21 July 2024

Torna a quota 15 lo schieramento di Msc per l’estate-autunno del Mediterraneo

[ 0 ]

Saranno ancora 15, come l’anno scorso, le navi schierate da Msc per l’estate-autunno 2023. La Magnifica si aggiungerà infatti inizialmente alle altre 12 unità già previste per l’alta stagione, su una flotta complessiva di 22 navi. Tale numero salirà quindi proprio a 15 in autunno con l’ulteriore arrivo della Fantasia e della Poesia, che effettueranno alcuni itinerari tra le tre e le 11 notti.

La Magnifica, la cui destinazione originaria erano i Caraibi, salperà per la prima crociera estiva da Genova il 9 maggio alla volta di Civitavecchia/Roma, Livorno, Valencia, Tarragona e Tolone. Per tutta l’estate ripeterà lo stesso inedito itinerario per 25 settimane fino al 19 ottobre 2023. Per chi lo desidera sarà possibile iniziare e terminare la crociera da Civitavecchia o Livorno.

“La decisione di aggiungere una nave in partenza dall’Italia è stata presa per far fronte a un picco di domande che la compagnia sta già registrando per le crociere in Mediterraneo della prossima estate – spiega Leonardo Massa, managing director di Msc Crociere -. Siamo estremamente soddisfatti per l’andamento delle prenotazioni di coloro che già stanno pianificando la vacanza per la prossima estate. Si tratta di una domanda che sta ampiamente superando le nostre aspettative”.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471867 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nuovo record di arrivi per il Giappone che nei primi sei mesi del 2024 ha accolto ben 17,78 milioni di visitatori stranieri: secondo i dati resi noti dalla Japan National Tourism Organization, a dare una spinta significativa alla performance positiva è stata la debolezza dello yen che ha contribuito a portare il numero di turisti al di sopra dei livelli pre-pandemici. Il dato di gennaio-giugno è di oltre un milione di viaggiatori in più rispetto al precedente massimo di 16,63 milioni del 2019. Nel solo mese di giugno, il numero di visitatori stranieri è salito a quota 3,14 milioni, un record per un singolo mese. Giugno rappresenta anche il quarto mese consecutivo in cui gli arrivi hanno superato i 3 milioni. In prospettiva, se il trend si manterrà costante, si prevede che il numero annuale di visitatori per il 2024 oltrepasserà il dato storico del 2019, pari a 31,88 milioni di turisti. L'impennata del numero dei visitatori in Giappone ha creato diverse sfide: il Paese è fortemente impegnato nel tentativo di indirizzare i viaggiatori verso le località meno note della destinazione, per mitigare i problemi legati all'overtourism. [post_title] => Giappone, nuova impennata degli arrivi turistici: 17,78 mln nel primo semestre [post_date] => 2024-07-19T12:49:31+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721393371000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471852 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'estate di Italo fa rima con volontariato: grazie al finanziamento del Bando Conciliamo del Dipartimento per le politiche della famiglia e alla collaborazione con importanti organizzazioni è stato possibile organizzare una serie di iniziative per coinvolgere direttamente tutto il team aziendale durante le giornate lavorative. Momenti dedicati al volontariato in diversi ambiti: raccolta di cibo, giocattoli e vestiario da donare a enti caritatevoli, supporto in canile e donazione del sangue. In particolare oggi, presso l’headquarter di Roma, Italo lancia la giornata dedicata alla donazione del sangue, organizzata in collaborazione con la Croce Rossa Italiana. L’attività mira non solo a sensibilizzare tutti sull'importanza della donazione, ma anche a raccogliere un significativo numero di adesioni per supportare le strutture sanitarie locali. L'impegno di Italo sul fronte volontariato è cominciato nel novembre ’23 con il Pet Day e, dato il grande successo tra i dipendenti, rafforzato in vista dell’estate. A giugno, in collaborazione con Empethy e Fondazione Cave Canem, la squadra Italo si è recata presso il canile di Valle Grande a Roma, per mettersi al servizio dei numerosi cuccioli che vi trovano rifugio.  L’attenzione si è poi spostata a luglio sulla raccolta di beni di prima necessità per le famiglie vulnerabili. I dipendenti hanno partecipato alla “Raccolta di alimenti”, portandoli per proprio conto e preparando i pacchi da donare all'Associazione Banco Alimentare, che li distribuirà alle strutture convenzionate che aiutano le persone povere e bisognose in Italia. In collaborazione con Isola della Sostenibilità si è svolta, poi, il 12 luglio la “Raccolta dei Giocattoli”, che sono stati suddivisi in base alla fascia di età di destinazione, imballati e preparati per la spedizione dai dipendenti di Italo, che a loro volta hanno contribuito anche alla raccolta portando i giocattoli dei propri figli. Il tutto è stato donato alla onlus Salvamamme. Il 23 luglio, invece, la sinergia proseguirà con la “Raccolta del Vestiario”. In questo caso gli abiti raccolti grazie alle donazioni dei dipendenti Italo saranno suddivisi, imballati ed etichettati dal team aziendale, per essere poi spediti ai diversi enti destinatari. [post_title] => Italo: nuova iniziativa di volontariato in azienda con la Croce Rossa Italiana [post_date] => 2024-07-19T11:56:35+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721390195000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471792 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'estate 2024 di Air Transat in Italia ha portato voli diretti da Roma Fiumicino per Toronto e Montréal nei mesi di maggior traffico e cioè luglio, agosto e settembre, oltre alla novità dei collegamenti in connessione - via Toronto - per Lima, nei giorni di mercoledì e sabato. Da Venezia Marco Polo i voli non stop diretti sono 2 a settimana per Toronto martedì e sabato e 2 a settimana per Montréal il lunedì e venerdì. Tutti i voli dall’Italia vengono effettuati con gli Airbus A330-200 o Airbus 330-300, configurati nelle due classi di servizio, Economy e Club Class. Le connessioni da Roma verso il Perù saranno disponibili fino al prossimo 26 ottobre e, come per tutti i voli Air Transat, possono essere prenotate in gds da tutte le agenzie di viaggi ed emessi in Bsp Italia (TS 649) oppure tramite Rephouse Gsa. [post_title] => Air Transat: fino al 26 ottobre disponibili i voli in connessione da Roma per il Perù [post_date] => 2024-07-19T11:13:04+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721387584000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471796 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Da oltre 30 anni Ponant è sinonimo di viaggio per mare con stile, con sport e benessere sempre in primo piano grazie alla marina a poppa per esercitare varie attività acquatiche e agli Zodiac sempre a disposizione per visitare le spiagge o per navigazioni tra i ghiacciai. Il centro benessere e la spa, dotate dei prodotti dei più prestigiosi brand francesi, includono bagno turco, sauna, snow room e altro ancora. A bordo gli ospiti possono accedere per tutta la durata della crociera all’open bar e degustare una cucina gourmet grazie al primo ristorante in mare del celebre chef francese Alain Ducasse. In Italia Ponant è distribuito da Gioco Viaggi, che propone moltissime varietà di itinerari: da novembre 2024 a bordo dello yacht di lusso a tre alberi Le Ponant, membro Relais&Chateaux, si può per esempio riscoprire the finest way to travel sulla rotta verso le isole Sopravento e Saint Vincent e Grenadines, Tobago Cays, Santa Lucia, Guadalupa e Isole Vergini britanniche. Tra febbraio e aprile 2025 Ponant offre poi cinque itinerari tra Malesia, Micronesia e Papua Nuova Guinea. Sulla rotta Nuova Caledonia-Auckland-Cairns si potrà così far visita alle rovine della prigione di Kingston, patrimonio mondiale dell’Unesco, e scoprire le isole della Fedeltà legate alla cultura del popolo Kanak. Viaggiando tra la Papua Nuova Guinea e le isole Solomon si incontreranno i famosi scultori delle isole Ghizo e Njari, ma si esplorerà anche la regione dei tufi chiamata Scandinavia dei Tropici. La crociera alle isole Solomon e Micronesia offrirà quindi un’immersione in fondali marini unici, con la possibilità di visitare veri musei sottomarini sulla Seconda guerra mondiale, mentre la crociera dalla Nuova Caledonia alla Micronesia si svolgerà tra spiagge bianche, snorkeling e ancora immersioni. Si andrà infine alla scoperta di tradizioni secolari e una natura lussureggiante con la crociera tra le meraviglie della Melanesia: Papua Nuova Guinea, Vanuatu, le isole Solomon e Fiji. Per scoprire l’Asia, Ponant offre ben 26 crociere differenti, tra cui la Odissea Tropicale tra Nord-Est Australia e Indonesia. Da novembre a giugno, le Lofoten a nord-ovest della Norvegia saranno invece le protagoniste del sogno nordico. Sulle rotte Narvik-Bergen, Tromso-Tromso e Tromso-Kopenhagen si viaggerà tra i più suggestivi fiordi della Norvegia, vicino al Circolo polare artico. La spedizione polare, da Bergen verso Longyearbyen, è perciò un vero must e un’esperienza da vivere almeno una volta nella vita. Spirit of Ponant è infine il nuovo catamarano che ha debuttato a giugno in Corsica. Un’innovativa imbarcazione di 24 metri con sole sei lussuose cabine che per tutta l’estate prevederà itinerari di otto giorni/sette notti nel Mediterraneo per poi raggiungere le Seychelles nell’inverno 2025.                         [post_title] => Tutte le offerte Gioco Viaggi per una crociera firmata Ponant [post_date] => 2024-07-19T10:37:59+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721385479000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471776 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La holding 2i Aeroporti, che controlla il 55% delle quote del Trieste Airport, avrebbe ceduto il 49% delle quote al fondo finanziario spagnolo Asterion Industrial Partners, società di gestione degli investimenti specializzata nelle infrastrutture europee. La quota in via di cessione è in mano alla società di private equity Ardian ed a Crédit Agricole Assurance. È pronto dunque il riassetto della holding 2i Aeroporti, controllata dal Fondo F2i che manterrà una quota di maggioranza pari al 51%. Il valore complessivo stimato della società si aggira sul miliardo di euro. Intanto, lo scalo giuliano archivia un primo semestre 2024 dai numeri record: da gennaio a giugno è stato registrato un aumento del +42% dei passeggeri rispetto allo scorso anno, percentuale che sale al +54% se il confronto viene fatto sul 2019. Cifre che pongono il Trieste Airport sopra la media italiana, complice anche l'investimento Ryanair, che ha scelto lo scalo di Ronchi come base. Il network dello scalo include 22 destinazioni domestiche e internazionali e l'ad dell'areoporto del Fvg, Marco Consalvo, ha ipotizzato che, alla fine dell'anno, il numero di passeggeri potrebbe attestarsi attorno a 1,3 milioni. [post_title] => Trieste Airport: un fondo spagnolo plana nella holding che controlla lo scalo [post_date] => 2024-07-19T09:15:20+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721380520000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471772 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => New York accende i riflettori sull'edizione estiva della Nyc Restaurant Week®, in programma da lunedì 22 luglio a domenica 18 agosto: le prenotazioni sono infatti aperte da oggi attraverso la pagina web dedicata del sito della New York City Tourism + Conventions. L’appuntamento con cadenza semestrale offre ai partecipanti l'opportunità di provare oltre 600 ristoranti situati in più di 70 quartieri attraverso i cinque distretti che propongono 50 tipologie di cucine diverse a un prezzo vantaggioso. I ristoranti partecipanti offriranno menù a prezzo fisso con due portate a pranzo e tre portate a cena, tra piatti classici, speciali e nuove proposte. Il costo dei menù varia tra i 30, 45 o 60 dollari, a seconda del ristorante. "La Nyc Restaurant Week ritorna per la 32a estate, offrendo a visitatori e newyorkesi l'opportunità di provare oltre 600 ristoranti, con una varietà incredibile di cucine presenti nei cinque distretti - ha dichiarato Nancy Mammana, cmo e ceo ad interim di New York City Tourism + Conventions -. New York City è una delle città più importanti del mondo per quanto riguarda la ristorazione e questa è un'ottima occasione per celebrare la nostra incredibile e varia scena gastronomica, i suoi valori e la sua capacità di innovarsi costantemente”. I clienti possono scegliere tra i ristoranti partecipanti in base ad appositi filtri come "tipo di cucina", "zona", "accessibilità", " tipologia di pasto", "settimane di partecipazione" e " dispone di un menù". [post_title] => Nyc Restaurant Week ai nastri di partenza: da oggi è possibile prenotare [post_date] => 2024-07-18T15:11:03+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721315463000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471761 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Segno più per i profitti di United Airlines nel secondo trimestre 2024: gli utili hanno raggiunto quota 1,32 miliardi di dollari, in crescita del 23% rispetto all'analogo periodo dell'anno scorso, grazie a diverse fonti di reddito e a quella che si prevede essere la “migliore performance di ricavi unitari” tra le principali compagnie aeree. Il fatturato del trimestre è salito a 13,7 miliardi di dollari, con un aumento di oltre il 5% rispetto ai 13 miliardi di dollari dell'anno precedente. Il vettore cita come fattori trainanti “i principali vantaggi in termini di diversità dei ricavi”, tra cui “i ricavi premium, i ricavi dell'economy di base e lo spostamento della quota di mercato tra i viaggiatori nazionali”. I ricavi generati dai posti a sedere premium sono cresciuti dell'8,5% rispetto all'anno precedente, mentre i ricavi della basic economy sono aumentati del 38%. La compagnia aerea prevede che questi fattori accelereranno l'ulteriore crescita nella seconda metà del 2024. “I vantaggi in termini di diversità dei ricavi che abbiamo realizzato grazie ai clienti premium, ai passeggeri di economy e con i viaggiatori domestici hanno spinto i nostri margini vicino ai vertici del settore” ha commentato il ceo, Scott Kirby. “Vediamo che molte compagnie aeree hanno iniziato a cancellare la capacità in perdita, e ci aspettiamo che nella seconda metà del terzo trimestre i ricavi unitari siano i migliori tra i nostri principali concorrenti". [post_title] => United Airlines: aumentano del 23% gli utili del secondo trimestre [post_date] => 2024-07-18T14:56:30+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721314590000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471745 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' prevista per il prossimo autunno l'uscita dei nuovi cataloghi 2025 Gruppi Studenti e Gruppi Adulti - città d'arte in Italia & Europa di theOne Viaggi. Dopo il difficile periodo della pandemia prosegue infatti la ripresa per la dmc sanmarinese, che ha recentemente concluso nuove alleanze con tour operator internazionali e ampliato la propria rete di fornitori. "Continui anche gli investimenti in tecnologia per migliorare l'efficienza operativa e garantire un'interazione più fluida e personalizzata con i clienti, che sono unicamente le agenzie viaggi e ditte di pullman, italiane ed estere", spiega Federica Costa dell'ufficio commerciale. Sta inoltre riscuotendo notevole successo la campagna Bonus 500 euro gruppi di adulti, valida per partenze fino al 30 settembre. "Abbiamo perciò in progetto di proporre altre iniziative di grande interesse nel breve termine - conclude Federica Costa -. Le nuove campagne avranno l'obiettivo di rafforzare le collaborazioni in essere, garantendo offerte vantaggiose e innovative che soddisfino le esigenze diverse dei clienti in base alla tipologia di gruppo richiesto". [post_title] => Crescono la rete fornitori e le partnership con to internazionali della dmc theOne Viaggi [post_date] => 2024-07-18T13:13:31+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721308411000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 471752 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dopo il successo della prima edizione che ha fatto il suo esordio nel 2023, ritorna Andar per Ville & Castelli fra natura e cultura del FVG, iniziativa promossa da AICS – Associazione italiana per lo sviluppo della cultura d’impresa turistica e culturale che si svolgerà grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e della Comunità Collinare del Friuli in collaborazione con Ecoturismo FVG e Alpe Adria Bike. Un mix esperienziale in programma nei week end tra la fine di luglio e settembre che unisce alla scoperta delle case e dimore storiche della regione una passeggiata a piedi o in bicicletta, condotto da guide naturalistiche e cicloturistiche, con percorsi in orario mattutino o notturno adatti a tutti, per esplorare la biodiversità del territorio e ammirare i tanti suggestivi paesaggi del Friuli. Ad illustrare le dimore fra aneddoti e curiosità saranno gli stessi proprietari. A conclusione dei tours sarà possibile degustare prodotti enogastronomici locali. È previsto anche un tour in notturna, con una suggestiva passeggiata al chiar di luna, con visita all’antica dimora a lume di candela. «Andar per Ville & Castelli fra natura e cultura intende valorizzare e far conoscere al pubblico non soltanto le bellissime dimore storiche del nostro territorio, solitamente chiuse durante l’estate, ma anche le bellezze naturalistiche e storiche del Friuli collinare – sottolinea Cristina Trinco d’Arcano, presidente AICS e organizzatrice dell’iniziativa -. Il tutto in un’ottica di turismo lento, rispettoso dei luoghi e delle culture ed a impatto zero. I tour si svolgono con tempi rilassati e i percorsi sono facili, ad anello attorno ai castelli, per scoprire paesaggi, colline, acque e natura della nostra incantevole regione». Dieci gli itinerari proposti e otto le affascinanti dimore – castelli, caseforti, ville - tutte da scoprire. Si parte sabato 27 luglio con una passeggiata a piedi con partenza da Villa Gallici Deciani in comune di Montegnacco; domenica 28 luglio invece, tours in bicicletta partendo dalla Casaforte la Brunelde a Fagagna. A seguire, i tours toccheranno Villa del Torso Paulone (Brazzacco,3 agosto), Castello di Prampero (Magnano in Riviera, 4 agosto) Castello di Susans (Majano, 24 agosto), Casaforte il Bergum (Remanzacco, 25 agosto, tour in bicicletta), Castello d’Arcano (Rive d’Arcano, 31 agosto), Casaforte La Brunelde (Fagagna, venerdì 6 settembre, tour notturno), Casaforte Il Bergum (Remanzacco, 14 settembre), Castello Savorgnan di Brazzà (Moruzzo, 15 settembre). Durante i percorsi si potranno ammirare borghi fortificati, hospitali, chiesette, torri, castelli, siti naturalistici di particolare interesse situati nei 14 comuni coinvolti.     [post_title] => Andar per Ville & Castelli, 10 itinerari in Friuli tra natura e cultura [post_date] => 2024-07-18T12:45:17+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1721306717000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "torna a quota 15 lo schieramento di msc per lestate autunno del mediterraneo" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":87,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":2904,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471867","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Nuovo record di arrivi per il Giappone che nei primi sei mesi del 2024 ha accolto ben 17,78 milioni di visitatori stranieri: secondo i dati resi noti dalla Japan National Tourism Organization, a dare una spinta significativa alla performance positiva è stata la debolezza dello yen che ha contribuito a portare il numero di turisti al di sopra dei livelli pre-pandemici.\r\n\r\nIl dato di gennaio-giugno è di oltre un milione di viaggiatori in più rispetto al precedente massimo di 16,63 milioni del 2019.\r\n\r\nNel solo mese di giugno, il numero di visitatori stranieri è salito a quota 3,14 milioni, un record per un singolo mese. Giugno rappresenta anche il quarto mese consecutivo in cui gli arrivi hanno superato i 3 milioni.\r\n\r\nIn prospettiva, se il trend si manterrà costante, si prevede che il numero annuale di visitatori per il 2024 oltrepasserà il dato storico del 2019, pari a 31,88 milioni di turisti.\r\n\r\nL'impennata del numero dei visitatori in Giappone ha creato diverse sfide: il Paese è fortemente impegnato nel tentativo di indirizzare i viaggiatori verso le località meno note della destinazione, per mitigare i problemi legati all'overtourism.","post_title":"Giappone, nuova impennata degli arrivi turistici: 17,78 mln nel primo semestre","post_date":"2024-07-19T12:49:31+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1721393371000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471852","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'estate di Italo fa rima con volontariato: grazie al finanziamento del Bando Conciliamo del Dipartimento per le politiche della famiglia e alla collaborazione con importanti organizzazioni è stato possibile organizzare una serie di iniziative per coinvolgere direttamente tutto il team aziendale durante le giornate lavorative.\r\n\r\nMomenti dedicati al volontariato in diversi ambiti: raccolta di cibo, giocattoli e vestiario da donare a enti caritatevoli, supporto in canile e donazione del sangue.\r\n\r\nIn particolare oggi, presso l’headquarter di Roma, Italo lancia la giornata dedicata alla donazione del sangue, organizzata in collaborazione con la Croce Rossa Italiana. L’attività mira non solo a sensibilizzare tutti sull'importanza della donazione, ma anche a raccogliere un significativo numero di adesioni per supportare le strutture sanitarie locali.\r\n\r\nL'impegno di Italo sul fronte volontariato è cominciato nel novembre ’23 con il Pet Day e, dato il grande successo tra i dipendenti, rafforzato in vista dell’estate. A giugno, in collaborazione con Empethy e Fondazione Cave Canem, la squadra Italo si è recata presso il canile di Valle Grande a Roma, per mettersi al servizio dei numerosi cuccioli che vi trovano rifugio. \r\n\r\nL’attenzione si è poi spostata a luglio sulla raccolta di beni di prima necessità per le famiglie vulnerabili. I dipendenti hanno partecipato alla “Raccolta di alimenti”, portandoli per proprio conto e preparando i pacchi da donare all'Associazione Banco Alimentare, che li distribuirà alle strutture convenzionate che aiutano le persone povere e bisognose in Italia.\r\n\r\nIn collaborazione con Isola della Sostenibilità si è svolta, poi, il 12 luglio la “Raccolta dei Giocattoli”, che sono stati suddivisi in base alla fascia di età di destinazione, imballati e preparati per la spedizione dai dipendenti di Italo, che a loro volta hanno contribuito anche alla raccolta portando i giocattoli dei propri figli. Il tutto è stato donato alla onlus Salvamamme. Il 23 luglio, invece, la sinergia proseguirà con la “Raccolta del Vestiario”. In questo caso gli abiti raccolti grazie alle donazioni dei dipendenti Italo saranno suddivisi, imballati ed etichettati dal team aziendale, per essere poi spediti ai diversi enti destinatari.","post_title":"Italo: nuova iniziativa di volontariato in azienda con la Croce Rossa Italiana","post_date":"2024-07-19T11:56:35+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1721390195000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471792","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'estate 2024 di Air Transat in Italia ha portato voli diretti da Roma Fiumicino per Toronto e Montréal nei mesi di maggior traffico e cioè luglio, agosto e settembre, oltre alla novità dei collegamenti in connessione - via Toronto - per Lima, nei giorni di mercoledì e sabato.\r\nDa Venezia Marco Polo i voli non stop diretti sono 2 a settimana per Toronto martedì e sabato e 2 a settimana per Montréal il lunedì e venerdì.\r\nTutti i voli dall’Italia vengono effettuati con gli Airbus A330-200 o Airbus 330-300, configurati nelle due classi di servizio, Economy e Club Class.\r\nLe connessioni da Roma verso il Perù saranno disponibili fino al prossimo 26 ottobre e, come per tutti i voli Air Transat, possono essere prenotate in gds da tutte le agenzie di viaggi ed emessi in Bsp Italia (TS 649) oppure tramite Rephouse Gsa.","post_title":"Air Transat: fino al 26 ottobre disponibili i voli in connessione da Roma per il Perù","post_date":"2024-07-19T11:13:04+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1721387584000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471796","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Da oltre 30 anni Ponant è sinonimo di viaggio per mare con stile, con sport e benessere sempre in primo piano grazie alla marina a poppa per esercitare varie attività acquatiche e agli Zodiac sempre a disposizione per visitare le spiagge o per navigazioni tra i ghiacciai. Il centro benessere e la spa, dotate dei prodotti dei più prestigiosi brand francesi, includono bagno turco, sauna, snow room e altro ancora. A bordo gli ospiti possono accedere per tutta la durata della crociera all’open bar e degustare una cucina gourmet grazie al primo ristorante in mare del celebre chef francese Alain Ducasse.\r\n\r\nIn Italia Ponant è distribuito da Gioco Viaggi, che propone moltissime varietà di itinerari: da novembre 2024 a bordo dello yacht di lusso a tre alberi Le Ponant, membro Relais&Chateaux, si può per esempio riscoprire the finest way to travel sulla rotta verso le isole Sopravento e Saint Vincent e Grenadines, Tobago Cays, Santa Lucia, Guadalupa e Isole Vergini britanniche. Tra febbraio e aprile 2025 Ponant offre poi cinque itinerari tra Malesia, Micronesia e Papua Nuova Guinea. Sulla rotta Nuova Caledonia-Auckland-Cairns si potrà così far visita alle rovine della prigione di Kingston, patrimonio mondiale dell’Unesco, e scoprire le isole della Fedeltà legate alla cultura del popolo Kanak. Viaggiando tra la Papua Nuova Guinea e le isole Solomon si incontreranno i famosi scultori delle isole Ghizo e Njari, ma si esplorerà anche la regione dei tufi chiamata Scandinavia dei Tropici. La crociera alle isole Solomon e Micronesia offrirà quindi un’immersione in fondali marini unici, con la possibilità di visitare veri musei sottomarini sulla Seconda guerra mondiale, mentre la crociera dalla Nuova Caledonia alla Micronesia si svolgerà tra spiagge bianche, snorkeling e ancora immersioni. Si andrà infine alla scoperta di tradizioni secolari e una natura lussureggiante con la crociera tra le meraviglie della Melanesia: Papua Nuova Guinea, Vanuatu, le isole Solomon e Fiji.\r\n\r\nPer scoprire l’Asia, Ponant offre ben 26 crociere differenti, tra cui la Odissea Tropicale tra Nord-Est Australia e Indonesia. Da novembre a giugno, le Lofoten a nord-ovest della Norvegia saranno invece le protagoniste del sogno nordico. Sulle rotte Narvik-Bergen, Tromso-Tromso e Tromso-Kopenhagen si viaggerà tra i più suggestivi fiordi della Norvegia, vicino al Circolo polare artico.\r\nLa spedizione polare, da Bergen verso Longyearbyen, è perciò un vero must e un’esperienza da vivere almeno una volta nella vita.\r\n\r\nSpirit of Ponant è infine il nuovo catamarano che ha debuttato a giugno in Corsica. Un’innovativa imbarcazione di 24 metri con sole sei lussuose cabine che per tutta l’estate prevederà itinerari di otto giorni/sette notti nel Mediterraneo per poi raggiungere le Seychelles nell’inverno 2025.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Tutte le offerte Gioco Viaggi per una crociera firmata Ponant","post_date":"2024-07-19T10:37:59+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1721385479000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471776","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La holding 2i Aeroporti, che controlla il 55% delle quote del Trieste Airport, avrebbe ceduto il 49% delle quote al fondo finanziario spagnolo Asterion Industrial Partners, società di gestione degli investimenti specializzata nelle infrastrutture europee.\r\n\r\nLa quota in via di cessione è in mano alla società di private equity Ardian ed a Crédit Agricole Assurance. È pronto dunque il riassetto della holding 2i Aeroporti, controllata dal Fondo F2i che manterrà una quota di maggioranza pari al 51%. Il valore complessivo stimato della società si aggira sul miliardo di euro.\r\n\r\nIntanto, lo scalo giuliano archivia un primo semestre 2024 dai numeri record: da gennaio a giugno è stato registrato un aumento del +42% dei passeggeri rispetto allo scorso anno, percentuale che sale al +54% se il confronto viene fatto sul 2019.\r\n\r\nCifre che pongono il Trieste Airport sopra la media italiana, complice anche l'investimento Ryanair, che ha scelto lo scalo di Ronchi come base. Il network dello scalo include 22 destinazioni domestiche e internazionali e l'ad dell'areoporto del Fvg, Marco Consalvo, ha ipotizzato che, alla fine dell'anno, il numero di passeggeri potrebbe attestarsi attorno a 1,3 milioni.","post_title":"Trieste Airport: un fondo spagnolo plana nella holding che controlla lo scalo","post_date":"2024-07-19T09:15:20+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1721380520000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471772","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"New York accende i riflettori sull'edizione estiva della Nyc Restaurant Week®, in programma da lunedì 22 luglio a domenica 18 agosto: le prenotazioni sono infatti aperte da oggi attraverso la pagina web dedicata del sito della New York City Tourism + Conventions.\r\n\r\nL’appuntamento con cadenza semestrale offre ai partecipanti l'opportunità di provare oltre 600 ristoranti situati in più di 70 quartieri attraverso i cinque distretti che propongono 50 tipologie di cucine diverse a un prezzo vantaggioso. I ristoranti partecipanti offriranno menù a prezzo fisso con due portate a pranzo e tre portate a cena, tra piatti classici, speciali e nuove proposte. Il costo dei menù varia tra i 30, 45 o 60 dollari, a seconda del ristorante.\r\n\r\n\"La Nyc Restaurant Week ritorna per la 32a estate, offrendo a visitatori e newyorkesi l'opportunità di provare oltre 600 ristoranti, con una varietà incredibile di cucine presenti nei cinque distretti - ha dichiarato Nancy Mammana, cmo e ceo ad interim di New York City Tourism + Conventions -. New York City è una delle città più importanti del mondo per quanto riguarda la ristorazione e questa è un'ottima occasione per celebrare la nostra incredibile e varia scena gastronomica, i suoi valori e la sua capacità di innovarsi costantemente”.\r\n\r\nI clienti possono scegliere tra i ristoranti partecipanti in base ad appositi filtri come \"tipo di cucina\", \"zona\", \"accessibilità\", \" tipologia di pasto\", \"settimane di partecipazione\" e \" dispone di un menù\".","post_title":"Nyc Restaurant Week ai nastri di partenza: da oggi è possibile prenotare","post_date":"2024-07-18T15:11:03+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1721315463000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471761","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Segno più per i profitti di United Airlines nel secondo trimestre 2024: gli utili hanno raggiunto quota 1,32 miliardi di dollari, in crescita del 23% rispetto all'analogo periodo dell'anno scorso, grazie a diverse fonti di reddito e a quella che si prevede essere la “migliore performance di ricavi unitari” tra le principali compagnie aeree.\r\n\r\nIl fatturato del trimestre è salito a 13,7 miliardi di dollari, con un aumento di oltre il 5% rispetto ai 13 miliardi di dollari dell'anno precedente.\r\n\r\nIl vettore cita come fattori trainanti “i principali vantaggi in termini di diversità dei ricavi”, tra cui “i ricavi premium, i ricavi dell'economy di base e lo spostamento della quota di mercato tra i viaggiatori nazionali”. I ricavi generati dai posti a sedere premium sono cresciuti dell'8,5% rispetto all'anno precedente, mentre i ricavi della basic economy sono aumentati del 38%.\r\n\r\nLa compagnia aerea prevede che questi fattori accelereranno l'ulteriore crescita nella seconda metà del 2024.\r\n\r\n“I vantaggi in termini di diversità dei ricavi che abbiamo realizzato grazie ai clienti premium, ai passeggeri di economy e con i viaggiatori domestici hanno spinto i nostri margini vicino ai vertici del settore” ha commentato il ceo, Scott Kirby.\r\n\r\n“Vediamo che molte compagnie aeree hanno iniziato a cancellare la capacità in perdita, e ci aspettiamo che nella seconda metà del terzo trimestre i ricavi unitari siano i migliori tra i nostri principali concorrenti\".","post_title":"United Airlines: aumentano del 23% gli utili del secondo trimestre","post_date":"2024-07-18T14:56:30+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1721314590000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471745","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' prevista per il prossimo autunno l'uscita dei nuovi cataloghi 2025 Gruppi Studenti e Gruppi Adulti - città d'arte in Italia & Europa di theOne Viaggi. Dopo il difficile periodo della pandemia prosegue infatti la ripresa per la dmc sanmarinese, che ha recentemente concluso nuove alleanze con tour operator internazionali e ampliato la propria rete di fornitori. \"Continui anche gli investimenti in tecnologia per migliorare l'efficienza operativa e garantire un'interazione più fluida e personalizzata con i clienti, che sono unicamente le agenzie viaggi e ditte di pullman, italiane ed estere\", spiega Federica Costa dell'ufficio commerciale.\r\n\r\nSta inoltre riscuotendo notevole successo la campagna Bonus 500 euro gruppi di adulti, valida per partenze fino al 30 settembre. \"Abbiamo perciò in progetto di proporre altre iniziative di grande interesse nel breve termine - conclude Federica Costa -. Le nuove campagne avranno l'obiettivo di rafforzare le collaborazioni in essere, garantendo offerte vantaggiose e innovative che soddisfino le esigenze diverse dei clienti in base alla tipologia di gruppo richiesto\".","post_title":"Crescono la rete fornitori e le partnership con to internazionali della dmc theOne Viaggi","post_date":"2024-07-18T13:13:31+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1721308411000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"471752","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Dopo il successo della prima edizione che ha fatto il suo esordio nel 2023, ritorna Andar per Ville & Castelli fra natura e cultura del FVG, iniziativa promossa da AICS – Associazione italiana per lo sviluppo della cultura d’impresa turistica e culturale che si svolgerà grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e della Comunità Collinare del Friuli in collaborazione con Ecoturismo FVG e Alpe Adria Bike.\r\n\r\nUn mix esperienziale in programma nei week end tra la fine di luglio e settembre che unisce alla scoperta delle case e dimore storiche della regione una passeggiata a piedi o in bicicletta, condotto da guide naturalistiche e cicloturistiche, con percorsi in orario mattutino o notturno adatti a tutti, per esplorare la biodiversità del territorio e ammirare i tanti suggestivi paesaggi del Friuli.\r\n\r\nAd illustrare le dimore fra aneddoti e curiosità saranno gli stessi proprietari. A conclusione dei tours sarà possibile degustare prodotti enogastronomici locali. È previsto anche un tour in notturna, con una suggestiva passeggiata al chiar di luna, con visita all’antica dimora a lume di candela.\r\n\r\n«Andar per Ville & Castelli fra natura e cultura intende valorizzare e far conoscere al pubblico non soltanto le bellissime dimore storiche del nostro territorio, solitamente chiuse durante l’estate, ma anche le bellezze naturalistiche e storiche del Friuli collinare – sottolinea Cristina Trinco d’Arcano, presidente AICS e organizzatrice dell’iniziativa -. Il tutto in un’ottica di turismo lento, rispettoso dei luoghi e delle culture ed a impatto zero. I tour si svolgono con tempi rilassati e i percorsi sono facili, ad anello attorno ai castelli, per scoprire paesaggi, colline, acque e natura della nostra incantevole regione».\r\n\r\nDieci gli itinerari proposti e otto le affascinanti dimore – castelli, caseforti, ville - tutte da scoprire. Si parte sabato 27 luglio con una passeggiata a piedi con partenza da Villa Gallici Deciani in comune di Montegnacco; domenica 28 luglio invece, tours in bicicletta partendo dalla Casaforte la Brunelde a Fagagna. A seguire, i tours toccheranno Villa del Torso Paulone (Brazzacco,3 agosto), Castello di Prampero (Magnano in Riviera, 4 agosto) Castello di Susans (Majano, 24 agosto), Casaforte il Bergum (Remanzacco, 25 agosto, tour in bicicletta), Castello d’Arcano (Rive d’Arcano, 31 agosto), Casaforte La Brunelde (Fagagna, venerdì 6 settembre, tour notturno), Casaforte Il Bergum (Remanzacco, 14 settembre), Castello Savorgnan di Brazzà (Moruzzo, 15 settembre). Durante i percorsi si potranno ammirare borghi fortificati, hospitali, chiesette, torri, castelli, siti naturalistici di particolare interesse situati nei 14 comuni coinvolti.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Andar per Ville & Castelli, 10 itinerari in Friuli tra natura e cultura","post_date":"2024-07-18T12:45:17+00:00","category":["incoming"],"category_name":["Incoming"],"post_tag":[]},"sort":[1721306717000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti