6 August 2021

Carella: la filiera integrata del turismo probabilmente inclusa nel Ristori 5

[ 0 ]

La filiera integrata sarà con ogni probabilità inclusa nel Ristori 5. Lo ha detto, in occasione della terza puntata di 20:21 Il Turismo della Sera, Enzo Carella, portavoce del panel che rappresenta oltre 150 imprese e migliaia di professionisti, interconnessi a vario titolo con l’industria dei viaggi ma finora rimasti fuori da qualsiasi forma di supporto istituzionale.

“Siamo stati ricevuti direttamente dalla commissione Bilancio del Senato (incaricata dalle scrittura del decreto Ristori), dove ci hanno ascoltato molto attentamente e con tempestività – ha rivelato lo stesso Carella – La  recente crisi politica sta certo rallentando ora un po’ il confronto, ma in Ristori 5 dovremmo comunque veder passare una serie di nostre richieste. A partire dal superamento della logica dei codici Ateco. Ossia proprio di quel principio che ha impedito fino a oggi a molte realtà e operatori della filiera di essere inclusi negli aiuti. I ristori dovrebbero quindi essere legati esclusivamente alle effettive perdite delle imprese. E anche il periodo preso a riferimento per tale calcolo non dovrebbe più limitarsi ai mesi di aprile – maggio, stagione come sappiamo di spalla per molte realtà della nostra industria, ma estendersi fino al termine del 2020. Se questi elementi saranno, come speriamo, riconosciuti, potremo davvero tirare un piccolo respiro di sollievo. Anche se non va dimenticato che il supporto, per quanto esteso, non potrà mai essere adeguato a una crisi che temo possa durare ancora per tutto il 2021 o quasi”.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti