26 September 2021

Massa, Msc: primi segnali di ritorno alla normalità

[ 0 ]

Prenotazioni in crescita, apprezzamento per le novità degli scali di Siracusa e Taranto toccati dalla Seaside, un ottimo riscontro sull’inedita destinazione Arabia Saudita e soprattutto finestre di acquisto che tornano ad ampliarsi, con le vendite sul prossimo inverno in costante incremento. “Per la prima volta da più di un anno cominciamo a osservare un vero trend post-Covid: il comportamento dei consumatori sta progressivamente tornando alla normalità”, spiega Leonardo Massa.

Certo, il country manager Italia di Msc Crociere è pienamente consapevole che la situazione sia tuttora delicata: “La prossima estate sarà ancora complessa. Dovremo rincorrere le prenotazioni. C’è soprattutto poco tempo per riempire le navi (ed Msc ne avrà dieci operative in Europa per l’estate, ndr). Ma siamo davvero al giro di boa. Da quando la campagna vaccinale ha preso forza, il ritorno all’ottimismo è palpabile e migliora di conseguenza la propensione al consumo. Lo percepiamo chiaramente dai nostri trend di vendita. E lo possiamo dire con sicurezza, visto che è da quasi un anno ormai che la Grandiosa sta navigando pressoché ininterrottamente”.

E tra poco, il 20 maggio, ci sarà anche il debutto della Virtuosa da Southampton: “Abbiamo deciso di riposizionare la nave su itinerari nel Regno Unito per due semplici motivi – aggiunge ancora Massa -: da una parte l’unità è uscita dai cantieri francesi di Saint-Nazaire, agevolando quindi il trasferimento verso le coste britanniche. Dall’altro canto, avevamo bisogno di una nave in grado di offrire un prodotto molto ricco negli spazi interni, dato il clima in cui avrebbe dovuto operare. E la Virtuosa da questo punto di vista è davvero perfetta, tanto che sul mercato inglese stiamo già registrando un grande successo”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti