6 February 2023

Iorio: «Bene il governo sull’occupazione»

[ 0 ]

Iorio RenzoIl presidente di federturismo Confindustria, Renzo Iorio plaude all’iniziativa del governo per l’occupazione. «Il  via libera del Consiglio dei ministri al decreto legge per il rilancio dell’ occupazione, a partire da quella giovanile – si legge in una nota della Federazione – è un intervento significativo che prevede incentivi  per l’assunzione di 200mila giovani per un periodo di 18 mesi in prevalenza nel centro sud. Per dare respiro al sistema imprenditoriale  e per spingere sulla competitività del nostro Paese sono necessarie – conclude la nota – forme rafforzate di cooperazione per creare nuovi posti di lavoro, per promuovere la prima esperienza lavorativa dei giovani e per incoraggiare le piccole e medie imprese ad assumere nuovo personale anche in vista dell’Expo».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438752 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_438754" align="alignleft" width="300"] Il presidente degli Usa Joe Biden[/caption] Il presidente degli Stati Uniti è stato coinvolto in prima persona nell'approvazione di una legge contro le spese occulte applicata da albergatori e compagnie aeree ai clienti. In tal senso, ha chiesto al Congresso di approvare il "Junk Fee Protection Act", ovvero una legge che pone fine a queste pratiche che consistono sostanzialmente in una spesa imprevista comparsa all'ultimo momento, nel pieno dello stress da viaggio, che è praticamente inevitabile. La legge affronta quattro tipi di spese che il governo considera inammissibili, sebbene, tuttavia, non influisca affatto sugli autonoleggi. Tra i costi vietati c'è il pagare per sedersi con altri membri della stessa famiglia su un aereo o anche i prezzi dei resort alberghieri che tendono a ricaricare notevolmente concetti paralleli, al di là della stanza, ma che i clienti capiscono che dovrebbero essere inclusi . Biden ha spiegato al Congresso che le compagnie turistiche hanno sfruttato scappatoie legali che hanno permesso loro di addebitare questi concetti illegali. Le compagnie aeree hanno risposto che questo intervento pubblico comporterà un aumento generale dei prezzi per tutti i viaggiatori, cosa che attualmente solo alcuni hanno subito. "Questi costi nascosti prelevano centinaia di dollari all'anno dalle tasche delle famiglie americane che hanno lavorato duramente per ottenerli", ha detto il presidente nel suo discorso davanti alla Camera dei Rappresentanti.   [post_title] => Il presidente Biden contro le spese occulte di albergatori e compagnie aeree [post_date] => 2023-02-06T10:53:59+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675680839000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438689 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => 13 mila posti letto e 7 comuni: il consorzio Promozione Turistica Versilia rappresenta 7 località differenti che l’immaginario collettivo identifica nella Versilia. «La Versilia non va vista come località turistica – spiega il presidente del Consorzio, Carlo Alberto Carrai – è la seconda casa,  il luogo dove vivere l’estate. Un territorio che è anche “stile di vita”. Tra i punti di forza la possibilità di poter scegliere quasi sartorialmente le risposte ai bisogni dell’ospite in modo sicuro e di qualità. Dalla pedalata in bicicletta alla passeggiata sulla via Francigena, dagli eventi mondani della Versiliana e Villa Bertelli all’ opera di Puccini, dalla degustazione degli erbi selvatici ai ristoranti stellati il tutto girando in bicicletta o in monopattino elettrico». Promozione Turistica Versilia definisce il 2022 come  un’ottima stagione di ripartenza. «Senza dubbio il meteo ha giocato a favore del turismo in tutta Italia ed in particolare in Versilia – aggiunge Carrai -  L’aumento dei costi dei servizi e la scarsità numerica del personale però hanno intaccato sensibilmente gli utili». Hanno giocato a favore della Versilia gli spazi importanti, l’opportunità di allargarsi nell’entroterra, caratteristiche che hanno consacrato la zona tra le mete più sicure e organizzate dove passare brevi e lunghi periodi di vacanza con tutta la famiglia. Nel 2023 torneranno i grandi eventi, come i concerti e il Campionato europeo di vela. «Il punto di debolezza maggiore e’ sicuramente il breve periodo in cui ci troviamo a rispondere alle tante richieste – conclude il presidente -  Il mio consiglio per chi vuole vivere la Versilia è venire a scoprirla da febbraio (Carnevale) a maggio per poi tornare tra settembre e dicembre. Si potrebbe godere in esclusiva degli spazi e di servizi di altissimo livello. Alle agenzie di Viaggio consiglierei di venire a conoscere le strutture e le famiglie che le gestiscono per poter offrire ai propri clienti il pacchetto fatto su misura. Non si può vendere bene quello che non si conosce».     [post_title] => Promozione Turistica Versilia, obiettivo puntare su servizi costruiti su misura per l'ospite [post_date] => 2023-02-06T10:35:53+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675679753000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438691 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La ventisettesima edizione dei Protagonisti del Mare ha offerto l’occasione a Costa Crociere di incontrare i migliori partner a bordo di Costa Smeralda ancorata a Sanremo. La compagnia del gruppo Carnival ha appena aperto le vendite per il 2024 e dopo essersi lasciata alle spalle un 2022 oltre alle aspettative, prevede per il 2023 un’ottima stagione . «Abbiamo cominciato un nuovo percorso dopo l’uscita dalla pandemia - spiega Mario Zanetti, direttore generale Costa Crociere -. E questo inizia a dare risultati importanti. La  soddisfazione a bordo è senza precedenti, così come i risultati di vendita. Questo ci offre stimoli per andare avanti. Lavoriamo sul prodotto e sull’esperienza per renderla allineata alle esigenze». La compagnia ha aumentato la capacità, nonostante un numero di unità della flotta inferiore, con l’obiettivo di offrire classi di navi più moderne. «Questo passa attraverso un grande sforzo manageriale, la parte meno visibile ma che consente di crescere - aggiunge Zanetti -. Negli ultimi 16 mesi Costa ha assunto oltre 150 persone per portare nuove competenze. Contemporaneamente stiamo lavorando molto sui team a bordo». Un percorso, quello di Costa, in continua trasformazione, dove il contributo delle agenzie partner rappresenta un punto di forza per raggiungere insieme gli obiettivi. «Ci siamo concentrati su alcune ricerche volte a capire gusti e desideri -  commenta Beppe Carino, vice president guest experience and on-board revenues - e su questo abbiamo concentrato investimenti. Dalla gastronomia allo spettacolo: molte le partnership per creare esperienze. E ancora investimenti per rafforzare la comunicazione a bordo». [post_title] => Costa Crociere: focus su rinnovamento, investimenti e comunicazione [post_date] => 2023-02-06T09:53:50+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675677230000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438706 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Le Isole della Società sono uno degli arcipelaghi che compongono la Polinesia Francese: luoghi incantevoli, ciascuno con proprie caratteristiche. Tahiti è il cuore dell'arcipelago, con montagne, cascate e spiagge di sabbia nera, un'isola dove incontrare la natura con escursioni nella vegetazione primordiale, bagnata da brevi piogge improvvise. Quelle che i locali chiamano "blessing": benedizioni. Nelle acque dei fiumi vengono celebrati i riti di bellezza con prodotti naturali. Nella vivace Papeete si potrà scoprire la tipica danza Ori - celebrata in tutto l'arcipelago con spettacoli meravigliosi e colorati come il festival di danza “Heiva i Tahiti”. Oppure acquistare le splendide perle nere locali e i pareo colorati presso Le Grand Marché. E, ancora, farsi fare un tatuaggio i cui simboli raccontano la vita. Mo'orea è il piccolo paradiso in terra di cui parlarono i primi esploratori: il sorriso accogliente dei locali, montagne che svettano nel cielo coperte di una vegetazione lussureggiante, lagune e acque turchesi dove nuotare a fianco di piccoli squali, accarezzare mante e scorgere tartarughe. Il luogo ideale per incontrare la cucina locale, dove la tradizione, fatta di ingredienti semplici e gustosi, si è arricchita dell'elegante tocco francese e di quello asiatico, più speziato. [gallery ids="438713,438711,438714,438716,438708,438728"] Bora Bora è la meraviglia delle bianche spiagge e dei bungalow sospesi sulle acque cristalline. Raccontano una storia di accoglienza e furono realizzati negli anni '60 da due imprenditori californiani proprio nella Polinesia Francese, sull'isola di Raiatea. Rispondevano alla necessità di costruire sul mare in mancanza di ampie spiagge e hanno rivoluzionato l'industria alberghiera incantando - ogni giorno - i visitatori. L'arcipelago può essere scoperto dal cielo, con i frequenti e brevi voli di Air Tahiti Nui, o dal mare, a bordo di un catamarano. La storia più antica dice che proprio dall’oceano arrivarono i primi abitanti, a bordo di imponenti va'a: le tipiche imbarcazioni a bilanciere. Provenivano dall'Asia Orientale e, giunti a terra, per ringraziare gli dei della loro benevolenza, costruirono i Marae: terrazze pavimentate per le celebrazioni dove il mondo terreno degli uomini (te ‘ao) incontrava quello degli dei e degli antenati (te po). Erano realizzati in pietre, anche vulcaniche, prese dalla barriera corallina e dai fiumi e se ne trovano numerosi in tutto l'arcipelago. Vennero realizzati tra il XIV e il XVIII secolo. Il più ampio e suggestivo è quello di Taputapuātea, sull'isola di Raiatea. Culla della cultura polinesiana è parte del patrimonio mondiale dell’Unesco dal 2017; si estende per diverse centinaia di ettari ed è ancora oggi frequentato con rispetto dai locali. Si trova al centro del Triangolo Polinesiano, quella regione geografica e culturale che ha alle sue estremità a nord le Hawaii, a sud-est Rapa Nui/Isola di Pasqua e a sud-ovest la Nuova Zelanda. Vi si può sentire la forza del Mana: lo spirito positivo e gioioso che è parte della magia della Polinesia Francese. [gallery ids="438719,438709,438717,438707,438710,438718"] [post_title] => Polinesia Francese: viaggio attraverso la terra incantata di un popolo gioioso [post_date] => 2023-02-06T09:50:48+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675677048000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438643 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «Dopo il covid stiamo entrando certamente in un periodo di consolidamento di quattro o cinque anni delle compagnie aere europee», ha detto a Reuters Michael O'Leary di Ryanair a margine di una conferenza stampa nella capitale del Portogallo, Lisbona. Secondo il ceo di Ryanair il governo italiano dovrebbe ottenere un impegno da parte del potenziale acquirente a far crescere il traffico delle compagnie aeree del 50% in un periodo di cinque anni. Quattro grandi compagnie «È inevitabile che venga acquistata Ita Airways» ha continuato O'Leary. «E poi penso che sia probabile che nei prossimi due anni anche easyJet e Wizz Air saranno prese dai vettori legacy». O'Leary ha affermato di ritenere che il settore in Europa si muoverà verso la presenza di quattro grandi compagnie aeree: Lufthansa, Air France-KLM, IAG e Ryanair. [post_title] => O'Leary: «Nei prossimi 2 anni easyJet e Wizz nelle mani dei vettori legacy» [post_date] => 2023-02-03T12:25:15+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675427115000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438629 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_438630" align="alignleft" width="300"] Valtteri Helve[/caption] Finnair ha deciso che la vendita a bordo di tabacchi, orologi, cosmetici e accessori non serva e diventa la prima compagnia aerea a sopprimere questa linea di affari. Dal 18 aprile non si potrà acquistare nulla nemmeno nel negozio pre-vendita.  Per questo motivo, a partire da questo mercoledì, tutti i prodotti venduti a bordo, hanno uno sconto del 40%. Costi e reddito Tuttavia, ciò che colpisce è che Finnair deve aver fatto i conti e concluso che i costi per la gestione dei prodotti sull'aereo hanno coinvolto molte persone e di conseguenza più spese di reddito. Inoltre i profitti che sono stati ottenuti non pareggiavano i conti. La merce e il carrello hanno un peso che a fine anno rappresenta una notevole spesa in carburante. Naturalmente la compagnia aerea mantiene il servizio bar a bordo. Perché cibo e bevande sono esclusi da questa decisione. Allo stesso modo, i titolari della carta fedeltà Finnair continueranno a ricevere il proprio catalogo di prodotti da consegnare in cambio di punti. «Questo servizio sta perdendo importanza per i nostri clienti - ha affermato Valtteri Helve, product manager di Finnair -. Nella primavera del 2020 avevamo annunciato che avremmo interrotto le vendite in volo sui voli all'interno dell'Europa. Ora è il momento di fare il passo successivo». [post_title] => Finnair è la prima compagnia a abolire le vendite a bordo [post_date] => 2023-02-03T11:33:59+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675424039000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438613 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tutto pronto per “Australia On Board” la prossima Aussie Convention 2023 dedicata da Tourism Australia alla sua community di agenti di viaggio, Aussie Specialist, qualificati.Quest'anno l'appuntamento annuale si svolgerà in aprile a bordo di una mini crociera con la possibilità di imbarco dal porto di Genova o Civitavecchia, per quattro giorni di formazione, networking, attività di team building e molto altro. La partecipazione è dedicata esclusivamente agli agenti qualificati Aussie Specialist, il programma di formazione di Tourism Australia per diventare un vero esperto nella vendita della destinazione. Le iscrizioni sono pertanto aperte a tutti gli agenti di viaggio che completeranno la formazione Aussie Specialist entro il 27 febbraio 2023; la conferma di partecipazione avverrà entro la prima settimana di marzo."Australia On Board" è un'occasione unica per gli agenti di viaggio per riconnettersi con l'Australia e rafforzare le loro conoscenze sulla destinazione attraverso le sessioni formative previste nel programma. La convention è organizzata in collaborazione con gli Stati e Territori del New South Wales, Northern Territory, South Australia, Tropical North Queensland, Victoria e Western Australia e con la partecipazione dei rappresentanti dei prodotti australiani: AAT Kings, Sealink e Great Southern Touring Route. [post_title] => Tourism Australia chiama a raccolta gli agenti Aussie Specialist per una mini-crociera [post_date] => 2023-02-03T11:18:57+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675423137000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438596 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si è svolta presso lo stabilimento di Ancona la cerimonia di varo della Seven Seas Grandeur, terza nave da crociera che Fincantieri realizzerà per Regent Seven Seas Cruises, brand di lusso del gruppo Norwegian Cruise Line Holdings. La consegna è prevista per novembre 2023. Come le prime due unità della sua classe, l'unità avrà 55.500 tonnellate di stazza lorda e potrà ospitare a bordo 746 passeggeri, con un rapporto personale-ospiti tra i più alti del settore. Sarà inoltre costruita adottando le più avanzate tecnologie in tema di protezione ambientale. L’allestimento sarà particolarmente ricercato, con una grande attenzione all’esperienza a bordo dei passeggeri. Oltre a Regent, a cui Fincantieri ha consegnato la Seven Seas Explorer (2016) e la Seven Seas Splendor (2020), fanno parte del gruppo anche i marchi Norwegian Cruise Line (Ncl), che riceverà da Fincantieri altre cinque unità della classe Prima, e Oceania Cruises, per cui l'azienda italiana ha in portafoglio due navi di nuova generazione che daranno avvio alla classe Allura. [post_title] => Varata negli stabilimenti Fincantieri di Ancona la Seven Seas Grandeur [post_date] => 2023-02-03T10:00:05+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675418405000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438516 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tornano i Protagonisti del Mare a bordo di Costa Smeralda, in contemporanea con il festival di Sanremo. Per la ventisettesima edizione dell'appuntamento tanto atteso dagli agenti di viaggio, Costa ha organizzato una crociera evento dedicata alla celebrazione dei migliori adv, ambasciatori dei valori e del marchio Costa. A bordo di Costa Smeralda, dal 4 al 12 febbraio in rada a Sanremo, feste, concerti e spettacoli di grandi artisti. Ogni sera, per tutta la durata dell’evento musicale, grandi personaggi della musica italiana, tra i quali Salmo, Fedez, Takagi & Ketra e Guè, si esibiranno nella cornice della nave illuminata di fronte a Sanremo, a poche centinaia di metri dal teatro Ariston, di cui sarà il prolungamento ideale sul mare, coinvolgendo il pubblico in vere e proprie feste. In occasione di questo appuntamento , Costa Crociere ha quindi organizzato la crociera-evento: un programma con il quale la compagnia ha voluto riunire in unico luogo una serie di partner d’eccellenza con cui il brand collabora.   [post_title] => Costa Crociere: i Protagonisti del Mare 2023 nell'atmosfera canora di Sanremo [post_date] => 2023-02-03T09:15:26+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675415726000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "iorio bene il governo sulloccupazione" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":28,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":2280,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438752","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_438754\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Il presidente degli Usa Joe Biden[/caption]\r\n\r\nIl presidente degli Stati Uniti è stato coinvolto in prima persona nell'approvazione di una legge contro le spese occulte applicata da albergatori e compagnie aeree ai clienti. In tal senso, ha chiesto al Congresso di approvare il \"Junk Fee Protection Act\", ovvero una legge che pone fine a queste pratiche che consistono sostanzialmente in una spesa imprevista comparsa all'ultimo momento, nel pieno dello stress da viaggio, che è praticamente inevitabile.\r\n\r\nLa legge affronta quattro tipi di spese che il governo considera inammissibili, sebbene, tuttavia, non influisca affatto sugli autonoleggi.\r\n\r\nTra i costi vietati c'è il pagare per sedersi con altri membri della stessa famiglia su un aereo o anche i prezzi dei resort alberghieri che tendono a ricaricare notevolmente concetti paralleli, al di là della stanza, ma che i clienti capiscono che dovrebbero essere inclusi .\r\n\r\nBiden ha spiegato al Congresso che le compagnie turistiche hanno sfruttato scappatoie legali che hanno permesso loro di addebitare questi concetti illegali. Le compagnie aeree hanno risposto che questo intervento pubblico comporterà un aumento generale dei prezzi per tutti i viaggiatori, cosa che attualmente solo alcuni hanno subito.\r\n\r\n\"Questi costi nascosti prelevano centinaia di dollari all'anno dalle tasche delle famiglie americane che hanno lavorato duramente per ottenerli\", ha detto il presidente nel suo discorso davanti alla Camera dei Rappresentanti.\r\n\r\n ","post_title":"Il presidente Biden contro le spese occulte di albergatori e compagnie aeree","post_date":"2023-02-06T10:53:59+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1675680839000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438689","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"13 mila posti letto e 7 comuni: il consorzio Promozione Turistica Versilia rappresenta 7 località differenti che l’immaginario collettivo identifica nella Versilia.\r\n\r\n«La Versilia non va vista come località turistica – spiega il presidente del Consorzio, Carlo Alberto Carrai – è la seconda casa,  il luogo dove vivere l’estate. Un territorio che è anche “stile di vita”. Tra i punti di forza la possibilità di poter scegliere quasi sartorialmente le risposte ai bisogni dell’ospite in modo sicuro e di qualità. Dalla pedalata in bicicletta alla passeggiata sulla via Francigena, dagli eventi mondani della Versiliana e Villa Bertelli all’ opera di Puccini, dalla degustazione degli erbi selvatici ai ristoranti stellati il tutto girando in bicicletta o in monopattino elettrico».\r\n\r\nPromozione Turistica Versilia definisce il 2022 come  un’ottima stagione di ripartenza. «Senza dubbio il meteo ha giocato a favore del turismo in tutta Italia ed in particolare in Versilia – aggiunge Carrai -  L’aumento dei costi dei servizi e la scarsità numerica del personale però hanno intaccato sensibilmente gli utili».\r\n\r\nHanno giocato a favore della Versilia gli spazi importanti, l’opportunità di allargarsi nell’entroterra, caratteristiche che hanno consacrato la zona tra le mete più sicure e organizzate dove passare brevi e lunghi periodi di vacanza con tutta la famiglia.\r\n\r\nNel 2023 torneranno i grandi eventi, come i concerti e il Campionato europeo di vela.\r\n\r\n«Il punto di debolezza maggiore e’ sicuramente il breve periodo in cui ci troviamo a rispondere alle tante richieste – conclude il presidente -  Il mio consiglio per chi vuole vivere la Versilia è venire a scoprirla da febbraio (Carnevale) a maggio per poi tornare tra settembre e dicembre. Si potrebbe godere in esclusiva degli spazi e di servizi di altissimo livello. Alle agenzie di Viaggio consiglierei di venire a conoscere le strutture e le famiglie che le gestiscono per poter offrire ai propri clienti il pacchetto fatto su misura. Non si può vendere bene quello che non si conosce».\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Promozione Turistica Versilia, obiettivo puntare su servizi costruiti su misura per l'ospite","post_date":"2023-02-06T10:35:53+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1675679753000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438691","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La ventisettesima edizione dei Protagonisti del Mare ha offerto l’occasione a Costa Crociere di incontrare i migliori partner a bordo di Costa Smeralda ancorata a Sanremo. La compagnia del gruppo Carnival ha appena aperto le vendite per il 2024 e dopo essersi lasciata alle spalle un 2022 oltre alle aspettative, prevede per il 2023 un’ottima stagione .\r\n«Abbiamo cominciato un nuovo percorso dopo l’uscita dalla pandemia - spiega Mario Zanetti, direttore generale Costa Crociere -. E questo inizia a dare risultati importanti. La  soddisfazione a bordo è senza precedenti, così come i risultati di vendita. Questo ci offre stimoli per andare avanti. Lavoriamo sul prodotto e sull’esperienza per renderla allineata alle esigenze».\r\n\r\nLa compagnia ha aumentato la capacità, nonostante un numero di unità della flotta inferiore, con l’obiettivo di offrire classi di navi più moderne. «Questo passa attraverso un grande sforzo manageriale, la parte meno visibile ma che consente di crescere - aggiunge Zanetti -. Negli ultimi 16 mesi Costa ha assunto oltre 150 persone per portare nuove competenze. Contemporaneamente stiamo lavorando molto sui team a bordo».\r\n\r\nUn percorso, quello di Costa, in continua trasformazione, dove il contributo delle agenzie partner rappresenta un punto di forza per raggiungere insieme gli obiettivi. «Ci siamo concentrati su alcune ricerche volte a capire gusti e desideri -  commenta Beppe Carino, vice president guest experience and on-board revenues - e su questo abbiamo concentrato investimenti. Dalla gastronomia allo spettacolo: molte le partnership per creare esperienze. E ancora investimenti per rafforzare la comunicazione a bordo».","post_title":"Costa Crociere: focus su rinnovamento, investimenti e comunicazione","post_date":"2023-02-06T09:53:50+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1675677230000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438706","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" Le Isole della Società sono uno degli arcipelaghi che compongono la Polinesia Francese: luoghi incantevoli, ciascuno con proprie caratteristiche. Tahiti è il cuore dell'arcipelago, con montagne, cascate e spiagge di sabbia nera, un'isola dove incontrare la natura con escursioni nella vegetazione primordiale, bagnata da brevi piogge improvvise. Quelle che i locali chiamano \"blessing\": benedizioni. Nelle acque dei fiumi vengono celebrati i riti di bellezza con prodotti naturali.\r\n\r\nNella vivace Papeete si potrà scoprire la tipica danza Ori - celebrata in tutto l'arcipelago con spettacoli meravigliosi e colorati come il festival di danza “Heiva i Tahiti”. Oppure acquistare le splendide perle nere locali e i pareo colorati presso Le Grand Marché. E, ancora, farsi fare un tatuaggio i cui simboli raccontano la vita.\r\n\r\n Mo'orea è il piccolo paradiso in terra di cui parlarono i primi esploratori: il sorriso accogliente dei locali, montagne che svettano nel cielo coperte di una vegetazione lussureggiante, lagune e acque turchesi dove nuotare a fianco di piccoli squali, accarezzare mante e scorgere tartarughe. Il luogo ideale per incontrare la cucina locale, dove la tradizione, fatta di ingredienti semplici e gustosi, si è arricchita dell'elegante tocco francese e di quello asiatico, più speziato.\r\n\r\n[gallery ids=\"438713,438711,438714,438716,438708,438728\"]\r\n\r\nBora Bora è la meraviglia delle bianche spiagge e dei bungalow sospesi sulle acque cristalline. Raccontano una storia di accoglienza e furono realizzati negli anni '60 da due imprenditori californiani proprio nella Polinesia Francese, sull'isola di Raiatea. Rispondevano alla necessità di costruire sul mare in mancanza di ampie spiagge e hanno rivoluzionato l'industria alberghiera incantando - ogni giorno - i visitatori. L'arcipelago può essere scoperto dal cielo, con i frequenti e brevi voli di Air Tahiti Nui, o dal mare, a bordo di un catamarano.\r\n\r\nLa storia più antica dice che proprio dall’oceano arrivarono i primi abitanti, a bordo di imponenti va'a: le tipiche imbarcazioni a bilanciere. Provenivano dall'Asia Orientale e, giunti a terra, per ringraziare gli dei della loro benevolenza, costruirono i Marae: terrazze pavimentate per le celebrazioni dove il mondo terreno degli uomini (te ‘ao) incontrava quello degli dei e degli antenati (te po). Erano realizzati in pietre, anche vulcaniche, prese dalla barriera corallina e dai fiumi e se ne trovano numerosi in tutto l'arcipelago. Vennero realizzati tra il XIV e il XVIII secolo. Il più ampio e suggestivo è quello di Taputapuātea, sull'isola di Raiatea.\r\n\r\nCulla della cultura polinesiana è parte del patrimonio mondiale dell’Unesco dal 2017; si estende per diverse centinaia di ettari ed è ancora oggi frequentato con rispetto dai locali. Si trova al centro del Triangolo Polinesiano, quella regione geografica e culturale che ha alle sue estremità a nord le Hawaii, a sud-est Rapa Nui/Isola di Pasqua e a sud-ovest la Nuova Zelanda. Vi si può sentire la forza del Mana: lo spirito positivo e gioioso che è parte della magia della Polinesia Francese.\r\n\r\n[gallery ids=\"438719,438709,438717,438707,438710,438718\"]","post_title":"Polinesia Francese: viaggio attraverso la terra incantata di un popolo gioioso","post_date":"2023-02-06T09:50:48+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1675677048000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438643","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"«Dopo il covid stiamo entrando certamente in un periodo di consolidamento di quattro o cinque anni delle compagnie aere europee», ha detto a Reuters Michael O'Leary di Ryanair a margine di una conferenza stampa nella capitale del Portogallo, Lisbona.\r\n\r\nSecondo il ceo di Ryanair il governo italiano dovrebbe ottenere un impegno da parte del potenziale acquirente a far crescere il traffico delle compagnie aeree del 50% in un periodo di cinque anni.\r\nQuattro grandi compagnie\r\n«È inevitabile che venga acquistata Ita Airways» ha continuato O'Leary. «E poi penso che sia probabile che nei prossimi due anni anche easyJet e Wizz Air saranno prese dai vettori legacy».\r\n\r\nO'Leary ha affermato di ritenere che il settore in Europa si muoverà verso la presenza di quattro grandi compagnie aeree: Lufthansa, Air France-KLM, IAG e Ryanair.","post_title":"O'Leary: «Nei prossimi 2 anni easyJet e Wizz nelle mani dei vettori legacy»","post_date":"2023-02-03T12:25:15+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1675427115000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438629","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_438630\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Valtteri Helve[/caption]\r\n\r\nFinnair ha deciso che la vendita a bordo di tabacchi, orologi, cosmetici e accessori non serva e diventa la prima compagnia aerea a sopprimere questa linea di affari. Dal 18 aprile non si potrà acquistare nulla nemmeno nel negozio pre-vendita. \r\n\r\nPer questo motivo, a partire da questo mercoledì, tutti i prodotti venduti a bordo, hanno uno sconto del 40%.\r\nCosti e reddito\r\nTuttavia, ciò che colpisce è che Finnair deve aver fatto i conti e concluso che i costi per la gestione dei prodotti sull'aereo hanno coinvolto molte persone e di conseguenza più spese di reddito. Inoltre i profitti che sono stati ottenuti non pareggiavano i conti. La merce e il carrello hanno un peso che a fine anno rappresenta una notevole spesa in carburante.\r\n\r\nNaturalmente la compagnia aerea mantiene il servizio bar a bordo. Perché cibo e bevande sono esclusi da questa decisione. Allo stesso modo, i titolari della carta fedeltà Finnair continueranno a ricevere il proprio catalogo di prodotti da consegnare in cambio di punti.\r\n\r\n«Questo servizio sta perdendo importanza per i nostri clienti - ha affermato Valtteri Helve, product manager di Finnair -. Nella primavera del 2020 avevamo annunciato che avremmo interrotto le vendite in volo sui voli all'interno dell'Europa. Ora è il momento di fare il passo successivo».","post_title":"Finnair è la prima compagnia a abolire le vendite a bordo","post_date":"2023-02-03T11:33:59+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675424039000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438613","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tutto pronto per “Australia On Board” la prossima Aussie Convention 2023 dedicata da Tourism Australia alla sua community di agenti di viaggio, Aussie Specialist, qualificati.Quest'anno l'appuntamento annuale si svolgerà in aprile a bordo di una mini crociera con la possibilità di imbarco dal porto di Genova o Civitavecchia, per quattro giorni di formazione, networking, attività di team building e molto altro.\r\n\r\nLa partecipazione è dedicata esclusivamente agli agenti qualificati Aussie Specialist, il programma di formazione di Tourism Australia per diventare un vero esperto nella vendita della destinazione. Le iscrizioni sono pertanto aperte a tutti gli agenti di viaggio che completeranno la formazione Aussie Specialist entro il 27 febbraio 2023; la conferma di partecipazione avverrà entro la prima settimana di marzo.\"Australia On Board\" è un'occasione unica per gli agenti di viaggio per riconnettersi con l'Australia e rafforzare le loro conoscenze sulla destinazione attraverso le sessioni formative previste nel programma. La convention è organizzata in collaborazione con gli Stati e Territori del New South Wales, Northern Territory, South Australia, Tropical North Queensland, Victoria e Western Australia e con la partecipazione dei rappresentanti dei prodotti australiani: AAT Kings, Sealink e Great Southern Touring Route.","post_title":"Tourism Australia chiama a raccolta gli agenti Aussie Specialist per una mini-crociera","post_date":"2023-02-03T11:18:57+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1675423137000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438596","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si è svolta presso lo stabilimento di Ancona la cerimonia di varo della Seven Seas Grandeur, terza nave da crociera che Fincantieri realizzerà per Regent Seven Seas Cruises, brand di lusso del gruppo Norwegian Cruise Line Holdings. La consegna è prevista per novembre 2023.\r\n\r\nCome le prime due unità della sua classe, l'unità avrà 55.500 tonnellate di stazza lorda e potrà ospitare a bordo 746 passeggeri, con un rapporto personale-ospiti tra i più alti del settore. Sarà inoltre costruita adottando le più avanzate tecnologie in tema di protezione ambientale. L’allestimento sarà particolarmente ricercato, con una grande attenzione all’esperienza a bordo dei passeggeri.\r\n\r\nOltre a Regent, a cui Fincantieri ha consegnato la Seven Seas Explorer (2016) e la Seven Seas Splendor (2020), fanno parte del gruppo anche i marchi Norwegian Cruise Line (Ncl), che riceverà da Fincantieri altre cinque unità della classe Prima, e Oceania Cruises, per cui l'azienda italiana ha in portafoglio due navi di nuova generazione che daranno avvio alla classe Allura.","post_title":"Varata negli stabilimenti Fincantieri di Ancona la Seven Seas Grandeur","post_date":"2023-02-03T10:00:05+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1675418405000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438516","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tornano i Protagonisti del Mare a bordo di Costa Smeralda, in contemporanea con il festival di Sanremo. Per la ventisettesima edizione dell'appuntamento tanto atteso dagli agenti di viaggio, Costa ha organizzato una crociera evento dedicata alla celebrazione dei migliori adv, ambasciatori dei valori e del marchio Costa.\r\n\r\nA bordo di Costa Smeralda, dal 4 al 12 febbraio in rada a Sanremo, feste, concerti e spettacoli di grandi artisti. Ogni sera, per tutta la durata dell’evento musicale, grandi personaggi della musica italiana, tra i quali Salmo, Fedez, Takagi & Ketra e Guè, si esibiranno nella cornice della nave illuminata di fronte a Sanremo, a poche centinaia di metri dal teatro Ariston, di cui sarà il prolungamento ideale sul mare, coinvolgendo il pubblico in vere e proprie feste.\r\n\r\nIn occasione di questo appuntamento , Costa Crociere ha quindi organizzato la crociera-evento: un programma con il quale la compagnia ha voluto riunire in unico luogo una serie di partner d’eccellenza con cui il brand collabora.\r\n\r\n ","post_title":"Costa Crociere: i Protagonisti del Mare 2023 nell'atmosfera canora di Sanremo","post_date":"2023-02-03T09:15:26+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1675415726000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti