21 September 2021

Cuba corre verso la riapertura: vaccinati oltre 45.000 dipendenti nell’industria del turismo

[ 0 ]

Sull’isola di Cuba si è messa in moto la macchina che porterà alla riapertura al turismo internazionale, il prossimo 15 novembre. “Nei prossimi giorni, lavoreremo duramente per impostare tutte le condizioni utili per ricevere i turisti in sicurezza”, ha dichiarato il ministro del turismo, Juan Carlos Garcia.

Tra gennaio e agosto 2021 Cuba ha accolto 164.763 visitatori internazionali, numero chiaramente limitato dal perdurare della pandemia e delle restrizioni di viaggio. Grazie all’introduzione di una nuova normativa, da metà novembre Cuba non richiederà più test Pcr all’arrivo, e i certificati di vaccinazione Covid-19 rilasciati all’estero saranno accettati dalle autorità doganali. I protocolli sanitari saranno rafforzati per minimizzare il rischio di diffusione del virus e le nuove misure si concentreranno sul monitoraggio dei pazienti sintomatici e sui controlli della temperatura all’arrivo. Rimarrà in vigore l’obbligo di indossare mascherine e le linee guida di distanziamento fisico rimarranno in vigore nelle strutture alberghiere. Cuba si aspetta di vaccinare più del 90% della sua popolazione entro novembre e, attualmente, circa 45.000 lavoratori dell’industria del turismo hanno già concluso il ciclo vaccinale.

La Isla Grande ha riaperto i voli commerciali di linea nel novembre 2020, quando l’aeroporto internazionale Jose Marti dell’Avana ha riattivato le operazioni dopo essere stato chiuso per oltre sette mesi. 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti