23 March 2023

Skyscanner, consigli e trucchi per risparmiare nella prenotazione dei viaggi

[ 0 ]

Skyscanner ha analizzato decine di migliaia di dati relativi ai viaggiatori di dieci Paesi nel mondo per rivelare ai viaggiatori come risparmiare ancora di più sui voli. Mettendo a confronto due tra i più popolari e diffusi trucchi di viaggio (quando prenotare e quando viaggiare), Skyscanner è stata in grado di rivelare come una prenotazione e una partenza al momento giusto possano far risparmiare ai viaggiatori italiani in media rispettivamente 52 euro e 48 euro.

Ad oggi, il momento migliore per prenotare voli dall’Italia è, in media, 19 settimane prima della partenza e il giorno più economico della settimana per viaggiare dall’Italia è il sabato. Tuttavia, la piattaforma, che ha analizzato milioni di prenotazioni di voli nell’ultimo anno per le sue destinazioni più popolari, ha svelato alcuni interessanti retroscena: non solo questi “trucchi” cambiano a seconda della destinazione, ma anche del mese in cui si controlla la medesima destinazione, ad esempio: Il momento migliore per prenotare un volo da Roma ad Amsterdam è con 20 settimane di anticipo mentre da Roma-Parigi è con 31 settimane di anticipo; Per Milano, il giorno più economico della settimana per viaggiare a Ibiza a luglio è un martedì, mentre per Tenerife è il lunedì; Il giorno più economico della settimana per andare a Valencia da Bologna in agosto è il mercoledì, mentre in settembre è il lunedì.

I viaggiatori possono utilizzare il ‘Savings Generator’ di Skyscanner (il generatore di risparmio) per il 2023 per calcolare da soli come risparmiare.

«La maggior parte delle persone non è a conoscenza di alcuni semplici consigli e trucchi di viaggio che potrebbero consentire loro di risparmiare cifre importanti – spiega Laura Lindsay, esperta di trend di viaggio per Skyscanner – Si tratta di un aspetto fondamentale, soprattutto alla luce del contesto di inflazione attuale. Queste intuizioni di risparmio non devono per forza essere frutto del sentito dire del settore: in Skyscanner abbiamo accesso a milioni di dati per mettere a disposizione di tutti i viaggiatori queste informazioni. Stiamo sperimentando la condivisione di queste informazioni tramite il nostro ‘Savings Generator’ per consentire ai viaggiatori italiani di calcolare da soli i risparmi del viaggio sulla base delle nostre 15 rotte più popolari per ogni mese dell’anno. Quando si cerca il prezzo migliore, sappiamo quanto sia importante essere informati, ecco perché gli strumenti di Skyscanner sono pensati per consentire ai viaggiatori di sentirsi sicuri quando prenotano. Iscriversi agli avvisi sui prezzi di Skyscanner è un ottimo modo per tenersi aggiornati sulle variazioni per la propria destinazione preferita, in modo da essere i primi a sapere di eventuali cali di prezzo e poter così cogliere le migliori occasioni di viaggio».

 

La recente ricerca di Skyscanner sulle Tendenze di Viaggio ha rivelato che i consumatori italiani prevedono di viaggiare ancora di più nel 2023, ma soprattutto che cercheranno di ottenere la migliore offerta possibile per i loro viaggi. Il modo migliore per garantirsi un buon prezzo è confrontare le opzioni tra operatori, date e destinazioni.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 442071 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Lab Travel Euphemia in collaborazione con i vettori partner ha organizzato un ciclo di incontri di formazione sulla biglietteria Iata  per offrire ai clienti competenza, professionalità e soluzioni di viaggio competitive, promuovendo al contempo una migliore preparazione tecnica dei Personal Voyager, per agevolare le relazioni con i tour operator e gli altri fornitori. Michele Zucchi, ad Euphemia, dichiara: «La relazione diretta con le compagnie aeree è uno dei nostri punti di forza. L’aumento dei volumi di vendita registrato negli ultimi mesi ci ha permesso di trattare quotazioni speciali, che oggi possiamo offrire in esclusiva ai Personal Voyager per migliorare la competitività delle proposte di viaggio rivolte al cliente, salvaguardando la marginalità. Il coinvolgimento diretto delle compagnie ci consente anche di presentare altri dettagli fondamentali per chi, come noi, si relaziona con diversi segmenti di mercato, tra cui il business travel». Gli appuntamenti si svolgono nelle filiali Euphemia di Torino, Milano, Reggio Emilia e Firenze e interessano, in totale, più di cento agenti di viaggio, in presenza o collegati da remoto. Tra i vettori presenti: Ita Airways, British Airways e Lufthansa Group, United e Air Canada in rappresentanza del gruppo Atlantic Joint Venture. Oltre alla presentazione degli accordi in esclusiva con i vettori, l’iniziativa prevede un aggiornamento professionale sulle ultime novità in termini di tecniche di ticketing e gestione dei sistemi di prenotazione, sotto la guida esperta di Bartolo Tallone, Responsabile Biglietteria di Lab Travel Euphemia. Competenze molto utili per garantire relazioni efficienti con i tour operator: un agente di viaggio formato è in grado così di affinare meglio le richieste di preventivo. «In linea con la nostra filosofia – aggiunge Ezio Barroero, presidente Lab Travel – forniamo con la massima trasparenza ai Personal Voyager tutti gli strumenti disponibili affinché possano svolgere al meglio il lavoro, compreso l’accesso a tariffe e opzioni esclusive sul volato. Lasciamo che siano loro, in totale libertà e autonomia, a scegliere di volta in volta come gestire la pratica, in funzione del tipo di viaggio e di cliente». [post_title] => Lab Travel Euphemia: formazione sulla biglietteria Iata [post_date] => 2023-03-22T10:43:32+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1679481812000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 442062 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_418126" align="alignright" width="300"] Uno scorcio di Firenze[/caption] Al via a breve la nona edizione di tourismA, il Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale organizzato da Archeologia Viva, che si terrà al Palazzo dei Congressi di Firenze dal 24 al 26 marzo prossimi. Decine di incontri, centinaia di relatori, stand, laboratori didattici, lezioni di geroglifico, mostre, cinema, premi internazionali, installazioni multimediali, musei digitali, archeodegustazioni di pietanze etrusco-romane. «Il salone è diventato il punto di riferimento dell’archeologia - commenta il presiente della Regione Toscana Eugenio Giani - Archeologia che ha riportato in vita i tesori di San Casciano dei Bagni: più di cento statue e oltre cinquemila monete che ho potuto ammirare a Grosseto, dove stanno lavorando in vista della mostra che si terrà al Quirinale il prossimo 14 giugno. Questo mi ha fatto capire il valore e la capacità di richiamo verso quei territori che può significare una straordinaria scoperta come questa. E lo stesso – ha proseguito - dicasi per tante altre zone della Toscana che hanno svelato altri tesori, come le statue etrusche rinvenute a Poggio Colla, vicino Vicchio del Mugello, esposte a Milano con grande successo di visitatori, o gli scavi che stiamo pensando di riattivare con risorse regionali nella piana pratese a Gonfienti, dove è stata scoperta la più grande città etrusca». Secondo l’assessore al turismo Leonardo Marras, tourismA «è un appuntamento che si consolida sempre di più, sicuramente uno dei più importanti a livello nazionale per questo tipo di offerta che peraltro si sposa benissimo con la Toscana. Proprio nel turismo culturale abbiamo visto che destinazioni meno conosciute, nel 2022, hanno registrato dinamiche davvero interessanti, spesso anche raggiungendo i livelli pre pandemia. A dimostrazione che c’è ancora tanto da lavorare sull’offerta, che non è soltanto quella tradizionale ma anche quella diffusa, come ad esempio quella che riguarda gli Etruschi». Il direttore di Toscana Promozione Turistica, Francesco Tapinassi, ha puntato sul lavoro che attende l’agenzia sul fronte del turismo culturale in Toscana. «Stiamo lavorando per organizzare in modo più innovativo il tema legato agli Etruschi. In primo luogo cercando di tirare le fila di un grande progetto regionale, il Pto terra etrusca, che vede il coinvolgimento di 50 Comuni coordinati dal quello di Chiusi. Allo stesso tempo, provando a costruire anche un progetto interregionale, con Toscana capofila. Inoltre all’interno di TourismA, sosteniamo un’altra iniziativa, ovvero la consegna del premio ACTA, Archeological & Cultural Tourism Award, riconoscimento prestigioso dedicato al turismo culturale e alle sue eccellenze internazionali, istituito dal GIST, il Gruppo Italiano Stampa Turistica, che avverrà domenica e che annovera candidature internazionali di primissimo livello». [post_title] => TourismA, dal 24 al 26 marzo a Firenze focus su archeologia e turismo culturale [post_date] => 2023-03-22T10:36:53+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1679481413000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 442022 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dalle colline toscane al mare delle isole, passando per le Dolomiti, Skyscanner ha individuato alcune proposte ideali per le famiglie. «Quest'anno Pasqua cadrà il 9 aprile e – commenta  Stefano Maglietta, Travel Insights Expert di Skyscanner - con la primavera appena iniziata e la chiusura delle scuole italiane dal 6 all'11 aprile, offrirà ai viaggiatori la possibilità di trascorrere un bel ponte in famiglia, approfittandone per la classica gita fuori porta o per una piccola vacanza tutti insieme. Per chi sta pensando a una vacanza last minute nel Bel Paese, ci sono mete e offerte ideali per le esigenze di ogni famiglia, accontentando anche i più piccoli. E anche i voli per le vicine destinazioni family-friendly come Malta, con tratte aeree a partire da 40 euro a persona, sono a portata di tasca! Coloro, invece, che possono godere di un po' di flessibilità sulle date delle vacanze scolastiche e sui periodi di viaggio, possono ottenere i prezzi migliori. Impostare degli avvisi sui prezzi è un ottimo modo per tenere d'occhio le offerte per le vostre destinazioni preferite, e, se non siete vincolati a determinate date, potete utilizzare lo strumento “ricerca per mese” su Skyscanner per trovare le migliori tariffe per periodo». Se è ancora presto per una vacanza in campeggio fra le Dolomiti, rimangono tantissime le attività all’aria aperta da svolgere con i piccoli di casa. Da quanto emerge dall'ultima ricerca Skyscanner Tendenze di Viaggio per il 2023**, i trekking nella natura sono nella top 3 delle attività in vacanza per 1 italiano su 4 (26%). Le Blanc Hotel & Spa si colloca in contesto naturale molto suggestivo con una vista mozzafiato sulle Dolomiti, offre svariati comfort nell’area wellness e persino un babyclub. La Toscana è un meta accontenta davvero tutti: per i genitori tante città ricche di cultura, per i più piccoli tanti luoghi originali come il Parco di Pinocchio a Collodi, il Parco archeologico di Baratti, Populonia per tuffarsi nella storia etrusca e la Casa di Leonardo a Vinci. E’ possibile alloggiare presso Hotel Arnolfo & Aqua Laetitia a Montecatini Terme per un relax dedicato a tutta la famiglia e una posizione strategica per scoprire il circondario. In una delle regioni italiane più apprezzate nel periodo estivo, troviamo la città di Cagliari, nel sud della Sardegna, che si conferma anche un'ottima opzione anche per la Pasqua, con il clima mite e senza affollamenti da alta stagione. Il centro storico, con il suo quartiere Castello e le sue viuzze, racchiude tanti punti di interesse. Per i piccoli c’è il polo museale Cittadella dei Musei, ma anche i grandi parchi: Parco di Monte Urpinu, 250.000 metri quadri, che ospita diversi animali tra cigni, tartarughe e pavoni, oppure il Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline, perfetto per un giro in bicicletta. Se dovete scegliere dove alloggiare e preferite rimanere in centro, gli appartamenti di via Manno dispongono di un’ottima location con una buona vista sulla città. La poesia del mare risuona tra le strade vivaci di Palermo (patrimonio UNESCO). Il capoluogo siciliano colpisce non solo per l’architettura sfarzosa dei monumenti, ma anche per le meraviglie naturali della costa, i sapori del Mediterraneo e la frenesia dei mercati come Ballarò o la Vucciria. Appena fuori il centro storico si apre la spiaggia di Mondello, con acque limpide e azzurre. Soggiorno da Amuri Room&Suite, un b&b centrale con un’abbondante colazione per tutta la famiglia. Non lontano dall'Italia si trova Malta, un paradiso ancora poco conosciuto ma perfetto per le famiglie. Malta è perfetta per le vacanze in famiglia con figli piccoli, che possono giocare liberamente sulle spiagge (11 delle quali Bandiera Blu!). Per il soggiorno Golden Bay o St George's Bay, con strutture accessibili e passerelle, oltre a basse maree, sabbia fine e scogliere rocciose. I bambini possono anche divertirsi a incontrare gli animali della fattoria di Malta (la Ta'Qali Park Farm ospita capre, pecore, un asino, un pony, un cavallo e persino un lama) e esplorare i parchi divertimento, come il Popeye Village e il PLAYMOBIL Fun Park. [post_title] => Skyscanner, le 5 destinazioni ideali per famiglie per le vacanze di Pasqua [post_date] => 2023-03-22T08:49:25+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1679474965000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 441954 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Toscana Resort Castelfalfi riaprirà i propri battenti il prossimo 1° di aprile. Dopo un'attenta opera di ristrutturazione, prende quindi il via la nuova stagione del complesso a 5 stelle lusso collocato in 1.100 ettari di verde campagna toscana e costituito da un borgo, una torre medicea, casali antichi, una tabacchiera e un edificio principale. Un luogo segnato dalla storia: colonizzato 2 mila anni fa dagli Etruschi e poi dai Longobardi, ha accolto anche i Medici e, a metà 2021, dopo l'era Tui, è diventato il sogno di Sri Prakash Lohia: un industriale e mecenate indiano che ha deciso di farne una meta esclusiva, attenta alla sostenibilità e impegnata nel favorire le comunità locali. Un progetto che si svilupperà nel tempo, con un investimento di 650 milioni di euro. «L’opera di rivalutazione è iniziata l'anno scorso con le camere. Adesso stiamo rifacendo anche tutte le aree comuni, la spa che raggiungerà i 1.800 metri quadrati e il ristorante principale. Stiamo pure sviluppando una trentina di casali e appartamenti di diverse dimensioni. - racconta il nuovo general manager Roberto Protezione -. La tenuta, aperta da inizio aprile a metà gennaio, oltre ai 163 ettari di vigneti e ulivi, ospita un golf da 27 buche (18 mountain course e 9 lake course). Il campo, aperto tutto l’anno come la vicina Country club house, è uno dei più grandi e impegnativi d’Italia. In cima al colle la rocca medicea domina il panorama e il borgo, costellato di negozi. C’è anche una piccola chiesa per celebrare i matrimoni.  All’interno del main building e dell’antica Tabaccaia, un essiccatoio, sono disponibili 150 camere, con quasi 320 posti letto. Poi ci sono i casali. Mettendo insieme tutta l’ospitalità arriviamo a 350 posti letto. Oggi il 90% dei visitatori proviene da Usa e Uk, e il 10% dall’Italia: dopo la pandemia i nostri connazionali hanno riscoperto mete di prossimità e continuano a frequentarle». Il kitchen manager, Davide De Simone, coordina i sei ristoranti della tenuta e un'offerta di prodotti locali da scoprire, oggi anche nell’Olivina: il ristorante principale di Castelfalfi, completamente rinnovato dall’artista Henry Chebaane. «Sono oltre 40 le attività disponibili all’interno della tenuta: sportive, culinarie e di scoperta del territorio. - prosegue Protezione -. Ci sono anche un kids-club seguito da educatori professionisti e un parco avventura. Inoltre, sia nel main-building sia nella rocca sono disponibili ampi spazi adatti a ospitare eventi mice e privati nei mesi-spalla di aprile, maggio, ottobre, novembre e dicembre, accogliendo dai 250 ai 450 ospiti, con l’aggiunta di una elegante tensostruttura". La Tenuta di Castelfalfi produce internamente vino (otto etichette e un vin Santo), olio, birra, vermouth, gin e anche il miele. La proprietà è attenta alla eco-sostenibilità con il riciclaggio e filtraggio delle acque di scarico, l’eliminazione della plastica monouso, un impianto di generazione con biomasse legnose e l’utilizzo di erba a basso assorbimento idrico. «Dal 2023 siamo nel network internazionale Virtuoso, che raggruppa le migliori strutture ricettive di lusso nel mondo. - conclude Protezione -. Siamo inoltre tra i top-hotel del circuito Preferred Legend e della collezione American Express Fine Hotel+Resorts. Quasi il 40% del nostro business arriva tramite agenzie. Ci relazioniamo con loro attraverso il nostro ufficio di sales&marketing interno». [gallery ids="441960,441959,441958,441957,441956,441955"]   [post_title] => Castelfalfi: 650 milioni d'investimento per rilanciare il resort toscano ex Tui [post_date] => 2023-03-21T12:11:39+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1679400699000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 441944 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sita e Lufthansa hanno messo a punto un progetto congiunto che prevede l'automatizzazione del reimbarco dei bagagli disguidati. L'ottimizzazione di questo processo è diventata fondamentale soprattutto dopo la pandemia, a fronte dei problemi di carenza di personale e delle irregolarità nella gestione dei bagagli. Durante il Coronavirus il settore dell’aviazione ha perso circa 2,3 milioni di posti di lavoro e nel 2022 ha sostenuto costi pari a $2,2 miliardi per bagagli mal gestiti, tra cui oltre 4 milioni di borse e valigie disguidate durante le coincidenze dei voli. Ecco quindi che WorldTracer Auto Reflight di Sita reimbarca i bagagli in modo digitale, senza necessitare di alcun intervento umano, riduce i costi e i disagi e contribuisce a incrementare nel settore soluzioni più sostenibili e vicine all’obiettivo di zero emissioni di CO2. La soluzione suggerisce automaticamente l’itinerario di volo più adatto per i bagagli urgenti (bagagli senza passeggero). Utilizza l'etichetta originale del bagaglio per effettuare un nuovo volo e informare il sistema bagagli della nuova tratta. Si risparmia tempo e si riduce il consumo di carta, dal momento che non è più necessario stampare ulteriori etichette. Secondo le stime di Sita, la diffusione dell'automazione del rimbarco dei bagagli potrebbe far risparmiare al settore $30 milioni all'anno di costi associati a bagagli mal gestiti. [post_title] => Lufthansa e Sita: il reimbarco dei bagagli disguidati diventa automatico [post_date] => 2023-03-21T11:19:52+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1679397592000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 441716 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] =>   Il Consorzio Italy Family Hotel è nato dal sogno di Marina Pasquini che, a partire dal suo Hotel Belvedere di Riccione, ha deciso di creare una realtà alberghiera che rispondesse alle esigenze dei bambini. «Ho fondato il consorzio insieme ad altre 4 mamme albergatrici. – racconta - Due di noi erano di Riccione, una di Laigueglia, una del Lago di Garda e una di Cinquale. Abbiamo fissato una serie di requisiti necessari indicati dai Bino: una serie di valori verificati periodicamente e relativi ai servizi family, agli strumenti e alle strutture disponibili in camera, all’offerta diversificata del ristorante e alle numerose attività per i bambini. Grazie a queste caratteristiche il Consorzio, che ora comprende 135 hotel, garantisce un’offerta di vacanza sia invernale che estiva, al mare e in montagna, e ha il primario obiettivo di intercettare la domanda del segmento family, generando richieste per gli hotel associati, presenti in 14 regioni italiane. «Lavorare insieme ci permette di trovare le soluzioni necessarie. – prosegue Pasquini - Ci aiutiamo l’un l’altro, facciamo tanta formazione e ci mettiamo in gioco, cercando di realizzare i nostri desideri d’infanzia». Gli Italy Family Hotel offrono servizi, attenzioni e flessibilità, un pediatra disponibile h24, la baby sitter e gli istruttori di nuoto, di sci e anche di teatro. E, per meglio interpretare i desideri della famiglia italiana in vacanza, lo scorso febbraio il Consorzio ha commissionato a SdV Marketing una ricerca sul turismo family nel nostro paese e sulle sue necessità. «È stato proposto un questionario a un database di 790 clienti e persone interessate. - spiega il consulente Nicola Gaddi – Ne è emersa una grande razionalità nella scelta dei servizi disponibili in base all'età dei figli, il fatto che il 95,7% delle famiglie non cambierebbe la tipologia di struttura della propria vacanza, la grande attenzione del campione alla pulizia, alla posizione della struttura, all’intrattenimento e alla presenza di un’area giochi, ma anche alle offerte. Le famiglie si appoggiano all’agenzia se il viaggio è lungo e con molte persone, oppure si muovono autonomamente dopo aver fatto attente ricerche in rete e seguendo il consiglio di amici e il passaparola». E, attraverso il proprio ufficio marketing, il Consorzio mantiene un rapporto di relazione con gli operatori professionali che commercializzano sui propri canali le strutture alberghiere specializzate nel segmento family. Ora si guarda alla crescita del brand in altre regioni italiane. «Vorremmo anche accogliere clienti stranieri. - conclude Marina Pasquini - Portando in Italia le famiglie francesi, svizzere, tedesche e austriache grazie agli ottimi requisiti di prezzo-qualità-servizio dei nostri hotel». [post_title] => Gli Italy Family Hotel mettono in primo piano l’attenzione al bambino e crescono grazie alla ricerca [post_date] => 2023-03-17T10:54:00+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1679050440000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 441641 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L'hotel Principal Son Amoixa, vicino a Manacor, ricavato in una finca del XVI secolo,nel cuore di Manacor, sull’isola di Maiorca (Spagna), fa il suo ingresso nella cooperazione internazionale della Romantik Hotels & Restaurants. L'hotel è stato riaperto solo di recente dopo un accurato lavoro di ristrutturazione. «Il Romantik Hotel Son Amoixa è uno dei luoghi più belli di Maiorca -  afferma Thomas Edelkamp, ​​CEO di Romantik - Siamo molto contenti che Romantik sia tornato sull'isola dopo molti anni e grazie a una perla alberghiera come il Son Amoixa, posso già promettere ai nostri Ospiti un soggiorno meraviglioso ». La storica tenuta di campagna è gestita dalla famiglia Haupt, originaria della Germania. «Sappiamo che molte migliaia di ospiti viaggiano ogni anno con il marchio Romantik - aggiunge  Ulrich Haupt  - La clientela esigente ora troverà anche una gamma di alta qualità a Maiorca. Con i suoi canali di vendita e marketing ben funzionanti, Romantik garantisce alla nostra casa una visibilità ancora maggiore». Nel Romantik Hotel Son Amoixa, circondato da un giardino mediterraneo con una grande piscina e alberi ombrosi, i viaggiatori possono godersi una vacanza vicino alla spiaggia, a soli 45 minuti di auto dall'aeroporto della capitale Palma di Maiorca. La struttura da sogno, che vanta secoli di storia, ma è dotata di camere moderne e lussuose, offre anche una vasta gamma di offerte benessere e delizie culinarie di altissimo livello.   Nel rinomato ristorante gourmet dell'hotel, si può gustare un'eccellente cucina stagionale à la carte con i consigli dello chef che cambiano più volte alla settimana, oltre a una squisita selezione di vini. Nell'elegante sauna massaggi rilassanti e rinfrescanti trattamenti di bellezza, proposti in collaborazione con Spa Mediterraneo Mallorca. L'hotel è un'oasi di calma e relax, punteggiata da fiori mediterranei, cactus, palme, ulivi, aranci, limoni e mandorli. Un bar self-service, comodi lettini e romantici lettini invitano a trascorrere ore rilassanti sotto il sole di Maiorca. Tre bellissime spiagge sabbiose, Cala Romántica, Cala Anguila e Cala Mandía, sono raggiungibili in pochi minuti di auto. I golfisti hanno cinque campi tra cui scegliere a soli 15-30 minuti di auto. La posizione è ideale anche come punto di partenza per varie escursioni ed esplorazioni dell'isola. Il Romantik Hotel Son Amoixa dispone di un totale di 16 camere, nove delle quali doppie, tre junior suite e tre suite. Disponibile anche un appartamento esclusivo.         [post_title] => Romantik Hotels, un nuovo affiliato in Spagna con il Principal Son Amoixa di Maiorca [post_date] => 2023-03-16T11:27:44+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1678966064000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 441647 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Grecia. Uno  sciopero del controllo del traffico aereo priverà Aegean Airlines e Olympic Air di tutti i loro voli il 16 marzo , i vettori stranieri saranno ovviamente colpiti.   Il principale aeroporto del Paese, Atene-Eleftherios Venizelos , ha avvertito: "Si informa che a causa dello sciopero del personale del controllo del traffico aereo (e di altre associazioni HCAA) che partecipano allo sciopero generale di 24 ore dell'Amministrazione Suprema Consiglio dei sindacati dei dipendenti pubblici greci (ADEDY), il 16 marzo 2023, non saranno operati voli da/per l'aeroporto internazionale di Atene dalle 00:00 alle 23:59". Si riferisce al movimento sociale innescato dal disastro ferroviario di Tempi, che ha ucciso 57 persone e ha scatenato manifestazioni contro il governo. Vettori La compagnia di bandiera greca Aegean Airlines e la regionale Olympic Air hanno confermato ieri la cancellazione di tutti i loro voli, nazionali o internazionali. Tutti i passeggeri interessati saranno avvisati e potranno modificare la loro prenotazione "senza costi di riemissione o cambio tariffa", specifica un comunicato. Stessa osservazione per il low cost Sky Express , e negli aeroporti delle isole. Tra i vettori stranieri interessati ci sono tra gli altri nella sola capitale greca Air France , Transavia , SWISS , Ryanair , easyJet , Wizz Air , Middle East Airlines (MEA), Lufthansa , British Airways , Cyprus Airways , SAS Scandinavian , Turkish Airlines o Gulf Air . [post_title] => Grecia: sciopero del controllo del traffico aereo. Problemi per i vettori [post_date] => 2023-03-16T11:26:30+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1678965990000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 441478 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Bilancio positivo per il 2022 di Lot Polish Airlines che, nonostante le condizioni difficili post pandemia, ha operato più di 85.000 voli e trasportato circa 8 milioni di passeggeri. Il vettore ha realizzato un fatturato di circa 1,7 miliardi di euro e ha generato un utile netto attorno ai 21 milioni di euro. Il network della compagnia aerea polacca è stato ampliato e, oltre a Mumbai, le novità hanno incluso anche Il Cairo e Baku (Azerbaigian). I voli per Pechino hanno fatto il loro ritorno e il Nord America, mercato tradizionalmente strategico per la compagnia, è stato servito fino a 50 volte a settimana durante la stagione estiva. Complessivamente a fine 2022 il network comprendeva 167 destinazioni. "I risultati previsti per Lot Polish Airlines dimostrano chiaramente che la compagnia è sulla strada giusta - ha commentato Katarzyna Lewandowska, ceo e presidente del consiglio di amministrazione -. Questo è particolarmente incoraggiante considerato il conflitto causato dall'invasione dell'Ucraina da parte della Russia e visto che dobbiamo anche riprenderci completamente dalle conseguenze del Covid-19". [post_title] => Lot Polish Airlines archivia un 2022 positivo malgrado il difficile contesto di mercato [post_date] => 2023-03-15T10:30:05+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1678876205000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "skyscanner consigli trucchi risparmiare nella prenotazione dei viaggi" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":67,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":749,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"442071","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Lab Travel Euphemia in collaborazione con i vettori partner ha organizzato un ciclo di incontri di formazione sulla biglietteria Iata  per offrire ai clienti competenza, professionalità e soluzioni di viaggio competitive, promuovendo al contempo una migliore preparazione tecnica dei Personal Voyager, per agevolare le relazioni con i tour operator e gli altri fornitori.\r\n\r\nMichele Zucchi, ad Euphemia, dichiara: «La relazione diretta con le compagnie aeree è uno dei nostri punti di forza. L’aumento dei volumi di vendita registrato negli ultimi mesi ci ha permesso di trattare quotazioni speciali, che oggi possiamo offrire in esclusiva ai Personal Voyager per migliorare la competitività delle proposte di viaggio rivolte al cliente, salvaguardando la marginalità. Il coinvolgimento diretto delle compagnie ci consente anche di presentare altri dettagli fondamentali per chi, come noi, si relaziona con diversi segmenti di mercato, tra cui il business travel».\r\n\r\nGli appuntamenti si svolgono nelle filiali Euphemia di Torino, Milano, Reggio Emilia e Firenze e interessano, in totale, più di cento agenti di viaggio, in presenza o collegati da remoto. Tra i vettori presenti: Ita Airways, British Airways e Lufthansa Group, United e Air Canada in rappresentanza del gruppo Atlantic Joint Venture.\r\n\r\nOltre alla presentazione degli accordi in esclusiva con i vettori, l’iniziativa prevede un aggiornamento professionale sulle ultime novità in termini di tecniche di ticketing e gestione dei sistemi di prenotazione, sotto la guida esperta di Bartolo Tallone, Responsabile Biglietteria di Lab Travel Euphemia. Competenze molto utili per garantire relazioni efficienti con i tour operator: un agente di viaggio formato è in grado così di affinare meglio le richieste di preventivo.\r\n\r\n«In linea con la nostra filosofia – aggiunge Ezio Barroero, presidente Lab Travel – forniamo con la massima trasparenza ai Personal Voyager tutti gli strumenti disponibili affinché possano svolgere al meglio il lavoro, compreso l’accesso a tariffe e opzioni esclusive sul volato. Lasciamo che siano loro, in totale libertà e autonomia, a scegliere di volta in volta come gestire la pratica, in funzione del tipo di viaggio e di cliente».","post_title":"Lab Travel Euphemia: formazione sulla biglietteria Iata","post_date":"2023-03-22T10:43:32+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1679481812000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"442062","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_418126\" align=\"alignright\" width=\"300\"] Uno scorcio di Firenze[/caption]\r\n\r\nAl via a breve la nona edizione di tourismA, il Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale organizzato da Archeologia Viva, che si terrà al Palazzo dei Congressi di Firenze dal 24 al 26 marzo prossimi. Decine di incontri, centinaia di relatori, stand, laboratori didattici, lezioni di geroglifico, mostre, cinema, premi internazionali, installazioni multimediali, musei digitali, archeodegustazioni di pietanze etrusco-romane.\r\n\r\n«Il salone è diventato il punto di riferimento dell’archeologia - commenta il presiente della Regione Toscana Eugenio Giani - Archeologia che ha riportato in vita i tesori di San Casciano dei Bagni: più di cento statue e oltre cinquemila monete che ho potuto ammirare a Grosseto, dove stanno lavorando in vista della mostra che si terrà al Quirinale il prossimo 14 giugno. Questo mi ha fatto capire il valore e la capacità di richiamo verso quei territori che può significare una straordinaria scoperta come questa. E lo stesso – ha proseguito - dicasi per tante altre zone della Toscana che hanno svelato altri tesori, come le statue etrusche rinvenute a Poggio Colla, vicino Vicchio del Mugello, esposte a Milano con grande successo di visitatori, o gli scavi che stiamo pensando di riattivare con risorse regionali nella piana pratese a Gonfienti, dove è stata scoperta la più grande città etrusca».\r\n\r\nSecondo l’assessore al turismo Leonardo Marras, tourismA «è un appuntamento che si consolida sempre di più, sicuramente uno dei più importanti a livello nazionale per questo tipo di offerta che peraltro si sposa benissimo con la Toscana. Proprio nel turismo culturale abbiamo visto che destinazioni meno conosciute, nel 2022, hanno registrato dinamiche davvero interessanti, spesso anche raggiungendo i livelli pre pandemia. A dimostrazione che c’è ancora tanto da lavorare sull’offerta, che non è soltanto quella tradizionale ma anche quella diffusa, come ad esempio quella che riguarda gli Etruschi».\r\n\r\nIl direttore di Toscana Promozione Turistica, Francesco Tapinassi, ha puntato sul lavoro che attende l’agenzia sul fronte del turismo culturale in Toscana. «Stiamo lavorando per organizzare in modo più innovativo il tema legato agli Etruschi. In primo luogo cercando di tirare le fila di un grande progetto regionale, il Pto terra etrusca, che vede il coinvolgimento di 50 Comuni coordinati dal quello di Chiusi. Allo stesso tempo, provando a costruire anche un progetto interregionale, con Toscana capofila. Inoltre all’interno di TourismA, sosteniamo un’altra iniziativa, ovvero la consegna del premio ACTA, Archeological & Cultural Tourism Award, riconoscimento prestigioso dedicato al turismo culturale e alle sue eccellenze internazionali, istituito dal GIST, il Gruppo Italiano Stampa Turistica, che avverrà domenica e che annovera candidature internazionali di primissimo livello».","post_title":"TourismA, dal 24 al 26 marzo a Firenze focus su archeologia e turismo culturale","post_date":"2023-03-22T10:36:53+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1679481413000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"442022","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Dalle colline toscane al mare delle isole, passando per le Dolomiti, Skyscanner ha individuato alcune proposte ideali per le famiglie.\r\n\r\n«Quest'anno Pasqua cadrà il 9 aprile e – commenta  Stefano Maglietta, Travel Insights Expert di Skyscanner - con la primavera appena iniziata e la chiusura delle scuole italiane dal 6 all'11 aprile, offrirà ai viaggiatori la possibilità di trascorrere un bel ponte in famiglia, approfittandone per la classica gita fuori porta o per una piccola vacanza tutti insieme. Per chi sta pensando a una vacanza last minute nel Bel Paese, ci sono mete e offerte ideali per le esigenze di ogni famiglia, accontentando anche i più piccoli. E anche i voli per le vicine destinazioni family-friendly come Malta, con tratte aeree a partire da 40 euro a persona, sono a portata di tasca! Coloro, invece, che possono godere di un po' di flessibilità sulle date delle vacanze scolastiche e sui periodi di viaggio, possono ottenere i prezzi migliori. Impostare degli avvisi sui prezzi è un ottimo modo per tenere d'occhio le offerte per le vostre destinazioni preferite, e, se non siete vincolati a determinate date, potete utilizzare lo strumento “ricerca per mese” su Skyscanner per trovare le migliori tariffe per periodo».\r\n\r\nSe è ancora presto per una vacanza in campeggio fra le Dolomiti, rimangono tantissime le attività all’aria aperta da svolgere con i piccoli di casa. Da quanto emerge dall'ultima ricerca Skyscanner Tendenze di Viaggio per il 2023**, i trekking nella natura sono nella top 3 delle attività in vacanza per 1 italiano su 4 (26%). Le Blanc Hotel & Spa si colloca in contesto naturale molto suggestivo con una vista mozzafiato sulle Dolomiti, offre svariati comfort nell’area wellness e persino un babyclub.\r\n\r\nLa Toscana è un meta accontenta davvero tutti: per i genitori tante città ricche di cultura, per i più piccoli tanti luoghi originali come il Parco di Pinocchio a Collodi, il Parco archeologico di Baratti, Populonia per tuffarsi nella storia etrusca e la Casa di Leonardo a Vinci. E’ possibile alloggiare presso Hotel Arnolfo & Aqua Laetitia a Montecatini Terme per un relax dedicato a tutta la famiglia e una posizione strategica per scoprire il circondario.\r\n\r\nIn una delle regioni italiane più apprezzate nel periodo estivo, troviamo la città di Cagliari, nel sud della Sardegna, che si conferma anche un'ottima opzione anche per la Pasqua, con il clima mite e senza affollamenti da alta stagione. Il centro storico, con il suo quartiere Castello e le sue viuzze, racchiude tanti punti di interesse. Per i piccoli c’è il polo museale Cittadella dei Musei, ma anche i grandi parchi: Parco di Monte Urpinu, 250.000 metri quadri, che ospita diversi animali tra cigni, tartarughe e pavoni, oppure il Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline, perfetto per un giro in bicicletta. Se dovete scegliere dove alloggiare e preferite rimanere in centro, gli appartamenti di via Manno dispongono di un’ottima location con una buona vista sulla città.\r\n\r\nLa poesia del mare risuona tra le strade vivaci di Palermo (patrimonio UNESCO). Il capoluogo siciliano colpisce non solo per l’architettura sfarzosa dei monumenti, ma anche per le meraviglie naturali della costa, i sapori del Mediterraneo e la frenesia dei mercati come Ballarò o la Vucciria. Appena fuori il centro storico si apre la spiaggia di Mondello, con acque limpide e azzurre. Soggiorno da Amuri Room&Suite, un b&b centrale con un’abbondante colazione per tutta la famiglia.\r\n\r\nNon lontano dall'Italia si trova Malta, un paradiso ancora poco conosciuto ma perfetto per le famiglie. Malta è perfetta per le vacanze in famiglia con figli piccoli, che possono giocare liberamente sulle spiagge (11 delle quali Bandiera Blu!). Per il soggiorno Golden Bay o St George's Bay, con strutture accessibili e passerelle, oltre a basse maree, sabbia fine e scogliere rocciose. I bambini possono anche divertirsi a incontrare gli animali della fattoria di Malta (la Ta'Qali Park Farm ospita capre, pecore, un asino, un pony, un cavallo e persino un lama) e esplorare i parchi divertimento, come il Popeye Village e il PLAYMOBIL Fun Park.","post_title":"Skyscanner, le 5 destinazioni ideali per famiglie per le vacanze di Pasqua","post_date":"2023-03-22T08:49:25+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1679474965000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"441954","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Toscana Resort Castelfalfi riaprirà i propri battenti il prossimo 1° di aprile. Dopo un'attenta opera di ristrutturazione, prende quindi il via la nuova stagione del complesso a 5 stelle lusso collocato in 1.100 ettari di verde campagna toscana e costituito da un borgo, una torre medicea, casali antichi, una tabacchiera e un edificio principale. Un luogo segnato dalla storia: colonizzato 2 mila anni fa dagli Etruschi e poi dai Longobardi, ha accolto anche i Medici e, a metà 2021, dopo l'era Tui, è diventato il sogno di Sri Prakash Lohia: un industriale e mecenate indiano che ha deciso di farne una meta esclusiva, attenta alla sostenibilità e impegnata nel favorire le comunità locali. Un progetto che si svilupperà nel tempo, con un investimento di 650 milioni di euro.\r\n\r\n«L’opera di rivalutazione è iniziata l'anno scorso con le camere. Adesso stiamo rifacendo anche tutte le aree comuni, la spa che raggiungerà i 1.800 metri quadrati e il ristorante principale. Stiamo pure sviluppando una trentina di casali e appartamenti di diverse dimensioni. - racconta il nuovo general manager Roberto Protezione -. La tenuta, aperta da inizio aprile a metà gennaio, oltre ai 163 ettari di vigneti e ulivi, ospita un golf da 27 buche (18 mountain course e 9 lake course). Il campo, aperto tutto l’anno come la vicina Country club house, è uno dei più grandi e impegnativi d’Italia. In cima al colle la rocca medicea domina il panorama e il borgo, costellato di negozi. C’è anche una piccola chiesa per celebrare i matrimoni.  All’interno del main building e dell’antica Tabaccaia, un essiccatoio, sono disponibili 150 camere, con quasi 320 posti letto. Poi ci sono i casali. Mettendo insieme tutta l’ospitalità arriviamo a 350 posti letto. Oggi il 90% dei visitatori proviene da Usa e Uk, e il 10% dall’Italia: dopo la pandemia i nostri connazionali hanno riscoperto mete di prossimità e continuano a frequentarle».\r\n\r\nIl kitchen manager, Davide De Simone, coordina i sei ristoranti della tenuta e un'offerta di prodotti locali da scoprire, oggi anche nell’Olivina: il ristorante principale di Castelfalfi, completamente rinnovato dall’artista Henry Chebaane. «Sono oltre 40 le attività disponibili all’interno della tenuta: sportive, culinarie e di scoperta del territorio. - prosegue Protezione -. Ci sono anche un kids-club seguito da educatori professionisti e un parco avventura. Inoltre, sia nel main-building sia nella rocca sono disponibili ampi spazi adatti a ospitare eventi mice e privati nei mesi-spalla di aprile, maggio, ottobre, novembre e dicembre, accogliendo dai 250 ai 450 ospiti, con l’aggiunta di una elegante tensostruttura\".\r\n\r\nLa Tenuta di Castelfalfi produce internamente vino (otto etichette e un vin Santo), olio, birra, vermouth, gin e anche il miele. La proprietà è attenta alla eco-sostenibilità con il riciclaggio e filtraggio delle acque di scarico, l’eliminazione della plastica monouso, un impianto di generazione con biomasse legnose e l’utilizzo di erba a basso assorbimento idrico. «Dal 2023 siamo nel network internazionale Virtuoso, che raggruppa le migliori strutture ricettive di lusso nel mondo. - conclude Protezione -. Siamo inoltre tra i top-hotel del circuito Preferred Legend e della collezione American Express Fine Hotel+Resorts. Quasi il 40% del nostro business arriva tramite agenzie. Ci relazioniamo con loro attraverso il nostro ufficio di sales&marketing interno».\r\n\r\n[gallery ids=\"441960,441959,441958,441957,441956,441955\"]\r\n\r\n ","post_title":"Castelfalfi: 650 milioni d'investimento per rilanciare il resort toscano ex Tui","post_date":"2023-03-21T12:11:39+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1679400699000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"441944","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sita e Lufthansa hanno messo a punto un progetto congiunto che prevede l'automatizzazione del reimbarco dei bagagli disguidati. L'ottimizzazione di questo processo è diventata fondamentale soprattutto dopo la pandemia, a fronte dei problemi di carenza di personale e delle irregolarità nella gestione dei bagagli. Durante il Coronavirus il settore dell’aviazione ha perso circa 2,3 milioni di posti di lavoro e nel 2022 ha sostenuto costi pari a $2,2 miliardi per bagagli mal gestiti, tra cui oltre 4 milioni di borse e valigie disguidate durante le coincidenze dei voli.\r\n\r\nEcco quindi che WorldTracer Auto Reflight di Sita reimbarca i bagagli in modo digitale, senza necessitare di alcun intervento umano, riduce i costi e i disagi e contribuisce a incrementare nel settore soluzioni più sostenibili e vicine all’obiettivo di zero emissioni di CO2.\r\n\r\nLa soluzione suggerisce automaticamente l’itinerario di volo più adatto per i bagagli urgenti (bagagli senza passeggero). Utilizza l'etichetta originale del bagaglio per effettuare un nuovo volo e informare il sistema bagagli della nuova tratta. Si risparmia tempo e si riduce il consumo di carta, dal momento che non è più necessario stampare ulteriori etichette. Secondo le stime di Sita, la diffusione dell'automazione del rimbarco dei bagagli potrebbe far risparmiare al settore $30 milioni all'anno di costi associati a bagagli mal gestiti.","post_title":"Lufthansa e Sita: il reimbarco dei bagagli disguidati diventa automatico","post_date":"2023-03-21T11:19:52+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1679397592000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"441716","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" \r\n\r\nIl Consorzio Italy Family Hotel è nato dal sogno di Marina Pasquini che, a partire dal suo Hotel Belvedere di Riccione, ha deciso di creare una realtà alberghiera che rispondesse alle esigenze dei bambini. «Ho fondato il consorzio insieme ad altre 4 mamme albergatrici. – racconta - Due di noi erano di Riccione, una di Laigueglia, una del Lago di Garda e una di Cinquale. Abbiamo fissato una serie di requisiti necessari indicati dai Bino: una serie di valori verificati periodicamente e relativi ai servizi family, agli strumenti e alle strutture disponibili in camera, all’offerta diversificata del ristorante e alle numerose attività per i bambini. Grazie a queste caratteristiche il Consorzio, che ora comprende 135 hotel, garantisce un’offerta di vacanza sia invernale che estiva, al mare e in montagna, e ha il primario obiettivo di intercettare la domanda del segmento family, generando richieste per gli hotel associati, presenti in 14 regioni italiane.\r\n\r\n«Lavorare insieme ci permette di trovare le soluzioni necessarie. – prosegue Pasquini - Ci aiutiamo l’un l’altro, facciamo tanta formazione e ci mettiamo in gioco, cercando di realizzare i nostri desideri d’infanzia». Gli Italy Family Hotel offrono servizi, attenzioni e flessibilità, un pediatra disponibile h24, la baby sitter e gli istruttori di nuoto, di sci e anche di teatro. E, per meglio interpretare i desideri della famiglia italiana in vacanza, lo scorso febbraio il Consorzio ha commissionato a SdV Marketing una ricerca sul turismo family nel nostro paese e sulle sue necessità.\r\n\r\n«È stato proposto un questionario a un database di 790 clienti e persone interessate. - spiega il consulente Nicola Gaddi – Ne è emersa una grande razionalità nella scelta dei servizi disponibili in base all'età dei figli, il fatto che il 95,7% delle famiglie non cambierebbe la tipologia di struttura della propria vacanza, la grande attenzione del campione alla pulizia, alla posizione della struttura, all’intrattenimento e alla presenza di un’area giochi, ma anche alle offerte. Le famiglie si appoggiano all’agenzia se il viaggio è lungo e con molte persone, oppure si muovono autonomamente dopo aver fatto attente ricerche in rete e seguendo il consiglio di amici e il passaparola».\r\n\r\nE, attraverso il proprio ufficio marketing, il Consorzio mantiene un rapporto di relazione con gli operatori professionali che commercializzano sui propri canali le strutture alberghiere specializzate nel segmento family. Ora si guarda alla crescita del brand in altre regioni italiane. «Vorremmo anche accogliere clienti stranieri. - conclude Marina Pasquini - Portando in Italia le famiglie francesi, svizzere, tedesche e austriache grazie agli ottimi requisiti di prezzo-qualità-servizio dei nostri hotel».\r\n\r\n","post_title":"Gli Italy Family Hotel mettono in primo piano l’attenzione al bambino e crescono grazie alla ricerca","post_date":"2023-03-17T10:54:00+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1679050440000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"441641","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L'hotel Principal Son Amoixa, vicino a Manacor, ricavato in una finca del XVI secolo,nel cuore di Manacor, sull’isola di Maiorca (Spagna), fa il suo ingresso nella cooperazione internazionale della Romantik Hotels & Restaurants. L'hotel è stato riaperto solo di recente dopo un accurato lavoro di ristrutturazione.\r\n\r\n«Il Romantik Hotel Son Amoixa è uno dei luoghi più belli di Maiorca -  afferma Thomas Edelkamp, ​​CEO di Romantik - Siamo molto contenti che Romantik sia tornato sull'isola dopo molti anni e grazie a una perla alberghiera come il Son Amoixa, posso già promettere ai nostri Ospiti un soggiorno meraviglioso ».\r\n\r\nLa storica tenuta di campagna è gestita dalla famiglia Haupt, originaria della Germania. «Sappiamo che molte migliaia di ospiti viaggiano ogni anno con il marchio Romantik - aggiunge  Ulrich Haupt  - La clientela esigente ora troverà anche una gamma di alta qualità a Maiorca. Con i suoi canali di vendita e marketing ben funzionanti, Romantik garantisce alla nostra casa una visibilità ancora maggiore».\r\n\r\nNel Romantik Hotel Son Amoixa, circondato da un giardino mediterraneo con una grande piscina e alberi ombrosi, i viaggiatori possono godersi una vacanza vicino alla spiaggia, a soli 45 minuti di auto dall'aeroporto della capitale Palma di Maiorca. La struttura da sogno, che vanta secoli di storia, ma è dotata di camere moderne e lussuose, offre anche una vasta gamma di offerte benessere e delizie culinarie di altissimo livello.\r\n\r\n \r\n\r\nNel rinomato ristorante gourmet dell'hotel, si può gustare un'eccellente cucina stagionale à la carte con i consigli dello chef che cambiano più volte alla settimana, oltre a una squisita selezione di vini.\r\n\r\nNell'elegante sauna massaggi rilassanti e rinfrescanti trattamenti di bellezza, proposti in collaborazione con Spa Mediterraneo Mallorca. L'hotel è un'oasi di calma e relax, punteggiata da fiori mediterranei, cactus, palme, ulivi, aranci, limoni e mandorli. Un bar self-service, comodi lettini e romantici lettini invitano a trascorrere ore rilassanti sotto il sole di Maiorca.\r\n\r\nTre bellissime spiagge sabbiose, Cala Romántica, Cala Anguila e Cala Mandía, sono raggiungibili in pochi minuti di auto. I golfisti hanno cinque campi tra cui scegliere a soli 15-30 minuti di auto. La posizione è ideale anche come punto di partenza per varie escursioni ed esplorazioni dell'isola.\r\n\r\nIl Romantik Hotel Son Amoixa dispone di un totale di 16 camere, nove delle quali doppie, tre junior suite e tre suite. Disponibile anche un appartamento esclusivo.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Romantik Hotels, un nuovo affiliato in Spagna con il Principal Son Amoixa di Maiorca","post_date":"2023-03-16T11:27:44+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1678966064000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"441647","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Grecia. Uno  sciopero del controllo del traffico aereo priverà Aegean Airlines e Olympic Air di tutti i loro voli il 16 marzo , i vettori stranieri saranno ovviamente colpiti.  \r\n\r\nIl principale aeroporto del Paese, Atene-Eleftherios Venizelos , ha avvertito: \"Si informa che a causa dello sciopero del personale del controllo del traffico aereo (e di altre associazioni HCAA) che partecipano allo sciopero generale di 24 ore dell'Amministrazione Suprema Consiglio dei sindacati dei dipendenti pubblici greci (ADEDY), il 16 marzo 2023, non saranno operati voli da/per l'aeroporto internazionale di Atene dalle 00:00 alle 23:59\". Si riferisce al movimento sociale innescato dal disastro ferroviario di Tempi, che ha ucciso 57 persone e ha scatenato manifestazioni contro il governo.\r\nVettori\r\nLa compagnia di bandiera greca Aegean Airlines e la regionale Olympic Air hanno confermato ieri la cancellazione di tutti i loro voli, nazionali o internazionali. Tutti i passeggeri interessati saranno avvisati e potranno modificare la loro prenotazione \"senza costi di riemissione o cambio tariffa\", specifica un comunicato. Stessa osservazione per il low cost Sky Express , e negli aeroporti delle isole.\r\n\r\nTra i vettori stranieri interessati ci sono tra gli altri nella sola capitale greca Air France , Transavia , SWISS , Ryanair , easyJet , Wizz Air , Middle East Airlines (MEA), Lufthansa , British Airways , Cyprus Airways , SAS Scandinavian , Turkish Airlines o Gulf Air .","post_title":"Grecia: sciopero del controllo del traffico aereo. Problemi per i vettori","post_date":"2023-03-16T11:26:30+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1678965990000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"441478","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Bilancio positivo per il 2022 di Lot Polish Airlines che, nonostante le condizioni difficili post pandemia, ha operato più di 85.000 voli e trasportato circa 8 milioni di passeggeri. Il vettore ha realizzato un fatturato di circa 1,7 miliardi di euro e ha generato un utile netto attorno ai 21 milioni di euro.\r\n\r\nIl network della compagnia aerea polacca è stato ampliato e, oltre a Mumbai, le novità hanno incluso anche Il Cairo e Baku (Azerbaigian). I voli per Pechino hanno fatto il loro ritorno e il Nord America, mercato tradizionalmente strategico per la compagnia, è stato servito fino a 50 volte a settimana durante la stagione estiva. Complessivamente a fine 2022 il network comprendeva 167 destinazioni.\r\n\r\n\"I risultati previsti per Lot Polish Airlines dimostrano chiaramente che la compagnia è sulla strada giusta - ha commentato Katarzyna Lewandowska, ceo e presidente del consiglio di amministrazione -. Questo è particolarmente incoraggiante considerato il conflitto causato dall'invasione dell'Ucraina da parte della Russia e visto che dobbiamo anche riprenderci completamente dalle conseguenze del Covid-19\".","post_title":"Lot Polish Airlines archivia un 2022 positivo malgrado il difficile contesto di mercato","post_date":"2023-03-15T10:30:05+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1678876205000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti