22 September 2021

Il Veneto è zona bianca e Gardaland apre la stagione 2021

[ 0 ]

“Dopo tutti questi mesi in cui chiedevamo di poter riaprire in sicurezza, abbiamo colto al volo il passaggio del Veneto in fascia bianca e finalmente abbiamo potuto accogliere i nostri ospiti nelle vie del parco e a bordo delle attrazioni”, dichiara l’amministratore delegato di Gardaland, Aldo Maria Vigevani, in concomitanza con l’inaugurazione anticipata della stagione 2021, grazie al sensibile miglioramento della situazione pandemia.

Sono infatti operativi da oggi il parco, il Sea Life Aquarium e il Gardaland Adventure hotel, nonché la Miniland all’interno del nuovo Legoland Water Park, costato 20 milioni di euro. “Ma a brevissimo inaugureremo anche le attrazioni acquatiche”, aggiunge Vigevani.

La Miniland rappresenta in particolare un viaggio all’interno di un’ampia area, nella quale sono stati riprodotti in scala 1:20 i monumenti e i simboli più iconici del territorio italiano: dalla basilica di San Marco a Venezia al Colosseo, passando per la cattedrale di San Pietro, il Duomo di Milano e la Torre di Pisa, per i quali sono stati utilizzati ben 4 milioni e 900 mila mattoncini Lego. Particolarmente curiosa è l’area dedicata a Gardaland, con la riproduzione dell’iconico albero di Prezzemolo ma anche di piazza Ramses e del Gardaland Magic Hotel.

A Gardaland Park sono fruibili le attrazioni all’aperto e al chiuso, sia acquatiche sia all’asciutto. Stamattina erano tanti gli affezionati che hanno iniziato la giornata assistendo al Welcome show con Prezzemolo e il corpo di ballo che, sulle note della nuova canzone Gardaland c’è, ogni giorno daranno un coinvolgente benvenuto agli ospiti.

In tutto il Gardaland Resort resta comunque alta l’attenzione per la sicurezza. “Il nostro protocollo ha funzionato perfettamente nella scorsa stagione e quest’anno è stato implementato ancora di più con l’app per garantire il distanziamento grazie alla coda virtuale” spiega ancora Vigevani. Resta anche quest’anno, inoltre, la limitazione degli ingressi giornalieri, la prenotazione obbligatoria della data di accesso al parco e l’uso obbligatorio della mascherina. Ogni attrazione verrà poi sanificata giornalmente e a ogni ciclo d’imbarco e disimbarco.

Gardaland Park sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18, il sabato fino alle 21 e la domenica fino alle 19. A partire da sabato 19 giugno l’apertura del parco verrà poi prolungata tutti i giorni fino alle 23, per poter godere delle attrazioni anche in versione serale.

Sul fronte ospitalità, è già disponibile il Gardaland Adventure Hotel caratterizzato dalle sue 100 ampie stanze interamente tematizzate e dedicate al mondo dell’avventura; disponibile anche il Tutankhamon restaurant, accessibile pure agli esterni previa prenotazione, e l’area acquatica Blue Lagoon, riservata a chi alloggia presso la struttura. Nel corso della settimana aprirà il Gardaland Hotel e successivamente il Gardaland Magic Hotel.

A partire dalla nuova stagione sarà possibile soggiornare con il proprio cane acquistando un servizio aggiuntivo, disponibile per tutti i pacchetti, che comprende un dog kit in camera (comprensivo di cuccia e ciotola pappa-acqua in comodato d’uso e un cartello Fido in camera, da utilizzare per segnalare la presenza dell’animale in camera), area verde attrezzata, accesso ai ristoranti e possibilità di menu espresso dedicato con piatti bilanciati da un punto di vista nutrizionale. Altra novità è il servizio Gardaland Bike Sharing, che consente agli ospiti di noleggiare bici o e-bike per andare alla scoperta del territorio intorno a Gardaland Resort.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti