5 February 2023

Travelport: i contenuti Ndc di Qantas sono fruibili dalle agenzie in 52 paesi Apac ed Emea

[ 0 ]

Da oggi le agenzie clienti in 52 paesi delle aree Apac ed Emea (Italia inclusa) hanno accesso ai contenuti Ndc di Qantas, tramite la Qantas Distribution Platform, attraverso Travelport+.

Si rafforza dunque la partnership tra il vettore australiano e Travelport che, entro la fine di gennaio 2023, supporterà anche la possibilità di selezionare il posto. Questo si aggiunge alle funzionalità di prenotazione dei pasti e di richiesta di servizi speciali in caso di disabilità, già rilasciate. Travelport sta anche rendendo i contenuti Ndc più facili da usare, aggiungendo la possibilità di combinare diverse tipologie di tariffe e introducendo un nuovo feed di dati Ndc per semplificare la sincronizzazione delle informazioni nei sistemi di mid-office e back-office delle agenzie.

Per accedere ai contenuti Ndc di Qantas, tramite la Qantas Distribution Platform, attraverso Travelport+, i retailer di viaggi devono partecipare al Qantas Channel. 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438468 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il 2022 si consolida come l'anno della ripresa del turismo dopo la pandemia. Secondo le previsioni del Ministero di Industria, Commercio e Turismo spagnolo, nel 2022 i turisti internazionali che avranno visitato la Spagna supereranno i 71,5 milioni e la spesa totale raggiungerà gli 87.100 milioni di euro. C’è molto ottimismo per il 2023. «La gastronomia, i nostri prodotti storico-culturali unici e il nostro patrimonio naturale – spiega  Isabel Garaña, Direttrice Ente Spagnolo del Turismo a Milano - sono attivi fondamentali e grazie all’eccellente connettività aerea con la Spagna, tutti facilmente raggiungibili dall’Italia. Nel 2023 promuoveremo esperienze, prodotti e servizi turistici che includano sempre criteri di sostenibilità, asse centrale delle politiche del turismo spagnolo. Nel 2023 continueremo attuando il Piano Nazionale del Turismo per l'Enogastronomia 2022-2023 che pone il turismo enogastronomico come esperienza per posizionare la Spagna come destinazione turistica e come strumento di competitività internazionale». Quest’anno si celebra il 50º anniversario della morte di Picasso. Il programma "Picasso Celebracion 1973-2023" comprende una cinquantina di mostre in tutto il mondo, 16 in Spagna, in città strettamente legate all'artista: Malaga, Madrid, Barcellona, ​​A Coruña e Bilbao. L'evento è sostenuto da una campagna pubblicitaria che verrà lanciata nel primo trimestre del 2023 e più di 40 azioni in 21 paesi organizzate dalle diverse sedi dell’Ente spagnolo del turismo all'estero. L'obiettivo è rafforzare la posizione della Spagna come destinazione leader del turismo culturale. Nel 2022 sono state attuate le azioni previste dal Piano per la Modernizzazione e la competitività del settore turistico spagnolo, finanziato con 3.400 milioni di euro a carico dei fondi Next Generation EU, per veicolare il modello verso un turismo sostenibile, digitale, accessibile, inclusivo e sicuro per migliorare la competitività del settore turistico spagnolo. La Spagna continuerà a collaborare con i tour operator e gli agenti di viaggio con un occhio di riguardo alla formazione. «Nello specifico promuoviamo – conclude Isabel Garaña - lo “Spain Specialist Programma SPP”, la nostra piattaforma online di formazione per gli agenti di viaggio, dov’è possibile completare un percorso formativo gratuito e di qualità sulla destinazione Spagna e che è stato arricchito ultimamente con nuovi contenuti. In questo momento stiamo lavorando nel disegno della nuova edizione del Roadshow Spagna, il nostro workshop itinerante, che vedrà la nostra presenza in diverse città italiane, continueremo con la programmazione di nuove puntate di webinars della serie “WebinSpain” e con la collaborazione di tour operator e rete di agenzie attraverso giornate di formazione e presentazione di destinazione agli operatori».   [post_title] => Spagna, promuovere esperienze e servizi turistici che includano criteri di sostenibilità [post_date] => 2023-02-03T09:03:43+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675415023000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438314 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Aer Lingus lancia una nuova strategia di comunicazione che mira a posizionare il brand come una compagnia aerea moderna incentrata sulla persona e che incarna i valori irlandesi. 'You're Very Welcome': questo il nuovo payoff della campagna che prende forma attraverso uno spot televisivo, fulcro di una campagna pubblicitaria di brand awareness che si svilupperà su tv, digitale e social e attraverso i canali di proprietà del brand. Lo spot, che si svolge su un Airbus A330 in volo su una rotta transatlantica Aer Lingus, racconta le storie dei passeggeri e dell'equipaggio di cabina la cui condotta definisce la compagnia. Il nuovo concept è stato lanciato in Irlanda nel mese di gennaio e sarà implementato nell'intero ecosistema del brand, dalla nuove rotte, alle sponsorizzazioni e altro ancora. Nel corso del 2023 sarà lanciato anche in altri mercati, tra cui Regno Unito e Stati Uniti. “È l'inizio di una nuova storia - afferma Susanne Carberry, chief customer officer della compagnia aerea -. Aer Lingus è un brand iconico irlandese e la nostra ambizione è di raggiungere nuovi mercati nel 2023 attraverso la modernizzazione del nostro brand e delle piattaforme digitali. Crediamo che Aer Lingus si distingua dalle altre compagnie aeree grazie alla nostra determinazione nel mettere al primo posto le persone e nell'esaltare i valori irlandesi sia in patria che all'estero. L'assistenza personalizzata per cui il nostro team è noto, in particolare a bordo, è al centro della nuova strategia del brand e prende forma in questa nuova campagna pubblicitaria. I nuovi valori del brand ci consentiranno di continuare a mettere in luce le vicende umane dei nostri preziosi clienti in tutti i mercati a livello globale”. [post_title] => Aer Lingus punta a nuovi mercati e lancia la strategia di comunicazione 'You're Very Welcome' [post_date] => 2023-01-31T10:52:50+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675162370000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438303 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuova, significativa accelerata di Vueling sulla rotta Ndc. La compagnia aerea del gruppo Iag sarà la prima in Europa ad adottare l'ultima versione (21.3) dello standard Ndc, dopo aver ricevuto la certificazione Arm Index della Iata. Procede dunque a passo spedito la trasformazione distributiva di Vueling che privilegia i propri canali e l'Ndc per diventare una compagnia 100% digitale entro il 2024.  La nuova connessione, come si legge da Preferente.com, consentirà alle agenzie di viaggio e ai distributori di tecnologia di accedere a contenuti più ampi, tra cui servizi accessori e offerte personalizzate, e di prenotare questi servizi direttamente attraverso la piattaforma. Il tutto in una versione ancora più semplice, che consentirà ai messaggi di essere compatibili con le versioni future. Il vettore ha inoltre attivato il portale "Connectivity Hub" per supportare il processo di integrazione con la pubblicazione di tutta la documentazione relativa ai nuovi metodi, oltre a una sezione sulle best practice. [post_title] => Vueling è la prima compagnia in Europa ad adottare l'ultima versione Ndc [post_date] => 2023-01-31T10:12:56+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675159976000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438249 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Spagna ottimista per la nuova stagione 2023, dopo il consolidamento del 2022 come anno della ripresa del turismo dopo la pandemia. Secondo le previsioni del Ministero di Industria, Commercio e Turismo spagnolo, i dati a chiusura dell'anno vedranno un totale di oltre 71,5 milioni di turisti internazionali e la spesa totale raggiungerà gli 87.100 milioni di euro. “La gastronomia, i prodotti storico-culturali unici e il patrimonio naturale – spiega  Isabel Garaña, direttrice Ente Spagnolo del Turismo a Milano - sono asset fondamentali della nostra proposta, facilmente fruibili anche grazie all’eccellente connettività aerea in essere con dall'Italia. E quest'anno proseguirà l'attuazione del Piano Nazionale del Turismo per l'Enogastronomia 2022-2023 che fa del turismo enogastronomico un'esperienza centrale per posizionare la Spagna come destinazione turistica e come strumento di competitività internazionale”. L'Italia, in particolare, si conferma quarto mercato per importanza, con 3.745.875 di arrivi nei primi 11 mesi del 2022, pari a circa l'89% di turisti italiani giunti in Spagna nel 2019. Altro caposaldo della promozione 2023 è quello legato al 50º anniversario della morte di Picasso. Il programma "Picasso Celebracion 1973-2023" comprende una cinquantina di mostre in tutto il mondo, 16 in Spagna, in città strettamente legate all'artista: Malaga, Madrid, Barcellona, ​​A Coruña e Bilbao. L'evento è sostenuto da una campagna pubblicitaria che verrà lanciata nel primo trimestre del 2023 e più di 40 azioni in 21 paesi organizzate dalle diverse sedi dell’Ente spagnolo del turismo all'estero. Nel 2022 sono state attuate le azioni previste dal Piano per la Modernizzazione e la competitività del settore turistico spagnolo, finanziato con 3.400 milioni di euro a carico dei fondi Next Generation EU, per veicolare il modello verso un turismo sostenibile, digitale, accessibile, inclusivo e sicuro per migliorare la competitività del settore turistico spagnolo. “Per quanto riguarda gli investimenti privati nel settore alberghiero, la ripresa del turismo dopo il lockdown ha trasformato la Spagna in una delle mete preferite da investitori e brand alberghieri internazionali. Madrid fa la parte del leone per quanto riguarda le aperture nel segmento quattro e cinque stelle. L'Ocean Drive, ne è solo un esempio, a cui se ne aggiungono altri come The Madrid Edition (5* GL) e il Thompson Hotel Madrid (4)”. [post_title] => La Spagna 2023 fra gastronomia, cultura e natura. Nuovi investimenti alberghieri di fascia alta [post_date] => 2023-01-30T14:04:12+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675087452000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438232 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiamerà Mandarin Oriental Punta Negra, Mallorca il nuovo indirizzo alle Baleari dell'omonimo gruppo alberghiero. Aprirà nella seconda metà del 2024, dalla ristrutturazione dell'ex H10 Punta Negra nella penisola di Costa d'en Blanes, a cura della spagnola Blasson Property Investments. Il resort si estende su tre ettari di scogliere panoramiche e giardini che degradano verso il mare, e offre un accesso unico a due insenature. Il Mandarin Oriental Punta Negra, Mallorca offrirà 131 camere, tra cui 44 suite e nove bungalow a pochi passi dal mare. L’hotel disporrà inoltre di una variegata offerta di ristoranti di cucina locale e internazionale. Non mancheranno poi gli spazi designati a riunioni, convegni ed eventi di ogni genere, incluso un giardino ideale per matrimoni. Completerò l’offerta del resort la spa firmata Mandarin Oriental, che offrirà terapie benessere e trattamenti signature del Gruppo, con particolare attenzione ai programmi ispirati alla natura e alla destinazione. A disposizione degli ospiti anche una piscina coperta, tre all'aperto, un’ampia scelta di sport acquatici e un miniclub per i più piccoli. A firmare il progetto dal design contemporaneo è Hks, Estudio Lamela, pluripremiato studio di architettura spagnolo particolarmente orientato alla sostenibilità, mentre il design degli interni, attento ai riferimenti culturali locali, è supervisionato dalla designer Laura Gonzalez. "Dopo le proprietà a Barcellona e Madrid, il Punta Negra, Mallorca andrà a espandere la nostra presenza in una delle destinazioni più amate in Europa”, commenta il group chief executive di Mandarin Oriental, James Riley. [post_title] => Mandarin Oriental approda alle Baleari con il Punta Negra. Aprirà nella seconda metà del 2024 [post_date] => 2023-01-30T13:06:52+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675084012000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438023 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'aeroporto di Roma Fiumicino ottiene un nuovo, significativo riconoscimento a ulteriore conferma del percorso di qualità che ha caratterizzato l'evoluzione dello scalo negli ultimi anni. Ecco quindi che dopo essere stato valutato miglior aeroporto europeo per la qualità da 5 anni, ha conquistato le 5 stelle Skytrax, il massimo riconoscimento assegnato dall'organizzazione internazionale di rating del trasporto aereo. La valutazione a 5 stelle riconosce al “Leonardo da Vinci” standard eccellenti nella qualità del servizio erogato ai passeggeri e nell’attività del personale.  Negli ultimi 2 anni, nonostante gli effetti della crisi pandemica, lo scalo di Fiumicino ha costantemente mantenuto elevatissimi standard qualitativi, anche nel periodo di forte ripresa del traffico. Allo stesso tempo, è stata garantita la prosecuzione degli investimenti di sviluppo che hanno consentito, tra l’altro, l'apertura della nuova area di imbarco A per una capacità ulteriore di 6 milioni di passeggeri, il potenziamento dell’offerta di servizi operativi, con nuove zone riservate ai controlli di sicurezza e all’immigrazione, e l’ampliamento dell’offerta commerciale, grazie a nuove aree per lo shopping e la ristorazione. “Questo riconoscimento – ha dichiarato l'ad di Aeroporti di Roma, Marco Troncone – dimostra ancora una volta la determinazione dell'azienda per la effettiva realizzazione dell’aeroporto del futuro con massimo ricorso all’innovazione e nuove tecnologie, ulteriore affidabilità, sicurezza e tanto comfort e servizi a valore aggiunto per i nostri passeggeri, oltre che attenzione all’ambiente e al nostro territorio. Ora che Fiumicino è a pieno titolo nel gotha dei migliori scali mondiali, intendiamo confermare il nostro impegno per lo sviluppo di lungo termine dello scalo della Capitale, affinché Roma e l’Italia consolidino la loro centralità nel panorama internazionale”. Le 5 stelle portano il Leonardo da Vinci all'interno di un gruppo particolarmente esclusivo, a livello mondiale: "Solo dodici hub al mondo e di cui due in Europa sono riusciti a ottenere questo risultato - ha precisato Edward Plaisted, ceo di Skytrax -. L'aeroporto di Fiumicino ha implementato un piano molto chiaro di miglioramento della qualità negli ultimi 6-7 anni, e ora stiamo assistendo a miglioramenti molto tangibili delle strutture per i passeggeri e dell'esperienza del cliente. Il livello di dettaglio nei cambiamenti è encomiabile e l'aeroporto non solo offre un ottimo standard internazionale ma soprattutto contribuisce a valorizzare Roma, e più in generale l'Italia".   [post_title] => L'aeroporto di Roma Fiumicino conquista le 5 stelle Skytrax [post_date] => 2023-01-26T14:52:30+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674744750000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 437993 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' la linea dei Firmati il prodotto più richiesto di Utat Viaggi su Usa e Canada, di cui è da poco uscito il catalogo online. "Si tratta di viaggi speciali ed esclusivi con un numero massimo di 20/25 partecipanti, che vengono accompagnati dal product manager della destinazione, a sua volta affiancato da una guida locale – spiega la pm, Arianna Pradella -. È una formula studiata nei dettagli e totalmente immersiva, con una ottimizzazione di tempi e contenuti. Permette anche di scongiurare gli incrementi dei prezzi, visto che gli allotment voli vengono bloccati un anno prima, a tariffe agevolate". Oltre ai Firmati Utat, il catalogo contiene inoltre una cinquantina di itinerari con partenza garantita di gruppo e guida parlante italiano, nonché una settantina di viaggi allo stesso tempo classici e innovativi in formula fly & drive. Il tutto senza dimenticare i soggiorni nei ranch e il glamping. "Le vendite sono partite molto bene già dallo scorso dicembre, in anticipo rispetto al timing tradizionale, che vede l'inizio delle prenotazioni solitamente a gennaio con una progressiva intensificazione a febbraio e a marzo – aggiunge Arianna Pradella -. Credo che questo sia dovuto soprattutto ai notevoli rincari delle tariffe aeree: chi può farlo, si porta avanti. È ciò che noi consigliamo a tutti". [post_title] => Parte bene il prodotto Usa e Canada di Utat. Sugli scudi la linea dei Firmati [post_date] => 2023-01-26T12:26:40+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674736000000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 437925 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => A partire dall'inizio del 2023, Finnair implementerà gradualmente la continuità dei prezzi nei canali di vendita attraverso Finnair.com e l'App mobile Finnair, nonché i canali Ndc per gli agenti partner. Ciò si traduce in prezzi più competitivi sui canali moderni rispetto a quelli offerti con il precedente sistema Edifact. Inoltre, nell’ottica di accelerare ulteriormente la trasformazione tecnologica del vettore, eliminerà gli itinerari nazionali finlandesi dalla distribuzione Edifact. I voli nazionali saranno disponibili ai clienti da maggio sui canali diretti della compagnia e nei punti vendita abilitati Ndc di Finnair. Questi cambiamenti non influiscono sui viaggi intercontinentali che partono dalla Finlandia verso un altro Paese o sulle rotte che partono all’estero per la Finlandia. Afferma Jenni Suomela, vice president, global sales and channel management del vettore. "Invitiamo i nostri partner b2b a unirsi a questo viaggio, cosicché i nostri clienti possano usufruire di questi vantaggi e siamo pronti a sostenere e aiutare i nostri partner in questa trasformazione". Digitalizzazione Questi cambiamenti sono fondamentali nel percorso dell'azienda verso la modernizzazione dei canali di vendita. Nel settembre 2021, infatti, l'aviolinea ha annunciato di voler adottare una distribuzione digitale entro la fine del 2025, eliminando gradualmente lo standard Edifact utilizzato finora. Dopo aver investito per anni nei canali diretti e nell'Ndc, Finnair aspira a passare alla distribuzione digitale moderna. Nel dicembre 2022, la compagnia ha annunciato un investimento informatico a lungo termine per rafforzare le capacità di vendita al dettaglio attraverso una gestione delle offerte e degli ordini all’avanguardia. Lo scorso anno, inoltre, Finnair ha introdotto il supplemento Edifact per le rotte dall’Europa, in diversi mercati dell'Asia (viaggi in partenza da Hong Kong, India, Giappone, Corea, Singapore, Thailandia e mercati offline) ma anche del Medio Oriente (viaggi che partono da Israele, Qatar ed Emirati Arabi Uniti) e ha rimosso il marchio Finnair Light da Edifact. [post_title] => Finnair rafforza gradualmente le nuove modalità di vendita [post_date] => 2023-01-25T12:10:14+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674648614000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 437807 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_437808" align="alignleft" width="300"] Antonio Rossi[/caption] Lombardia. Il sottosegretario allo sport, Olimpiadi 2026 e grandi eventi, Antonio Rossi, ha presentato la piattaforma online con le località lombarde sede di comprensori sciistici e i palazzi del ghiaccio. Strutture che saranno utilizzate anche per gli allenamenti degli atleti in vista dell'appuntamento di Milano Cortina 2026.  Grazie alla piattaforma online 'Road to 2026' http://roadto2026.regione.lombardia.it/' è dunque possibile avere informazioni sulle piste presenti, le difficoltà, l'altitudine, e una serie di informazioni che aiutano gli sportivi a conoscere le possibilità che la Lombardia offre agli amanti degli sport della neve. "Abbiamo fortemente voluto questa iniziativa - ha spiegato il sottosegretario allo Sport - per dare risalto alle località non solo in vista delle Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026, ma per rendere sempre più accessibili e fruibili le informazioni sulle tante possibilità di praticare sport nel nostro territorio". "Con questa piattaforma - ha commentato l'assessore a Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sartori - vogliamo promuovere anche gli altri comprensori dove le varie nazionali potranno allenarsi in vista dei giochi olimpici. Abbiamo messo in rete tutti gli impianti e li promuoveremo attraverso i comitati olimpici, le federazioni nazionali, le ambasciate e i consolati". [post_title] => Lombardia: presentata la piattaforma online dei comprensori sciistici [post_date] => 2023-01-24T11:06:10+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674558370000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "travelport i contenuti ndc di qantas sono fruibili dalle agenzie in 52 paesi apac ed emea" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":65,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":787,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438468","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il 2022 si consolida come l'anno della ripresa del turismo dopo la pandemia. Secondo le previsioni del Ministero di Industria, Commercio e Turismo spagnolo, nel 2022 i turisti internazionali che avranno visitato la Spagna supereranno i 71,5 milioni e la spesa totale raggiungerà gli 87.100 milioni di euro. C’è molto ottimismo per il 2023.\r\n\r\n«La gastronomia, i nostri prodotti storico-culturali unici e il nostro patrimonio naturale – spiega  Isabel Garaña, Direttrice Ente Spagnolo del Turismo a Milano - sono attivi fondamentali e grazie all’eccellente connettività aerea con la Spagna, tutti facilmente raggiungibili dall’Italia. Nel 2023 promuoveremo esperienze, prodotti e servizi turistici che includano sempre criteri di sostenibilità, asse centrale delle politiche del turismo spagnolo. Nel 2023 continueremo attuando il Piano Nazionale del Turismo per l'Enogastronomia 2022-2023 che pone il turismo enogastronomico come esperienza per posizionare la Spagna come destinazione turistica e come strumento di competitività internazionale».\r\n\r\nQuest’anno si celebra il 50º anniversario della morte di Picasso. Il programma \"Picasso Celebracion 1973-2023\" comprende una cinquantina di mostre in tutto il mondo, 16 in Spagna, in città strettamente legate all'artista: Malaga, Madrid, Barcellona, ​​A Coruña e Bilbao. L'evento è sostenuto da una campagna pubblicitaria che verrà lanciata nel primo trimestre del 2023 e più di 40 azioni in 21 paesi organizzate dalle diverse sedi dell’Ente spagnolo del turismo all'estero. L'obiettivo è rafforzare la posizione della Spagna come destinazione leader del turismo culturale.\r\n\r\nNel 2022 sono state attuate le azioni previste dal Piano per la Modernizzazione e la competitività del settore turistico spagnolo, finanziato con 3.400 milioni di euro a carico dei fondi Next Generation EU, per veicolare il modello verso un turismo sostenibile, digitale, accessibile, inclusivo e sicuro per migliorare la competitività del settore turistico spagnolo.\r\n\r\nLa Spagna continuerà a collaborare con i tour operator e gli agenti di viaggio con un occhio di riguardo alla formazione.\r\n\r\n«Nello specifico promuoviamo – conclude Isabel Garaña - lo “Spain Specialist Programma SPP”, la nostra piattaforma online di formazione per gli agenti di viaggio, dov’è possibile completare un percorso formativo gratuito e di qualità sulla destinazione Spagna e che è stato arricchito ultimamente con nuovi contenuti. In questo momento stiamo lavorando nel disegno della nuova edizione del Roadshow Spagna, il nostro workshop itinerante, che vedrà la nostra presenza in diverse città italiane, continueremo con la programmazione di nuove puntate di webinars della serie “WebinSpain” e con la collaborazione di tour operator e rete di agenzie attraverso giornate di formazione e presentazione di destinazione agli operatori».\r\n\r\n ","post_title":"Spagna, promuovere esperienze e servizi turistici che includano criteri di sostenibilità","post_date":"2023-02-03T09:03:43+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1675415023000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438314","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Aer Lingus lancia una nuova strategia di comunicazione che mira a posizionare il brand come una compagnia aerea moderna incentrata sulla persona e che incarna i valori irlandesi. 'You're Very Welcome': questo il nuovo payoff della campagna che prende forma attraverso uno spot televisivo, fulcro di una campagna pubblicitaria di brand awareness che si svilupperà su tv, digitale e social e attraverso i canali di proprietà del brand.\r\n\r\n Lo spot, che si svolge su un Airbus A330 in volo su una rotta transatlantica Aer Lingus, racconta le storie dei passeggeri e dell'equipaggio di cabina la cui condotta definisce la compagnia. Il nuovo concept è stato lanciato in Irlanda nel mese di gennaio e sarà implementato nell'intero ecosistema del brand, dalla nuove rotte, alle sponsorizzazioni e altro ancora. Nel corso del 2023 sarà lanciato anche in altri mercati, tra cui Regno Unito e Stati Uniti.\r\n\r\n“È l'inizio di una nuova storia - afferma Susanne Carberry, chief customer officer della compagnia aerea -. Aer Lingus è un brand iconico irlandese e la nostra ambizione è di raggiungere nuovi mercati nel 2023 attraverso la modernizzazione del nostro brand e delle piattaforme digitali. Crediamo che Aer Lingus si distingua dalle altre compagnie aeree grazie alla nostra determinazione nel mettere al primo posto le persone e nell'esaltare i valori irlandesi sia in patria che all'estero. L'assistenza personalizzata per cui il nostro team è noto, in particolare a bordo, è al centro della nuova strategia del brand e prende forma in questa nuova campagna pubblicitaria. I nuovi valori del brand ci consentiranno di continuare a mettere in luce le vicende umane dei nostri preziosi clienti in tutti i mercati a livello globale”.","post_title":"Aer Lingus punta a nuovi mercati e lancia la strategia di comunicazione 'You're Very Welcome'","post_date":"2023-01-31T10:52:50+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675162370000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438303","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuova, significativa accelerata di Vueling sulla rotta Ndc. La compagnia aerea del gruppo Iag sarà la prima in Europa ad adottare l'ultima versione (21.3) dello standard Ndc, dopo aver ricevuto la certificazione Arm Index della Iata. Procede dunque a passo spedito la trasformazione distributiva di Vueling che privilegia i propri canali e l'Ndc per diventare una compagnia 100% digitale entro il 2024. \r\n\r\nLa nuova connessione, come si legge da Preferente.com, consentirà alle agenzie di viaggio e ai distributori di tecnologia di accedere a contenuti più ampi, tra cui servizi accessori e offerte personalizzate, e di prenotare questi servizi direttamente attraverso la piattaforma. Il tutto in una versione ancora più semplice, che consentirà ai messaggi di essere compatibili con le versioni future.\r\n\r\nIl vettore ha inoltre attivato il portale \"Connectivity Hub\" per supportare il processo di integrazione con la pubblicazione di tutta la documentazione relativa ai nuovi metodi, oltre a una sezione sulle best practice.","post_title":"Vueling è la prima compagnia in Europa ad adottare l'ultima versione Ndc","post_date":"2023-01-31T10:12:56+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675159976000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438249","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Spagna ottimista per la nuova stagione 2023, dopo il consolidamento del 2022 come anno della ripresa del turismo dopo la pandemia. Secondo le previsioni del Ministero di Industria, Commercio e Turismo spagnolo, i dati a chiusura dell'anno vedranno un totale di oltre 71,5 milioni di turisti internazionali e la spesa totale raggiungerà gli 87.100 milioni di euro.\r\n\r\n“La gastronomia, i prodotti storico-culturali unici e il patrimonio naturale – spiega  Isabel Garaña, direttrice Ente Spagnolo del Turismo a Milano - sono asset fondamentali della nostra proposta, facilmente fruibili anche grazie all’eccellente connettività aerea in essere con dall'Italia. E quest'anno proseguirà l'attuazione del Piano Nazionale del Turismo per l'Enogastronomia 2022-2023 che fa del turismo enogastronomico un'esperienza centrale per posizionare la Spagna come destinazione turistica e come strumento di competitività internazionale”.\r\n\r\nL'Italia, in particolare, si conferma quarto mercato per importanza, con 3.745.875 di arrivi nei primi 11 mesi del 2022, pari a circa l'89% di turisti italiani giunti in Spagna nel 2019.\r\n\r\nAltro caposaldo della promozione 2023 è quello legato al 50º anniversario della morte di Picasso. Il programma \"Picasso Celebracion 1973-2023\" comprende una cinquantina di mostre in tutto il mondo, 16 in Spagna, in città strettamente legate all'artista: Malaga, Madrid, Barcellona, ​​A Coruña e Bilbao. L'evento è sostenuto da una campagna pubblicitaria che verrà lanciata nel primo trimestre del 2023 e più di 40 azioni in 21 paesi organizzate dalle diverse sedi dell’Ente spagnolo del turismo all'estero.\r\n\r\nNel 2022 sono state attuate le azioni previste dal Piano per la Modernizzazione e la competitività del settore turistico spagnolo, finanziato con 3.400 milioni di euro a carico dei fondi Next Generation EU, per veicolare il modello verso un turismo sostenibile, digitale, accessibile, inclusivo e sicuro per migliorare la competitività del settore turistico spagnolo. “Per quanto riguarda gli investimenti privati nel settore alberghiero, la ripresa del turismo dopo il lockdown ha trasformato la Spagna in una delle mete preferite da investitori e brand alberghieri internazionali. Madrid fa la parte del leone per quanto riguarda le aperture nel segmento quattro e cinque stelle. L'Ocean Drive, ne è solo un esempio, a cui se ne aggiungono altri come The Madrid Edition (5* GL) e il Thompson Hotel Madrid (4)”.","post_title":"La Spagna 2023 fra gastronomia, cultura e natura. Nuovi investimenti alberghieri di fascia alta","post_date":"2023-01-30T14:04:12+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1675087452000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438232","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si chiamerà Mandarin Oriental Punta Negra, Mallorca il nuovo indirizzo alle Baleari dell'omonimo gruppo alberghiero. Aprirà nella seconda metà del 2024, dalla ristrutturazione dell'ex H10 Punta Negra nella penisola di Costa d'en Blanes, a cura della spagnola Blasson Property Investments.\r\n\r\nIl resort si estende su tre ettari di scogliere panoramiche e giardini che degradano verso il mare, e offre un accesso unico a due insenature. Il Mandarin Oriental Punta Negra, Mallorca offrirà 131 camere, tra cui 44 suite e nove bungalow a pochi passi dal mare. L’hotel disporrà inoltre di una variegata offerta di ristoranti di cucina locale e internazionale. Non mancheranno poi gli spazi designati a riunioni, convegni ed eventi di ogni genere, incluso un giardino ideale per matrimoni.\r\n\r\nCompleterò l’offerta del resort la spa firmata Mandarin Oriental, che offrirà terapie benessere e trattamenti signature del Gruppo, con particolare attenzione ai programmi ispirati alla natura e alla destinazione. A disposizione degli ospiti anche una piscina coperta, tre all'aperto, un’ampia scelta di sport acquatici e un miniclub per i più piccoli.\r\n\r\nA firmare il progetto dal design contemporaneo è Hks, Estudio Lamela, pluripremiato studio di architettura spagnolo particolarmente orientato alla sostenibilità, mentre il design degli interni, attento ai riferimenti culturali locali, è supervisionato dalla designer Laura Gonzalez. \"Dopo le proprietà a Barcellona e Madrid, il Punta Negra, Mallorca andrà a espandere la nostra presenza in una delle destinazioni più amate in Europa”, commenta il group chief executive di Mandarin Oriental, James Riley.","post_title":"Mandarin Oriental approda alle Baleari con il Punta Negra. Aprirà nella seconda metà del 2024","post_date":"2023-01-30T13:06:52+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1675084012000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438023","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'aeroporto di Roma Fiumicino ottiene un nuovo, significativo riconoscimento a ulteriore conferma del percorso di qualità che ha caratterizzato l'evoluzione dello scalo negli ultimi anni. Ecco quindi che dopo essere stato valutato miglior aeroporto europeo per la qualità da 5 anni, ha conquistato le 5 stelle Skytrax, il massimo riconoscimento assegnato dall'organizzazione internazionale di rating del trasporto aereo.\r\nLa valutazione a 5 stelle riconosce al “Leonardo da Vinci” standard eccellenti nella qualità del servizio erogato ai passeggeri e nell’attività del personale. \r\nNegli ultimi 2 anni, nonostante gli effetti della crisi pandemica, lo scalo di Fiumicino ha costantemente mantenuto elevatissimi standard qualitativi, anche nel periodo di forte ripresa del traffico. Allo stesso tempo, è stata garantita la prosecuzione degli investimenti di sviluppo che hanno consentito, tra l’altro, l'apertura della nuova area di imbarco A per una capacità ulteriore di 6 milioni di passeggeri, il potenziamento dell’offerta di servizi operativi, con nuove zone riservate ai controlli di sicurezza e all’immigrazione, e l’ampliamento dell’offerta commerciale, grazie a nuove aree per lo shopping e la ristorazione.\r\n\r\n“Questo riconoscimento – ha dichiarato l'ad di Aeroporti di Roma, Marco Troncone – dimostra ancora una volta la determinazione dell'azienda per la effettiva realizzazione dell’aeroporto del futuro con massimo ricorso all’innovazione e nuove tecnologie, ulteriore affidabilità, sicurezza e tanto comfort e servizi a valore aggiunto per i nostri passeggeri, oltre che attenzione all’ambiente e al nostro territorio. Ora che Fiumicino è a pieno titolo nel gotha dei migliori scali mondiali, intendiamo confermare il nostro impegno per lo sviluppo di lungo termine dello scalo della Capitale, affinché Roma e l’Italia consolidino la loro centralità nel panorama internazionale”.\r\nLe 5 stelle portano il Leonardo da Vinci all'interno di un gruppo particolarmente esclusivo, a livello mondiale: \"Solo dodici hub al mondo e di cui due in Europa sono riusciti a ottenere questo risultato - ha precisato Edward Plaisted, ceo di Skytrax -. L'aeroporto di Fiumicino ha implementato un piano molto chiaro di miglioramento della qualità negli ultimi 6-7 anni, e ora stiamo assistendo a miglioramenti molto tangibili delle strutture per i passeggeri e dell'esperienza del cliente. Il livello di dettaglio nei cambiamenti è encomiabile e l'aeroporto non solo offre un ottimo standard internazionale ma soprattutto contribuisce a valorizzare Roma, e più in generale l'Italia\".\r\n ","post_title":"L'aeroporto di Roma Fiumicino conquista le 5 stelle Skytrax","post_date":"2023-01-26T14:52:30+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1674744750000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"437993","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' la linea dei Firmati il prodotto più richiesto di Utat Viaggi su Usa e Canada, di cui è da poco uscito il catalogo online. \"Si tratta di viaggi speciali ed esclusivi con un numero massimo di 20/25 partecipanti, che vengono accompagnati dal product manager della destinazione, a sua volta affiancato da una guida locale – spiega la pm, Arianna Pradella -. È una formula studiata nei dettagli e totalmente immersiva, con una ottimizzazione di tempi e contenuti. Permette anche di scongiurare gli incrementi dei prezzi, visto che gli allotment voli vengono bloccati un anno prima, a tariffe agevolate\".\r\n\r\nOltre ai Firmati Utat, il catalogo contiene inoltre una cinquantina di itinerari con partenza garantita di gruppo e guida parlante italiano, nonché una settantina di viaggi allo stesso tempo classici e innovativi in formula fly & drive. Il tutto senza dimenticare i soggiorni nei ranch e il glamping. \"Le vendite sono partite molto bene già dallo scorso dicembre, in anticipo rispetto al timing tradizionale, che vede l'inizio delle prenotazioni solitamente a gennaio con una progressiva intensificazione a febbraio e a marzo – aggiunge Arianna Pradella -. Credo che questo sia dovuto soprattutto ai notevoli rincari delle tariffe aeree: chi può farlo, si porta avanti. È ciò che noi consigliamo a tutti\".","post_title":"Parte bene il prodotto Usa e Canada di Utat. Sugli scudi la linea dei Firmati","post_date":"2023-01-26T12:26:40+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1674736000000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"437925","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"A partire dall'inizio del 2023, Finnair implementerà gradualmente la continuità dei prezzi nei canali di vendita attraverso Finnair.com e l'App mobile Finnair, nonché i canali Ndc per gli agenti partner. Ciò si traduce in prezzi più competitivi sui canali moderni rispetto a quelli offerti con il precedente sistema Edifact.\r\n\r\nInoltre, nell’ottica di accelerare ulteriormente la trasformazione tecnologica del vettore, eliminerà gli itinerari nazionali finlandesi dalla distribuzione Edifact. I voli nazionali saranno disponibili ai clienti da maggio sui canali diretti della compagnia e nei punti vendita abilitati Ndc di Finnair. Questi cambiamenti non influiscono sui viaggi intercontinentali che partono dalla Finlandia verso un altro Paese o sulle rotte che partono all’estero per la Finlandia.\r\n\r\nAfferma Jenni Suomela, vice president, global sales and channel management del vettore. \"Invitiamo i nostri partner b2b a unirsi a questo viaggio, cosicché i nostri clienti possano usufruire di questi vantaggi e siamo pronti a sostenere e aiutare i nostri partner in questa trasformazione\".\r\nDigitalizzazione\r\nQuesti cambiamenti sono fondamentali nel percorso dell'azienda verso la modernizzazione dei canali di vendita. Nel settembre 2021, infatti, l'aviolinea ha annunciato di voler adottare una distribuzione digitale entro la fine del 2025, eliminando gradualmente lo standard Edifact utilizzato finora. Dopo aver investito per anni nei canali diretti e nell'Ndc, Finnair aspira a passare alla distribuzione digitale moderna. Nel dicembre 2022, la compagnia ha annunciato un investimento informatico a lungo termine per rafforzare le capacità di vendita al dettaglio attraverso una gestione delle offerte e degli ordini all’avanguardia.\r\n\r\nLo scorso anno, inoltre, Finnair ha introdotto il supplemento Edifact per le rotte dall’Europa, in diversi mercati dell'Asia (viaggi in partenza da Hong Kong, India, Giappone, Corea, Singapore, Thailandia e mercati offline) ma anche del Medio Oriente (viaggi che partono da Israele, Qatar ed Emirati Arabi Uniti) e ha rimosso il marchio Finnair Light da Edifact.","post_title":"Finnair rafforza gradualmente le nuove modalità di vendita","post_date":"2023-01-25T12:10:14+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1674648614000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"437807","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_437808\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Antonio Rossi[/caption]\r\n\r\nLombardia. Il sottosegretario allo sport, Olimpiadi 2026 e grandi eventi, Antonio Rossi, ha presentato la piattaforma online con le località lombarde sede di comprensori sciistici e i palazzi del ghiaccio. Strutture che saranno utilizzate anche per gli allenamenti degli atleti in vista dell'appuntamento di Milano Cortina 2026. \r\n\r\nGrazie alla piattaforma online 'Road to 2026' http://roadto2026.regione.lombardia.it/' è dunque possibile avere informazioni sulle piste presenti, le difficoltà, l'altitudine, e una serie di informazioni che aiutano gli sportivi a conoscere le possibilità che la Lombardia offre agli amanti degli sport della neve.\r\n\r\n\"Abbiamo fortemente voluto questa iniziativa - ha spiegato il sottosegretario allo Sport - per dare risalto alle località non solo in vista delle Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026, ma per rendere sempre più accessibili e fruibili le informazioni sulle tante possibilità di praticare sport nel nostro territorio\".\r\n\r\n\"Con questa piattaforma - ha commentato l'assessore a Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sartori - vogliamo promuovere anche gli altri comprensori dove le varie nazionali potranno allenarsi in vista dei giochi olimpici. Abbiamo messo in rete tutti gli impianti e li promuoveremo attraverso i comitati olimpici, le federazioni nazionali, le ambasciate e i consolati\".","post_title":"Lombardia: presentata la piattaforma online dei comprensori sciistici","post_date":"2023-01-24T11:06:10+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1674558370000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti