r\n\r\nTante le celebrazioni per il 2024, come l’80° anno dallo sbarco in Normandia, i 150 anni dell’Impressionismo e, l’8 dicembre - giorno dell’Immacolata - l’attesa riapertura al pubblico della cattedrale di Notre-Dame, al termine dei Giochi Olimpici. Le pagine del magazine danno anche informazioni su come scoprire Parigi in sedia a rotelle grazie all’esperienza di Myriam e Pierre, viaggiatori-esploratori con disabilità che raccontano la loro esperienza e offrono tanti consigli sul sito jaccede.com. Si legge di città dal ricco patrimonio storico e naturale come Lille, Beauvais, Arles, Biot, Mougins o la nuova Cité della Lingua Francese nel castello rinascimentale di Villers-Cotterêtts e anche Rennes e la Bretagna, la Valle della Loira e la Nouvelle-Aquitaine. Senza dimenticare il nuovo allestimento del Museo Nazionale Picasso a Parigi e tanto altro.\r\n\r\nIl nuovo numero di Explore France uscirà il 1° giugno. Stampato in 35.000 copie, verrà distribuito in edicola in allegato al numero di giugno di Dove Viaggi, agli abbonati del Corriere della Sera, ai clienti della libreria Hoepli, presso le sedi della rete diplomatica francese, nel corso di tutti gli eventi di Atout France e anche nelle boutique di Roche Bobois, che portano l’eleganza del design francese nell’arredamento. La versione digitale di Explore France 2024 sarà disponibile online sul sito France.fr, sulla pagina facebook di Atout France e con la newsletter b2c.","post_title":"La nuova edizione del magazine Explore France per il 2024","post_date":"2024-05-24T11:54:20+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1716551660000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467807","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Quattro villaggi, cinque settimane di attività per altrettante esibizioni di artisti italiani e tanto divertimento. Sono i numeri della rinnovata collaborazione tra Alpitour World e Radio Italia, che in estate proporrà una serie di dirette radio e appuntamenti live. Dal 10 al 15 giugno Radio Italia sarà in particolare al salentino Bravo Alimini, dall’1 al 6 luglio al Siciliano Bravo Baia di Tindari e dall’8 al 13 luglio al Voi Arenella Resort, sempre sull'isola più grande del Mediterraneo. Dal 22 al 3 agosto sarà infine la volta del Voi Tanka Village in Sardegna.\r\n\r\nIn ogni struttura sarà presente una postazione radio da cui trasmetteranno i conduttori Giuditta Arecco e Marco Falivelli (dalle 15 alle 17, Bravo Alimini), nonché Daniela Cappelletti ed Emiliano Picardi (dalle 17 alle 19, Bravo Alimini); Paoletta (dalle 9 alle 12, Bravo Baia di Tindari), nonché Mauro Marino e Manola Moslehi (dalle 13 alle 16, , Bravo Baia di Tindari); Giuditta Arecco e Marco Falivelli (dalle 15 alle 17, Voi Arenella Resort), nonché Daniela Cappelletti ed Emiliano Picardi (dalle 17 alle 19, Voi Arenella Resort); Paoletta (dalle 9 alle 12, Voi Tanka Village), nonché Mauro Marino e Manola Moslehi (dalle 13 alle 16, Voi Tanka Village). Ospiti ai microfoni e protagonisti di Radio Italia Live Estate saranno i Ricchi e Poveri (Bravo Alimini), Alfa (Bravo Baia di Tindari); Irama (Voi Arenella Resort) Francesco Gabbani (Voi Tanka Village) e Rose Villain (Voi Tanka Village). Copertura prevista anche sul sito e sui canali social dell’emittente Facebook, Instagram, X.\r\n\r\n“Anche quest’anno siamo al fianco di Radio Italia per offrire ai nostri ospiti, oltre ad un piacevole soggiorno, un ricco palinsesto di musica e intrattenimento - commenta Tommaso Bertini, chief marketing officer di Alpitour World -. Il rapporto speciale che ci lega a Radio Italia, da ormai diversi anni, ci consente di garantire un’estate unica a tutti coloro che sceglieranno di volare con la nostra compagnia Neos e di trascorrere una vacanza nei nostri villaggi Bravo e Voihotels, insieme ai nomi più importanti della musica italiana”.","post_title":"Anche questa estate Radio Italia sarà ospite dei villaggi Bravo e Voi di casa Alpitour","post_date":"2024-05-22T10:05:56+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1716372356000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467380","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sono già più di mille i contenuti disponibili per gli agenti di viaggio registrati nella piattaforma YourSocialTips.com per la gestione dei profili social. Una sfida lanciata sul mercato dai soci Raffaella Lanni e Riccardo Di Fausto. “A oggi sono una percentuale bassissima le adv che sfruttano nel migliore dei modi i social network - spiegano i due fondatori -. Spesso si affidano al network di appartenenza demandando totalmente la gestione dei loro canali con il risultato di avere profili tutti uguali, con contenuti poco virali e spesso non in linea con la loro comunicazione e i propri followers”.\r\n\r\nLa piattaforma YourSocialTips.com consente quindi una facile gestione di tutti i social presenti sul mercato, tra cui Facebook, Instagram e TikTok, con la possibilità di avere a disposizione tantissimi contenuti personalizzabili. Le agenzie di viaggio possono in questo modo creare con pochi click il loro piano editoriale, ricercando i contenuti video, immagini, storie e reel per parola chiave. Possono anche personalizzare i testi grazie all’Ai, collegare Canva e gestire la loro posta social in entrata.","post_title":"YourSocialTips.Com: la piattaforma per gestire i canali social delle adv","post_date":"2024-05-15T10:12:34+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1715767954000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466781","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Un totale di cinque cabine con balcone per due persone, in occasione del viaggio inaugurale della Norwegian Aqua, la ventesima nave della flotta Ncl, in calendario nella primavera del 2025. Norwegian Cruise Line lancia il Mese da Partner First. “I nostri partner commerciali nel settore dei viaggi sono e rimarranno il cuore del nostro successo duraturo - spiega Kevin Bubolz, vice president & managing director Continental Europe, Middle East & Africa -. Continuando a investire in loro, e trasformando gli agenti di viaggio in veri ambasciatori del brand che sostengono i nostri prodotti, vinciamo insieme. Il nostro primo mese da Partners First offre perciò agli agenti una varietà di opportunità per saperne di più sui nostri brand e, con un po' di fortuna, la possibilità di essere tra i primi a provare la Norwegian Aqua la prossima primavera\".\r\n\r\nPartecipare al concorso è semplice: gli agenti devono raggiungere il livello Master o completare almeno cinque corsi a maggio. Gli adv dovranno poi promuovere Ncl sui loro canali social usando l’hashtag #CruiseNorwegian. Contenuti e modelli per la condivisione sul canale Facebook di Ncl si possono trovare nel gruppo privato Partners First Facebook group, attraverso l’archivio delle risorse su Norwegian Central e, naturalmente, per il download nella sezione Social Media della sede centrale marketing. Gli agenti possono partecipare al concorso a premi qui e devono fornire il proprio canale di social media e il nome utente nell'Nclu. In aggiunta alle cinque cabine con balcone all’evento di inaugurazione delle Norwegian Aqua, Ncl metterà in palio anche dieci pacchetti regalo, che comprendono uno zaino, una borraccia e un asciugamano.","post_title":"Ncl: al via il mese da Partner First. In palio per la adv il viaggio inaugurale della Norwegian Aqua","post_date":"2024-05-07T10:18:37+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1715077117000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466631","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si svolgerà quest'anno dal 28 al 30 giugno il Rainforest World Music Festival (Rwmf) a Kuching, nel Sarawak: i biglietti sono in vendita per l'atteso festival che offrirà una vibrante celebrazione con la partecipazione di musicisti e artisti internazionali, tra cui The Best Of Kitaro Live, Havana Social Club, Dato' Zainalabidin, il gruppo Sarawakian dai molteplici talenti, Belle Sisoski.\r\nI partecipanti del festival avranno la possibilità di scegliere tra varie categorie di biglietti. Acquistarli in anticipo significa risparmiare fino al 40%.\r\nQuest'anno, il Rainforest World Music Festival 2024 abbraccia il tema \"Evoluzione\". Mentre continua a compiere passi coraggiosi verso la sostenibilità e il turismo responsabile, invita i partecipanti a unirsi al viaggio verso un futuro più attento all’ambiente. Dalle iniziative ecocompatibili alla promozione di pratiche più ecologiche, Rwmf 2024 mira a ispirare un cambiamento positivo.\r\nCaratterizzato da un programma diversificato di 21 atti, l’evento riunisce 68 musicisti internazionali provenienti da 14 paesi di 6 continenti, insieme a 63 artisti locali di talento. Collettivamente, questi gruppi vantano un'enorme fan base globale di 12 milioni, che comprende follower da piattaforme come Spotify, YouTube, Instagram, Twitter e Facebook.\r\nTra gli artisti principali del festival c'è l'artista giapponese vincitore del premio Grammy e Golden Globe, rinomato per la sua musica elettronica-strumentale innovativa. The Best Of Kitaro Live arriverà per la prima volta al Rainforest World Music Festival per incantare e affascinare il pubblico con le sue composizioni eteree e trasportarlo in un viaggio musicale irripetibile.","post_title":"Malesia, Sarawak: in vendita i biglietti del Rainforest World Music Festival 2024","post_date":"2024-05-03T10:18:04+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1714731484000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466585","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' venuta a mancare pochi giorni fa Angela Scanu, moglie dell'imprenditore Giorgio Mazzella, ma soprattutto vera anima dell'Arbatax Park Resort di cui era titolare insieme al marito. Nella sua attività, che spaziava a 360 gradi nel comparto del turismo comprendendo varie imprese tra la stessa Arbatax e Villasimius, ha conquistato numerosi premi internazionali per l'originalità e la qualità dei servizi nelle attività imprenditoriali della famiglia. E' stata anche presidente del consiglio del territorio di Intesa San Paolo, nonché ambasciatrice delle donne per l’impegno e per il sostegno alla imprenditoria femminile a nome della Camera di commercio.\r\n\r\n”Una imprenditrice oltre che cara amica, che ha contribuito allo sviluppo della Sardegna guidata da principi di profondo rispetto per le persone e per il territorio\", è in particolare il ricordo di Stefano Barrese, responsabile divisione banca dei territorio di Intesa Sanpaolo. Ma soprattutto, per chi l'ha conosciuta personalmente, era davvero una persona speciale: “La sua dolcezza ristorava i cuori e rendeva meno dolorosi i mali della gente - ha scritto su Facebook il giornalista Antonangelo Liori -: si muoveva bellissima e leggiadra nella sua Ogliastra avendo per tutti un sorriso, una parola di conforto. E ora, Dio del cielo, saranno meno splendide le albe in Ogliastra e meno struggenti i tramonti”.\r\n\r\nLa proprietà, la direzione e la redazione di Travel Quotidiano si stringono intorno alla famiglia in questo momento così doloroso.","post_title":"E' venuta a mancare Angela Scanu: protagonista del turismo sardo","post_date":"2024-05-02T11:26:14+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1714649174000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"461879","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"\"Un'importante occasione di confronto e divulgazione delle iniziative legate alla comunicazione del mondo antico e alla valorizzazione delle sue testimonianze, dove Shiruq– Viaggi culturali by Mappamondo presenterà la propria offerta culturale e archeologica\". Così la direttrice del to, Francesca Lorusso. definisce tourismA, il salone internazionale dedicato all’archeologia e al turismo culturale, alla cui decima edizione parteciperà anche l'operatore milanese acquisito da Mappamondo lo scorso dicembre. L'evento si terrà al palazzo dei congressi di Firenze da venerdì 23 a domenica 25 febbraio. \r\n\r\nShiruq incontrerà gli agenti di viaggio a Buy Cultural Tourism, la settima edizione del workshop b2b del turismo culturale. \"La nostra offerta è in continua evoluzione ed espansione” spiega Fabrizio Peluso, sales account Toscana: “Al salone presenteremo interessanti novità\". Sempre venerdì, alle 19:30, Shiruq e Visit Saudi accoglieranno gli agenti di viaggio nella cornice di Cinema Paradiso by 25hours hotels, in un evento interamente dedicato all’Arabia Saudita. Sul palco Alberto Truffa (Saudi Tourism Authority), Lucrezia Martinengo (AlUla) e la stessa Francesca Lorusso affronteranno i molteplici aspetti della destinazione, dalle suggestioni alle informazioni più pratiche, ponendo il focus sull’itinerario Scrigno di memorie tra valli desertiche e sulle prossime partenze di gruppo.\r\n\r\nSabato 24 febbraio, all'interno della rassegna Viaggi di cultura e archeologia che si terrà presso la sala Limonaia del palazzo (e in diretta Facebook), Shiruq firmerà infine due appuntamenti: alle 11.30 lo storico e giornalista Piero Pasini condurrà il pubblico in un viaggio attraverso Echi di civiltà perdute lungo il Mekong, alla scoperta del Laos più autentico, mentre alle ore 12 porterà in scena la Georgia, con la talk Alla scoperta dell’Antica Colchide.","post_title":"Shiruq alla tourismA di Firenze per parlare di Arabia Saudita, Laos e Georgia","post_date":"2024-02-20T10:24:27+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1708424667000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"459492","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Zalina Binti Ahmad è la nuova direttrice dell'ufficio di Parigi di Tourism Malaysia, responsabile dei mercati di Francia, Spagna, Portogallo e Italia. Originaria di Kuala Lumpur, ha oltre vent'anni di esperienza nel turismo trascorsi nel ruolo di vicedirettore all'interno dell'organizzazione Tourism Malaysia.\r\n«Questo incarico è una grande opportunità per promuovere il mio Paese in Francia, Spagna, Portogallo e Italia, quattro mercati molto importanti in Europa, poiché credo che ci sia spazio potenziale».\r\nA livello internazionale, Tourism Malaysia ha rivisto il target a 16,1 milioni di arrivi nel 2023, e il terreno è fertile per aspettarsi un 2024 molto incoraggiante. In particolare, gli arrivi dall’Italia, che hanno registrato 41.139 presenze nel periodo gennaio-ottobre 2023, segnando un +174,3% rispetto allo stesso periodo 2022.\r\nI trend indicano un aumento di giovani coppie, soprattutto in viaggio di nozze, ma anche di famiglie, oltre che grande attenzione all'ambiente, al rispetto delle popolazioni locali e della natura.\r\nTra gli obiettivi della destinazioni quello di valorizzare i prodotti turistici di un paese che ha un potenziale significativo per diversificare i flussi di entrate e contribuire all’economia nazionale. Non ci aspettiamo un turismo di massa ma siamo proiettati verso viaggi più flessibili, esperienziali e individuali.\r\nSicuramente le foreste pluviali tropicali, le bellissime isole con la barriera corallina, la possibilità di viaggiare tutto l'anno, il clima caldo, ma anche un ottimo rapporto qualità prezzo, un tasso di cambio favorevole e una calorosa ospitalità. Ma una delle nostre eccellenze è la varietà culturale che si esprime negli stili di vita, nei festival, nell'architettura, nella cucina, nell'abbigliamento, nella lingua e nelle celebrazioni: 'Malaysia Truly Asia'.\r\nLa strategia per il mercato italiano si concentra su consumer e trade allo stesso livello: primo appuntamento alla prossima Bit a Milano. «La strategia punta su marketing mix, fisico e digitale, raggiungendo il bacino più ampio di utenti, dai Millennials alla Gen. Z. Tourism Malaysia ha in valutazione campagne digitali e social media, co-marketing con tour operator, con network di agenzie, compagnie aeree, associazioni di categoria. Particolarmente apprezzato il contributo dei media, con alcuni viaggi stampa in cantiere, dandoci la possibilità di dare un’adeguata visibilità alla Malesia. Senza contare i nostri canali “stay-tuned”: Facebook, IG, Twitter, Youtube, TikTok, il sito ufficiale, l’app Malaysia Travel, la gallery di e-brochure». Il chiaro obiettivo non è solo raggiungere gli arrivi pre-pandemia (54.710), ma addirittura superarli.","post_title":"Nuova direttrice per Tourism Malaysia: focus sul mercato italiano per Zalina Binti Ahmad","post_date":"2024-01-16T12:09:14+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":["nofascione"],"post_tag_name":["nofascione"]},"sort":[1705406954000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"458354","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Bergamo e Brescia accoglieranno entro fine anno circa 11,6 milioni di visitatori - considerando i pernottamenti e gli escursionisti - provenienti da tutta Italia e da paesi esteri come Germania, Spagna, Svizzera, Francia, Uk, nonché da Usa, Cina e India. Si tratta di un aumento di circa il 40% rispetto allo stesso periodo del 2022. Numeri importanti che superano le aspettative dichiarate dalle due amministrazioni comunali all’interno del dossier di progettazione, dove era fissato come obiettivo il +20% di visitatori.\r\n\r\nPer quanto riguarda i soli pernottamenti – il dato attualmente disponibile è riferito ai primi tre trimestri 2023 -, le rilevazioni in linea con i numeri precedenti evidenziano un aumento dei pernottamenti complessivi nelle città pari al 41,7% rispetto allo stesso periodo nel 2022. Anche i numeri provenienti dagli Info Point turistici delle due città confermano l’accresciuto afflusso di accessi alle strutture: nel 2023 sono stati registrati quasi 164.700mila ingressi con un aumento medio del 100% rispetto all’anno 2019.\r\n\r\nI turisti e i visitatori di Bergamo e Brescia hanno dimostrato di apprezzare in modo particolare l’offerta culturale, museale e artistica proposta durante tutto l’arco dell’anno. In base agli ingressi registrati all’Accademia Carrara, alla GAMeC - Galleria D'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, al Museo delle storie e al Museo di scienze Caffi a Bergamo e al Museo Santa Giulia e al Parco archeologico, alla Pinacoteca Tosio Martinengo e all’area del castello per quanto riguarda Brescia, si evidenzia che sono stati oltre 943mila i visitatori, con un aumento del 92% rispetto allo stesso periodo del 2019.\r\n\r\nAnche la proposta teatrale è stata particolarmente apprezzata: il Teatro Donizetti a Bergamo, il Centro Teatrale Bresciano e il Teatro Grande a Brescia hanno visto un incremento sia degli spettacoli proposti che degli spettatori: nelle due città si è superata quota 331.513 biglietti staccati, erano stati 252.348 nel 2019. Le presenze fisiche di turisti e visitatori hanno riempito le due città, ma anche il mondo virtuale ha vissuto un anno entusiasmante con una presenza costante sui social e sul sito web Bergamobrescia2023.it. I canali social appositamente creati (Facebook e Instagram) hanno raccolto oltre 66mila follower, sono stati pubblicati oltre 300 post dedicati alla promozione degli eventi e sono state sviluppate coperture live degli eventi più significativi\r\n\r\nBgBs2023 ha prodotto numeri entusiasmanti per quanto riguarda il turismo e la fruizione culturale. Ma, soprattutto, ha posto le basi per una collaborazione fra le due città e i due territori che è orientata al futuro. Il primo progetto che nel 2024 verrà inaugurato fra Brescia e Bergamo, e che legherà per sempre i due territori come già accaduto per il cammino La Via delle Sorelle, è la Ciclovia. Il percorso ciclopedonale, che unirà le due città attraversando 24 comuni fra le due province, è quasi pronto per essere ufficialmente inaugurato nel mese di aprile 2024.","post_title":"Bergamo Brescia 2023, 11,6 milioni di visitatori, il 40% in più sul 2022","post_date":"2023-12-19T10:55:33+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1702983333000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti