4 December 2022

Val d’Ega, “Vivere le Dolomiti con la mobilità dolce” per soggiorni ecosostenibili

[ 0 ]

Chi trascorre un’estate in Val d’Ega non fa un favore soltanto a se stesso ma anche al pianeta, scegliendo una destinazione che ormai da anni ha sposato l’idea di un turismo e di una vita ecosostenibile. Il che rende questo luogo verdissimo sotto ogni punto di vista.
Premesso che, grazie a Mobile e Guest Pass – che consentono di utilizzare 18 impianti di risalita e mezzi di trasporto pubblico “altoadigemobilità” – è praticamente possibile dimenticare di avere un’automobile, il cuore soleggiato delle Dolomiti ha infatti col tempo messo in campo una serie di iniziative che riducono al minimo l’impatto ambientale e promuovono un soggiorno in totale armonia con la natura.

Se cinque centrali idroelettriche forniscono elettricità a oltre 5mila famiglie e imprese senza emissione di CO2, due centrali di teleriscaldamento alimentate con biomassa locale consentono un risparmio di circa 1,2 milioni di litri d’olio combustibile all’anno. Sono 36 le strutture ricettive che riscaldano l’acqua e gli ambienti usando pannelli solari o impianti alimentati a cippato o pellet, e 27 quelle che generano autonomamente l’elettricità e riscaldano l’acqua e i locali avvalendosi di impianti fotovoltaici.

Al momento, questo angolo verde del Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO può vantare 4 hotel che, avendo aderito al Patto per la Neutralità Climatica 2025, misurano annualmente la loro impronta di CO2 e cercano di ridurla o compensarla il più possibile. Lo stesso vale per Carezza Dolomites, primo comprensorio sciistico a gestione privata ad aver sottoscritto il Patto.

Non si può chiudere questo capitolo verde, senza aver prima almeno accennato al rifugio Oberholz (quota 2096 m), vero miracolo del design ecosostenibile che domina la pista dalla quale ha preso in prestito il nome e si riscalda esclusivamente grazie all’energia geotermica.

La proposta “Vivere le Dolomiti con la mobilità dolce” valida fino al 1° novembre 2022 è dedicata a chi vuole vivere da vicino le montagne della Val d’Ega senza usare l’auto, ma usufruendo gratuitamente di tutti i mezzi pubblici dell’Alto Adige e di corse illimitate per i 18 impianti di risalita del gruppo Catinaccio, Latemar e Sciliar. Il pacchetto comprende: 7 pernottamenti, 7 giorni Guest Pass Val d’Ega (per viaggiare gratuitamente e senza limitazioni per sette giorni sui mezzi pubblici in tutto l’Alto Adige), 5 giorni di Mountain Pass (l’utilizzo illimitato di 18 impianti di risalita), Cartina escursionistica Tappeiner & cartina MTB e bonus per chi arriva in Val d’Ega con mezzi a basse emissioni come il treno e il bus, per partecipare gratuitamente al variegato programma di escursioni.
Prezzo a partire da 232,50 euro per persona in appartamento.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435323 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Extra commission, cash-back immediato, promo dedicate e focus sui gruppi. Sono le azioni messe in campo da MyItalytotheworld per incentivare la campagna di recruiting delle agenzie di viaggio, nonché per spingere le iscrizioni al portale dell'operatore b2b: "Abbiamo pensato di mettere a loro disposizione ulteriori benefit - racconta la general manager,  Marella Bagnoli, illustrando il piano strategico che guiderà l’azienda per i prossimi mesi, a breve e medio termine -. Tra questi, c'è quindi l’extra commission del 18% per le prenotazioni effettuate entro il 31 dicembre 2022 sui prodotti short break Italia. Inoltre garantiremo un cash-back immediato del 5%, valido per tutte le nuove registrazioni compiute entro il 31 gennaio 2023 e sulle prime cinque prenotazioni di soggiorni in hotel. Ciò si traduce, pertanto, in uno sconto immediato rilevabile al momento della conferma del booking”. "In questo periodo di booking natalizio, stiamo anche proponendo delle promo davvero uniche su prodotti creati al 100% da noi - prosegue Marella Bagnoli -. I pacchetti di short break in Italia mixano sempre sistemazione alberghiera di alto livello, biglietti museali garantiti, pass ad attrazioni culturali e visite guidate, oltre all’esperienza enogastronomica in un ristorante tipico, transfer in/out incluso, della destinazione prescelta”.   “Last but not least - conclude la gm -, abbiamo lanciato sul nostro portale una sezione pensata appositamente per i gruppi: qui le adv potranno fare richieste specifiche per comitive dai dieci pax in su, lavorando in autonomia e inserendo nel programma di viaggio tutto ciò che occorre, dall’hotel al transfer, dai ticket museali alle visite guidate, e ricevendo una quotazione ad hoc entro 48 ore dalla richiesta. Senza dimenticare che, fino alla fine di dicembre, resta valido lo sconto del 5% sui booking effettuati”. [post_title] => MyItalytotheworld punta sulle adv e vara una serie di incentivi ad hoc [post_date] => 2022-12-02T11:09:19+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669979359000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435318 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiama 'One Click Away' il progetto nato dalla collaborazione tra Enac, Iata, Ita Airways, Air Dolomiti e Neos con l'obiettivo di semplificare e rendere pienamente accessibili i sistemi di prenotazione dell'assistenza in aeroporto e a bordo degli aeromobili e le informazioni utili per le persone con disabilità e a ridotta mobilità. L'iniziativa sarà pienamente operativa da domani, 3 dicembre, in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità. Per la prima volta è stato realizzato un network costituito da istituzioni, compagnie aeree nazionali e associazioni del settore (FISH, FIABA, FAND, ANGLAT e ASSOFLY), con l’obiettivo comune di abbattere le barriere e rendere agevole e completamente accessibile il viaggio aereo a tutti i passeggeri, indistintamente, nessuno escluso. Le compagnie aeree aderenti hanno creato, sui loro siti web, dei percorsi immediati e intuitivi espressamente dedicati all’assistenza dei passeggeri con disabilità e a ridotta mobilità per permettere un accesso diretto e univoco, alle informazioni sull’organizzazione del viaggio aereo e relative ai propri diritti. “Il progetto - dichiara il presidente Enac, Pierluigi Di Palma - si inserisce nella più ampia strategia di Enac che punta a semplificare l’esperienza di volo per i passeggeri diversamente abili e a mobilità ridotta. Poter volare e spostarsi in un modo globalizzato, secondo la nostra mission, deve essere un diritto di tutti. Poter contare, con il coordinamento di IATA, su compagnie sensibili al tema, come ITA Airways, Air Dolomiti e Neos, è per noi motivo di orgoglio, poiché parliamo di tre vettori italiani. One Click Away è il biglietto da visita, la prima porta di accesso dei passeggeri disabili, verso il mondo aeroportuale e del trasporto aereo. Un modo per dire che siamo attenti alle loro esigenze e ai loro bisogni”. [post_title] => Enac, Iata, Ita Airways, Air Dolomiti e Neos: prenotazione dell'assistenza più semplice con One Click Away [post_date] => 2022-12-02T11:04:28+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669979068000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435307 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Una celebrazione della destinazione, attraverso una visita guidata privata alla mostra Machu Picchu e gli Imperi d’Oro del Perù al Mudec di Milano. E' stata un successo la serata dedicata agli agenti di viaggio organizzata da Tour2000AmericaLatina in collaborazione con Promperù Italia. Da sempre il Paese andino è infatti una delle mete più importanti per il tour operator specializzato nell’organizzazione di viaggi in Centro e Sud America, Messico e Caraibi. “Con questo evento organizzato in collaborazione con Promperù Italia, abbiamo voluto offrire, agli agenti di viaggio che collaborano con noi da anni, l’esperienza unica della visita guidata privata alla mostra con un momento conviviale a seguire per scambiarsi gli auguri di Natale”, sottolinea Marino Pagni, general manager di Tour2000AmericaLatina. “Gli adv hanno avuto l’opportunità di conoscere la storia pre-Inca del Perù attraverso 180 pezzi accuratamente custoditi, nonché di visitare Machu Picchu grazie a un'esperienza di realtà virtuale”, aggiunge Joan Barrena, direttore di Promperù Italia. La mostra, attraverso manufatti plurimillenari, video, ricostruzioni immersive 3d, ha permesso insomma agli agenti di viaggio di viaggiare nel tempo per vivere la storia di una civiltà tanto gloriosa quanto antica e remota e di cui spesso si conosce solo l’ultimo tassello, quello più recente e universalmente reso famoso dal ritrovamento dei resti della grande città sacra di Machu Picchu. [post_title] => Tour2000AmericaLatina al Mudec di Milano con le adv per un viaggio virtuale nella destinazione Perù [post_date] => 2022-12-02T10:41:31+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669977691000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435291 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] =>   A QC Termemilano la magia del Natale è l’attesa, fatta di luci, colori ed atmosfere. «Il tema quest’anno è proprio l'attesa, - dice infatti Andrea Quadrio Curzio, amministratore delegato del gruppo – è quel desiderio di stare insieme che è anche lo spirito dei nostri ospiti. Un’attesa non solo di questa festa, ma soprattutto di passare del tempo alle nostre Terme con le persone a cui si vuole bene. Finalmente ci stiamo mettendo alle spalle il periodo pandemico, - prosegue Quadrio Curzio - quindi c'è la voglia di stare insieme con i nostri amici, con i nostri collaboratori e con la comunità che partecipa al nostro progetto». Per questo, anche quest’anno, la creativa Alessandra Grillo ha avuto l’incarico di organizzare un magico Christmas Party: «È l’occasione per declinare i valori di QC Terme e per vivere la magia di questa festività. – afferma infatti la Grillo – Avevamo già celebrato insieme nel 2019, il primo anno di QC Termemilano, seguendo il tema “Everything is Possible”, quando tutti ci siamo lasciati incantare dal sogno del Golden Ticket della Fabbrica di Cioccolato: la gioia dell’attesa non ha età! Tutto si è fermato nel 2020, nel 2021 abbiamo sognato il Natale a New York, in occasione dell'apertura di QCTerme NY a Governors Island. Quest’anno abbiamo pensato di vivere la magia del Natale in questo luogo di bellezza e relax, dove sembra di perdere la cognizione del tempo, perché gli ospiti lasciano fuori la città e i pensieri. E, se credi nel Natale, la cosa più bella è l'Attesa. Per questo è nato il claim: “La magia dell'attesa quando il tempo si ferma”».     La festa di Natale di QC Terme negli spazi della spa di Porta Romana ha incantato i presenti con il Calendario dell’Avvento, abili calligrafe pronte a vergare deliziosi biglietti colorati seguendo le richieste degli ospiti e una tavola sontuosamente imbandita dove una padrona di casa accoglieva i commensali. E poi c’erano sorridenti realizzatrici di ghirlande, figure danzanti, un catering impeccabile e saporito realizzato anche quest’anno dalla due volte stellata Enoteca La Torre, tanta musica avvolgente e, naturalmente, un simpatico Babbo Natale.   Un momento di incontro che è anche l’occasione per ripercorrere un anno faticoso nei primi mesi per la diffusione della variante Omicron e per le tante regole da seguire. «Ma adesso i nostri ospiti sono tornati: - sottolinea Quadrio Curzio - prima i più giovani, poi anche quelli abituali, tra i 50 e i 65 anni. Possiamo misurare l’apprezzamento dei visitatori calcolando il numero degli ingressi, ma anche grazie a degli strumenti di rilevazione legati ai social network, alle visite ai nostri siti internet e alle ottime recensioni. Quindi i risultati sono stati molto buoni e soddisfacenti, soprattutto nella seconda parte dell’anno. Le Terme sono uno spazio per tutti: sin dall’inizio il nostro desiderio era quello di portare la bellezza e anche la cultura e il sapere dei territori con esperienze accessibili, curate e di grande qualità. Il nostro lusso inclusivo!». «Fino alla prossima primavera continueremo a raccontare la magia del tempo proseguendo il percorso “Wellness in Wonderland” avviato a San Pellegrino con l'artista Lorenzo Petrantoni. - conclude Simona Sbarbaro, responsabile marketing di QC Terme -  Ci aspetta quindi un susseguirsi di emozioni e atmosfere, perché la magia del tempo è nel nostro DNA, quel tempo per sé stessi che ciascuno di noi cerca, un tempo che in questi spazi si ferma, accelera e diventa qualcos'altro».     [post_title] => Il Christmas Party di QCTerme celebra l'Attesa e un anno di crescita e di accoglienza [post_date] => 2022-12-02T10:34:21+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669977261000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435279 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' una meraviglia di addobbi e luci il periodo che conduce al Natale nel Principato di Monaco. Già dallo scorso novembre, il paese si è trasformato in un luogo magico, dove protagonista è soprattutto lo spirito delle feste avvolge i cittadini e i turisti di tutto il mondo che hanno scelto la città-stato per godersi qualche giorno di vacanza. Da oggi, 2 dicembre il Port Hercule ospiterà il Villaggio di Natale, che rimarrà in città fino al 2 gennaio 2023 e quest’anno sarà caratterizzato dal tema “Natale a Spitsbergen”, l’isola più estesa dell’arcipelago delle Svalbard in Norvegia.  Alla Place du Casino, dal 3 dicembre fino alla Befana, grandi e piccini potranno divertirsi sulla pista di pattinaggio a rotelle, attraversando una foresta di abeti e ammirare la facciata del Casinò di Monte-Carlo, che sarà illuminata con un gioco di luci ispirate all’aurora boreale per sentirsi come all’estremo nord della Terra. Per chi invece è alla ricerca dell’idea regalo perfetta, la soluzione ideale è fare una passeggiata sulla Christmas Promenade Monte-Carlo Shopping: dal 3 dicembre all’8 gennaio 2023, sarà possibile vivere un’esperienza di shopping di alta gamma. Numerosi anche gli eventi in calendario per tutto il periodo delle feste: l'11 dicembre i più sportivi potranno divertirsi alla “U Giru de Natale”, la corsa podistica per eccellenza della città-stato aperta a tutti; dal 27 al 31 dicembre, invece, il Grimaldi Forum ospiterà Faust, uno dei più celebri balletti di Jean-Christophe Maillot. A Port Hercule, fino al 31 dicembre, sarà anche possibile partecipare alla mostra “Monaco On Stage – 100 ans de concerts à Monaco”: un percorso immersivo nel mondo della musica e dei suoi retroscena, come i camerini ma anche contenuti inediti sulle star che si sono esibite qui. Infine, nella notte di Capodanno, il gruppo Queen Machine Symphonic si esibirà il 31 dicembre alla Salle des Etoiles dove interpreteranno i più grandi successi dei Queen, accompagnati dalla London Symphonic Rock Orchestra.  [post_title] => Il Principato di Monaco si veste a festa: dal Villaggio di Natale agli eventi clou della stagione [post_date] => 2022-12-02T09:47:04+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669974424000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435264 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ryanair amplia la capacità offerta da Torino a distanza di un anno dall'apertura della base di Caselle. La stagione invernale in corso conta infatti 34 rotte, tra cui 6 nuove destinazioni: Stoccolma, Vilnius, Manchester, Billund, Praga e Breslavia. Nell'anno trascorso la low cost ha investito 200 milioni di dollari, con 2 aeromobili basati e creato più di 60 posti di lavoro diretti; 2 milioni i passeggeri trasportati nei primi 12 mesi. "Dopo aver trasportato 2 milioni di passeggeri dall’apertura della base un anno fa e quasi 13 milioni dal primo volo a Torino nel 1999, Ryanair continua a crescere e a offrire più scelta e maggior affidabilità ai suoi clienti italiani - ha dichiarato Mauro Bolla, country manager di Ryanair per l’Italia -. Per celebrare il primo anniversario della base, abbiamo lanciato una promozione con tariffe a partire da €19,99 a tratta per viaggi fino alla fine di marzo 2023, che dovranno essere prenotati entro la mezzanotte di sabato 3 dicembre.” “Il primo anno di operatività della base Ryanair ha portato importanti risultati in termini di crescita di traffico sul nostro scalo; la low cost ha mantenuto la promessa di raddoppiare i volumi di passeggeri pur in un anno che nel primo trimestre ha ancora subito gli impatti pandemici - ha sottolineato Andrea Andorno, amministratore delegato di Torino Airport -. Grazie agli investimenti di Ryanair, l’aeroporto di Torino è ripartito con un numero di destinazioni mai così ampio, che hanno aperto nuove occasioni di mobilità per il territorio e per i flussi di turismo incoming in Piemonte, permettendo allo scalo di registrare il suo record di traffico nel mese di agosto". [post_title] => Ryanair: primo anno a Torino con 2 milioni di passeggeri e 6 nuove destinazioni [post_date] => 2022-12-02T09:03:39+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669971819000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435239 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nasce il "Consorzio Apt del Trentino", una nuova società che raggruppa le aziende per il turismo della Provincia autonoma di Trento nell'intento di favorire maggiori servizi, nuove competenze ed economie di scala nel settore turistico a favore del territorio. "Si tratta di una grande opportunità per tutto il sistema del turismo trentino - osserva in una nota Luciano Rizzi, presidente dell'Apt Val di Sole, capofila del consorzio -. Una maggiore interazione e un maggior dialogo porteranno benefici per tutti, dagli enti territoriali agli operatori del settore, sotto un'unica regia e verso obiettivi condivisi". Il Consorzio offrirà ai soci ogni forma di assistenza, anche attraverso servizi di tipo contrattuale, amministrativo, contabile, legale, fiscale, sindacale, organizzativo, economico e tecnico. Potrà inoltre assistere e rappresentare i soci nei rapporti, anche contrattuali, con enti pubblici e privati, promuovendo opportune iniziative legislative per il loro sostegno e sviluppo. Tra gli obiettivi - sottolinea la nota - c'è anche la promozione della formazione, della qualificazione e dell'aggiornamento professionale degli amministratori e dei dipendenti delle società, con corsi per l'accrescimento delle professionalità". Infine, la neocostituita società potrà stipulare, nell'interesse dei soci nonché degli amministratori e dipendenti dei soci medesimi, accordi, protocolli e convenzioni per la fruizione di servizi e/o l'acquisto di beni.  [post_title] => Nasce il 'Consorzio Apt del Trentino': focus su servizi, economie di scala e formazione [post_date] => 2022-12-01T13:57:06+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669903026000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435211 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Aeromexico brucia le tappe in vista dell'apertura del collegamento diretto fra Roma e Città del Messico, programmando sin d'ora un aumento delle frequenze durante il picco estivo. "Dato l'eccellente riscontro del mercato italiano - spiega una nota del vettore - la compagnia ha deciso di incrementare ulteriormente le frequenze tra il 16 giugno e il 31 agosto. Durante questo periodo, i voli saliranno da 5 frequenze settimanali a un volo giornaliero". In questo modo Aeromexico opererà 56 voli settimanali tra l’Europa e il Messico durante la stagione estiva 2023. “Le buone notizie continuano - ha dichiarato l'ambasciatore del Messico in Italia, Carlos García de Alba -: riuscire ad avere finalmente un volo diretto Roma-Città del Messico è stato un grande successo, ma ora sapere che le frequenze aumenteranno fino ad un volo giornaliero nel periodo giugno-agosto 2023 è molto significativo. Il potenziale dei flussi turistici bilaterali è ancora tutto da sviluppare. Da parte nostra vogliamo più visitatori dall’Italia e questo ci permetterà di promuovere itinerari che saranno fattibili proprio grazie a questo nuovo volo, che aumenterà non solo le attività economiche ma anche permetterà ai viaggiatori italiani di conoscere maggiormente la ricca cultura e le tradizioni messicane". L'ambasciatore ha inoltre sottolineato come "un trasporto aereo più efficace ed efficiente favorirà uno sviluppo in tempi brevi di un network che intensifichi gli scambi commerciali, culturali e di cooperazione tra il Messico e l’Italia. Garantendo la mobilità delle persone e delle aziende, si possono innescare nuove dinamiche di crescita e di sviluppo economico e sociale”. [post_title] => Aeromexico: voli giornalieri sulla Roma-Città del Messico fra giugno e agosto [post_date] => 2022-12-01T10:40:56+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669891256000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435206 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dal metaverso alla tecnologia biometrica, dalla possibilità di lavorare da qualunque luogo al viaggiare leggeri: Amadeus traccia la rotta di un futuro che è già oggi nella sua analisi dei travel trends per il 2023.  “Il mondo era solito prevedere l'impatto della tecnologia nei viaggi in modo del tutto fisico, immaginando modalità di trasporto sempre più capienti e veloci - ha spiegato Gabriele Rispoli, direttore commerciale di Amadeus Italia -. Il futuro è arrivato e sembra molto diverso: le persone vogliono contribuire a ridurre il proprio impatto sul Pianeta, privilegiando le relazioni umane, l’esperienza e il sentirsi “società” in generale. In questa nuova ed entusiasmante realtà, la tecnologia permetterà di vivere e costruire nuovi modelli, nuove abitudini, rispondere a nuove attitudini. Soluzioni come il metaverso e la biometria offriranno nuove esperienze e servizi ai viaggiatori, trasformando il travel  rapidamente". Sono allora cinque i Travel Trends 2023 individuati dal gsa, che identificano cinque nuovi scenari che influenzeranno il settore dei viaggi a partire da un altro concetto di agente di viaggio: l'esplorazione del metaverso permetterà ai clienti di scoprire una destinazione prima di arrivarci o di rivivere i propri ricordi; la biometria aiuterà a creare un'esperienza di pagamento di viaggio senza interruzioni; viaggiare senza bagagli: gli hotel offriranno ai viaggiatori più servizi in modo che possano viaggiare più leggeri; lavorare in viaggio: i lavoratori a distanza adotteranno uno stile di vita sempre più nomade, spostandosi in luoghi diversi man mano che le politiche di "lavoro da qualsiasi luogo" si andranno uniformando; viaggi business che creano legami: emergerà una nuova categoria di viaggi d'affari, incentrata sulla connessione tra i team, la costruzione di relazioni e la creatività lontano dall'ufficio.   [post_title] => Amadeus e i travel trends 2023: dal metaverso al viaggiare senza bagagli [post_date] => 2022-12-01T10:23:16+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669890196000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "val dega vivere le dolomiti la mobilita dolce soggiorni ecosostenibili" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":48,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1505,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435323","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Extra commission, cash-back immediato, promo dedicate e focus sui gruppi. Sono le azioni messe in campo da MyItalytotheworld per incentivare la campagna di recruiting delle agenzie di viaggio, nonché per spingere le iscrizioni al portale dell'operatore b2b: \"Abbiamo pensato di mettere a loro disposizione ulteriori benefit - racconta la general manager,  Marella Bagnoli, illustrando il piano strategico che guiderà l’azienda per i prossimi mesi, a breve e medio termine -. Tra questi, c'è quindi l’extra commission del 18% per le prenotazioni effettuate entro il 31 dicembre 2022 sui prodotti short break Italia. Inoltre garantiremo un cash-back immediato del 5%, valido per tutte le nuove registrazioni compiute entro il 31 gennaio 2023 e sulle prime cinque prenotazioni di soggiorni in hotel. Ciò si traduce, pertanto, in uno sconto immediato rilevabile al momento della conferma del booking”.\r\n\r\n\"In questo periodo di booking natalizio, stiamo anche proponendo delle promo davvero uniche su prodotti creati al 100% da noi - prosegue Marella Bagnoli -. I pacchetti di short break in Italia mixano sempre sistemazione alberghiera di alto livello, biglietti museali garantiti, pass ad attrazioni culturali e visite guidate, oltre all’esperienza enogastronomica in un ristorante tipico, transfer in/out incluso, della destinazione prescelta”.\r\n\r\n \r\n\r\n“Last but not least - conclude la gm -, abbiamo lanciato sul nostro portale una sezione pensata appositamente per i gruppi: qui le adv potranno fare richieste specifiche per comitive dai dieci pax in su, lavorando in autonomia e inserendo nel programma di viaggio tutto ciò che occorre, dall’hotel al transfer, dai ticket museali alle visite guidate, e ricevendo una quotazione ad hoc entro 48 ore dalla richiesta. Senza dimenticare che, fino alla fine di dicembre, resta valido lo sconto del 5% sui booking effettuati”.","post_title":"MyItalytotheworld punta sulle adv e vara una serie di incentivi ad hoc","post_date":"2022-12-02T11:09:19+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1669979359000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435318","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si chiama 'One Click Away' il progetto nato dalla collaborazione tra Enac, Iata, Ita Airways, Air Dolomiti e Neos con l'obiettivo di semplificare e rendere pienamente accessibili i sistemi di prenotazione dell'assistenza in aeroporto e a bordo degli aeromobili e le informazioni utili per le persone con disabilità e a ridotta mobilità.\r\n\r\nL'iniziativa sarà pienamente operativa da domani, 3 dicembre, in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità. Per la prima volta è stato realizzato un network costituito da istituzioni, compagnie aeree nazionali e associazioni del settore (FISH, FIABA, FAND, ANGLAT e ASSOFLY), con l’obiettivo comune di abbattere le barriere e rendere agevole e completamente accessibile\r\nil viaggio aereo a tutti i passeggeri, indistintamente, nessuno escluso.\r\n\r\nLe compagnie aeree aderenti hanno creato, sui loro siti web, dei percorsi immediati e intuitivi espressamente dedicati all’assistenza dei passeggeri con disabilità e a ridotta mobilità per permettere un accesso diretto e univoco, alle informazioni sull’organizzazione del viaggio\r\naereo e relative ai propri diritti.\r\n\r\n“Il progetto - dichiara il presidente Enac, Pierluigi Di Palma - si inserisce nella più ampia strategia di Enac che punta a semplificare l’esperienza di volo per i passeggeri diversamente abili e a mobilità ridotta. Poter volare e spostarsi in un modo globalizzato, secondo la nostra mission, deve essere un diritto di tutti. Poter contare, con il coordinamento di IATA, su compagnie sensibili al tema, come ITA Airways, Air Dolomiti e Neos, è per noi motivo di orgoglio, poiché parliamo di tre vettori italiani. One Click Away è il biglietto da visita, la prima porta di accesso dei passeggeri disabili, verso il mondo aeroportuale e del trasporto aereo. Un modo per dire che siamo attenti alle loro esigenze e ai loro bisogni”.","post_title":"Enac, Iata, Ita Airways, Air Dolomiti e Neos: prenotazione dell'assistenza più semplice con One Click Away","post_date":"2022-12-02T11:04:28+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1669979068000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435307","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Una celebrazione della destinazione, attraverso una visita guidata privata alla mostra Machu Picchu e gli Imperi d’Oro del Perù al Mudec di Milano. E' stata un successo la serata dedicata agli agenti di viaggio organizzata da Tour2000AmericaLatina in collaborazione con Promperù Italia. Da sempre il Paese andino è infatti una delle mete più importanti per il tour operator specializzato nell’organizzazione di viaggi in Centro e Sud America, Messico e Caraibi.\r\n\r\n“Con questo evento organizzato in collaborazione con Promperù Italia, abbiamo voluto offrire, agli agenti di viaggio che collaborano con noi da anni, l’esperienza unica della visita guidata privata alla mostra con un momento conviviale a seguire per scambiarsi gli auguri di Natale”, sottolinea Marino Pagni, general manager di Tour2000AmericaLatina. “Gli adv hanno avuto l’opportunità di conoscere la storia pre-Inca del Perù attraverso 180 pezzi accuratamente custoditi, nonché di visitare Machu Picchu grazie a un'esperienza di realtà virtuale”, aggiunge Joan Barrena, direttore di Promperù Italia.\r\n\r\nLa mostra, attraverso manufatti plurimillenari, video, ricostruzioni immersive 3d, ha permesso insomma agli agenti di viaggio di viaggiare nel tempo per vivere la storia di una civiltà tanto gloriosa quanto antica e remota e di cui spesso si conosce solo l’ultimo tassello, quello più recente e universalmente reso famoso dal ritrovamento dei resti della grande città sacra di Machu Picchu.","post_title":"Tour2000AmericaLatina al Mudec di Milano con le adv per un viaggio virtuale nella destinazione Perù","post_date":"2022-12-02T10:41:31+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1669977691000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435291","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" \r\n\r\nA QC Termemilano la magia del Natale è l’attesa, fatta di luci, colori ed atmosfere. «Il tema quest’anno è proprio l'attesa, - dice infatti Andrea Quadrio Curzio, amministratore delegato del gruppo – è quel desiderio di stare insieme che è anche lo spirito dei nostri ospiti. Un’attesa non solo di questa festa, ma soprattutto di passare del tempo alle nostre Terme con le persone a cui si vuole bene. Finalmente ci stiamo mettendo alle spalle il periodo pandemico, - prosegue Quadrio Curzio - quindi c'è la voglia di stare insieme con i nostri amici, con i nostri collaboratori e con la comunità che partecipa al nostro progetto».\r\n\r\nPer questo, anche quest’anno, la creativa Alessandra Grillo ha avuto l’incarico di organizzare un magico Christmas Party: «È l’occasione per declinare i valori di QC Terme e per vivere la magia di questa festività. – afferma infatti la Grillo – Avevamo già celebrato insieme nel 2019, il primo anno di QC Termemilano, seguendo il tema “Everything is Possible”, quando tutti ci siamo lasciati incantare dal sogno del Golden Ticket della Fabbrica di Cioccolato: la gioia dell’attesa non ha età! Tutto si è fermato nel 2020, nel 2021 abbiamo sognato il Natale a New York, in occasione dell'apertura di QCTerme NY a Governors Island. Quest’anno abbiamo pensato di vivere la magia del Natale in questo luogo di bellezza e relax, dove sembra di perdere la cognizione del tempo, perché gli ospiti lasciano fuori la città e i pensieri. E, se credi nel Natale, la cosa più bella è l'Attesa. Per questo è nato il claim: “La magia dell'attesa quando il tempo si ferma”».\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nLa festa di Natale di QC Terme negli spazi della spa di Porta Romana ha incantato i presenti con il Calendario dell’Avvento, abili calligrafe pronte a vergare deliziosi biglietti colorati seguendo le richieste degli ospiti e una tavola sontuosamente imbandita dove una padrona di casa accoglieva i commensali. E poi c’erano sorridenti realizzatrici di ghirlande, figure danzanti, un catering impeccabile e saporito realizzato anche quest’anno dalla due volte stellata Enoteca La Torre, tanta musica avvolgente e, naturalmente, un simpatico Babbo Natale.\r\n\r\n \r\n\r\nUn momento di incontro che è anche l’occasione per ripercorrere un anno faticoso nei primi mesi per la diffusione della variante Omicron e per le tante regole da seguire. «Ma adesso i nostri ospiti sono tornati: - sottolinea Quadrio Curzio - prima i più giovani, poi anche quelli abituali, tra i 50 e i 65 anni. Possiamo misurare l’apprezzamento dei visitatori calcolando il numero degli ingressi, ma anche grazie a degli strumenti di rilevazione legati ai social network, alle visite ai nostri siti internet e alle ottime recensioni. Quindi i risultati sono stati molto buoni e soddisfacenti, soprattutto nella seconda parte dell’anno. Le Terme sono uno spazio per tutti: sin dall’inizio il nostro desiderio era quello di portare la bellezza e anche la cultura e il sapere dei territori con esperienze accessibili, curate e di grande qualità. Il nostro lusso inclusivo!».\r\n\r\n«Fino alla prossima primavera continueremo a raccontare la magia del tempo proseguendo il percorso “Wellness in Wonderland” avviato a San Pellegrino con l'artista Lorenzo Petrantoni. - conclude Simona Sbarbaro, responsabile marketing di QC Terme -  Ci aspetta quindi un susseguirsi di emozioni e atmosfere, perché la magia del tempo è nel nostro DNA, quel tempo per sé stessi che ciascuno di noi cerca, un tempo che in questi spazi si ferma, accelera e diventa qualcos'altro».\r\n\r\n\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Il Christmas Party di QCTerme celebra l'Attesa e un anno di crescita e di accoglienza","post_date":"2022-12-02T10:34:21+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1669977261000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435279","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' una meraviglia di addobbi e luci il periodo che conduce al Natale nel Principato di Monaco. Già dallo scorso novembre, il paese si è trasformato in un luogo magico, dove protagonista è soprattutto lo spirito delle feste avvolge i cittadini e i turisti di tutto il mondo che hanno scelto la città-stato per godersi qualche giorno di vacanza.\r\nDa oggi, 2 dicembre il Port Hercule ospiterà il Villaggio di Natale, che rimarrà in città fino al 2 gennaio 2023 e quest’anno sarà caratterizzato dal tema “Natale a Spitsbergen”, l’isola più estesa dell’arcipelago delle Svalbard in Norvegia.  Alla Place du Casino, dal 3 dicembre fino alla Befana, grandi e piccini potranno divertirsi sulla pista di pattinaggio a rotelle, attraversando una foresta di abeti e ammirare la facciata del Casinò di Monte-Carlo, che sarà illuminata con un gioco di luci ispirate all’aurora boreale per sentirsi come all’estremo nord della Terra.\r\n\r\nPer chi invece è alla ricerca dell’idea regalo perfetta, la soluzione ideale è fare una passeggiata sulla Christmas Promenade Monte-Carlo Shopping: dal 3 dicembre all’8 gennaio 2023, sarà possibile vivere un’esperienza di shopping di alta gamma.\r\n\r\nNumerosi anche gli eventi in calendario per tutto il periodo delle feste: l'11 dicembre i più sportivi potranno divertirsi alla “U Giru de Natale”, la corsa podistica per eccellenza della città-stato aperta a tutti; dal 27 al 31 dicembre, invece, il Grimaldi Forum ospiterà Faust, uno dei più celebri balletti di Jean-Christophe Maillot. A Port Hercule, fino al 31 dicembre, sarà anche possibile partecipare alla mostra “Monaco\r\nOn Stage – 100 ans de concerts à Monaco”: un percorso immersivo nel mondo della musica e dei suoi retroscena, come i camerini ma anche contenuti inediti sulle star che si sono esibite qui.\r\n\r\nInfine, nella notte di Capodanno, il gruppo Queen Machine Symphonic si esibirà il 31 dicembre alla Salle des Etoiles dove interpreteranno i più grandi successi dei Queen, accompagnati dalla London Symphonic Rock Orchestra. ","post_title":"Il Principato di Monaco si veste a festa: dal Villaggio di Natale agli eventi clou della stagione","post_date":"2022-12-02T09:47:04+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1669974424000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435264","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" Ryanair amplia la capacità offerta da Torino a distanza di un anno dall'apertura della base di Caselle. La stagione invernale in corso conta infatti 34 rotte, tra cui 6 nuove destinazioni: Stoccolma, Vilnius, Manchester, Billund, Praga e Breslavia. Nell'anno trascorso la low cost ha investito 200 milioni di dollari, con 2 aeromobili basati e creato più di 60 posti di lavoro diretti; 2 milioni i passeggeri trasportati nei primi 12 mesi.\r\n\r\n\"Dopo aver trasportato 2 milioni di passeggeri dall’apertura della base un anno fa e quasi 13 milioni dal primo volo a Torino nel 1999, Ryanair continua a crescere e a offrire più scelta e maggior affidabilità ai suoi clienti italiani - ha dichiarato Mauro Bolla, country manager di Ryanair per l’Italia -. Per celebrare il primo anniversario della base, abbiamo lanciato una promozione con tariffe a partire da €19,99 a tratta per viaggi fino alla fine di marzo 2023, che dovranno essere prenotati entro la mezzanotte di sabato 3 dicembre.”\r\n\r\n“Il primo anno di operatività della base Ryanair ha portato importanti risultati in termini di crescita di traffico sul nostro scalo; la low cost ha mantenuto la promessa di raddoppiare i volumi di passeggeri pur in un anno che nel primo trimestre ha ancora subito gli impatti pandemici - ha sottolineato Andrea Andorno, amministratore delegato di Torino Airport -. Grazie agli investimenti di Ryanair, l’aeroporto di Torino è ripartito con un numero di destinazioni mai così ampio, che hanno aperto nuove occasioni di mobilità per il territorio e per i flussi di turismo incoming in Piemonte, permettendo allo scalo di registrare il suo record di traffico nel mese di agosto\".","post_title":"Ryanair: primo anno a Torino con 2 milioni di passeggeri e 6 nuove destinazioni","post_date":"2022-12-02T09:03:39+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669971819000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435239","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nasce il \"Consorzio Apt del Trentino\", una nuova società che raggruppa le aziende per il turismo della Provincia autonoma di Trento nell'intento di favorire maggiori servizi, nuove competenze ed economie di scala nel settore turistico a favore del territorio. \"Si tratta di una grande opportunità per tutto il sistema del turismo trentino - osserva in una nota Luciano Rizzi, presidente dell'Apt Val di Sole, capofila del consorzio -. Una maggiore interazione e un maggior dialogo porteranno benefici per tutti, dagli enti territoriali agli operatori del settore, sotto un'unica regia e verso obiettivi condivisi\".\r\n\r\nIl Consorzio offrirà ai soci ogni forma di assistenza, anche attraverso servizi di tipo contrattuale, amministrativo, contabile, legale, fiscale, sindacale, organizzativo, economico e tecnico. Potrà inoltre assistere e rappresentare i soci nei rapporti, anche contrattuali, con enti pubblici e privati, promuovendo opportune iniziative legislative per il loro sostegno e sviluppo.\r\nTra gli obiettivi - sottolinea la nota - c'è anche la promozione della formazione, della qualificazione e dell'aggiornamento professionale degli amministratori e dei dipendenti delle società, con corsi per l'accrescimento delle professionalità\". Infine, la neocostituita società potrà stipulare, nell'interesse dei soci nonché degli amministratori e dipendenti dei soci medesimi, accordi, protocolli e convenzioni per la fruizione di servizi e/o l'acquisto di beni. ","post_title":"Nasce il 'Consorzio Apt del Trentino': focus su servizi, economie di scala e formazione","post_date":"2022-12-01T13:57:06+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1669903026000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435211","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Aeromexico brucia le tappe in vista dell'apertura del collegamento diretto fra Roma e Città del Messico, programmando sin d'ora un aumento delle frequenze durante il picco estivo. \"Dato l'eccellente riscontro del mercato italiano - spiega una nota del vettore - la compagnia ha deciso di incrementare ulteriormente le frequenze tra il 16 giugno e il 31 agosto. Durante questo periodo, i voli saliranno da 5 frequenze settimanali a un volo giornaliero\". In questo modo Aeromexico opererà 56 voli settimanali tra l’Europa e il Messico durante la stagione estiva 2023.\r\n\r\n“Le buone notizie continuano - ha dichiarato l'ambasciatore del Messico in Italia, Carlos García de Alba -: riuscire ad avere finalmente un volo diretto Roma-Città del Messico è stato un grande successo, ma ora sapere che le frequenze aumenteranno fino ad un volo giornaliero nel\r\nperiodo giugno-agosto 2023 è molto significativo. Il potenziale dei flussi turistici bilaterali è ancora tutto da sviluppare. Da parte nostra vogliamo più visitatori dall’Italia e questo ci permetterà di promuovere itinerari che saranno fattibili proprio grazie a questo nuovo volo, che aumenterà non solo le attività economiche ma anche permetterà ai viaggiatori italiani di conoscere maggiormente la ricca\r\ncultura e le tradizioni messicane\".\r\n\r\nL'ambasciatore ha inoltre sottolineato come \"un trasporto aereo più efficace ed efficiente favorirà uno sviluppo in tempi brevi di un network che intensifichi gli scambi commerciali, culturali e di cooperazione tra il Messico e l’Italia. Garantendo la mobilità delle persone e delle aziende, si possono innescare nuove dinamiche di crescita e di sviluppo economico e sociale”.","post_title":"Aeromexico: voli giornalieri sulla Roma-Città del Messico fra giugno e agosto","post_date":"2022-12-01T10:40:56+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669891256000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435206","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" Dal metaverso alla tecnologia biometrica, dalla possibilità di lavorare da qualunque luogo al viaggiare leggeri: Amadeus traccia la rotta di un futuro che è già oggi nella sua analisi dei travel trends per il 2023. \r\n\r\n“Il mondo era solito prevedere l'impatto della tecnologia nei viaggi in modo del tutto fisico, immaginando modalità di trasporto sempre più capienti e veloci - ha spiegato Gabriele Rispoli, direttore commerciale di Amadeus Italia -. Il futuro è arrivato e sembra molto diverso: le persone vogliono contribuire a ridurre il proprio impatto sul Pianeta, privilegiando le relazioni umane, l’esperienza e il sentirsi “società” in generale. In questa nuova ed entusiasmante realtà, la tecnologia permetterà di vivere e costruire nuovi modelli, nuove abitudini, rispondere a nuove attitudini. Soluzioni come il metaverso e la biometria offriranno nuove esperienze e servizi ai viaggiatori, trasformando il travel  rapidamente\".\r\nSono allora cinque i Travel Trends 2023 individuati dal gsa, che identificano cinque nuovi scenari che influenzeranno il settore dei viaggi a partire da un altro concetto di agente di viaggio: l'esplorazione del metaverso permetterà ai clienti di scoprire una destinazione prima di arrivarci o di rivivere i propri ricordi; la biometria aiuterà a creare un'esperienza di pagamento di viaggio senza interruzioni; viaggiare senza bagagli: gli hotel offriranno ai viaggiatori più servizi in modo che possano viaggiare più leggeri; lavorare in viaggio: i lavoratori a distanza adotteranno uno stile di vita sempre più nomade, spostandosi in luoghi diversi man mano che le politiche di \"lavoro da qualsiasi luogo\" si andranno uniformando; viaggi business che creano legami: emergerà una nuova categoria di viaggi d'affari, incentrata sulla connessione tra i team, la costruzione di relazioni e la creatività lontano dall'ufficio.\r\n ","post_title":"Amadeus e i travel trends 2023: dal metaverso al viaggiare senza bagagli","post_date":"2022-12-01T10:23:16+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1669890196000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti