24 April 2024

Destinazione Turistica Emilia, andar per vigne tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia

[ 0 ]

Sulla scia di “cantine aperte”, evento enoturistico che dal 1993 invita le aziende vitivinicole di tutta Italia a spalancare le porte dei loro profumatissimi laboratori nell’ultimo weekend di maggio per favorire un contatto diretto con gli appassionati di vino, Natalia Maramotti ricorda che «per brindare al gusto della vita in Destinazione Turistica Emilia, ci sono anche i vini». Così facendo, la presidente del nuovo ente pubblico per la promo-commercializzazione turistica del territorio delle tre province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia, suggerisce implicitamente un piacevole spunto tematico per scoprire quello che è di fatto il cuore della Food Valley. Molte le manfestazioni: il concorso enologico “Matilde di Canossa – Terre di Lambrusco”, la 23° edizione del Festival della Malvasia – premio Cosèta d’Or di Sala Baganza (PR), Il 24 e il 25 novembre, 2018 il Mercato dei vini dei vignaioli indipendenti a Piacenza. Ecco alcune proposte di soggiorno: “assapora appennino Parma” propone nelle date 28 luglio e 14 agosto “Cena in questa vigna”, sotto all’incantevole Castello di Torrechiara (Parma). Food Valley ci porta nelle migliori cantine vinicole attraverso i territori di Piacenza Parma e Reggio Emilia, senza dimenticarsi i prodotti famosi in tutto il mondo come il parmigiano-reggiano, il prosciutto di Parma e il culatello di Zibello. Quota per persona: 450 euro (minimo due partecipanti) e comprende: tre pernottamenti in hotel quattro stelle o relais con trattamento in b&b in camera doppia, pranzi e cene come da programma, visite e degustazioni. Itinere suggerisce “Un Gustoso weekend”. Questo è il titolo dell’offerta che porta a scoprire il centro storico di Reggio Emilia, una cantina di lambrusco, come nasce il parmigiano-reggiano e l’aceto balsamico, con relative degustazioni finali. Quota per persona: a partire da 175 euro (minimo due partecipanti) e comprende: un pernottamento in un hotel a 4 stelle, la prima colazione, due pranzi, una cena e le visite a produttore di vino, acetaia e caseificio.

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466245 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Che Aruba sia "L'isola più felice del mondo" - come recita da tempo il claim dell'ente del turismo - viene ora raccontato da un documentario firmato da Hbo. Il Blue Lizard Effect è il nuovo documentario che indaga sul perché Aruba sia considerata un'isola felice e cosa questo significhi nella pratica. Il presentatore tv Jason Silva, conduttore sudamericano dei programmi tv "Brain Games" e "Origins", episodio dopo episodio cercherà di svelare il mistero del “Blue Lizard Effect” e di come questo si manifesti proprio, ad Aruba. Il documentario, prodotto da Pacifista Films e da Aruba Tourism Authority, è disponibile in Italia sul canale YouTube di Discovery TV dal 20 aprile. Cosa significa essere un isolano e vivere circondati dall’oceano? Quali sono le radici storiche, quelle più mistiche e terrene dell’isola? Che importanza ha il vento, costante e salmastro, nella natura distintiva dell'isola e nella mentalità dei suoi abitanti? Quali metamorfosi e trasformazioni sta vivendo oggi l’isola, in costante cambiamento e movimento proprio come un fuoco? Queste sono solo alcune delle domande che Jason Silva si porrà durante questo viaggio raccontato in 4 episodi dedicati ognuno a un diverso elemento naturale: acqua, terra, aria e fuoco. Nel suo viaggio sarà accompagnato da 12 arubani che gli consentiranno di ottenere una comprensione più profonda di ciò che li rende veramente felici e di come questi fattori influenzino il modo in cui interagiscono tra loro, con i visitatori e con la natura che li circonda. Il viaggio risulterà essere un processo trasformativo che, come spesso succede durante un soggiorno ad Aruba, coinvolgerà anche il presentatore stesso che affronterà le sue paure e i suoi timori più profondi, superandoli attraverso un profondo contatto con l'autenticità, il legame con la natura, le radici culturali, i sapori locali, l'avventura e le tradizioni. [post_title] => Aruba: il documentario 'Blue Lizard Effect' racconta il perché l'isola sia la più felice del mondo [post_date] => 2024-04-24T11:50:03+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713959403000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466213 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Partirà il prossimo 1° agosto alla scoperta delle meraviglie nascoste della Lituania il primo Mindfulness on the road, la capsule collection  della Shiruq by Mappamondo, il concept lanciato a fine 2022 dal to milanese in collaborazione con il cantautore e musicista Jack Jaselli. “La mindfulness in viaggio ci prende per mano e ci accompagna nell’intento - spiega la product manager, Francesca Lorusso -. Riprendiamo i nostri sensi e siamo completamente presenti alla meraviglia. Questo viene coltivato con pratiche di consapevolezza corporea e di meditazione che attingono alla millenaria tradizione orientale. Ci sediamo con la nostra mente, la invitiamo a prendere un tè nel deserto per conoscerla meglio. Avere qualche strumento per sincronizzare tempo esteriore e interiore può davvero fare una grande differenza: ed ecco l’unità di intenti tra scoprire e meditare". La Lituania sarà dunque la prima meta della collezione Mindfulness on the road 24-25, con il suggestivo itinerario Una porta verso nord, in partenza il 1° agosto. Il tour di cinque giorni offrirà una vasta gamma di esperienze a stretto contatto con la natura, in una dimensione che rilassa mente e spirito. I partecipanti, massimo 12 persone, saranno condotti, sia nel tour culturale sia nel percorso di mindfulness, dallo stesso Jaselli. Non servono competenze di mindfulness per iscriversi al viaggio, che risulta adatto anche ai neofiti della disciplina. “Quando riusciamo a essere consapevoli di ciò a cui prestiamo attenzione, possiamo essere noi a decidere, liberamente, di dare piena attenzione al momento presente, vivendolo appieno e con tutti i nostri sensi - sottolinea Jaselli -. Diventiamo liberi di scegliere di coltivare le nostre attitudini in luogo delle abitudini. L’ascolto, la presenza, la gentilezza sono fra questi tesori di inestimabile valore”. [post_title] => Shiruq by Mappamondo ripropone la capsule collection Mindfulness on the Road [post_date] => 2024-04-24T10:36:51+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713955011000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466142 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Trenitalia stima oltre 17 milioni di viaggiatori durante i ponti primaverili legati alle festività del 25 aprile e del 1° maggio: di questi, quasi la metà – il 47% – ha acquistato il biglietto attraverso i canali digitali (+5% rispetto al 2023 compra su sito e App). Le prenotazioni corrispondono ad una crescita del 2,5% rispetto allo scorso anno e confermano la scelta consapevole degli italiani che utilizzano sempre di più il treno, mezzo green per eccellenza, per i loro viaggi.   Le città d’arte come Firenze, Napoli, Roma e Venezia trainano le prenotazioni sia per chi viaggia con i treni a lunga percorrenza – Frecce e Intercity - sia per chi sceglie Regionale di Trenitalia. Tra le mete estere più apprezzate, raggiungibili dall’Italia, c’è la Svizzera. Puglia, Liguria, Sicilia e Calabria sono invece le regioni scelte da chi vuole andare al mare. In crescita il numero dei viaggiatori verso i borghi.   Il Frecciarossa incrementa numero delle corse e posti disponibili per i ponti primaverili: il 25 e 28 aprile e il 1° maggio, lungo la costa Adriatica, saranno attivati due collegamenti in più tra Milano e Pescara (e viceversa). Nelle giornate a più alta richiesta, tra il 25 aprile e il 2 giugno, sono previste nuove partenze straordinarie per alcuni Frecciarossa che viaggiano tra Milano, Roma e Napoli, e treni in doppia composizione: una soluzione che permette di raddoppiare i posti disponibili per i viaggiatori. Il 24 e 28 aprile e il 1° maggio, tornano anche i Frecciarossa notturni tra Milano e la Calabria (e viceversa) per poter viaggiare di notte e raggiungere già al mattino presto la destinazione scelta. Dal 20 aprile al 5 maggio, inoltre, saranno messi a disposizione 2 collegamenti FrecciaLink - il servizio realizzato con autobus dedicati in connessione con le Frecce - da e per Pompei e Sorrento, con partenze da Milano, Reggio Emilia AV, Bologna, Firenze e Roma. Con FrecciaLink si possono raggiungere anche alcune tra le più belle città d’arte d’Italia: Perugia e Assisi con partenze da Torino, Milano, Reggio Emilia AV, Bologna e Venezia; Potenza e Matera, con partenze da Torino, Milano, Reggio Emilia AV, Bologna, Firenze, Roma e Napoli.   Dal 24 aprile a 5 maggio viene potenziata anche la capacità degli Intercity Notte, con la messa a disposizione oltre 2.700 posti aggiuntivi per chi si muoverà sulle lunghe distanze nelle tratte Torino-Salerno, Torino-Lecce e Milano-Lecce.   [post_title] => Trenitalia: più di 17 mln di italiani scelgono di spostarsi in treno nei ponti primaverili [post_date] => 2024-04-23T12:44:07+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713876247000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465990 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Brand Usa racconta le novità turistiche della prossima stagione a Seattle e nello Stato di Washington, con uno sguardo particolare all’inclusività. «Seattle è una città accessibile, aperta a chiunque voglia visitarla e adatta ai portatori di ogni tipo di disabilità - sottolinea Liz Johnson, direttore di Visit Seattle - Negli ultimi 4, 5 anni è cresciuta la consapevolezza del valore dell’inclusività e accessibilità. I siti online della città e dei suoi partners sono ricchi di informazioni in tal senso. Oltre il 10% degli abitanti si riconosce come Lgbtq+. Abbiamo la più grande Pride Parade degli Stati Uniti! Lo Stato di Washington e Seattle sono la porta d’accesso al Pacifico nord-occidentale. La città, nota per la musica, per Amazon e per Starbucks, è abitata da circa 800 mila persone. Non abbiamo voli diretti, ma è possibile volare con British Airways, Delta, Klm e con tutte le maggiori linee aeree. Abbiamo anche un volo di Ait Tahiti Nui in partenza da Parigi che fa uno scalo a Seattle prima di raggiungere Papeete. Siamo poi il punto di partenza delle crociere verso l’Alaska e il molo d’attracco è vicino al centro. «Gli italiani che visitano Seattle sono circa 8.000 ogni anno. Seattle viene chiamata “la città di smeraldo” sia perché si affaccia sulle acque limpide dell’oceano Pacifico sia perché nel territorio abbiamo oltre 300 parchi: siamo una grande area urbana, ma nel mezzo della natura. Tante le attrazioni da visitare, i musei - come il Museum of Pop Culture o il suggestivo Chihuly Garden and Glass Museum - l’area del Pike Place Market, il mercato giornaliero con oltre 500 venditori. Nei ristoranti si possono gustare qualità di pesce provenienti direttamente dall’Alaska, ma si può anche visitare la casa di Tom Hanks in “Insonni a Seattle”! A sole 3h di distanza dalla città ci sono 3 parchi nazionali e in autunno si può raggiungere l’arcipelago delle San Juan Island per osservare il passaggio delle balene e delle orche».   [post_title] => Brand Usa presenta la destinazione Seattle e lo Stato di Washington [post_date] => 2024-04-23T10:09:42+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713866982000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 466095 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sciopero alle porte all'aeroporto di Londra Heathrow dove i voli potrebbero subire ritardi o cancellazioni durante il weekend festivo di inizio maggio. Il sindacato Unite ha infatti comunicato che 50 lavoratori di Afs aderiranno alle 72 ore di sciopero a partire dal 4 maggio. La mobilitazione è stata indetta a causa dei "drastici tagli" ai termini e alle condizioni dei nuovi assunti da gennaio. L'aeroporto di Heathrow ha dichiarato di aver predisposto misure di emergenza nel caso in cui l'azione sindacale dovesse andare avanti. Polemiche Afs è una joint venture con partner quali BP, Total Energies, Q8 Aviation e Valero Energy ed è una delle numerose aziende di rifornimento di carburante presenti nell'aeroporto: secondo i dati di Unite, la società rifornisce allo scalo londinese gli aeromobili di 35 compagnie aeree diverse, tra cui Virgin, Delta Air Linea, Emirates ed Air France. Kevin Hall, funzionario regionale di Unite, ha aggiunto: "Afs dovrà rispondere direttamente alle compagnie aeree e ai passeggeri dei disagi causati dalle loro azioni".   [post_title] => Londra Heathrow: possibile sciopero di 72 ore dal 4 maggio in poi [post_date] => 2024-04-23T09:45:36+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713865536000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465707 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' dedicato a Bali il nuovo portale dell'operatore Evolution Travel, con pacchetti personalizzati ed esperienze speciali: tour fra i vulcani, snorkeling con le mante, rafting nella giungla, corsi di cucina e tanta cultura. A realizzare il portale, i consulenti di viaggio online Finuccia Brugaletta e Pietro Mignacca, con il responsabile reparto programmazione prodotti di Evolution Travel Carmine Di Meo. Innamorati da 25 anni di Bali, Finuccia e Pietro vivono per circa 4 mesi l’anno sull’isola, scoprendone ogni segreto. A Bali hanno amici, conoscono la lingua locale e partecipano anche a progetti nel sociale, oltre che sperimentare in prima persona i tour e le attività da proporre ai clienti. «Bali in questo momento è molto gettonata per il turismo; dopo la pandemia c’è stata una grande ripresa ed è nata subito l’idea di costruire un portale ad hoc. – spiega Pietro Mignacca – Abbiamo stipulato contratti diretti con aziende locali per offrire servizi esclusivi a prezzi molto competitivi, come ad esempio le escursioni in lingua italiana o i tour in barca nelle isole vicine. Contattiamo direttamente i fornitori e creiamo noi il pacchetto in base alle richieste dei viaggiatori. Di solito l’isola viene proposta con pacchetti già confezionati; ma ora ogni viaggio è pensato su misura, e questo consente anche di mantenere i prezzi più bassi». L’interesse per le trasferte sull’isola si scontra con l’aumento dei prezzi dei voli dall’Italia. Ma organizzandosi in anticipo, con il supporto dei consulenti di viaggio, si possono trovare ottime soluzioni. Il consiglio è di restare almeno due settimane, considerando due giorni di viaggio. «Una settimana è necessaria per vedere il centro di Bali, visitare i musei e i templi, provare i massaggi balinesi, poi altri 3 giorni tra le isolette ed infine spostarsi a sud per le escursioni e lo shopping tra le meraviglie dell’artigianato locale che è davvero caratteristico - aggiunge Finuccia Brugaletta - Sul portale i visitatori trovano tantissimi spunti per poter programmare insieme ai consulenti di viaggio online la propria personale vacanza a Bali, dove c’è una grande attenzione per il turismo sostenibile. Gli amanti della natura restano affascinati dai vulcani, di cui alcuni attivi, altri sprofondati e luogo di laghi immensi». Bali accoglie in paesaggi sempre diversi: la costa occidentale è ambita per il surf, la costa orientale per la barriera corallina balneabile, nel nord ci sono spiagge nere, non mancano le fonti termali, che si trovano quasi dappertutto, ma anche colline e montagne.  «Un’esperienza che consigliamo molto ai nostri clienti è il rafting nella giungla. – continua Mignacca – Si tratta di un’attività dolce, adatta anche ai bambini, che sorprende». Nella penisola di Bukit ci sono tanti resort di lusso in cui si fanno sport d’acqua di ogni tipo. Tutte queste attività sono organizzate da Evolution Travel, grazie ai consulenti di viaggio specializzati nella destinazione che sanno come accontentare i desideri dei viaggiatori.       [post_title] => Evolution Travel, pacchetti personalizzati nel nuovo portale su Bali [post_date] => 2024-04-22T10:00:48+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713780048000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465943 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dalle sponde dei laghi di Garda, Iseo ed Idro ai monti della Valle Camonica, della Valle Sabbia e della valle Trompia, dalle dolci colline della Franciacorta alla verde pianura solcata dallo scorrere lento del fiume Oglio, la provincia di Brescia, con la sua incredibile varietà di paesaggi,propone attività ed eventi tra parchi, giardini, limonaie e orti botanici. Il lago di Garda è in primavera un’esplosione di fioriture, una cornice perfetta per tonificanti giornate nella natura, in uno dei contesti paesaggistici più affascinanti del Belpaese. Ben quattro i siti del circuito Grandi Giardini Italiani. A Gardone Riviera si trovano il Giardino Botanico André Heller e i giardini del Vittoriale degli Italiani, dimora di Gabriele D’Annunzio.  Rientrano nel circuito dei Grandi Giardini Italiani anche l’Isola del Garda - gioiello circondato d’acqua con la villa in neogotico veneziano e sontuosi giardini - e la Rocca di Lonato abbracciata da un grande parco, straordinario esempio di bosco ceduo con olivi, vigne e specie spontanee e scenografici pendii erbosi. Di grande fascino anche i giardini all’italiana con scalinate, statue, fontane e i resti dell’antica limonaia, inseriti in un parco di oliveti e agrumeti, di Villa Bettoni a Gargnano. Una chicca per veri appassionati è l’Orto botanico G.E.Ghirardi di Toscolano Maderno. Tutelate e ristrutturate come si deve a un patrimonio storico e culturale di grande valore, le caratteristiche limonaie dell’Alto Garda costituiscono già da sole motivo di una o più escursioni di primavera in riva al lago. Colline, vigneti e molto di più: la Franciacorta è la meta perfetta per una giornata tra verde, storia, cultura, cantine eccellenti dove sostare. In primavera, poi, ci sono piacevoli motivi in più, legati al verde e alla natura, per visitarla. Castello Quistini - Rovato: a partire dal primo weekend di maggio, tutti i fine settimana riapre al pubblico lo storico roseto dell’antica dimora franciacortina. Tra mura secolari sembra di entrare in un’oasi senza tempo, con una collezione unica di rose di ogni colore, profumo e specie. Tra le tante varietà, quelle inglesi di David Austin. Nella cornice già spettacolare delle celebri colline di Franciacorta, ammantate di pregiati vigneti, la mostra-mercato di rose ed erbacee perenni nell’antico borgo di Bornato (Cazzago San Martino) è diventata un appuntamento primaverile imperdibile. Quella in calendario dal 17 al 19 maggio è la 25° edizione. Anche il lago d’Iseo e la Valle Camonica e fanno da scenari ad aree botaniche, oasi naturali e parchi tutti da godere. Dove il lago d’Iseo incontra la Franciacorta, la magnifica Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino è  un luogo magico dove l’incontro tra acqua e terra dà vita a una zona di grande interesse naturalistico. Risalendo dal lago alla Valle Camonica, a Paisco Loveno, nella laterale Valle Allione, il Giardino Botanico Alpino Vivione è un’area di divulgazione scientifica con oltre 400 specie tipiche delle Orobie orientali, una xiloteca (raccolta di legni) e un’aula didattica arricchita da oggetti curiosi sul mondo degli insetti e dei minerali. Con i suoi panorami aperti, punteggiati di castelli ben conservati e da antichi borghi, la Bassa Bresciana si offre alla primavera come una tela da riempire di ogni colore, in cui immergersi durante un’escursione all’insegna del relax. Tra gli spazi verdi con le loro sorprese da non farsi sfuggire, il Parco Angelo e Lina Nocivelli a Verolanuova con i suoi coreografici giochi d’acqua, l’area attorno al Castello Bonoris a Montichiari con 3 ettari di  parco all’inglese dagli alberi secolari e l’armonioso giardino pensile “segreto” con vista, l’imponente Castello di Padernello circondato dalle acque e il vicino Ponte San Vigilio di Giuliano Mauri (il “tessitore del bosco”, primo artista italiano entrato a far parte nel 1981 del movimento Art in Nature), un’installazione artistica di grande suggestione per una coinvolgente esperienza olistica a stretto contatto con la natura. Con i suoi grandi parchi, le colline ricche di sentieri panoramici e il mitico Monte Maddalena (“la montagna dei bresciani”), Brescia è un luogo dove ci si può svagare in relax nella natura con la famiglia e praticare sport e trekking lontani dal traffico e dalla calca.     ­   ­ [post_title] => Visit Brescia, escursioni ed eventi tra parchi, giardini e limonaie [post_date] => 2024-04-19T12:47:52+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713530872000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465932 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_464039" align="alignright" width="300"] Uno scorcio di Genova[/caption] Molte le iniziative per i ponti primaverili all'Acquario di Genova e alla Città dei Bambini e dei Ragazzi. L’Acquario di Genova presenta la nuova vasca delle Mangrovie, propone con l’avvio della bella stagione CrocierAcquario e offre le interessanti esperienze edutainment per approfondire la conoscenza dell’ambiente marino e dei progetti di conservazione della struttura. La Città dei Bambini e dei Ragazzi, arricchita dalle nuove divertenti postazioni dedicate alle Tartarughe Ninja, coinvolge le famiglie in visita con gli speciali Science Snack. Dopo la sala delle Aree Marine Protette, presentata prima di Pasqua, l’Acquario di Genova ha inaugurato la nuova vasca delle Mangrovie, una piccola porzione di mangrovieto che ospita diverse specie coltivate dallo staff della struttura. L’apertura della vasca è l’occasione per annunciare una nuova collaborazione scientifica internazionale tra Università di Milano-Bicocca, Acquario di Genova, Maldives National University e University of Dubai. Presso l’Acquario verranno svolte attività di divulgazione e sensibilizzazione del pubblico su questi preziosi ecosistemi e ricerche scientifiche focalizzate su diverse tematiche. Con l’avvio della bella stagione torna “CrocierAcquario”, l’esperienza che unisce la visita all’Acquario di Genova e l’escursione in battello per seguire le rotte dei mammiferi marini nel cuore del Santuario Pelagos. Le uscite sono previste ogni domenica e mercoledì. Partenze speciali anche giovedì 25, sabato 27 e lunedì 29 aprile. Un biologo a bordo racconta al pubblico tutti i segreti degli animali avvistati ed illustra il codice di comportamento corretto per osservare i cetacei senza disturbare. CrocierAcquario (Acquario di Genova + escursione in battello sulle rotte dei Cetacei) ha un costo di 64 euro per gli adulti, 42 euro per i ragazzi 4/12 anni, gratuito per i bambini 0/3. Nel periodo dei ponti sono disponibili tutte le esperienze edutainment dell’Acquario di Genova: - Il tour “Dietro le quinte”. Gli esperti della struttura conducono i partecipanti in una visita guidata nel dietro le quinte, alla scoperta dei progetti di conservazione e ricerca in cui l’Acquario è impegnato da 30 anni, in visita alle cucine, dove ogni giorno viene preparato il cibo per gli oltre 11.000 esemplari di circa 500 specie ospitati negli exhibit, e negli spazi tecnici che consentono di capire il funzionamento di una struttura così complessa. - “L’esperto con te” – disponibile su prenotazione tutti i giorni - è una visita guidata esclusiva di 2 ore che comprende sia l’osservazione delle vasche espositive, sia l’accesso ad alcune aree tecniche, per un gruppo di max 10 persone (conviventi o amici). È possibile scegliere giorno, ora e tema della visita. - “A tu per tu con i delfini” è l’esperienza, fruibile dai 6 anni di età, per far vivere l’emozione dell’incontro con questi splendidi animali. Accompagnati da un esperto, si ha l’opportunità di conoscere lo staff che ha cura dei delfini e di scoprire come si svolge il suo lavoro anche attraverso la partecipazione ad alcune attività quotidiane. - “A tu per tu con i pinguini” è una speciale esperienza su prenotazione per gruppi di max 5 persone (età minima 6 anni) che, guidati da un biologo, scoprono le attività relative alla gestione e alla cura delle due specie di pinguino ospiti dell’Acquario, assistendo alla distribuzione del cibo da parte dello staff. La Città dei Bambini e dei Ragazzi. Nel primo experience museum in Italia dedicato ai “CINQUE SENSI” i bambini e i ragazzi possono compiere un vero e proprio viaggio alla scoperta di sé e del mondo attraverso l’esperienza diretta. Alla Città dei Bambini e dei Ragazzi, il percorso esperienziale nelle sei sale tematiche, utilizza tatto, vista, udito, olfatto e gusto come strumento per trasmettere conoscenze e divertirsi. Novità primaverile: alla Città dei Bambini e dei Ragazzi sono arrivate le Tartarughe Ninja, le quattro tartarughe antropomorfe. Per arricchire la proposta alle famiglie in visita, nei fine settimana e tutti i giorni dal 25 aprile al 1°maggio sono proposti gli speciali Science Snack, le animazioni guidate dallo staff per approfondire di volta in volta temi diversi in modo coinvolgente e divertente, dedicate in particolare alle Tartarughe Ninja. Sono compresi nella visita e proposti in tutte le fasce orarie (durata di 20 minuti). [post_title] => Acquario di Genova, un ricco calendario tra novità, iniziative e crociere a tema [post_date] => 2024-04-19T12:31:31+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713529891000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465909 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Norse Atlantic Airways amplia ancora il network con il debutto in Sudafrica: i collegamenti sulla Londra Gatwick-Città del Capo decolleranno il prossimo 28 ottobre e saranno operati con un Boeing 787 tre volte alla settimana. Bjorn Tore Larsen, ceo e fondatore della low cost lungo raggio sottolinea che la nuova rotta "romperà il duopolio" attualmente esistente: sia British Airways sia Virgin Atlantic operano verso Città del Capo da Londra Heathrow. "Introducendo la necessaria concorrenza nel mercato, Norse Atlantic Airways intende offrire ai consumatori una maggiore scelta, flessibilità e convenienza" spiega il vettore. Inizialmente Norse si è concentrata sui collegamenti transatlantici, per poi allargare il proprio raggio d'azione verso l'Asia, servendo la capitale thailandese Bangkok; la rotta per Città del Capo diversifica ulteriormente il network del vettore. [post_title] => Norse Atlantic vola in Sudafrica: decollo il 28 ottobre sulla Londra-Città del Capo [post_date] => 2024-04-19T11:05:37+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713524737000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "destinazione turistica emilia andar vigne parma piacenza reggio emilia" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":85,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1581,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466245","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Che Aruba sia \"L'isola più felice del mondo\" - come recita da tempo il claim dell'ente del turismo - viene ora raccontato da un documentario firmato da Hbo.\r\nIl Blue Lizard Effect è il nuovo documentario che indaga sul perché Aruba sia considerata un'isola felice e cosa questo significhi nella pratica. Il presentatore tv Jason Silva, conduttore sudamericano dei programmi tv \"Brain Games\" e \"Origins\", episodio dopo episodio cercherà di svelare il mistero del “Blue Lizard Effect” e di come questo si manifesti proprio, ad Aruba. Il documentario, prodotto da Pacifista Films e da Aruba Tourism Authority, è disponibile in Italia sul canale YouTube di Discovery TV dal 20 aprile.\r\nCosa significa essere un isolano e vivere circondati dall’oceano? Quali sono le radici storiche, quelle più mistiche e terrene dell’isola? Che importanza ha il vento, costante e salmastro, nella natura distintiva dell'isola e nella mentalità dei suoi abitanti? Quali metamorfosi e trasformazioni sta vivendo oggi l’isola, in costante cambiamento e movimento proprio come un fuoco? Queste sono solo alcune delle domande che Jason Silva si porrà durante questo viaggio raccontato in 4 episodi dedicati ognuno a un diverso elemento naturale: acqua, terra, aria e fuoco.\r\nNel suo viaggio sarà accompagnato da 12 arubani che gli consentiranno di ottenere una comprensione più profonda di ciò che li rende veramente felici e di come questi fattori influenzino il modo in cui interagiscono tra loro, con i visitatori e con la natura che li circonda. Il viaggio risulterà essere un processo trasformativo che, come spesso succede durante un soggiorno ad Aruba, coinvolgerà anche il presentatore stesso che affronterà le sue paure e i suoi timori più profondi, superandoli attraverso un profondo contatto con l'autenticità, il legame con la natura, le radici culturali, i sapori locali, l'avventura e le tradizioni.","post_title":"Aruba: il documentario 'Blue Lizard Effect' racconta il perché l'isola sia la più felice del mondo","post_date":"2024-04-24T11:50:03+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1713959403000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466213","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Partirà il prossimo 1° agosto alla scoperta delle meraviglie nascoste della Lituania il primo Mindfulness on the road, la capsule collection  della Shiruq by Mappamondo, il concept lanciato a fine 2022 dal to milanese in collaborazione con il cantautore e musicista Jack Jaselli. “La mindfulness in viaggio ci prende per mano e ci accompagna nell’intento - spiega la product manager, Francesca Lorusso -. Riprendiamo i nostri sensi e siamo completamente presenti alla meraviglia. Questo viene coltivato con pratiche di consapevolezza corporea e di meditazione che attingono alla millenaria tradizione orientale. Ci sediamo con la nostra mente, la invitiamo a prendere un tè nel deserto per conoscerla meglio. Avere qualche strumento per sincronizzare tempo esteriore e interiore può davvero fare una grande differenza: ed ecco l’unità di intenti tra scoprire e meditare\".\r\n\r\nLa Lituania sarà dunque la prima meta della collezione Mindfulness on the road 24-25, con il suggestivo itinerario Una porta verso nord, in partenza il 1° agosto. Il tour di cinque giorni offrirà una vasta gamma di esperienze a stretto contatto con la natura, in una dimensione che rilassa mente e spirito. I partecipanti, massimo 12 persone, saranno condotti, sia nel tour culturale sia nel percorso di mindfulness, dallo stesso Jaselli. Non servono competenze di mindfulness per iscriversi al viaggio, che risulta adatto anche ai neofiti della disciplina.\r\n\r\n“Quando riusciamo a essere consapevoli di ciò a cui prestiamo attenzione, possiamo essere noi a decidere, liberamente, di dare piena attenzione al momento presente, vivendolo appieno e con tutti i nostri sensi - sottolinea Jaselli -. Diventiamo liberi di scegliere di coltivare le nostre attitudini in luogo delle abitudini. L’ascolto, la presenza, la gentilezza sono fra questi tesori di inestimabile valore”.","post_title":"Shiruq by Mappamondo ripropone la capsule collection Mindfulness on the Road","post_date":"2024-04-24T10:36:51+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1713955011000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466142","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Trenitalia stima oltre 17 milioni di viaggiatori durante i ponti primaverili legati alle festività del 25 aprile e del 1° maggio: di questi, quasi la metà – il 47% – ha acquistato il biglietto attraverso i canali digitali (+5% rispetto al 2023 compra su sito e App). Le prenotazioni corrispondono ad una crescita del 2,5% rispetto allo scorso anno e confermano la scelta consapevole degli italiani che utilizzano sempre di più il treno, mezzo green per eccellenza, per i loro viaggi.\r\n \r\nLe città d’arte come Firenze, Napoli, Roma e Venezia trainano le prenotazioni sia per chi viaggia con i treni a lunga percorrenza – Frecce e Intercity - sia per chi sceglie Regionale di Trenitalia. Tra le mete estere più apprezzate, raggiungibili dall’Italia, c’è la Svizzera. Puglia, Liguria, Sicilia e Calabria sono invece le regioni scelte da chi vuole andare al mare. In crescita il numero dei viaggiatori verso i borghi.\r\n \r\n\r\nIl Frecciarossa incrementa numero delle corse e posti disponibili per i ponti primaverili: il 25 e 28 aprile e il 1° maggio, lungo la costa Adriatica, saranno attivati due collegamenti in più tra Milano e Pescara (e viceversa). Nelle giornate a più alta richiesta, tra il 25 aprile e il 2 giugno, sono previste nuove partenze straordinarie per alcuni Frecciarossa che viaggiano tra Milano, Roma e Napoli, e treni in doppia composizione: una soluzione che permette di raddoppiare i posti disponibili per i viaggiatori.\r\nIl 24 e 28 aprile e il 1° maggio, tornano anche i Frecciarossa notturni tra Milano e la Calabria (e viceversa) per poter viaggiare di notte e raggiungere già al mattino presto la destinazione scelta.\r\nDal 20 aprile al 5 maggio, inoltre, saranno messi a disposizione 2 collegamenti FrecciaLink - il servizio realizzato con autobus dedicati in connessione con le Frecce - da e per Pompei e Sorrento, con partenze da Milano, Reggio Emilia AV, Bologna, Firenze e Roma. Con FrecciaLink si possono raggiungere anche alcune tra le più belle città d’arte d’Italia: Perugia e Assisi con partenze da Torino, Milano, Reggio Emilia AV, Bologna e Venezia; Potenza e Matera, con partenze da Torino, Milano, Reggio Emilia AV, Bologna, Firenze, Roma e Napoli.\r\n \r\nDal 24 aprile a 5 maggio viene potenziata anche la capacità degli Intercity Notte, con la messa a disposizione oltre 2.700 posti aggiuntivi per chi si muoverà sulle lunghe distanze nelle tratte Torino-Salerno, Torino-Lecce e Milano-Lecce.\r\n \r\n","post_title":"Trenitalia: più di 17 mln di italiani scelgono di spostarsi in treno nei ponti primaverili","post_date":"2024-04-23T12:44:07+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713876247000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465990","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Brand Usa racconta le novità turistiche della prossima stagione a Seattle e nello Stato di Washington, con uno sguardo particolare all’inclusività.\r\n\r\n«Seattle è una città accessibile, aperta a chiunque voglia visitarla e adatta ai portatori di ogni tipo di disabilità - sottolinea Liz Johnson, direttore di Visit Seattle - Negli ultimi 4, 5 anni è cresciuta la consapevolezza del valore dell’inclusività e accessibilità. I siti online della città e dei suoi partners sono ricchi di informazioni in tal senso. Oltre il 10% degli abitanti si riconosce come Lgbtq+. Abbiamo la più grande Pride Parade degli Stati Uniti! Lo Stato di Washington e Seattle sono la porta d’accesso al Pacifico nord-occidentale. La città, nota per la musica, per Amazon e per Starbucks, è abitata da circa 800 mila persone. Non abbiamo voli diretti, ma è possibile volare con British Airways, Delta, Klm e con tutte le maggiori linee aeree. Abbiamo anche un volo di Ait Tahiti Nui in partenza da Parigi che fa uno scalo a Seattle prima di raggiungere Papeete. Siamo poi il punto di partenza delle crociere verso l’Alaska e il molo d’attracco è vicino al centro.\r\n\r\n«Gli italiani che visitano Seattle sono circa 8.000 ogni anno. Seattle viene chiamata “la città di smeraldo” sia perché si affaccia sulle acque limpide dell’oceano Pacifico sia perché nel territorio abbiamo oltre 300 parchi: siamo una grande area urbana, ma nel mezzo della natura. Tante le attrazioni da visitare, i musei - come il Museum of Pop Culture o il suggestivo Chihuly Garden and Glass Museum - l’area del Pike Place Market, il mercato giornaliero con oltre 500 venditori. Nei ristoranti si possono gustare qualità di pesce provenienti direttamente dall’Alaska, ma si può anche visitare la casa di Tom Hanks in “Insonni a Seattle”! A sole 3h di distanza dalla città ci sono 3 parchi nazionali e in autunno si può raggiungere l’arcipelago delle San Juan Island per osservare il passaggio delle balene e delle orche».\r\n\r\n ","post_title":"Brand Usa presenta la destinazione Seattle e lo Stato di Washington","post_date":"2024-04-23T10:09:42+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1713866982000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"466095","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sciopero alle porte all'aeroporto di Londra Heathrow dove i voli potrebbero subire ritardi o cancellazioni durante il weekend festivo di inizio maggio. Il sindacato Unite ha infatti comunicato che 50 lavoratori di Afs aderiranno alle 72 ore di sciopero a partire dal 4 maggio.\r\n\r\nLa mobilitazione è stata indetta a causa dei \"drastici tagli\" ai termini e alle condizioni dei nuovi assunti da gennaio. L'aeroporto di Heathrow ha dichiarato di aver predisposto misure di emergenza nel caso in cui l'azione sindacale dovesse andare avanti.\r\nPolemiche\r\nAfs è una joint venture con partner quali BP, Total Energies, Q8 Aviation e Valero Energy ed è una delle numerose aziende di rifornimento di carburante presenti nell'aeroporto: secondo i dati di Unite, la società rifornisce allo scalo londinese gli aeromobili di 35 compagnie aeree diverse, tra cui Virgin, Delta Air Linea, Emirates ed Air France.\r\n\r\nKevin Hall, funzionario regionale di Unite, ha aggiunto: \"Afs dovrà rispondere direttamente alle compagnie aeree e ai passeggeri dei disagi causati dalle loro azioni\".\r\n\r\n ","post_title":"Londra Heathrow: possibile sciopero di 72 ore dal 4 maggio in poi","post_date":"2024-04-23T09:45:36+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1713865536000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465707","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' dedicato a Bali il nuovo portale dell'operatore Evolution Travel, con pacchetti personalizzati ed esperienze speciali: tour fra i vulcani, snorkeling con le mante, rafting nella giungla, corsi di cucina e tanta cultura.\r\n\r\nA realizzare il portale, i consulenti di viaggio online Finuccia Brugaletta e Pietro Mignacca, con il responsabile reparto programmazione prodotti di Evolution Travel Carmine Di Meo. Innamorati da 25 anni di Bali, Finuccia e Pietro vivono per circa 4 mesi l’anno sull’isola, scoprendone ogni segreto. A Bali hanno amici, conoscono la lingua locale e partecipano anche a progetti nel sociale, oltre che sperimentare in prima persona i tour e le attività da proporre ai clienti.\r\n\r\n«Bali in questo momento è molto gettonata per il turismo; dopo la pandemia c’è stata una grande ripresa ed è nata subito l’idea di costruire un portale ad hoc. – spiega Pietro Mignacca – Abbiamo stipulato contratti diretti con aziende locali per offrire servizi esclusivi a prezzi molto competitivi, come ad esempio le escursioni in lingua italiana o i tour in barca nelle isole vicine. Contattiamo direttamente i fornitori e creiamo noi il pacchetto in base alle richieste dei viaggiatori. Di solito l’isola viene proposta con pacchetti già confezionati; ma ora ogni viaggio è pensato su misura, e questo consente anche di mantenere i prezzi più bassi».\r\n\r\nL’interesse per le trasferte sull’isola si scontra con l’aumento dei prezzi dei voli dall’Italia. Ma organizzandosi in anticipo, con il supporto dei consulenti di viaggio, si possono trovare ottime soluzioni. Il consiglio è di restare almeno due settimane, considerando due giorni di viaggio.\r\n\r\n«Una settimana è necessaria per vedere il centro di Bali, visitare i musei e i templi, provare i massaggi balinesi, poi altri 3 giorni tra le isolette ed infine spostarsi a sud per le escursioni e lo shopping tra le meraviglie dell’artigianato locale che è davvero caratteristico - aggiunge Finuccia Brugaletta - Sul portale i visitatori trovano tantissimi spunti per poter programmare insieme ai consulenti di viaggio online la propria personale vacanza a Bali, dove c’è una grande attenzione per il turismo sostenibile. Gli amanti della natura restano affascinati dai vulcani, di cui alcuni attivi, altri sprofondati e luogo di laghi immensi».\r\n\r\nBali accoglie in paesaggi sempre diversi: la costa occidentale è ambita per il surf, la costa orientale per la barriera corallina balneabile, nel nord ci sono spiagge nere, non mancano le fonti termali, che si trovano quasi dappertutto, ma anche colline e montagne.  «Un’esperienza che consigliamo molto ai nostri clienti è il rafting nella giungla. – continua Mignacca – Si tratta di un’attività dolce, adatta anche ai bambini, che sorprende».\r\n\r\nNella penisola di Bukit ci sono tanti resort di lusso in cui si fanno sport d’acqua di ogni tipo. Tutte queste attività sono organizzate da Evolution Travel, grazie ai consulenti di viaggio specializzati nella destinazione che sanno come accontentare i desideri dei viaggiatori.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Evolution Travel, pacchetti personalizzati nel nuovo portale su Bali","post_date":"2024-04-22T10:00:48+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1713780048000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465943","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Dalle sponde dei laghi di Garda, Iseo ed Idro ai monti della Valle Camonica, della Valle Sabbia e della valle Trompia, dalle dolci colline della Franciacorta alla verde pianura solcata dallo scorrere lento del fiume Oglio, la provincia di Brescia, con la sua incredibile varietà di paesaggi,propone attività ed eventi tra parchi, giardini, limonaie e orti botanici.\r\n\r\nIl lago di Garda è in primavera un’esplosione di fioriture, una cornice perfetta per tonificanti giornate nella natura, in uno dei contesti paesaggistici più affascinanti del Belpaese.\r\n\r\nBen quattro i siti del circuito Grandi Giardini Italiani. A Gardone Riviera si trovano il Giardino Botanico André Heller e i giardini del Vittoriale degli Italiani, dimora di Gabriele D’Annunzio.  Rientrano nel circuito dei Grandi Giardini Italiani anche l’Isola del Garda - gioiello circondato d’acqua con la villa in neogotico veneziano e sontuosi giardini - e la Rocca di Lonato abbracciata da un grande parco, straordinario esempio di bosco ceduo con olivi, vigne e specie spontanee e scenografici pendii erbosi. Di grande fascino anche i giardini all’italiana con scalinate, statue, fontane e i resti dell’antica limonaia, inseriti in un parco di oliveti e agrumeti, di Villa Bettoni a Gargnano. Una chicca per veri appassionati è l’Orto botanico G.E.Ghirardi di Toscolano Maderno.\r\n\r\nTutelate e ristrutturate come si deve a un patrimonio storico e culturale di grande valore, le caratteristiche limonaie dell’Alto Garda costituiscono già da sole motivo di una o più escursioni di primavera in riva al lago.\r\n\r\nColline, vigneti e molto di più: la Franciacorta è la meta perfetta per una giornata tra verde, storia, cultura, cantine eccellenti dove sostare. In primavera, poi, ci sono piacevoli motivi in più, legati al verde e alla natura, per visitarla.\r\n\r\nCastello Quistini - Rovato: a partire dal primo weekend di maggio, tutti i fine settimana riapre al pubblico lo storico roseto dell’antica dimora franciacortina. Tra mura secolari sembra di entrare in un’oasi senza tempo, con una collezione unica di rose di ogni colore, profumo e specie. Tra le tante varietà, quelle inglesi di David Austin.\r\n\r\nNella cornice già spettacolare delle celebri colline di Franciacorta, ammantate di pregiati vigneti, la mostra-mercato di rose ed erbacee perenni nell’antico borgo di Bornato (Cazzago San Martino) è diventata un appuntamento primaverile imperdibile. Quella in calendario dal 17 al 19 maggio è la 25° edizione.\r\n\r\nAnche il lago d’Iseo e la Valle Camonica e fanno da scenari ad aree botaniche, oasi naturali e parchi tutti da godere. Dove il lago d’Iseo incontra la Franciacorta, la magnifica Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino è  un luogo magico dove l’incontro tra acqua e terra dà vita a una zona di grande interesse naturalistico.\r\n\r\nRisalendo dal lago alla Valle Camonica, a Paisco Loveno, nella laterale Valle Allione, il Giardino Botanico Alpino Vivione è un’area di divulgazione scientifica con oltre 400 specie tipiche delle Orobie orientali, una xiloteca (raccolta di legni) e un’aula didattica arricchita da oggetti curiosi sul mondo degli insetti e dei minerali.\r\n\r\nCon i suoi panorami aperti, punteggiati di castelli ben conservati e da antichi borghi, la Bassa Bresciana si offre alla primavera come una tela da riempire di ogni colore, in cui immergersi durante un’escursione all’insegna del relax. Tra gli spazi verdi con le loro sorprese da non farsi sfuggire, il Parco Angelo e Lina Nocivelli a Verolanuova con i suoi coreografici giochi d’acqua, l’area attorno al Castello Bonoris a Montichiari con 3 ettari di  parco all’inglese dagli alberi secolari e l’armonioso giardino pensile “segreto” con vista, l’imponente Castello di Padernello circondato dalle acque e il vicino Ponte San Vigilio di Giuliano Mauri (il “tessitore del bosco”, primo artista italiano entrato a far parte nel 1981 del movimento Art in Nature), un’installazione artistica di grande suggestione per una coinvolgente esperienza olistica a stretto contatto con la natura.\r\n\r\nCon i suoi grandi parchi, le colline ricche di sentieri panoramici e il mitico Monte Maddalena (“la montagna dei bresciani”), Brescia è un luogo dove ci si può svagare in relax nella natura con la famiglia e praticare sport e trekking lontani dal traffico e dalla calca.\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\n­\r\n \r\n\r\n­","post_title":"Visit Brescia, escursioni ed eventi tra parchi, giardini e limonaie","post_date":"2024-04-19T12:47:52+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1713530872000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465932","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_464039\" align=\"alignright\" width=\"300\"] Uno scorcio di Genova[/caption]\r\n\r\nMolte le iniziative per i ponti primaverili all'Acquario di Genova e alla Città dei Bambini e dei Ragazzi.\r\n\r\nL’Acquario di Genova presenta la nuova vasca delle Mangrovie, propone con l’avvio della bella stagione CrocierAcquario e offre le interessanti esperienze edutainment per approfondire la conoscenza dell’ambiente marino e dei progetti di conservazione della struttura. La Città dei Bambini e dei Ragazzi, arricchita dalle nuove divertenti postazioni dedicate alle Tartarughe Ninja, coinvolge le famiglie in visita con gli speciali Science Snack.\r\n\r\nDopo la sala delle Aree Marine Protette, presentata prima di Pasqua, l’Acquario di Genova ha inaugurato la nuova vasca delle Mangrovie, una piccola porzione di mangrovieto che ospita diverse specie coltivate dallo staff della struttura.\r\n\r\nL’apertura della vasca è l’occasione per annunciare una nuova collaborazione scientifica internazionale tra Università di Milano-Bicocca, Acquario di Genova, Maldives National University e University of Dubai.\r\n\r\nPresso l’Acquario verranno svolte attività di divulgazione e sensibilizzazione del pubblico su questi preziosi ecosistemi e ricerche scientifiche focalizzate su diverse tematiche.\r\n\r\nCon l’avvio della bella stagione torna “CrocierAcquario”, l’esperienza che unisce la visita all’Acquario di Genova e l’escursione in battello per seguire le rotte dei mammiferi marini nel cuore del Santuario Pelagos. Le uscite sono previste ogni domenica e mercoledì. Partenze speciali anche giovedì 25, sabato 27 e lunedì 29 aprile. Un biologo a bordo racconta al pubblico tutti i segreti degli animali avvistati ed illustra il codice di comportamento corretto per osservare i cetacei senza disturbare. CrocierAcquario (Acquario di Genova + escursione in battello sulle rotte dei Cetacei) ha un costo di 64 euro per gli adulti, 42 euro per i ragazzi 4/12 anni, gratuito per i bambini 0/3.\r\n\r\nNel periodo dei ponti sono disponibili tutte le esperienze edutainment dell’Acquario di Genova:\r\n\r\n- Il tour “Dietro le quinte”. Gli esperti della struttura conducono i partecipanti in una visita guidata nel dietro le quinte, alla scoperta dei progetti di conservazione e ricerca in cui l’Acquario è impegnato da 30 anni, in visita alle cucine, dove ogni giorno viene preparato il cibo per gli oltre 11.000 esemplari di circa 500 specie ospitati negli exhibit, e negli spazi tecnici che consentono di capire il funzionamento di una struttura così complessa.\r\n\r\n- “L’esperto con te” – disponibile su prenotazione tutti i giorni - è una visita guidata esclusiva di 2 ore che comprende sia l’osservazione delle vasche espositive, sia l’accesso ad alcune aree tecniche, per un gruppo di max 10 persone (conviventi o amici). È possibile scegliere giorno, ora e tema della visita.\r\n\r\n- “A tu per tu con i delfini” è l’esperienza, fruibile dai 6 anni di età, per far vivere l’emozione dell’incontro con questi splendidi animali. Accompagnati da un esperto, si ha l’opportunità di conoscere lo staff che ha cura dei delfini e di scoprire come si svolge il suo lavoro anche attraverso la partecipazione ad alcune attività quotidiane.\r\n\r\n- “A tu per tu con i pinguini” è una speciale esperienza su prenotazione per gruppi di max 5 persone (età minima 6 anni) che, guidati da un biologo, scoprono le attività relative alla gestione e alla cura delle due specie di pinguino ospiti dell’Acquario, assistendo alla distribuzione del cibo da parte dello staff.\r\n\r\nLa Città dei Bambini e dei Ragazzi. Nel primo experience museum in Italia dedicato ai “CINQUE SENSI” i bambini e i ragazzi possono compiere un vero e proprio viaggio alla scoperta di sé e del mondo attraverso l’esperienza diretta. Alla Città dei Bambini e dei Ragazzi, il percorso esperienziale nelle sei sale tematiche, utilizza tatto, vista, udito, olfatto e gusto come strumento per trasmettere conoscenze e divertirsi.\r\n\r\nNovità primaverile: alla Città dei Bambini e dei Ragazzi sono arrivate le Tartarughe Ninja, le quattro tartarughe antropomorfe.\r\n\r\nPer arricchire la proposta alle famiglie in visita, nei fine settimana e tutti i giorni dal 25 aprile al 1°maggio sono proposti gli speciali Science Snack, le animazioni guidate dallo staff per approfondire di volta in volta temi diversi in modo coinvolgente e divertente, dedicate in particolare alle Tartarughe Ninja. Sono compresi nella visita e proposti in tutte le fasce orarie (durata di 20 minuti).","post_title":"Acquario di Genova, un ricco calendario tra novità, iniziative e crociere a tema","post_date":"2024-04-19T12:31:31+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1713529891000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465909","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Norse Atlantic Airways amplia ancora il network con il debutto in Sudafrica: i collegamenti sulla Londra Gatwick-Città del Capo decolleranno il prossimo 28 ottobre e saranno operati con un Boeing 787 tre volte alla settimana.\r\n\r\nBjorn Tore Larsen, ceo e fondatore della low cost lungo raggio sottolinea che la nuova rotta \"romperà il duopolio\" attualmente esistente: sia British Airways sia Virgin Atlantic operano verso Città del Capo da Londra Heathrow.\r\n\"Introducendo la necessaria concorrenza nel mercato, Norse Atlantic Airways intende offrire ai consumatori una maggiore scelta, flessibilità e convenienza\" spiega il vettore.\r\n\r\nInizialmente Norse si è concentrata sui collegamenti transatlantici, per poi allargare il proprio raggio d'azione verso l'Asia, servendo la capitale thailandese Bangkok; la rotta per Città del Capo diversifica ulteriormente il network del vettore.","post_title":"Norse Atlantic vola in Sudafrica: decollo il 28 ottobre sulla Londra-Città del Capo","post_date":"2024-04-19T11:05:37+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713524737000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti