21 September 2021

Club Med: focus su Italia ed Europa. Ma ci sono anche le Antille francesi

[ 0 ]

Si presenta con rinnovata fiducia ai nastri di partenza l’estate 2021 di Club Med. Certo, ancora non si può parlare di piena ripresa. Molte destinazioni sono ancora off-limits per i viaggiatori tricolori, ma il sentiment di mercato è in crescita con le prenotazioni Italia su Italia a livelli record, mentre sale anche la domanda per le mete internazionali.

“All’inizio di giugno abbiamo riaperto le nostre strutture a Cefalù e a Kamarina in Italia, nonché Vitelle, Opio en Provence e La Palmyre Atlantique, in Francia, e La Caravelle a Guadalupe – racconta la commercial director Italy, Anne-Laure Redon -. A ciò si è inoltre aggiunto da pochi giorni il nuovo il nuovissimo La Rosière sulle Alpi francesi, a pochissimi chilometri dal confine tricolore: una struttura su cui contiamo molto, perché la montagna estiva è un trend emergente e prevediamo che possa far molto bene anche questa estate”.

In totale sono 17 i resort Club Med attualmente operativi nel Vecchio continente, di cui cinque appunto in montagna e altri ancora in Grecia e Portogallo. A Cefalù, il primo Exclusive Collection d’Europa inaugurato nel 2017, l’occupazione è già al 70% fino a settembre e nelle ultime settimane, rivela sempre Anne-Laure Redon, le prenotazioni sarebbero in ulteriore crescita.

Oggi stiamo vendendo l’Italia su Italia due volte di più che la scorsa estate, quando già avevamo quintuplicato i livelli del 2019 – sottolinea il managing director Sud Europa e mercati emergenti, Eyal Amzallag -. Ma aumenta anche l’interesse per il lungo raggio, in particolare per il terzo e quarto trimestre dell’anno”.

Un buon riscontro stanno in particolare cominciando a ricevere dal canale agenziale i due indirizzi delle Antille Francesi di Club Med. Essendo parte dei territori d’oltremare del paese transalpino, sia Le Caravelle a Guadalupe, sia Les Boucaniers a Martinica (che riprenderà le operazioni all’inizio di luglio), sono infatti già raggiungibili dall’Italia con le medesime regole che valgono per la Francia.

Per il futuro, inoltre, il gruppo spera presto di poter tornare ad aprire i propri resort sulle altre destinazioni mediterranee, quali Turchia, Tunisia e Marocco, nonché di aumentare l’offerta caraibica disponibile. Ma c’è grande attesa soprattutto per il primo Exclusive Collection dell’oceano Indiano: il Club Med Seychelles eco-Resort sull’isola privata di Sainte Anne già oggi accoglie ospiti da Israele, Russia e Medio Oriente. “Speriamo però davvero presto di poter accogliere anche i viaggiatori dall’Italia”, conclude Amzallag.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti