19 August 2022

Il ceo Fritz Joussen lascia Tui. Al suo posto il cfo, Sebastian Ebel

[ 0 ]

Fritz Joussen

Colpo di scena in casa Tui. Dopo quasi dieci anni al timone del più grande gruppo europeo del turismo, l’attuale ceo Fritz Joussen ha deciso di lasciare l’incarico a partire dalla fine del corrente anno finanziario, che si chiuderà il prossimo 30 settembre. Al suo posto, il ruolo di amministratore delegato della compagnia sarà assunto da Sebastian Ebel, attuale chief financial officer della società, mentre cfo diventerà Mathias Kiep, che oggi è group director controlling, corporate finance and investor relations del gruppo.

Quando nel 2020 scoppiò la pandemia, noi ci trovammo senza business praticamente dal giorno alla notte – sottolinea lo stesso Joussen -. Tutta la nostra attenzione si è quindi subito concentrata su un unico obiettivo: salvare Tui. La fase di crisis management, dedicata alla sopravvivenza del gruppo, si può dire ormai conclusa. Al momento beneficiamo di alti livelli di liquidità, non abbiamo più linee di credito di capitale pubblico attive e siamo tornati all’operatività piena. Ci aspettiamo un’ottima estate, praticamente sui livelli del 2019. Con il nuovo management, il gruppo si prepara ora a un nuovo capitolo della propria storia, caratterizzato dal ritorno a una crescita capace di garantire adeguate marginalità. E’ perciò il momento più giusto per un cambiamento ai vertici. Sono felicissimo che Sebastian Ebel, con cui ho condiviso una lunga e sincera relazione professionale, prenderà il mio posto. Tui è davvero in buone mani”.

Ma quella del Covid non è l’unica crisi che Joussen ha saputo affrontare con successo durante la sua permanenza alla guida dell’operatore tedesco. Quando assunse la carica di ceo nel 2013, “la compagnia correva infatti il serio rischio di essere smembrata – ricorda il presidente del consiglio di sorveglianza della società, Dieter Zetsche -. Joussen ha saputo ristrutturarla, dando al gruppo la sua attuale configurazione di azienda a prova di futuro”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti