26 October 2021

Fincantieri consegna a Msc la nuova Seashore

[ 0 ]

E’ stata ufficializzata con la tradizionale cerimonia dell’ampolla la consegna della Seashore da Fincantieri a Msc. L’unità è la più più grande nave da crociera mai costruita in Italia ed è la prima Seaside Evo, evoluzione della classe Seaside. Si va ad aggiungere alle gemelle Seaside e Seaview, entrate in servizio rispettivamente nel 2017 e nel 2018, mentre un’ulteriore nave, la Seascape, è attualmente in costruzione presso il cantiere navale di Monfalcone con entrata in servizio prevista per l’inverno 2022. Con i suoi 13 mila metri quadrati di spazi esterni dotati di un’ampia scelta di bar e ristoranti all’aperto, piscine e area per rilassarsi e prendere il sole, la Seashore è una nave progettata appositamente per i climi più caldi.  

“La costruzione della Seashore costituisce un investimento che, da solo, genera una ricaduta sull’economia italiana di quasi 5 miliardi di euro e ha richiesto nel corso degli ultimi due anni l’impiego di 4.300 maestranze – ha spiegato il presidente esecutivo della divisione crociere del gruppo Msc, Pierfrancesco Vago -. Nel contesto attuale, la consegna di questa nostra nuova nave rappresenta quindi un segnale decisivo e di ragionato ottimismo, che testimonia la fiducia della nostra compagnia sia nel futuro del settore crocieristico, sia nella capacità della manifattura e dell’industria italiana. In totale il nostro piano di investimenti in Italia con Fincantieri, oltre alle tre navi già realizzate inclusa la Seashore, prevede al momento la costruzione di altre cinque unità, in grado di generare un ulteriore beneficio economico complessivo per il Paese di oltre 13 miliardi”.

La Seashore inizierà la stagione inaugurale nel Mediterraneo offrendo il classico itinerario delle Sei perle, che tocca Genova, Napoli, Messina, Valletta, Malta, Barcellona e Marsiglia. Al termine dell’estate, il 31 ottobre la nave partirà da Genova per una crociera di 18 notti verso il Nord America. Dal 20 novembre la nave offrirà quindi crociere di sette notti nei Caraibi in partenza da Miami alla scoperta di San Juan (Porto Rico), Charlotte Amalie (Saint Thomas), Puerto Plata (Repubblica Dominicana) e poi Ocean Cay Msc Marine Reserve: la nuova ed esclusiva isola privata del gruppo nelle Bahamas.

Dal punto di vista ambientale, la Seashore dispone tecnologie e impianti di ultima generazione, in grado di ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente. Ciò comprende sistemi ibridi di lavaggio dei gas di scarico (Egcs) e sistemi selettivi di riduzione catalitica (Scs) all’avanguardia, capaci di garantire una riduzione del 98% delle emissioni di ossido di zolfo (Sox), nonché una riduzione delle emissioni di ossido di azoto (Nox) pari al 90%. Il sistema di trattamento delle acque reflue è stato progettato in linea con la risoluzione Mepc 227(64) dell’Organizzazione marittima internazionale e raggiunge standard di purificazione più elevati rispetto alla maggior parte degli impianti di trattamento delle acque reflue presenti a terra.

La nave ha inoltre ricevuto due certificazioni aggiuntive dalla società di classificazione Rina. La prima è proprio la Sustainable ship, poiché la nave presenta alcune delle tecnologie ambientali più avanzate attualmente disponibili, riflettendo gli obiettivi strategici di sostenibilità adottati dalle Nazioni unite. La seconda è la Biosafe ship, per la riduzione del rischio di contagio, realizzata anche a bordo di Grandiosa: basata su obiettivi e volontaria, certifica che la nave è dotata di sistemi, componenti e procedure operative in grado di ridurre il rischio di contagio per i passeggeri e l’equipaggio.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti