20 June 2021

La Spezia, 6 luglio visita guidata ai mosaici di Prampolini e Fillia

[ 0 ]

In occasione del Festival “TurismoèFuturismo” in programma in piazza Mentana alla Spezia dal 4 al 6 luglio, l’assessorato al turismo, in collaborazione con Poste Italiane, ha organizzato sabato  6 luglio dalle 9 alle 12, una visita guidata al Palazzo delle Poste al cui interno sono presenti i mosaici di Prampolini e Fillia, due importanti esponenti  artistici del periodo Futurista. Progettato dall’architetto Angelo Mazzoni, il Palazzo delle Poste di Piazza Verdi si caratterizza per una struttura massiccia e dalla presenza di una torre al cui interno è presente una grande opera in mosaico ceramico ligure che decora l’interno.

Il grande mosaico è stato realizzato da Fillia e Prampolini che svilupparono i temi delle  Comunicazioni terrestri e marittime  (Fillia) e le Comu­nicazioni telegrafiche, telefoniche e aeree (Prampolini). L’opera  è formata da  quat­tro pannelli che sfruttano il movi­mento ascensionale con l’intenzione di rendere le visioni volatili e simul­tanee. Prampolini segue una visione che punta a dilatare la percezioni del volo con un chiaro riferimento ad un panteismo cosmico, trattato ai limiti di una anticipatrice astrazio­ne, mentre Fillia, mediante una programmatica e comunicativa sin­tesi aereo geometrica, declina il suo pensiero tramite un lirismo spiri­tuale che sopravanza il razionali­smo futurista.  Un’occasione rara per poter visionare i masaici che si è potuta realizzare grazie a Poste Italiane  che eccezionalmente ha concesso l’apertura della torre al pubblico. Le visite guidate saranno a cura della cooperativa Zoe e dureranno all’incirca 20 minuti.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti