3 February 2023

Scopri l’Italia che non sapevi: le regioni che fanno promozione

[ 0 ]

“Scopri l’Italia che non sapevi”: presentate a Milano la strategia della promozione turistica congiunta delle regioni italiane e le nuove fasi di sviluppo del progetto che fa parte del piano di Promozione nazionale 2020 del ministero del turismo. Il progetto, nato da un accordo programmatico tra il ministero e la Commissione poliche per il turismo delle regioni, con le regioni capofila del progetto, regione Umbria, Marche ed Emilia Romagna, coordinate dalla regione Abruzzo, e le provincie autonome, in collaborazione con Enit, porta avanti la promozione e la valorizzazione di un patrimonio come i borghi e i paesaggi italiani, il turismo lento e quello attivo.

L’evento meneghino è stato inoltre l’occasione per proclamare i vincitori del contest #LitaliaCheNonSapevi, l’iniziativa che ha coinvolto i partecipanti nel racconto dell’Italia nascosta e più insolita attraverso l’invio si video, foto podcast e racconti. Sono stati 676 i partecipanti e 4436 opere con 21 vincitori, uno per ogni regione. Un materiale di grande valore che le regioni metteranno in campo in un piano editoriale sui canali social per la valorizzazione del nostro territorio.

Ogni regione capofila si è dedicato ad un asset specifico.

Per raccontare l’Italia, 21 creators internazionali sono stati invitati a visitare 189 borghi della nostra penisola per 210 giorni, coordinati dall’Emilia Romagna. Scoprire la bellezza italiana abbinandola a esperienze e alla mobilità sostenibile. Il risultato raggiunto è stato un prodotto passato sui social con oltre 2,3 milioni di utenti tra post, live advertorial e blog post in lingua inglese, tedesco e spagnolo.

La regione Umbria ha lavorato alla valorizzazione dell’enogastronomia, estrapolando 21 video ricette di un prodotto Igp o Dop nostrano.

L’asset capeggiato dalla regione Marche ha messo in campo il nordic walking e il turismo nautico. Il primo per scoprire l’Italia attraversandola in bicicletta e ponendo l’attenzione sul cicloturismo con “le vie del bike” alla scoperta delle peculiarità dell’Italia, da nord a sud per cui è prevista anche una versione virtuale. La seconda con un piano di navigazione “l’Italia vista dal mare, scopri dove ti porto”, è stata l’occasione per rilanciare la navigazione lungo le coste italiane alla scoperta dell’immenso territorio storico, culturale, naturalistico ed enogastronomico dell’entroterra costiero e e delle acque interne italiane. Un prodotto di valore economico e turistico della nautica da diporto tradotto in 16 itinerari che percorrono l’Italia e le isole e le acque interne.

L’obbiettivo di valorizzare i territori italiani prende forma passando da reale a virtuale, migrando da una vetrina già consolidata come il sito viaggio.italia.it al portale nazionale Tourism Digital Hub, gestito da regione Abruzzo per una raccolta uniforme dei contenuti dell’offerta nazionale, affinché sia materiale condiviso. Una sfida nuova che può essere allargata su nuovi temi e collaborazioni al cui Piano 2020 verranno ancora dedicate le risorse ministeriali del Piano Promozionale 2022 per un finanziamento che passerà dai 3 milione del 2020 ai 5 milioni del Piano 2022. Si sta lavorando su come strutturarlo e su come valorizzare anche importanti asset come la montagna e il mare, integrando sempre un continuo dialogo tra i territori.

Il percorso verso la promozione turistica nazionale sembra aver compiuto finalmente un primo passo. Inizia a delineasi unione di intenti e semplificazione, collaborazione tra le istituzioni e coordinazione, dialogo con tutti i territori e innovazione tecnologica dietro il lavoro costante e intelligente delle regioni.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438426 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tus Airways ha scelto Aviareps quale gsa nei suoi principali mercati europei di Italia, Germania e Francia. Con effetto immediato la società specializza nella rappresentanza, nel marketing e nella comunicazione per i brand dell'aviazione, del turismo, dell'ospitalità e del food & beverage, fornirà a Tus Airways una gamma completa di servizi di vendita, prenotazione e biglietteria, supportando la crescita della compagnia aerea in tutti e tre i mercati. La compagnia aerea cipriota, sin dalla sua fondazione nel 2015, opera servizi di linea e charter con una nuova flotta di Airbus A320 da 180 posti che volano da Cipro e dal Mediterraneo orientale verso Israele, Grecia, Europa e Medio Oriente. I collegamenti verso Germania, Francia e Italia sono operati sia da Larnaca sia da Tel Aviv e già nel 2023 è previsto un ampliamento del network europeo. “Germania, Francia e Italia sono mercati chiave per noi, dove prevediamo una crescita significativa nei prossimi anni man mano che incrementiamo il numero di voli e rotte verso il Mediterraneo orientale - afferma Ahmed Aly, ceo del vettore -. Siamo certi che l'esperienza e la competenza di Aviareps consentiranno alla nostra compagnia aerea di offrire ai propri ospiti un servizio senza precedenti, supportandola nell’espandersi ulteriormente in Europa occidentale".  [post_title] => Tus Airways nomina Aviareps gsa per Italia, Francia e Germania [post_date] => 2023-02-01T11:29:10+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675250950000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438287 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Emirates ha lanciato una nuova promozione in coppia con Fairmont Hotels & Resorts per visitare d'inverno. Dubai. Fino al 13 febbraio 2023 i viaggiatori che acquisteranno un biglietto di andata e ritorno Emirates in first o business class, con un volo diretto o con scalo a Dubai, avranno in omaggio un pernottamento gratuito di una notte al Fairmont The Palm. Questa offerta speciale è valida per tutti i biglietti di andata e ritorno o con scalo a Dubai, acquistati fino al 13 febbraio 2023. L'offerta è disponibile per le prenotazioni effettuate su emirates.com o tramite le agenzie di viaggio che aderiscono all’iniziativa e per tutte le prenotazioni effettuate con almeno 72 ore di anticipo rispetto ai passeggeri in arrivo. Fairmont The Palm è il resort di lusso ideale per coppie e famiglie: con 381 camere e suite con vista sul Golfo Persico e sullo skyline di Dubai, i viaggiatori potranno provare alcuni dei migliori sapori del mondo potendo scegliere tra dieci ristoranti e bar. Gli ospiti che viaggiano con bambini piccoli potranno usufruire del "Fairmont Falcons Kids's Club" che offre numerose attività per bambini e ragazzi dai 3 ai 15 anni, mentre gli ospiti in cerca di relax potranno concedersi un trattamento nel famoso Fairmont Willow Stream Spa. Il resort comprende anche quattro piscine all'aperto a temperatura controllata, una spiaggia privata di sabbia bianca e un centro benessere all'avanguardia. [post_title] => Emirates fa coppia con il Fairmont The Palm e promuove Dubai d'inverno [post_date] => 2023-01-31T09:34:58+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675157698000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438242 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La piattaforma Adv Overview, lanciata lo scorso luglio 2022, è nata con lo scopo di diventare la base anagrafica di Astoi.  I soci Astoi, infatti, hanno conferito formale mandato all’Associazione per raccogliere, in nome e per conto degli stessi, informazioni sul possesso dei requisiti per svolgere l’attività di agenzia di viaggio. Il conferimento di tale mandato ad Astoi, attribuisce all’Associazione la legittimità a reperire le informazioni nel pieno rispetto delle norme e ciò lo si evidenzia anche in risposta ad alcune affermazioni, prive di fondamento, sulla presunta mancanza di titolarità dell’Associazione stessa. Si tratta quindi di un’attività demandata dai tour operator soci ad Astoi, allo scopo di ottenere 2 vantaggi fondamentali: per le agenzie di viaggio, la possibilità di inviare ad un unico interlocutore -  in modo semplice e intuitivo - le suddette informazioni, anziché doverle trasmettere singolarmente a ciascun associato. Per i to, la certezza di poter distribuire il proprio prodotto solo attraverso realtà in linea con i requisiti di legge, semplificando tutte le procedure di raccolta interna di questi documenti. Il meccanismo, come detto, è molto semplice: una volta che l’agenzia si sia iscritta sulla piattaforma all’indirizzo https://area-agenzie.astoi.com/signup/ ed abbia caricato quanto richiesto - ovvero autorizzazione amministrativa, polizza RC e copertura per fallimento e insolvenza - i documenti vengono sottoposti a verifica e, qualora gli stessi risultino formalmente corretti, l’Agenzia ottiene lo status di “Compliant”. Ovviamente, alla scadenza di uno dei documenti (es. polizza RC o copertura fallimento e insolvenza), sarà necessario aggiornare nuovamente il documento e rinnovare lo status di Compliant. Va inoltre precisato che tale status dipende solo dalla correttezza di questi 3 documenti e non da altre informazioni, che possono essere inserite facoltativamente nella piattaforma a fini statistici, come ad esempio l’adesione a un Network o ad una determinata Associazione. Per quanto riguarda i to, tali informazioni vengono rese pubbliche nella scheda tecnica delle Condizioni Generali di Contratto presenti sui siti e nei cataloghi. L’importanza di uno strumento come Adv Overview, che consente di reperire elementi imprescindibili per la scelta di partner commerciali che dispongano di tutti i requisiti di legge per operare, è testimoniata dal fatto che i Tour Operator aderenti al progetto hanno provveduto - o provvederanno - ad inserire nei contratti stipulati con la propria rete di Agenzie di Viaggio una clausola che preveda l’iscrizione e la Compliance ottenuta sulla piattaforma Adv Overview. Gli associati Astoi metteranno inoltre in campo specifiche azioni di comunicazione a supporto del progetto.  Al fine di far comprendere in modo più puntale ed esaustivo scopi, meccanismi e funzionalità della piattaforma, è stato previsto un “Info point Adv Overview” all’interno del “Villaggio Astoi” in Bit e in Bmt e, nel mese di febbraio, sono stati organizzati  in collaborazione con i principali Network  - Welcome Travel Group, Uvet Travel System, Blunet, Gattinoni - una serie di webinar dedicati alle agenzie di viaggio, nel corso dei quali le stesse potranno avere evidenza del valore del progetto e della facilità di utilizzo della piattaforma, diventando così parte attiva di un meccanismo virtuoso che ha il solo scopo di tutelare consumatori ed operatori del settore. Si tratta quindi dell’avvio di un percorso che si protrarrà nel tempo e che prevede il coinvolgimento anche di altre realtà - come ad esempio altri player della distribuzione, associazioni, etc. - oltre a quelle la cui collaborazione è stata già definita.   [post_title] => Astoi/Adv Overview: info point alla Bit e alla Bmt [post_date] => 2023-01-30T13:34:43+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1675085683000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438022 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Skyscanner ha analizzato decine di migliaia di dati relativi ai viaggiatori di dieci Paesi nel mondo per rivelare ai viaggiatori come risparmiare ancora di più sui voli. Mettendo a confronto due tra i più popolari e diffusi trucchi di viaggio (quando prenotare e quando viaggiare), Skyscanner è stata in grado di rivelare come una prenotazione e una partenza al momento giusto possano far risparmiare ai viaggiatori italiani in media rispettivamente 52 euro e 48 euro. Ad oggi, il momento migliore per prenotare voli dall'Italia è, in media, 19 settimane prima della partenza e il giorno più economico della settimana per viaggiare dall'Italia è il sabato. Tuttavia, la piattaforma, che ha analizzato milioni di prenotazioni di voli nell'ultimo anno per le sue destinazioni più popolari, ha svelato alcuni interessanti retroscena: non solo questi “trucchi” cambiano a seconda della destinazione, ma anche del mese in cui si controlla la medesima destinazione, ad esempio: Il momento migliore per prenotare un volo da Roma ad Amsterdam è con 20 settimane di anticipo mentre da Roma-Parigi è con 31 settimane di anticipo; Per Milano, il giorno più economico della settimana per viaggiare a Ibiza a luglio è un martedì, mentre per Tenerife è il lunedì; Il giorno più economico della settimana per andare a Valencia da Bologna in agosto è il mercoledì, mentre in settembre è il lunedì. I viaggiatori possono utilizzare il ‘Savings Generator’ di Skyscanner (il generatore di risparmio) per il 2023 per calcolare da soli come risparmiare. «La maggior parte delle persone non è a conoscenza di alcuni semplici consigli e trucchi di viaggio che potrebbero consentire loro di risparmiare cifre importanti - spiega Laura Lindsay, esperta di trend di viaggio per Skyscanner - Si tratta di un aspetto fondamentale, soprattutto alla luce del contesto di inflazione attuale. Queste intuizioni di risparmio non devono per forza essere frutto del sentito dire del settore: in Skyscanner abbiamo accesso a milioni di dati per mettere a disposizione di tutti i viaggiatori queste informazioni. Stiamo sperimentando la condivisione di queste informazioni tramite il nostro ‘Savings Generator’ per consentire ai viaggiatori italiani di calcolare da soli i risparmi del viaggio sulla base delle nostre 15 rotte più popolari per ogni mese dell'anno. Quando si cerca il prezzo migliore, sappiamo quanto sia importante essere informati, ecco perché gli strumenti di Skyscanner sono pensati per consentire ai viaggiatori di sentirsi sicuri quando prenotano. Iscriversi agli avvisi sui prezzi di Skyscanner è un ottimo modo per tenersi aggiornati sulle variazioni per la propria destinazione preferita, in modo da essere i primi a sapere di eventuali cali di prezzo e poter così cogliere le migliori occasioni di viaggio».   La recente ricerca di Skyscanner sulle Tendenze di Viaggio ha rivelato che i consumatori italiani prevedono di viaggiare ancora di più nel 2023, ma soprattutto che cercheranno di ottenere la migliore offerta possibile per i loro viaggi. Il modo migliore per garantirsi un buon prezzo è confrontare le opzioni tra operatori, date e destinazioni. [post_title] => Skyscanner, consigli e trucchi per risparmiare nella prenotazione dei viaggi [post_date] => 2023-01-26T15:07:07+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674745627000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 438015 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Comprendere e calcolare l’impatto ambientale della propria impresa. Grazie a majorian, piattaforma all-in-one multiservizi di cui fa parte lo stesso brand alberghiero, les Collectionneurs mette a disposizione Clorofil, uno strumento ad hoc per valutare l’impronta di carbonio del proprio ristorante e hotel. Il tool è fornito gratuitamente ai propri affiliati ma è aperto anche a tutti gli altri imprenditori. “Siamo convinti che gli imprenditori indipendenti siano l’avvenire di un’economia umana e di un mondo che avrà futuro - spiega la ceo di majorian, e già alla direzione generale del brand les Collectionneurs, Carole Pourchet -. Per questo motivo siamo noi stessi impegnati quotidianamente a unire, sostenere e liberare questi attori del dinamismo territoriale per permettere loro di progredire serenamente”. La piattaforma Clorofil.eco è stata sviluppata in partnership con ClimateSeed (ente esperto nella misurazione e riduzione di Co2, secondo il metodo Bilan Carbone dell’Agenzia per la transizione ecologica francese - Ademe) e consente di misurare l’insieme delle emissioni, dirette e indirette, generate dalla propria struttura in base a cinque macrocategorie: energia, acquisti, rifiuti, prestazioni legate all’hotellerie/ristorazione, mobilità. [post_title] => Les Collectionneurs (gruppo majorian) introduce Clorofil per misurare l’impronta di carbonio degli hotel [post_date] => 2023-01-26T13:45:19+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674740719000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 437935 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiama Urban Hive Milano il nuovo 4 stelle appena inaugurato nel quartiere meneghino di Brera. Nato dalla ristrutturazione del Carlyle Brera, si tratta di un buotique hotel completamente rinnovato dallo studio di architettura Vudafieri-Saverino Partners. L'albergo racchiude 97 camere e suite distribuite su sette piani e divise in cinque categorie differenti: la Mini per viaggiatori solitari o mini soggiorni, la Cosy da condividere in due, la Grande per la famiglia (letto matrimoniale o due letti singoli, oltre a un ulteriore letto singolo, la Taylor made su misura per ogni cliente, con dispositivi di  qualità e servizi premium personalizzati e infine la Junior suite, la stanza più grande dell’hotel con vista sullo skyline milanese. Disponibili anche diversi spazi di co-working declinati in una visione circolare dell’uso degli ambienti comuni, in modo da valorizzare la superficie per darle differenti destinazioni d’uso nel corso della giornata. Il mezzanino dedicato alle colazioni per esempio, dopo le 11 si trasforma in un coworking space per le startup cittadine. Dal community table della lobby agli shared offices nel mezzanino e nel piano interrato, queste aree comuni sono state pensate per essere uno spazio aperto alla città. Un’area business con tre meeting room completano l’offerta di spazi multifunzionali. Protagonista dell’area wellness è quindi la sala fitness aperta 24 ore su 24. L’Urban Hive offrirà inoltre ai propri clienti che arriveranno in anticipo rispetto all’orario previsto di check-in, un servizio di locker per i bagagli e uno spazio dove poter fare una doccia e rilassarsi. L’offerta food&beverage è infine firmata da Dom Carella, volto noto della scena gastronomica milanese. Protagonista principale della proposta gastronomica è il Portico 84, che condivide l’accesso alla lobby da un lato e quello a corso Garibaldi dall’altro. [post_title] => Dalla rivisitazione dell'ex Carlyle Brera nasce a Milano il nuovo Urban Hive [post_date] => 2023-01-25T13:36:16+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674653776000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 437810 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Fiavet lazio e Assoturismo denunciano un fatto assai grave. Le agenzie di viaggio del Lazio sono costrette a segnalare le criticità emerse dalla misura Lazio Experience proprio per il comparto delle agenzie di viaggio e tour operator. Il presidente della Fiavet Lazio Stefano Corbari evidenzia che «La misura è partita ad aprile 2022 e purtroppo, ad oggi, le agenzie sono ancora in attesa di sapere se le rendicontazioni presentate sono corrette oppure no, naturalmente sono anche in attesa di ricevere il rimborso degli importi già anticipati ai clienti per migliaia di euro». Una misura che grava ancora di più sulle adv Da parte sua il presidente di Assoturismo Roma e Lazio Angelo Di Porto è stato molto chiaro. «Questa iniziativa che era nata per sostenere le agenzie di viaggio del Lazio, provate dalla pandemia e per promuovere il turismo nella nostra regione. Si è alla fine rivelata molto meno efficace del previsto e anzi è andata a gravare ancora di più su aziende già molto provate e che infatti hanno smesso di approfittare di questa misura proprio per le criticità che adesso stiamo segnalando».  Questa situazione, sostengono le due associazioni, non è più accettabile. Le aziende chiedono il pagamento del dovuto per le pratiche eseguite correttamente. Ed inoltre comunicazioni ufficiali per le pratiche non in regola in modo da presentare eventuali documenti integrativi o correzioni ove possibile. [post_title] => Fiavet Lazio: le agenzie ancora in attesa dei pagamenti dalla regione [post_date] => 2023-01-24T11:20:24+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674559224000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 437717 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Crescono le presenze nelle strutture R Collection e si definiscono i gusti della clientela. "La stagione 2022 si è conclusa con un grande successo per il gruppo – sottolinea Ludovica Rocchi, brand director della compagnia - con risultati oltre a quanto programmato, raggiungendo un 35% in più rispetto al 2021. Le tendenze che si sono confermate nella stagione appena passata sono state il forte interesse per la ristorazione e per il benessere: due asset fondamentali che poniamo ai primi posti della nostra vision, insieme a un modello di ospitalità esperienziale in sintonia con l’anima, la storia, i profumi e i sapori del territorio". Molte le novità per quanto concerne le strutture. Sul lago di Como, il Grand Hotel Victoria amplierà i propri servizi grazie al nuovo investimento nella gestione del lido di Menaggio, mentre l’hotel Royal Victoria e Villa Cipressi a Varenna presenteranno nuove proposte f&b, accompagnate dal rinnovamento dell’interior design degli spazi della ristorazione e da una veranda inedita, che consentirà di godere di una vista ancora migliore sul lago. Continueranno quindi i lavori a Cernobbio per l’apertura nella primavera del 2024 del Regina Olga. "Spostandoci sulla Portofino Coast in Liguria – conclude Ludovica Rocchi -, il Grand Hotel Bristol riaprirà le proprie porte il prossimo 10 marzo come una struttura lifestyle a 5 stelle, forte della recente affiliazione al brand Small Luxury Hotels of the World. Miriamo così a declinare il modello Dolce vita in un concetto contemporaneo di ospitalità, valorizzando comfort esclusivi e servizi di qualità». [post_title] => Rocchi, R Collection: cresce l'interesse per benessere, ristorazione e vacanza esperienziale [post_date] => 2023-01-23T10:17:17+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674469037000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 437524 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_437526" align="alignleft" width="300"] Il monastero Tashiding nel Sikkim[/caption] Dopo un 2022 non certo facile che ha costretto il to a qualche rinvio, e nonostante un 2023 che ancora vede alcuni confini complicati da attraversare per i turisti (su tutti la Cina), Amitaba Viaggi torna finalmente a parlare di programmi di viaggi e iniziative legate alle destinazioni trattate. Il primo appuntamento è in particolare per venerdì prossimo, 20 gennaio, in via Roma 15 a Corsico, in provincia di Milano, per un incontro realizzato in collaborazione con il Cai locale dedicato ad "Armenia e Georgia, magia del Caucaso". Sarà condotto da Alessandro Zucic, che sarà anche la guida d'eccezione dell'itinerario "Grande incontro con il Caucaso", in programma a settembre. Per quanto riguarda i viaggi veri e propri, invece, protagonista del 2023 sarà sicuramente l'India. Tra gli itinerari dedicati al Paese asiatico si segnala in particolare "Spiritualità ed antiche scienze" (dal 7 al 16 aprile): dal tempio d’Oro di Amritsar a Dharamsala, per un approfondito incontro con la cultura del Paese delle Nevi. Conduce Teresa Bianca, che da anni risiede qui. Costo del viaggio: 1.250 euro. "Sikkim, regno himalaiano" (dal 22 aprile al 1° maggio) condurrà invece i viaggiatori in tutti i luoghi significativi di questo angolo del mondo, includendo anche le cittadine storiche di Darjeeling e Kalimpong. Conduce Federica Segretti. Da ricordare infine anche il viaggio che parte per il Pakistan l’11 maggio: "Karakorum, Himalaia e Hindu Kush", con la festa di primavera dei Kalash; un tour completo alla scoperta delle catene di monti tra le più belle del mondo. Conduce Vincenzo Sapienza. [post_title] => Amitaba Viaggi fa rotta su India, Pakistan, Armenia e Georgia [post_date] => 2023-01-18T12:45:30+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1674045930000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "scopri italia non sapevi" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":34,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":514,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438426","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tus Airways ha scelto Aviareps quale gsa nei suoi principali mercati europei di Italia, Germania e Francia. Con effetto immediato la società specializza nella rappresentanza, nel marketing e nella comunicazione per i brand dell'aviazione, del turismo, dell'ospitalità e del food & beverage, fornirà a Tus Airways una gamma completa di servizi di vendita, prenotazione e biglietteria, supportando la crescita della compagnia aerea in tutti e tre i mercati.\r\n\r\nLa compagnia aerea cipriota, sin dalla sua fondazione nel 2015, opera servizi di linea e charter con una nuova flotta di Airbus A320 da 180 posti che volano da Cipro e dal Mediterraneo orientale verso Israele, Grecia, Europa e Medio Oriente. I collegamenti verso Germania, Francia e Italia sono operati sia da Larnaca sia da Tel Aviv e già nel 2023 è previsto un ampliamento del network europeo.\r\n\r\n“Germania, Francia e Italia sono mercati chiave per noi, dove prevediamo una crescita significativa nei prossimi anni man mano che incrementiamo il numero di voli e rotte verso il Mediterraneo orientale - afferma Ahmed Aly, ceo del vettore -. Siamo certi che l'esperienza e la competenza di Aviareps consentiranno alla nostra compagnia aerea di offrire ai propri ospiti un servizio senza precedenti, supportandola nell’espandersi ulteriormente in Europa occidentale\". ","post_title":"Tus Airways nomina Aviareps gsa per Italia, Francia e Germania","post_date":"2023-02-01T11:29:10+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675250950000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438287","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Emirates ha lanciato una nuova promozione in coppia con Fairmont Hotels & Resorts per visitare d'inverno. Dubai. Fino al 13 febbraio 2023 i viaggiatori che acquisteranno un biglietto di andata e ritorno Emirates in first o business class, con un volo diretto o con scalo a Dubai, avranno in omaggio un pernottamento gratuito di una notte al Fairmont The Palm.\r\nQuesta offerta speciale è valida per tutti i biglietti di andata e ritorno o con scalo a Dubai, acquistati fino al 13 febbraio 2023. L'offerta è disponibile per le prenotazioni effettuate su emirates.com o tramite le agenzie di viaggio che aderiscono all’iniziativa e per tutte le prenotazioni effettuate con almeno 72 ore di anticipo rispetto ai passeggeri in arrivo.\r\nFairmont The Palm è il resort di lusso ideale per coppie e famiglie: con 381 camere e suite con vista sul Golfo Persico e sullo skyline di Dubai, i viaggiatori potranno provare alcuni dei migliori sapori del mondo potendo scegliere tra dieci ristoranti e bar. Gli ospiti che viaggiano con bambini piccoli potranno usufruire del \"Fairmont Falcons Kids's Club\" che offre numerose attività per bambini e ragazzi dai 3 ai 15 anni, mentre gli ospiti in cerca di relax potranno concedersi un trattamento nel famoso Fairmont Willow Stream Spa. Il resort comprende anche quattro piscine all'aperto a temperatura controllata, una spiaggia privata di sabbia bianca e un centro benessere all'avanguardia.","post_title":"Emirates fa coppia con il Fairmont The Palm e promuove Dubai d'inverno","post_date":"2023-01-31T09:34:58+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1675157698000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438242","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La piattaforma Adv Overview, lanciata lo scorso luglio 2022, è nata con lo scopo di diventare la base anagrafica di Astoi.  I soci Astoi, infatti, hanno conferito formale mandato all’Associazione per raccogliere, in nome e per conto degli stessi, informazioni sul possesso dei requisiti per svolgere l’attività di agenzia di viaggio. Il conferimento di tale mandato ad Astoi, attribuisce all’Associazione la legittimità a reperire le informazioni nel pieno rispetto delle norme e ciò lo si evidenzia anche in risposta ad alcune affermazioni, prive di fondamento, sulla presunta mancanza di titolarità dell’Associazione stessa.\r\n\r\nSi tratta quindi di un’attività demandata dai tour operator soci ad Astoi, allo scopo di ottenere 2 vantaggi fondamentali: per le agenzie di viaggio, la possibilità di inviare ad un unico interlocutore -  in modo semplice e intuitivo - le suddette informazioni, anziché doverle trasmettere singolarmente a ciascun associato. Per i to, la certezza di poter distribuire il proprio prodotto solo attraverso realtà in linea con i requisiti di legge, semplificando tutte le procedure di raccolta interna di questi documenti.\r\n\r\nIl meccanismo, come detto, è molto semplice: una volta che l’agenzia si sia iscritta sulla piattaforma all’indirizzo https://area-agenzie.astoi.com/signup/ ed abbia caricato quanto richiesto - ovvero autorizzazione amministrativa, polizza RC e copertura per fallimento e insolvenza - i documenti vengono sottoposti a verifica e, qualora gli stessi risultino formalmente corretti, l’Agenzia ottiene lo status di “Compliant”.\r\n\r\nOvviamente, alla scadenza di uno dei documenti (es. polizza RC o copertura fallimento e insolvenza), sarà necessario aggiornare nuovamente il documento e rinnovare lo status di Compliant. Va inoltre precisato che tale status dipende solo dalla correttezza di questi 3 documenti e non da altre informazioni, che possono essere inserite facoltativamente nella piattaforma a fini statistici, come ad esempio l’adesione a un Network o ad una determinata Associazione.\r\n\r\nPer quanto riguarda i to, tali informazioni vengono rese pubbliche nella scheda tecnica delle Condizioni Generali di Contratto presenti sui siti e nei cataloghi. L’importanza di uno strumento come Adv Overview, che consente di reperire elementi imprescindibili per la scelta di partner commerciali che dispongano di tutti i requisiti di legge per operare, è testimoniata dal fatto che i Tour Operator aderenti al progetto hanno provveduto - o provvederanno - ad inserire nei contratti stipulati con la propria rete di Agenzie di Viaggio una clausola che preveda l’iscrizione e la Compliance ottenuta sulla piattaforma Adv Overview.\r\n\r\nGli associati Astoi metteranno inoltre in campo specifiche azioni di comunicazione a supporto del progetto.\r\n\r\n Al fine di far comprendere in modo più puntale ed esaustivo scopi, meccanismi e funzionalità della piattaforma, è stato previsto un “Info point Adv Overview” all’interno del “Villaggio Astoi” in Bit e in Bmt e, nel mese di febbraio, sono stati organizzati  in collaborazione con i principali Network  - Welcome Travel Group, Uvet Travel System, Blunet, Gattinoni - una serie di webinar dedicati alle agenzie di viaggio, nel corso dei quali le stesse potranno avere evidenza del valore del progetto e della facilità di utilizzo della piattaforma, diventando così parte attiva di un meccanismo virtuoso che ha il solo scopo di tutelare consumatori ed operatori del settore. Si tratta quindi dell’avvio di un percorso che si protrarrà nel tempo e che prevede il coinvolgimento anche di altre realtà - come ad esempio altri player della distribuzione, associazioni, etc. - oltre a quelle la cui collaborazione è stata già definita.\r\n\r\n ","post_title":"Astoi/Adv Overview: info point alla Bit e alla Bmt","post_date":"2023-01-30T13:34:43+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1675085683000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438022","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Skyscanner ha analizzato decine di migliaia di dati relativi ai viaggiatori di dieci Paesi nel mondo per rivelare ai viaggiatori come risparmiare ancora di più sui voli. Mettendo a confronto due tra i più popolari e diffusi trucchi di viaggio (quando prenotare e quando viaggiare), Skyscanner è stata in grado di rivelare come una prenotazione e una partenza al momento giusto possano far risparmiare ai viaggiatori italiani in media rispettivamente 52 euro e 48 euro.\r\n\r\nAd oggi, il momento migliore per prenotare voli dall'Italia è, in media, 19 settimane prima della partenza e il giorno più economico della settimana per viaggiare dall'Italia è il sabato. Tuttavia, la piattaforma, che ha analizzato milioni di prenotazioni di voli nell'ultimo anno per le sue destinazioni più popolari, ha svelato alcuni interessanti retroscena: non solo questi “trucchi” cambiano a seconda della destinazione, ma anche del mese in cui si controlla la medesima destinazione, ad esempio: Il momento migliore per prenotare un volo da Roma ad Amsterdam è con 20 settimane di anticipo mentre da Roma-Parigi è con 31 settimane di anticipo; Per Milano, il giorno più economico della settimana per viaggiare a Ibiza a luglio è un martedì, mentre per Tenerife è il lunedì; Il giorno più economico della settimana per andare a Valencia da Bologna in agosto è il mercoledì, mentre in settembre è il lunedì.\r\n\r\nI viaggiatori possono utilizzare il ‘Savings Generator’ di Skyscanner (il generatore di risparmio) per il 2023 per calcolare da soli come risparmiare.\r\n\r\n«La maggior parte delle persone non è a conoscenza di alcuni semplici consigli e trucchi di viaggio che potrebbero consentire loro di risparmiare cifre importanti - spiega Laura Lindsay, esperta di trend di viaggio per Skyscanner - Si tratta di un aspetto fondamentale, soprattutto alla luce del contesto di inflazione attuale. Queste intuizioni di risparmio non devono per forza essere frutto del sentito dire del settore: in Skyscanner abbiamo accesso a milioni di dati per mettere a disposizione di tutti i viaggiatori queste informazioni. Stiamo sperimentando la condivisione di queste informazioni tramite il nostro ‘Savings Generator’ per consentire ai viaggiatori italiani di calcolare da soli i risparmi del viaggio sulla base delle nostre 15 rotte più popolari per ogni mese dell'anno. Quando si cerca il prezzo migliore, sappiamo quanto sia importante essere informati, ecco perché gli strumenti di Skyscanner sono pensati per consentire ai viaggiatori di sentirsi sicuri quando prenotano. Iscriversi agli avvisi sui prezzi di Skyscanner è un ottimo modo per tenersi aggiornati sulle variazioni per la propria destinazione preferita, in modo da essere i primi a sapere di eventuali cali di prezzo e poter così cogliere le migliori occasioni di viaggio».\r\n\r\n \r\n\r\nLa recente ricerca di Skyscanner sulle Tendenze di Viaggio ha rivelato che i consumatori italiani prevedono di viaggiare ancora di più nel 2023, ma soprattutto che cercheranno di ottenere la migliore offerta possibile per i loro viaggi. Il modo migliore per garantirsi un buon prezzo è confrontare le opzioni tra operatori, date e destinazioni.","post_title":"Skyscanner, consigli e trucchi per risparmiare nella prenotazione dei viaggi","post_date":"2023-01-26T15:07:07+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1674745627000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"438015","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Comprendere e calcolare l’impatto ambientale della propria impresa. Grazie a majorian, piattaforma all-in-one multiservizi di cui fa parte lo stesso brand alberghiero, les Collectionneurs mette a disposizione Clorofil, uno strumento ad hoc per valutare l’impronta di carbonio del proprio ristorante e hotel. Il tool è fornito gratuitamente ai propri affiliati ma è aperto anche a tutti gli altri imprenditori.\r\n\r\n“Siamo convinti che gli imprenditori indipendenti siano l’avvenire di un’economia umana e di un mondo che avrà futuro - spiega la ceo di majorian, e già alla direzione generale del brand les Collectionneurs, Carole Pourchet -. Per questo motivo siamo noi stessi impegnati quotidianamente a unire, sostenere e liberare questi attori del dinamismo territoriale per permettere loro di progredire serenamente”.\r\n\r\nLa piattaforma Clorofil.eco è stata sviluppata in partnership con ClimateSeed (ente esperto nella misurazione e riduzione di Co2, secondo il metodo Bilan Carbone dell’Agenzia per la transizione ecologica francese - Ademe) e consente di misurare l’insieme delle emissioni, dirette e indirette, generate dalla propria struttura in base a cinque macrocategorie: energia, acquisti, rifiuti, prestazioni legate all’hotellerie/ristorazione, mobilità.","post_title":"Les Collectionneurs (gruppo majorian) introduce Clorofil per misurare l’impronta di carbonio degli hotel","post_date":"2023-01-26T13:45:19+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1674740719000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"437935","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si chiama Urban Hive Milano il nuovo 4 stelle appena inaugurato nel quartiere meneghino di Brera. Nato dalla ristrutturazione del Carlyle Brera, si tratta di un buotique hotel completamente rinnovato dallo studio di architettura Vudafieri-Saverino Partners. L'albergo racchiude 97 camere e suite distribuite su sette piani e divise in cinque categorie differenti: la Mini per viaggiatori solitari o mini soggiorni, la Cosy da condividere in due, la Grande per la famiglia (letto matrimoniale o due letti singoli, oltre a un ulteriore letto singolo, la Taylor made su misura per ogni cliente, con dispositivi di  qualità e servizi premium personalizzati e infine la Junior suite, la stanza più grande dell’hotel con vista sullo skyline milanese.\r\n\r\nDisponibili anche diversi spazi di co-working declinati in una visione circolare dell’uso degli ambienti comuni, in modo da valorizzare la superficie per darle differenti destinazioni d’uso nel corso della giornata. Il mezzanino dedicato alle colazioni per esempio, dopo le 11 si trasforma in un coworking space per le startup cittadine. Dal community table della lobby agli shared offices nel mezzanino e nel piano interrato, queste aree comuni sono state pensate per essere uno spazio aperto alla città. Un’area business con tre meeting room completano l’offerta di spazi multifunzionali.\r\n\r\nProtagonista dell’area wellness è quindi la sala fitness aperta 24 ore su 24. L’Urban Hive offrirà inoltre ai propri clienti che arriveranno in anticipo rispetto all’orario previsto di check-in, un servizio di locker per i bagagli e uno spazio dove poter fare una doccia e rilassarsi. L’offerta food&beverage è infine firmata da Dom Carella, volto noto della scena gastronomica milanese. Protagonista principale della proposta gastronomica è il Portico 84, che condivide l’accesso alla lobby da un lato e quello a corso Garibaldi dall’altro.","post_title":"Dalla rivisitazione dell'ex Carlyle Brera nasce a Milano il nuovo Urban Hive","post_date":"2023-01-25T13:36:16+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1674653776000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"437810","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Fiavet lazio e Assoturismo denunciano un fatto assai grave. Le agenzie di viaggio del Lazio sono costrette a segnalare le criticità emerse dalla misura Lazio Experience proprio per il comparto delle agenzie di viaggio e tour operator.\r\n\r\nIl presidente della Fiavet Lazio Stefano Corbari evidenzia che «La misura è partita ad aprile 2022 e purtroppo, ad oggi, le agenzie sono ancora in attesa di sapere se le rendicontazioni presentate sono corrette oppure no, naturalmente sono anche in attesa di ricevere il rimborso degli importi già anticipati ai clienti per migliaia di euro».\r\nUna misura che grava ancora di più sulle adv\r\nDa parte sua il presidente di Assoturismo Roma e Lazio Angelo Di Porto è stato molto chiaro. «Questa iniziativa che era nata per sostenere le agenzie di viaggio del Lazio, provate dalla pandemia e per promuovere il turismo nella nostra regione. Si è alla fine rivelata molto meno efficace del previsto e anzi è andata a gravare ancora di più su aziende già molto provate e che infatti hanno smesso di approfittare di questa misura proprio per le criticità che adesso stiamo segnalando».\r\n\r\n Questa situazione, sostengono le due associazioni, non è più accettabile. Le aziende chiedono il pagamento del dovuto per le pratiche eseguite correttamente. Ed inoltre comunicazioni ufficiali per le pratiche non in regola in modo da presentare eventuali documenti integrativi o correzioni ove possibile.","post_title":"Fiavet Lazio: le agenzie ancora in attesa dei pagamenti dalla regione","post_date":"2023-01-24T11:20:24+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1674559224000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"437717","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Crescono le presenze nelle strutture R Collection e si definiscono i gusti della clientela. \"La stagione 2022 si è conclusa con un grande successo per il gruppo – sottolinea Ludovica Rocchi, brand director della compagnia - con risultati oltre a quanto programmato, raggiungendo un 35% in più rispetto al 2021. Le tendenze che si sono confermate nella stagione appena passata sono state il forte interesse per la ristorazione e per il benessere: due asset fondamentali che poniamo ai primi posti della nostra vision, insieme a un modello di ospitalità esperienziale in sintonia con l’anima, la storia, i profumi e i sapori del territorio\".\r\n\r\nMolte le novità per quanto concerne le strutture. Sul lago di Como, il Grand Hotel Victoria amplierà i propri servizi grazie al nuovo investimento nella gestione del lido di Menaggio, mentre l’hotel Royal Victoria e Villa Cipressi a Varenna presenteranno nuove proposte f&b, accompagnate dal rinnovamento dell’interior design degli spazi della ristorazione e da una veranda inedita, che consentirà di godere di una vista ancora migliore sul lago. Continueranno quindi i lavori a Cernobbio per l’apertura nella primavera del 2024 del Regina Olga. \"Spostandoci sulla Portofino Coast in Liguria – conclude Ludovica Rocchi -, il Grand Hotel Bristol riaprirà le proprie porte il prossimo 10 marzo come una struttura lifestyle a 5 stelle, forte della recente affiliazione al brand Small Luxury Hotels of the World. Miriamo così a declinare il modello Dolce vita in un concetto contemporaneo di ospitalità, valorizzando comfort esclusivi e servizi di qualità».","post_title":"Rocchi, R Collection: cresce l'interesse per benessere, ristorazione e vacanza esperienziale","post_date":"2023-01-23T10:17:17+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1674469037000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"437524","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_437526\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Il monastero Tashiding nel Sikkim[/caption]\r\n\r\nDopo un 2022 non certo facile che ha costretto il to a qualche rinvio, e nonostante un 2023 che ancora vede alcuni confini complicati da attraversare per i turisti (su tutti la Cina), Amitaba Viaggi torna finalmente a parlare di programmi di viaggi e iniziative legate alle destinazioni trattate. Il primo appuntamento è in particolare per venerdì prossimo, 20 gennaio, in via Roma 15 a Corsico, in provincia di Milano, per un incontro realizzato in collaborazione con il Cai locale dedicato ad \"Armenia e Georgia, magia del Caucaso\". Sarà condotto da Alessandro Zucic, che sarà anche la guida d'eccezione dell'itinerario \"Grande incontro con il Caucaso\", in programma a settembre.\r\n\r\nPer quanto riguarda i viaggi veri e propri, invece, protagonista del 2023 sarà sicuramente l'India. Tra gli itinerari dedicati al Paese asiatico si segnala in particolare \"Spiritualità ed antiche scienze\" (dal 7 al 16 aprile): dal tempio d’Oro di Amritsar a Dharamsala, per un approfondito incontro con la cultura del Paese delle Nevi. Conduce Teresa Bianca, che da anni risiede qui. Costo del viaggio: 1.250 euro. \"Sikkim, regno himalaiano\" (dal 22 aprile al 1° maggio) condurrà invece i viaggiatori in tutti i luoghi significativi di questo angolo del mondo, includendo anche le cittadine storiche di Darjeeling e Kalimpong. Conduce Federica Segretti.\r\n\r\nDa ricordare infine anche il viaggio che parte per il Pakistan l’11 maggio: \"Karakorum, Himalaia e Hindu Kush\", con la festa di primavera dei Kalash; un tour completo alla scoperta delle catene di monti tra le più belle del mondo. Conduce Vincenzo Sapienza.","post_title":"Amitaba Viaggi fa rotta su India, Pakistan, Armenia e Georgia","post_date":"2023-01-18T12:45:30+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1674045930000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti