27 October 2021

Conte: “Come andrà la prossima estate? Non sono un chiromante”

[ 0 ]

Poche speranze per la prossima estate. Almeno a sentire il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte nella conferenza stampa di fine anno. Rispondendo ad una precisa domanda sulla prossima estate e quindi sulla possibilità di una ripresa del turismo, Conte ha risposto: “Non sono un chiromante. Non posso sapere se in estate le cose andranno bene o male. Posso dire che ad aprile saranno vaccinati almeno 15 milioni di cittadini e che, come abbiamo visto lo scorso anno, durante l’estate la curva dei contagi si abbassa. Detto questo non posso dire altro. Noi continueremo con il monitoraggio e con la divisione dei territori in zone gialle o arancioni o se del caso rosse. In questo modo cercheremo di restringere i margini di rischio. Chiaramente auspico che fra i vaccini e il monitoraggio si possa fare in modo di non comprimere l’economia”.

Continuando nella conferenza, il premier ha poi ripreso il discorso sul turismo, affermando che saranno previste ulteriori risorse per il turismo. “Metteremo risorse sulle varie eccellenze turistiche italiane, perché questo è uno dei settori più colpiti dalla crisi e se ha anche mostrato forti doti di resistenza, deve essere ancora aiutato, poiché se non ha risorse ulteriori non potrà riespandersi nel momento della fine della pandemia”




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti