22 September 2021

Bell Travel riparte con slancio

[ 0 ]

bell-travel-i-protagonistiBell Travel si rinnova riproponendosi sul mercato con iniziative particolari. Destinazione principe il Sud-est asiatico, con una crescita costante fino a raggiungere circa mille clienti all’anno in particolare dal 2014 a settembre 2016, numeri realizzati con il contributo di agenti dettaglianti da tutta Italia. Attualmente Bell Travel aggiunge una serie di nuovi servizi per facilitare le vendite in adv.  Tra le altre, il consulente dedicato per i viaggi su misura e di gruppo con numero dedicato per l’assistenza 24 ore su 24. «Il settore dei viaggi di lusso, in fase di revisione, verrà esteso al Sud Pacifico e al Subcontinente indiano» specifica Michela Pichi, cbo di Bell Travel, che citando una massima di Bruce Chatwin (“Il viaggio non soltanto allarga la mente, le dà forma”) indica il credo dell’operatore, improntato alla responsabilità sociale ed etica d’impresa. Fra i progetti in via di sviluppo, Pro Bono, No Profit e Turismo Sportivo. Diversi i temi sui quali il to si concentra: trasparenza, con prezzi che non possono oscillare più del 3%; protezione finanziaria e assicurativa; miglior prezzo garantito e prezzi congelati. «Gli stretti rapporti con i partner in Italia e in Asia ci permettono di trovare disponibilità anche nei periodi di alta stagione. E’ tuttavia consigliabile prenotare il più presto possibile – spiega Ilaria Annibali, ceo di Bell Travel -. Sosteniamo inoltre vari progetti in ambito sociale e per la tutela dell’ambiente». A coadiuvare le attività di Bell Travel è  Simone Gregor, business development manager, veterano in seno all’azienda. La sede operativa di Bell Travel resta invariata, in via Umbria 7 a Roma.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti