25 June 2022

Il fondatore di Silversea, Lefebvre d’Ovidio, acquisisce Crystal Cruises

[ 0 ]

Il fondatore di Silversea, Manfredi Lefebvre d’Ovidio, potrebbe tornare presto protagonista dell’industria delle crociere di lusso, dopo che ne era almeno parzialmente uscito nel 2018, al momento della vendita della sua compagnia al gruppo Royal Caribbean poi completata due anni più tardi. Stando a quanto riporta oggi la testata online InforMare, A&K Travel Group, società che fa capo Goeffry Kent, amministratore di Abercrombie & Kent, e all’Heritage Group, presieduto dallo stesso Lefebvre d’Ovidio, avrebbe infatti acquisito la Serenity e la Symphony. Le due navi facevano parte della Crystal Cruises, compagnia di crociere lusso appartenente al gruppo Genting Hong Kong, fallito durante il biennio pandemico. La transazione riguarderebbe anche lo stesso marchio Crystal Cruises, con cui le due unità si prevede torneranno a navigare il prossimo anno, dopo un’ampia operazione di restyling. Per la gestione delle navi sarebbe stata stipulato un accordo con la monegasca V.Ships Leisure.

Lefebvre d’Ovidio aveva già peraltro presentato un’offerta ufficiale per l’acquisizione di Crystal lo scorso febbraio, reiterando una proposta già inoltrata all’inizio del 2021. Vendere Silversea, ha dichirato a InforMare il presidente di Heritage Group, è stata una decisione difficile, riguardando attività che appartenevano alla sua famiglia da ben un quarto di secolo. Nel momento in cui si è presentata l’occasione Crystal Cruises l’armatore monegasco non ci avrebbe quindi pensato due volte, tanto più che l’operazione, ha aggiunto ancora Lefebvre d’Ovidio, ha questa la volta il sostegno di un amico come Geoffrey Kent.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti