30 June 2022

Grazie a corridoi e aperture decolla l’estate di creo

[ 0 ]

Luigi Leone

“Siamo contenti del movimento che si sta creando: nonostante ancora le regole di rientro dai paesi extra Ue non siano agevoli, abbiamo riscontrato grande interesse per le nostre proposte e tanta voglia di ritornare a viaggiare da parte dei clienti – Così il direttore prodotto di creo, Luigi Leone, commenta queste prime settimane di vendita sulla stagione estiva 2022 -. Le destinazioni più richieste sono gli Stati Uniti, la Polinesia Francese, gli Emirati Arabi, la Thailandia, l’Australia, il Perù, ma pure Aruba, Santo Domingo e mete attualmente chiuse come per esempio il Giappone, che tanti agenti attendono con impazienza. Anche i viaggi di nozze sono alimentati da un rinnovato ottimismo e molte sono le conferme in tal senso; i clienti richiedono serenità nello scegliere e vivere la propria vacanza e questo possiamo garantirlo, grazie alle scelte che abbiamo fatto in ambito assicurativo”.

Anta Bracci

Insomma i telefoni squillano negli uffici del nuovo to pesarese nato dall’iniziativa di alcuni professionisti ex Eden Viaggi. “Le agenzie hanno trovato in creo un alleato, un operatore che con estrema semplicità gestisce le loro richieste – aggiunge la direttrice commerciale e marketing, Anya Bracci -. Il nostro booking preventiva al telefono quotidianamente. Il contatto telefonico, l’ascolto delle esigenze e lo scambio di qualche battuta tra il caricamento di un servizio e l’altro sono importanti in questo particolare momento. Per questo abbiamo ideato un modello commerciale che rispecchiasse questa voglia di semplificare e che a gran voce in molti operatori del settore richiedevano”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti