19 May 2024

Norbert Stiekema e Vanessa Vollmann nuovi cco e head of people di Explora Journeys

[ 0 ]

Norbert Stiekema

Ancora novità nel team manageriale del brand lusso di casa Msc, Explora Journeys: Norbert Stiekema è stato infatti nominato alla posizione di chief commercial officer mentre Vanessa Vollmann ha assunto l’incarico di head of people. Entrambi risponderanno direttamente a Michael Ungerer, ceo di Explora Journeys, e lavoreranno presso la sede aziendale a Ginevra.

Con una grande esperienza presso brand di successo del settore viaggi e ospitalità, in qualità di Cco Stiekema sarà responsabile di tutti gli aspetti commerciali del brand e sosterrà il lancio della Explora I. Norbert ha ricoperto per oltre 30 anni diversi ruoli dirigenziali in Europa e più di recente in Medio Oriente, dove è stato chief sales & marketing officer di Cruise Saudi. In precedenza, ha lavorato otto anni per Costa Crociere, prima come evp sales and marketing e poi in qualità di chief digital and strategy officer. Ancora prima, è stato per sette anni in Francia come vp sales and distribution Emea della Walt Disney Com

Vanessa Vollmann

pany, dopo oltre tredici anni presso Klm, la compagnia aerea nazionale olandese.

Vanessa Vollmann sarà invece responsabile della gestione delle risorse umane presso il quartier generale del brand a Ginevra e si occuperà di questioni relative all’hr anche sui mercati chiave per il personale di terra. In passato, Vanessa ha ricoperto ruoli senior nell’ambito delle risorse umane per una serie di noti brand del lusso, tra cui, più di recente, Roger Dubuis del gruppo Richemont con il ruolo di international hr manager. Prima ancora, è stata hr business partner for commercial functions and subsidiaries di Tag Heuer e ha ricoperto diverse funzioni nell’hr presso Coty e Procter & Gamble.

 

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467248 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Viaggiare semplice e in modo sostenibile. Per l'estate prende il via la nuova partnership tra Grimaldi Lines e Trenitalia, che prevede il biglietto “treno + nave” per viaggiare in Sicilia e Sardegna, acquistabile in un’unica soluzione. Una nuova opportunità, che offre al mercato dei viaggiatori la possibilità di raggiungere la destinazione a bordo di mezzi di trasporto sostenibili, anche grazie agli importanti investimenti sui treni di nuova generazione dedicati al trasporto regionale che sfiorano i 10 miliardi. “I porti e il trasporto passeggeri sono ripartiti con grande slancio dopo la pandemia. Abbiamo l’obiettivo di creare una rete di trasporti combinati e sostenibile – ha dichiarato Guido Grimaldi, corporate short sea shipping commercial director di Grimaldi Group a bordo della Cruise Barcelona nel porto di Civitavecchia presentando l'iniziativa -. Siamo convinti che questo sistema integrato con un partner come Trenitalia, che prevede l'acquisto di un biglietto unico per raggiungere Sardegna e Sicilia, funzioni bene. Il servizio parte da Civitavecchia e Napoli. In calendario ci sarà anche il porto di Livorno per Olbia e Palermo, ideale per intercettare il bacino del Nord Italia. Prevediamo pure Brindisi e Ancona con le rotte per la Grecia. Siamo certi che sia l'inizio di una grande collaborazione". Trenitalia punta tanto sull'intermodalità. Lo conferma Maria Annunziata Giaconia, direttore business regionale e sviluppo intermodale di Trenitalia: "Dobbiamo dare a tutti la possibilità di uscire di casa e raggiungere la propria destinazione con il trasporto pubblico; e possibilmente farlo prenotando un solo biglietto per un turismo accessibile e sostenibile. Miriamo anche fino a Spagna e Grecia. Al momento proseguiamo gli investimenti e a migliorare la user experience per le agenzie e per il biglietto digitale". Il combinato è già in vendita, per partenze dal 1° giugno sulle destinazioni Sardegna e Sicilia: abbina le tratte Trenitalia ai collegamenti marittimi Civitavecchia-Olbia, Civitavecchia-Porto Torres, Civitavecchia-Cagliari, Civitavecchia-Arbatax, Napoli-Cagliari, Napoli-Palermo e viceversa. "La collaborazione con Trenitalia non è una novità. Sono state tante negli anni le attività di co-marketing - spiega Francesca Marino, head of passenger department Grimaldi Lines -. Ma oggi i nostri sistemi si connettono e possono verificare live le disponibilità e facilitare l'acquisto di un viaggio. Crediamo molto nel trasporto door-to-door. In questo modo potremo intercettare i passeggeri che già viaggiano a piedi, che preferiscono non usare l'auto e i giovani. Lavoreremo anche allo sviluppo per un biglietto combinato per le tratte estere". Le agenzie di viaggio sul sistema b2b di Trenitalia troveranno le stesse procedure di prenotazione ma con nuove funzioni, potranno proporre viaggi integrati inserendo i dati del cliente e potranno vedere il segmento del traghetto.   [post_title] => Treno + nave con Grimaldi e Trenitalia. Marino: presto anche le rotte estere [post_date] => 2024-05-14T10:30:57+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715682657000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467005 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Fly Lili è pronta a debuttare nei cieli italiani: la compagnia aerea rumena ha infatti aperto le vendite per i voli che collegheranno Milano Malpensa, Roma e Bologna alle città di Brasov e Sibiu. Nel dettaglio, da Milano sarà possibile raggiungere, dal prossimo 21 luglio, entrambe le destinazioni situate nella Romania centrale: tre le frequenze settimanali previste, il mercoledì, venerdì e domenica. Roma sarà collegata con Brasov dal 2 luglio, ogni martedì, giovedì e domenica; con Sibiu dal 20 luglio, ogni lunedì, giovedì e sabato. Bologna, infine, sarà collegata con Brasov dal 21 luglio, ogni martedì, giovedì e domenica. I programmi di espansione del network Fly Lili sono stati presentati nelle scorse settimane dal Consiglio della Contea di Brasov: oltre alle tre destinazioni italiane, la rete di voli internazionali prevede anche, dal 15 giugno, le rotte per Monaco, Norimberga, Stoccarda, Salonicco e Istanbul dall'aeroporto di Brasov; da luglio decolleranno voli anche per Barcellona, mentre verso la fine del 2024 saranno aggiunte destinazioni in Francia e Israele. Il vettore - che ha ottenuto il Coa nel 2021, ma ha iniziato a operare nel 2023 - è basato all'aeroporto internazionale Aurel Vlaicu di Bucarest e opera voli leisure da Bucarest-Baneasa verso destinazioni in Turchia, Egitto e Tunisia, con un A319 e due A320. [post_title] => La rumena Fly Lili sbarca in Italia con voli su Milano, Roma e Bologna [post_date] => 2024-05-09T12:13:51+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715256831000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466912 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Proposte accattivanti per promuovere itinerari meno noti offrendo al mercato nuovi spunti e idee di viaggio. E' il nuovo focus della collaborazione tra Brand Usa e Naar, che quest'anno si è concentrata sui viaggi in treno, in particolare su tratte storiche e a lunga percorrenza, seguendo un trend sempre più in crescita per un’esperienza turistica lenta e sostenibile. La partnership spazia dalla formazione alla selezione di nuove esperienze e attività congiunte. A partire dal mese di aprile, come parte dell’In-Market Immersion organizzata da Brand Usa, Naar ha in particolare coinvolto più di 40 agenti di viaggio in un workshop dedicato a quattro destinazioni: Discover Puerto Rico, Visit Utah, Destination Dc e Visit Seattle. Durante l'evento, sono state presentate opportunità di viaggio che enfatizzano la diversità, la ricchezza e il potenziale delle esperienze offerte dagli Stati Uniti. Il to milanese ha inoltre caricato sulla sua piattaforma itinerari in treno completamente personalizzabili in base alle esigenze dei viaggiatori e ha creato roll up tematici e altri materiali dedicati alla campagna Experience it all, by train, che saranno distribuiti alle agenzie di viaggi e ai loro clienti. Durante l’anno sono state poi organizzate diverse attività volte a far conoscere e a promuovere i viaggi in treno alla scoperta degli Stati Uniti, tra cui webiNaar ad hoc, durante i quali gli agenti di viaggio sono stati formati sui vari itinerari da percorrere in treno, un programma di comunicazione sui canali social e ulteriori appuntamenti dedicati gli agenti di viaggio per il mese di settembre e ottobre. Per dare maggior risalto alla collaborazione, l'operatore ha anche attivato una promozione, valida fino al 30 maggio, che prevede una scontistica per le prenotazioni che includono nel pacchetto uno o più spostamenti in treno. "Avere al nostro fianco Brand Usa è una garanzia e un incentivo costante nel comunicare prodotti alternativi e accattivanti - sottolinea la head of sales & marketing di Naar,  Mariagrazia Verna -. Il nostro obiettivo è quello di generare e sviluppare esperienze uniche che arricchiscono i viaggi e che offrono opportunità di viaggio coinvolgenti. E gli itinerari in treno sono solo un esempio della nostra profondità di prodotto”. [post_title] => I viaggi in treno al centro delle nuove iniziative Naar in collaborazione con Brand Usa [post_date] => 2024-05-08T12:15:05+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715170505000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466810 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'Ambasciata Argentina, in collaborazione con Aerolineas Argentinas e l'Associazione Doc Italy, ha celebrato ieri a Roma il "Malbec Day" insieme a operatori del settore turistico, agenzie, giornalisti e distributori enogastronomici. La giornata dedicata al vitigno a bacca nera è stata presentata dal Consigliere diplomatico Alejandro Luppino e da Patricio Pupi, addetto economico e commerciale dell’Ambasciata, insieme alla responsabile dell’Ufficio Promozione Turistica e Sport Vanesa Di Martino Creide e a Claudio Neri, direttore Italia di Aerolineas Argentinas, che collega Roma all’Argentina con volo diretto. L’illustrazione e degustazione collettiva di alcune fra le migliori etichette Malbec è stata guidata dagli interventi del giornalista e sommelier Luca Grippo insieme a Guido Favaro, importatore di vini argentini e all’imprenditore Giacomo Spaini, proprietario della Cantina Albarossa. La degustazione ha coinvolto cinque vini ed è stata dedicata ai prodotti delle province settentrionali di Salta e Tucumán, di Mendoza e San Juan nella regione di Cuyo, al centro, e di Neuquén e Rio Negro in Patagonia, al sud. Le cantine argentine che hanno preso parte all’evento sono state El Esteco, Las Moras, Callia, Finca Albarossa, Norton, Séptima, Familia Zuccardi, Familia Schroeder e Mabellini Wines. Con la collaborazione del presidente Tiziana Sirna e di Doc Italy, si rafforza il rapporto sinergico del binomio Italia-Argentina e si riconferma il successo delle eccellenze enogastronomiche dei due Paesi. Presenti con piatti ideati specificatamente per questo evento, rinomati chef e rappresentanti della gastronomia del territorio italiano: Salvo Cravero, Luca Di Francesco, Catia Malizia, Elia Grillotti, Luigi Conte, Mara e Orlando Di Mario, Giorgio Derme, Elio Testa, Davide Cecconi. Punto di riferimento per l’industria vitivinicola argentina, quest’uva ha contribuito a rendere il Paese sudamericano il quinto produttore di vino al mondo dopo Italia, Spagna, Francia e Stati Uniti. Con 215.000 ettari di vigneti piantati, infatti, l'Argentina produce vino in 14 delle sue 23 province ed esporta il 15% del totale prodotto negli Stati Uniti in primis, seguiti da Regno Unito e Brasile, Canada, Paesi Bassi e Cina. Il ministero degli Affari Esteri argentino, insieme al ministero del Turismo, che ha in esclusiva la diffusione del “Marchio Paese” e Wines of Argentina, svolgono quotidianamente un importante lavoro nella promozione del vino argentino all'estero, realizzando eventi come quello tenutosi presso l’Ambasciata.   Di Elisa Biagioli [post_title] => L'Ambasciata Argentina festeggia il "Malbec Day" con Aerolineas Argentinas e l’Associazione Doc Italy [post_date] => 2024-05-07T12:29:18+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715084958000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466502 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => “Amare” è il nuovo Airbus A320neo che Brussels Airlines dedica a Tomorrowland, il celebre festival belga di musica elettronica, la cui livrea quest'anno incorpora per la prima volto al mondo, la realtà aumentata. Una partnership storica quella fra la compagnia e l'evento che richiama migliaia di fan da tutta Europa, che vede anche un rinnovato impegno volto a rendere i voli di Tomorrowland più sostenibili.  L'intero processo di progettazione della nuova livrea ha richiesto circa 15 mesi e una grande attenzione ai dettagli, dalle piume degli uccelli alle scintille dei fuochi d'artificio che si trasformano nel logo di Brussels Airlines. L'esperienza di Tomorrowland continuerà naturalmente all'interno dell'aeromobile, dove i passeggeri potranno godere di una “imponente installazione musicale” e di una speciale illuminazione d'atmosfera in cabina. Entrambi i partner sono consapevoli del loro impatto ambientale e da diversi anni lavorano per ridurlo: il nuovo velivolo è il secondo A320neo, che ha debuttato nella flotta di Brussels Airlines nel dicembre 2023. Il neo emette fino al 20% in meno di CO2 e fino al 50% in meno di rumore rispetto ai suoi predecessori. La magica creatura che ricopre la fusoliera prende vita quando viene scansionata su specifici canali di social media come Instagram e TikTok. Questa funzione propone una prima storia aumentata attraverso l'uccello Amare, che simboleggia l'unità e la trascendenza del tempo e dello spazio. Tutti i pacchetti Global Journey che Brussels Airlines e Tomorrowland vendono insieme prevedono tariffe green: i biglietti compensano infatti le emissioni dei voli con carburante sostenibile per l'aviazione (20%) e con investimenti in programmi qualitativi di riduzione delle emissioni di CO2 (80%). Infine, il vettore e Tomorrowland hanno firmato un accordo per investire nell'acquisto di Saf per compensare le emissioni totali di carbonio di tutti i voli di gruppo che saranno operati. «Brussels Airlines è partner di Tomorrowland dal 2012 e sono lieto di annunciare che estenderemo questa partnership fino al 2028 - ha dichiarato Dorothea von Boxberg, ceo di Brussels Airlines -. Abbiamo molti punti in comune, come la passione per l'esplorazione del mondo e la connessione tra culture, ma anche la consapevolezza della nostra impronta ambientale e la volontà di adottare le misure necessarie per ridurre il nostro impatto». [post_title] => Brussels Airlines: la realtà aumentata sull'A320neo dedicato a Tomorrowland [post_date] => 2024-05-03T09:00:29+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714726829000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466580 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_466583" align="alignleft" width="300"] Da sinistra, Luca Adami, Giulia Nicotra e Norman Tassin[/caption] Piattaforma completamente ridisegnata per il metasearch broker del gruppo Volonline: Reisenplatz è oggi costruita puntando a essere ancora più performante e semplice da utilizzare, integrando tutto il prodotto Volonline e con la connessione xml. “Per il design della nuova piattaforma, il nostro principale obiettivo è stato quello di semplificare il lavoro delle agenzie di viaggi e permetter loro di fruire liberamente dell’ampiezza di prodotto del gruppo - spiega Luca Adami, cto di Reisenplatz –. Ma per far questo, dovevamo disporre di una piattaforma in grado di integrare l'offerta complessiva. Abbiamo pertanto rivisto completamente la piattaforma, che è stata pensata e realizzata da una software house per le nostre esigenze. Ora siamo in grado di fornire al mercato non soltanto un incredibile numero di contratti diretti con singoli hotel e catene alberghiere, ma compararli con banche letti, Ota e dmc”. La piattaforma, basata su uno sviluppo personalizzato di algoritmi, consente di fare un continuo benchmark sia in termini di prezzo sia di disponibilità. In più è disponibile anche la connessione xml: chi la utilizza può connettersi a tutto il prodotto Reisenplatz e rivendere i servizi con il proprio marchio. “Oltre a un nuovo look grafico, più immediato e moderno, abbiamo rivisto tutti i contenuti rendendoli maggiormente incisivi ed efficaci e rivisitato ulteriormente il brand - prosegue Adami, che in Reisenplatz è affiancato dalla marketing junior account Giulia Nicotra. “La novità è stata accolta con entusiasmo da parte del mercato - conclude il cco, Norman Tassin -. Grazie a tutto il lavoro di affiancamento delle agenzie e alla facilità di utilizzo del database, negli ultimi tre mesi i numeri registrati hanno superato i risultati dell'intero 2023”. [post_title] => Si rinnova la piattaforma Reisenplatz, ora con connessione xml e l'intera offerta Volonline [post_date] => 2024-05-02T10:53:20+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714647200000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466399 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Wizz Experiences è la più recente novità tra i servizi ancillary di Wizz Air, lanciata in collaborazione con Coras, la piattaforma di prenotazione online di biglietti per i eventi e attività attraverso un'unica Api. Più di 10 milioni di biglietti sono ora disponibili per i passeggeri della low cost in oltre 65 paesi, 300 città e 20 lingue: i viaggiatori possono quindi esplorare un'ampia offerta di biglietti per attrazioni e musei, tour turistici, pass sportivi, eventi e musica dal vivo e spettacoli teatrali, tutto a portata di un clic. I biglietti sono disponibili sul sito web ufficiale e sull'app di Wizz Air, attraverso un processo di prenotazione semplice e lineare. «Attraverso questo nuovo servizio, i passeggeri avranno accesso a oltre 10 milioni di biglietti per attrazioni diverse in un’unica soluzione, con un'esperienza di prenotazione facile e lineare - commenta James Goodwin, head of ancillary revenue del vettore a basso costo ungherese -. Grazie a una vasta gamma di prodotti accessori e servizi dei partner, i nostri passeggeri possono ora pianificare l'intero viaggio con Wizz Air, dal volo allo shopping a bordo, ai trasferimenti, all'alloggio e alle varie attività in loco». [post_title] => Wizz Experiences è la new entry tra i servizi ancillary della low cost ungherese [post_date] => 2024-04-29T12:31:47+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714393907000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466350 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Con Evolution Travel una miriade di possibilità ed esperienze per esplorare la terra del Sol Levante da tanti e nuovi punti di vista. Per i viaggiatori che non hanno molto tempo a disposizione, Evolution Travel propone diverse opportunità, che si possono personalizzare a seconda delle richieste: un tour guidato di gruppo di una settimana (6 notti) per conoscere gli aspetti più tipici del Giappone, a partire dalla splendida Tokyo, gli affascinanti templi, i giardini zen e le eleganti geishe di Kyoto, Nara, città Patrimonio UNESCO (prezzo a partire da 1800 euro a persona in hotel 3 o 4 stelle, voli esclusi); un viaggio culturale individuale di 8 giorni e 6 notti con la presenza di un assistente locale in lingua italiana per immergersi tra le principali località del Giappone, con esperienze come la salita in funivia sul Monte Fuji da Hakone e una giornata dedicata alla scoperta dei paesaggi montagnosi del vulcano e dell’Open Air Museum (da 1750 euro a persona con soggiorno in struttura 4 stelle); oppure un itinerario “smart & easy” con la possibilità di scegliere liberamente tra visite guidate ed escursioni a partire da Kyoto con i suoi patrimoni storici, artistici e culturali, per poi scoprire Hiroshima, punto di partenza per visitare l’isola di Miyajima e il suo santuario sul mare, e poi la vivace Osaka e Kyoto (da 1290 euro a persona per 9 giorni e 8 notti).  Per chi vuole concedersi un viaggio più lungo e sperimentare anche rotte insolite, con Evolution Travel hanno solo l’imbarazzo della scelta. Il “Tour insolito lungo”, un itinerario di 11 giorni e 10 notti guidato prevede un programma coinvolgente che esplora l’essenza spirituale del Giappone, ma anche quella culturale e moderna, a partire da Kyoto e la sua storia millenaria, le passeggiate nell’antico quartiere Bikan di Kurashiki, la scoperta di Nara, con il Todai-ji, più grande edificio in legno del mondo, che custodisce una statue in bronzo del Buddha di 16 metri, le visite a Hiroshima e Miyajima. Il prezzo, volo escluso, è a partire da 4260 euro a persona con soggiorno in hotel 3 o 4 stelle. Un altro viaggio di gruppo con voli inclusi è tra “i panorami del Sol Levante”: 14 giorni e 12 notti con guida in italiano per inoltrarsi nella cultura giapponese. Tra le tappe, le meraviglie tecnologiche di Tokyo e Osaka, le antiche tradizioni popolari di Takayama, piccolo centro sulle Alpi giapponesi conosciuto per l’artigianato del legno e Kanazawa, famoso per i distretti di epoca Edo, i musei d’arte, i giardini idilliaci. E poi, lo spettacolo della natura del Fujiyama, di Nara e della Valle di Kiso (Tsumago e Magome) e tantissime curiosità. Il viaggio è a partire da 4120 euro a persona in hotel di livello con la possibilità di pernottare nel tipico ryokan e nella foresteria di un monastero, con guida in italiano e pasti inclusi.  Chi è alla ricerca di un itinerario insolito, con Evolution Travel può partecipare al viaggio guidato di 11 giorni e 9 notti riservato a massimo 16 persone nelle località nipponiche più affascinanti. Oltre a scoprire gli aspetti meno noti di Tokyo e Kyoto, i viaggiatori fanno tappa alle tradizionali Takayama e Kanazawa e al villaggio rurale di Shirakawa. Tra le visite previste, la meravigliosa zona termale di Hirayu e il castello di Matsumoto, ma anche la piccola isola di Enoshima, collegata alla terraferma da un ponte di 400 metri. Sono compresi i voli, la guida in italiano, le colazioni e una cena tipica. Il soggiorno è in hotel 4 stelle con un pernottamento in ryokan. Il prezzo è a partire da 4250 euro a persona.   [post_title] => Evolution Travel, il magico Giappone tra tour guidati ed itinerari insoliti [post_date] => 2024-04-29T10:58:33+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714388313000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466283 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Una delle mete preferite dagli italiani per i viaggi di nozze e non solo. Naar Bespoke Travel e South Australian Tourism hanno siglato un accordo di co-marketing per promuovere Kangaroo Island. Situata al largo delle coste del South Australia si tratta di una destinazione che attira gli amanti della natura da tutto il mondo per la sua variegata fauna selvatica, che comprende canguri, koala, wallaby, echidne e una vasta gamma di uccelli marini e di paesaggi mozzafiato. Naar ha quindi ideato attività di marketing e di formazione per attrarre pubblico trade e consumer: seguendo webiNaar dedicati, agenzie e consulenti di viaggio specializzati in Australia hanno approfondito le conoscenze sulla regione e hanno migliorato la propria dimestichezza sul sito b2b. Le pubblicità create e veicolate sulle principali piattaforme audiovisive hanno invece lo scopo di intercettare i potenziali clienti che, atterrando sulla landing page pubblicata sul sito Naar.com, hanno la possibilità di chiedere un preventivo a una selezione di agenzie specializzate, oltre che di approfondire vari temi e itinerari. “Siamo onorati di essere stati scelti come unico partner italiano. E siamo convinti che questo sia solo l’inizio di una collaborazione solida e continuativa", commenta Mariagrazia Verna, head of sales and marketing di Naar. “È un piacere lavorare con Naar per ampliare la nostra promozione di Kangaroo Island anche al mercato italiano - aggiunge Janice Kurrle, regional manager Uk & Europe della South Australian Tourism Commission -. Il team del to milanese conosce bene la destinazione e ciò fa la differenza nel supportare gli agenti nel creare itinerari. Il mercato italiano è sempre stato importante per la regione, perché chi è alla ricerca di un’autentica esperienza australiana a contatto con la natura, la fauna selvatica, le coste ed il lusso, sceglie Kangaroo Island: non è un caso che oltre il 50% delle persone che arrivano nel South Australia dall'Italia trascorra un paio di notti o più a Kangaroo Island”.     [post_title] => Naar e South Australian Tourism insieme per promuovere Kangaroo Island [post_date] => 2024-04-26T10:05:52+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1714125952000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "norbert stiekema e vanessa vollmann nuovi cco e head of people di explora journeys" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":86,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":387,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467248","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Viaggiare semplice e in modo sostenibile. Per l'estate prende il via la nuova partnership tra Grimaldi Lines e Trenitalia, che prevede il biglietto “treno + nave” per viaggiare in Sicilia e Sardegna, acquistabile in un’unica soluzione. Una nuova opportunità, che offre al mercato dei viaggiatori la possibilità di raggiungere la destinazione a bordo di mezzi di trasporto sostenibili, anche grazie agli importanti investimenti sui treni di nuova generazione dedicati al trasporto regionale che sfiorano i 10 miliardi. “I porti e il trasporto passeggeri sono ripartiti con grande slancio dopo la pandemia. Abbiamo l’obiettivo di creare una rete di trasporti combinati e sostenibile – ha dichiarato Guido Grimaldi, corporate short sea shipping commercial director di Grimaldi Group a bordo della Cruise Barcelona nel porto di Civitavecchia presentando l'iniziativa -. Siamo convinti che questo sistema integrato con un partner come Trenitalia, che prevede l'acquisto di un biglietto unico per raggiungere Sardegna e Sicilia, funzioni bene. Il servizio parte da Civitavecchia e Napoli. In calendario ci sarà anche il porto di Livorno per Olbia e Palermo, ideale per intercettare il bacino del Nord Italia. Prevediamo pure Brindisi e Ancona con le rotte per la Grecia. Siamo certi che sia l'inizio di una grande collaborazione\".\r\n\r\nTrenitalia punta tanto sull'intermodalità. Lo conferma Maria Annunziata Giaconia, direttore business regionale e sviluppo intermodale di Trenitalia: \"Dobbiamo dare a tutti la possibilità di uscire di casa e raggiungere la propria destinazione con il trasporto pubblico; e possibilmente farlo prenotando un solo biglietto per un turismo accessibile e sostenibile. Miriamo anche fino a Spagna e Grecia. Al momento proseguiamo gli investimenti e a migliorare la user experience per le agenzie e per il biglietto digitale\". Il combinato è già in vendita, per partenze dal 1° giugno sulle destinazioni Sardegna e Sicilia: abbina le tratte Trenitalia ai collegamenti marittimi Civitavecchia-Olbia, Civitavecchia-Porto Torres, Civitavecchia-Cagliari, Civitavecchia-Arbatax, Napoli-Cagliari, Napoli-Palermo e viceversa.\r\n\r\n\"La collaborazione con Trenitalia non è una novità. Sono state tante negli anni le attività di co-marketing - spiega Francesca Marino, head of passenger department Grimaldi Lines -. Ma oggi i nostri sistemi si connettono e possono verificare live le disponibilità e facilitare l'acquisto di un viaggio. Crediamo molto nel trasporto door-to-door. In questo modo potremo intercettare i passeggeri che già viaggiano a piedi, che preferiscono non usare l'auto e i giovani. Lavoreremo anche allo sviluppo per un biglietto combinato per le tratte estere\". Le agenzie di viaggio sul sistema b2b di Trenitalia troveranno le stesse procedure di prenotazione ma con nuove funzioni, potranno proporre viaggi integrati inserendo i dati del cliente e potranno vedere il segmento del traghetto.\r\n\r\n ","post_title":"Treno + nave con Grimaldi e Trenitalia. Marino: presto anche le rotte estere","post_date":"2024-05-14T10:30:57+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1715682657000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467005","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Fly Lili è pronta a debuttare nei cieli italiani: la compagnia aerea rumena ha infatti aperto le vendite per i voli che collegheranno Milano Malpensa, Roma e Bologna alle città di Brasov e Sibiu.\r\n\r\nNel dettaglio, da Milano sarà possibile raggiungere, dal prossimo 21 luglio, entrambe le destinazioni situate nella Romania centrale: tre le frequenze settimanali previste, il mercoledì, venerdì e domenica.\r\n\r\nRoma sarà collegata con Brasov dal 2 luglio, ogni martedì, giovedì e domenica; con Sibiu dal 20 luglio, ogni lunedì, giovedì e sabato. Bologna, infine, sarà collegata con Brasov dal 21 luglio, ogni martedì, giovedì e domenica.\r\n\r\nI programmi di espansione del network Fly Lili sono stati presentati nelle scorse settimane dal Consiglio della Contea di Brasov: oltre alle tre destinazioni italiane, la rete di voli internazionali prevede anche, dal 15 giugno, le rotte per Monaco, Norimberga, Stoccarda, Salonicco e Istanbul dall'aeroporto di Brasov; da luglio decolleranno voli anche per Barcellona, mentre verso la fine del 2024 saranno aggiunte destinazioni in Francia e Israele.\r\n\r\nIl vettore - che ha ottenuto il Coa nel 2021, ma ha iniziato a operare nel 2023 - è basato all'aeroporto internazionale Aurel Vlaicu di Bucarest e opera voli leisure da Bucarest-Baneasa verso destinazioni in Turchia, Egitto e Tunisia, con un A319 e due A320.","post_title":"La rumena Fly Lili sbarca in Italia con voli su Milano, Roma e Bologna","post_date":"2024-05-09T12:13:51+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1715256831000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466912","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Proposte accattivanti per promuovere itinerari meno noti offrendo al mercato nuovi spunti e idee di viaggio. E' il nuovo focus della collaborazione tra Brand Usa e Naar, che quest'anno si è concentrata sui viaggi in treno, in particolare su tratte storiche e a lunga percorrenza, seguendo un trend sempre più in crescita per un’esperienza turistica lenta e sostenibile. La partnership spazia dalla formazione alla selezione di nuove esperienze e attività congiunte.\r\n\r\nA partire dal mese di aprile, come parte dell’In-Market Immersion organizzata da Brand Usa, Naar ha in particolare coinvolto più di 40 agenti di viaggio in un workshop dedicato a quattro destinazioni: Discover Puerto Rico, Visit Utah, Destination Dc e Visit Seattle. Durante l'evento, sono state presentate opportunità di viaggio che enfatizzano la diversità, la ricchezza e il potenziale delle esperienze offerte dagli Stati Uniti. Il to milanese ha inoltre caricato sulla sua piattaforma itinerari in treno completamente personalizzabili in base alle esigenze dei viaggiatori e ha creato roll up tematici e altri materiali dedicati alla campagna Experience it all, by train, che saranno distribuiti alle agenzie di viaggi e ai loro clienti.\r\n\r\nDurante l’anno sono state poi organizzate diverse attività volte a far conoscere e a promuovere i viaggi in treno alla scoperta degli Stati Uniti, tra cui webiNaar ad hoc, durante i quali gli agenti di viaggio sono stati formati sui vari itinerari da percorrere in treno, un programma di comunicazione sui canali social e ulteriori appuntamenti dedicati gli agenti di viaggio per il mese di settembre e ottobre. Per dare maggior risalto alla collaborazione, l'operatore ha anche attivato una promozione, valida fino al 30 maggio, che prevede una scontistica per le prenotazioni che includono nel pacchetto uno o più spostamenti in treno.\r\n\r\n\"Avere al nostro fianco Brand Usa è una garanzia e un incentivo costante nel comunicare prodotti alternativi e accattivanti - sottolinea la head of sales & marketing di Naar,  Mariagrazia Verna -. Il nostro obiettivo è quello di generare e sviluppare esperienze uniche che arricchiscono i viaggi e che offrono opportunità di viaggio coinvolgenti. E gli itinerari in treno sono solo un esempio della nostra profondità di prodotto”.","post_title":"I viaggi in treno al centro delle nuove iniziative Naar in collaborazione con Brand Usa","post_date":"2024-05-08T12:15:05+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1715170505000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466810","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'Ambasciata Argentina, in collaborazione con Aerolineas Argentinas e l'Associazione Doc Italy, ha celebrato ieri a Roma il \"Malbec Day\" insieme a operatori del settore turistico, agenzie, giornalisti e distributori enogastronomici.\r\n\r\nLa giornata dedicata al vitigno a bacca nera è stata presentata dal Consigliere diplomatico Alejandro Luppino e da Patricio Pupi, addetto economico e commerciale dell’Ambasciata, insieme alla responsabile dell’Ufficio Promozione Turistica e Sport Vanesa Di Martino Creide e a Claudio Neri, direttore Italia di Aerolineas Argentinas, che collega Roma all’Argentina con volo diretto.\r\n\r\nL’illustrazione e degustazione collettiva di alcune fra le migliori etichette Malbec è stata guidata dagli interventi del giornalista e sommelier Luca Grippo insieme a Guido Favaro, importatore di vini argentini e all’imprenditore Giacomo Spaini, proprietario della Cantina Albarossa. La degustazione ha coinvolto cinque vini ed è stata dedicata ai prodotti delle province settentrionali di Salta e Tucumán, di Mendoza e San Juan nella regione di Cuyo, al centro, e di Neuquén e Rio Negro in Patagonia, al sud. Le cantine argentine che hanno preso parte all’evento sono state El Esteco, Las Moras, Callia, Finca Albarossa, Norton, Séptima, Familia Zuccardi, Familia Schroeder e Mabellini Wines.\r\n\r\nCon la collaborazione del presidente Tiziana Sirna e di Doc Italy, si rafforza il rapporto sinergico del binomio Italia-Argentina e si riconferma il successo delle eccellenze enogastronomiche dei due Paesi. Presenti con piatti ideati specificatamente per questo evento, rinomati chef e rappresentanti della gastronomia del territorio italiano: Salvo Cravero, Luca Di Francesco, Catia Malizia, Elia Grillotti, Luigi Conte, Mara e Orlando Di Mario, Giorgio Derme, Elio Testa, Davide Cecconi.\r\n\r\nPunto di riferimento per l’industria vitivinicola argentina, quest’uva ha contribuito a rendere il Paese sudamericano il quinto produttore di vino al mondo dopo Italia, Spagna, Francia e Stati Uniti. Con 215.000 ettari di vigneti piantati, infatti, l'Argentina produce vino in 14 delle sue 23 province ed esporta il 15% del totale prodotto negli Stati Uniti in primis, seguiti da Regno Unito e Brasile, Canada, Paesi Bassi e Cina.\r\n\r\nIl ministero degli Affari Esteri argentino, insieme al ministero del Turismo, che ha in esclusiva la diffusione del “Marchio Paese” e Wines of Argentina, svolgono quotidianamente un importante lavoro nella promozione del vino argentino all'estero, realizzando eventi come quello tenutosi presso l’Ambasciata.\r\n\r\n \r\n\r\nDi Elisa Biagioli","post_title":"L'Ambasciata Argentina festeggia il \"Malbec Day\" con Aerolineas Argentinas e l’Associazione Doc Italy","post_date":"2024-05-07T12:29:18+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1715084958000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466502","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"“Amare” è il nuovo Airbus A320neo che Brussels Airlines dedica a Tomorrowland, il celebre festival belga di musica elettronica, la cui livrea quest'anno incorpora per la prima volto al mondo, la realtà aumentata.\r\n\r\nUna partnership storica quella fra la compagnia e l'evento che richiama migliaia di fan da tutta Europa, che vede anche un rinnovato impegno volto a rendere i voli di Tomorrowland più sostenibili. \r\n\r\nL'intero processo di progettazione della nuova livrea ha richiesto circa 15 mesi e una grande attenzione ai dettagli, dalle piume degli uccelli alle scintille dei fuochi d'artificio che si trasformano nel logo di Brussels Airlines. L'esperienza di Tomorrowland continuerà naturalmente all'interno dell'aeromobile, dove i passeggeri potranno godere di una “imponente installazione musicale” e di una speciale illuminazione d'atmosfera in cabina.\r\n\r\nEntrambi i partner sono consapevoli del loro impatto ambientale e da diversi anni lavorano per ridurlo: il nuovo velivolo è il secondo A320neo, che ha debuttato nella flotta di Brussels Airlines nel dicembre 2023. Il neo emette fino al 20% in meno di CO2 e fino al 50% in meno di rumore rispetto ai suoi predecessori.\r\n\r\nLa magica creatura che ricopre la fusoliera prende vita quando viene scansionata su specifici canali di social media come Instagram e TikTok. Questa funzione propone una prima storia aumentata attraverso l'uccello Amare, che simboleggia l'unità e la trascendenza del tempo e dello spazio.\r\n\r\nTutti i pacchetti Global Journey che Brussels Airlines e Tomorrowland vendono insieme prevedono tariffe green: i biglietti compensano infatti le emissioni dei voli con carburante sostenibile per l'aviazione (20%) e con investimenti in programmi qualitativi di riduzione delle emissioni di CO2 (80%).\r\n\r\nInfine, il vettore e Tomorrowland hanno firmato un accordo per investire nell'acquisto di Saf per compensare le emissioni totali di carbonio di tutti i voli di gruppo che saranno operati. «Brussels Airlines è partner di Tomorrowland dal 2012 e sono lieto di annunciare che estenderemo questa partnership fino al 2028 - ha dichiarato Dorothea von Boxberg, ceo di Brussels Airlines -. Abbiamo molti punti in comune, come la passione per l'esplorazione del mondo e la connessione tra culture, ma anche la consapevolezza della nostra impronta ambientale e la volontà di adottare le misure necessarie per ridurre il nostro impatto».","post_title":"Brussels Airlines: la realtà aumentata sull'A320neo dedicato a Tomorrowland","post_date":"2024-05-03T09:00:29+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1714726829000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466580","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_466583\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Da sinistra, Luca Adami, Giulia Nicotra e Norman Tassin[/caption]\r\n\r\nPiattaforma completamente ridisegnata per il metasearch broker del gruppo Volonline: Reisenplatz è oggi costruita puntando a essere ancora più performante e semplice da utilizzare, integrando tutto il prodotto Volonline e con la connessione xml. “Per il design della nuova piattaforma, il nostro principale obiettivo è stato quello di semplificare il lavoro delle agenzie di viaggi e permetter loro di fruire liberamente dell’ampiezza di prodotto del gruppo - spiega Luca Adami, cto di Reisenplatz –. Ma per far questo, dovevamo disporre di una piattaforma in grado di integrare l'offerta complessiva. Abbiamo pertanto rivisto completamente la piattaforma, che è stata pensata e realizzata da una software house per le nostre esigenze. Ora siamo in grado di fornire al mercato non soltanto un incredibile numero di contratti diretti con singoli hotel e catene alberghiere, ma compararli con banche letti, Ota e dmc”.\r\n\r\nLa piattaforma, basata su uno sviluppo personalizzato di algoritmi, consente di fare un continuo benchmark sia in termini di prezzo sia di disponibilità. In più è disponibile anche la connessione xml: chi la utilizza può connettersi a tutto il prodotto Reisenplatz e rivendere i servizi con il proprio marchio. “Oltre a un nuovo look grafico, più immediato e moderno, abbiamo rivisto tutti i contenuti rendendoli maggiormente incisivi ed efficaci e rivisitato ulteriormente il brand - prosegue Adami, che in Reisenplatz è affiancato dalla marketing junior account Giulia Nicotra. “La novità è stata accolta con entusiasmo da parte del mercato - conclude il cco, Norman Tassin -. Grazie a tutto il lavoro di affiancamento delle agenzie e alla facilità di utilizzo del database, negli ultimi tre mesi i numeri registrati hanno superato i risultati dell'intero 2023”.","post_title":"Si rinnova la piattaforma Reisenplatz, ora con connessione xml e l'intera offerta Volonline","post_date":"2024-05-02T10:53:20+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1714647200000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466399","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Wizz Experiences è la più recente novità tra i servizi ancillary di Wizz Air, lanciata in collaborazione con Coras, la piattaforma di prenotazione online di biglietti per i eventi e attività attraverso un'unica Api.\r\nPiù di 10 milioni di biglietti sono ora disponibili per i passeggeri della low cost in oltre 65 paesi, 300 città e 20 lingue: i viaggiatori possono quindi esplorare un'ampia offerta di biglietti per attrazioni e musei, tour turistici, pass sportivi, eventi e musica dal vivo e spettacoli teatrali, tutto a portata di un clic. I biglietti sono disponibili sul sito web ufficiale e sull'app di Wizz Air, attraverso un processo di prenotazione semplice e lineare.\r\n«Attraverso questo nuovo servizio, i passeggeri avranno accesso a oltre 10 milioni di biglietti per attrazioni diverse in un’unica soluzione, con un'esperienza di prenotazione facile e lineare - commenta James Goodwin, head of ancillary revenue del vettore a basso costo ungherese -. Grazie a una vasta gamma di prodotti accessori e servizi dei partner, i nostri passeggeri possono ora pianificare l'intero viaggio con Wizz Air, dal volo allo shopping a bordo, ai trasferimenti, all'alloggio e alle varie attività in loco».","post_title":"Wizz Experiences è la new entry tra i servizi ancillary della low cost ungherese","post_date":"2024-04-29T12:31:47+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1714393907000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466350","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Con Evolution Travel una miriade di possibilità ed esperienze per esplorare la terra del Sol Levante da tanti e nuovi punti di vista.\r\n\r\nPer i viaggiatori che non hanno molto tempo a disposizione, Evolution Travel propone diverse opportunità, che si possono personalizzare a seconda delle richieste: un tour guidato di gruppo di una settimana (6 notti) per conoscere gli aspetti più tipici del Giappone, a partire dalla splendida Tokyo, gli affascinanti templi, i giardini zen e le eleganti geishe di Kyoto, Nara, città Patrimonio UNESCO (prezzo a partire da 1800 euro a persona in hotel 3 o 4 stelle, voli esclusi); un viaggio culturale individuale di 8 giorni e 6 notti con la presenza di un assistente locale in lingua italiana per immergersi tra le principali località del Giappone, con esperienze come la salita in funivia sul Monte Fuji da Hakone e una giornata dedicata alla scoperta dei paesaggi montagnosi del vulcano e dell’Open Air Museum (da 1750 euro a persona con soggiorno in struttura 4 stelle); oppure un itinerario “smart & easy” con la possibilità di scegliere liberamente tra visite guidate ed escursioni a partire da Kyoto con i suoi patrimoni storici, artistici e culturali, per poi scoprire Hiroshima, punto di partenza per visitare l’isola di Miyajima e il suo santuario sul mare, e poi la vivace Osaka e Kyoto (da 1290 euro a persona per 9 giorni e 8 notti). \r\n\r\nPer chi vuole concedersi un viaggio più lungo e sperimentare anche rotte insolite, con Evolution Travel hanno solo l’imbarazzo della scelta. Il “Tour insolito lungo”, un itinerario di 11 giorni e 10 notti guidato prevede un programma coinvolgente che esplora l’essenza spirituale del Giappone, ma anche quella culturale e moderna, a partire da Kyoto e la sua storia millenaria, le passeggiate nell’antico quartiere Bikan di Kurashiki, la scoperta di Nara, con il Todai-ji, più grande edificio in legno del mondo, che custodisce una statue in bronzo del Buddha di 16 metri, le visite a Hiroshima e Miyajima. Il prezzo, volo escluso, è a partire da 4260 euro a persona con soggiorno in hotel 3 o 4 stelle.\r\n\r\n Un altro viaggio di gruppo con voli inclusi è tra “i panorami del Sol Levante”: 14 giorni e 12 notti con guida in italiano per inoltrarsi nella cultura giapponese. Tra le tappe, le meraviglie tecnologiche di Tokyo e Osaka, le antiche tradizioni popolari di Takayama, piccolo centro sulle Alpi giapponesi conosciuto per l’artigianato del legno e Kanazawa, famoso per i distretti di epoca Edo, i musei d’arte, i giardini idilliaci. E poi, lo spettacolo della natura del Fujiyama, di Nara e della Valle di Kiso (Tsumago e Magome) e tantissime curiosità. Il viaggio è a partire da 4120 euro a persona in hotel di livello con la possibilità di pernottare nel tipico ryokan e nella foresteria di un monastero, con guida in italiano e pasti inclusi. \r\n\r\nChi è alla ricerca di un itinerario insolito, con Evolution Travel può partecipare al viaggio guidato di 11 giorni e 9 notti riservato a massimo 16 persone nelle località nipponiche più affascinanti. Oltre a scoprire gli aspetti meno noti di Tokyo e Kyoto, i viaggiatori fanno tappa alle tradizionali Takayama e Kanazawa e al villaggio rurale di Shirakawa. Tra le visite previste, la meravigliosa zona termale di Hirayu e il castello di Matsumoto, ma anche la piccola isola di Enoshima, collegata alla terraferma da un ponte di 400 metri. Sono compresi i voli, la guida in italiano, le colazioni e una cena tipica. Il soggiorno è in hotel 4 stelle con un pernottamento in ryokan. Il prezzo è a partire da 4250 euro a persona.\r\n\r\n ","post_title":"Evolution Travel, il magico Giappone tra tour guidati ed itinerari insoliti","post_date":"2024-04-29T10:58:33+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1714388313000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466283","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Una delle mete preferite dagli italiani per i viaggi di nozze e non solo. Naar Bespoke Travel e South Australian Tourism hanno siglato un accordo di co-marketing per promuovere Kangaroo Island. Situata al largo delle coste del South Australia si tratta di una destinazione che attira gli amanti della natura da tutto il mondo per la sua variegata fauna selvatica, che comprende canguri, koala, wallaby, echidne e una vasta gamma di uccelli marini e di paesaggi mozzafiato.\r\n\r\nNaar ha quindi ideato attività di marketing e di formazione per attrarre pubblico trade e consumer: seguendo webiNaar dedicati, agenzie e consulenti di viaggio specializzati in Australia hanno approfondito le conoscenze sulla regione e hanno migliorato la propria dimestichezza sul sito b2b. Le pubblicità create e veicolate sulle principali piattaforme audiovisive hanno invece lo scopo di intercettare i potenziali clienti che, atterrando sulla landing page pubblicata sul sito Naar.com, hanno la possibilità di chiedere un preventivo a una selezione di agenzie specializzate, oltre che di approfondire vari temi e itinerari.\r\n\r\n“Siamo onorati di essere stati scelti come unico partner italiano. E siamo convinti che questo sia solo l’inizio di una collaborazione solida e continuativa\", commenta Mariagrazia Verna, head of sales and marketing di Naar. “È un piacere lavorare con Naar per ampliare la nostra promozione di Kangaroo Island anche al mercato italiano - aggiunge Janice Kurrle, regional manager Uk & Europe della South Australian Tourism Commission -. Il team del to milanese conosce bene la destinazione e ciò fa la differenza nel supportare gli agenti nel creare itinerari. Il mercato italiano è sempre stato importante per la regione, perché chi è alla ricerca di un’autentica esperienza australiana a contatto con la natura, la fauna selvatica, le coste ed il lusso, sceglie Kangaroo Island: non è un caso che oltre il 50% delle persone che arrivano nel South Australia dall'Italia trascorra un paio di notti o più a Kangaroo Island”.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Naar e South Australian Tourism insieme per promuovere Kangaroo Island","post_date":"2024-04-26T10:05:52+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1714125952000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti