4 December 2022

Ivana Jelinic prossimo a.d. di Enit. Una scelta che va nella giusta direzione

[ 0 ]

La presidente di Fiavet nazionale, Ivana Jelinic

Sarà con ogni probabilità Ivana Jelinic il prossimo amministratore delegato di Enit. In attesa del decreto che ne ratifichi ufficialmente la nomina, previsto entro cinque giorni, il ministro Daniela Santanché ha infatti inviato una lettera alle presidenze di Federturismo Confindustria, Confturismo Confcommercio e Assoturismo Confesercenti, chiedendo loro un parere formale. Dopo aver partecipato, prima apparizione ufficiale, ai lavori della giunta di Federalberghi, la neo responsabile del dicastero del Turismo comincia finalmente a far sentire la sua voce. E la prima mossa è una piacevole sorpresa per il settore. Pur tenendo conto degli inevitabili limiti d’azione (e di budget) che l’ente nazionale di promozione turistica sconta soprattutto nei confronti delle controparti internazionali, la scelta della presidente Fiavet, se formalmente confermata, va senz’altro nella giusta direzione, ponendo alla testa di Enit una personalità allo stesso tempo forte e competente. Interpellata da noi di Travel Quotidiano, Ivana Jelinic ha rimandato qualsiasi commento al momento in cui la sua posizione sarà effettivamente formalizzata.

“Carissimi, desidero comunicarvi che è mio intendimento provvedere alla sostituzione dell’amministratore delegato di Enit, nominando la dottoressa Ivana Jelinic – si legge nella nota inviata da Daniela Santanché alle federazioni del turismo -. Al riguardo, vi chiedo di rendere note le eventuali valutazioni di competenza, ai sensi dell’articolo 16 del decreto legge numero 83 del 2014, entro e non oltre cinque giorni dalla presente, al fine di evitare soluzioni di continuità nella gestione dell’ente”. Ivana Jelinic prenderebbe il posto dell’attuale amministratore delegato Roberta Garibaldi nominata a ottobre 2021 su indicazione dell’ex ministro del Turismo Massimo Garavaglia. Rimane invece ancora vacante la carica di presidente, occupata fino allo scorso giugno da Giorgio Palmucci, quando il past president di Confindustria Alberghi divenne consigliere dello stesso dicastero del Turismo.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435337 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ita Airways ha realizzato un nuovo video Safety con protagonisti d'eccezione i campioni dello sport italiano. Sono 19 gli atleti coinvolti nel video, da ieri gradualmente a bordo di tutti i voli a lungo raggio: affiancati da due assistenti di volo, illustrano le istruzioni di sicurezza in modo originale e divertente le medaglie olimpiche e paralimpiche Vito Dell’Aquila, Luigi Busà, Antonino Pizzolato, Lorenzo Patta, Stefania Constantini, Amos Mosaner, Thomas Ceccon, Federica Cesarini, Valentina Rodini, Daniele Garozzo e Bebe Vio, le campionesse Sara Fantini, Alexandra Agiurgiuculese e Alessia Russo e il campione d’Europa Ciro Immobile. Insieme a loro, autentiche leggende dello sport italiano come Deborah Compagnoni, Carlton Myers, Carolina Kostner e Roberto Baggio.    Il video - ideato con l’agenzia di comunicazione VMLY&R con la collaborazione del Coni e il supporto di Star Biz - sarà pubblicato sui canali social della compagnia aerea, Facebook, Instagram, YouTube e sarà supportato da una videostrategy sulle maggiori testate sportive e sui social. [post_title] => Ita Airways: i campioni azzurri dello sport sono i protagonisti del nuovo video Safety [post_date] => 2022-12-02T11:57:20+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669982240000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435291 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] =>   A QC Termemilano la magia del Natale è l’attesa, fatta di luci, colori ed atmosfere. «Il tema quest’anno è proprio l'attesa, - dice infatti Andrea Quadrio Curzio, amministratore delegato del gruppo – è quel desiderio di stare insieme che è anche lo spirito dei nostri ospiti. Un’attesa non solo di questa festa, ma soprattutto di passare del tempo alle nostre Terme con le persone a cui si vuole bene. Finalmente ci stiamo mettendo alle spalle il periodo pandemico, - prosegue Quadrio Curzio - quindi c'è la voglia di stare insieme con i nostri amici, con i nostri collaboratori e con la comunità che partecipa al nostro progetto». Per questo, anche quest’anno, la creativa Alessandra Grillo ha avuto l’incarico di organizzare un magico Christmas Party: «È l’occasione per declinare i valori di QC Terme e per vivere la magia di questa festività. – afferma infatti la Grillo – Avevamo già celebrato insieme nel 2019, il primo anno di QC Termemilano, seguendo il tema “Everything is Possible”, quando tutti ci siamo lasciati incantare dal sogno del Golden Ticket della Fabbrica di Cioccolato: la gioia dell’attesa non ha età! Tutto si è fermato nel 2020, nel 2021 abbiamo sognato il Natale a New York, in occasione dell'apertura di QCTerme NY a Governors Island. Quest’anno abbiamo pensato di vivere la magia del Natale in questo luogo di bellezza e relax, dove sembra di perdere la cognizione del tempo, perché gli ospiti lasciano fuori la città e i pensieri. E, se credi nel Natale, la cosa più bella è l'Attesa. Per questo è nato il claim: “La magia dell'attesa quando il tempo si ferma”».     La festa di Natale di QC Terme negli spazi della spa di Porta Romana ha incantato i presenti con il Calendario dell’Avvento, abili calligrafe pronte a vergare deliziosi biglietti colorati seguendo le richieste degli ospiti e una tavola sontuosamente imbandita dove una padrona di casa accoglieva i commensali. E poi c’erano sorridenti realizzatrici di ghirlande, figure danzanti, un catering impeccabile e saporito realizzato anche quest’anno dalla due volte stellata Enoteca La Torre, tanta musica avvolgente e, naturalmente, un simpatico Babbo Natale.   Un momento di incontro che è anche l’occasione per ripercorrere un anno faticoso nei primi mesi per la diffusione della variante Omicron e per le tante regole da seguire. «Ma adesso i nostri ospiti sono tornati: - sottolinea Quadrio Curzio - prima i più giovani, poi anche quelli abituali, tra i 50 e i 65 anni. Possiamo misurare l’apprezzamento dei visitatori calcolando il numero degli ingressi, ma anche grazie a degli strumenti di rilevazione legati ai social network, alle visite ai nostri siti internet e alle ottime recensioni. Quindi i risultati sono stati molto buoni e soddisfacenti, soprattutto nella seconda parte dell’anno. Le Terme sono uno spazio per tutti: sin dall’inizio il nostro desiderio era quello di portare la bellezza e anche la cultura e il sapere dei territori con esperienze accessibili, curate e di grande qualità. Il nostro lusso inclusivo!». «Fino alla prossima primavera continueremo a raccontare la magia del tempo proseguendo il percorso “Wellness in Wonderland” avviato a San Pellegrino con l'artista Lorenzo Petrantoni. - conclude Simona Sbarbaro, responsabile marketing di QC Terme -  Ci aspetta quindi un susseguirsi di emozioni e atmosfere, perché la magia del tempo è nel nostro DNA, quel tempo per sé stessi che ciascuno di noi cerca, un tempo che in questi spazi si ferma, accelera e diventa qualcos'altro».     [post_title] => Il Christmas Party di QCTerme celebra l'Attesa e un anno di crescita e di accoglienza [post_date] => 2022-12-02T10:34:21+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669977261000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435264 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ryanair amplia la capacità offerta da Torino a distanza di un anno dall'apertura della base di Caselle. La stagione invernale in corso conta infatti 34 rotte, tra cui 6 nuove destinazioni: Stoccolma, Vilnius, Manchester, Billund, Praga e Breslavia. Nell'anno trascorso la low cost ha investito 200 milioni di dollari, con 2 aeromobili basati e creato più di 60 posti di lavoro diretti; 2 milioni i passeggeri trasportati nei primi 12 mesi. "Dopo aver trasportato 2 milioni di passeggeri dall’apertura della base un anno fa e quasi 13 milioni dal primo volo a Torino nel 1999, Ryanair continua a crescere e a offrire più scelta e maggior affidabilità ai suoi clienti italiani - ha dichiarato Mauro Bolla, country manager di Ryanair per l’Italia -. Per celebrare il primo anniversario della base, abbiamo lanciato una promozione con tariffe a partire da €19,99 a tratta per viaggi fino alla fine di marzo 2023, che dovranno essere prenotati entro la mezzanotte di sabato 3 dicembre.” “Il primo anno di operatività della base Ryanair ha portato importanti risultati in termini di crescita di traffico sul nostro scalo; la low cost ha mantenuto la promessa di raddoppiare i volumi di passeggeri pur in un anno che nel primo trimestre ha ancora subito gli impatti pandemici - ha sottolineato Andrea Andorno, amministratore delegato di Torino Airport -. Grazie agli investimenti di Ryanair, l’aeroporto di Torino è ripartito con un numero di destinazioni mai così ampio, che hanno aperto nuove occasioni di mobilità per il territorio e per i flussi di turismo incoming in Piemonte, permettendo allo scalo di registrare il suo record di traffico nel mese di agosto". [post_title] => Ryanair: primo anno a Torino con 2 milioni di passeggeri e 6 nuove destinazioni [post_date] => 2022-12-02T09:03:39+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669971819000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435256 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] =>   È il Polo passeggeri il protagonista della Winter experience del Gruppo Fs. «Un attore unico capace di garantire la libertà di viaggiare ovunque con collegamenti sempre più capillari e vicini alle necessità del territorio. - Afferma Luigi Corradi, amministratore delegato di Trenitalia e capogruppo di settore del Polo passeggeri - .Il nostro impegno per il futuro è valorizzare e incentivare la scelta del treno, il mezzo green per eccellenza, favorendo modalità di trasporto collettive e interconnesse, abbinate con altri mezzi di trasporto. Grazie a un’offerta sempre più door-to-door, Trenitalia diventa così hub aggregatore del turismo nel nostro paese e oltre i suoi confini». Domenica 11 dicembre prenderà il via la Trenitalia Winter Experience 2022/23:  un’esperienza di viaggio integrata treno-bus che, a partire dalle esigenze dei clienti e dei territori serviti, garantirà un’offerta sempre più efficace, competitiva e sostenibile, con tante promozioni per contrastare il caro vita. «Il bilancio dell’anno trascorso segna una crescita positiva rispetto al 2019. - ha sottolineato Corradi - Nel 2022 si è tornati a viaggiare e i nostri progetti per il futuro sono pieni di passione e impegno. Tre i grandi temi al centro della visione del Gruppo FS: la sostenibilità e l’impegno per il futuro, l’intermodalità e, quindi, la libertà di viaggiare ovunque e la fiducia dei clienti insieme con la gioia di viaggiare insieme». Italia e Europa L’universo del Polo passeggeri guarda all’Italia e all’Europa: Frecce, Intercity, Eurocity, Euronight e Il Regionale garantiranno in Italia oltre 6.700 collegamenti in treno e più di 13.600 corse bus, mentre all’estero il nuovo mercato del Gruppo attiverà oltre 2.400 collegamenti complessivi al giorno via treno e 9.000 le corse in bus in Spagna, Francia, Regno Unito, Germania, Olanda e Grecia. Viaggiare in treno sarà ancora più divertente per tutti, soprattutto per i più piccoli, grazie alle diverse offerte firmate anche Disney. In queste settimane sono numerose le partenze programmate verso i mercatini natalizi e in direzione delle piste da sci, mentre continuano a essere in primo piano i collegamenti con gli aeroporti e i viaggi verso le città d'arte e gli eventi di cultura e musica. Senza dimenticare l’apertura agli amici a 4 zampe che da sempre viaggiano al 50%, ma dal primo dicembre all’8 gennaio viaggeranno gratis su Frecce e Intercity. [post_title] => Gruppo Fs: la Winter experience 22/23 al servizio del Polo passeggeri [post_date] => 2022-12-02T08:39:45+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => topnews ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Top News ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669970385000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435220 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il Gruppo Nicolaus dedica il nuovo Calendario dell’avvento della mascotte Nicolino all'inclusività, da sempre valore di riferimento per l'azienda. Sul sito del to, dal 1° al 24 dicembre, la simpatica mascotte darà vita a un viaggio tra gli abissi alla scoperta della bellezza della diversità e della pluralità, attraverso la varietà delle specie di fauna e flora marina e delle loro particolarità. “Abbiamo dato vita al calendario lo scorso anno in un momento in cui c’era un forte desiderio di leggerezza, anche legato alla possibilità di stare insieme per le festività natalizie. È stata una cosa nata quasi come un gioco, pensando a quanto i bambini si divertano con la nostra mascotte, quando li coinvolge, per esempio, in attività con fini didattici o civici”, commenta Sara Prontera, direttore marketing del gruppo Nicolaus (nella foto). Le 24 tavole, create ad hoc dai designer dell’agenzia Push Studio, seguiranno un funnel narrativo che, in modo simpatico e leggero, mira al capovolgimento del pregiudizio, per far riflettere i bambini sulla diversità, come fonte di ricchezza e non come elemento da stigmatizzare. Infine, oltre alle storie e ai giochi immaginati per i piccoli amici di Nicolino, ci saranno delle piccole sorprese per tutta la famiglia: dietro alcune delle caselle del calendario si nascondono, infatti, dei buoni vacanza Nicolaus: il tema del viaggio resta quindi centrale e importante, proprio perché esperienza di straordinario arricchimento e di educazione all’incontro con gli altri. "L’iniziativa dello scorso anno, legata al tema della sostenibilità, è piaciuta davvero moltissimo e ci ha commosso raccogliere i commenti di apprezzamento sulla valenza sociale legata al calendario - conclude Marica Buquicchio, digital marketing manager del gruppo -. Quest’anno torniamo a parlare di valori che ci stanno a cuore. Nel nostro mondo, così social e iperconnesso, si moltiplicano modelli di tossica perfezione: con il calendario vorremmo che il digitale diventasse moltiplicatore di messaggi positivi, con la speranza di poter contrastare, anche solo un po’, un fenomeno quale il bullismo e contribuire alla costruzione di una cultura dell'inclusione".     [post_title] => Gruppo Nicolaus: online il nuovo calendario dell’avvento che promuove l'inclusività [post_date] => 2022-12-01T12:00:46+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669896046000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435135 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «La Bit è un evento fondamentale, che permette alla Lombardia di promuovere a livello internazionale il suo territorio e valorizzare le proprie eccellenze». Così Lara Magoni, assessore regionale al turismo, marketing territoriale e moda, intervenuta nel corso della conferenza stampa di presentazione della Borsa Internazionale del Turismo 2023, in programma a Milano dal 12 al 24 febbraio 2023. Alla conferenza hanno partecipato, tra gli altri: il ministro del turismo, Daniela Santanché, l'amministratore delegato di Fiera Milano, Luca Palermo; il direttore turismo e prossimità, DG Grow, della Commissione europea, Valentina Superti, la vicepresidente European travel commission, Magda Antonioli. «La Lombardia - ha aggiunto l'assessore Magoni - è una terra ad alta vocazione turistica e ha tutte le carte in regola per essere attrattiva a livello globale, grazie ai suoi aeroporti internazionali, ad una metropoli della moda e del design come Milano, al 40% del territorio fatto di montagne e alla zona lacustre più grande d'Europa. Senza dimenticare i 20 siti Unesco». «Il nostro obiettivo - ha concluso - è fare squadra: lavorare in sinergia tra istituzioni, enti ed associazioni per proporre esperienze innovative e ricercate, valorizzando anche le destinazioni meno blasonate. In Lombardia abbiamo ben chiaro che il turismo è trasversale; insieme a cultura, arte, enogastronomia e sport è strategico per promuovere i grandi eventi, a cominciare dalle Olimpiadi Invernali del 2026» [post_title] => Lara Magoni: «Con la Bit promuoviamo il nostro territorio» [post_date] => 2022-11-30T12:12:14+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669810334000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435076 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => British Airways potrebbe raddoppiare il proprio impegno sull'aeroporto di Londra Gatwick, a sfavore di quello di Heathrow. Sullo scalo del Sussex, secondo quanto riportato dal Sunday Telegraph, il vettore britannico intenderebbe infatti raddoppiare il numero di aeromobili basati passando dagli attuali 14 a 24-28 velivoli. La mossa arriva dopo che Heathrow è stato costretto a limitare il numero di passeggeri quest'estate a causa della carenza di addetti ai bagagli e di altro personale di supporto. Oltre ai problemi di personale, i vertici delle compagnie aeree si sono scontrati con la direzione di Heathrow sulle tasse di atterraggio. L'aeroporto vorrebbe aumentarle a 42 sterline dalle attuali 30 per passeggero. Allo stato attuale, la tassa - che grava sui viaggiatori, non sui vettori - potrebbe scendere a 26 sterline l'anno prossimo secondo un piano dell'Autorità per l'aviazione civile del Regno Unito. John Holland-Kaye, ceo dell'aeroporto di Heathrow, ripreso dal giornale, ha dichiarato che lo scalo necessita di entrate aggiuntive per investire in rinnovi e manutenzione. Per contro Luis Gallego, amministratore delegato di Iag - casa madre di British - ha affermato che l'aeroporto sta sfruttando la propria posizione dominante sul mercato a favore degli azionisti. [post_title] => British Airways studia il raddoppio del numero di velivoli basati a Londra Gatwick [post_date] => 2022-11-30T09:34:20+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669800860000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435072 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => E' previsto per oggi il nuovo consiglio di amministrazione di Ita Airways, il primo operativo con i nuovi - soli cinque - membri. Anche questa volta non sarà un incontro semplice, con la compagnia che si appresta a chiudere il 2022 con un ebitda negativo per oltre 460 milioni di euro.  “Domani ci sarà un cda di Ita ma non è possibile al momento dire di più sull’ordine del giorno”, ha affermato ieri l’amministrator delegato Fabio Lazzerini. “Di vendita e fusioni si occupa il Tesoro, non stiamo facendo noi la trattativa“, ha precisato, spiegando che “sarà un cda normale”. Di fatto, l'imperativo del Tesoro, azionista al 100% di Ita, resta quello di trovare una soluzione rapida alla privatizzazione, possibilmente senza 'svendere': osservata speciale è sempre Lufthansa, che un paio di settimane fa ha avuto accesso alla data room e che negli ultimi giorni ha inviato i propri emissari a Roma nell'intento di approfondire la situazione del vettore, soprattutto sul fronte finanziario, del network e dei dipendenti.  [post_title] => Ita Airways: rosso da oltre 460 milioni di euro nel 2022. Oggi il nuovo cda [post_date] => 2022-11-30T09:05:07+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669799107000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 435041 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Welcome Travel Group torna a incontrare le agenzie con due grandi eventi in esclusiva che riuniscono rispettivamente gli agenti di viaggio di Geo Travel Network a bordo di Costa Firenze e di Welcome Travel a bordo di Costa Pacifica. Si è infatti appena concluso con successo "Geo4You Rinascimento Mediterraneo" il FamTrip dedicato alle agenzie Geo, che si è svolto a bordo di Costa Firenze dal 24 al 28 novembre. Mentre, parte oggi da Savona “WE PLAY Ritmo Mediterraneo”, a bordo di Costa Pacifica che ospiterà le agenzie Welcome Travel fino al 2 dicembre. Due importanti eventi organizzati per far vivere personalmente tutte le peculiarità e le attrazioni delle crociere Costa, dedicati alla scoperta del prodotto: durante entrambe le crociere, infatti, gli  agenti del Network hanno l’opportunità di toccare con mano, ancora una volta, la qualità delle crociere Costa, dalle esperienze gastronomiche uniche e indimenticabili, alle nuove escursioni a terra più lunghe di sempre, fino al ricchissimo palinsesto di intrattenimento a bordo. «La numerosa partecipazione e l’entusiasmo delle agenzie del Network per presenziare a questi due eventi ha superato ogni nostra aspettativa – commenta Adriano Apicella, amministratore delegato Welcome Travel Group - . Abbiamo voluto coinvolgere il massimo numero di colleghi per dare loro l’opportunità di interpretare al meglio le esclusive argomentazioni di vendita che il prodotto offre e, nel contempo, dedicarci al dialogo e all’ascolto di tutte le tematiche di Network». Un ricco programma di appuntamenti dedicati, accompagna gli agenti durante le due crociere; tra questi,  è stato riservato un momento di incontro con l’Ufficio del turismo del Sultanato dell’Oman per una dettagliata spiegazione di questa splendida destinazione, toccata anche dagli itinerari Costa e di grande trend in questa stagione di vendite. Immancabile, naturalmente, anche l’incontro a platea con la direzione del Network e Costa Crociere per fare il punto sull’anno che volge al termine e condividere, anche con i colleghi, le importanti novità del nuovo anno commerciale. Tutti i partecipanti hanno avuto, inoltre, la possibilità di organizzare appuntamenti individuali con lo staff e i membri della Direzione presenti a bordo, per discutere vis-à-vis di tematiche legate all’appartenenza al Network, ai servizi offerti, alle vendite in un’ottica di vicinanza e collaborazione.     [post_title] => Welcome Travel: su Costa Firenze e Costa pacifica l'incontro con le agenzie [post_date] => 2022-11-29T12:13:17+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1669723997000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "ivana jelinic sara prossimo amministratore delegato enit" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":37,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1012,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435337","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Ita Airways ha realizzato un nuovo video Safety con protagonisti d'eccezione i campioni dello sport italiano. Sono 19 gli atleti coinvolti nel video, da ieri gradualmente a bordo di tutti i voli a lungo raggio: affiancati da due assistenti di volo, illustrano le istruzioni di sicurezza in modo originale e divertente le medaglie olimpiche e paralimpiche Vito Dell’Aquila, Luigi Busà, Antonino Pizzolato, Lorenzo Patta, Stefania Constantini, Amos Mosaner, Thomas Ceccon, Federica Cesarini, Valentina Rodini, Daniele Garozzo e Bebe Vio, le campionesse Sara Fantini, Alexandra Agiurgiuculese e Alessia Russo e il campione d’Europa Ciro Immobile. Insieme a loro, autentiche leggende dello sport italiano come Deborah Compagnoni, Carlton Myers, Carolina Kostner e Roberto Baggio. \r\n \r\nIl video - ideato con l’agenzia di comunicazione VMLY&R con la collaborazione del Coni e il supporto di Star Biz - sarà pubblicato sui canali social della compagnia aerea, Facebook, Instagram, YouTube e sarà supportato da una videostrategy sulle maggiori testate sportive e sui social.","post_title":"Ita Airways: i campioni azzurri dello sport sono i protagonisti del nuovo video Safety","post_date":"2022-12-02T11:57:20+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669982240000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435291","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" \r\n\r\nA QC Termemilano la magia del Natale è l’attesa, fatta di luci, colori ed atmosfere. «Il tema quest’anno è proprio l'attesa, - dice infatti Andrea Quadrio Curzio, amministratore delegato del gruppo – è quel desiderio di stare insieme che è anche lo spirito dei nostri ospiti. Un’attesa non solo di questa festa, ma soprattutto di passare del tempo alle nostre Terme con le persone a cui si vuole bene. Finalmente ci stiamo mettendo alle spalle il periodo pandemico, - prosegue Quadrio Curzio - quindi c'è la voglia di stare insieme con i nostri amici, con i nostri collaboratori e con la comunità che partecipa al nostro progetto».\r\n\r\nPer questo, anche quest’anno, la creativa Alessandra Grillo ha avuto l’incarico di organizzare un magico Christmas Party: «È l’occasione per declinare i valori di QC Terme e per vivere la magia di questa festività. – afferma infatti la Grillo – Avevamo già celebrato insieme nel 2019, il primo anno di QC Termemilano, seguendo il tema “Everything is Possible”, quando tutti ci siamo lasciati incantare dal sogno del Golden Ticket della Fabbrica di Cioccolato: la gioia dell’attesa non ha età! Tutto si è fermato nel 2020, nel 2021 abbiamo sognato il Natale a New York, in occasione dell'apertura di QCTerme NY a Governors Island. Quest’anno abbiamo pensato di vivere la magia del Natale in questo luogo di bellezza e relax, dove sembra di perdere la cognizione del tempo, perché gli ospiti lasciano fuori la città e i pensieri. E, se credi nel Natale, la cosa più bella è l'Attesa. Per questo è nato il claim: “La magia dell'attesa quando il tempo si ferma”».\r\n\r\n \r\n\r\n \r\n\r\nLa festa di Natale di QC Terme negli spazi della spa di Porta Romana ha incantato i presenti con il Calendario dell’Avvento, abili calligrafe pronte a vergare deliziosi biglietti colorati seguendo le richieste degli ospiti e una tavola sontuosamente imbandita dove una padrona di casa accoglieva i commensali. E poi c’erano sorridenti realizzatrici di ghirlande, figure danzanti, un catering impeccabile e saporito realizzato anche quest’anno dalla due volte stellata Enoteca La Torre, tanta musica avvolgente e, naturalmente, un simpatico Babbo Natale.\r\n\r\n \r\n\r\nUn momento di incontro che è anche l’occasione per ripercorrere un anno faticoso nei primi mesi per la diffusione della variante Omicron e per le tante regole da seguire. «Ma adesso i nostri ospiti sono tornati: - sottolinea Quadrio Curzio - prima i più giovani, poi anche quelli abituali, tra i 50 e i 65 anni. Possiamo misurare l’apprezzamento dei visitatori calcolando il numero degli ingressi, ma anche grazie a degli strumenti di rilevazione legati ai social network, alle visite ai nostri siti internet e alle ottime recensioni. Quindi i risultati sono stati molto buoni e soddisfacenti, soprattutto nella seconda parte dell’anno. Le Terme sono uno spazio per tutti: sin dall’inizio il nostro desiderio era quello di portare la bellezza e anche la cultura e il sapere dei territori con esperienze accessibili, curate e di grande qualità. Il nostro lusso inclusivo!».\r\n\r\n«Fino alla prossima primavera continueremo a raccontare la magia del tempo proseguendo il percorso “Wellness in Wonderland” avviato a San Pellegrino con l'artista Lorenzo Petrantoni. - conclude Simona Sbarbaro, responsabile marketing di QC Terme -  Ci aspetta quindi un susseguirsi di emozioni e atmosfere, perché la magia del tempo è nel nostro DNA, quel tempo per sé stessi che ciascuno di noi cerca, un tempo che in questi spazi si ferma, accelera e diventa qualcos'altro».\r\n\r\n\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Il Christmas Party di QCTerme celebra l'Attesa e un anno di crescita e di accoglienza","post_date":"2022-12-02T10:34:21+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1669977261000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435264","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" Ryanair amplia la capacità offerta da Torino a distanza di un anno dall'apertura della base di Caselle. La stagione invernale in corso conta infatti 34 rotte, tra cui 6 nuove destinazioni: Stoccolma, Vilnius, Manchester, Billund, Praga e Breslavia. Nell'anno trascorso la low cost ha investito 200 milioni di dollari, con 2 aeromobili basati e creato più di 60 posti di lavoro diretti; 2 milioni i passeggeri trasportati nei primi 12 mesi.\r\n\r\n\"Dopo aver trasportato 2 milioni di passeggeri dall’apertura della base un anno fa e quasi 13 milioni dal primo volo a Torino nel 1999, Ryanair continua a crescere e a offrire più scelta e maggior affidabilità ai suoi clienti italiani - ha dichiarato Mauro Bolla, country manager di Ryanair per l’Italia -. Per celebrare il primo anniversario della base, abbiamo lanciato una promozione con tariffe a partire da €19,99 a tratta per viaggi fino alla fine di marzo 2023, che dovranno essere prenotati entro la mezzanotte di sabato 3 dicembre.”\r\n\r\n“Il primo anno di operatività della base Ryanair ha portato importanti risultati in termini di crescita di traffico sul nostro scalo; la low cost ha mantenuto la promessa di raddoppiare i volumi di passeggeri pur in un anno che nel primo trimestre ha ancora subito gli impatti pandemici - ha sottolineato Andrea Andorno, amministratore delegato di Torino Airport -. Grazie agli investimenti di Ryanair, l’aeroporto di Torino è ripartito con un numero di destinazioni mai così ampio, che hanno aperto nuove occasioni di mobilità per il territorio e per i flussi di turismo incoming in Piemonte, permettendo allo scalo di registrare il suo record di traffico nel mese di agosto\".","post_title":"Ryanair: primo anno a Torino con 2 milioni di passeggeri e 6 nuove destinazioni","post_date":"2022-12-02T09:03:39+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669971819000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435256","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":" \r\n\r\nÈ il Polo passeggeri il protagonista della Winter experience del Gruppo Fs. «Un attore unico capace di garantire la libertà di viaggiare ovunque con collegamenti sempre più capillari e vicini alle necessità del territorio. - Afferma Luigi Corradi, amministratore delegato di Trenitalia e capogruppo di settore del Polo passeggeri - .Il nostro impegno per il futuro è valorizzare e incentivare la scelta del treno, il mezzo green per eccellenza, favorendo modalità di trasporto collettive e interconnesse, abbinate con altri mezzi di trasporto. Grazie a un’offerta sempre più door-to-door, Trenitalia diventa così hub aggregatore del turismo nel nostro paese e oltre i suoi confini».\r\n\r\nDomenica 11 dicembre prenderà il via la Trenitalia Winter Experience 2022/23:  un’esperienza di viaggio integrata treno-bus che, a partire dalle esigenze dei clienti e dei territori serviti, garantirà un’offerta sempre più efficace, competitiva e sostenibile, con tante promozioni per contrastare il caro vita. «Il bilancio dell’anno trascorso segna una crescita positiva rispetto al 2019. - ha sottolineato Corradi - Nel 2022 si è tornati a viaggiare e i nostri progetti per il futuro sono pieni di passione e impegno. Tre i grandi temi al centro della visione del Gruppo FS: la sostenibilità e l’impegno per il futuro, l’intermodalità e, quindi, la libertà di viaggiare ovunque e la fiducia dei clienti insieme con la gioia di viaggiare insieme».\r\nItalia e Europa\r\nL’universo del Polo passeggeri guarda all’Italia e all’Europa: Frecce, Intercity, Eurocity, Euronight e Il Regionale garantiranno in Italia oltre 6.700 collegamenti in treno e più di 13.600 corse bus, mentre all’estero il nuovo mercato del Gruppo attiverà oltre 2.400 collegamenti complessivi al giorno via treno e 9.000 le corse in bus in Spagna, Francia, Regno Unito, Germania, Olanda e Grecia.\r\n\r\nViaggiare in treno sarà ancora più divertente per tutti, soprattutto per i più piccoli, grazie alle diverse offerte firmate anche Disney. In queste settimane sono numerose le partenze programmate verso i mercatini natalizi e in direzione delle piste da sci, mentre continuano a essere in primo piano i collegamenti con gli aeroporti e i viaggi verso le città d'arte e gli eventi di cultura e musica. Senza dimenticare l’apertura agli amici a 4 zampe che da sempre viaggiano al 50%, ma dal primo dicembre all’8 gennaio viaggeranno gratis su Frecce e Intercity.","post_title":"Gruppo Fs: la Winter experience 22/23 al servizio del Polo passeggeri","post_date":"2022-12-02T08:39:45+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":["topnews"],"post_tag_name":["Top News"]},"sort":[1669970385000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435220","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Il Gruppo Nicolaus dedica il nuovo Calendario dell’avvento della mascotte Nicolino all'inclusività, da sempre valore di riferimento per l'azienda. Sul sito del to, dal 1° al 24 dicembre, la simpatica mascotte darà vita a un viaggio tra gli abissi alla scoperta della bellezza della diversità e della pluralità, attraverso la varietà delle specie di fauna e flora marina e delle loro particolarità.\r\n“Abbiamo dato vita al calendario lo scorso anno in un momento in cui c’era un forte desiderio di leggerezza, anche legato alla possibilità di stare insieme per le festività natalizie. È stata una cosa nata quasi come un gioco, pensando a quanto i bambini si divertano con la nostra mascotte, quando li coinvolge, per esempio, in attività con fini didattici o civici”, commenta Sara Prontera, direttore marketing del gruppo Nicolaus (nella foto).\r\nLe 24 tavole, create ad hoc dai designer dell’agenzia Push Studio, seguiranno un funnel narrativo che, in modo simpatico e leggero, mira al capovolgimento del pregiudizio, per far riflettere i bambini sulla diversità, come fonte di ricchezza e non come elemento da stigmatizzare.\r\nInfine, oltre alle storie e ai giochi immaginati per i piccoli amici di Nicolino, ci saranno delle piccole sorprese per tutta la famiglia: dietro alcune delle caselle del calendario si nascondono, infatti, dei buoni vacanza Nicolaus: il tema del viaggio resta quindi centrale e importante, proprio perché esperienza di straordinario arricchimento e di educazione all’incontro con gli altri.\r\n\"L’iniziativa dello scorso anno, legata al tema della sostenibilità, è piaciuta davvero moltissimo e ci ha commosso raccogliere i commenti di apprezzamento sulla valenza sociale legata al calendario - conclude Marica Buquicchio, digital marketing manager del gruppo -. Quest’anno torniamo a parlare di valori che ci stanno a cuore. Nel nostro mondo, così social e iperconnesso, si moltiplicano modelli di tossica perfezione: con il calendario vorremmo che il digitale diventasse moltiplicatore di messaggi positivi, con la speranza di poter contrastare, anche solo un po’, un fenomeno quale il bullismo e contribuire alla costruzione di una cultura dell'inclusione\".\r\n \r\n ","post_title":"Gruppo Nicolaus: online il nuovo calendario dell’avvento che promuove l'inclusività","post_date":"2022-12-01T12:00:46+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1669896046000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435135","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"«La Bit è un evento fondamentale, che permette alla Lombardia di promuovere a livello internazionale il suo territorio e valorizzare le proprie eccellenze».\r\n\r\nCosì Lara Magoni, assessore regionale al turismo, marketing territoriale e moda, intervenuta nel corso della conferenza stampa di presentazione della Borsa Internazionale del Turismo 2023, in programma a Milano dal 12 al 24 febbraio 2023.\r\n\r\nAlla conferenza hanno partecipato, tra gli altri: il ministro del turismo, Daniela Santanché, l'amministratore delegato di Fiera Milano, Luca Palermo; il direttore turismo e prossimità, DG Grow, della Commissione europea, Valentina Superti, la vicepresidente European travel commission, Magda Antonioli.\r\n\r\n«La Lombardia - ha aggiunto l'assessore Magoni - è una terra ad alta vocazione turistica e ha tutte le carte in regola per essere attrattiva a livello globale, grazie ai suoi aeroporti internazionali, ad una metropoli della moda e del design come Milano, al 40% del territorio fatto di montagne e alla zona lacustre più grande d'Europa. Senza dimenticare i 20 siti Unesco».\r\n\r\n«Il nostro obiettivo - ha concluso - è fare squadra: lavorare in sinergia tra istituzioni, enti ed associazioni per proporre esperienze innovative e ricercate, valorizzando anche le destinazioni meno blasonate. In Lombardia abbiamo ben chiaro che il turismo è trasversale; insieme a cultura, arte, enogastronomia e sport è strategico per promuovere i grandi eventi, a cominciare dalle Olimpiadi Invernali del 2026»","post_title":"Lara Magoni: «Con la Bit promuoviamo il nostro territorio»","post_date":"2022-11-30T12:12:14+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1669810334000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435076","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"British Airways potrebbe raddoppiare il proprio impegno sull'aeroporto di Londra Gatwick, a sfavore di quello di Heathrow. Sullo scalo del Sussex, secondo quanto riportato dal Sunday Telegraph, il vettore britannico intenderebbe infatti raddoppiare il numero di aeromobili basati passando dagli attuali 14 a 24-28 velivoli. La mossa arriva dopo che Heathrow è stato costretto a limitare il numero di passeggeri quest'estate a causa della carenza di addetti ai bagagli e di altro personale di supporto.\r\n\r\nOltre ai problemi di personale, i vertici delle compagnie aeree si sono scontrati con la direzione di Heathrow sulle tasse di atterraggio. L'aeroporto vorrebbe aumentarle a 42 sterline dalle attuali 30 per passeggero. Allo stato attuale, la tassa - che grava sui viaggiatori, non sui vettori - potrebbe scendere a 26 sterline l'anno prossimo secondo un piano dell'Autorità per l'aviazione civile del Regno Unito.\r\n\r\nJohn Holland-Kaye, ceo dell'aeroporto di Heathrow, ripreso dal giornale, ha dichiarato che lo scalo necessita di entrate aggiuntive per investire in rinnovi e manutenzione. Per contro Luis Gallego, amministratore delegato di Iag - casa madre di British - ha affermato che l'aeroporto sta sfruttando la propria posizione dominante sul mercato a favore degli azionisti.","post_title":"British Airways studia il raddoppio del numero di velivoli basati a Londra Gatwick","post_date":"2022-11-30T09:34:20+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669800860000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435072","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"E' previsto per oggi il nuovo consiglio di amministrazione di Ita Airways, il primo operativo con i nuovi - soli cinque - membri. Anche questa volta non sarà un incontro semplice, con la compagnia che si appresta a chiudere il 2022 con un ebitda negativo per oltre 460 milioni di euro. \r\n\r\n“Domani ci sarà un cda di Ita ma non è possibile al momento dire di più sull’ordine del giorno”, ha affermato ieri l’amministrator delegato Fabio Lazzerini. “Di vendita e fusioni si occupa il Tesoro, non stiamo facendo noi la trattativa“, ha precisato, spiegando che “sarà un cda normale”.\r\n\r\nDi fatto, l'imperativo del Tesoro, azionista al 100% di Ita, resta quello di trovare una soluzione rapida alla privatizzazione, possibilmente senza 'svendere': osservata speciale è sempre Lufthansa, che un paio di settimane fa ha avuto accesso alla data room e che negli ultimi giorni ha inviato i propri emissari a Roma nell'intento di approfondire la situazione del vettore, soprattutto sul fronte finanziario, del network e dei dipendenti. ","post_title":"Ita Airways: rosso da oltre 460 milioni di euro nel 2022. Oggi il nuovo cda","post_date":"2022-11-30T09:05:07+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1669799107000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"435041","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Welcome Travel Group torna a incontrare le agenzie con due grandi eventi in esclusiva che riuniscono rispettivamente gli agenti di viaggio di Geo Travel Network a bordo di Costa Firenze e di Welcome Travel a bordo di Costa Pacifica.\r\n\r\nSi è infatti appena concluso con successo \"Geo4You Rinascimento Mediterraneo\" il FamTrip dedicato alle agenzie Geo, che si è svolto a bordo di Costa Firenze dal 24 al 28 novembre. Mentre, parte oggi da Savona “WE PLAY Ritmo Mediterraneo”, a bordo di Costa Pacifica che ospiterà le agenzie Welcome Travel fino al 2 dicembre.\r\n\r\nDue importanti eventi organizzati per far vivere personalmente tutte le peculiarità e le attrazioni delle crociere Costa, dedicati alla scoperta del prodotto: durante entrambe le crociere, infatti, gli  agenti del Network hanno l’opportunità di toccare con mano, ancora una volta, la qualità delle crociere Costa, dalle esperienze gastronomiche uniche e indimenticabili, alle nuove escursioni a terra più lunghe di sempre, fino al ricchissimo palinsesto di intrattenimento a bordo.\r\n\r\n«La numerosa partecipazione e l’entusiasmo delle agenzie del Network per presenziare a questi due eventi ha superato ogni nostra aspettativa – commenta Adriano Apicella, amministratore delegato Welcome Travel Group - . Abbiamo voluto coinvolgere il massimo numero di colleghi per dare loro l’opportunità di interpretare al meglio le esclusive argomentazioni di vendita che il prodotto offre e, nel contempo, dedicarci al dialogo e all’ascolto di tutte le tematiche di Network».\r\n\r\nUn ricco programma di appuntamenti dedicati, accompagna gli agenti durante le due crociere; tra questi,  è stato riservato un momento di incontro con l’Ufficio del turismo del Sultanato dell’Oman per una dettagliata spiegazione di questa splendida destinazione, toccata anche dagli itinerari Costa e di grande trend in questa stagione di vendite.\r\n\r\nImmancabile, naturalmente, anche l’incontro a platea con la direzione del Network e Costa Crociere per fare il punto sull’anno che volge al termine e condividere, anche con i colleghi, le importanti novità del nuovo anno commerciale.\r\n\r\nTutti i partecipanti hanno avuto, inoltre, la possibilità di organizzare appuntamenti individuali con lo staff e i membri della Direzione presenti a bordo, per discutere vis-à-vis di tematiche legate all’appartenenza al Network, ai servizi offerti, alle vendite in un’ottica di vicinanza e collaborazione.\r\n\r\n \r\n\r\n ","post_title":"Welcome Travel: su Costa Firenze e Costa pacifica l'incontro con le agenzie","post_date":"2022-11-29T12:13:17+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1669723997000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti