22 April 2024

Sas: oltre 1.000 iscritti all’iniziativa ‘Destination Unknown’

[ 0 ]

Boom di adesioni all’iniziativaDestination Unknown” firmata Scandanavian Airlines: nell’arco di pochi minuti oltre 1.000 persone iscritte al programma EuroBonus si sono registrate sul sito di Sas per partecipare al viaggio misterioso, in calendario il prossimo 5 aprile. In pratica, i soci EuroBonus si incontreranno all’aeroporto di Copenhagen pronti a decollare verso una destinazione sconosciuta fino al momento dell’atterraggio. 

«La prospettiva di intraprendere un viaggio avventuroso e misterioso con altri appassionati, trovando nuovi legami e amicizie lungo il percorso, è davvero entusiasmante – ha sottolineato Paul Verhagen, evp & chief commercial officer del vettore scandinavo -. Sas è sinonimo di fiducia e qualità e promette ai suoi passeggeri un’avventura che porterà la loro esperienza di viaggio a un nuovo livello. Questi non sono solo viaggi, sono viaggi straordinari che vi accompagneranno per tutta la vita».

Tutti i posti sul volo sono riservati ai soci Sas EuroBonus e possono essere acquistati solo utilizzando i punti del programma di fidelizzazione. I biglietti Destination Unknown sono tutti cosiddetti biglietti biofuel.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465954 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Volotea ha inaugurato oggi il nuovo collegamento da Olbia a Brest: la rotta, operata in esclusiva dalla compagnia spagnola, sarà servita con due frequenze settimanali, il lunedì e il venerdì, e un’offerta complessiva di oltre 20.000 posti in vendita.  “Con il volo inaugurale di oggi per Brest, mettiamo a segno un altro importante risultato presso lo scalo sardo – ha commentato Valeria Rebasti, international market director di Volotea -. La Sardegna rappresenta per noi un mercato primario e siamo entusiasti di riuscire a portare un numero sempre maggiore di turisti verso l’isola grazie ai tanti collegamenti disponibili. Siamo qui per rimanere e confermiamo anche per il 2024 il nostro impegno a livello locale, attraverso un’offerta di destinazioni davvero ampia, tra cui il collegamento in continuità territoriale Olbia-Roma Fiumicino.” Per il 2024, sono 28 le rotte operate da Volotea presso l’aeroporto di Olbia, 14 verso l’Italia (Ancona, Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano Bergamo, Napoli, Palermo, Pisa, Roma Fiumicino, Torino, Venezia e Verona) e 14 verso l’estero, 4 in Spagna (Barcellona, Bilbao, Madrid e Valencia) e 10 in Francia (Bordeaux, Brest, Deauville, Lille, Lione, Marsiglia, Nantes, Parigi Orly, Strasburgo e Tolosa). [post_title] => Volotea ha aperto oggi la nuova rotta da Olbia a Brest [post_date] => 2024-04-19T13:10:30+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713532230000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465935 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_416730" align="alignright" width="300"] Jens Ritter[/caption] "Siamo ansiosi di aumentare la nostra capacità verso la Cina": così Jens Ritter, ceo di Lufthansa, in occasione delle celebrazioni per il 30° anniversario dell'apertura della prima rotta della compagnia aerea tedesca da Francoforte verso Shanghai. La capacità di Lufthansa sulle rotte da e per la Cina è tornata al 70% dei livelli precedenti alla pandemia e per il prossimo futuro si pensa all'aggiunta di nuove rotte verso il Paese, malgrado il vettore si aspettasse già una domanda più forte e passi avanti nella risoluzione dei ritardi nelle consegne dei velivoli. Secondo quanto evidenziato da Lufthansa, ripresa da Reuters, i viaggiatori cinesi oggi fanno un maggior numero di viaggi individuali, rispetto ai tour di grandi gruppi che erano più numerosi prima della pandemia; inoltre, i passeggeri sono maggiormente disposti a pagare per la business class o la premium economy per avere più comfort. In crescita anche la domanda di viaggi d'affari. "Oltre ai collegamenti con Hong Kong, Pechino e Shanghai, stiamo valutando altre zone della Cina", ha aggiunto Ritter, citando città come Shenyang e Qingdao come potenziali nuove destinazioni. Mentre i viaggi interni hanno registrato una forte ripresa dopo che la Cina ha eliminato le restrizioni Covid all'inizio del 2022, i viaggi internazionali non hanno tenuto il passo a causa delle difficoltà nell'ottenere i visti, dei prezzi elevati dei biglietti aerei e della scarsa fiducia dei consumatori in Cina. Il numero totale di voli internazionali verso la Cina è ancora lontano dai livelli del 2019 e rimane circa il 70% dell'epoca pre-pandemia, secondo l'app di monitoraggio dei voli Flight Master. [post_title] => Lufthansa studia l'aggiunta di nuove destinazioni in Cina, da Shenyang a Qingdao [post_date] => 2024-04-19T12:30:02+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713529802000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465912 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_402267" align="alignleft" width="300"] Angelo Cartelli[/caption] Dopo il successo dell’Half Marathon di Rimini dello scorso week-end, Club del Sole supporta due importanti eventi nel mondo outdoor e delle due ruote: la Giornata del Ciclismo giovanile, in programma il 21 aprile e l’Emilia-Romagna Bike Trail, previsto giovedì 25. Ambedue le manifestazioni avranno come palcoscenico la regione dell’Emilia-Romagna e, in particolare, le strutture firmate Club del Sole di Bologna, Lido di Spina, Punta Marina Terme e Riccione. Angelo E. Cartelli, Ddrettore generale di Club del Sole dichiara: Gli eventi sportivi si sposano perfettamente con il nostro dna e con il nostro modello ricettivo innovativo - Full Life Holidays - che racconta di un’esperienza di vacanza completa, in cui la natura è l’elemento che moltiplica e aumenta il comfort. Nelle nostre strutture promuoviamo infatti una vacanza active&healthy dove, fra le diverse proposte, spicca il progetto Bike Experience, potenziato lo scorso anno, con il quale proponiamo ospitalità full service ed esperienze dedicate a chi vuole aggiungere l’energia di una pedalata in bici alla propria vacanza nella natura».  Prima iniziativa in calendario - la 5° Giornata del Ciclismo giovanile - che avrà come punto di partenza e arrivo il Romagna Family Village. Un’opportunità unica per coinvolgere la partecipazione attiva dei giovani, promuovere spirito e pratica sportiva come elemento formativo e favorire attività all’aria aperta. La gara, inclusa nel calendario ufficiale della Federazione Ciclistica Italiana che ha visto 650 iscritti lo scorso anno, si svilupperà fra le strade di Riccione in un circuito che sarà ripetuto più volte a seconda delle categorie dei partecipanti. Il giorno della Festa della Liberazione andrà in scena, invece, l’Emilia-Romagna Bike Trail, quattro percorsi differenti che porteranno sportivi ed appassionati a scoprire, su due ruote, i paesaggi pittoreschi del territorio emiliano – romagnolo fra sentieri collinari, strade ghiaiate, oasi lagunari e borghi storici fino a raggiungere il mare. L’iniziativa non prevede nessun cronometro e limiti di tempo e coinvolgerà ben 4 strutture del gruppo: dalla partenza al Centro Turistico Città di Bologna, passando per lo Spina Family Camping Village e l’Adriano Family Camping Village per tagliare il traguardo al Romagna Family Village. L’evento, quest’anno alla Quinta Edizione e di cui Club del Sole è Hospitality partner, ogni anno incrementa il numero degli iscritti, a conferma di un crescente interesse verso l’attività, contandone quest’anno oltre 300 (+50 % rispetto all’edizione 2023). [post_title] => Club del Sole supporta due importanti eventi outdoor e su due ruote [post_date] => 2024-04-19T11:12:12+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713525132000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465896 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Klm ha aggiunto una nuova frequenza giornaliera dall'aeroporto di Genova per Amsterdam, che grazie alla partenza la mattina presto - alle 06.15 - consente ai passeggeri di avere accesso a numerose destinazioni dall'hub olandese, ottimizzando i tempi di connessione a Schiphol. Allo stesso modo, il volo integrativo in partenza da Amsterdam alle 21:00, con conseguente night stop dell’aeromobile presso l’aeroporto di Genova, permette un maggiore e più ampio accesso allo scalo ligure. Nei weekend da fine giugno a fine agosto, inoltre, sarà disponibile anche un terzo collegamento tra le due destinazioni. Mete europee ed intercontinentali come Dublino, Edimburgo, Oslo, Toronto, New York, Guayaquil, Santiago del Cile e molte altre, sono ora più facilmente raggiungibili. “L’aumento delle frequenze su Genova è un’ulteriore dimostrazione della nostra strategia per il mercato italiano - spiega Fabio Andaloro, sales director Klm per l’Italia -: vogliamo essere sempre più vicini ai clienti, supportandoli a pieno nelle loro esigenze di viaggio. Che il motivo sia leisure o business, queste nuove frequenze consentono accesso a destinazioni chiave del network Klm. Soprattutto i tempi di transito per i voli in connessione verso il Sud America risultano adesso migliori, facendo diventare Klm la compagnia aerea giusta per raggiungerle". “Continua la nostra strategia di potenziare i collegamenti con i principali hub europei, consentendo a Genova e alla Liguria di essere sempre meglio collegate con le principali destinazioni di lungo raggio - commenta Francesco D’Amico, direttore generale di Aeroporto di Genova -. Grazie al raddoppio dei voli giornalieri tra Genova e Amsterdam per l’intera stagione estiva, porterà ad un incremento dei posti offerti sulla tratta di oltre il 90% rispetto all’estate precedente, superando la capacità che il vettore olandese ha offerto nel 2019.” La summer 2024 di Klm (fino al prossimo 26 ottobre) 155 destinazioni di cui 92 in Europa e 63 intercontinentali. La compagnia aumenterà la capacità dei posti disponibili di circa il 7% rispetto all’estate del 2023, quasi eguagliando i livelli pre-Covid. [post_title] => Klm fa il bis da Genova con un volo mattutino che dà accesso al network mondiale da Amsterdam [post_date] => 2024-04-19T10:15:48+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713521748000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465834 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => SkyAlps è operativa sulla nuova rotta da Londra Gatwick a Bolzano, che viene operata con due frequenze alla settimana, il mercoledì e il sabato. Il collegamento sostituisce quello in precedenza attivo dallo scalo di Stansted. "Siamo partiti bene (da Londra, ndr) e abbiamo deciso di offrire il collegamento anche durante l'estate. Con Gatwick come aeroporto di partenza e destinazione - invece di Stansted - rispondiamo alla forte domanda dei nostri passeggeri e guardiamo con fiducia alla nuova stagione" ha dichiarato il presidente della compagnia alto atesina, Josef Gostner. I passeggeri londinesi hanno la possibilità di raggiungere più velocemente le Dolomiti (il tempo di volo da Londra Gatwick è di circa due ore), dimezzando i tempi di trasferimento rispetto ad altri aeroporti come Innsbruck e Venezia. Le novità estive di SkyAlps includono anche il prossimo decollo, a fine di maggio, della Bolzano-Stoccarda: la rotta verso la capitale del Baden Württemberg sarà servita da tre voli alla settimana, ogni martedì, giovedì e domenica. [post_title] => SkyAlps ha traslocato a Londra Gatwick: operativi due voli settimanali per Bolzano [post_date] => 2024-04-19T09:28:39+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713518919000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465839 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Mia Hezi è la nuova presidente di Visit Usa, che sarà in carica per il biennio 2024-2026. La manager, director of tourism, marketing and pr & deputy gm Italy di Aviareps, guiderà dunque l'associazione che tra i suoi obiettivi primari ha quello di sviluppare una promozione moderna e dinamica intorno alla destinazione Stati Uniti in sinergia completa con U.S. Commercial Service del Consolato Usa di Milano e The Brand Usa. Tra le destinazioni lungo raggio, gli Stati Uniti restano in testa ai desideri dei viaggiatori italiani, da qui l’intenzione del nuovo board di andare a sviluppare sempre più attività che possano coinvolgere la filiera nella sua configurazione più generale andando a dare un respiro più ampio alla promozione della destinazione stessa. «Desidero esprimere la mia più sincera gratitudine all'Assemblea dei Soci di Visit Usa Italia per la fiducia accordatami - ha commentato Mia Hezi -. Assumo questo incarico con grande emozione e con la ferma volontà di contribuire attivamente al successo dell'associazione. Abbiamo lavorato ad un programma concreto con una visione a lungo termine atta a migliorare la promozione di una destinazione tanto affascinante quanto complessa e ricca di aree ancora da scoprire.» Il board dell'associazione è così composto: Francesco Paradisi NCL, Massimo Fede Global Gsa, Caterina Berruero BA&IB, AA, Massimo Mazza Tois/Yes Code, Paolo Aloe Siam Viaggi, Luigi Leone Creo Travel srl. Il board sarà affiancato anche da due Special Advisors quali Olga Mazzoni di Thema Nuovi Mondi e Maurizio Casabianca di Going. Con oltre 30 anni di esperienza nel settore dei viaggi, Mia Hezi ha acquisito le sue competenze lavorando per il principale tour operator italiano Alpitour e per compagnie aeree di spicco come British Airways e Klm. Ha trascorso 6 anni vivendo e lavorando in California, gestendo le vendite per un boutique tour operator a Los Angeles mentre conseguiva la laurea a pieni voti in business marketing presso la CSUN University. Madrelingua italiana, inglese ed ebraica (e parla anche spagnolo), Mia ha fatto parte per 4 anni del precedente Consiglio di Visit Usa, ricoprendo il ruolo di responsabile delle relazioni con i soci statunitensi.   [post_title] => Visit Usa Italy: Mia Hezi è la nuova presidente per il biennio 2024-26 [post_date] => 2024-04-18T15:27:44+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713454064000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465757 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Volotea inaugura oggi, 18 aprile, la nuova rotta da Roma Fiumicino a Brest, storica città nord-occidentale della Francia, raggiungibile con due frequenze settimanali, il giovedì e la domenica. Sulla nuova tratta la compagnia aerea spagnola ha messo in vendita oltre 20.000 posti e amplia il suo portfolio di destinazioni disponibili dallo scalo romano, contribuendo a sostenere il flusso di turisti incoming, desiderosi di scoprire la Città Eterna. Per il 2024 sono otto le città collegate da Volotea a Fiumicino: 1 in Italia (Olbia), 6 in Francia (Bordeaux, Brest, Lille, Lourdes/Tarbes, Nantes e Strasburgo) e 1 in Spagna (Bilbao). «Accorciamo ulteriormente le distanze tra la Capitale e la Francia - commenta Valeria Rebasti, international market Ddirector di Volotea -. Con il nuovo collegamento, i tanti turisti francesi avranno un’occasione in più per organizzare una fuga a Roma, alla scoperta di arte, storia e buon cibo. Brest arricchisce il nostro bouquet di destinazioni: salgono, così, a 7 i collegamenti internazionali disponibili da Roma Fiumicino, a cui si aggiunge anche l’importante rotta in regime di continuità territoriale da e per Olbia». «La crescita di Volotea conferma ancora una volta la grande attrattività del nostro mercato - aggiunge Federico Scriboni, head of aviation business development di Aeroporti di Roma -; il volo per Brest arricchisce ulteriormente il network di collegamenti aerei per la Francia, secondo mercato internazionale per volumi di passeggeri, ampliando l’offerta a ben 16 destinazioni servite direttamente da Roma Fiumicino nel corso dell’estate 2024». [post_title] => Volotea inaugura oggi la nuova rotta da Roma Fiumicino a Brest [post_date] => 2024-04-18T09:00:24+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713430824000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465682 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il gruppo Palladium debutta negli Emirati con un Ushuaïa Unexpected Hotels & Residences. La struttura alberghiera si trova sull'isola di Al Marjan a Ras Al Khaimah, una delle principali destinazioni turistiche e di investimento della regione. Comprenderà un club sulla spiaggia, un ristorante e una piscina a sfioro, tutti situati accanto Wynn Resort Island e con vista sul golfo d’Arabia. Il progetto annunciato sarà realizzato in collaborazione con Al Marjan e Almal Real Estate Development. "Questo è un triplo traguardo per l'azienda, poiché annunciamo il nostro debutto nella Penisola arabica, la crescita di un marchio emblematico per noi e il primo ingresso del gruppo nel segmento delle branded residences", commenta il ceo di Palladium Hotel Group, Jesús Sobrino. La novità segna anche il primo step di una prossima evoluzione del brand Ushuaïa Unexpected Hotels. Nato a Ibiza nel 2011 darà il via al marchio The Unexpected Hotels & Residences. Il processo sarà realizzato gradualmente a partire dalla fine di questa stagione estiva, culminando con la ristrutturazione entro il 2025 della Ushuaïa Tower, che sarà ribattezzata The Unexpected Ibiza Hotel. A partire dall'estate 2025 lo stabilimento di Playa d'en Bossa (Ibiza) sarà così caratterizzato dal rinnovato The Unexpected Ibiza Hotel, con 181 camere e suite, nonché dall'Ushuaïa Ibiza Beach Hotel, con 234 camere e suite. Successivamente il brand darà il benvenuto al suo primo progetto internazionale, con l’apertura dei The Unexpected Al Marjan Island Hotel e The Unexpected Al Marjan Island Residences, previste per il 2026. [post_title] => Palladium sbarca negli Emirati con il brand Ushuaïa Unexpected Hotels & Residences [post_date] => 2024-04-17T09:33:30+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713346410000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465598 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Novità in casa Four Seasons: il private jet della compagnia è ora prenotabile anche per voli charter privati con itinerari personalizzati. La proposta è limitata nel tempo e disponibile per il periodo desiderato tra il 4 - 26 agosto e il 20 - 27 dicembre.  “Siamo lieti di offrire l'opportunità di privatizzare Four Seasons Private Jet per la prima volta, rispondendo alle numerose richieste che abbiamo ricevuto da famiglie e gruppi di amici interessati a itinerari su misura, per viaggi ed eventi celebrativi", spiega Marc Speichert, executive vice president and chief commercial officer, Four Seasons. Four Seasons Private Jet è un Airbus A321neoLr progettato su misura. Dispone di 48 sedili in pelle, spaziosi e progettati per trasformarsi in comodi letti; a ogni ospite viene fornito un iPad personale con i più recenti programmi di intrattenimento e cuffie Bose. Non mancano l’area Lounge in the Sky, bagni extra-large con specchi a tutta parete, oltre a connessione wifi. L’executive chef di bordo porta sul jet l’universo culinario di Four Seasons, inspirato alle destinazioni del viaggio e personalizzato in base alle preferenze degli ospiti. La crew è composta da dieci persone, tra cui tre piloti, un ingegnere e sei membri di equipaggio in cabina, con la possibilità di aggiungere un medico, un tour manager o ulteriori membri a un costo aggiuntivo. Un sistema di filtraggio all’avanguardia rinnova l’aria della cabina ogni due -tre minuti e rimuove il 99.9% di particelle, virus e batteri [post_title] => Four Seasons: ora il private jet del gruppo si può prenotare anche in esclusiva [post_date] => 2024-04-16T10:22:29+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713262949000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "sas oltre 1 000 iscritti alliniziativa destination unknown" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":42,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1320,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465954","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Volotea ha inaugurato oggi il nuovo collegamento da Olbia a Brest: la rotta, operata in esclusiva dalla compagnia spagnola, sarà servita con due frequenze settimanali, il lunedì e il venerdì, e un’offerta complessiva di oltre 20.000 posti in vendita. \r\n“Con il volo inaugurale di oggi per Brest, mettiamo a segno un altro importante risultato presso lo scalo sardo – ha commentato Valeria Rebasti, international market director di Volotea -. La Sardegna rappresenta per noi un mercato primario e siamo entusiasti di riuscire a portare un numero sempre maggiore di turisti verso l’isola grazie ai tanti collegamenti disponibili. Siamo qui per rimanere e confermiamo anche per il 2024 il nostro impegno a livello locale, attraverso un’offerta di destinazioni davvero ampia, tra cui il collegamento in continuità territoriale Olbia-Roma Fiumicino.”\r\nPer il 2024, sono 28 le rotte operate da Volotea presso l’aeroporto di Olbia, 14 verso l’Italia (Ancona, Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano Bergamo, Napoli, Palermo, Pisa, Roma Fiumicino, Torino, Venezia e Verona) e 14 verso l’estero, 4 in Spagna (Barcellona, Bilbao, Madrid e Valencia) e 10 in Francia (Bordeaux, Brest, Deauville, Lille, Lione, Marsiglia, Nantes, Parigi Orly, Strasburgo e Tolosa).","post_title":"Volotea ha aperto oggi la nuova rotta da Olbia a Brest","post_date":"2024-04-19T13:10:30+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713532230000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465935","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_416730\" align=\"alignright\" width=\"300\"] Jens Ritter[/caption]\r\n\r\n\"Siamo ansiosi di aumentare la nostra capacità verso la Cina\": così Jens Ritter, ceo di Lufthansa, in occasione delle celebrazioni per il 30° anniversario dell'apertura della prima rotta della compagnia aerea tedesca da Francoforte verso Shanghai.\r\n\r\nLa capacità di Lufthansa sulle rotte da e per la Cina è tornata al 70% dei livelli precedenti alla pandemia e per il prossimo futuro si pensa all'aggiunta di nuove rotte verso il Paese, malgrado il vettore si aspettasse già una domanda più forte e passi avanti nella risoluzione dei ritardi nelle consegne dei velivoli.\r\n\r\nSecondo quanto evidenziato da Lufthansa, ripresa da Reuters, i viaggiatori cinesi oggi fanno un maggior numero di viaggi individuali, rispetto ai tour di grandi gruppi che erano più numerosi prima della pandemia; inoltre, i passeggeri sono maggiormente disposti a pagare per la business class o la premium economy per avere più comfort. In crescita anche la domanda di viaggi d'affari.\r\n\r\n\"Oltre ai collegamenti con Hong Kong, Pechino e Shanghai, stiamo valutando altre zone della Cina\", ha aggiunto Ritter, citando città come Shenyang e Qingdao come potenziali nuove destinazioni.\r\n\r\nMentre i viaggi interni hanno registrato una forte ripresa dopo che la Cina ha eliminato le restrizioni Covid all'inizio del 2022, i viaggi internazionali non hanno tenuto il passo a causa delle difficoltà nell'ottenere i visti, dei prezzi elevati dei biglietti aerei e della scarsa fiducia dei consumatori in Cina.\r\n\r\nIl numero totale di voli internazionali verso la Cina è ancora lontano dai livelli del 2019 e rimane circa il 70% dell'epoca pre-pandemia, secondo l'app di monitoraggio dei voli Flight Master.","post_title":"Lufthansa studia l'aggiunta di nuove destinazioni in Cina, da Shenyang a Qingdao","post_date":"2024-04-19T12:30:02+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713529802000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465912","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_402267\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Angelo Cartelli[/caption]\r\n\r\nDopo il successo dell’Half Marathon di Rimini dello scorso week-end, Club del Sole supporta due importanti eventi nel mondo outdoor e delle due ruote: la Giornata del Ciclismo giovanile, in programma il 21 aprile e l’Emilia-Romagna Bike Trail, previsto giovedì 25. Ambedue le manifestazioni avranno come palcoscenico la regione dell’Emilia-Romagna e, in particolare, le strutture firmate Club del Sole di Bologna, Lido di Spina, Punta Marina Terme e Riccione.\r\n\r\nAngelo E. Cartelli, Ddrettore generale di Club del Sole dichiara: Gli eventi sportivi si sposano perfettamente con il nostro dna e con il nostro modello ricettivo innovativo - Full Life Holidays - che racconta di un’esperienza di vacanza completa, in cui la natura è l’elemento che moltiplica e aumenta il comfort. Nelle nostre strutture promuoviamo infatti una vacanza active&healthy dove, fra le diverse proposte, spicca il progetto Bike Experience, potenziato lo scorso anno, con il quale proponiamo ospitalità full service ed esperienze dedicate a chi vuole aggiungere l’energia di una pedalata in bici alla propria vacanza nella natura».\r\n\r\n Prima iniziativa in calendario - la 5° Giornata del Ciclismo giovanile - che avrà come punto di partenza e arrivo il Romagna Family Village. Un’opportunità unica per coinvolgere la partecipazione attiva dei giovani, promuovere spirito e pratica sportiva come elemento formativo e favorire attività all’aria aperta. La gara, inclusa nel calendario ufficiale della Federazione Ciclistica Italiana che ha visto 650 iscritti lo scorso anno, si svilupperà fra le strade di Riccione in un circuito che sarà ripetuto più volte a seconda delle categorie dei partecipanti.\r\n\r\nIl giorno della Festa della Liberazione andrà in scena, invece, l’Emilia-Romagna Bike Trail, quattro percorsi differenti che porteranno sportivi ed appassionati a scoprire, su due ruote, i paesaggi pittoreschi del territorio emiliano – romagnolo fra sentieri collinari, strade ghiaiate, oasi lagunari e borghi storici fino a raggiungere il mare. L’iniziativa non prevede nessun cronometro e limiti di tempo e coinvolgerà ben 4 strutture del gruppo: dalla partenza al Centro Turistico Città di Bologna, passando per lo Spina Family Camping Village e l’Adriano Family Camping Village per tagliare il traguardo al Romagna Family Village.\r\n\r\nL’evento, quest’anno alla Quinta Edizione e di cui Club del Sole è Hospitality partner, ogni anno incrementa il numero degli iscritti, a conferma di un crescente interesse verso l’attività, contandone quest’anno oltre 300 (+50 % rispetto all’edizione 2023).","post_title":"Club del Sole supporta due importanti eventi outdoor e su due ruote","post_date":"2024-04-19T11:12:12+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1713525132000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465896","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Klm ha aggiunto una nuova frequenza giornaliera dall'aeroporto di Genova per Amsterdam, che grazie alla partenza la mattina presto - alle 06.15 - consente ai passeggeri di avere accesso a numerose destinazioni dall'hub olandese, ottimizzando i tempi di connessione a Schiphol.\r\n\r\nAllo stesso modo, il volo integrativo in partenza da Amsterdam alle 21:00, con conseguente night stop dell’aeromobile presso l’aeroporto di Genova, permette un maggiore e più ampio accesso allo scalo ligure. Nei weekend da fine giugno a fine agosto, inoltre, sarà disponibile anche un terzo collegamento tra le due destinazioni.\r\n\r\nMete europee ed intercontinentali come Dublino, Edimburgo, Oslo, Toronto, New York, Guayaquil, Santiago del Cile e molte altre, sono ora più facilmente raggiungibili.\r\n\r\n“L’aumento delle frequenze su Genova è un’ulteriore dimostrazione della nostra strategia per il mercato italiano - spiega Fabio Andaloro, sales director Klm per l’Italia -: vogliamo essere sempre più vicini ai clienti, supportandoli a pieno nelle loro esigenze di viaggio. Che il motivo sia leisure o business, queste nuove frequenze consentono accesso a destinazioni chiave del network Klm. Soprattutto i tempi di transito per i voli in connessione verso il Sud America risultano adesso migliori, facendo diventare Klm la compagnia aerea giusta per raggiungerle\".\r\n\r\n“Continua la nostra strategia di potenziare i collegamenti con i principali hub europei, consentendo a Genova e alla Liguria di essere sempre meglio collegate con le principali destinazioni di lungo raggio - commenta Francesco D’Amico, direttore generale di Aeroporto di Genova -. Grazie al raddoppio dei voli giornalieri tra Genova e Amsterdam per l’intera stagione estiva, porterà ad un incremento dei posti offerti sulla tratta di oltre il 90% rispetto all’estate precedente, superando la capacità che il vettore olandese ha offerto nel 2019.”\r\n\r\nLa summer 2024 di Klm (fino al prossimo 26 ottobre) 155 destinazioni di cui 92 in Europa e 63 intercontinentali. La compagnia aumenterà la capacità dei posti disponibili di circa il 7% rispetto all’estate del 2023, quasi eguagliando i livelli pre-Covid.","post_title":"Klm fa il bis da Genova con un volo mattutino che dà accesso al network mondiale da Amsterdam","post_date":"2024-04-19T10:15:48+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713521748000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465834","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"SkyAlps è operativa sulla nuova rotta da Londra Gatwick a Bolzano, che viene operata con due frequenze alla settimana, il mercoledì e il sabato. Il collegamento sostituisce quello in precedenza attivo dallo scalo di Stansted.\r\n\r\n\"Siamo partiti bene (da Londra, ndr) e abbiamo deciso di offrire il collegamento anche durante l'estate. Con Gatwick come aeroporto di partenza e destinazione - invece di Stansted - rispondiamo alla forte domanda dei nostri passeggeri e guardiamo con fiducia alla nuova stagione\" ha dichiarato il presidente della compagnia alto atesina, Josef Gostner.\r\n\r\nI passeggeri londinesi hanno la possibilità di raggiungere più velocemente le Dolomiti (il tempo di volo da Londra Gatwick è di circa due ore), dimezzando i tempi di trasferimento rispetto ad altri aeroporti come Innsbruck e Venezia.\r\n\r\nLe novità estive di SkyAlps includono anche il prossimo decollo, a fine di maggio, della Bolzano-Stoccarda: la rotta verso la capitale del Baden Württemberg sarà servita da tre voli alla settimana, ogni martedì, giovedì e domenica.","post_title":"SkyAlps ha traslocato a Londra Gatwick: operativi due voli settimanali per Bolzano","post_date":"2024-04-19T09:28:39+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713518919000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465839","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Mia Hezi è la nuova presidente di Visit Usa, che sarà in carica per il biennio 2024-2026. La manager, director of tourism, marketing and pr & deputy gm Italy di Aviareps, guiderà dunque l'associazione che tra i suoi obiettivi primari ha quello di sviluppare una promozione moderna e dinamica intorno alla destinazione Stati Uniti in sinergia completa con U.S. Commercial Service del Consolato Usa di Milano e The Brand Usa.\r\n\r\nTra le destinazioni lungo raggio, gli Stati Uniti restano in testa ai desideri dei viaggiatori italiani, da qui l’intenzione del nuovo board di andare a sviluppare sempre più attività che possano coinvolgere la filiera nella sua configurazione più generale andando a dare un respiro più ampio alla promozione della destinazione stessa.\r\n\r\n«Desidero esprimere la mia più sincera gratitudine all'Assemblea dei Soci di Visit Usa Italia per la fiducia accordatami - ha commentato Mia Hezi -. Assumo questo incarico con grande emozione e con la ferma volontà di contribuire attivamente al successo dell'associazione. Abbiamo lavorato ad un programma concreto con una visione a lungo termine atta a migliorare la promozione di una destinazione tanto affascinante quanto complessa e ricca di aree ancora da scoprire.»\r\n\r\nIl board dell'associazione è così composto: Francesco Paradisi NCL, Massimo Fede Global Gsa, Caterina Berruero BA&IB, AA, Massimo Mazza Tois/Yes Code, Paolo Aloe Siam Viaggi, Luigi Leone Creo Travel srl. Il board sarà affiancato anche da due Special Advisors quali Olga Mazzoni di Thema Nuovi Mondi e Maurizio Casabianca di Going.\r\n\r\nCon oltre 30 anni di esperienza nel settore dei viaggi, Mia Hezi ha acquisito le sue competenze lavorando per il principale tour operator italiano Alpitour e per compagnie aeree di spicco come British Airways e Klm. Ha trascorso 6 anni vivendo e lavorando in California, gestendo le vendite per un boutique tour operator a Los Angeles mentre conseguiva la laurea a pieni voti in business marketing presso la CSUN University.\r\n\r\nMadrelingua italiana, inglese ed ebraica (e parla anche spagnolo), Mia ha fatto parte per 4 anni del precedente Consiglio di Visit Usa, ricoprendo il ruolo di responsabile delle relazioni con i soci statunitensi.\r\n\r\n ","post_title":"Visit Usa Italy: Mia Hezi è la nuova presidente per il biennio 2024-26","post_date":"2024-04-18T15:27:44+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1713454064000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465757","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Volotea inaugura oggi, 18 aprile, la nuova rotta da Roma Fiumicino a Brest, storica città nord-occidentale della Francia, raggiungibile con due frequenze settimanali, il giovedì e la domenica.\r\n\r\nSulla nuova tratta la compagnia aerea spagnola ha messo in vendita oltre 20.000 posti e amplia il suo portfolio di destinazioni disponibili dallo scalo romano, contribuendo a sostenere il flusso di turisti incoming, desiderosi di scoprire la Città Eterna. Per il 2024 sono otto le città collegate da Volotea a Fiumicino: 1 in Italia (Olbia), 6 in Francia (Bordeaux, Brest, Lille, Lourdes/Tarbes, Nantes e Strasburgo) e 1 in Spagna (Bilbao).\r\n\r\n«Accorciamo ulteriormente le distanze tra la Capitale e la Francia - commenta Valeria Rebasti, international market Ddirector di Volotea -. Con il nuovo collegamento, i tanti turisti francesi avranno un’occasione in più per organizzare una fuga a Roma, alla scoperta di arte, storia e buon cibo. Brest arricchisce il nostro bouquet di destinazioni: salgono, così, a 7 i collegamenti internazionali disponibili da Roma Fiumicino, a cui si aggiunge anche l’importante rotta in regime di continuità territoriale da e per Olbia».\r\n\r\n«La crescita di Volotea conferma ancora una volta la grande attrattività del nostro mercato - aggiunge Federico Scriboni, head of aviation business development di Aeroporti di Roma -; il volo per Brest arricchisce ulteriormente il network di collegamenti aerei per la Francia, secondo mercato internazionale per volumi di passeggeri, ampliando l’offerta a ben 16 destinazioni servite direttamente da Roma Fiumicino nel corso dell’estate 2024».","post_title":"Volotea inaugura oggi la nuova rotta da Roma Fiumicino a Brest","post_date":"2024-04-18T09:00:24+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713430824000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465682","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il gruppo Palladium debutta negli Emirati con un Ushuaïa Unexpected Hotels & Residences. La struttura alberghiera si trova sull'isola di Al Marjan a Ras Al Khaimah, una delle principali destinazioni turistiche e di investimento della regione. Comprenderà un club sulla spiaggia, un ristorante e una piscina a sfioro, tutti situati accanto Wynn Resort Island e con vista sul golfo d’Arabia. Il progetto annunciato sarà realizzato in collaborazione con Al Marjan e Almal Real Estate Development. \"Questo è un triplo traguardo per l'azienda, poiché annunciamo il nostro debutto nella Penisola arabica, la crescita di un marchio emblematico per noi e il primo ingresso del gruppo nel segmento delle branded residences\", commenta il ceo di Palladium Hotel Group, Jesús Sobrino.\r\n\r\nLa novità segna anche il primo step di una prossima evoluzione del brand Ushuaïa Unexpected Hotels. Nato a Ibiza nel 2011 darà il via al marchio The Unexpected Hotels & Residences. Il processo sarà realizzato gradualmente a partire dalla fine di questa stagione estiva, culminando con la ristrutturazione entro il 2025 della Ushuaïa Tower, che sarà ribattezzata The Unexpected Ibiza Hotel. A partire dall'estate 2025 lo stabilimento di Playa d'en Bossa (Ibiza) sarà così caratterizzato dal rinnovato The Unexpected Ibiza Hotel, con 181 camere e suite, nonché dall'Ushuaïa Ibiza Beach Hotel, con 234 camere e suite. Successivamente il brand darà il benvenuto al suo primo progetto internazionale, con l’apertura dei The Unexpected Al Marjan Island Hotel e The Unexpected Al Marjan Island Residences, previste per il 2026.","post_title":"Palladium sbarca negli Emirati con il brand Ushuaïa Unexpected Hotels & Residences","post_date":"2024-04-17T09:33:30+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1713346410000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465598","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Novità in casa Four Seasons: il private jet della compagnia è ora prenotabile anche per voli charter privati con itinerari personalizzati. La proposta è limitata nel tempo e disponibile per il periodo desiderato tra il 4 - 26 agosto e il 20 - 27 dicembre.  “Siamo lieti di offrire l'opportunità di privatizzare Four Seasons Private Jet per la prima volta, rispondendo alle numerose richieste che abbiamo ricevuto da famiglie e gruppi di amici interessati a itinerari su misura, per viaggi ed eventi celebrativi\", spiega Marc Speichert, executive vice president and chief commercial officer, Four Seasons.\r\n\r\nFour Seasons Private Jet è un Airbus A321neoLr progettato su misura. Dispone di 48 sedili in pelle, spaziosi e progettati per trasformarsi in comodi letti; a ogni ospite viene fornito un iPad personale con i più recenti programmi di intrattenimento e cuffie Bose. Non mancano l’area Lounge in the Sky, bagni extra-large con specchi a tutta parete, oltre a connessione wifi. L’executive chef di bordo porta sul jet l’universo culinario di Four Seasons, inspirato alle destinazioni del viaggio e personalizzato in base alle preferenze degli ospiti. La crew è composta da dieci persone, tra cui tre piloti, un ingegnere e sei membri di equipaggio in cabina, con la possibilità di aggiungere un medico, un tour manager o ulteriori membri a un costo aggiuntivo. Un sistema di filtraggio all’avanguardia rinnova l’aria della cabina ogni due -tre minuti e rimuove il 99.9% di particelle, virus e batteri","post_title":"Four Seasons: ora il private jet del gruppo si può prenotare anche in esclusiva","post_date":"2024-04-16T10:22:29+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1713262949000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti