18 April 2024

Isola d’Elba tra Germania, Austria e Rep. Ceca per espandere la presenza internazionale

[ 0 ]

L’isola d’Elba sempre più internazionale, grazie alla partecipazione a fiere di settore dedicate al turismo in mercati strategici come Germania, Austria e Repubblica Ceca. L’obiettivo è quello di incontrare un numero sempre più elevato di turisti del centro Europa, che ricercano la bellezza e il clima mite dell’isola anche nelle stagioni spalla, per destagionalizzare l’offerta turistica.

In particolare, grazie alla sinergia tra Visit Elba, l’Associazione Albergatori Elbana e Confcommercio Elba, l’isola ha appena partecipato alla prestigiosa “F.re.e.”, l’annuale Fiera internazionale del Turismo a Monaco di Baviera in Germania dedicata ai viaggi con una grossa focalizzazione sul mondo outdoor. E ora si prepara a prendere parte alla “Ferien Messe” a Vienna dal 14 al 17 marzo e all’ “Holiday World & Region World” a Praga dal 15 al 17 marzo, dove continuerà a proporsi come destinazione year-round con particolare attenzione ai periodi marzo-giugno e settembre-novembre.

«È essenziale per l’isola d’Elba rimanere impressa nella mente e nel cuore dei viaggiatori di mercati strategici come quelli del centro Europa grazie a queste fiere dedicate al turismo e all’outdoor – commenta Niccolò Censi, coordinatore della Gestione Associata per il Turismo dell’Isola d’Elba – I turisti di questi paesi, infatti, sono naturalmente attratti da una destinazione come la nostra, per le sue bellezze naturali, l’enogastronomia e per le numerose attività sportive che propone,  e, soprattutto, per il clima favorevole che permette di godere di vacanze rigeneranti per gran parte dell’anno».

 

 

 

 

Condividi



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465715 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L’itinerario che tocca la Scandinavia con i suoi meravigliosi fiordi registra un aumento del 6% nelle prenotazioni estive rispetto allo scorso anno, preceduto solo dalle classiche mete del Mediterraneo Occidentale e delle Isole Greche.   Secondo Crocierissime, agenzia web leader in Italia interamente dedicata al mondo delle crociere, quest’anno il Nord Europa emerge come una delle destinazioni più ambite per l'estate 2024, registrando un aumento significativo del 6% rispetto all'anno precedente. Questo trend testimonia l'attrattiva crescente delle coste e città storiche della regione, che stanno catturando l'interesse di un numero sempre più alto di viaggiatori desiderosi di esplorare nuovi orizzonti marittimi. Gli itinerari estivi per eccellenza che richiamano persone da tutto il mondo per la presenza di acque cristalline e una cultura vivace, il Nord Europa permette di navigare sia nelle suggestive e profonde acque dei fiordi norvegesi, come Hellesylt, Geiranger, Bergen o Stavanger, e di spingersi fino a Capo Nord, sia di ripercorrere le rotte degli antichi vichinghi tra le fiabesche capitali del Mar Baltico, città maestose ed eleganti ricche di cultura e tradizioni. E' possibile anche visitare gli incredibili paesaggi appena sotto il circolo polare artico, con iceberg in movimento e verdi vallate in Groenlandia, ghiacciai perenni, geyser e sorgenti termali in Islanda, grandi fiordi e spiagge "caraibiche" alle Lofoten, le spettacolari terre illuminate dal sole di mezzanotte.    Dall’indagine di Crocierissime emerge un altro dato interessante riguardo i prezzi delle crociere per luglio e agosto 2024, che mostrano una diminuzione del 4% rispetto all'anno precedente. Questo trend potrebbe essere un'opportunità per i viaggiatori di approfittare di tariffe più convenienti e di pianificare la propria vacanza estiva all’insegna del comfort senza spendere una fortuna. «In un panorama in continua evoluzione, è entusiasmante osservare il crescente interesse dei viaggiatori per il Nord Europa come meta estiva privilegiata nel 2024 - afferma Laura Amoretti, CEO di Crocierissime - I dati raccolti confermano l'ascesa di questa regione, con un aumento significativo del 6% rispetto all'anno precedente. Le coste affascinanti e le città storiche del Nord Europa esercitano un magnetismo irresistibile sui viaggiatori, sempre più desiderosi di esplorare nuove frontiere marittime. In questo contesto, le crociere si confermano una scelta eccellente per godere appieno di questa destinazione: comode, lussuose e ora ancora più accessibili grazie ad una diminuzione del 4% dei prezzi».   [post_title] => Crociere 2024, Mediterraneo, Grecia e Nord Europa le destinazioni più gettonate per l'estate [post_date] => 2024-04-17T11:33:09+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713353589000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465675 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Importante accordo di collaborazione a lungo termine tra il gruppo Ihg e Novum Hospitality. La partnership, della durata di 30 anni, consentirà il raddoppio della presenza in Germania della compagnia con sede nel Regno Unito: il suo portfolio nel paese tedesco supererà quota 200 indirizzi in quasi 100 città. La novità segna inoltre la nascita del marchio Holiday Inn - the niu, frutto dell'unione dei due brand di casa Ihg e Novum. Debutteranno inoltre in Europa le prime strutture Garner e Candlewood Suites.  Nel dettaglio, si prevede che tra il 2024 e il 2028 entreranno a far parte del sistema Ihg fino a 108 strutture Novum Hospitality, per 15.334 camere, più 11 hotel in pipeline (2.369 stanze). La conversione degli hotel avverrà per fasi, a partire dal 2024, con la maggior parte dei processi che si concluderanno nei prossimi 24 mesi. Grazie alla collaborazione tra Holiday Inn e The Niu saranno 52 gli hotel coinvolti, tra indirizzi attivi e in fase di sviluppo. Gli altri marchi della compagnia tedesca, Yggotel, Select e Novum, per un totale di 56 strutture attive e in pipeline, si convertiranno nel brand midscale Garner. Living the City, infine, con 11 hotel operativi e in pipeline, confluirà in un altro marchio midscale come Candlewood Suites. L’accordo prevede anche un rapporto di esclusività per i futuri hotel Novum, “Siamo entusiasti di collaborare con un gruppo come Novum e di raddoppiare la nostra presenza in Germania - spiega il ceo di Ihg, Elie Maalouf -. Questo accordo crea una forte piattaforma tedesca per aumentare la domanda e la visibilità dei nostri marchi. Portare Garner in Europa, in un mercato critico come quello tedesco, segna poi un momento importante, così come esportare Candlewood Suites al di fuori degli Stati Uniti per la prima volta". "La collaborazione con Ihg dà alla nostra azienda a conduzione familiare una grande forza, necessaria per consolidare la nostra presenza sul mercato europeo - aggiunge l'amministratore delegato e proprietario di Novum, David Etmenan -. Con la creazione di un co-brand tra the niu e Holiday Inn aumentiamo il nostro appeal nei confronti degli ospiti su scala globale, mantenendo al contempo la nostra piena flessibilità e indipendenza, in quanto la società rimane interamente di nostra proprietà". [post_title] => Ihg spinge sulla Germania. Accordo con Novum che raddoppierà la presenza del gruppo nel paese [post_date] => 2024-04-17T10:12:04+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713348724000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465587 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Volotea ha inaugurato la nuova rotta da Verona a Bordeaux, con due frequenze alla settimana, il mercoledì e il sabato, e un’offerta complessiva di più di 14.000 posti in vendita. Dopo i recenti nuovi voli inaugurati tre settimane fa – Comiso, Madrid, Praga, Copenaghen e Valencia - il vettore spagnolo rilancia dalla storica base veneta. «Con l’avvio del collegamento in esclusiva per Bordeaux mettiamo a segno un nuovo importante traguardo per la nostra base operativa di Verona – ha dichiarato Valeria Rebasti, international market director di Volotea -. Attraverso queste nuove rotte, non solo accorciamo le distanze tra la città veneta e il resto d’Europa, ma supportiamo concretamente questo splendido territorio, incrementando i flussi di turisti incoming e sviluppando nuovo traffico. Infatti, non va dimenticato che a partire da settembre collegheremo Verona con il nuovissimo scalo di Salerno». Per festeggiare l’avvio della nuova rotta, durante il volo inaugurale di sabato scorso, i passeggeri hanno avuto l’opportunità di degustare a bordo l’elegante Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, apprezzando la tipologia Extra Dry mentre volavano verso la rinomata regione vinicola di Bordeaux. Questa esperienza unica si inserisce nel contesto della sponsorizzazione da parte del vettore del progetto “Via Sensoria”, che vede il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg e la Cité du Vin di Bordeaux insieme nella promozione delle eccellenze enologiche dei due territori. Per il 2024, presso lo scalo aeroportuale scaligero, l’offerta di Volotea comprende un totale di 20 rotte, 9 verso l’Italia (Alghero, Cagliari, Catania, Comiso, Lampedusa, Olbia, Palermo, Pantelleria e Salerno, quest'ultima da settembre prossimo) e 11 verso l’estero, 3 in Spagna (Barcellona, Madrid e Valencia), 3 in Grecia (Atene, Heraklion/Creta e Zante), 2 in Francia (Parigi Orly e Bordeaux), 1 in Germania (Berlino), 1 in Danimarca (Copenaghen) e 1 in Repubblica Ceca (Praga). [post_title] => Volotea operativa sulla Verona-Bordeaux con due voli alla settimana [post_date] => 2024-04-16T09:15:30+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713258930000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465563 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Sfoggia un sorriso a 32 denti Riccardo Fantoni quando racconta i risultati del primo trimestre fiscale del momento Jump: una delle novità introdotte nell'ultimo contratto Costa, che permette alle agenzie di viaggio di scalare più rapidamente gli step delle commissioni base senza dover aspettare un intero anno prima di salire di livello. D'altronde il direttore commerciale Italia di Costa Crociere ha ottime ragioni per essere contento, visto che sono state "diverse decine la adv ad aver già superato la soglia annuale, in appena tre mesi di vendite". Un dato che ben testimonia di un inizio 2024 partito a gonfie vele per Costa, grazie a una domanda sostenuta. Anche le finestre di prenotazione sono tornate a registrare gli anticipi che tradizionalmente hanno sempre caratterizzato il settore. Trend in salita, insomma, supportati tra le altre cose dalla promozione massiccia lanciata lo scorso gennaio dedicata alla proposta all inclusive, accompagnata da una campagna mediatica ambiziosa, seguita dalla presenza a Sanremo con la Costa Smeralda. Un'iniziativa replicata in maniera simile pure ad aprile, tramite incentivi b2b e b2c con scadenza 13 maggio, per quella che Fantoni considera "la tariffa a maggior valore: quella che garantisce i migliori livelli di soddisfazione per i clienti finali". Bene anche le prime reazioni alla grande novità dell'anno: le Sea Destinations, ossia esperienze nelle quali il mare non è solo il mezzo attraverso cui si raggiungono le tappe della crociera, ma diventa un punto di vista privilegiato per vivere momenti suggestivi, che raccontano luoghi speciali compresi nella rotta della nave: "Gli ospiti le cominceranno a sperimentare direttamente dal prossimo mese di maggio, ma già oggi arrivano segnali estremamente positivi dal mercato - racconta Fantoni -. Le agenzie hanno fame di contenuti e, alla nostra rete commerciale sul territorio richiedono con un entusiasmo mai visto prima notizie e approfondimento sulla novità". Oltre alle Sea Destinations, il 2024 vedrà quindi il consolidamento soprattutto nei mesi di spalla delle Costa Voyages: crociere di durata lunga dedicate all'approfondimento delle destinazioni con soste più lunghe e scali anche in mete insolite. "Ma ci sarà pure la novità di Atene nuovo home port della Costa Fortuna, per itinerari verso Istanbul attraverso le isole greche di Mykonos, Santorini, Rodi e Creta. Continuiamo inoltre a monitorare le aree di nostra competenza, all'interno delle strategie del gruppo Carnival, per non lasciarci sfuggire alcuna opportunità futura".   [post_title] => Fantoni, Costa: inizio d’anno molto promettente [post_date] => 2024-04-16T08:02:38+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713254558000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465503 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Hainan Airlines avanza sulle rotte europee con il ripristino del collegamento diretto tra Pechino e Praga il prossimo 24 giugno, con tre voli alla settimana operati il lunedì, mercoledì e venerdì per tutto l'anno. Il volo di andata partirà dall'aeroporto internazionale di Pechino-Capital alle 02:30 ora locale e arriverà a Praga-Václav Havel alle 06:45 ora locale; il volo di rientro è previsto dalla Repubblica Ceca alle 14:00 ora locale e atterraggio nella capitale cinese alle 05:20 ora locale del giorno successivo. Sulla rotta è in servizio un Airbus A330-200 configurato in due classi (36 posti in Business e 186 in Economy). «La ripresa dei voli diretti con la Cina è un'ottima notizia per il turismo in entrata e per i viaggiatori cechi - ha dichiarato l'Aeroporto di Praga-Václav Havel -. Hainan Airlines è l'unica compagnia aerea cinese ad aver ottenuto un punteggio di 5 stelle da Skytrax e attualmente opera più di 40 rotte internazionali e regionali dalla Cina, tra cui Pechino, Shenzhen, Shanghai, Haikou, Chongqing, Xi'an, Changsha, Taiyuan, Dalian, Guangzhou e Hangzhou».   [post_title] => Hainan Airlines: voli diretti da Praga a Pechino dal prossimo 24 giugno [post_date] => 2024-04-15T10:21:23+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1713176483000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465417 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Come preannunciato la scorsa estate, Msc ha chiuso lo scorso 7 aprile la sua isola privata alle Bahamas. Ocean Cay riaprirà il prossimo 23 maggio dopo una serie di aggiornamenti volti a migliorare l'esperienza degli ospiti, spiega ShipMag. Tra gli interventi in programma, l'aggiunta di centri di escursioni per attività di sport acquatici e tour sull'isola, un'aera riservata alle immersioni e allo snorkeling, nonché nuovi locali f&b. La chiusura temporanea dell'isola ha portato alla modifica dei programmi di oltre 30 crociere, spostate in destinazioni alternative tra cui Nassau e Freeport. La destinazione riprenderà a essere attiva con il ritorno della Msc Meraviglia, alla quale seguiranno la Magnifica, la Seascape e la Seashore. [post_title] => Msc Ocean Cay chiusa per lavori di rinnovamento fino al 22 maggio [post_date] => 2024-04-12T11:21:46+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712920906000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465350 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tap Air Portugal amplierà il centro di addestramento presso l'Aerodromo municipale di Cascais. Grazie all'intesa siglata con il Comune della cittadina portoghese, è partito il progetto in due fasi che prevede, nel breve termine, l'aggiunta di un nuovo simulatore Airbus A320 ai due simulatori di volo esistenti (Airbus A320 e A330).   In un secondo tempo potranno essere installati altri quattro simulatori, a seconda delle partnership con terze parti, per un totale di sette, realizzando l'ambizione di creare nel distretto di São Domingos de Rana, a Cascais, un centro universitario e di formazione professionale nel settore dell'aviazione con l'importante presenza della Tap Academy.   «Il settore della formazione e quello della manutenzione e dell'ingegneria rappresentano un grande valore aggiunto e ha senso, per noi, realizzarle nel Paese, mettendo in risalto le nostre persone. Il nostro ecosistema ha l'opportunità di creare nuove aree di esportazione al posto di pagare costosi servizi all'estero. Cascais ha capito perfettamente questa opportunità»  ha dichiarato Luís Rodrigues, presidente del vettore lusitano.   Oltre ai nuovi simulatori, saranno creati spazi di formazione per i tecnici di manutenzione degli aeromobili e per il personale di cabina. La partnership prevede anche la prenotazione di spazi per le strutture in cui Tap Maintenance ed Engineering potranno svolgere diverse attività, tra cui la manutenzione dei motori.   Vi saranno inoltre spazi disponibili anche per la manutenzione della flotta di Embraer 190/195 di Pga (Portugália Airlines), rafforzando la capacità di manutenzione della compagnia aerea. [post_title] => Tap Air Portugal investe in formazione e amplia il centro di addestramento di Cascais [post_date] => 2024-04-12T09:15:16+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712913316000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465300 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_465301" align="alignleft" width="300"] Costa Smeralda[/caption] Europ Assistance Italia e Costa Crociere annunciano un nuovo capitolo della loro collaborazione. Il rinnovo dell'accordo, il terzo dal 2016, consolida la partnership internazionale di lungo corso fra la Care Company del Gruppo Generali e la compagnia crocieristica italiana, estendendola per altri tre anni e confermando l’impegno nel garantire tranquillità e la miglior assistenza ai viaggiatori che scelgono Costa Crociere per esplorare il mondo. Il nuovo programma assicurativo è valido per i viaggiatori provenienti da Italia, Francia, Portogallo, Spagna, Olanda, Belgio e Svizzera ed è applicabile a prenotazioni e partenze dal 1° marzo 2024. Restano confermate le coperture Early Booking e Multirischi Base, che prevedono l’annullamento e il rimborso delle spese mediche, ma vengono introdotte una serie di novità pensate per soddisfare le esigenze in continuo mutamento dei clienti. «Siamo lieti di rinnovare la nostra collaborazione con un partner di eccellenza come Europ Assistance, che propone il meglio dell’assistenza in viaggio, con una formula ideale per un’azienda internazionale come la nostra, che assicura lo stesso livello di servizi in diversi Paesi” – afferma Gianfranco Allocca, vice president sales excellence & global customer center operations di Costa Crociere. Fra queste l’incremento del massimale in caso di annullamento del viaggio, per offrire una maggiore serenità a fronte di imprevisti che possono richiedere una modifica ai programmi di viaggio o la cancellazione del viaggio stesso, oltre ad una soluzione digitale per richiedere assistenza durante il viaggio. “Siamo felici di estendere la partnership con Costa Crociere, confermando il nostro impegno ad offrire soluzioni assicurative sempre più complete a tutti coloro che scelgono di trascorrere le proprie vacanze a bordo delle navi della compagnia italiana. La nostra capacità di innovare, adattandoci alle mutevoli esigenze dei viaggiatori e spesso anticipandole, è stata fondamentale per consolidare nel tempo questa collaborazione e siamo entusiasti di continuare a lavorare al fianco di Costa Crociere per garantire ai clienti esperienze di viaggio indimenticabili e sempre più serene con i massimi livelli di protezione”, afferma Erika Delmastro, chief travel officer di Europ Assistance Italia. “ [post_title] => Europ Assistance e Costa Crociera estendono la collaborazione per tre anni [post_date] => 2024-04-11T10:24:27+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712831067000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 465289 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => La portualità italiana è a Miami per partecipare alla più grande fiera delle crociere al mondo nel padiglione Cruiseitaly promosso da Assoporti, e condiviso da tutte le Autorità di Sistema Portuale. Il Vice Ministro Edoardo Rixi, che ha preso parte all'inaugurazione, ha voluto sottolineare quanto sia importante per l’Italia l’economia del mare, ricordando la centralità di questo settore. Il Seatrade di Miami vanta la presenza di più di 10.000 visitatori e 600 espositori provenienti da più di 120 paesi nel mondo. «Anche quest’anno l’Italia dei porti - ha commentato - il Presidente di Assoporti, Rodolfo Giampieri - si presenta unita per partecipare agli incontri e agli eventi messi in atto da Seatrade, unendo i momenti di conferenze ufficiali a quelli di networking tra tutti gli stakeholder del segmento». «In Italia il traffico crociere ha raggiunto nel 2023 un record storico senza precedenti - ha concluso Giampieri - come ho avuto modo di ricordare in diverse occasioni. Un segmento che cresce grazie ai servizi efficienti dei nostri porti ma, naturalmente, per il forte richiamo turistico del nostro paese che detiene beni culturali e paesaggi unici al mondo oltre, naturalmente, all'eccellente enogastronomia. Riteniamo, infatti, che la destination Italia vada valorizzata anche con queste forme di partecipazione. Per il 2024 ci aspettiamo ancora un incremento del numero dei passeggeri come è stato ampiamente detto anche nel corso di diversi eventi e seminari». Il concept del padiglione CruiseItaly – one country, many destinations , promosso da Assoporti con la comunicazione e la presentazione di tutto il sistema Paese coordinato, consente di poter dare risposte sia in termini operativi portuali che di offerta turistica sul territorio.   [post_title] => I Porti italiani al Seatrade di Miami, focus sulla valorizzazione della destination Italia [post_date] => 2024-04-11T10:18:05+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1712830685000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "isola delba germania austria rep ceca espandere la presenza internazionale" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":66,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":1243,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465715","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"L’itinerario che tocca la Scandinavia con i suoi meravigliosi fiordi registra un aumento del 6% nelle prenotazioni estive rispetto allo scorso anno, preceduto solo dalle classiche mete del Mediterraneo Occidentale e delle Isole Greche.\r\n\r\n \r\n\r\nSecondo Crocierissime, agenzia web leader in Italia interamente dedicata al mondo delle crociere, quest’anno il Nord Europa emerge come una delle destinazioni più ambite per l'estate 2024, registrando un aumento significativo del 6% rispetto all'anno precedente.\r\n\r\nQuesto trend testimonia l'attrattiva crescente delle coste e città storiche della regione, che stanno catturando l'interesse di un numero sempre più alto di viaggiatori desiderosi di esplorare nuovi orizzonti marittimi. Gli itinerari estivi per eccellenza che richiamano persone da tutto il mondo per la presenza di acque cristalline e una cultura vivace, il Nord Europa permette di navigare sia nelle suggestive e profonde acque dei fiordi norvegesi, come Hellesylt, Geiranger, Bergen o Stavanger, e di spingersi fino a Capo Nord, sia di ripercorrere le rotte degli antichi vichinghi tra le fiabesche capitali del Mar Baltico, città maestose ed eleganti ricche di cultura e tradizioni.\r\n\r\nE' possibile anche visitare gli incredibili paesaggi appena sotto il circolo polare artico, con iceberg in movimento e verdi vallate in Groenlandia, ghiacciai perenni, geyser e sorgenti termali in Islanda, grandi fiordi e spiagge \"caraibiche\" alle Lofoten, le spettacolari terre illuminate dal sole di mezzanotte. \r\n\r\n \r\n\r\nDall’indagine di Crocierissime emerge un altro dato interessante riguardo i prezzi delle crociere per luglio e agosto 2024, che mostrano una diminuzione del 4% rispetto all'anno precedente. Questo trend potrebbe essere un'opportunità per i viaggiatori di approfittare di tariffe più convenienti e di pianificare la propria vacanza estiva all’insegna del comfort senza spendere una fortuna.\r\n\r\n«In un panorama in continua evoluzione, è entusiasmante osservare il crescente interesse dei viaggiatori per il Nord Europa come meta estiva privilegiata nel 2024 - afferma Laura Amoretti, CEO di Crocierissime - I dati raccolti confermano l'ascesa di questa regione, con un aumento significativo del 6% rispetto all'anno precedente. Le coste affascinanti e le città storiche del Nord Europa esercitano un magnetismo irresistibile sui viaggiatori, sempre più desiderosi di esplorare nuove frontiere marittime. In questo contesto, le crociere si confermano una scelta eccellente per godere appieno di questa destinazione: comode, lussuose e ora ancora più accessibili grazie ad una diminuzione del 4% dei prezzi».\r\n\r\n ","post_title":"Crociere 2024, Mediterraneo, Grecia e Nord Europa le destinazioni più gettonate per l'estate","post_date":"2024-04-17T11:33:09+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1713353589000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465675","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Importante accordo di collaborazione a lungo termine tra il gruppo Ihg e Novum Hospitality. La partnership, della durata di 30 anni, consentirà il raddoppio della presenza in Germania della compagnia con sede nel Regno Unito: il suo portfolio nel paese tedesco supererà quota 200 indirizzi in quasi 100 città. La novità segna inoltre la nascita del marchio Holiday Inn - the niu, frutto dell'unione dei due brand di casa Ihg e Novum. Debutteranno inoltre in Europa le prime strutture Garner e Candlewood Suites. \r\n\r\nNel dettaglio, si prevede che tra il 2024 e il 2028 entreranno a far parte del sistema Ihg fino a 108 strutture Novum Hospitality, per 15.334 camere, più 11 hotel in pipeline (2.369 stanze). La conversione degli hotel avverrà per fasi, a partire dal 2024, con la maggior parte dei processi che si concluderanno nei prossimi 24 mesi. Grazie alla collaborazione tra Holiday Inn e The Niu saranno 52 gli hotel coinvolti, tra indirizzi attivi e in fase di sviluppo. Gli altri marchi della compagnia tedesca, Yggotel, Select e Novum, per un totale di 56 strutture attive e in pipeline, si convertiranno nel brand midscale Garner. Living the City, infine, con 11 hotel operativi e in pipeline, confluirà in un altro marchio midscale come Candlewood Suites. L’accordo prevede anche un rapporto di esclusività per i futuri hotel Novum,\r\n\r\n“Siamo entusiasti di collaborare con un gruppo come Novum e di raddoppiare la nostra presenza in Germania - spiega il ceo di Ihg, Elie Maalouf -. Questo accordo crea una forte piattaforma tedesca per aumentare la domanda e la visibilità dei nostri marchi. Portare Garner in Europa, in un mercato critico come quello tedesco, segna poi un momento importante, così come esportare Candlewood Suites al di fuori degli Stati Uniti per la prima volta\".\r\n\r\n\"La collaborazione con Ihg dà alla nostra azienda a conduzione familiare una grande forza, necessaria per consolidare la nostra presenza sul mercato europeo - aggiunge l'amministratore delegato e proprietario di Novum, David Etmenan -. Con la creazione di un co-brand tra the niu e Holiday Inn aumentiamo il nostro appeal nei confronti degli ospiti su scala globale, mantenendo al contempo la nostra piena flessibilità e indipendenza, in quanto la società rimane interamente di nostra proprietà\".","post_title":"Ihg spinge sulla Germania. Accordo con Novum che raddoppierà la presenza del gruppo nel paese","post_date":"2024-04-17T10:12:04+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1713348724000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465587","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Volotea ha inaugurato la nuova rotta da Verona a Bordeaux, con due frequenze alla settimana, il mercoledì e il sabato, e un’offerta complessiva di più di 14.000 posti in vendita. Dopo i recenti nuovi voli inaugurati tre settimane fa – Comiso, Madrid, Praga, Copenaghen e Valencia - il vettore spagnolo rilancia dalla storica base veneta.\r\n«Con l’avvio del collegamento in esclusiva per Bordeaux mettiamo a segno un nuovo importante traguardo per la nostra base operativa di Verona – ha dichiarato Valeria Rebasti, international market director di Volotea -. Attraverso queste nuove rotte, non solo accorciamo le distanze tra la città veneta e il resto d’Europa, ma supportiamo concretamente questo splendido territorio, incrementando i flussi di turisti incoming e sviluppando nuovo traffico. Infatti, non va dimenticato che a partire da settembre collegheremo Verona con il nuovissimo scalo di Salerno».\r\nPer festeggiare l’avvio della nuova rotta, durante il volo inaugurale di sabato scorso, i passeggeri hanno avuto l’opportunità di degustare a bordo l’elegante Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, apprezzando la tipologia Extra Dry mentre volavano verso la rinomata regione vinicola di Bordeaux. Questa esperienza unica si inserisce nel contesto della sponsorizzazione da parte del vettore del progetto “Via Sensoria”, che vede il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg e la Cité du Vin di Bordeaux insieme nella promozione delle eccellenze enologiche dei due territori.\r\nPer il 2024, presso lo scalo aeroportuale scaligero, l’offerta di Volotea comprende un totale di 20 rotte, 9 verso l’Italia (Alghero, Cagliari, Catania, Comiso, Lampedusa, Olbia, Palermo, Pantelleria e Salerno, quest'ultima da settembre prossimo) e 11 verso l’estero, 3 in Spagna (Barcellona, Madrid e Valencia), 3 in Grecia (Atene, Heraklion/Creta e Zante), 2 in Francia (Parigi Orly e Bordeaux), 1 in Germania (Berlino), 1 in Danimarca (Copenaghen) e 1 in Repubblica Ceca (Praga).","post_title":"Volotea operativa sulla Verona-Bordeaux con due voli alla settimana","post_date":"2024-04-16T09:15:30+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713258930000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465563","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Sfoggia un sorriso a 32 denti Riccardo Fantoni quando racconta i risultati del primo trimestre fiscale del momento Jump: una delle novità introdotte nell'ultimo contratto Costa, che permette alle agenzie di viaggio di scalare più rapidamente gli step delle commissioni base senza dover aspettare un intero anno prima di salire di livello. D'altronde il direttore commerciale Italia di Costa Crociere ha ottime ragioni per essere contento, visto che sono state \"diverse decine la adv ad aver già superato la soglia annuale, in appena tre mesi di vendite\". Un dato che ben testimonia di un inizio 2024 partito a gonfie vele per Costa, grazie a una domanda sostenuta. Anche le finestre di prenotazione sono tornate a registrare gli anticipi che tradizionalmente hanno sempre caratterizzato il settore.\r\n\r\nTrend in salita, insomma, supportati tra le altre cose dalla promozione massiccia lanciata lo scorso gennaio dedicata alla proposta all inclusive, accompagnata da una campagna mediatica ambiziosa, seguita dalla presenza a Sanremo con la Costa Smeralda. Un'iniziativa replicata in maniera simile pure ad aprile, tramite incentivi b2b e b2c con scadenza 13 maggio, per quella che Fantoni considera \"la tariffa a maggior valore: quella che garantisce i migliori livelli di soddisfazione per i clienti finali\".\r\n\r\nBene anche le prime reazioni alla grande novità dell'anno: le Sea Destinations, ossia esperienze nelle quali il mare non è solo il mezzo attraverso cui si raggiungono le tappe della crociera, ma diventa un punto di vista privilegiato per vivere momenti suggestivi, che raccontano luoghi speciali compresi nella rotta della nave: \"Gli ospiti le cominceranno a sperimentare direttamente dal prossimo mese di maggio, ma già oggi arrivano segnali estremamente positivi dal mercato - racconta Fantoni -. Le agenzie hanno fame di contenuti e, alla nostra rete commerciale sul territorio richiedono con un entusiasmo mai visto prima notizie e approfondimento sulla novità\".\r\n\r\nOltre alle Sea Destinations, il 2024 vedrà quindi il consolidamento soprattutto nei mesi di spalla delle Costa Voyages: crociere di durata lunga dedicate all'approfondimento delle destinazioni con soste più lunghe e scali anche in mete insolite. \"Ma ci sarà pure la novità di Atene nuovo home port della Costa Fortuna, per itinerari verso Istanbul attraverso le isole greche di Mykonos, Santorini, Rodi e Creta. Continuiamo inoltre a monitorare le aree di nostra competenza, all'interno delle strategie del gruppo Carnival, per non lasciarci sfuggire alcuna opportunità futura\".\r\n\r\n ","post_title":"Fantoni, Costa: inizio d’anno molto promettente","post_date":"2024-04-16T08:02:38+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":["in-evidenza"],"post_tag_name":["In evidenza"]},"sort":[1713254558000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465503","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Hainan Airlines avanza sulle rotte europee con il ripristino del collegamento diretto tra Pechino e Praga il prossimo 24 giugno, con tre voli alla settimana operati il lunedì, mercoledì e venerdì per tutto l'anno.\r\n\r\nIl volo di andata partirà dall'aeroporto internazionale di Pechino-Capital alle 02:30 ora locale e arriverà a Praga-Václav Havel alle 06:45 ora locale; il volo di rientro è previsto dalla Repubblica Ceca alle 14:00 ora locale e atterraggio nella capitale cinese alle 05:20 ora locale del giorno successivo. Sulla rotta è in servizio un Airbus A330-200 configurato in due classi (36 posti in Business e 186 in Economy).\r\n\r\n«La ripresa dei voli diretti con la Cina è un'ottima notizia per il turismo in entrata e per i viaggiatori cechi - ha dichiarato l'Aeroporto di Praga-Václav Havel -. Hainan Airlines è l'unica compagnia aerea cinese ad aver ottenuto un punteggio di 5 stelle da Skytrax e attualmente opera più di 40 rotte internazionali e regionali dalla Cina, tra cui Pechino, Shenzhen, Shanghai, Haikou, Chongqing, Xi'an, Changsha, Taiyuan, Dalian, Guangzhou e Hangzhou».\r\n\r\n ","post_title":"Hainan Airlines: voli diretti da Praga a Pechino dal prossimo 24 giugno","post_date":"2024-04-15T10:21:23+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1713176483000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465417","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Come preannunciato la scorsa estate, Msc ha chiuso lo scorso 7 aprile la sua isola privata alle Bahamas. Ocean Cay riaprirà il prossimo 23 maggio dopo una serie di aggiornamenti volti a migliorare l'esperienza degli ospiti, spiega ShipMag. Tra gli interventi in programma, l'aggiunta di centri di escursioni per attività di sport acquatici e tour sull'isola, un'aera riservata alle immersioni e allo snorkeling, nonché nuovi locali f&b.\r\n\r\nLa chiusura temporanea dell'isola ha portato alla modifica dei programmi di oltre 30 crociere, spostate in destinazioni alternative tra cui Nassau e Freeport. La destinazione riprenderà a essere attiva con il ritorno della Msc Meraviglia, alla quale seguiranno la Magnifica, la Seascape e la Seashore.","post_title":"Msc Ocean Cay chiusa per lavori di rinnovamento fino al 22 maggio","post_date":"2024-04-12T11:21:46+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1712920906000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465350","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Tap Air Portugal amplierà il centro di addestramento presso l'Aerodromo municipale di Cascais. Grazie all'intesa siglata con il Comune della cittadina portoghese, è partito il progetto in due fasi che prevede, nel breve termine, l'aggiunta di un nuovo simulatore Airbus A320 ai due simulatori di volo esistenti (Airbus A320 e A330).\r\n \r\nIn un secondo tempo potranno essere installati altri quattro simulatori, a seconda delle partnership con terze parti, per un totale di sette, realizzando l'ambizione di creare nel distretto di São Domingos de Rana, a Cascais, un centro universitario e di formazione professionale nel settore dell'aviazione con l'importante presenza della Tap Academy.\r\n \r\n«Il settore della formazione e quello della manutenzione e dell'ingegneria rappresentano un grande valore aggiunto e ha senso, per noi, realizzarle nel Paese, mettendo in risalto le nostre persone. Il nostro ecosistema ha l'opportunità di creare nuove aree di esportazione al posto di pagare costosi servizi all'estero. Cascais ha capito perfettamente questa opportunità»  ha dichiarato Luís Rodrigues, presidente del vettore lusitano.\r\n \r\nOltre ai nuovi simulatori, saranno creati spazi di formazione per i tecnici di manutenzione degli aeromobili e per il personale di cabina. La partnership prevede anche la prenotazione di spazi per le strutture in cui Tap Maintenance ed Engineering potranno svolgere diverse attività, tra cui la manutenzione dei motori.\r\n \r\nVi saranno inoltre spazi disponibili anche per la manutenzione della flotta di Embraer 190/195 di Pga (Portugália Airlines), rafforzando la capacità di manutenzione della compagnia aerea.","post_title":"Tap Air Portugal investe in formazione e amplia il centro di addestramento di Cascais","post_date":"2024-04-12T09:15:16+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1712913316000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465300","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"[caption id=\"attachment_465301\" align=\"alignleft\" width=\"300\"] Costa Smeralda[/caption]\r\nEurop Assistance Italia e Costa Crociere annunciano un nuovo capitolo della loro collaborazione.\r\nIl rinnovo dell'accordo, il terzo dal 2016, consolida la partnership internazionale di lungo corso fra la Care Company del Gruppo Generali e la compagnia crocieristica italiana, estendendola per altri tre anni e confermando l’impegno nel garantire tranquillità e la miglior assistenza ai viaggiatori che scelgono Costa Crociere per esplorare il mondo.\r\nIl nuovo programma assicurativo è valido per i viaggiatori provenienti da Italia, Francia, Portogallo, Spagna, Olanda, Belgio e Svizzera ed è applicabile a prenotazioni e partenze dal 1° marzo 2024. Restano confermate le coperture Early Booking e Multirischi Base, che prevedono l’annullamento e il rimborso delle spese mediche, ma vengono introdotte una serie di novità pensate per soddisfare le esigenze in continuo mutamento dei clienti.\r\n«Siamo lieti di rinnovare la nostra collaborazione con un partner di eccellenza come Europ Assistance, che propone il meglio dell’assistenza in viaggio, con una formula ideale per un’azienda internazionale come la nostra, che assicura lo stesso livello di servizi in diversi Paesi” – afferma Gianfranco Allocca, vice president sales excellence & global customer center operations di Costa Crociere.\r\nFra queste l’incremento del massimale in caso di annullamento del viaggio, per offrire una maggiore serenità a fronte di imprevisti che possono richiedere una modifica ai programmi di viaggio o la cancellazione del viaggio stesso, oltre ad una soluzione digitale per richiedere assistenza durante il viaggio.\r\n“Siamo felici di estendere la partnership con Costa Crociere, confermando il nostro impegno ad offrire soluzioni assicurative sempre più complete a tutti coloro che scelgono di trascorrere le proprie vacanze a bordo delle navi della compagnia italiana. La nostra capacità di innovare, adattandoci alle mutevoli esigenze dei viaggiatori e spesso anticipandole, è stata fondamentale per consolidare nel tempo questa collaborazione e siamo entusiasti di continuare a lavorare al fianco di Costa Crociere per garantire ai clienti esperienze di viaggio indimenticabili e sempre più serene con i massimi livelli di protezione”, afferma Erika Delmastro, chief travel officer di Europ Assistance Italia.\r\n“","post_title":"Europ Assistance e Costa Crociera estendono la collaborazione per tre anni","post_date":"2024-04-11T10:24:27+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1712831067000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"465289","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"La portualità italiana è a Miami per partecipare alla più grande fiera delle crociere al mondo nel padiglione Cruiseitaly promosso da Assoporti, e condiviso da tutte le Autorità di Sistema Portuale.\r\n\r\nIl Vice Ministro Edoardo Rixi, che ha preso parte all'inaugurazione, ha voluto sottolineare quanto sia importante per l’Italia l’economia del mare, ricordando la centralità di questo settore.\r\n\r\nIl Seatrade di Miami vanta la presenza di più di 10.000 visitatori e 600 espositori provenienti da più di 120 paesi nel mondo.\r\n\r\n«Anche quest’anno l’Italia dei porti - ha commentato - il Presidente di Assoporti, Rodolfo Giampieri - si presenta unita per partecipare agli incontri e agli eventi messi in atto da Seatrade, unendo i momenti di conferenze ufficiali a quelli di networking tra tutti gli stakeholder del segmento».\r\n\r\n«In Italia il traffico crociere ha raggiunto nel 2023 un record storico senza precedenti - ha concluso Giampieri - come ho avuto modo di ricordare in diverse occasioni. Un segmento che cresce grazie ai servizi efficienti dei nostri porti ma, naturalmente, per il forte richiamo turistico del nostro paese che detiene beni culturali e paesaggi unici al mondo oltre, naturalmente, all'eccellente enogastronomia. Riteniamo, infatti, che la destination Italia vada valorizzata anche con queste forme di partecipazione. Per il 2024 ci aspettiamo ancora un incremento del numero dei passeggeri come è stato ampiamente detto anche nel corso di diversi eventi e seminari».\r\n\r\nIl concept del padiglione CruiseItaly – one country, many destinations , promosso da Assoporti con la comunicazione e la presentazione di tutto il sistema Paese coordinato, consente di poter dare risposte sia in termini operativi portuali che di offerta turistica sul territorio.\r\n\r\n ","post_title":"I Porti italiani al Seatrade di Miami, focus sulla valorizzazione della destination Italia","post_date":"2024-04-11T10:18:05+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":[]},"sort":[1712830685000]}]}}

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti