27 July 2021

Il governo tedesco inietta 235 milioni di euro nelle casse di Fti Group

[ 0 ]

Dopo gli aiuti alla Tui, il governo tedesco approva il sostegno finanziario a Fti Group, il terzo gruppo turistico del paese, con un’iniezione di 235 milioni di euro. 

La svolta per la concessione di questo prestito è stata l’appoggio dell’azionista di maggioranza della società, l’investitore egiziano Samith Sawiris. Lo ha riconosciuto lo stesso ceo di Fti Group e fondatore di Fti, Dietmar Gunz, che ha pubblicamente ringraziato «Il grande impegno del nostro investitore».

Con questo nuovo finanziamento, fornito da Unicredit Bank con le corrispondenti garanzie statali, «potremo concentrarci pienamente nei prossimi mesi», sottolinea l’amministratore delegato Ralph Schiller. 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti