24 April 2024

Ana conquista per l’undicesimo anno consecutivo le 5 stelle Skytrax

[ 0 ]

All Nippon Airways ha nuovamente ottenuto – per l’undicesimo anno consecutivo – il riconoscimento 5-Star per la qualità del servizio da Skytrax.

Il “World Airline Star Rating” si basa su un controllo rigoroso e meticoloso, che valuta gli standard di qualità dei servizi di bordo e aeroportuali di ogni compagnia aerea.  Il punteggio 5-Star viene assegnato alle compagnie aeree che garantiscono costantemente un servizio di alta qualità. Solo dieci vettori al mondo hanno ottenuto il massimo punteggio 5-Star, e Ana è l’unica compagnia aerea giapponese ad aver mantenuto questo riconoscimento per un decennio consecutivo.

All Nippon Airways ha ricevuto elogi per il livello costante del servizio fornito dal suo personale in tutti gli aspetti del viaggio dei passeggeri. Il premio ha anche riconosciuto i continui sforzi della compagnia per migliorare i suoi prodotti e servizi per garantire un’esperienza di viaggio più sicura e confortevole.

“La designazione 5-Star da parte di Skytrax per oltre un decennio testimonia l’impegno costante del nostro team verso l’eccellenza e la fornitura di un servizio all’altezza delle aspettative dei nostri passeggeri – ha commentato Shinichi Inoue, president e ceo -. Nel celebrare questo risultato, continueremo a impegnarci con costanza per i prossimi dieci anni e oltre”.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466163 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_440599" align="alignleft" width="300"] Luigi Porro[/caption] Grande successo per TEXtraordinary 24, convention primaverile di Travel Expert: una giornata di formazione, confronto e team building che ha coinvolto i 70 Personal Travel Expert insieme ai Travel Planner Frigerio Viaggi, per un totale di 80 agenti di viaggio, tutti di pluriennale esperienza. In seguito all’accordo siglato lo scorso anno, infatti, i consulenti di viaggio delle due aziende sono passati sotto la guida di un’unica struttura centralizzata, coordinata da Travel Expert. Il meeting si è svolto nella cornice dell’Hotel NH President di Milano e si è focalizzato sull’analisi dei dati relativi all’andamento delle vendite, oltre che sugli strumenti a disposizione dei consulenti di viaggio per migliorare costantemente le performance. Sul fronte dei dati, le vendite del primo trimestre hanno messo a segno un consistente aumento, portando i risultati a +60% rispetto allo stesso periodo del 2023, anno che aveva già consentito di raggiungere traguardi più che positivi. Tanti i fattori che permettono di spiegare la crescita, solo in parte attribuibile all’incremento della rete. In primis, il potenziamento del prodotto costruito in house che ha permesso ai consulenti di incrementare l’offerta delle destinazioni e la marginalità, migliorando al contempo anche sul fronte della convenienza, aspetto a cui i clienti sono sempre più sensibili. In secondo luogo, l’implementazione della piattaforma FAITEX, il nuovo sistema di prenotazione multiprodotto riservato ai consulenti che, una volta a regime, ha permesso di semplificare e velocizzare l’organizzazione di tutti i viaggi su-misura, potenziando e migliorando ulteriormente le performance. Da segnalare tra i fattori di crescita anche l’ottimo riscontro di Stoviaggio, l’innovativo market place specializzato in viaggi di gruppo, realizzati dagli agenti di viaggio Travel Expert in collaborazione con migliori content creator legati al turismo. Ultimo, ma non meno importante, il contributo della divisione Mice, comparto direttamente legato alla partnership con il Gruppo Frigerio: una sinergia fondamentale, che permette ai consulenti di viaggio di avere gli strumenti e il know-how necessari per offrire servizi professionali e qualificati alle aziende. Servizi che spaziano dalla gestione di eventi importanti al business travel, fino alla realizzazione di viaggi incentive di alto livello. “La decisione di aprire il nostro capitale sociale al Gruppo Frigerio – dichiara Luigi Porro, fondatore e ceo di Travel Expert – nasceva dall’obiettivo di beneficiare della loro notevole esperienza nel segmento Corporate: un'opportunità che non potevamo lasciarci sfuggire. I nostri Personal Travel Expert ora hanno anche la possibilità di conquistare una fetta di mercato di grande interesse. Grazie a questa collaborazione, oggi riusciamo ad offrire ai Personal Travel Expert un sostegno completo in tutte le fasi: dalla promozione e commercializzazione dei servizi all’organizzazione dei viaggi incentive, fino all’ideazione del progetto e alla gestione integrata degli eventi, che comprende anche la realizzazione di siti internet e le attività di comunicazione attraverso web e social. Ogni Personal sa di poter contare su un Gruppo strutturato, in grado di affiancare le imprese anche nella realizzazione di team building e di fornire tutte le prestazioni di un incentive completo e in linea con le esigenze di mercato attuali”. TEXtraordinary 24 si è conclusa con un'attività di team building esperienziale, che ha permesso ai consulenti di sperimentare in prima persona i prodotti da offrire alle aziende e ha regalato a tutti momenti di puro divertimento e coesione. [post_title] => TEXtraordinary: bene la convention di Travel Expert insieme a Frigerio [post_date] => 2024-04-23T13:47:43+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713880063000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465971 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Brand Usa racconta la stagione 2024 a partire dal tema dell’accessibilità e dell'inclusività. In primo piano quattro partner - Destination DC, Visit Seattle, Visit Utah e Discover Puerto Rico - che propongono una ricca offerta turistica secondo questa particolare chiave di lettura. Si parla di inclusività sottolineando che ciascuno di noi è unico, con esigenze che devono essere rispettate e “incluse” nel corso di un viaggio. Ecco allora che il racconto di un percorso inclusivo negli Stati Uniti ha trovato la sua location ideale a Monza in PizzAut. PizzAut è un progetto del vulcanico educatore Nico Acampora, una pizzeria gestita interamente da persone autistiche. Una realtà positiva e di successo che, a partire da un impegno meraviglioso e dalla frase “vietato calpestare i sogni”, ha conquistato tutti coloro che condividono un pezzo di pizza ai tavoli dei ristoranti di Acampora e anche il mondo della stampa, della tv, il presidente Mattarella e il papa. «Crediamo in PizzAut e crediamo nell’inclusività. - afferma Josephine Ando, trade director di Brand Usa in Italia - Gli Stati Uniti sono la patria dell’inclusività e i nostri 4 partner, dall’est all’ovest, raccontano come si fa inclusività nella loro destinazione». E lo sguardo va anche al futuro, con alcuni eventi programmati nel 2026: il 100esimo anniversario della Route 66, la Fifa World Cup, “America 250”, ovvero il 250esimo anniversario della Dichiarazione d’Indipendenza degli Stati Uniti e, nel 2028, i Giochi Olimpici Estivi a Los Angeles, California. Per scoprire di più è possibile scaricare le 100 pagine della guida “Visit the USA, Inspiring Your Next Great Holiday”. [post_title] => Brand Usa e PizzAut: le proposte di viaggio negli Stati Uniti passano anche dall’inclusività [post_date] => 2024-04-22T09:30:40+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713778240000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465865 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => EasyJet fiduciosa sulla forza della domanda di viaggio che, malgrado il persistere del conflitto in Medio Oriente, le consentirà di mettere a segno la seconda estate consecutiva di utili record. Il vettore afferma che le prenotazioni per l'estate dell'emisfero settentrionale "continuano a svilupparsi bene", mentre i prezzi dei biglietti sono attualmente più alti rispetto all'anno scorso. "Ci avviamo verso il periodo estivo con la fiducia di poter realizzare un'altra performance estiva da record" ha affermato ieri Johan Lundgren, ceo di easyJet.  La previsione arriva dopo che l'anno scorso la compagnia aerea è tornata in attivo grazie al boom di viaggi post-pandemia. Lundgren ha precisato che easyJet non ha fatto previsioni formali per l'estate, ma che i ricavi per posto a sedere sono superiori a quelli di un anno fa. L'anno scorso, nei sei mesi tra aprile e settembre, la compagnia aerea ha registrato un utile ante imposte record di 866 milioni di sterline. Per contro, il conflitto tra Israele e Hamas cominciato nell'ottobre 2023 è già costato 40 milioni di sterline alla compagnia, con la cancellazione dei voli per Tel Aviv e per la Giordania; la compagnia ha sospeso i voli per Israele durante l'estate e ha riassegnato la limitata capacità in altri punti del network. Nonostante ciò il vettore prevede perdite ante imposte tra i 340 e i 360 milioni di sterline per il primo semestre dell'esercizio in corso, meglio di quanto previsto dagli analisti e in calo rispetto alle perdite di 411 milioni di sterline dell'anno precedente. EasyJet stima inoltre un aumento del 22% dei ricavi nel periodo in questione, per un totale di circa 3,3 miliardi di sterline. [post_title] => EasyJet resta fiduciosa sulla domanda estiva e stima perdite ridotte per il primo semestre [post_date] => 2024-04-19T09:15:23+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713518123000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465842 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nel cuore del Salento, affacciato sul lungomare di San Foca, il Posia Retreat & Spa | UNA Esperienze è pronto per accogliere i propri ospiti per la stagione 2024. Con un design elegante e contemporaneo, si inserisce perfettamente nell’ambiente circostante, di fronte al mare e a pochissimi passi dalla spiaggia privata del Mora Mora Bistrot. Sono 23 le camere tra Deluxe, Grand Deluxe e Grand Deluxe Aqua, alcune con una splendida vista mare, altre affacciate sul borgo di San Foca, e tutte arredate con elementi di design elegante e contemporaneo. Accoglie gli ospiti in un ambiente perfettamente in sintonia con la natura circostante, luminoso e arioso di giorno, intrigante e romantico di notte.  Il legame con l’elemento dell’acqua prosegue idealmente dal mare all’interno della struttura, con le due piscine all’aperto incastonate tra gli splendidi paesaggi salentini. La Sky Pool di 23 metri, dalla quale ammirare l'orizzonte infinito del mare, in un ambiente suggestivo e rilassante. L’Infinity Pool, invece, è collocata in uno spazio adults-only, dove è  possibile anche sorseggiare un cocktail a bordo piscina.  [caption id="attachment_465845" align="alignright" width="225"] Francesco Ascalone, general manager del Posia Retreat & Spa[/caption] «L’85% della nostra clientela è rappresentata da stranieri, in particolar modo da francesi, svizzeri, tedeschi e americani. Lo scorso anno nel mese di agosto abbiamo registrato invece un incremento della clientela italiana alto-spendente. Il nostro obiettivo quindi per questa nuova stagione è incrementare anche il numero degli ospiti - italiani e non - durante tutto il periodo di apertura, puntando sempre ad un’offerta sartorizzata sulle esigenze del cliente, e ricca di esperienze uniche legate al territorio» ha dichiarato Francesco Ascalone, general manager della struttura. Grazie alla sua posizione privilegiata, questo luxury resort è il punto di partenza ideale per scoprire le meraviglie della Puglia, e del Salento in particolare: dalle spiagge ai suggestivi borghi medievali, fino alle città d'arte ricche di storia e le riserve naturali. Bike tour, laboratori gastronomici, lezioni di Golf presso l’esclusivo Acaya Golf Club, visite guidate in masseria con degustazione di olio e prodotti tipici, escursioni in kayak lungo la costa del Salento: queste sono solo alcune delle numerose esperienze a disposizione dei clienti dell’hotel. La struttura è curata nei dettagli e, grazie alle sue dimensioni contenute, ricorda una villa di design. Internamente inoltre è stata progettata con la massima attenzione al tema dell’accessibilità per persone con difficoltà motorie. Non solo nelle camere, ma anche in tutte le zona comuni, così come nella SPA e nelle piscine, gli spazi sono stati pensati  totalmente privi di barriere architettoniche. Nella hall una vertiginosa parete tropicale fa da protagonista, con una varietà di piante verdi ed orchidee. Le zone comuni sono caratterizzate da elementi di design contemporaneo, che ben si sposano con l’ architettura distintiva della struttura con ampie vetrate che offrono spettacolari vedute panoramiche sul Mar Adriatico e sui Balcani. Inoltre, grazie alla joint con la Bottega dell’Angelo, galleria d’arte di Ostuni, l’hotel ospita anche quadri e sculture di artisti affermati del panorama nazionale e internazionale, oltre a giovani artisti locali. «Ci impegniamo anche a preservare e rigenerare l'ambiente e per questo il Posia è una struttura certificata. Energia proveniente da fonti rinnovabili o prive di carbonio, fino al 40% dell'acqua calda dell’hotel viene prodotta da energia solare, sistemi di controllo per camere e sistemi di costruzione a risparmio energetico, misure di conservazione dell'acqua piovana, sono solo alcune delle azioni che abbiamo adottato per rendere la struttura sempre più sostenibile» ha precisato Ascalone. Soggiornare al Posia vuol dire anche regalarsi momenti di totale relax nella My Spa, tra sauna, bagno turco e trattamenti per il viso e per il corpo. E viziarsi con esperienze gourmet all’Aura Restaurant, dove i sapori tradizionali del Salento incontrano l’innovazione gastronomica sotto la preziosa direzione di Gabriele Castiello, executive chef. «Siamo molto contenti di avere nel portfolio UNA Esperienze la struttura del Posia,  che dopo essere entrata nel gruppo e aver alzato ulteriormente la qualità dei servizi offerti ha conquistato anche la 5 stella - ha commentato Eliana Sambrotta, responsabile comunicazione del gruppo UNA - Il Gruppo UNA Spa è la più grande catena alberghiera italiana attiva in Italia con oltre 5.800 camere in 53 hotel, resort e residence distribuiti in 25 destinazioni e 13 regioni. Il Gruppo UNA fa dell’italianità il proprio punto di forza e con UNA Esperienze, UNAhotels e UNAway raccoglie il portfolio in tre brand per interpretare al meglio tre modi di vivere l’ospitalità e rivolgersi rispettivamente ai segmenti upper-upscale, upscale e smart».  La struttura è aperta da aprile ad ottobre, ed è facilmente raggiungibile dall'aeroporto di Brindisi e dalla stazione di Lecce, grazie anche a un servizio di transfer a disposizione degli ospiti dell’hotel. [gallery ids="465850,465851,465848,465849,465847,465846"] [post_title] => Posia Retreat & Spa | Una Esperienze: al via la nuova stagione tra sostenibilità e arte [post_date] => 2024-04-19T09:00:03+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( [0] => luxury-resort [1] => puglia [2] => salento ) [post_tag_name] => Array ( [0] => luxury resort [1] => puglia [2] => Salento ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713517203000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465817 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'aeroporto di Roma Fiumicino ha conquistato il gradino più alto del podio come migliore scalo al mondo per la sicurezza aeroportuale, in occasione dei World Airport Awards 2024 di Skytrax. Lo scalo di Fiumicino, gestito da Aeroporti di Roma, società del gruppo Mundys, ha ottenuto il riconoscimento Skytrax grazie all’attenzione sempre crescente nei confronti dei diversi aspetti della sicurezza aeroportuale, in costante coordinamento con le Forze dell’ordine, considerati dall’organizzazione di rating in fase di valutazione – i.e., controlli, tempi di attesa, sistemi di monitoraggio delle code, fast track e corsie prioritarie, tecnologie utilizzate, cortesia ed efficienza del personale aeroportuale. "L'Aeroporto di Roma Fiumicino ha investito in modo significativo nelle tecnologie e nei servizi con l’obiettivo di garantire ai passeggeri un’esperienza di viaggio efficiente e sicura" ha dichiarato Edward Plaisted, ceo di Skytrax. I World Airport Awards vengono assegnati sulla base di un sondaggio con cui i passeggeri possono annualmente valutare la propria esperienza aeroportuale su una vasta gamma di servizi ed infrastrutture aeroportuali, dal check-in agli arrivi, dallo shopping alla sicurezza fino alle partenze, in oltre 550 aeroporti in tutto il mondo. "Questo conferimento dimostra il nostro grande impegno nel quotidiano miglioramento dei servizi e delle infrastrutture presenti in aeroporto per garantire un’esperienza di viaggio da ricordare ai milioni di passeggeri che partono o arrivano nella Capitale d’Italia. E’ anche dalla promozione e implementazione della sicurezza in tutti i suoi aspetti che passa la nostra missione di delineare l’aeroporto del futuro” ha commentato Marco Stramaccioni, managing director di Adr Security.  [post_title] => Roma Fiumicino premiato da Skytrax come migliore scalo al mondo per la sicurezza [post_date] => 2024-04-18T12:10:52+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713442252000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465723 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La collaborazione di Explora Journeys con Archiproducts nell’ambito della Design Week di Milano ha indagato il tema dell’acqua nell’installazione Aqua. Un momento immersivo. Un’esperienza immaginaria da vivere a bordo di Explora II seduti sui divani esclusivi della collezione Davos realizzata dall’interior designer Matteo Nunziati per Unopiù. «Come azienda seguiamo la richiesta del consumatore, quindi guardiamo a quella che è la parte esperienziale nella vacanza in generale, facendo provare il nostro prodotto. - afferma Leonardo Massa, vice president Southern Europe Divisione Crociere Gruppo Msc - Pronti alla summer 24 di Explora, ci si è offerta questa ghiotta occasione di una collaborazione con il marchio prestigioso Archiproducts su un concept legato all’acqua: l’elemento fisiologico e naturale dove misuriamo le nostre capacità. Con Explora e anche con il brand Contemporary.  La proposta nata nel contesto del Fuori Salone, durante il Salone del Mobile di Milano, ci è sembrata una straordinaria opportunità per presentare il brand e il concept di Explora nel contesto del design, in cui l’Italia è un’eccellenza. Questa partecipazione ci vedrà presenti fino al 21 aprile in via Tortona 31 con Archiproducts. L’installazione Aqua è una rappresentazione sensoriale del mondo Explora; è stato ricostruito in termini sensoriali quello che un cliente può provare viaggiando con noi. Dai rumori al colore del mare, ai profumi, riproducendo l’essenza della nostra offerta: l’Ocean State of Mind». Una sensazione, un’emozione che si declina anche nella collaborazione con il marchio Unopiù, che ha realizzato in esclusiva per Explora la serie di divani, chaise-longue, poltrone e tavolini “Davos”. Progettati attorno ad una struttura leggera in alluminio, sono funzionali alla vita di bordo per materiali e modular design. L’installazione, dove le onde sono veli sottili spinti dal vento e gli oblò mostrano visioni marine nelle diverse ore del giorno, è l’occasione per parlare di Explora II, la seconda delle sei navi di Explora Journeys, che inizierà il suo viaggio inaugurale l’11 agosto 2024 da Barcellona, in Spagna. «Explora è un’evoluzione della conoscenza accumulata negli anni grazie ai successi nazionali e internazionali di Msc - sottolinea Massa - Ci siamo chiesti se esistesse un ulteriore segmento di mercato da raggiungere. L’idea è stata quella di creare un resort di lusso che navigasse, unendo tutti i vantaggi in termini di eleganza, servizio e qualità dei servizi offerti di un resort 5,6 stelle a una nave che ha il vantaggio di avere ogni giorno un panorama differente. Una nave con 461 suite per circa 900 persone. Le navi di Explora sono le navi con il maggior spazio esterno in termini di densità, di m2 per passeggero, presenti sul mercato. Sono un resort 5 stelle lusso dove ogni mattina ci si sveglia con un panorama diverso. A partire da questo concetto ispiratore nel luglio del 2023 è partita la nuova nave del brand Explora I. Sarà una flotta italiana, costruita da Fincantieri. Il prossimo agosto arriverà Explora II e poi, negli anni successivi tutte le altre, fino ad arrivare alle sei navi della flotta. Crediamo e scommettiamo che su questo segmento di mercato ci sia un’opportunità di crescita straordinaria. - conclude Massa - Chiediamo al mondo del trade di supportarci come nei passati 20 anni con il prodotto Msc. Il progetto Explora guarda al mondo del lusso, un mondo che tutti i trend dicono in crescita a livello internazionale. Sarà impegnativo creare un nuovo segmento di mercato, studiando e approfondendo il prodotto e gli itinerari, la qualità delle suite a bordo delle nostre navi, i ristoranti e tutta la parte food a bordo che è straordinaria, le escursioni… è un prodotto ricchissimo. Quindi al trade, che nei 20 anni ci ha seguito con Msc, oggi dico: seguiteci con Explora, perché avremo le stesse opportunità di crescita. Arriveranno navi e itinerari, ma soprattutto stiamo creando assieme il segmento di mercato italiano delle crociere di lusso». [gallery ids="465729,465730,465728"] [post_title] => Explora Journeys si racconta con Aqua nella Milano Design Week 2024 [post_date] => 2024-04-17T11:30:05+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713353405000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465611 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si snoderà tra Caraibi e Costa Rica il programma di crociere per la stagione invernale 2024-25 di Star Clippers. “Siamo soddisfatti delle prevendite per la prossima stagione estiva nel Mediterraneo - spiega Birgit Gfölner, sales manager per Italia e Svizzera italiana -. Intendiamo al contempo incentivare le prenotazioni anticipate per il prossimo inverno”. La stagione avrà inizio a novembre, quando a seguito della traversata oceanica la flotta al completo raggiungerà i Caraibi. L’ammiraglia Royal Clipper e il quattro alberi Star Flyer resteranno nella regione fino a marzo, alternando ciascuna due rotte di settimana in settimana, che avranno come rispettivi home port Bridgetown, Barbados e Philipsburg, St. Maarten. Da Barbados partiranno ogni sabato le crociere Royal Clipper sulla rotta delle isole Grenadine e delle isole Windward, mentre da St.Maarten Star Flyer raggiungerà ogni settimana le Leeward e le isole del Tesoro. “Alternando gli itinerari di settimana in settimana - chiarisce Gfölner - diamo ai nostri ospiti che, intendono restare a bordo anche al termine della prima crociera, la possibilità di visitare e vivere luoghi diversi nel caso di più viaggi consecutive. I passeggeri che restano a bordo per più partenze hanno diritto al 5% di sconto”. Il quattro alberi Star Clipper, invece, proseguirà dai Caraibi fino al canale di Panama e al Pacifico, dove avrà come home port quello di Puerto Caldera in Costa Rica. Anche in questo caso, di settimana in settimana le rotte varieranno: una verso Sud, raggiungerà le isole di Cohiba e Parida a Panama, mentre l’altra toccherà anche il porto di San Juan del Sur in Nicaragua. Alle crociere dalla durata standard di sette notti si aggiungono le quattro crociere da due settimane che vedranno i velieri Star Clipper e Royal Clipper impegnati tra le isole del mar dei Caraibi e il canale di Panama. Entrambe in novembre, quelle dell’ammiraglia Royal Clipper, che percorrerà in quattordici notti la rotta est-ovest da Barbados a Balboa a partire dal 2 novembre e a seguire, dal 16, quella ovest-est che la condurrà ad Antigua. A dicembre, invece, il passaggio est-ovest di Star Clipper, seguito a marzo 2025 dalla rotta inversa. “Questi itinerari, di durata più ampia, sono stati introdotti per soddisfare la crescente domanda da parte degli ospiti di viaggi più lunghi, oltre alla emozionante possibilità di attraversare il canale di Panama e raggiungere il Pacifico” commenta Gfölner. Prende forma, in casa Star Clippers, anche il calendario delle partenze per il biennio 2025/2026, già consultabile sul sito www.starclippers.com. Tra le novità per l’estate 2025, si segnalano le cinque partenze del veliero Star Flyer dal nuovo home port di Nizza. “Si tratta di tre crociere da sette notti e di una minicrociera da quattro notti tra Corsica, Liguria e costa Azzurra a partire da settembre 2025 - spiega Gfölner -. Dopodiché la quinta partenza avrà invece come destinazione Malaga. Come dicevamo per Cannes, la regione riveste per il mercato Italia un notevole interesse”. Il veliero Star Clipper avrà, a partire da gennaio 2026, un nuovo porto-base ai Caraibi, quello di Grenada: da qui salperà per itinerari inediti della durata di dieci e undici notti sui nuovi porti di scalo di Charlottesville (Tobago), Castara Bay (Tobago), Carriacou (Paradise Beach), Charlestown Bay (Canouan), Saint-Pierre (Martinique) e Saline Bay (Mayreau). Sia per l’estate 2025, sia per l’inverno 2025/2026 sono attivi sconti early booking fino al 20%, per le prenotazioni pervenute entro il 31 gennaio 2025 per le crociere nel Mediterraneo, mentre il termine per Caraibi e Costa Rica è il 30 aprile [post_title] => Star Clippers presenta il programma invernale tra Caraibi e Costa Rica [post_date] => 2024-04-16T11:16:27+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713266187000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465524 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_465527" align="aligncenter" width="510"] Mangia's Brucoli, Sicily, Autograph Collection[/caption] Online il nuovo Reportage firmato Mangia’s Resorts & Clubs, un approfondimento sulle unicità di alcune strutture della compagnia in Sicilia e Sardegna. Proprietà che hanno in comune il comfort, i paesaggi mozzafiato, il mare cristallino, le spiagge sabbiose o rocciose, le esperienze enogastronomiche uniche e una vasta gamma di servizi che includono piscine, SPA, attività sportive, intrattenimento e molto altro per vivere un'autentica vacanza italiana.  [gallery columns="4" ids="465529,465531,465533,465534"] Focus del Reportage in Sicilia: il Mangia’s Brucoli, Sicily, Autograph Collection, resort 5 stelle recentemente rinnovato a Siracusa, il Mangia’s Torre del Barone Resort & SPA, 5 stelle a Sciacca, il Mangia’s Pollina Resort, 4 stelle vicino a Cefalù, il Mangia’s Favignana Resort, il Mangia’s Himera Resort a Campofelice di Roccella, il Mangia’s Selinunte Resort a pochi passi dal Parco Archeologico di Selinunte. In Sardegna, il Mangia’s Santa Teresa Sardinia, 5 stelle della Curio Collection by Hilton.  Scopri di più. Leggi il Reportage.     [post_title] => Mangia’s Resorts & Clubs, online il nuovo Reportage [post_date] => 2024-04-15T13:02:43+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza [1] => mangias-brucoli-resort-siracusa [2] => mangias-favignana-resort [3] => mangias-himera-resort-cefalu [4] => mangias-pollina-resort [5] => mangias-resorts-clubs [6] => mangias-resorts-clubs-sicilia [7] => mangias-santa-teresa-sardinia [8] => mangias-selinunte-resort-trapani [9] => mangias-torre-del-barone-resort-agrigento [10] => mclub-alicudi [11] => mclub-budoni-a-budoni [12] => mclub-cala-regina [13] => mclub-del-golfo-a-marina-di-sorso [14] => mclub-lipari-sempre-in-provincia-di-agrigento-il-resto-delle-proprieta-mangias-si-trovano-in-sardegna [15] => mclub-marmorata-a-santa-teresa-gallura [16] => nel-nord-dellisola-mangias-santa-teresa-resort-vicino-a-santa-reparata [17] => reportage-mangias-resorts-clubs [18] => resort-mangias-resorts-clubs-sardegna ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza [1] => Mangia’s Brucoli Resort Siracusa [2] => Mangia’s Favignana Resort [3] => Mangia’s Himera Resort Cefalù [4] => Mangia’s Pollina Resort [5] => Mangia’s Resorts & Clubs [6] => Mangia’s Resorts & Clubs sicilia [7] => Mangia’s Santa Teresa Sardinia [8] => Mangia’s Selinunte Resort Trapani [9] => Mangia’s Torre del Barone Resort Agrigento [10] => MClub Alicudi [11] => MClub Budoni a Budoni [12] => MClub Cala Regina [13] => MClub Del Golfo a Marina di Sorso [14] => MClub Lipari sempre in provincia di Agrigento. Il resto delle proprietà Mangia’s si trovano in Sardegna [15] => MClub Marmorata a Santa Teresa Gallura [16] => nel nord dell’isola: Mangia’s Santa Teresa Resort vicino a Santa Reparata [17] => reportage Mangia’s Resorts & Clubs [18] => resort Mangia’s Resorts & Clubs sardegna ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713186163000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465503 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Hainan Airlines avanza sulle rotte europee con il ripristino del collegamento diretto tra Pechino e Praga il prossimo 24 giugno, con tre voli alla settimana operati il lunedì, mercoledì e venerdì per tutto l'anno. Il volo di andata partirà dall'aeroporto internazionale di Pechino-Capital alle 02:30 ora locale e arriverà a Praga-Václav Havel alle 06:45 ora locale; il volo di rientro è previsto dalla Repubblica Ceca alle 14:00 ora locale e atterraggio nella capitale cinese alle 05:20 ora locale del giorno successivo. Sulla rotta è in servizio un Airbus A330-200 configurato in due classi (36 posti in Business e 186 in Economy). «La ripresa dei voli diretti con la Cina è un'ottima notizia per il turismo in entrata e per i viaggiatori cechi - ha dichiarato l'Aeroporto di Praga-Václav Havel -. Hainan Airlines è l'unica compagnia aerea cinese ad aver ottenuto un punteggio di 5 stelle da Skytrax e attualmente opera più di 40 rotte internazionali e regionali dalla Cina, tra cui Pechino, Shenzhen, Shanghai, Haikou, Chongqing, Xi'an, Changsha, Taiyuan, Dalian, Guangzhou e Hangzhou».   [post_title] => Hainan Airlines: voli diretti da Praga a Pechino dal prossimo 24 giugno [post_date] => 2024-04-15T10:21:23+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713176483000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "ana conquista per lundicesimo anno consecutivo le 5 stelle skytrax" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":48,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":730,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466163","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"\r\n\r\n[caption id=\"attachment_440599\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Luigi Porro[/caption]\r\n\r\nGrande successo per TEXtraordinary 24, convention primaverile di Travel Expert: una giornata di formazione, confronto e team building che ha coinvolto i 70 Personal Travel Expert insieme ai Travel Planner Frigerio Viaggi, per un totale di 80 agenti di viaggio, tutti di pluriennale esperienza. In seguito all’accordo siglato lo scorso anno, infatti, i consulenti di viaggio delle due aziende sono passati sotto la guida di un’unica struttura centralizzata, coordinata da Travel Expert.\r\n\r\nIl meeting si è svolto nella cornice dell’Hotel NH President di Milano e si è focalizzato sull’analisi dei dati relativi all’andamento delle vendite, oltre che sugli strumenti a disposizione dei consulenti di viaggio per migliorare costantemente le performance.\r\n\r\nSul fronte dei dati, le vendite del primo trimestre hanno messo a segno un consistente aumento, portando i risultati a +60% rispetto allo stesso periodo del 2023, anno che aveva già consentito di raggiungere traguardi più che positivi. Tanti i fattori che permettono di spiegare la crescita, solo in parte attribuibile all’incremento della rete.\r\n\r\nIn primis, il potenziamento del prodotto costruito in house che ha permesso ai consulenti di incrementare l’offerta delle destinazioni e la marginalità, migliorando al contempo anche sul fronte della convenienza, aspetto a cui i clienti sono sempre più sensibili.\r\n\r\nIn secondo luogo, l’implementazione della piattaforma FAITEX, il nuovo sistema di prenotazione multiprodotto riservato ai consulenti che, una volta a regime, ha permesso di semplificare e velocizzare l’organizzazione di tutti i viaggi su-misura, potenziando e migliorando ulteriormente le performance.\r\n\r\nDa segnalare tra i fattori di crescita anche l’ottimo riscontro di Stoviaggio, l’innovativo market place specializzato in viaggi di gruppo, realizzati dagli agenti di viaggio Travel Expert in collaborazione con migliori content creator legati al turismo.\r\n\r\nUltimo, ma non meno importante, il contributo della divisione Mice, comparto direttamente legato alla partnership con il Gruppo Frigerio: una sinergia fondamentale, che permette ai consulenti di viaggio di avere gli strumenti e il know-how necessari per offrire servizi professionali e qualificati alle aziende. Servizi che spaziano dalla gestione di eventi importanti al business travel, fino alla realizzazione di viaggi incentive di alto livello.\r\n\r\n“La decisione di aprire il nostro capitale sociale al Gruppo Frigerio – dichiara Luigi Porro, fondatore e ceo di Travel Expert – nasceva dall’obiettivo di beneficiare della loro notevole esperienza nel segmento Corporate: un'opportunità che non potevamo lasciarci sfuggire. I nostri Personal Travel Expert ora hanno anche la possibilità di conquistare una fetta di mercato di grande interesse. Grazie a questa collaborazione, oggi riusciamo ad offrire ai Personal Travel Expert un sostegno completo in tutte le fasi: dalla promozione e commercializzazione dei servizi all’organizzazione dei viaggi incentive, fino all’ideazione del progetto e alla gestione integrata degli eventi, che comprende anche la realizzazione di siti internet e le attività di comunicazione attraverso web e social. Ogni Personal sa di poter contare su un Gruppo strutturato, in grado di affiancare le imprese anche nella realizzazione di team building e di fornire tutte le prestazioni di un incentive completo e in linea con le esigenze di mercato attuali”.\r\n\r\nTEXtraordinary 24 si è conclusa con un'attività di team building esperienziale, che ha permesso ai consulenti di sperimentare in prima persona i prodotti da offrire alle aziende e ha regalato a tutti momenti di puro divertimento e coesione.","post_title":"TEXtraordinary: bene la convention di Travel Expert insieme a Frigerio","post_date":"2024-04-23T13:47:43+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1713880063000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465971","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Brand Usa racconta la stagione 2024 a partire dal tema dell’accessibilità e dell'inclusività. In primo piano quattro partner - Destination DC, Visit Seattle, Visit Utah e Discover Puerto Rico - che propongono una ricca offerta turistica secondo questa particolare chiave di lettura.\r\nSi parla di inclusività sottolineando che ciascuno di noi è unico, con esigenze che devono essere rispettate e “incluse” nel corso di un viaggio. Ecco allora che il racconto di un percorso inclusivo negli Stati Uniti ha trovato la sua location ideale a Monza in PizzAut. PizzAut è un progetto del vulcanico educatore Nico Acampora, una pizzeria gestita interamente da persone autistiche. Una realtà positiva e di successo che, a partire da un impegno meraviglioso e dalla frase “vietato calpestare i sogni”, ha conquistato tutti coloro che condividono un pezzo di pizza ai tavoli dei ristoranti di Acampora e anche il mondo della stampa, della tv, il presidente Mattarella e il papa.\r\n«Crediamo in PizzAut e crediamo nell’inclusività. - afferma Josephine Ando, trade director di Brand Usa in Italia - Gli Stati Uniti sono la patria dell’inclusività e i nostri 4 partner, dall’est all’ovest, raccontano come si fa inclusività nella loro destinazione». E lo sguardo va anche al futuro, con alcuni eventi programmati nel 2026: il 100esimo anniversario della Route 66, la Fifa World Cup, “America 250”, ovvero il 250esimo anniversario della Dichiarazione d’Indipendenza degli Stati Uniti e, nel 2028, i Giochi Olimpici Estivi a Los Angeles, California. Per scoprire di più è possibile scaricare le 100 pagine della guida “Visit the USA, Inspiring Your Next Great Holiday”.\r\n","post_title":"Brand Usa e PizzAut: le proposte di viaggio negli Stati Uniti passano anche dall’inclusività","post_date":"2024-04-22T09:30:40+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1713778240000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465865","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"EasyJet fiduciosa sulla forza della domanda di viaggio che, malgrado il persistere del conflitto in Medio Oriente, le consentirà di mettere a segno la seconda estate consecutiva di utili record.\r\n\r\nIl vettore afferma che le prenotazioni per l'estate dell'emisfero settentrionale \"continuano a svilupparsi bene\", mentre i prezzi dei biglietti sono attualmente più alti rispetto all'anno scorso. \"Ci avviamo verso il periodo estivo con la fiducia di poter realizzare un'altra performance estiva da record\" ha affermato ieri Johan Lundgren, ceo di easyJet. \r\n\r\nLa previsione arriva dopo che l'anno scorso la compagnia aerea è tornata in attivo grazie al boom di viaggi post-pandemia. Lundgren ha precisato che easyJet non ha fatto previsioni formali per l'estate, ma che i ricavi per posto a sedere sono superiori a quelli di un anno fa. L'anno scorso, nei sei mesi tra aprile e settembre, la compagnia aerea ha registrato un utile ante imposte record di 866 milioni di sterline.\r\n\r\nPer contro, il conflitto tra Israele e Hamas cominciato nell'ottobre 2023 è già costato 40 milioni di sterline alla compagnia, con la cancellazione dei voli per Tel Aviv e per la Giordania; la compagnia ha sospeso i voli per Israele durante l'estate e ha riassegnato la limitata capacità in altri punti del network.\r\n\r\nNonostante ciò il vettore prevede perdite ante imposte tra i 340 e i 360 milioni di sterline per il primo semestre dell'esercizio in corso, meglio di quanto previsto dagli analisti e in calo rispetto alle perdite di 411 milioni di sterline dell'anno precedente. EasyJet stima inoltre un aumento del 22% dei ricavi nel periodo in questione, per un totale di circa 3,3 miliardi di sterline.","post_title":"EasyJet resta fiduciosa sulla domanda estiva e stima perdite ridotte per il primo semestre","post_date":"2024-04-19T09:15:23+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713518123000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465842","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nel cuore del Salento, affacciato sul lungomare di San Foca, il Posia Retreat & Spa | UNA Esperienze è pronto per accogliere i propri ospiti per la stagione 2024. Con un design elegante e contemporaneo, si inserisce perfettamente nell’ambiente circostante, di fronte al mare e a pochissimi passi dalla spiaggia privata del Mora Mora Bistrot.\r\n\r\nSono 23 le camere tra Deluxe, Grand Deluxe e Grand Deluxe Aqua, alcune con una splendida vista mare, altre affacciate sul borgo di San Foca, e tutte arredate con elementi di design elegante e contemporaneo. Accoglie gli ospiti in un ambiente perfettamente in sintonia con la natura circostante, luminoso e arioso di giorno, intrigante e romantico di notte.  Il legame con l’elemento dell’acqua prosegue idealmente dal mare all’interno della struttura, con le due piscine all’aperto incastonate tra gli splendidi paesaggi salentini. La Sky Pool di 23 metri, dalla quale ammirare l'orizzonte infinito del mare, in un ambiente suggestivo e rilassante. L’Infinity Pool, invece, è collocata in uno spazio adults-only, dove è  possibile anche sorseggiare un cocktail a bordo piscina. \r\n\r\n[caption id=\"attachment_465845\" align=\"alignright\" width=\"225\"] Francesco Ascalone, general manager del Posia Retreat & Spa[/caption]\r\n\r\n«L’85% della nostra clientela è rappresentata da stranieri, in particolar modo da francesi, svizzeri, tedeschi e americani. Lo scorso anno nel mese di agosto abbiamo registrato invece un incremento della clientela italiana alto-spendente. Il nostro obiettivo quindi per questa nuova stagione è incrementare anche il numero degli ospiti - italiani e non - durante tutto il periodo di apertura, puntando sempre ad un’offerta sartorizzata sulle esigenze del cliente, e ricca di esperienze uniche legate al territorio» ha dichiarato Francesco Ascalone, general manager della struttura.\r\n\r\nGrazie alla sua posizione privilegiata, questo luxury resort è il punto di partenza ideale per scoprire le meraviglie della Puglia, e del Salento in particolare: dalle spiagge ai suggestivi borghi medievali, fino alle città d'arte ricche di storia e le riserve naturali. \r\nBike tour, laboratori gastronomici, lezioni di Golf presso l’esclusivo Acaya Golf Club, visite guidate in masseria con degustazione di olio e prodotti tipici, escursioni in kayak lungo la costa del Salento: queste sono solo alcune delle numerose esperienze a disposizione dei clienti dell’hotel.\r\n\r\nLa struttura è curata nei dettagli e, grazie alle sue dimensioni contenute, ricorda una villa di design. Internamente inoltre è stata progettata con la massima attenzione al tema dell’accessibilità per persone con difficoltà motorie. Non solo nelle camere, ma anche in tutte le zona comuni, così come nella SPA e nelle piscine, gli spazi sono stati pensati  totalmente privi di barriere architettoniche. Nella hall una vertiginosa parete tropicale fa da protagonista, con una varietà di piante verdi ed orchidee. Le zone comuni sono caratterizzate da elementi di design contemporaneo, che ben si sposano con l’ architettura distintiva della struttura con ampie vetrate che offrono spettacolari vedute panoramiche sul Mar Adriatico e sui Balcani.\r\n\r\nInoltre, grazie alla joint con la Bottega dell’Angelo, galleria d’arte di Ostuni, l’hotel ospita anche quadri e sculture di artisti affermati del panorama nazionale e internazionale, oltre a giovani artisti locali.\r\n\r\n\r\n«Ci impegniamo anche a preservare e rigenerare l'ambiente e per questo il Posia è una struttura certificata. Energia proveniente da fonti rinnovabili o prive di carbonio, fino al 40% dell'acqua calda dell’hotel viene prodotta da energia solare, sistemi di controllo per camere e sistemi di costruzione a risparmio energetico, misure di conservazione dell'acqua piovana, sono solo alcune delle azioni che abbiamo adottato per rendere la struttura sempre più sostenibile» ha precisato Ascalone.\r\n\r\nSoggiornare al Posia vuol dire anche regalarsi momenti di totale relax nella My Spa, tra sauna, bagno turco e trattamenti per il viso e per il corpo. E viziarsi con esperienze gourmet all’Aura Restaurant, dove i sapori tradizionali del Salento incontrano l’innovazione gastronomica sotto la preziosa direzione di Gabriele Castiello, executive chef.\r\n\r\n«Siamo molto contenti di avere nel portfolio UNA Esperienze la struttura del Posia,  che dopo essere entrata nel gruppo e aver alzato ulteriormente la qualità dei servizi offerti ha conquistato anche la 5 stella - ha commentato Eliana Sambrotta, responsabile comunicazione del gruppo UNA - Il Gruppo UNA Spa è la più grande catena alberghiera italiana attiva in Italia con oltre 5.800 camere in 53 hotel, resort e residence distribuiti in 25 destinazioni e 13 regioni. Il Gruppo UNA fa dell’italianità il proprio punto di forza e con UNA Esperienze, UNAhotels e UNAway raccoglie il portfolio in tre brand per interpretare al meglio tre modi di vivere l’ospitalità e rivolgersi rispettivamente ai segmenti upper-upscale, upscale e smart». \r\n\r\nLa struttura è aperta da aprile ad ottobre, ed è facilmente raggiungibile dall'aeroporto di Brindisi e dalla stazione di Lecce, grazie anche a un servizio di transfer a disposizione degli ospiti dell’hotel.\r\n\r\n[gallery ids=\"465850,465851,465848,465849,465847,465846\"]","post_title":"Posia Retreat & Spa | Una Esperienze: al via la nuova stagione tra sostenibilità e arte","post_date":"2024-04-19T09:00:03+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":["luxury-resort","puglia","salento"],"post_tag_name":["luxury resort","puglia","Salento"]},"sort":[1713517203000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465817","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'aeroporto di Roma Fiumicino ha conquistato il gradino più alto del podio come migliore scalo al mondo per la sicurezza aeroportuale, in occasione dei World Airport Awards 2024 di Skytrax.\r\n\r\nLo scalo di Fiumicino, gestito da Aeroporti di Roma, società del gruppo Mundys, ha ottenuto il riconoscimento Skytrax grazie all’attenzione sempre crescente nei confronti dei diversi aspetti della sicurezza aeroportuale, in costante coordinamento con le Forze dell’ordine, considerati dall’organizzazione di rating in fase di valutazione – i.e., controlli, tempi di attesa, sistemi di monitoraggio delle code, fast track e corsie prioritarie, tecnologie utilizzate, cortesia ed efficienza del personale aeroportuale.\r\n\r\n\"L'Aeroporto di Roma Fiumicino ha investito in modo significativo nelle tecnologie e nei servizi con l’obiettivo di garantire ai passeggeri un’esperienza di viaggio efficiente e sicura\" ha dichiarato Edward Plaisted, ceo di Skytrax.\r\n\r\nI World Airport Awards vengono assegnati sulla base di un sondaggio con cui i passeggeri possono annualmente valutare la propria esperienza aeroportuale su una vasta gamma di servizi ed infrastrutture aeroportuali, dal check-in agli arrivi, dallo shopping alla sicurezza fino alle partenze, in oltre 550 aeroporti in tutto il mondo.\r\n\r\n\"Questo conferimento dimostra il nostro grande impegno nel quotidiano miglioramento dei servizi e delle infrastrutture presenti in aeroporto per garantire un’esperienza di viaggio da ricordare ai milioni di passeggeri che partono o arrivano nella Capitale d’Italia. E’ anche dalla promozione e implementazione della sicurezza in tutti i suoi aspetti che passa la nostra missione di delineare l’aeroporto del futuro” ha commentato Marco Stramaccioni, managing director di Adr Security. ","post_title":"Roma Fiumicino premiato da Skytrax come migliore scalo al mondo per la sicurezza","post_date":"2024-04-18T12:10:52+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713442252000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465723","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" La collaborazione di Explora Journeys con Archiproducts nell’ambito della Design Week di Milano ha indagato il tema dell’acqua nell’installazione Aqua. Un momento immersivo. Un’esperienza immaginaria da vivere a bordo di Explora II seduti sui divani esclusivi della collezione Davos realizzata dall’interior designer Matteo Nunziati per Unopiù.\r\n\r\n«Come azienda seguiamo la richiesta del consumatore, quindi guardiamo a quella che è la parte esperienziale nella vacanza in generale, facendo provare il nostro prodotto. - afferma Leonardo Massa, vice president Southern Europe Divisione Crociere Gruppo Msc - Pronti alla summer 24 di Explora, ci si è offerta questa ghiotta occasione di una collaborazione con il marchio prestigioso Archiproducts su un concept legato all’acqua: l’elemento fisiologico e naturale dove misuriamo le nostre capacità. Con Explora e anche con il brand Contemporary. \r\n\r\nLa proposta nata nel contesto del Fuori Salone, durante il Salone del Mobile di Milano, ci è sembrata una straordinaria opportunità per presentare il brand e il concept di Explora nel contesto del design, in cui l’Italia è un’eccellenza. Questa partecipazione ci vedrà presenti fino al 21 aprile in via Tortona 31 con Archiproducts. L’installazione Aqua è una rappresentazione sensoriale del mondo Explora; è stato ricostruito in termini sensoriali quello che un cliente può provare viaggiando con noi. Dai rumori al colore del mare, ai profumi, riproducendo l’essenza della nostra offerta: l’Ocean State of Mind».\r\n\r\nUna sensazione, un’emozione che si declina anche nella collaborazione con il marchio Unopiù, che ha realizzato in esclusiva per Explora la serie di divani, chaise-longue, poltrone e tavolini “Davos”. Progettati attorno ad una struttura leggera in alluminio, sono funzionali alla vita di bordo per materiali e modular design. L’installazione, dove le onde sono veli sottili spinti dal vento e gli oblò mostrano visioni marine nelle diverse ore del giorno, è l’occasione per parlare di Explora II, la seconda delle sei navi di Explora Journeys, che inizierà il suo viaggio inaugurale l’11 agosto 2024 da Barcellona, in Spagna.\r\n\r\n«Explora è un’evoluzione della conoscenza accumulata negli anni grazie ai successi nazionali e internazionali di Msc - sottolinea Massa - Ci siamo chiesti se esistesse un ulteriore segmento di mercato da raggiungere. L’idea è stata quella di creare un resort di lusso che navigasse, unendo tutti i vantaggi in termini di eleganza, servizio e qualità dei servizi offerti di un resort 5,6 stelle a una nave che ha il vantaggio di avere ogni giorno un panorama differente. Una nave con 461 suite per circa 900 persone. Le navi di Explora sono le navi con il maggior spazio esterno in termini di densità, di m2 per passeggero, presenti sul mercato. Sono un resort 5 stelle lusso dove ogni mattina ci si sveglia con un panorama diverso.\r\n\r\nA partire da questo concetto ispiratore nel luglio del 2023 è partita la nuova nave del brand Explora I. Sarà una flotta italiana, costruita da Fincantieri. Il prossimo agosto arriverà Explora II e poi, negli anni successivi tutte le altre, fino ad arrivare alle sei navi della flotta. Crediamo e scommettiamo che su questo segmento di mercato ci sia un’opportunità di crescita straordinaria. - conclude Massa - Chiediamo al mondo del trade di supportarci come nei passati 20 anni con il prodotto Msc. Il progetto Explora guarda al mondo del lusso, un mondo che tutti i trend dicono in crescita a livello internazionale. Sarà impegnativo creare un nuovo segmento di mercato, studiando e approfondendo il prodotto e gli itinerari, la qualità delle suite a bordo delle nostre navi, i ristoranti e tutta la parte food a bordo che è straordinaria, le escursioni… è un prodotto ricchissimo. Quindi al trade, che nei 20 anni ci ha seguito con Msc, oggi dico: seguiteci con Explora, perché avremo le stesse opportunità di crescita. Arriveranno navi e itinerari, ma soprattutto stiamo creando assieme il segmento di mercato italiano delle crociere di lusso».\r\n\r\n[gallery ids=\"465729,465730,465728\"]","post_title":"Explora Journeys si racconta con Aqua nella Milano Design Week 2024","post_date":"2024-04-17T11:30:05+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1713353405000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465611","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si snoderà tra Caraibi e Costa Rica il programma di crociere per la stagione invernale 2024-25 di Star Clippers. “Siamo soddisfatti delle prevendite per la prossima stagione estiva nel Mediterraneo - spiega Birgit Gfölner, sales manager per Italia e Svizzera italiana -. Intendiamo al contempo incentivare le prenotazioni anticipate per il prossimo inverno”. La stagione avrà inizio a novembre, quando a seguito della traversata oceanica la flotta al completo raggiungerà i Caraibi. L’ammiraglia Royal Clipper e il quattro alberi Star Flyer resteranno nella regione fino a marzo, alternando ciascuna due rotte di settimana in settimana, che avranno come rispettivi home port Bridgetown, Barbados e Philipsburg, St. Maarten. Da Barbados partiranno ogni sabato le crociere Royal Clipper sulla rotta delle isole Grenadine e delle isole Windward, mentre da St.Maarten Star Flyer raggiungerà ogni settimana le Leeward e le isole del Tesoro.\r\n\r\n“Alternando gli itinerari di settimana in settimana - chiarisce Gfölner - diamo ai nostri ospiti che, intendono restare a bordo anche al termine della prima crociera, la possibilità di visitare e vivere luoghi diversi nel caso di più viaggi consecutive. I passeggeri che restano a bordo per più partenze hanno diritto al 5% di sconto”. Il quattro alberi Star Clipper, invece, proseguirà dai Caraibi fino al canale di Panama e al Pacifico, dove avrà come home port quello di Puerto Caldera in Costa Rica. Anche in questo caso, di settimana in settimana le rotte varieranno: una verso Sud, raggiungerà le isole di Cohiba e Parida a Panama, mentre l’altra toccherà anche il porto di San Juan del Sur in Nicaragua.\r\n\r\nAlle crociere dalla durata standard di sette notti si aggiungono le quattro crociere da due settimane che vedranno i velieri Star Clipper e Royal Clipper impegnati tra le isole del mar dei Caraibi e il canale di Panama. Entrambe in novembre, quelle dell’ammiraglia Royal Clipper, che percorrerà in quattordici notti la rotta est-ovest da Barbados a Balboa a partire dal 2 novembre e a seguire, dal 16, quella ovest-est che la condurrà ad Antigua. A dicembre, invece, il passaggio est-ovest di Star Clipper, seguito a marzo 2025 dalla rotta inversa. “Questi itinerari, di durata più ampia, sono stati introdotti per soddisfare la crescente domanda da parte degli ospiti di viaggi più lunghi, oltre alla emozionante possibilità di attraversare il canale di Panama e raggiungere il Pacifico” commenta Gfölner.\r\n\r\nPrende forma, in casa Star Clippers, anche il calendario delle partenze per il biennio 2025/2026, già consultabile sul sito www.starclippers.com. Tra le novità per l’estate 2025, si segnalano le cinque partenze del veliero Star Flyer dal nuovo home port di Nizza. “Si tratta di tre crociere da sette notti e di una minicrociera da quattro notti tra Corsica, Liguria e costa Azzurra a partire da settembre 2025 - spiega Gfölner -. Dopodiché la quinta partenza avrà invece come destinazione Malaga. Come dicevamo per Cannes, la regione riveste per il mercato Italia un notevole interesse”. Il veliero Star Clipper avrà, a partire da gennaio 2026, un nuovo porto-base ai Caraibi, quello di Grenada: da qui salperà per itinerari inediti della durata di dieci e undici notti sui nuovi porti di scalo di Charlottesville (Tobago), Castara Bay (Tobago), Carriacou (Paradise Beach), Charlestown Bay (Canouan), Saint-Pierre (Martinique) e Saline Bay (Mayreau). Sia per l’estate 2025, sia per l’inverno 2025/2026 sono attivi sconti early booking fino al 20%, per le prenotazioni pervenute entro il 31 gennaio 2025 per le crociere nel Mediterraneo, mentre il termine per Caraibi e Costa Rica è il 30 aprile","post_title":"Star Clippers presenta il programma invernale tra Caraibi e Costa Rica","post_date":"2024-04-16T11:16:27+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1713266187000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465524","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_465527\" align=\"aligncenter\" width=\"510\"] Mangia's Brucoli, Sicily, Autograph Collection[/caption]\r\n\r\nOnline il nuovo Reportage firmato Mangia’s Resorts & Clubs, un approfondimento sulle unicità di alcune strutture della compagnia in Sicilia e Sardegna. Proprietà che hanno in comune il comfort, i paesaggi mozzafiato, il mare cristallino, le spiagge sabbiose o rocciose, le esperienze enogastronomiche uniche e una vasta gamma di servizi che includono piscine, SPA, attività sportive, intrattenimento e molto altro per vivere un'autentica vacanza italiana. \r\n\r\n[gallery columns=\"4\" ids=\"465529,465531,465533,465534\"]\r\n\r\nFocus del Reportage in Sicilia: il Mangia’s Brucoli, Sicily, Autograph Collection, resort 5 stelle recentemente rinnovato a Siracusa, il Mangia’s Torre del Barone Resort & SPA, 5 stelle a Sciacca, il Mangia’s Pollina Resort, 4 stelle vicino a Cefalù, il Mangia’s Favignana Resort, il Mangia’s Himera Resort a Campofelice di Roccella, il Mangia’s Selinunte Resort a pochi passi dal Parco Archeologico di Selinunte. In Sardegna, il Mangia’s Santa Teresa Sardinia, 5 stelle della Curio Collection by Hilton. \r\n\r\nScopri di più. Leggi il Reportage.  \r\n\r\n ","post_title":"Mangia’s Resorts & Clubs, online il nuovo Reportage","post_date":"2024-04-15T13:02:43+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":["in-evidenza","mangias-brucoli-resort-siracusa","mangias-favignana-resort","mangias-himera-resort-cefalu","mangias-pollina-resort","mangias-resorts-clubs","mangias-resorts-clubs-sicilia","mangias-santa-teresa-sardinia","mangias-selinunte-resort-trapani","mangias-torre-del-barone-resort-agrigento","mclub-alicudi","mclub-budoni-a-budoni","mclub-cala-regina","mclub-del-golfo-a-marina-di-sorso","mclub-lipari-sempre-in-provincia-di-agrigento-il-resto-delle-proprieta-mangias-si-trovano-in-sardegna","mclub-marmorata-a-santa-teresa-gallura","nel-nord-dellisola-mangias-santa-teresa-resort-vicino-a-santa-reparata","reportage-mangias-resorts-clubs","resort-mangias-resorts-clubs-sardegna"],"post_tag_name":["In evidenza","Mangia’s Brucoli Resort Siracusa","Mangia’s Favignana Resort","Mangia’s Himera Resort Cefalù","Mangia’s Pollina Resort","Mangia’s Resorts & Clubs","Mangia’s Resorts & Clubs sicilia","Mangia’s Santa Teresa Sardinia","Mangia’s Selinunte Resort Trapani","Mangia’s Torre del Barone Resort Agrigento","MClub Alicudi","MClub Budoni a Budoni","MClub Cala Regina","MClub Del Golfo a Marina di Sorso","MClub Lipari sempre in provincia di Agrigento. Il resto delle proprietà Mangia’s si trovano in Sardegna","MClub Marmorata a Santa Teresa Gallura","nel nord dell’isola: Mangia’s Santa Teresa Resort vicino a Santa Reparata","reportage Mangia’s Resorts & Clubs","resort Mangia’s Resorts & Clubs sardegna"]},"sort":[1713186163000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465503","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Hainan Airlines avanza sulle rotte europee con il ripristino del collegamento diretto tra Pechino e Praga il prossimo 24 giugno, con tre voli alla settimana operati il lunedì, mercoledì e venerdì per tutto l'anno.\r\n\r\nIl volo di andata partirà dall'aeroporto internazionale di Pechino-Capital alle 02:30 ora locale e arriverà a Praga-Václav Havel alle 06:45 ora locale; il volo di rientro è previsto dalla Repubblica Ceca alle 14:00 ora locale e atterraggio nella capitale cinese alle 05:20 ora locale del giorno successivo. Sulla rotta è in servizio un Airbus A330-200 configurato in due classi (36 posti in Business e 186 in Economy).\r\n\r\n«La ripresa dei voli diretti con la Cina è un'ottima notizia per il turismo in entrata e per i viaggiatori cechi - ha dichiarato l'Aeroporto di Praga-Václav Havel -. Hainan Airlines è l'unica compagnia aerea cinese ad aver ottenuto un punteggio di 5 stelle da Skytrax e attualmente opera più di 40 rotte internazionali e regionali dalla Cina, tra cui Pechino, Shenzhen, Shanghai, Haikou, Chongqing, Xi'an, Changsha, Taiyuan, Dalian, Guangzhou e Hangzhou».\r\n\r\n ","post_title":"Hainan Airlines: voli diretti da Praga a Pechino dal prossimo 24 giugno","post_date":"2024-04-15T10:21:23+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713176483000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti