17 August 2022

Volonline prepara nuovi investimenti e fa record di fatturato con Volonclick

[ 0 ]

Nuovi investimenti per Volonline, che continua a rafforzare la sua squadra.

«Stiamo registrando dei buoni numeri, sia sul fronte della biglietteria che del tour operating – spiega Luigi Deli, Ceo e founder Volonline – che rappresentano la quota dell’85-90% rispetto al 2019. Volonclick, in particolare, ci sta dando dei riscontri eccezionali, che pre-pandemia non c’erano: febbraio è stato il mese con il fatturato più alto di sempre, +38% rispetto al 2019».

Diverse le motivazioni alla base di questi riconoscimenti da parte del mercato: «Abbiamo fatto dei grandi investimenti di prodotto e reso la proposta più competitiva. Inoltre, non ci siamo fermati neanche un giorno in questi due anni: siamo sempre stati presenti e operativi». Un’altra ragione riguarda la crescente sensibilità degli agenti di viaggio nei confronti delle tecnologie: «La predisposizione è cambiata e siamo molto fiduciosi che continuerà a migliorare».

Tra le destinazioni, le più gettonate sono quelle già amate prima dell’arrivo del Covid: Oceano Indiano, Emirati, Mediterraneo, Stati Uniti e Caraibi, che stanno andando a soddisfare la fortissima domanda di viaggi di nozze. «In questo periodo, nonostante le contingenze, non ci sono stati grossi rallentamenti nelle prenotazioni – interviene Luca Adami, CMO e CTO Volonline – ma la stagione estiva è un po’ in ritardo».

volonline deli guardascione adami

Luigi Deli, Ceo e founder, Michele Guardascione, Direttore Commerciale Sud Italia, Luca Adami, Luca Adami CMO / CTO

Nei prossimi giorni Volonline lancerà una novità che annuncia come rivoluzionaria. «Non possiamo anticipare molto – commenta Adami – se non che coinvolgerà l’assetto di Volonline e lo scenario competitivo». L’iniziativa coinvolgerà la gestione della biglietteria e i sistemi di pagamento, ma ci saranno novità anche sulle linee di prodotto, in particolare sui tour venduti sulla piattaforma. Investimenti che porteranno anche a un ampliamento delle risorse impiegate, con l’analisi in corso di diversi profili per la posizione di nuovo commerciale per l’area della Puglia e Basilicata.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti