14 July 2024

Massimo Borelli nuovo direttore commerciale di Eurotravel

[ 0 ]

Massimo Borelli è il nuovo direttore commerciale di Eurotravel. Il suo compito sarà quello di sviluppare e riorganizzare la rete commerciale, in modo tale da migliorare i rapporti con la distribuzione e rafforzare il brand Eurotravel. Borelli giunge in Eurotravel dopo aver maturato una significativa esperienza in Valtur, Grandi Viaggi, Francorosso e Veratour. «Sono entusiasta di cominciare questa nuova avventura in Eurotravel – ha detto Borelli -. Data la mia esperienza in operatori "villaggisti", fra i miei impegni principali ci sarà lo sviluppo di club e villaggi Eurotravel Style ed Eurotravel Club. Inoltre, mi dedicherò a rafforzare i rapporti con i network di agenzie».

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470572 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_470575" align="alignleft" width="300"] Il coo Ami Assistance, Massimo Borelli[/caption] Versione rinnovata della polizza integrativa spese mediche per Ami Assistance. Tra le novità, il massimale salito dai 250 mila euro della versione precedente a un milione. Se in passato, inoltre, la spese mediche poteva essere sottoscritta solo in abbinamento ad Amitravel, la polizza collettiva di Ami Assistance che prevede garanzie molto estese, da oggi, con la nuova versione, è possibile la vendita anche a chi si assicura con Amitour,  Non solo: il viaggiatore potrà essere incluso o aderire alla polizza anche in un momento successivo rispetto a quello dell’adesione alla polizza Amitravel o Amitour, purché avvenga prima della partenza. Allo stesso tempo si prevede che l’estensione del massimale spese mediche della polizza integrativa sia cumulabile con il massimale Amitravel o Amitour.   [post_title] => Più flessibilità e massimale in crescita per la polizza integrativa spese mediche di Ami Assistance [post_date] => 2024-07-02T10:25:17+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719915917000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469885 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La 21esima edizione di Festa a Vico si è conclusa con un ottimo bilancio: hanno partecipato 50mila persone e sono stati raccolti 255 mila euro da destinare alle onlus coinvolte. «Nel corso degli anni Festa a Vico è diventata una celebrazione della grande cucina italiana e della ricchezza culinaria della costiera Sorrentina, raccontata con chef e grandi artigiani del cibo» sottolinea l’ideatore dell’evento, lo chef Gennaro Esposito. Tra il 10 e il 12 giugno scorsi si è parlato di sentimento e di condivisione. Pino Daniele cantava “dove tutto ha senso, c’è sentimento”: un’emozione che ha preso vita nei tre giorni della storica kermesse, quando le strade, i palazzi e il lungomare di Vico Equense e di Seiano in Campania hanno visto succedersi degustazioni, una cena di gala, riflessioni, masterclass guidate da tre master of wine, la presentazione di piatti firmati da 500 chef italiani e internazionali e talk-show con ospiti internazionali come quello dal titolo La cucina italiana esiste (ed è un patrimonio di valori). Parliamo della candidatura all'Unesco, che ha visto intervenire Maddalena Fossati Dondero (direttrice della Cucina Italiana), Pierluigi Petrillo (direttore cattedra Unesci università Unitelma Sapienza), la chef Narda Lepes (nel 2020 premiata come miglior chef donna dell’America Latina 50 Best Restaurants), lo chef Davide Oldani (D'O di Cornaredo - 2 stelle Michelin), e lo chef Gennaro Esposito (Torre del Saracino di Vico Equense, 2 stelle Michelin). Il gran finale è stata la festa che si è tenuta tra le strade di Marina di Seiano e ha rappresentato un importante momento di condivisione. Quello stesso “sentimento” che ha voluto il coinvolgimento di importanti onlus, a cui sono stati destinati gli oltre 255 mila euro raccolti. Si tratta della fondazione Umberto Veronesi Ets, fondazione Sostenitori ospedale Santobono Ets, Alts Italia Ets Odv (Associazione per la lotta ai tumori del seno), Never give up (Associazione per lo studio e la cura comportamenti alimentari Onlus), la Bottega dei Semplici Pensieri Odv, Associazione Pandora artiste ceramiste e Oltre il guscio Odv. L’edizione 2024 di Festa a Vico ha visto anche la partnership con Be.Come e il suo wine club fondato da Gabriele Gorelli e Alessandra Montana, ceo di Allumeuse. Festa a Vico si conferma così come una delle kermesse culinarie più vivaci e importanti d’Italia e invita tutti a lasciarsi conquistare dalla bellezza di questa terra e dal suo straordinario patrimonio culinario. [post_title] => Festa a Vico: la celebrazione della cucina italiana porta sentimento e condivisione [post_date] => 2024-06-21T10:07:36+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718964456000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469825 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' disponibile online l'edizione invernale del Grande Nord di Giver Viaggi e Crociere, con una programmazione che va da ottobre 2024 a tutto aprile 2025. Il catalogo, con le sue 76 pagine, sarà inoltre distribuito nelle agenzie di viaggio a partire dalla seconda metà di luglio. Cuore della proposta anche per il 2024 - 2025 sarà l'Aurora Express: il volo diretto Giver che collegherà lo scalo di Milano Malpensa con Tromsø in collaborazione con Neos, rivolto a chi desidera ammirare il fenomeno dell'aurora boreale. Il collegamento verrà operato ogni cinque giorni da dicembre 2024 a marzo 2025. L'operatore genovese abbinerà al volo sette proposte di viaggio con accompagnatore esclusivo in lingua italiana, divise tra soggiorni collegati a numerose attività invernali e veri e propri tour itineranti nell’inverno del Grande Nord. Tra questi, la novità dei soggiorni a Skibotn: un villaggio che sorge in uno degli angoli più incontaminati e suggestivi dell’Artico norvegese. Ma l’edizione invernale del Grande Nord include molto altro, unendo ai programmi legati all’Aurora Express scelte alternative su Norvegia, Finlandia, Svezia e Islanda. Da segnalare, tra gli altri, la conferma dei soggiorni all'Haparanda Stadshotell, uno degli alberghi di inizio secolo più famosi della Scandinavia, situato nella parte orientale della Lapponia svedese, alla frontiera con la Finlandia. Come main Agent Italia di Hurtigruten, per l’inverno Giver propone inoltre navigazioni a bordo del leggendario postale norvegese, ottimo punto d’osservazione per ammirare l’aurora boreale con i 360 gradi di visuale sull’orizzonte e l’assenza assoluta in mare aperto di inquinamento luminoso, per il ponte dei Santi e il Capodanno. L'Islanda è quindi protagonista di un programma di cinque giorni con accompagnatore in lingua italiana, Fuoco, Ghiaccio e Aurora: un tour che include tutti gli highlight di un viaggio nella destinazione, con partenze programmate il 5, 12, 19 e 26 febbraio e il 5, 12, e 19 marzo. Oltre alla programmazione con volo speciale diretto esclusivo Giver da Milano Malpensa per Rovaniemi in occasione dei vari ponti festivi invernali, il to propone infine pure soluzioni individuali nella città di Babbo Natale dal 1° ottobre al 30 aprile. [post_title] => Disponibile online e in distribuzione a breve il nuovo catalogo inverno Grande Nord di Giver [post_date] => 2024-06-20T11:06:53+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718881613000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 469706 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Grazie a un accordo di franchising con Bohemian Hotels ehf, il gruppo Hilton annuncia due nuove proprietà islandesi che si aggiungeranno alle quattro già operative nel Paese: l’hotel Akureyri Skáld, Curio Collection nella parte settentrionale dell'isola e una nuova struttura nella capitale Reykjavik. L’Akureyri, si trova nella pittoresca via Hafnarstræti, nel cuore dell'omonima cittadina. La struttura, che dovrebbe aprire nell’estate del 2025, offrirà 70 camere, lounge, lobby bar, ristorante aperto tutto il giorno con un cortile esterno e un innovativo concetto di social club. L’area è diventata un’attrazione turistica per la sua vicinanza al circolo di Diamante e al circolo Polare Artico, ideale per l’osservazione delle balene o dell'aurora boreale. Nella primavera del 2026 è prevista quindi l’apertura di una seconda struttura a Brietartún, Reykjavík, che offrirà sistemazioni lifestyle con un marchio Hilton ancora da definire. Situato in prossimità della storica Freemasons' Hall e della vivace area di Hlemmur, l’hotel avrà 170 posti letto. Bohemian Hotels ehf. è una joint venture di proprietà di Luxor ehf. e Concordia ehf., quest’ultima guidata dai veterani del settore Magnea Thorey Hjalmarsdottir e Þorsteinn Örn Guðmundsson, che vantano un'esperienza pluridecennale nella gestione e nello sviluppo alberghiero, tra cui collaborazioni di successo con marchi internazionali quali quelli dello stesso gruppo Hilton. [post_title] => Hilton si espande in Islanda con due nuovi hotel a Reykjavik e nel nord dell'isola [post_date] => 2024-06-18T15:12:08+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1718723528000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 468147 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sarà Andrea Boccelli il protagonista del battesimo dell'ultima nata Cunard, la Queen Anne. Il prossimo 3 giugno il lungomare di Liverpool ospiterà un’indimenticabile cerimonia con il tenore italiano e altri artisti di successo. Tra i partecipanti all'evento, la locale Royal Philharmonic Orchestra e altri artisti del Liverpool Institute of Performing Arts che, sullo sfondo del Waterfront, celebreranno la prima tappa della Queen Anne. Lo spettacolo sarà condotto dal musicista Matt Willis e dalla moglie Emma, nota conduttrice televisiva. Tutte queste celebrità supporteranno la madrina di battesimo della Queen Anne (non ancora resa nota) nella tradizionale rottura della bottiglia di champagne, che verrà lanciata contro la 249esima nave della flotta Cunard. "Liverpool è nota per essere la patria spirituale di Cunard - spiega la presidente della compagnia, Katie Mc Alister -. Siamo perciò emozionati di poter annunciare la partecipazione di Andrea Bocelli e di tutti gli altri grandi artisti che hanno accettato di essere con noi. Questo battesimo è un tributo alla nostra ricca storia e la promessa di rinsaldare ulteriormente il legame tra Cunard e la città di Liverpooll”. “Il 3 giugno tutti gli occhi saranno puntati sulla cerimonia di battesimo in una performance celebrativa unica nel suo genere che verrà ricordata nel tempo e farà parte della storia della città e della compagnia che da oltre un secolo offre ai suoi ospiti traversate atlantiche, giri del mondo, crociere nel Mediterraneo, nelle destinazioni esotiche e tanto altro ancora”, le fa eco Gigi Torre, presidente di Gioco Viaggi che in Italia commercializza in esclusiva il marchio Cunard.   [post_title] => Andrea Boccelli protagonista del battesimo della Queen Anne a Liverpool il 3 giugno [post_date] => 2024-05-27T12:24:00+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1716812640000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 467037 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Continua il periodo positivo di Ami Assistance che, dopo aver superato nel 2022 i ricavi registrati nell’ultimo anno pre-Covid di oltre il 20%, chiude il 2023 con un aumento del fatturato del 50% rispetto all’anno precedente. Molto bene anche il primo trimestre del 2024, che segna una crescita del 30%, rispetto allo stesso periodo del 2023. “Siamo estremamente soddisfatti dei risultati ottenuti dall’azienda nel corso del 2023, che si sono dimostrati pienamente in linea con le nostre previsioni di budget e che rappresentano un’ulteriore dimostrazione tangibile della continuità del nostro percorso di crescita degli ultimi anni - spiega Massimo Borelli, responsabile commerciale area Nord Ovest di Ami Assistance -: Un percorso che sta proseguendo nel migliore dei modi anche quest’anno, dato che nei primi tre mesi del 2024 abbiamo superato del 30% i ricavi ottenuti nel primo trimestre 2023, che per noi hanno rappresentato un vero e proprio record rispetto all’anno precedente". Anche nel 2023 le migliori performance in termini di vendita sono state ottenute da Amitravel, la polizza collettiva modulare di Ami Assistance sviluppata su misura per soddisfare le esigenze di tour operator e agenzie di viaggio che organizzano i tour in proprio. “Con l’approssimarsi della stagione estiva effettueremo un vero e proprio restyling della nostra Amitravel, mantenendo inalterate le garanzie molto estese del prodotto che consentono di soddisfare pienamente tutti i bisogni del turista, ma al tempo stesso rinnovandola con ulteriori feature che siamo certi verranno molto apprezzate dagli operatori”.   [post_title] => Ami Assistance: fatturato 2023 a +50%. Restyling in vista per la polizza Amitravel [post_date] => 2024-05-09T13:17:44+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715260664000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466903 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si rafforza la squadra di King Holidays che accoglie due nuove area manager: Paola Agostini si occuperà di Umbria, Marche e Toscana, mentre Benny Faro avrà la responsabilità di Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia. Entrambi i nuovi innesti riporteranno al direttore commerciale Roberto Minardi. Dopo aver fatto parte di gruppi come Sprintours e Going, Paola Agostini ha militato per più di 20 anni nel reparto commerciale di Alpitour, trattando i mercati di Marche e Umbria. Potendo contare su una forte rete di relazioni nel settore e su una visione strategica a 360 gradi, avrà il compito di identificare nuove opportunità di crescita e implementare efficacemente le iniziative di sviluppo commerciale. Benny (al secolo Bonaventura) Faro approda in King Holidays forte di una lunga e comprovata esperienza nel settore del turismo: dopo aver mosso i primi passi come promotore vendite per EuroTravel, è stato responsabile di area per Viaggi del Ventaglio, per poi sbarcare in G40 Travel Group – Mondo di Vacanze. Da segnalare anche una parentesi nel mondo assicurativo: prima come area manager di I4T – Insurance Travel, intermediario specializzato nel settore del turismo, poi in qualità di consulente commerciale in Ami Assistance nelle regioni di Sicilia e Calabria. Nel suo curriculum si annoverano anche collaborazioni con Reisenplatz, Beachcomber Hotels e Uvet. “Diamo il benvenuto a due grandi professionisti del turismo – dichiara Minardi - che siamo certi contribuiranno a intensificare e rafforzare la nostra presenza in mercati strategici. Il loro inserimento nel nostro team è il primo passo di una serie di grandi cambiamenti per King Holidays, che hanno l’obiettivo di consolidare la nostra posizione nel settore del turismo”.     [post_title] => Benny Faro e Paola Agostini nuovi area manager di King Holidays [post_date] => 2024-05-08T10:57:37+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1715165857000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465099 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Servizi su misura per andare incontro alle esigenze di tutti i passeggeri: questo l'obiettivo di Ita Airways con l'introduzione di una serie di nuovi servizi per la clientela. Ecco quindi Poltrona Comfort Economy sugli aeromobili Airbus A330-900 e A350-900, Poltrona Top e Poltrona Anteriore per un viaggio più confortevole e veloce, lounge negli aeroporti di Roma Fiumicino, Milano Linate e Catania Fontanarossa, la connettività wi-fi a bordo dei voli di lungo raggio e un nuovo menù di bordo firmato dallo chef stellato Giancarlo Morelli.  Esperienza di viaggio più comoda e personalizzata per chi sceglie di volare in classe Comfort Economy sugli aeromobili di lungo raggio Airbus A330-900 e A350-900: oltre alla poltrona più confortevole a disposizione dei passeggeri ci sono anche un insieme di servizi come imbarco e sbarco prioritari, cappelliere riservate per il bagaglio a mano, maggiore spazio per le gambe. Oltre a ciò, è anche possibile scegliere di viaggiare sulla Poltrona Top posizionata in corrispondenza delle uscite di emergenza garantendo maggior comfort e sulla Poltrona Anteriore situata subito dopo la classe Business/Superior che permette di scendere ancora più rapidamente dall’aeromobile. A bordo di tutti gli aeromobili di lungo raggio A350-900 e A330-900 è possibile accedere al servizio wi-fi raggiungibile dal portale Ita Airways, per rimanere connessi con il mondo anche durante il volo. Per tutti i passeggeri sono disponibili 30 minuti gratuiti per inviare messaggi sulle piattaforme di messaggistica preferite ed è inoltre possibile acquistare il pacchetto più adatto alle proprie esigenze. Le lounge firmate da Ita sono cinque: a Roma Fiumicino la “Hangar Lounge” dedicata ai passeggeri in partenza verso destinazioni domestiche ed internazionali dell’area Schengen e la Lounge “Piazza di Spagna” situata nell’area imbarchi E, dedicate ai passeggeri di classe business/superior, ai soci Volare Executive e Premium e ai soci Elite Plus Skyteam,  oltre alla “Lounge Fantasia” dedicata ai minori non accompagnati; a Milano Linate c’è la lounge “Piazza della Scala” situata al primo piano dell’area imbarchi Schengen mentre a Catania troviamo la Lounge “Piazza Bellini” inaugurata lo scorso dicembre. A bordo di tutti i voli intercontinentali del network della compagnia s in partenza dall’Italia, i clienti viaggiano attraverso nuovi profumi e nuovi sapori ispirati alle eccellenze del nostro Paese, in uno stile semplice ed elegante contraddistinto dal talento degli chef italiani che si alternano a bordo della compagnia.  Il vettore ha lanciato il nuovo menù di business class sui voli intercontinentali in uscita dall’Italia disegnato dallo chef Giancarlo Morelli, sei ristoranti e numerosi riconoscimenti nell’alta cucina mondiale, tra cui una stella Michelin. Nella proposta dello chef la stagionalità, la freschezza e la delicatezza dei colori delle verdure primaverili sono protagoniste, insieme alle sue radici lombarde. Un menù studiato per regalare un viaggio attraverso i profumi, i sapori ed i colori delle eccellenze del nostro Paese e per portare in tutto il mondo il gusto italiano. [post_title] => Ita Airways, focus sulla qualità: la Comfort Economy Class debutta sul lungo raggio [post_date] => 2024-04-09T09:56:37+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712656597000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 464115 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia ancora insieme nel tradizionale appuntamento con il Nordic Workshop Italy. I rappresentanti delle cinque destinazioni, dmc e fornitori nordici incontrano il trade italiano sull’offerta e la promozione turistica. Turismo esperienziale all’insegna del food e dell’outdoor. Cucina della tradizione basata su prodotti locali di terra e di mare. Spazi sconfinati all’aperto per vivere una vacanza in completo relax. Turismo sostenibile, turismo slow tra natura, arte, storia e cultura, vacanza attiva per ogni tipologia di clientela. Soggiorni brevi e tour self-drive, city break e tour in treno, attività alla ricerca delle magiche luci dell’aurora boreale. Sono questi gli elementi in comune dell’offerta turistica presentata a Milano dalle destinazioni nordiche. Il workshop ancora una volta mette in campo prodotti di grande fascino nel potenziale mercato turistico di un’Italia che si attesta tra i top ten nella classifiche degli arrivi. Sono infatti 409.000 in Danimarca i pernottamenti italiani con un +22% rispetto al 2022; 192.500 mila in Finlandia, in crescita del 20% sul 2022 e del 7% sul 2019; 80.493 in Islanda con un +29% rispetto al 2022; 288.373 mila per la Norvegia con un +9% sul 2022. Oltre 287.000 pernottamenti italiani in Svezia nel 2023 con un +31,6% rispetto al 2022. I numeri in costante crescita dei Paesi nordici mostrano il fascino di questa destinazione anche a livello internazionale. Sono 32.146.039 pernottamenti stranieri in Danimarca in crescita rispetto al 2022 del +4,3%. 1,8 milioni i pernottamenti in Norvegia con una crescita del 5% rispetto al 2022 e del 10% rispetto al 2019. 2.233.438 i pernottamenti in Islanda in crescita del 27,8% sul 2022. In Svezia sono 16,4 milioni i pernottamenti dall’estero in aumento del 10% rispetto al 2022. In Finlandia 5,7 milioni, in crescita del 19% sul 2019.           [post_title] => Il fascino intramontabile dei Paesi nordici: focus sulle esperienze tra food e natura [post_date] => 2024-03-22T13:45:59+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => danimarca [1] => finlandia [2] => islanda [3] => norvegia [4] => paesi-nordici [5] => svezia ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Danimarca [1] => finlandia [2] => Islanda [3] => norvegia [4] => Paesi nordici [5] => svezia ) ) [sort] => Array ( [0] => 1711115159000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "massimo borelli nuovo direttore commerciale di eurotravel" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":55,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":66,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470572","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_470575\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Il coo Ami Assistance, Massimo Borelli[/caption]\r\n\r\nVersione rinnovata della polizza integrativa spese mediche per Ami Assistance. Tra le novità, il massimale salito dai 250 mila euro della versione precedente a un milione. Se in passato, inoltre, la spese mediche poteva essere sottoscritta solo in abbinamento ad Amitravel, la polizza collettiva di Ami Assistance che prevede garanzie molto estese, da oggi, con la nuova versione, è possibile la vendita anche a chi si assicura con Amitour, \r\nNon solo: il viaggiatore potrà essere incluso o aderire alla polizza anche in un momento successivo rispetto a quello dell’adesione alla polizza Amitravel o Amitour, purché avvenga prima della partenza. Allo stesso tempo si prevede che l’estensione del massimale spese mediche della polizza integrativa sia cumulabile con il massimale Amitravel o Amitour.\r\n\r\n ","post_title":"Più flessibilità e massimale in crescita per la polizza integrativa spese mediche di Ami Assistance","post_date":"2024-07-02T10:25:17+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1719915917000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469885","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La 21esima edizione di Festa a Vico si è conclusa con un ottimo bilancio: hanno partecipato 50mila persone e sono stati raccolti 255 mila euro da destinare alle onlus coinvolte. «Nel corso degli anni Festa a Vico è diventata una celebrazione della grande cucina italiana e della ricchezza culinaria della costiera Sorrentina, raccontata con chef e grandi artigiani del cibo» sottolinea l’ideatore dell’evento, lo chef Gennaro Esposito.\r\n\r\nTra il 10 e il 12 giugno scorsi si è parlato di sentimento e di condivisione. Pino Daniele cantava “dove tutto ha senso, c’è sentimento”: un’emozione che ha preso vita nei tre giorni della storica kermesse, quando le strade, i palazzi e il lungomare di Vico Equense e di Seiano in Campania hanno visto succedersi degustazioni, una cena di gala, riflessioni, masterclass guidate da tre master of wine, la presentazione di piatti firmati da 500 chef italiani e internazionali e talk-show con ospiti internazionali come quello dal titolo La cucina italiana esiste (ed è un patrimonio di valori). Parliamo della candidatura all'Unesco, che ha visto intervenire Maddalena Fossati Dondero (direttrice della Cucina Italiana), Pierluigi Petrillo (direttore cattedra Unesci università Unitelma Sapienza), la chef Narda Lepes (nel 2020 premiata come miglior chef donna dell’America Latina 50 Best Restaurants), lo chef Davide Oldani (D'O di Cornaredo - 2 stelle Michelin), e lo chef Gennaro Esposito (Torre del Saracino di Vico Equense, 2 stelle Michelin).\r\n\r\nIl gran finale è stata la festa che si è tenuta tra le strade di Marina di Seiano e ha rappresentato un importante momento di condivisione. Quello stesso “sentimento” che ha voluto il coinvolgimento di importanti onlus, a cui sono stati destinati gli oltre 255 mila euro raccolti. Si tratta della fondazione Umberto Veronesi Ets, fondazione Sostenitori ospedale Santobono Ets, Alts Italia Ets Odv (Associazione per la lotta ai tumori del seno), Never give up (Associazione per lo studio e la cura comportamenti alimentari Onlus), la Bottega dei Semplici Pensieri Odv, Associazione Pandora artiste ceramiste e Oltre il guscio Odv. L’edizione 2024 di Festa a Vico ha visto anche la partnership con Be.Come e il suo wine club fondato da Gabriele Gorelli e Alessandra Montana, ceo di Allumeuse. Festa a Vico si conferma così come una delle kermesse culinarie più vivaci e importanti d’Italia e invita tutti a lasciarsi conquistare dalla bellezza di questa terra e dal suo straordinario patrimonio culinario.\r\n\r\n","post_title":"Festa a Vico: la celebrazione della cucina italiana porta sentimento e condivisione","post_date":"2024-06-21T10:07:36+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1718964456000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469825","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' disponibile online l'edizione invernale del Grande Nord di Giver Viaggi e Crociere, con una programmazione che va da ottobre 2024 a tutto aprile 2025. Il catalogo, con le sue 76 pagine, sarà inoltre distribuito nelle agenzie di viaggio a partire dalla seconda metà di luglio. Cuore della proposta anche per il 2024 - 2025 sarà l'Aurora Express: il volo diretto Giver che collegherà lo scalo di Milano Malpensa con Tromsø in collaborazione con Neos, rivolto a chi desidera ammirare il fenomeno dell'aurora boreale. Il collegamento verrà operato ogni cinque giorni da dicembre 2024 a marzo 2025.\r\n\r\nL'operatore genovese abbinerà al volo sette proposte di viaggio con accompagnatore esclusivo in lingua italiana, divise tra soggiorni collegati a numerose attività invernali e veri e propri tour itineranti nell’inverno del Grande Nord. Tra questi, la novità dei soggiorni a Skibotn: un villaggio che sorge in uno degli angoli più incontaminati e suggestivi dell’Artico norvegese.\r\n\r\nMa l’edizione invernale del Grande Nord include molto altro, unendo ai programmi legati all’Aurora Express scelte alternative su Norvegia, Finlandia, Svezia e Islanda. Da segnalare, tra gli altri, la conferma dei soggiorni all'Haparanda Stadshotell, uno degli alberghi di inizio secolo più famosi della Scandinavia, situato nella parte orientale della Lapponia svedese, alla frontiera con la Finlandia. Come main Agent Italia di Hurtigruten, per l’inverno Giver propone inoltre navigazioni a bordo del leggendario postale norvegese, ottimo punto d’osservazione per ammirare l’aurora boreale con i 360 gradi di visuale sull’orizzonte e l’assenza assoluta in mare aperto di inquinamento luminoso, per il ponte dei Santi e il Capodanno.\r\n\r\nL'Islanda è quindi protagonista di un programma di cinque giorni con accompagnatore in lingua italiana, Fuoco, Ghiaccio e Aurora: un tour che include tutti gli highlight di un viaggio nella destinazione, con partenze programmate il 5, 12, 19 e 26 febbraio e il 5, 12, e 19 marzo. Oltre alla programmazione con volo speciale diretto esclusivo Giver da Milano Malpensa per Rovaniemi in occasione dei vari ponti festivi invernali, il to propone infine pure soluzioni individuali nella città di Babbo Natale dal 1° ottobre al 30 aprile.","post_title":"Disponibile online e in distribuzione a breve il nuovo catalogo inverno Grande Nord di Giver","post_date":"2024-06-20T11:06:53+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1718881613000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"469706","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Grazie a un accordo di franchising con Bohemian Hotels ehf, il gruppo Hilton annuncia due nuove proprietà islandesi che si aggiungeranno alle quattro già operative nel Paese: l’hotel Akureyri Skáld, Curio Collection nella parte settentrionale dell'isola e una nuova struttura nella capitale Reykjavik.\r\n\r\nL’Akureyri, si trova nella pittoresca via Hafnarstræti, nel cuore dell'omonima cittadina. La struttura, che dovrebbe aprire nell’estate del 2025, offrirà 70 camere, lounge, lobby bar, ristorante aperto tutto il giorno con un cortile esterno e un innovativo concetto di social club. L’area è diventata un’attrazione turistica per la sua vicinanza al circolo di Diamante e al circolo Polare Artico, ideale per l’osservazione delle balene o dell'aurora boreale.\r\n\r\nNella primavera del 2026 è prevista quindi l’apertura di una seconda struttura a Brietartún, Reykjavík, che offrirà sistemazioni lifestyle con un marchio Hilton ancora da definire. Situato in prossimità della storica Freemasons' Hall e della vivace area di Hlemmur, l’hotel avrà 170 posti letto.\r\n\r\nBohemian Hotels ehf. è una joint venture di proprietà di Luxor ehf. e Concordia ehf., quest’ultima guidata dai veterani del settore Magnea Thorey Hjalmarsdottir e Þorsteinn Örn Guðmundsson, che vantano un'esperienza pluridecennale nella gestione e nello sviluppo alberghiero, tra cui collaborazioni di successo con marchi internazionali quali quelli dello stesso gruppo Hilton.","post_title":"Hilton si espande in Islanda con due nuovi hotel a Reykjavik e nel nord dell'isola","post_date":"2024-06-18T15:12:08+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1718723528000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"468147","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sarà Andrea Boccelli il protagonista del battesimo dell'ultima nata Cunard, la Queen Anne. Il prossimo 3 giugno il lungomare di Liverpool ospiterà un’indimenticabile cerimonia con il tenore italiano e altri artisti di successo. Tra i partecipanti all'evento, la locale Royal Philharmonic Orchestra e altri artisti del Liverpool Institute of Performing Arts che, sullo sfondo del Waterfront, celebreranno la prima tappa della Queen Anne. Lo spettacolo sarà condotto dal musicista Matt Willis e dalla moglie Emma, nota conduttrice televisiva.\r\n\r\nTutte queste celebrità supporteranno la madrina di battesimo della Queen Anne (non ancora resa nota) nella tradizionale rottura della bottiglia di champagne, che verrà lanciata contro la 249esima nave della flotta Cunard. \"Liverpool è nota per essere la patria spirituale di Cunard - spiega la presidente della compagnia, Katie Mc Alister -. Siamo perciò emozionati di poter annunciare la partecipazione di Andrea Bocelli e di tutti gli altri grandi artisti che hanno accettato di essere con noi. Questo battesimo è un tributo alla nostra ricca storia e la promessa di rinsaldare ulteriormente il legame tra Cunard e la città di Liverpooll”.\r\n\r\n“Il 3 giugno tutti gli occhi saranno puntati sulla cerimonia di battesimo in una performance celebrativa unica nel suo genere che verrà ricordata nel tempo e farà parte della storia della città e della compagnia che da oltre un secolo offre ai suoi ospiti traversate atlantiche, giri del mondo, crociere nel Mediterraneo, nelle destinazioni esotiche e tanto altro ancora”, le fa eco Gigi Torre, presidente di Gioco Viaggi che in Italia commercializza in esclusiva il marchio Cunard.\r\n\r\n ","post_title":"Andrea Boccelli protagonista del battesimo della Queen Anne a Liverpool il 3 giugno","post_date":"2024-05-27T12:24:00+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1716812640000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"467037","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Continua il periodo positivo di Ami Assistance che, dopo aver superato nel 2022 i ricavi registrati nell’ultimo anno pre-Covid di oltre il 20%, chiude il 2023 con un aumento del fatturato del 50% rispetto all’anno precedente. Molto bene anche il primo trimestre del 2024, che segna una crescita del 30%, rispetto allo stesso periodo del 2023.\r\n\r\n“Siamo estremamente soddisfatti dei risultati ottenuti dall’azienda nel corso del 2023, che si sono dimostrati pienamente in linea con le nostre previsioni di budget e che rappresentano un’ulteriore dimostrazione tangibile della continuità del nostro percorso di crescita degli ultimi anni - spiega Massimo Borelli, responsabile commerciale area Nord Ovest di Ami Assistance -: Un percorso che sta proseguendo nel migliore dei modi anche quest’anno, dato che nei primi tre mesi del 2024 abbiamo superato del 30% i ricavi ottenuti nel primo trimestre 2023, che per noi hanno rappresentato un vero e proprio record rispetto all’anno precedente\".\r\n\r\nAnche nel 2023 le migliori performance in termini di vendita sono state ottenute da Amitravel, la polizza collettiva modulare di Ami Assistance sviluppata su misura per soddisfare le esigenze di tour operator e agenzie di viaggio che organizzano i tour in proprio. “Con l’approssimarsi della stagione estiva effettueremo un vero e proprio restyling della nostra Amitravel, mantenendo inalterate le garanzie molto estese del prodotto che consentono di soddisfare pienamente tutti i bisogni del turista, ma al tempo stesso rinnovandola con ulteriori feature che siamo certi verranno molto apprezzate dagli operatori”.\r\n\r\n ","post_title":"Ami Assistance: fatturato 2023 a +50%. Restyling in vista per la polizza Amitravel","post_date":"2024-05-09T13:17:44+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1715260664000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466903","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si rafforza la squadra di King Holidays che accoglie due nuove area manager: Paola Agostini si occuperà di Umbria, Marche e Toscana, mentre Benny Faro avrà la responsabilità di Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia. Entrambi i nuovi innesti riporteranno al direttore commerciale Roberto Minardi.\r\n\r\nDopo aver fatto parte di gruppi come Sprintours e Going, Paola Agostini ha militato per più di 20 anni nel reparto commerciale di Alpitour, trattando i mercati di Marche e Umbria. Potendo contare su una forte rete di relazioni nel settore e su una visione strategica a 360 gradi, avrà il compito di identificare nuove opportunità di crescita e implementare efficacemente le iniziative di sviluppo commerciale.\r\n\r\nBenny (al secolo Bonaventura) Faro approda in King Holidays forte di una lunga e comprovata esperienza nel settore del turismo: dopo aver mosso i primi passi come promotore vendite per EuroTravel, è stato responsabile di area per Viaggi del Ventaglio, per poi sbarcare in G40 Travel Group – Mondo di Vacanze. Da segnalare anche una parentesi nel mondo assicurativo: prima come area manager di I4T – Insurance Travel, intermediario specializzato nel settore del turismo, poi in qualità di consulente commerciale in Ami Assistance nelle regioni di Sicilia e Calabria. Nel suo curriculum si annoverano anche collaborazioni con Reisenplatz, Beachcomber Hotels e Uvet.\r\n\r\n“Diamo il benvenuto a due grandi professionisti del turismo – dichiara Minardi - che siamo certi contribuiranno a intensificare e rafforzare la nostra presenza in mercati strategici. Il loro inserimento nel nostro team è il primo passo di una serie di grandi cambiamenti per King Holidays, che hanno l’obiettivo di consolidare la nostra posizione nel settore del turismo”.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Benny Faro e Paola Agostini nuovi area manager di King Holidays","post_date":"2024-05-08T10:57:37+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1715165857000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465099","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Servizi su misura per andare incontro alle esigenze di tutti i passeggeri: questo l'obiettivo di Ita Airways con l'introduzione di una serie di nuovi servizi per la clientela. Ecco quindi Poltrona Comfort Economy sugli aeromobili Airbus A330-900 e A350-900, Poltrona Top e Poltrona Anteriore per un viaggio più confortevole e veloce, lounge negli aeroporti di Roma Fiumicino, Milano Linate e Catania Fontanarossa, la connettività wi-fi a bordo dei voli di lungo raggio e un nuovo menù di bordo firmato dallo chef stellato Giancarlo Morelli. \r\nEsperienza di viaggio più comoda e personalizzata per chi sceglie di volare in classe Comfort Economy sugli aeromobili di lungo raggio Airbus A330-900 e A350-900: oltre alla poltrona più confortevole a disposizione dei passeggeri ci sono anche un insieme di servizi come imbarco e sbarco prioritari, cappelliere riservate per il bagaglio a mano, maggiore spazio per le gambe. Oltre a ciò, è anche possibile scegliere di viaggiare sulla Poltrona Top posizionata in corrispondenza delle uscite di emergenza garantendo maggior comfort e sulla Poltrona Anteriore situata subito dopo la classe Business/Superior che permette di scendere ancora più rapidamente dall’aeromobile.\r\nA bordo di tutti gli aeromobili di lungo raggio A350-900 e A330-900 è possibile accedere al servizio wi-fi raggiungibile dal portale Ita Airways, per rimanere connessi con il mondo anche durante il volo. Per tutti i passeggeri sono disponibili 30 minuti gratuiti per inviare messaggi sulle piattaforme di messaggistica preferite ed è inoltre possibile acquistare il pacchetto più adatto alle proprie esigenze.\r\nLe lounge firmate da Ita sono cinque: a Roma Fiumicino la “Hangar Lounge” dedicata ai passeggeri in partenza verso destinazioni domestiche ed internazionali dell’area Schengen e la Lounge “Piazza di Spagna” situata nell’area imbarchi E, dedicate ai passeggeri di classe business/superior, ai soci Volare Executive e Premium e ai soci Elite Plus Skyteam,  oltre alla “Lounge Fantasia” dedicata ai minori non accompagnati; a Milano Linate c’è la lounge “Piazza della Scala” situata al primo piano dell’area imbarchi Schengen mentre a Catania troviamo la Lounge “Piazza Bellini” inaugurata lo scorso dicembre.\r\nA bordo di tutti i voli intercontinentali del network della compagnia s in partenza dall’Italia, i clienti viaggiano attraverso nuovi profumi e nuovi sapori ispirati alle eccellenze del nostro Paese, in uno stile semplice ed elegante contraddistinto dal talento degli chef italiani che si alternano a bordo della compagnia. \r\nIl vettore ha lanciato il nuovo menù di business class sui voli intercontinentali in uscita dall’Italia disegnato dallo chef Giancarlo Morelli, sei ristoranti e numerosi riconoscimenti nell’alta cucina mondiale, tra cui una stella Michelin. Nella proposta dello chef la stagionalità, la freschezza e la delicatezza dei colori delle verdure primaverili sono protagoniste, insieme alle sue radici lombarde. Un menù studiato per regalare un viaggio attraverso i profumi, i sapori ed i colori delle eccellenze del nostro Paese e per portare in tutto il mondo il gusto italiano.","post_title":"Ita Airways, focus sulla qualità: la Comfort Economy Class debutta sul lungo raggio","post_date":"2024-04-09T09:56:37+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1712656597000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"464115","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia ancora insieme nel tradizionale appuntamento con il Nordic Workshop Italy. I rappresentanti delle cinque destinazioni, dmc e fornitori nordici incontrano il trade italiano sull’offerta e la promozione turistica.\r\n\r\nTurismo esperienziale all’insegna del food e dell’outdoor. Cucina della tradizione basata su prodotti locali di terra e di mare. Spazi sconfinati all’aperto per vivere una vacanza in completo relax. Turismo sostenibile, turismo slow tra natura, arte, storia e cultura, vacanza attiva per ogni tipologia di clientela. Soggiorni brevi e tour self-drive, city break e tour in treno, attività alla ricerca delle magiche luci dell’aurora boreale. Sono questi gli elementi in comune dell’offerta turistica presentata a Milano dalle destinazioni nordiche.\r\n\r\nIl workshop ancora una volta mette in campo prodotti di grande fascino nel potenziale mercato turistico di un’Italia che si attesta tra i top ten nella classifiche degli arrivi.\r\n\r\nSono infatti 409.000 in Danimarca i pernottamenti italiani con un +22% rispetto al 2022; 192.500 mila in Finlandia, in crescita del 20% sul 2022 e del 7% sul 2019; 80.493 in Islanda con un +29% rispetto al 2022; 288.373 mila per la Norvegia con un +9% sul 2022. Oltre 287.000 pernottamenti italiani in Svezia nel 2023 con un +31,6% rispetto al 2022.\r\n\r\nI numeri in costante crescita dei Paesi nordici mostrano il fascino di questa destinazione anche a livello internazionale. Sono 32.146.039 pernottamenti stranieri in Danimarca in crescita rispetto al 2022 del +4,3%. 1,8 milioni i pernottamenti in Norvegia con una crescita del 5% rispetto al 2022 e del 10% rispetto al 2019. 2.233.438 i pernottamenti in Islanda in crescita del 27,8% sul 2022. In Svezia sono 16,4 milioni i pernottamenti dall’estero in aumento del 10% rispetto al 2022. In Finlandia 5,7 milioni, in crescita del 19% sul 2019.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Il fascino intramontabile dei Paesi nordici: focus sulle esperienze tra food e natura","post_date":"2024-03-22T13:45:59+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":["danimarca","finlandia","islanda","norvegia","paesi-nordici","svezia"],"post_tag_name":["Danimarca","finlandia","Islanda","norvegia","Paesi nordici","svezia"]},"sort":[1711115159000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti