15 April 2024

L’ Antitrust apre un procedimento istruttorio contro Booking.com

[ 0 ]

Antitrust e Booking. Forse qualcuno se lo aspettava, ma ora è ufficiale: l’Antitrust ha avviato un procedimento istruttorio nei confronti di Booking.com (Italia), Booking.com B.V. e Booking.com International B.V. per accertare un presunto abuso di posizione dominante nel mercato dei servizi online di intermediazione e prenotazione di strutture alberghiere, in violazione dell’art. 102 del Tfue.

Booking ha emesso una nota che afferma: Possiamo confermare che stiamo pienamente collaborando con la Guardia di Finanza e l’Autorità garante della concorrenza e del mercato, che ieri hanno svolto delle ispezioni nei nostri uffici in Italia!.

In particolare, spiega l’autorità, Booking conferirebbe alle strutture alberghiere che fanno parte del Programma Partner Preferiti (e della sua estensione Preferiti Plus) vantaggi in termini di visibilità della propria offerta nei risultati di ricerca, a fronte di commissioni più elevate e dell’impegno a offrire su booking.com prezzi “competitivi”, ovvero non più elevati di quelli che le strutture applicano sul proprio sito o sulle piattaforme di altre agenzie di viaggio online.

Ostacolare la concorrenza

Al contempo, quando riscontra, all’esito di un monitoraggio capillare e sofisticato, che una struttura offre prezzi migliori su altri siti online, Booking si riserva la possibilità di applicare, senza il consenso delle strutture, uno sconto per allineare l’offerta di booking.com alla migliore tra quelle disponibili online.

Nel suo insieme, questa strategia sembra idonea a ostacolare lo svolgimento di una concorrenza effettiva nel mercato, quantomeno nazionale, dei servizi online di intermediazione e prenotazione alberghiera, a danno di altre ota con effetti negativi sulle strutture ricettive e, in ultima analisi, sui consumatori in termini di maggiori prezzi e minore scelta nei servizi di intermediazione e prenotazione online. Nella giornata di ieri, i funzionari dell’Autorità hanno svolto ispezioni nelle sedi di Booking.com (Italia) S.r.l., con l’ausilio del Nucleo speciale Antitrust della Guardia di Finanza

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465373 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Aprirà ufficialmente i propri battenti il prossimo 1° di maggio il nuovo boutique hotel capitolino Palazzo Venere. Situato tra le vie del Corso e del Babuino, a breve distanza da piazza del Popolo, la struttura dispone di 12 camere e suite, alcune delle quali con terrazza privata e vista sui tetti romani. Con un'atmosfera senza tempo e uno stile contemporaneo, gli interni sono stati progettati dallo studio di interior design WeConcept, sotto la guida dell’architetto Carlotta Patti. Tra i servizi dell'hotel il Vip concierge, attraverso il quale gli ospiti potranno usufruire di diverse esperienze e attività esclusive, come una visita privata ai musei Vaticani o un tour nei più preziosi atelier di restauro di Roma, organizzare aperitivi sui rooftop panoramici più belli della città, fino a concedersi un po’ di personal shopping nelle boutique più rinomate. Inoltre, per gli amanti della cucina, l’hotel propone una cooking class dedicata alla pasta, durante la quale potersi cimentare nella preparazione di uno dei classici della cucina italiana. Oltre a questa esperienza, è possibile prenotare una seduta con un’esperta di armocromia, accompagnata da un aperitivo.   [post_title] => Nuovo boutique hotel a Roma: Palazzo Venere apre il 1° maggio [post_date] => 2024-04-12T10:04:40+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712916280000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465372 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_465374" align="alignleft" width="300"] Frédéric Meyer, direttore Atout France Italia-Grecia – coordinatore regionale Europa del Sud[/caption] «L'apporto delle agenzie di viaggio si conferma strategico per valorizzare ancora di più l'offerta turistica francese»: Frédéric Meyer, direttore Atout France Italia-Grecia – coordinatore regionale Europa del Sud, ribadisce quanto sia importante il supporto del trade, a margine della tappa di Milano del roadshow Francia 2024.  L'appuntamento nel capoluogo lombardo è stato quello conclusivo, dopo i due di Bologna e Ancona: «Un bilancio certamente positivo quello dei tre eventi, che hanno portato i numerosi partner arrivati dalla Francia non soltanto in una località di riferimento come piò essere Milano ma anche in due città meno 'centrali' come appunto Ancona e Bologna. Circa 600 gli appuntamenti fissati, che hanno consentito di illustrare al meglio le peculiarità di ciascun partner: sono molto felice che questi ultimi siano arrivati un po' da ogni angolo del Paese, fornendo un'immagine composita della nostra ampia offerta». Una trentina di espositori che hanno incontrato il trade, al quale nella tappa milanese si sono aggiunti anche aziende e rappresentanti del segmento Mice. «Per gli agenti di viaggio è sempre attivo e in evoluzione il sito francexpert.it, con contenuti per essere sempre aggiornati su novità ed eventi». Attualmente sono un migliaio gli adv qualificati francexpert: il percorso di formazione consentirà a breve di raggiungere una nuova versione 'France Connaisseur' arricchita di nuovi contenuti, video e link. Una Francia «sempre più verde e sostenibile» e un prodotto da declinare in molteplici aspetti per riscoprire territorio, patrimonio, tradizioni, natura, cultura. E che quest'anno è legato a doppio filo «ai grandi eventi in calendario, le Olimpiadi naturalmente, ma anche gli anniversari, dallo Sbarco in Normandia ai 150 anni dell’Impressionismo. Ancora, la riapertura al pubblico della Cattedrale di Notre Dame, l’8 dicembre». Da segnalare anche l'appuntamento a Firenze il prossimo giugno per la partenza del Tour de France, «che per la prima volta avverrà dall'Italia». Il sentiment per l'alta stagione in arrivo è «positivo: i flussi dall'Italia, quarto mercato per numero di arrivi e settimo in termini di spesa (per un totale di circa 3,8 miliardi di euro) sono in crescita costante. Tanto che anche la capacità aerea tra i due Paesi quest'anno aumenta dell'8%». Focus Mice Al segmento Mice Atout France dedica il Pôle Tourisme d'Affaires, che riunisce gli attori chiave della filiera per rafforzare la competitività della Francia come destinazione Mice & Congressi a livello internazionale: in stretta collaborazione con i professionisti francesi, la filiera raggruppa esperti di settore per offrire un sostegno e un accompagnamento personalizzato agli organizzatori di eventi internazionali, con un focus preciso su innovazione, sostenibilità ed eventi. [gallery ids="465380,465383,465384,465381,465382,465460,465461,465386,465387,465389,465390,465462"]     [post_title] => Roadshow Francia, Meyer: «Agenzie strategiche per l'offerta turistica francese» [post_date] => 2024-04-12T10:01:16+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712916076000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465306 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Wizz Air Malta ha ottenuto il certificato di operatore aereo  dall'Agenzia Europea per la Sicurezza dell'Aviazione (Easa) e una licenza operativa dalla direzione dell'Aviazione Civile di Malta. «Noi di Wizz Air ci impegniamo a garantire la massima sicurezza per i nostri passeggeri e per l'equipaggio - ha dichiarato Diarmuid O’Conghaile, managing director di Wizz Air Malta -. La nostra partnership, basata sulla reciproca comprensione e rispetto con il Parlamento Europeo e l'Easa, sottolinea il nostro impegno nel mantenere gli standard di sicurezza più elevati e uniformare i processi del settore. Attraverso un dialogo continuo e la collaborazione con gli enti regolatori, rimaniamo vigili nell'implementare e migliorare le misure di sicurezza». «Wizz Air è stata pioniera nel trasferire la responsabilità del suo controllo all'Easa, come previsto dall'articolo 65 del Regolamento di base dell'Agenzia, nell'agosto 2020. Successivamente è stata creata Wizz Air Malta e ha operato fin dall'inizio con un coa dell'Easa a partire dal 23 settembre 2022  - ha sottolineato Vincent Lambotte, rappresentante dell'Easa -. L'Easa adempie alla sua responsabilità come Autorità Competente e al relativo controllo continuo, con il sostegno attivo degli Stati membri dell'Ue. Questo concetto di "operazioni di gruppo" è stato applicato con successo a operatori paneuropei simili e ha dimostrato il suo valore. La sicurezza è di primaria importanza nell'aviazione e tutte le attività svolte dall'Agenzia mirano a un costante miglioramento del livello di sicurezza in modo intelligente ed efficiente». [post_title] => Wizz Air Malta riceve il certificato di operatore aereo dall'Easa [post_date] => 2024-04-11T10:38:22+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712831902000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465303 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_465305" align="alignleft" width="300"] Kelly Craighead, presidente e ceo di Clia[/caption] Clia durante il Seatrade di Miami ha diffuso il rapporto annuale sullo stato del settore, lo State of the Cruise Industry, dal quale emerge che nel 2023 ben 31,7 milioni di persone sono salite a bordo di una nave da crociera, con un aumento del 7% rispetto al 2019, e con la previsione di arrivare a 35,7 milioni durante quest’anno. Già nel 2022, anno che ancora risentiva dell’impatto negativo della pandemia, nel mondo il settore ha generato un contributo economico di 138 miliardi di dollari e 1,2 milioni di posti di lavoro. Nel 2023 si prevede che l’impatto sia ancora maggiore, considerato che il numero dei passeggeri è aumentato del 50% rispetto al 2022. Comunque, con il varo previsto di 56 nuove navi nei prossimi 5 anni (e 8 solo nel 2024), la capacità di ospitare persone a bordo aumenterà del 10%, passando dai 677mila posti letto attuali ai 745mila del 2028. Si tratta di un processo di rinnovamento continuo della flotta, che ogni anno diventa più verde ed efficiente, anche perché le compagnie investono in tecnologie di propulsione che in futuro utilizzeranno carburanti alternativi e puliti. Lo studio Clia evidenzia anche come sia in crescita la “domanda di crociera”, in aumento del 6% rispetto al 2019 e con un picco rilevante tra i Millennials. In generale, l’82% dei crocieristi ha intenzione di tornare a bordo entro un anno e il 72% dei viaggiatori internazionali prende in considerazione una vacanza in crociera. In rapido sviluppo le crociere dedicate all’esplorazione e ad itinerari legati all’avventura, con un +72% registrato tra 2019 e 2023. Inoltre, sale la quota dei “novizi della crociera” che nel 2023 sono stati il 27% del totale (+12% rispetto al 2022). Infine, il 63% dei crocieristi dichiara che è poi ritornato autonomamente nelle destinazioni visitate durante la crociera.   "Le crociere continuano a essere uno dei settori a più alto ritmo di sviluppo e con una capacità di ripresa molto più veloce di tutto il comparto turistico, tra l’altro generando impatti positivi per le economie locali e nazionali. Nel 2022 il nostro settore ha generato un impatto economico pari al 90% rispetto al 2019, nonostante il volume dei passeggeri si sia fermato al 70%. Da decenni il comparto ha dimostrato di avere la leadership sia per quanto riguardo il turismo organizzato, sia per ciò che concerne le possibilità di crescita, tanto più che rappresenta meno del 2% del turismo globale” ha dichiarato Kelly Craighead, presidente e ceo di Clia. [post_title] => Clia previsione 2024: 35,7 milioni di persone in crociera [post_date] => 2024-04-11T10:29:21+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712831361000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465300 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_465301" align="alignleft" width="300"] Costa Smeralda[/caption] Europ Assistance Italia e Costa Crociere annunciano un nuovo capitolo della loro collaborazione. Il rinnovo dell'accordo, il terzo dal 2016, consolida la partnership internazionale di lungo corso fra la Care Company del Gruppo Generali e la compagnia crocieristica italiana, estendendola per altri tre anni e confermando l’impegno nel garantire tranquillità e la miglior assistenza ai viaggiatori che scelgono Costa Crociere per esplorare il mondo. Il nuovo programma assicurativo è valido per i viaggiatori provenienti da Italia, Francia, Portogallo, Spagna, Olanda, Belgio e Svizzera ed è applicabile a prenotazioni e partenze dal 1° marzo 2024. Restano confermate le coperture Early Booking e Multirischi Base, che prevedono l’annullamento e il rimborso delle spese mediche, ma vengono introdotte una serie di novità pensate per soddisfare le esigenze in continuo mutamento dei clienti. «Siamo lieti di rinnovare la nostra collaborazione con un partner di eccellenza come Europ Assistance, che propone il meglio dell’assistenza in viaggio, con una formula ideale per un’azienda internazionale come la nostra, che assicura lo stesso livello di servizi in diversi Paesi” – afferma Gianfranco Allocca, vice president sales excellence & global customer center operations di Costa Crociere. Fra queste l’incremento del massimale in caso di annullamento del viaggio, per offrire una maggiore serenità a fronte di imprevisti che possono richiedere una modifica ai programmi di viaggio o la cancellazione del viaggio stesso, oltre ad una soluzione digitale per richiedere assistenza durante il viaggio. “Siamo felici di estendere la partnership con Costa Crociere, confermando il nostro impegno ad offrire soluzioni assicurative sempre più complete a tutti coloro che scelgono di trascorrere le proprie vacanze a bordo delle navi della compagnia italiana. La nostra capacità di innovare, adattandoci alle mutevoli esigenze dei viaggiatori e spesso anticipandole, è stata fondamentale per consolidare nel tempo questa collaborazione e siamo entusiasti di continuare a lavorare al fianco di Costa Crociere per garantire ai clienti esperienze di viaggio indimenticabili e sempre più serene con i massimi livelli di protezione”, afferma Erika Delmastro, chief travel officer di Europ Assistance Italia. “ [post_title] => Europ Assistance e Costa Crociera estendono la collaborazione per tre anni [post_date] => 2024-04-11T10:24:27+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712831067000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465235 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_465238" align="alignleft" width="300"] Culturatechno FeelFestival c- Hinrich Carstensen_2017 - Kopie[/caption] La Germania conta oggi sei nuovi elementi del Patrimonio culturale immateriale dell’umanità riconosciuti dall’Unesco: in particolare, si tratta della cultura techno di Berlino, del canto corale a cappella di Finsterwalde, delle tradizionali maschere del Perchtenlauf di Kirchseeon, del ricamo in bianco di Schwalm, del sidro Viez e dell’alpinismo in Sassonia. Salgono così a 16 gli elementi del Patrimonio immateriale, che vanno ad aggiungersi ai 52 siti Unesco del Paese, che la destinazione promuove anche nel 2024 con le proposte di “52 World Heritage Sites”. Proposte che l'Ente Nazionale Germanico per il Turismo arricchisce costantemente con nuove idee e informazioni concrete: un tesoro fatto sia di capolavori d’arte e di cultura, sia di paesaggi unici e straordinari collegati fra loro da itinerari tematici percorribili anche con i mezzi del trasporto pubblico all’insegna dei principi della sostenibilità e dell’iniziativa “Stay Longer” per ridurre l’impronta di CO2. Gli altri dieci elementi a oggi inclusi dall’Unesco nel Patrimonio culturale immateriale nazionale e trans­nazionale della Germania sono gli antichi mestieri degli zattieri e della produzione manuale del vetro, la danza moderna, l’antica istituzione delle “venerande fabbriche” delle cattedrali, la cultura delle cooperative, l’antica arte tintoria della stampa blaudruck, l’arte organaria e la musica per organo, l’antica arte della falconeria, l’irrigazione tradizionale e l’ostetricia con le sue conoscenze, pratiche e abilità. [post_title] => Germania: la Techno di Berlino tra i 6 nuovi elementi riconosciuti Patrimonio Unesco [post_date] => 2024-04-10T13:13:15+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712754795000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465207 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Saranno in vendita da domani, 11 aprile, i biglietti per i nuovi voli di Ita Airways sulla Roma-Tel Aviv: la compagnia raddoppierà infatti dal prossimo giugno le frequenze previste sulla rotta, arrivando a due voli giornalieri. L'operativo dei nuovi voli prevede partenza da Roma alle 22:50 e arrivo in Israele alle 3:10, mentre il volo da Tel Aviv partirà alle 5:15 e arriverà in Italia alle 8:00. I collegamenti saranno operati con Airbus A321neo, l’aeromobile più grande della Famiglia A320neo di Airbus che rappresenta una novità assoluta per la Compagnia: è il primo aeromobile narrowbody configurato con tre cabine separate: Business Class (12 posti), Premium Economy (12 posti) ed Economy (141 posti di cui 12 dedicati alla Comfort Economy). Efficiente e silenzioso, il nuovo A321neo vanta consumi di carburante ed emissioni di CO2 per posto inferiori del 22% e consente una riduzione del 50% dell'impatto acustico rispetto agli aerei di precedente generazione nella sua categoria. Gli orari dei voli tra Roma e Tel Aviv consentono comode connessioni da/per Israele con tutte le destinazioni intercontinentali del network della compagnia aerea, attraverso l’hub di Roma Fiumicino.   [post_title] => Ita Airways raddoppia su Tel Aviv: da giugno la seconda frequenza giornaliera [post_date] => 2024-04-10T11:07:31+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712747251000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465181 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' un Airbus A321neo il 400° aeromobile consegnato da Airbus a easyJet: il velivolo porta una livrea speciale, con il numero 400 composto da aeromobili in miniatura. Dalla consegna del primo aeromobile della famiglia Airbus A320 di easyJet, avvenuta 20 anni fa, la compagnia aerea si è affermata come uno dei maggiori operatori al mondo di aeromobili della famiglia A320 a corridoio singolo di Airbus, con oltre 330 aeromobili attualmente in servizio. "Nel portare avanti il nostro programma di rinnovamento della flotta con aeromobili della famiglia A320neo, più efficienti dal punto di vista dei consumi e più silenziosi, siamo orgogliosi di continuare a lavorare con Airbus e Cfm, che hanno entrambi un approccio solido alla sostenibilità nella produzione e continuano a essere partner affidabili per easyJet" ha dichiarato David Morgan, chief operating officer del vettore. La compagnia ha recentemente confermato un ordine definitivo per altri 157 aeromobili della famiglia A320neo che comprende 56  A320neo e 101 A321neo e include anche il ridimensionamento di un ordine esistente per 35 A320neo nei più grandi A321neo. Grazie all'integrazione di efficienze operative, tra cui i motori di nuova generazione e gli Sharklet, l'aeromobile consente di ridurre del 50% la rumorosità in fase di decollo e atterraggio e di ottenere un risparmio di carburante e una riduzione di CO2 fino al 15% rispetto agli aeromobili a corridoio singolo della precedente generazione.   [post_title] => EasyJet: il rinnovo della flotta continua con l'arrivo del 400° aeromobile Airbus, un A321neo [post_date] => 2024-04-10T08:57:23+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712739443000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465132 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Apriranno a Roma e a Venezia i tre nuovi sviluppi 2024 di Pacini Group. Nella Città eterna, l'hospitality developer capitolino si appresta infatti a inaugurare The Goethe Hotel: struttura boutique pensata per essere rifugio di avventurieri, sognatori e creativi, ispirata al grande scrittore e viaggiatore. In un palazzo storico a pochi passi da castel Sant’Angelo e dal Vaticano, vedrà inoltre la luce una proprietà upscale destinata a un target bleisure, grazie a un progetto che coniuga storicità, cultura e design. A Venezia, infine, in un edificio con vista sul campanile di San Marco, aprirà le porte Palazzo Rota: una struttura di luxury apartments. Pacini Group, Hospitality Developer, da oltre vent’anni sviluppa progetti di realtà ricettive, upscale e upper upscale, e di ristorazione premium. “Il nostro è un approccio globale che si distingue per la multidisciplinarietà - spiega il fondatore e presidente, Emidio Pacini -. L’’esperienza pluriennale, che ci ha fornito solide radici, viene applicata con passione e creatività nella continua ricerca e innovazione. Ci occupiamo degli aspetti creativi, strategici, progettuali e finanziari di ogni progetto fino alla gestione manageriale. La nostra è una visione non convenzionale ed eclettica, condivisa con un gruppo ristretto di partner selezionati, professionisti in sintonia con il nostro approccio e capaci di cogliere e vincere le sfide di un mercato in evoluzione competitiva”. All’attivo, tra le punte di diamante del portfolio, il 5 stelle The Pantheon Iconic Rome Hotel Autograph Collection by Marriott, che si affaccia sul Pantheon, e il The Venice Times, boutique hotel dove il design contemporaneo incontra l’atmosfera sofisticata della Serenissima. [post_title] => Tre nuovi progetti alberghieri a Roma e Venezia nel 2024 dello sviluppatore Pacini Group [post_date] => 2024-04-09T11:25:39+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712661939000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "l antitrust booking com" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":31,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1260,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465373","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Aprirà ufficialmente i propri battenti il prossimo 1° di maggio il nuovo boutique hotel capitolino Palazzo Venere. Situato tra le vie del Corso e del Babuino, a breve distanza da piazza del Popolo, la struttura dispone di 12 camere e suite, alcune delle quali con terrazza privata e vista sui tetti romani. Con un'atmosfera senza tempo e uno stile contemporaneo, gli interni sono stati progettati dallo studio di interior design WeConcept, sotto la guida dell’architetto Carlotta Patti.\r\n\r\nTra i servizi dell'hotel il Vip concierge, attraverso il quale gli ospiti potranno usufruire di diverse esperienze e attività esclusive, come una visita privata ai musei Vaticani o un tour nei più preziosi atelier di restauro di Roma, organizzare aperitivi sui rooftop panoramici più belli della città, fino a concedersi un po’ di personal shopping nelle boutique più rinomate. Inoltre, per gli amanti della cucina, l’hotel propone una cooking class dedicata alla pasta, durante la quale potersi cimentare nella preparazione di uno dei classici della cucina italiana. Oltre a questa esperienza, è possibile prenotare una seduta con un’esperta di armocromia, accompagnata da un aperitivo.\r\n\r\n ","post_title":"Nuovo boutique hotel a Roma: Palazzo Venere apre il 1° maggio","post_date":"2024-04-12T10:04:40+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1712916280000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465372","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_465374\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Frédéric Meyer, direttore Atout France Italia-Grecia – coordinatore regionale Europa del Sud[/caption]\r\n\r\n«L'apporto delle agenzie di viaggio si conferma strategico per valorizzare ancora di più l'offerta turistica francese»: Frédéric Meyer, direttore Atout France Italia-Grecia – coordinatore regionale Europa del Sud, ribadisce quanto sia importante il supporto del trade, a margine della tappa di Milano del roadshow Francia 2024. \r\n\r\nL'appuntamento nel capoluogo lombardo è stato quello conclusivo, dopo i due di Bologna e Ancona: «Un bilancio certamente positivo quello dei tre eventi, che hanno portato i numerosi partner arrivati dalla Francia non soltanto in una località di riferimento come piò essere Milano ma anche in due città meno 'centrali' come appunto Ancona e Bologna. Circa 600 gli appuntamenti fissati, che hanno consentito di illustrare al meglio le peculiarità di ciascun partner: sono molto felice che questi ultimi siano arrivati un po' da ogni angolo del Paese, fornendo un'immagine composita della nostra ampia offerta».\r\n\r\nUna trentina di espositori che hanno incontrato il trade, al quale nella tappa milanese si sono aggiunti anche aziende e rappresentanti del segmento Mice. «Per gli agenti di viaggio è sempre attivo e in evoluzione il sito francexpert.it, con contenuti per essere sempre aggiornati su novità ed eventi». Attualmente sono un migliaio gli adv qualificati francexpert: il percorso di formazione consentirà a breve di raggiungere una nuova versione 'France Connaisseur' arricchita di nuovi contenuti, video e link.\r\n\r\nUna Francia «sempre più verde e sostenibile» e un prodotto da declinare in molteplici aspetti per riscoprire territorio, patrimonio, tradizioni, natura, cultura. E che quest'anno è legato a doppio filo «ai grandi eventi in calendario, le Olimpiadi naturalmente, ma anche gli anniversari, dallo Sbarco in Normandia ai 150 anni dell’Impressionismo. Ancora, la riapertura al pubblico della Cattedrale di Notre Dame, l’8 dicembre». Da segnalare anche l'appuntamento a Firenze il prossimo giugno per la partenza del Tour de France, «che per la prima volta avverrà dall'Italia».\r\n\r\nIl sentiment per l'alta stagione in arrivo è «positivo: i flussi dall'Italia, quarto mercato per numero di arrivi e settimo in termini di spesa (per un totale di circa 3,8 miliardi di euro) sono in crescita costante. Tanto che anche la capacità aerea tra i due Paesi quest'anno aumenta dell'8%».\r\n\r\nFocus Mice\r\n\r\nAl segmento Mice Atout France dedica il Pôle Tourisme d'Affaires, che riunisce gli attori chiave della filiera per rafforzare la competitività della Francia come destinazione Mice & Congressi a livello internazionale: in stretta collaborazione con i professionisti francesi, la filiera raggruppa esperti di settore per offrire un sostegno e un accompagnamento personalizzato agli organizzatori di eventi internazionali, con un focus preciso su innovazione, sostenibilità ed eventi.\r\n\r\n[gallery ids=\"465380,465383,465384,465381,465382,465460,465461,465386,465387,465389,465390,465462\"]\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Roadshow Francia, Meyer: «Agenzie strategiche per l'offerta turistica francese»","post_date":"2024-04-12T10:01:16+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1712916076000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465306","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Wizz Air Malta ha ottenuto il certificato di operatore aereo  dall'Agenzia Europea per la Sicurezza dell'Aviazione (Easa) e una licenza operativa dalla direzione dell'Aviazione Civile di Malta.\r\n\r\n«Noi di Wizz Air ci impegniamo a garantire la massima sicurezza per i nostri passeggeri e per l'equipaggio - ha dichiarato Diarmuid O’Conghaile, managing director di Wizz Air Malta -. La nostra partnership, basata sulla reciproca comprensione e rispetto con il Parlamento Europeo e l'Easa, sottolinea il nostro impegno nel mantenere gli standard di sicurezza più elevati e uniformare i processi del settore. Attraverso un dialogo continuo e la collaborazione con gli enti regolatori, rimaniamo vigili nell'implementare e migliorare le misure di sicurezza».\r\n\r\n«Wizz Air è stata pioniera nel trasferire la responsabilità del suo controllo all'Easa, come previsto dall'articolo 65 del Regolamento di base dell'Agenzia, nell'agosto 2020. Successivamente è stata creata Wizz Air Malta e ha operato fin dall'inizio con un coa dell'Easa a partire dal 23 settembre 2022  - ha sottolineato Vincent Lambotte, rappresentante dell'Easa -. L'Easa adempie alla sua responsabilità come Autorità Competente e al relativo controllo continuo, con il sostegno attivo degli Stati membri dell'Ue. Questo concetto di \"operazioni di gruppo\" è stato applicato con successo a operatori paneuropei simili e ha dimostrato il suo valore. La sicurezza è di primaria importanza nell'aviazione e tutte le attività svolte dall'Agenzia mirano a un costante miglioramento del livello di sicurezza in modo intelligente ed efficiente».","post_title":"Wizz Air Malta riceve il certificato di operatore aereo dall'Easa","post_date":"2024-04-11T10:38:22+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1712831902000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465303","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_465305\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Kelly Craighead, presidente e ceo di Clia[/caption]\r\nClia durante il Seatrade di Miami ha diffuso il rapporto annuale sullo stato del settore, lo State of the Cruise Industry, dal quale emerge che nel 2023 ben 31,7 milioni di persone sono salite a bordo di una nave da crociera, con un aumento del 7% rispetto al 2019, e con la previsione di arrivare a 35,7 milioni durante quest’anno.\r\nGià nel 2022, anno che ancora risentiva dell’impatto negativo della pandemia, nel mondo il settore ha generato un contributo economico di 138 miliardi di dollari e 1,2 milioni di posti di lavoro. Nel 2023 si prevede che l’impatto sia ancora maggiore, considerato che il numero dei passeggeri è aumentato del 50% rispetto al 2022.\r\nComunque, con il varo previsto di 56 nuove navi nei prossimi 5 anni (e 8 solo nel 2024), la capacità di ospitare persone a bordo aumenterà del 10%, passando dai 677mila posti letto attuali ai 745mila del 2028. Si tratta di un processo di rinnovamento continuo della flotta, che ogni anno diventa più verde ed efficiente, anche perché le compagnie investono in tecnologie di propulsione che in futuro utilizzeranno carburanti alternativi e puliti.\r\nLo studio Clia evidenzia anche come sia in crescita la “domanda di crociera”, in aumento del 6% rispetto al 2019 e con un picco rilevante tra i Millennials. In generale, l’82% dei crocieristi ha intenzione di tornare a bordo entro un anno e il 72% dei viaggiatori internazionali prende in considerazione una vacanza in crociera.\r\nIn rapido sviluppo le crociere dedicate all’esplorazione e ad itinerari legati all’avventura, con un +72% registrato tra 2019 e 2023. Inoltre, sale la quota dei “novizi della crociera” che nel 2023 sono stati il 27% del totale (+12% rispetto al 2022). Infine, il 63% dei crocieristi dichiara che è poi ritornato autonomamente nelle destinazioni visitate durante la crociera.  \r\n\"Le crociere continuano a essere uno dei settori a più alto ritmo di sviluppo e con una capacità di ripresa molto più veloce di tutto il comparto turistico, tra l’altro generando impatti positivi per le economie locali e nazionali. Nel 2022 il nostro settore ha generato un impatto economico pari al 90% rispetto al 2019, nonostante il volume dei passeggeri si sia fermato al 70%. Da decenni il comparto ha dimostrato di avere la leadership sia per quanto riguardo il turismo organizzato, sia per ciò che concerne le possibilità di crescita, tanto più che rappresenta meno del 2% del turismo globale” ha dichiarato Kelly Craighead, presidente e ceo di Clia.","post_title":"Clia previsione 2024: 35,7 milioni di persone in crociera","post_date":"2024-04-11T10:29:21+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1712831361000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465300","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_465301\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Costa Smeralda[/caption]\r\nEurop Assistance Italia e Costa Crociere annunciano un nuovo capitolo della loro collaborazione.\r\nIl rinnovo dell'accordo, il terzo dal 2016, consolida la partnership internazionale di lungo corso fra la Care Company del Gruppo Generali e la compagnia crocieristica italiana, estendendola per altri tre anni e confermando l’impegno nel garantire tranquillità e la miglior assistenza ai viaggiatori che scelgono Costa Crociere per esplorare il mondo.\r\nIl nuovo programma assicurativo è valido per i viaggiatori provenienti da Italia, Francia, Portogallo, Spagna, Olanda, Belgio e Svizzera ed è applicabile a prenotazioni e partenze dal 1° marzo 2024. Restano confermate le coperture Early Booking e Multirischi Base, che prevedono l’annullamento e il rimborso delle spese mediche, ma vengono introdotte una serie di novità pensate per soddisfare le esigenze in continuo mutamento dei clienti.\r\n«Siamo lieti di rinnovare la nostra collaborazione con un partner di eccellenza come Europ Assistance, che propone il meglio dell’assistenza in viaggio, con una formula ideale per un’azienda internazionale come la nostra, che assicura lo stesso livello di servizi in diversi Paesi” – afferma Gianfranco Allocca, vice president sales excellence & global customer center operations di Costa Crociere.\r\nFra queste l’incremento del massimale in caso di annullamento del viaggio, per offrire una maggiore serenità a fronte di imprevisti che possono richiedere una modifica ai programmi di viaggio o la cancellazione del viaggio stesso, oltre ad una soluzione digitale per richiedere assistenza durante il viaggio.\r\n“Siamo felici di estendere la partnership con Costa Crociere, confermando il nostro impegno ad offrire soluzioni assicurative sempre più complete a tutti coloro che scelgono di trascorrere le proprie vacanze a bordo delle navi della compagnia italiana. La nostra capacità di innovare, adattandoci alle mutevoli esigenze dei viaggiatori e spesso anticipandole, è stata fondamentale per consolidare nel tempo questa collaborazione e siamo entusiasti di continuare a lavorare al fianco di Costa Crociere per garantire ai clienti esperienze di viaggio indimenticabili e sempre più serene con i massimi livelli di protezione”, afferma Erika Delmastro, chief travel officer di Europ Assistance Italia.\r\n“","post_title":"Europ Assistance e Costa Crociera estendono la collaborazione per tre anni","post_date":"2024-04-11T10:24:27+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1712831067000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465235","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_465238\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Culturatechno FeelFestival c- Hinrich Carstensen_2017 - Kopie[/caption]\r\n\r\nLa Germania conta oggi sei nuovi elementi del Patrimonio culturale immateriale dell’umanità riconosciuti dall’Unesco: in particolare, si tratta della cultura techno di Berlino, del canto corale a cappella di Finsterwalde, delle tradizionali maschere del Perchtenlauf di Kirchseeon, del ricamo in bianco di Schwalm, del sidro Viez e dell’alpinismo in Sassonia.\r\n\r\nSalgono così a 16 gli elementi del Patrimonio immateriale, che vanno ad aggiungersi ai 52 siti Unesco del Paese, che la destinazione promuove anche nel 2024 con le proposte di “52 World Heritage Sites”. Proposte che l'Ente Nazionale Germanico per il Turismo arricchisce costantemente con nuove idee e informazioni concrete: un tesoro fatto sia di capolavori d’arte e di cultura, sia di paesaggi unici e straordinari collegati fra loro da itinerari tematici percorribili anche con i mezzi del trasporto pubblico all’insegna dei principi della sostenibilità e dell’iniziativa “Stay Longer” per ridurre l’impronta di CO2.\r\n\r\nGli altri dieci elementi a oggi inclusi dall’Unesco nel Patrimonio culturale immateriale nazionale e trans­nazionale della Germania sono gli antichi mestieri degli zattieri e della produzione manuale del vetro, la danza moderna, l’antica istituzione delle “venerande fabbriche” delle cattedrali, la cultura delle cooperative, l’antica arte tintoria della stampa blaudruck, l’arte organaria e la musica per organo, l’antica arte della falconeria, l’irrigazione tradizionale e l’ostetricia con le sue conoscenze, pratiche e abilità.","post_title":"Germania: la Techno di Berlino tra i 6 nuovi elementi riconosciuti Patrimonio Unesco","post_date":"2024-04-10T13:13:15+00:00","category":["estero"],"category_name":["Estero"],"post_tag":[]},"sort":[1712754795000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465207","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" Saranno in vendita da domani, 11 aprile, i biglietti per i nuovi voli di Ita Airways sulla Roma-Tel Aviv: la compagnia raddoppierà infatti dal prossimo giugno le frequenze previste sulla rotta, arrivando a due voli giornalieri.\r\nL'operativo dei nuovi voli prevede partenza da Roma alle 22:50 e arrivo in Israele alle 3:10, mentre il volo da Tel Aviv partirà alle 5:15 e arriverà in Italia alle 8:00. I collegamenti saranno operati con Airbus A321neo, l’aeromobile più grande della Famiglia A320neo di Airbus che rappresenta una novità assoluta per la Compagnia: è il primo aeromobile narrowbody configurato con tre cabine separate: Business Class (12 posti), Premium Economy (12 posti) ed Economy (141 posti di cui 12 dedicati alla Comfort Economy).\r\nEfficiente e silenzioso, il nuovo A321neo vanta consumi di carburante ed emissioni di CO2 per posto inferiori del 22% e consente una riduzione del 50% dell'impatto acustico rispetto agli aerei di precedente generazione nella sua categoria.\r\nGli orari dei voli tra Roma e Tel Aviv consentono comode connessioni da/per Israele con tutte le destinazioni intercontinentali del network della compagnia aerea, attraverso l’hub di Roma Fiumicino.\r\n ","post_title":"Ita Airways raddoppia su Tel Aviv: da giugno la seconda frequenza giornaliera","post_date":"2024-04-10T11:07:31+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1712747251000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465181","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" E' un Airbus A321neo il 400° aeromobile consegnato da Airbus a easyJet: il velivolo porta una livrea speciale, con il numero 400 composto da aeromobili in miniatura.\r\nDalla consegna del primo aeromobile della famiglia Airbus A320 di easyJet, avvenuta 20 anni fa, la compagnia aerea si è affermata come uno dei maggiori operatori al mondo di aeromobili della famiglia A320 a corridoio singolo di Airbus, con oltre 330 aeromobili attualmente in servizio.\r\n\"Nel portare avanti il nostro programma di rinnovamento della flotta con aeromobili della famiglia A320neo, più efficienti dal punto di vista dei consumi e più silenziosi, siamo orgogliosi di continuare a lavorare con Airbus e Cfm, che hanno entrambi un approccio solido alla sostenibilità nella produzione e continuano a essere partner affidabili per easyJet\" ha dichiarato David Morgan, chief operating officer del vettore.\r\n\r\nLa compagnia ha recentemente confermato un ordine definitivo per altri 157 aeromobili della famiglia A320neo che comprende 56  A320neo e 101 A321neo e include anche il ridimensionamento di un ordine esistente per 35 A320neo nei più grandi A321neo.\r\nGrazie all'integrazione di efficienze operative, tra cui i motori di nuova generazione e gli Sharklet, l'aeromobile consente di ridurre del 50% la rumorosità in fase di decollo e atterraggio e di ottenere un risparmio di carburante e una riduzione di CO2 fino al 15% rispetto agli aeromobili a corridoio singolo della precedente generazione.\r\n ","post_title":"EasyJet: il rinnovo della flotta continua con l'arrivo del 400° aeromobile Airbus, un A321neo","post_date":"2024-04-10T08:57:23+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1712739443000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465132","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Apriranno a Roma e a Venezia i tre nuovi sviluppi 2024 di Pacini Group. Nella Città eterna, l'hospitality developer capitolino si appresta infatti a inaugurare The Goethe Hotel: struttura boutique pensata per essere rifugio di avventurieri, sognatori e creativi, ispirata al grande scrittore e viaggiatore. In un palazzo storico a pochi passi da castel Sant’Angelo e dal Vaticano, vedrà inoltre la luce una proprietà upscale destinata a un target bleisure, grazie a un progetto che coniuga storicità, cultura e design. A Venezia, infine, in un edificio con vista sul campanile di San Marco, aprirà le porte Palazzo Rota: una struttura di luxury apartments.\r\n\r\nPacini Group, Hospitality Developer, da oltre vent’anni sviluppa progetti di realtà\r\nricettive, upscale e upper upscale, e di ristorazione premium. “Il nostro è un approccio globale che si distingue per la multidisciplinarietà - spiega il fondatore e presidente, Emidio Pacini -. L’’esperienza pluriennale, che ci ha fornito solide radici, viene applicata con passione e creatività nella continua ricerca e innovazione. Ci occupiamo degli aspetti creativi, strategici, progettuali e finanziari di ogni progetto fino alla gestione manageriale. La nostra è una visione non convenzionale ed eclettica, condivisa con un gruppo ristretto di partner selezionati, professionisti in sintonia con il nostro approccio e capaci di cogliere e vincere le sfide di un mercato in evoluzione competitiva”.\r\n\r\nAll’attivo, tra le punte di diamante del portfolio, il 5 stelle The Pantheon Iconic Rome Hotel Autograph Collection by Marriott, che si affaccia sul Pantheon, e il The Venice Times, boutique hotel dove il design contemporaneo incontra l’atmosfera sofisticata della Serenissima.","post_title":"Tre nuovi progetti alberghieri a Roma e Venezia nel 2024 dello sviluppatore Pacini Group","post_date":"2024-04-09T11:25:39+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1712661939000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti