5 February 2023

A Gardaland arriva la festa di fine estate e poi… l’Oktoberfest!

[ 0 ]

Il prossimo 10 settembre a Gardaland arriva la Light Night: la prima edizione della festa di fine estate al parco saluta un periodo fatto di alte temperature e tuffi rinfrescanti e dà il via a una serie di appuntamenti all’insegna del divertimento, delle tradizioni e della pura magia. La Gardaland Light Night farà del parco una location ancora più emozionante e suggestiva da vivere fino all’1 di notte. Protagonisti della serata saranno la buona musica e il divertimento, ma anche gli innumerevoli giochi di luce che hanno ispirato e dato il nome all’evento pensato ad hoc per salutare l’estate 2022.

Un maestoso palco realizzato con oltre 50 metri quadrati di ledwall outdoor svetterà in particolare nella grande piazza Jumanji, main stage dell’evento, rendendo gli ospiti i veri protagonisti della serata grazie a una passerella che, per ben 12 metri, accompagnerà artisti del calibro di Merk&Kremont, Teo Mandrelli, Marco Carpentieri, Tommy Vee e Mauro Ferrucci direttamente in mezzo a essi, tutti accompagnati dalla voce di Aryfashion, pronta a far scatenare i presenti a ritmo delle hit estive, per una notte tutta da ricordare.

Gli appuntamenti proseguono poi dal 17 settembre al 2 ottobre con il Gardaland Oktoberfest, l’evento ispirato al tradizionale festival di Monaco di Baviera, diventato ormai da tempo di rilievo internazionale con festeggiamenti in ogni parte del mondo.
Restando fedele alle più antiche tradizioni dell’originale festa celebrata con cibo, birra di Monaco e innumerevoli attrazioni, Gardaland duplica il divertimento per i suoi visitatori e, oltre alle 40 attrazioni disponibili al parco, offre anche diverse specialità eno-gastronomiche della tradizione bavarese: profumi, sapori e balli ma anche decorazioni speciali come giganteschi boccali di birra, pretzel, balle di fieno e bandierine caratterizzeranno le vie del parco per un’esperienza ancor più magica, un vero viaggio nel tempo.

Proprio dal palco di piazza Jumanji, nei giorni di sabato e domenica, la mascotte Prezzemolo insieme alla bella Aurora apriranno infatti tra le altre cose i festeggiamenti con una rievocazione storica dell’evento che ha dato inizio alla tradizione dell’Oktoberfest: nell’ottobre 1810 l’allora principe Ludovico, sposò la principessa Teresa di Sassonia e tutti i cittadini di Monaco vennero invitati ai festeggiamenti che prevedevano spettacoli, ricchi banchetti e …. fiumi di birra!

Nei giorni feriali l’orario di apertura del parco sarà dalle ore 10 alle 17, mentre il sabato l’apertura si estenderà fino alle 21 e la domenica fino alle 20.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438668 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Nasce a Milano la prima Brussels House d’Europa. La cerimonia di inaugurazione, nel quartiere di Porta Nuova della città e alla presenza del sindaco Giuseppe Sala, dà il via a una nuova concezione per la promozione del made in Bruxelles. L'ente del turismo di Bruxelles e Brussels Hub, (rappresentanza economica e commerciale della Regione di Brussels Capitale), rappresenteranno il turismo e il commercio di Bruxelles in un’unica sede. Il nuovo spazio dal concept originale e innovativo, manifesto dell’eco-design e dell’economia circolare brusselese, rappresenta un progetto pilota che sarà poi replicato in altre città europee. “Sarà una casa per gli italiani, dove accoglieremo t.o. e agenzie di viaggio in uno spazio polifunzionale per la formazione ed esposizioni permanenti con eventi, meeting, workshop e academy day ogni due mesi dove acquisire gli strumenti per conoscere e promuovere un turismo city break. Ci sarà uno spazio anche per la moda e le sfilate. Sarà la casa delle aziende brussellesi che investono in Italia” - spiega Ursula Jone Gandini, direttore Italia Ufficio del Turismo di Bruxelles. Un luogo di incontro del sistema produttivo turistico e commerciale, per le istituzioni e la cultura brussellese dove poter sviluppare nuove sinergie e opportunità e moltiplicare le occasioni di collaborazione tra Bruxelles e l’Italia. E poiché Bruxelles non è solo Parlamento, è anche quartieri vivaci e dinamici, la capitale delle capitali viene anche definita la città “perfettamente imperfetta” dal segretario di stato Pascal Smet. “Bruxelles è design, tecnologia, mobilità sostenibile- sottolinea Smet -. Stiamo trasformando la città delle macchine nella città per le persone; una città internazionale con una popolazione non nativa di Bruxelles del 70% in cui convivono tante culture diverse. Il nostro impegno sarà mostrare agli italiani ciò che Bruxelles ha da offrire in tutti i settori, dalla cultura, al cibo, al turismo”. Da oggi, è previsto il primo workshop che ospita i primi partner aziendali che collaboreranno con Brussels House e tour operator che programmano la destinazione, primi contatti diretti per le agenzie di viaggio italiane. [gallery ids="438676,438672,438675,438671,438674,438673"] [post_title] => Apre i battenti a Milano la prima Brussels House d’Europa. Nuove opportunità per il trade [post_date] => 2023-02-03T13:36:32+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675431392000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438666 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Le Strelitzia Augusta appena piantate segnano ufficialmente il punto di inizio del lungo labirinto, che darà filo da torcere a tutti i coraggiosi avventurieri che vi entreranno. Fervono infatti i preparativi per la nuova attrazione 2023: Jumanji - The Labyrinth, che sarà operativa a Gardaland a partire dalla prossima primavera. Ispirandosi alla serie cinematografica di successo della Sony Pictures quattro cosplayer: il dottor Smolder Bravestone, Ruby Roundhouse, il professor Sheldon "Shelly" Oberon e Franklin "Topo" Finbar hanno posato mercoledì scorso le prime, simboliche piante del labirinto. Al termine dei lavori saranno oltre 2 mila le piante mediterranee, appartenenti a più di 30 specie diverse, che daranno vita al selvaggio labirinto. All’interno del percorso, realizzato con latifoglie, cespugli, palme e felci arboree, i coraggiosi visitatori si imbatteranno in deviazioni, bivi, vicoli ciechi ed effetti a sorpresa. Grazie all’Acanthus mollis e alla Bletilla striata, con i loro fiori bianchi in netto contrasto con le sfumature di rosa e rosso-porpora, il labirinto sarà inoltre pieno di colori che incanteranno i visitatori di tutte le età. Il tracciato del labirinto sarà reso ancor più suggestivo grazie alle imponenti altezze, fino ad oltre 50 metri, delle piante selezionate per dare vita alla nuova avventura multisensoriale. [post_title] => Gardaland: iniziati i lavori per la costruzione della nuova attrazione Jumanji - The Labyrinth [post_date] => 2023-02-03T13:20:05+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675430405000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438643 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «Dopo il covid stiamo entrando certamente in un periodo di consolidamento di quattro o cinque anni delle compagnie aere europee», ha detto a Reuters Michael O'Leary di Ryanair a margine di una conferenza stampa nella capitale del Portogallo, Lisbona. Secondo il ceo di Ryanair il governo italiano dovrebbe ottenere un impegno da parte del potenziale acquirente a far crescere il traffico delle compagnie aeree del 50% in un periodo di cinque anni. Quattro grandi compagnie «È inevitabile che venga acquistata Ita Airways» ha continuato O'Leary. «E poi penso che sia probabile che nei prossimi due anni anche easyJet e Wizz Air saranno prese dai vettori legacy». O'Leary ha affermato di ritenere che il settore in Europa si muoverà verso la presenza di quattro grandi compagnie aeree: Lufthansa, Air France-KLM, IAG e Ryanair. [post_title] => O'Leary: «Nei prossimi 2 anni easyJet e Wizz nelle mani dei vettori legacy» [post_date] => 2023-02-03T12:25:15+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => topnews ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Top News ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675427115000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438626 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_438641" align="alignleft" width="300"] Uno scorcio della masseria Petrarolo di Monopoli[/caption] Da Bali alla Puglia, passando per Marbella, Ibiza e la Costa Azzurra. Il gruppo Mandarin Oriental amplia l'offerta delle proprie residenze private racchiuse nel brand Exclusive Homes, lanciato in collaborazione con StayOne nella primavera del 2022. E tra le novità spiccano anche due nuovi indirizzi italiani: le masserie Petrarolo a Monopoli e Pistola ad Alberobello. La prima è immersa in oltre 50 ettari di antichi uliveti e campi di lavanda e offre nove camere da letto; la seconda si trova nel cuore del canale di Pirro. Appena ristrutturata, pur mantenendo intatti alcuni elementi originali come i soffitti conici tipici dei trulli o le tradizionali Cummerse, dispone di dieci camere da letto. Le altre new entry si trovano poi a Bali, l'Uluwatu Estate; in Francia, le Ville O, Palmira e Riviera, rispettivamente di Saint-Jean-Cap-Ferrat, Super Cannes e Saint-Paul-de-Vence; nonché in Spagna, a Marbella, la Casona de Los Sueños e a Ibiza, la Can Pantera. “Dopo il successo del 2022, siamo entusiasti di offrire nuove destinazioni e nuove esperienze ai nostri fan in tutto il mondo”, sottolinea James Riley, group chief executive di Mandarin Oriental Hotel Group. [post_title] => Mandarin Oriental potenzia il brand Exclusive Home: otto le new entry, due in Puglia [post_date] => 2023-02-03T12:16:29+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675426589000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438614 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_438615" align="alignleft" width="267"] Avv. Daniele Romilly, ideatore di Volano Rimborsi[/caption] Quante volte l’agente di viaggio si trova davanti alla scomoda gestione delle pratiche di rimborso per “disagi aerei”? Quante volte le risposte al reclamo da parte di alcune compagnie aeree, specie in assenza di diffide legali, stentano a giungere in tempi ragionevoli, generando malcontento da parte dell’agente e del cliente?Nei casi di ritardo aereo, cancellazione, perdita della coincidenza  o overbooking, che comportino un ritardo pari o superiore alle tre ore, nonché nelle ipotesi di ritardata consegna, danneggiamento e smarrimento definitivo del bagaglio, le agenzie di viaggio possono affidarsi a Volano Rimborsi che offre gratuitamente e senza commissioni un servizio di assistenza legale, fornendo un riscontro entro 48 ore dalla ricezione della segnalazione. L’azienda, nata da un’idea della Flight Services S.r.l.s. e presente online su volanorimborsi.it e con App Ios e Android, ha anche attivato per le agenzie di viaggio un apposito canale di comunicazione: basterà inviare un’email ad agenzie@volanorimborsi.it per poter essere seguiti da un team di legali con esperienza pluridecennale nel diritto del trasporto aereo, dal momento dell’invio del reclamo alla compagnia aerea, fino alla presentazione della causa dinanzi all’autorità giudiziaria competente e all’effettivo recupero delle somme dovute al passeggero. L’agenzia di viaggio, affidando a Volano Rimborsi la gestione legale dell’intera pratica di rimborso, potrà quindi offrire al cliente un servizio post vendita efficiente e gratuito, risparmiando tempo e fatica. «Molte agenzie che ad oggi collaborano con Volano Rimborsi non erano a conoscenza della presenza di un tale servizio di assistenza legale gratuita e, dopo essersi rivolti a noi, hanno manifestato il loro pieno gradimento per il servizio ricevuto – spiega l’avv. Daniele Romilly, ideatore e responsabile dell’area legale di Volano Rimborsi -. Il nostro servizio garantisce alle agenzie di viaggio molti vantaggi ed alcun onere, né sotto il profilo economico, né sotto l'aspetto del dispendio di tempo e potrà certamente aiutarle a fidelizzare maggiormente la clientela». In caso di ritardo nell’arrivo a destinazione pari o superiore alle tre ore, quindi, il passeggero ha diritto di ricevere una compensazione pecuniaria pari a 250 Euro per tratte fino a 1.500 chilometri, a 400 Euro per tratte comprese tra i 1.500 chilometri e 3.500 chilometri e a 600 Euro per tratte superiori a 3.500 chilometri. In caso, invece, di disservizi collegati al bagaglio, il rimborso arriva fino a 1.600 Euro. Il servizio è gratuito e senza commissioni: la società anticiperà tutti i costi necessari per l’eventuale presentazione della causa e gli onorari per l’attività degli avvocati saranno corrisposti direttamente dalla compagnia aerea. Nessuna somma, a titolo di provvigione, verrà poi richiesta al passeggero sul recuperato. [post_title] => Volano Rimborsi, l’assistenza legale gratuita per agenzie in caso di disagi aerei [post_date] => 2023-02-03T11:01:58+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675422118000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438611 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => "Rispetto al 2022 abbiamo praticamente raddoppiato il volato di Teorema e triplicato i contratti diretti. Per il solo periodo di Capodanno 2023/2024 abbiamo per esempio già bloccato oltre 7 mila posti volo". E' un mea culpa dolce amaro, quello di Luigi Deli, ceo e founder del gruppo Volonline, che lo scorso anno ha acquisito lo storico brand generalista: “Il 2022 è stato un esercizio a metà, perché il marchio è arrivato in aprile, ma l’operatività è partita a giugno. Al momento dell’acquisizione avevamo già budget, contratti, prodotto e struttura commerciale a regime, realizzati sulla base dello storico delle nostre partenze speciali per i periodi di punta, l’alta stagione estiva e le vacanze di fine anno. Non ci aspettavamo però un riscontro così positivo da parte del mercato e a metà luglio, così come a fine novembre, avevamo già esaurito il prodotto venduto per pieno. In questi casi, seppur felici dei risultati, è stato opportuno fare autocritica ed è uno dei motivi per cui abbiamo attuato un piano di sviluppo importante". Il 2023 si appresta quindi a diventare l’anno zero di Teorema Vacanze, dopo che nel 2022 il brand ha totalizzato oltre 5 mila passeggeri: cifra che intende triplicare proprio nel 2023. E per raggiungere tali obiettivi, il to ha investito anche lato personale. Di recente, in particolare, è entrato in azienda Danilo Gorla (precedenti esperienze in Alba Tour, Kibo Tour e Criand), in qualità di product manager, che avrà il ruolo di consolidare il prodotto su Caraibi, Maldive e Grecia per l’estate, ma soprattutto di lanciare una nuova programmazione su Spagna, isole Baleari e Canarie. “Stiamo registrando anche un costante aumento del valore medio della pratica, grazie alla crescente fiducia delle agenzie di viaggi”, aggiunge il brand manager, Luca Frolino. Attualmente sono oltre 2.700 le adv codificate che consultano quotidianamente il sito di Teorema: “Un numero che rappresenta un ottimo risultato - prosegue Frolino -. Grazie a loro, a quasi un anno dall’acquisizione del brand, sappiamo quali sono le destinazioni e la tipologia di prodotto più richieste, ma anche le aree che meglio hanno accolto questa novità e pertanto su quali aeroporti investire per i collegamenti per le mete di vacanza”. “Abbiamo pianificato pure delle nuove release della piattaforma, con la ferma convinzione che la semplicità e la facilità di utilizzo siano e debbano rimanere il plus del marchio”, conclude Deli. Il 1° febbraio, Teorema Vacanze ha infine aperto ufficialmente le vendite online del prodotto estivo. [post_title] => Deli: sottovalutato l'effetto Teorema. Per il 2023 raddoppiamo il volato [post_date] => 2023-02-03T10:57:50+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675421870000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438516 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tornano i Protagonisti del Mare a bordo di Costa Smeralda, in contemporanea con il festival di Sanremo. Per la ventisettesima edizione dell'appuntamento tanto atteso dagli agenti di viaggio, Costa ha organizzato una crociera evento dedicata alla celebrazione dei migliori adv, ambasciatori dei valori e del marchio Costa. A bordo di Costa Smeralda, dal 4 al 12 febbraio in rada a Sanremo, feste, concerti e spettacoli di grandi artisti. Ogni sera, per tutta la durata dell’evento musicale, grandi personaggi della musica italiana, tra i quali Salmo, Fedez, Takagi & Ketra e Guè, si esibiranno nella cornice della nave illuminata di fronte a Sanremo, a poche centinaia di metri dal teatro Ariston, di cui sarà il prolungamento ideale sul mare, coinvolgendo il pubblico in vere e proprie feste. In occasione di questo appuntamento , Costa Crociere ha quindi organizzato la crociera-evento: un programma con il quale la compagnia ha voluto riunire in unico luogo una serie di partner d’eccellenza con cui il brand collabora.   [post_title] => Costa Crociere: i Protagonisti del Mare 2023 nell'atmosfera canora di Sanremo [post_date] => 2023-02-03T09:15:26+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675415726000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438577 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Air France alza la posta sul Canada con il lancio di un nuovo collegamento per Ottawa, unico volo diretto verso la capitale canadese dall'Europa. Durante la prossima estate saliranno così fino a 50 i voli settimanali della compagnia aerea verso 5 destinazioni in Canada: oltre a Ottawa ci sono infatti Quebec City (nuovo servizio nel 2022), Montreal, Toronto e Vancouver (destinazioni servite tutto l'anno da Air France). Il servizio tra Paris-Charles de Gaulle e Ottawa Macdonald-Cartier decollerà il prossimo 27 giugno e sarà operato cinque volte alla settimana - lunedì, martedì, giovedì, sabato e domenica - con Airbus A330-200 configurato con 224 posti (36 in Business, 21 in Premium Economy e 167 in Economy). La Parigi-Quebec City riprenderà quest'anno dal 2 maggio, con tre frequenze settimanali operate da Boeing 787-9 il martedì, il venerdì e la domenica. Verranno inoltre incrementati i voli verso le destinazioni servite tutto l'anno da Air France, aumentando la capacità di volo complessiva verso il Canada di oltre il 25% rispetto al 2019. Di conseguenza, Air France collegherà i viaggiatori tra l’ hub di Parigi-Charles de Gaulle e: Montreal con un massimo di tre voli giornalieri; Toronto con due voli giornalieri; Vancouver con un volo giornaliero. Anche Klm propone un operativo significativo sulle rotte per il Canada: da Amsterdam-Schiphol per Toronto con fino a 13 voli settimanali, Calgary con 7 voli settimanali, Vancouver con un massimo di 7 voli settimanali, Montreal con un massimo di 5 voli settimanali, Edmonton con fino a 4 voli settimanali. Un servizio di autobus Klm collega Montreal-Trudeau a Ottawa. [post_title] => Air France vola a Ottawa: sale del 25% la capacità offerta sulle rotte per il Canada [post_date] => 2023-02-03T09:08:17+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675415297000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438584 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ryanair e l'aeroporto di Bologna disegnano insieme il futuro, grazie ad un accordo a lungo termine volto a mantenere competitivi i diritti aeroportuali, con un impatto positivo sugli investimenti nella regione. L'intesa è stata siglata in occasione della presentazione dell'operativo estivo della low cost che prevede 11 aeromobili basati - per un investimento di 1,1 miliardi di dollari -, 67 rotte di cui una nuova per Tolosa, oltre 770 voli settimanali; il potenziamento delle frequenze su oltre 20 rotte tra cui Atene, Barcellona, Cagliari, Palma di Maiorca, Praga e Vienna, oltre 4.000 posti di lavoro (di cui 330 diretti). "Quest’anno Ryanair trasporterà oltre 5 milioni di ospiti da/per Bologna, sostenendo la crescita a lungo termine e fornendo una spinta necessaria all'economia turistica locale, ma anche l’intera regione Emilia-Romagna, in cui continueremo a crescere questa estate - ha sottolineato il ceo della compagnia, Eddie Wilson -. Questo impegno a lungo termine su Bologna dimostra la fiducia dell'aeroporto nei confronti di Ryanair, che continuerà a investire nella regione per garantire ulteriore benessere ed occupazione. Per celebrare il nuovo operativo abbiamo lanciato un’offerta limitata con tariffe a partire da 29,99 euro per viaggiare tra aprile e ottobre 2023". "Ryanair fornisce la maggior parte della nostra base di traffico sostenendo la connettività del bacino di utenza di Bologna e l'economia della regione - ha aggiunto l'ad e direttore generale dell'Aeroporto di Bologna, Nazareno Ventola -. Continueremo a lavorare insieme per sviluppare un portafoglio di rotte nazionali e internazionali a beneficio dei nostri clienti attuali e futuri".         [post_title] => Ryanair investe su Bologna: accordo a lungo termine e nuova rotta per Tolosa [post_date] => 2023-02-03T08:54:53+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675414493000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "a gardaland arriva la festa di fine estate e poi loktoberfest" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":63,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":3157,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438668","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" Nasce a Milano la prima Brussels House d’Europa. La cerimonia di inaugurazione, nel quartiere di Porta Nuova della città e alla presenza del sindaco Giuseppe Sala, dà il via a una nuova concezione per la promozione del made in Bruxelles.\r\n\r\nL'ente del turismo di Bruxelles e Brussels Hub, (rappresentanza economica e commerciale della Regione di Brussels Capitale), rappresenteranno il turismo e il commercio di Bruxelles in un’unica sede. Il nuovo spazio dal concept originale e innovativo, manifesto dell’eco-design e dell’economia circolare brusselese, rappresenta un progetto pilota che sarà poi replicato in altre città europee.\r\n\r\n“Sarà una casa per gli italiani, dove accoglieremo t.o. e agenzie di viaggio in uno spazio polifunzionale per la formazione ed esposizioni permanenti con eventi, meeting, workshop e academy day ogni due mesi dove acquisire gli strumenti per conoscere e promuovere un turismo city break. Ci sarà uno spazio anche per la moda e le sfilate. Sarà la casa delle aziende brussellesi che investono in Italia” - spiega Ursula Jone Gandini, direttore Italia Ufficio del Turismo di Bruxelles.\r\n\r\nUn luogo di incontro del sistema produttivo turistico e commerciale, per le istituzioni e la cultura brussellese dove poter sviluppare nuove sinergie e opportunità e moltiplicare le occasioni di collaborazione tra Bruxelles e l’Italia. E poiché Bruxelles non è solo Parlamento, è anche quartieri vivaci e dinamici, la capitale delle capitali viene anche definita la città “perfettamente imperfetta” dal segretario di stato Pascal Smet. “Bruxelles è design, tecnologia, mobilità sostenibile- sottolinea Smet -. Stiamo trasformando la città delle macchine nella città per le persone; una città internazionale con una popolazione non nativa di Bruxelles del 70% in cui convivono tante culture diverse. Il nostro impegno sarà mostrare agli italiani ciò che Bruxelles ha da offrire in tutti i settori, dalla cultura, al cibo, al turismo”.\r\n\r\nDa oggi, è previsto il primo workshop che ospita i primi partner aziendali che collaboreranno con Brussels House e tour operator che programmano la destinazione, primi contatti diretti per le agenzie di viaggio italiane.\r\n\r\n[gallery ids=\"438676,438672,438675,438671,438674,438673\"]","post_title":"Apre i battenti a Milano la prima Brussels House d’Europa. Nuove opportunità per il trade","post_date":"2023-02-03T13:36:32+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1675431392000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438666","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Le Strelitzia Augusta appena piantate segnano ufficialmente il punto di inizio del lungo labirinto, che darà filo da torcere a tutti i coraggiosi avventurieri che vi entreranno. Fervono infatti i preparativi per la nuova attrazione 2023: Jumanji - The Labyrinth, che sarà operativa a Gardaland a partire dalla prossima primavera. Ispirandosi alla serie cinematografica di successo della Sony Pictures quattro cosplayer: il dottor Smolder Bravestone, Ruby Roundhouse, il professor Sheldon \"Shelly\" Oberon e Franklin \"Topo\" Finbar hanno posato mercoledì scorso le prime, simboliche piante del labirinto.\r\n\r\nAl termine dei lavori saranno oltre 2 mila le piante mediterranee, appartenenti a più di 30 specie diverse, che daranno vita al selvaggio labirinto. All’interno del percorso, realizzato con latifoglie, cespugli, palme e felci arboree, i coraggiosi visitatori si imbatteranno in deviazioni, bivi, vicoli ciechi ed effetti a sorpresa. Grazie all’Acanthus mollis e alla Bletilla striata, con i loro fiori bianchi in netto contrasto con le sfumature di rosa e rosso-porpora, il labirinto sarà inoltre pieno di colori che incanteranno i visitatori di tutte le età. Il tracciato del labirinto sarà reso ancor più suggestivo grazie alle imponenti altezze, fino ad oltre 50 metri, delle piante selezionate per dare vita alla nuova avventura multisensoriale.","post_title":"Gardaland: iniziati i lavori per la costruzione della nuova attrazione Jumanji - The Labyrinth","post_date":"2023-02-03T13:20:05+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1675430405000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438643","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"«Dopo il covid stiamo entrando certamente in un periodo di consolidamento di quattro o cinque anni delle compagnie aere europee», ha detto a Reuters Michael O'Leary di Ryanair a margine di una conferenza stampa nella capitale del Portogallo, Lisbona.\r\n\r\nSecondo il ceo di Ryanair il governo italiano dovrebbe ottenere un impegno da parte del potenziale acquirente a far crescere il traffico delle compagnie aeree del 50% in un periodo di cinque anni.\r\nQuattro grandi compagnie\r\n«È inevitabile che venga acquistata Ita Airways» ha continuato O'Leary. «E poi penso che sia probabile che nei prossimi due anni anche easyJet e Wizz Air saranno prese dai vettori legacy».\r\n\r\nO'Leary ha affermato di ritenere che il settore in Europa si muoverà verso la presenza di quattro grandi compagnie aeree: Lufthansa, Air France-KLM, IAG e Ryanair.","post_title":"O'Leary: «Nei prossimi 2 anni easyJet e Wizz nelle mani dei vettori legacy»","post_date":"2023-02-03T12:25:15+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["topnews"],"post_tag_name":["Top News"]},"sort":[1675427115000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438626","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_438641\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Uno scorcio della masseria Petrarolo di Monopoli[/caption]\r\n\r\nDa Bali alla Puglia, passando per Marbella, Ibiza e la Costa Azzurra. Il gruppo Mandarin Oriental amplia l'offerta delle proprie residenze private racchiuse nel brand Exclusive Homes, lanciato in collaborazione con StayOne nella primavera del 2022. E tra le novità spiccano anche due nuovi indirizzi italiani: le masserie Petrarolo a Monopoli e Pistola ad Alberobello. La prima è immersa in oltre 50 ettari di antichi uliveti e campi di lavanda e offre nove camere da letto; la seconda si trova nel cuore del canale di Pirro. Appena ristrutturata, pur mantenendo intatti alcuni elementi originali come i soffitti conici tipici dei trulli o le tradizionali Cummerse, dispone di dieci camere da letto.\r\n\r\nLe altre new entry si trovano poi a Bali, l'Uluwatu Estate; in Francia, le Ville O, Palmira e Riviera, rispettivamente di Saint-Jean-Cap-Ferrat, Super Cannes e Saint-Paul-de-Vence; nonché in Spagna, a Marbella, la Casona de Los Sueños e a Ibiza, la Can Pantera. “Dopo il successo del 2022, siamo entusiasti di offrire nuove destinazioni e nuove esperienze ai nostri fan in tutto il mondo”, sottolinea James Riley, group chief executive di Mandarin Oriental Hotel Group.","post_title":"Mandarin Oriental potenzia il brand Exclusive Home: otto le new entry, due in Puglia","post_date":"2023-02-03T12:16:29+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1675426589000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438614","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_438615\" align=\"alignleft\" width=\"267\"] Avv. Daniele Romilly, ideatore di Volano Rimborsi[/caption]\r\n\r\nQuante volte l’agente di viaggio si trova davanti alla scomoda gestione delle pratiche di rimborso per “disagi aerei”? Quante volte le risposte al reclamo da parte di alcune compagnie aeree, specie in assenza di diffide legali, stentano a giungere in tempi ragionevoli, generando malcontento da parte dell’agente e del cliente?Nei casi di ritardo aereo, cancellazione, perdita della coincidenza  o overbooking, che comportino un ritardo pari o superiore alle tre ore, nonché nelle ipotesi di ritardata consegna, danneggiamento e smarrimento definitivo del bagaglio, le agenzie di viaggio possono affidarsi a Volano Rimborsi che offre gratuitamente e senza commissioni un servizio di assistenza legale, fornendo un riscontro entro 48 ore dalla ricezione della segnalazione.\r\n\r\nL’azienda, nata da un’idea della Flight Services S.r.l.s. e presente online su volanorimborsi.it e con App Ios e Android, ha anche attivato per le agenzie di viaggio un apposito canale di comunicazione: basterà inviare un’email ad agenzie@volanorimborsi.it per poter essere seguiti da un team di legali con esperienza pluridecennale nel diritto del trasporto aereo, dal momento dell’invio del reclamo alla compagnia aerea, fino alla presentazione della causa dinanzi all’autorità giudiziaria competente e all’effettivo recupero delle somme dovute al passeggero.\r\n\r\nL’agenzia di viaggio, affidando a Volano Rimborsi la gestione legale dell’intera pratica di rimborso, potrà quindi offrire al cliente un servizio post vendita efficiente e gratuito, risparmiando tempo e fatica.\r\n\r\n«Molte agenzie che ad oggi collaborano con Volano Rimborsi non erano a conoscenza della presenza di un tale servizio di assistenza legale gratuita e, dopo essersi rivolti a noi, hanno manifestato il loro pieno gradimento per il servizio ricevuto – spiega l’avv. Daniele Romilly, ideatore e responsabile dell’area legale di Volano Rimborsi -. Il nostro servizio garantisce alle agenzie di viaggio molti vantaggi ed alcun onere, né sotto il profilo economico, né sotto l'aspetto del dispendio di tempo e potrà certamente aiutarle a fidelizzare maggiormente la clientela».\r\n\r\nIn caso di ritardo nell’arrivo a destinazione pari o superiore alle tre ore, quindi, il passeggero ha diritto di ricevere una compensazione pecuniaria pari a 250 Euro per tratte fino a 1.500 chilometri, a 400 Euro per tratte comprese tra i 1.500 chilometri e 3.500 chilometri e a 600 Euro per tratte superiori a 3.500 chilometri. In caso, invece, di disservizi collegati al bagaglio, il rimborso arriva fino a 1.600 Euro.\r\n\r\nIl servizio è gratuito e senza commissioni: la società anticiperà tutti i costi necessari per l’eventuale presentazione della causa e gli onorari per l’attività degli avvocati saranno corrisposti direttamente dalla compagnia aerea. Nessuna somma, a titolo di provvigione, verrà poi richiesta al passeggero sul recuperato.","post_title":"Volano Rimborsi, l’assistenza legale gratuita per agenzie in caso di disagi aerei","post_date":"2023-02-03T11:01:58+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675422118000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438611","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"\"Rispetto al 2022 abbiamo praticamente raddoppiato il volato di Teorema e triplicato i contratti diretti. Per il solo periodo di Capodanno 2023/2024 abbiamo per esempio già bloccato oltre 7 mila posti volo\". E' un mea culpa dolce amaro, quello di Luigi Deli, ceo e founder del gruppo Volonline, che lo scorso anno ha acquisito lo storico brand generalista: “Il 2022 è stato un esercizio a metà, perché il marchio è arrivato in aprile, ma l’operatività è partita a giugno. Al momento dell’acquisizione avevamo già budget, contratti, prodotto e struttura commerciale a regime, realizzati sulla base dello storico delle nostre partenze speciali per i periodi di punta, l’alta stagione estiva e le vacanze di fine anno. Non ci aspettavamo però un riscontro così positivo da parte del mercato e a metà luglio, così come a fine novembre, avevamo già esaurito il prodotto venduto per pieno. In questi casi, seppur felici dei risultati, è stato opportuno fare autocritica ed è uno dei motivi per cui abbiamo attuato un piano di sviluppo importante\".\r\n\r\nIl 2023 si appresta quindi a diventare l’anno zero di Teorema Vacanze, dopo che nel 2022 il brand ha totalizzato oltre 5 mila passeggeri: cifra che intende triplicare proprio nel 2023. E per raggiungere tali obiettivi, il to ha investito anche lato personale. Di recente, in particolare, è entrato in azienda Danilo Gorla (precedenti esperienze in Alba Tour, Kibo Tour e Criand), in qualità di product manager, che avrà il ruolo di consolidare il prodotto su Caraibi, Maldive e Grecia per l’estate, ma soprattutto di lanciare una nuova programmazione su Spagna, isole Baleari e Canarie.\r\n\r\n“Stiamo registrando anche un costante aumento del valore medio della pratica, grazie alla crescente fiducia delle agenzie di viaggi”, aggiunge il brand manager, Luca Frolino. Attualmente sono oltre 2.700 le adv codificate che consultano quotidianamente il sito di Teorema: “Un numero che rappresenta un ottimo risultato - prosegue Frolino -. Grazie a loro, a quasi un anno dall’acquisizione del brand, sappiamo quali sono le destinazioni e la tipologia di prodotto più richieste, ma anche le aree che meglio hanno accolto questa novità e pertanto su quali aeroporti investire per i collegamenti per le mete di vacanza”.\r\n\r\n“Abbiamo pianificato pure delle nuove release della piattaforma, con la ferma convinzione che la semplicità e la facilità di utilizzo siano e debbano rimanere il plus del marchio”, conclude Deli. Il 1° febbraio, Teorema Vacanze ha infine aperto ufficialmente le vendite online del prodotto estivo.","post_title":"Deli: sottovalutato l'effetto Teorema. Per il 2023 raddoppiamo il volato","post_date":"2023-02-03T10:57:50+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1675421870000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438516","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tornano i Protagonisti del Mare a bordo di Costa Smeralda, in contemporanea con il festival di Sanremo. Per la ventisettesima edizione dell'appuntamento tanto atteso dagli agenti di viaggio, Costa ha organizzato una crociera evento dedicata alla celebrazione dei migliori adv, ambasciatori dei valori e del marchio Costa.\r\n\r\nA bordo di Costa Smeralda, dal 4 al 12 febbraio in rada a Sanremo, feste, concerti e spettacoli di grandi artisti. Ogni sera, per tutta la durata dell’evento musicale, grandi personaggi della musica italiana, tra i quali Salmo, Fedez, Takagi & Ketra e Guè, si esibiranno nella cornice della nave illuminata di fronte a Sanremo, a poche centinaia di metri dal teatro Ariston, di cui sarà il prolungamento ideale sul mare, coinvolgendo il pubblico in vere e proprie feste.\r\n\r\nIn occasione di questo appuntamento , Costa Crociere ha quindi organizzato la crociera-evento: un programma con il quale la compagnia ha voluto riunire in unico luogo una serie di partner d’eccellenza con cui il brand collabora.\r\n\r\n ","post_title":"Costa Crociere: i Protagonisti del Mare 2023 nell'atmosfera canora di Sanremo","post_date":"2023-02-03T09:15:26+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1675415726000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438577","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Air France alza la posta sul Canada con il lancio di un nuovo collegamento per Ottawa, unico volo diretto verso la capitale canadese dall'Europa. Durante la prossima estate saliranno così fino a 50 i voli settimanali della compagnia aerea verso 5 destinazioni in Canada: oltre a Ottawa ci sono infatti Quebec City (nuovo servizio nel 2022), Montreal, Toronto e Vancouver (destinazioni servite tutto l'anno da Air France).\r\nIl servizio tra Paris-Charles de Gaulle e Ottawa Macdonald-Cartier decollerà il prossimo 27 giugno e sarà operato cinque volte alla settimana - lunedì, martedì, giovedì, sabato e domenica - con Airbus A330-200 configurato con 224 posti (36 in Business, 21 in Premium Economy e 167 in Economy).\r\nLa Parigi-Quebec City riprenderà quest'anno dal 2 maggio, con tre frequenze settimanali operate da Boeing 787-9 il martedì, il venerdì e la domenica. Verranno inoltre incrementati i voli verso le destinazioni servite tutto l'anno da Air France, aumentando la capacità di volo complessiva verso il Canada di oltre il 25% rispetto al 2019. Di conseguenza, Air France collegherà i viaggiatori tra l’ hub di Parigi-Charles de Gaulle e: Montreal con un massimo di tre voli giornalieri; Toronto con due voli giornalieri; Vancouver con un volo giornaliero.\r\n\r\nAnche Klm propone un operativo significativo sulle rotte per il Canada: da Amsterdam-Schiphol per Toronto con fino a 13 voli settimanali, Calgary con 7 voli settimanali, Vancouver con un massimo di 7 voli settimanali, Montreal con un massimo di 5 voli settimanali, Edmonton con fino a 4 voli settimanali. Un servizio di autobus Klm collega Montreal-Trudeau a Ottawa.","post_title":"Air France vola a Ottawa: sale del 25% la capacità offerta sulle rotte per il Canada","post_date":"2023-02-03T09:08:17+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675415297000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438584","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ryanair e l'aeroporto di Bologna disegnano insieme il futuro, grazie ad un accordo a lungo termine volto a mantenere competitivi i diritti aeroportuali, con un impatto positivo sugli investimenti nella regione. L'intesa è stata siglata in occasione della presentazione dell'operativo estivo della low cost che prevede 11 aeromobili basati - per un investimento di 1,1 miliardi di dollari -, 67 rotte di cui una nuova per Tolosa, oltre 770 voli settimanali; il potenziamento delle frequenze su oltre 20 rotte tra cui Atene, Barcellona, Cagliari, Palma di Maiorca, Praga e Vienna, oltre 4.000 posti di lavoro (di cui 330 diretti).\r\n\"Quest’anno Ryanair trasporterà oltre 5 milioni di ospiti da/per Bologna, sostenendo la crescita a lungo termine e fornendo una spinta necessaria all'economia turistica locale, ma anche l’intera regione Emilia-Romagna, in cui continueremo a crescere questa estate - ha sottolineato il ceo della compagnia, Eddie Wilson -. Questo impegno a lungo termine su Bologna dimostra la fiducia dell'aeroporto nei confronti di Ryanair, che continuerà a investire nella regione per garantire ulteriore benessere ed occupazione. Per celebrare il nuovo operativo abbiamo lanciato un’offerta limitata con tariffe a partire da 29,99 euro per viaggiare tra aprile e ottobre 2023\".\r\n\"Ryanair fornisce la maggior parte della nostra base di traffico sostenendo la connettività del bacino di utenza di Bologna e l'economia della regione - ha aggiunto l'ad e direttore generale dell'Aeroporto di Bologna, Nazareno Ventola -. Continueremo a lavorare insieme per sviluppare un portafoglio di rotte nazionali e internazionali a beneficio dei nostri clienti attuali e futuri\".\r\n \r\n \r\n \r\n ","post_title":"Ryanair investe su Bologna: accordo a lungo termine e nuova rotta per Tolosa","post_date":"2023-02-03T08:54:53+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675414493000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti