21 September 2021

Coin ceremony per la Seascape, seconda nave della classe Seaside Evo di Msc

[ 0 ]

Un totale di 2.270 cabine e suite, 11 punti di ristoro, 19 bar e lounge, sei piscine, il più grande Yacht Club della flotta (quasi 3 mila metri quadrati), una passeggiata lungomare di 540 metri, il ponte dei Sospiri con il suo pavimento in vetro e soprattutto 13 mila metri quadrati di spazi esterni accessibili ai passeggeri. Si chiamerà Seascape la seconda nave della classe Seaside Evo dopo la Seashore, nonché la futura ammiraglia di Msc Crociere, attualmente in costruzione presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone. La scelta del nome, reso noto in occasione della tradizionale “coin ceremony”, vuole rendere omaggio alla bellezza degli oceani e all’impareggiabile vista mare di cui godranno gli ospiti della nave. L’unità, con una stazza lorda di 169.400 tonnellate, entrerà in servizio nel novembre 2022 e sarà in grado di ospitare 5.877 ospiti.

“La cerimonia di oggi testimonia la fiducia che riponiamo nell’industria delle crociere – ha dichiarato durante la cerimonia il presidente esecutivo di Msc, Pierfrancesco Vago -. Seascape è la quinta nave che costruiamo con Fincantieri, su un totale di otto ordinate finora al cantiere italiano per l’intera divisione crociere del nostro gruppo”.

Madrine della coin ceremony sono state due dipendenti storiche delle rispettive società: Monica Somma, category manager retail di Msc Crociere, e Jolette Vincenzi, production supervisor di Fincantieri, hanno collocato le due monete nella chiglia della nave quale tradizionale gesto di benedizione e di buon auspicio.

“La coin ceremony è una delle più antiche tradizioni marinare e anche per un costruttore navale rappresenta sempre un momento speciale – ha aggiunto il ceo di Fincantieri, Giuseppe Bono -. Con la saldatura rivolgiamo un augurio ai futuri passeggeri e all’equipaggio, che in questo modo salgono simbolicamente a bordo per la prima volta. Sono sicuro che presto i viaggiatori potranno di nuovo solcare il mare come prima, anche su questa splendida nave che sta prendendo forma nel nostro cantiere”-




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti