25 June 2022

Suite Travel, la forza di un nuovo team che si rimette in gioco e raccoglie le nuove sfide del settore

[ 0 ]

L’unione fa la forza. Niente di più vero in un periodo come questo che ha messo a dura prova il turismo. Se da una parte tante agenzie hanno chiuso e molti imprenditori hanno gettato la spugna dall’altra molti operatori hanno saputo cogliere le nuove sfide e rimettersi in gioco, puntando su un team molto professionale, permeabile agli stimoli, con l’obiettivo di valorizzare la figura del consulente di viaggio proponendo una persona esperta capace di mettersi a disposizione del cliente per aiutarlo nella scelta della destinazione ideale e nella preparazione della documentazione.

Stiamo parlando di Suite Travel che ha debuttato nella primavera scorsa dopo un anno di lavoro incessante. La start up, prima rete di agenzie di viaggio in co-branding presente in Italia, è nata dall’incontro di due professioniste del mondo dei viaggi, Giada Marabotto ed Antonella Ruperto.

Il nuovo concept di agenzia di viaggi consiste in corner ubicati nelle zone strategiche delle principali città italiane, all’interno di realtà commerciali di livello tra librerie, caffetterie, palestre o department store, come Coin (da qualche mese sono operativi i Corner negli Store Coin di Roma e Napoli).

«Ad oggi abbiamo già attivi 18 consulenti – spiegano Marabotto e Ruperto – che operano nei corner di Roma  e Napoli oppure online o in ufficio back office. La forza di Suite Travel è rappresentata proprio dal team che continueremo a rafforzare:crediamo molto nel lavoro di squadra che deve valorizzare ogni singola risorsa. Il team cresce se si riesce a dare  la giusta importanza alla condivisione di tutte le esperienze e allo scambio di opinioni e conoscenze».

Il team di Suite Travel è composto da grandi professionisti che hanno voluto rimettersi in gioco: nonostante i segnali negativi da parte del settore c’è ancora chi crede nel futuro del travel e nella forza delle sfide che si presentano ogni giorno. Per questo i consulenti del gruppo si sentono onorati di far   parte di un progetto ambizioso.

«Suite Travel mi permette di accrescere la mia professionalità affrontando ogni giorno nuove sfide e di scoprire aspetti completamente nuovi di questo meraviglioso mondo – spiega Milena Forzato di Roma– Ciò che mi entusiasma ancor di più è la coesione e la condivisione che si respira nel gruppo, la voglia di crescere e far crescere questo progetto e di trovare nuove opportunità in un settore che ha ancora tanto da offrire».

La pandemia ha messo a dura prova la resistenza di agenzie e tour operator. «Ero pts in Uvet quando ho conosciuto Giada e Antonella e sono entrata subito in empatia con il loro progetto – aggiunge Debora Brecciaroli – Credo fortemente in questa start-up, la nostra forza è un nuovo concept di agenzia che si adegua ai cambiamenti del mercato e l’unione del nostro team: una squadra di Consulenti esperti, positivi e propositivi, il cui rapporto è non solo professionale ma anche umano, elemento fondamentale per il successo di questo progetto».

I professionisti entrati in contatto con Suite Travel hanno apprezzato la voglia del team di andare incontro alle sfide con grande coraggio.

«Con l’irruzione della pandemia nella nostra quotidianità  ogni aspetto della nostra vita, sia privata che professionale, è  stato completamente rivoluzionato. L’unico modo per resistere  – sottolinea Takeo Yajima – è ripartire dalle proprie passioni per ridare vita ai propri desideri ma le opportunità  te le devi cercare e creare».

Il grande coraggio e la passione devono essere supportati sempre da una grande professionalità. «Sono state Giada e Antonella a contattarmi, probabilmente già dal mio profilo hanno percepito la volontà di continuare – spiega Carmen Garzillo di Napoli – Ci permettono libertà di scelta di prodotti, a patto che ovviamente siano affidabilissimi per i clienti. Il team è ben assortito:ognuno riesce a  portare  qualcosa al gruppo. Non ci si sente mai abbandonati».

Dopo il licenziamento ed una prima fase di incertezza l’incontro con Suite Travel ha riacceso subito l’entusiasmo. «La voglia di continuare con questo lavoro che amo profondamente – continua Tiziana Quaresima – ha incontrato la Suite Travel che ha riacceso l’entusiasmo; mi fa fatto incontrare persone che hanno avuto  differenti percorsi con i quali imparare a  camminare insieme e crescere».

Abbracciare un progetto così completo ed ambizioso significa poter offrire a chi vuole tornare a viaggiare un supporto a 360 gradi. «Il covid ha penalizzato fortemente il nostro settore ma bisogna ripartire al più presto più forti di prima – commenta Roberto De Santis -far capire alle persone che si può viaggiare in sicurezza. Suite Travel mi permette di entrare in contatto con una vasta clientela e soprattutto di confrontarmi con colleghi esperti e preparati. Tutti noi miriamo ad un solo obiettivo: far viaggiare le persone esaudendo i loro desideri».

Il mondo del turismo si è trovato a passare , in men che non si dica, dall’incredulità al surreale alla preoccupazione al fermo totale alla ricerca di tutti i modi possibili per ripartire. «Scoprire, nel bel mezzo di tutto questo – conclude Renata Fregola – l’innovativa e coraggiosa idea imprenditoriale di Giada e Antonella mi ha fatto subito pensare che collaborare con loro potesse essere la mia nuova sfida da accogliere. In Suite Travel sono stata accolta come se avessi fatto parte del team da sempre».

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti