25 June 2024

Cerco lavoro in tour operator regione Campania

Tipologia di annuncio:
Annuncio pubblicato da:
Telefono:
Email: mariodaniele1@yahoo.it
Provincia: • 
Comune: • 

Settore: • 
Mansione: • 


Testo dell'annuncio

Buona esperienza, ottimi rapporti professionali e di pr con la rete adv napoletane e della regione Campania esamina proposte di collaborazione da parte di tour operator (già responsabile commerciale di tour operator) disponibilità immediata.


Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470134 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiama Roma Barberini il sesto indirizzo capitolino del gruppo di ospitalità ibrida Numa. La struttura offre 38 camere dal design moderno ed elegante, con arredi di brand come Marset, Flos e Hay, impreziositi da opere d'arte della galleria Bisou di Amsterdam. Situata in via Liguria 38, nel quartiere Ludovisi a pochi passi da via Veneto, la proprietà permette di vivere Roma nel suo cuore: una base che permette facile accesso alle maggiori attrazioni turistiche. Chi ama l’arte potrà infatti godere della vicinanza a palazzo Barberini e alla galleria Borghese, per immergersi nelle opere di Caravaggio e Bernini. Mentre chi cerca il relax potrà godere del parco di Villa Ludovisi per una passeggiata o per un giro in pedalò sul lago adiacente. Sono tante inoltre le trattorie e gelaterie che offrono specialità italiane fatte in casa vicino a piazza Navona. Per concludere in modo speciale la giornata, è poi imperdibile una visita al tramonto sul colle del Gianicolo per godersi una vista mozzafiato su Roma. Ultima tappa sulla via del ritorno è il quartiere di Trastevere, rinomato per le sue strade e le sue piazze caratteristiche.   [post_title] => Il Barberini è il sesto indirizzo Numa a Roma: 38 camere a pochi passi da via Veneto [post_date] => 2024-06-25T12:56:10+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719320170000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470131 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Anche per il 2024, agli amici a quattro zampe che viaggeranno con Corsica Sardinia Ferries, a bordo di tutte le navi della flotta, sarà riservata un’accoglienza speciale. Si conferma infatti la partnership tra la compagnia di traghetti e Farmina Pet Foods, grazie alla quale agli ospiti a quattro zampe sarà dedicato un omaggio goloso, nonché la possibilità di ottenere gratuitamente una consulenza nutrizionale personalizzata e uno sconto speciale. Su tutte le linee servite dalla compagnia, i cani sono infatti ospiti graditi: le navi offrono cabine dedicate, che sono allestite per ospitare gli amici a quattro zampe, e ponti esterni accessibili per passeggiate e soste, grazie all’apposita zona igiene animali. Sulle navi Gialle i cani possono inoltre viaggiare liberamente con i loro padroni, accompagnandoli in tutte le aree pubbliche. Anche al ristorante, in uno spazio riservato. Sui traghetti è poi diffuso un vademecum per gli amici a quattro zampe e, soprattutto, per i loro padroni. “Qui sono indicate, in maniera chiara e accattivante, le buone maniere canine - racconta Cristina Pizzutti, responsabile comunicazione e marketing di Corsica Sardinia Ferries  -: un galateo, con poche e semplici regole per salvaguardare il benessere e il comfort di tutti i passeggeri a bordo e rendere più piacevole il viaggio anche per i pet”. [post_title] => Si rinnova la partnership tra le Navi Gialle e Farmina Pet Foods per gli amici a quattro zampe [post_date] => 2024-06-25T12:20:15+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719318015000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470092 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Come già anticipato qualche giorno fa, il gruppo Alpitour World ha perfezionato l'acquisizione del siciliano Arenella Resort, tramite l'acquisto dell'intero capitale della società titolare della struttura. Si tratta di un complesso da 60 ettari e 460 camere situato a circa dieci chilometri dalla città di Siracusa e a 70 dall’aeroporto di Catania, già gestito dal 2004 dalla divisione alberghiera della compagnia, Voihotels. Le intenzioni sono ora di intraprendere un importante piano di ristrutturazione, con l’obiettivo di riqualificare e valorizzare il patrimonio edilizio, elevando i servizi dedicati agli ospiti e adeguando la struttura ai più moderni standard di ospitalità. In particolare, il restyling riguarderà l’ammodernamento di tutte le 460 camere distribuite tra il corpo centrale e alcune villette, la creazione di un ristorante bar a bordo piscina e di un ulteriore ristorante-pizzeria che andranno ad ampliare l’offerta gastronomica del resort. A questi interventi si aggiungeranno, inoltre, due nuovi campi da padel ad accrescere l’offerta sportiva disponibile destinata a incrementarsi ulteriormente, la ristrutturazione di due spazi destinati ai piccoli ospiti con aree gioco attrezzate, un teatro arena più ampio dove assistere a spettacoli di cabaret, musica dal vivo, party e dj set, nonché una nuova area polifunzionale di oltre 1.200 mq, in grado di ospitare diverse tipologie di eventi con una capienza di oltre 700 persone. Tra i resort del gruppo più conosciuti in Italia, il Voi Arenella ha visto negli anni una costante crescita dell’occupazione, ospitando anche iniziative innovative promosse da Alpitour World, come il progetto Smart week: una proposta nata durante la pandemia e che ancora oggi consente ai dipendenti della compagnia di unire lavoro e vacanza per una nuova concezione di work life balance. Salgono così a quattro le strutture di proprietà di Alpitour World in Sicilia (oltre ai Voi Arenella Resort e Marsa Siclà a Sampieri, la compagnia possiede l’Atlantis Bay e il Mazzarò Sea Palace a Taormina, parte della collezione VRetreats), per un totale di oltre 700 camere, consolidando ulteriormente l’impegno nel valorizzare la destinazione, che da giugno sarà servita anche dalla nuova tratta diretta Palermo – New York operata da Neos. [post_title] => Alpitour: tutte le novità in arrivo per il Voi Arenella Resort [post_date] => 2024-06-25T12:11:48+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719317508000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470123 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Wizz Air versus ota: anche la low cost ungherese accusa le principali agenzie di viaggio online, nello specifico Kiwi ed eDreams, di eccessivi ricarichi applicati alle tariffe base dei voli, ma anche e soprattutto al costo dei servizi aggiuntivi, come i bagagli in stiva e i posti a sedere con spazio extra per le gambe. Un'indagine condotta dalla stessa Wizz Air a giugno sulle tratte tra Italia e Regno Unito, il ricarico per i posti con maggiore spazio per le gambe su Kiwi.com raggiunge il 66%, salendo al 145% su eDreams: se questo extra costa 24 euro sul sito ufficiale della low cost, su Kiwi il prezzo sale a 40 euro e raggiunge 59 euro su eDreams. Un bagaglio da 20 kg viene venduto con un ricarico dell'83% da Kiwi.com e del 66% da eDreams. Perfino i biglietti Priority sono soggetti a significativi ricarichi, fino al 14% su Kiwi.com, mentre le tariffe base sono il 43% più alte su eDreams. Resta poi il problema che, «quando gli utenti prenotano tramite ota, condividono i loro dati con queste ultime e non con le compagnie aeree - sottolinea una nota di Wizz Air -. Infatti, le ota acquistano e rivendono i biglietti ai clienti rimanendo i titolari delle prenotazioni, impedendo alle compagnie aeree di accedere alle informazioni sui viaggiatori. Di conseguenza, ciò ostacola un supporto clienti efficiente e diretto. Wizz Air consiglia vivamente ai passeggeri di prenotare direttamente tramite il sito ufficiale della compagnia o l’app mobile: in questo modo passeggeri possono accedere alle tariffe più basse disponibili, evitare i ricarichi su tariffe e servizi aggiuntivi e ricevere un servizio clienti diretto e tempestivo». [post_title] => Wizz Air accusa le ota: «Ricarichi eccessivi di Kiwi ed eDreams su tariffe base e servizi ancillary» [post_date] => 2024-06-25T11:57:15+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719316635000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470101 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Naturalmente visti i sondaggi e le proiezioni quest'anno dovrebbe essere l'anno d'oro del turismo italiano in ingresso. E allora si impone sempre lo stesso problema: la tassa di soggiorno. Che presa nel suo complesso dovrebbe essere molto cospicua. Direi che è arrivato il momento di fare un vero ragionamento su questa imposta che viene impiegata dai comuni per tappare buchi di bilancio, oppure viene impiegata su altre voci. Bene è arrivato il momento di fare un provvedimento stabile per destinare la tassa di soggiorno al turismo. Trasformare questa imposta in una vera imposta di scopo. In questo modo ogni comune potrebbe rafforzare la propria offerta turistica, impiegando questi denari nei modo e nelle maniere che attengono al sistema turistico della città o della regione. A Cesare quel che è di Cesare E' assurdo, ed è una battaglia che facciamo ma quando la tassa di soggiorno è stata reintrodotta, che l'importo complessivo venga destinato ad altro. Il turismo si compone di decine e decine di fattori, per cui è necessario avere le risorse fresche per rimediare proprio nei punti più critici, per ampliare la forza attrattiva di una città, di migliorare l'offerta, e di iniziare a dare a Cesare quel che è di Cesare, e allo stato quello che è dello stato. per chi non l'avesse capita, in questo caso Cesare è il turismo. [post_title] => La tassa di soggiorno deve essere spesa esclusivamente per il turismo. Punto [post_date] => 2024-06-25T11:02:49+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( [0] => topnews ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Top News ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719313369000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470089 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Lufthansa City Airlines, ultima nata in casa Lufthansa, spiccherà il suo primo volo domani, 26 giugno, sulla rotta da Monaco a Birmingham: decollo previsto alle 09:10 con un Airbus A320neo. Il primo aeromobile volerà inizialmente verso Birmingham, Düsseldorf, Colonia, Hannover e Brema; dal 27 luglio, il secondo aeromobile, un Airbus A319, decollerà alla volta di Bordeaux, Amburgo e Berlino. Grazie al successivo ampliamento della flotta il vettore aggiungerà gradualmente altre destinazioni in Europa. Dopo i primi cinque aeromobili della famiglia Airbus A320, la flotta conterà almeno altri otto A320neo e altri A319 nel prossimo anno. Le consegne dei 40 nuovi Airbus A220-300 in ordine inizieranno nel 2026. «Lufthansa City Airlines è impegnata a posizionarsi con successo nel segmento europeo dei voli a corto e medio raggio da Monaco e Francoforte. Un investimento importante per il futuro che rafforzerà la Germania come sede dell'aviazione e creerà numerosi posti di lavoro» afferma Jens Fehlinger, amministratore delegato del vettore. [post_title] => Lufthansa City Airlines spicca domani il suo primo volo, mentre la flotta cresce [post_date] => 2024-06-25T10:38:13+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719311893000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470066 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Una nuova lounge nel cuore di Milano dedicata ali incontri con i propri clienti per consolidare la propria presenza nel segmento premium. E' l'ultima novità Aci blueteam, che fa seguito all'apertura capitolina della fine dello scorso anno. Per celebrare il traguardo, la tmc del gruppo Aci ha organizzato l'evento Sotto il cielo di Milano. La serata si è tenuta in piazza Duomo, proprio nella terrazza della nuova lounge Duomo, in via San Raffaele. L'atmosfera è stata ulteriormente impreziosita dalla presenza del partner artistico BlueNote Off, che ha regalato un accompagnamento musicale d'eccezione. "Siamo entusiasti di poter incontrare i nostri clienti in una location così affascinante e prestigiosa – ha dichiarato Alfredo Pezzani, chief business officer Aci blueteam –. Questa nuova lounge rappresenta un punto di incontro ideale per chi cerca servizi esclusivi e un'esperienza unica. L’inaugurazione ha sicuramente celebrato la bellezza e l’eleganza, trasmettendo tutta la nostra expertise e il nostro impegno nell’essere il partner di viaggi per eccellenza". [post_title] => Nuova lounge nel cuore di Milano per Aci blueteam [post_date] => 2024-06-25T09:56:18+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719309378000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470065 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Spetta ancora a Qatar Airways quello che è definito l'Oscar dell'aviazione commerciale: il vettore qatariota ha conquistato il titolo di migliore compagnia aerea al mondo assegnato in occasione dei World Airline Awards di Skytrax, per l'ottava volta in 25 anni di storia dei prestigiosi premi.  La top ten della classifica vede Singapore Airlines al secondo posto, seguita da Emirates al terzo, All Nippon Airways al quarto, Cathay Pacific al quinto, Japan Airlines al sesto, Turkish Airlines al settimo, Eva Air all'ottavo, Air France al nono e Swiss International Airlines al decimo. Anche questa volta nessuna compagnia del Nord America compare tra i primi dieci posti. Oltre al primo gradino del podio, Qatar Airways si è aggiudicata anche i premi per la migliore business class del mondo, la migliore lounge di business class del mondo e la migliore compagnia del Medio Oriente. Singapore Airlines ha ottenuto anche i massimi riconoscimenti per il Miglior personale di cabina del mondo e le sue Suite di prima classe hanno continuato a dominare vincendo il premio come miglior prima classe del mondo. In una delle regioni globali più competitive per gli standard di servizio delle compagnie aeree, il vettore si è aggiudicato anche il riconoscimento di Migliore Compagnia Aerea dell'Asia. Saudi Arabian Airlines ha vinto il premio per i miglioramenti più significativi ottenuti nel 2024,  precedendo Starlux Airlines al secondo posto e Play al terzo: questo premio riflette il miglioramento della qualità di una compagnia aerea nell'ambito dell'intero programma, valutando la variazione di ciascun vettore nel rating globale e le sue prestazioni nelle diverse categorie di premi. AirAsia ha vinto nuovamente il premio come migliore compagnia low-cost del mondo, titolo che ha conquistato ininterrottamente dal 2010. Scoot ha ricevuto il massimo riconoscimento come migliore low-cost a lungo raggio del mondo. Volotea è stata premiata come migliore compagnia aerea low-cost d'Europa, un grande risultato per un mercato così competitivo. Transavia France si è classificata al secondo posto in Europa e Vueling al terzo. In Nord America, Delta Air Lines ha ricevuto il premio come migliore compagnia aerea della regione, ottenendo anche il massimo riconoscimento per il Miglior Servizio di Personale Aereo. Air Transat è stata nominata migliore compagnia aerea al mondo per il tempo libero, un premio che la compagnia canadese leisure ha vinto in cinque precedenti occasioni. Ethiopian Airlines ha vinto il premio come migliore compagnia in Africa per il sesto anno consecutivo, Turkish Airlines è stata la Migliore Compagnia Aerea in Europa, Hainan Airlines è stata nominata Migliore Compagnia Aerea in Cina. Air France è stata plurivincitrice nel 2024, con tre premi per il miglior catering di prima classe al mondo, il miglior lounge dining di prima casse (CDG) e la miglior compagnia aerea dell'Europa Occidentale. Star Alliance ha ritirato il premio come migliore alleanza aerea del mondo e ha vinto anche il premio per la migliore lounge dell'alleanza aerea per la sua nuova lounge dell'aeroporto di Parigi Cdg.   [post_title] => Qatar Airways domina la classifica dei migliori vettori al mondo di Skytrax [post_date] => 2024-06-25T09:54:12+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719309252000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 470060 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Secondo alcune indiscrezioni il brand Park Hyatt raddoppierà presto la propria presenza in Italia con un nuovo indirizzo capitolino, che seguirà la struttura milanese aperta nel 2013. Situato tra via del Corso e la fontana di Trevi, di proprietà del gruppo real estate israeliano Omnam, l'albergò sarà un 5 stelle da 130 camere e sarà gestito tramite un accordo di management. La sua inaugurazione è prevista per il 2026. Hyatt sta peraltro vivendo una fase di forte espansione in Italia. Oltre alle voci sul nuovo hotel romano, sempre nella capitale è infatti atteso già per quest'anno il debutto tricolore del marchio Thompson: un altro 5 stelle da 70 camere ricavato dalla conversione dell'ex sede del Pci di via delle Botteghe Oscure. L'immobile è stato affittato da una joint venture tra Rossfin e l'operatore Ag Group, che ha a sua volta siglato  un accordo di franchising con la compagnia Usa. Sempre a Roma, l'ex Radisson Es Hotel Dovrebbe segnare a fine 2025 l'approdo in Italia anche di Hyatt Regency, grazie a un'operazione di rebranding condotta dalla società di asset management Garnet Hospitality Partners. Infine, a Siena, sono in corso i lavori di ristrutturazione di Palazzo Sozzini Malvolti. Nel 2026 ci si aspetta che entri nella collezione Unbound by Hyatt, sempre sotto la gestione Ag Group. [post_title] => Il brand Park Hyatt prepara lo sbarco a Roma. Aprirà nel 2026 [post_date] => 2024-06-24T14:22:18+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1719238938000 ) ) ) { "size": 9, "query": { "filtered": { "query": { "fuzzy_like_this": { "like_text" : "cerco lavoro in tour operator regione campania" } }, "filter": { "range": { "post_date": { "gte": "now-2y", "lte": "now", "time_zone": "+1:00" } } } } }, "sort": { "post_date": { "order": "desc" } } }{"took":41,"timed_out":false,"_shards":{"total":5,"successful":5,"failed":0},"hits":{"total":5668,"max_score":null,"hits":[{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470134","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Si chiama Roma Barberini il sesto indirizzo capitolino del gruppo di ospitalità ibrida Numa. La struttura offre 38 camere dal design moderno ed elegante, con arredi di brand come Marset, Flos e Hay, impreziositi da opere d'arte della galleria Bisou di Amsterdam.\r\n\r\nSituata in via Liguria 38, nel quartiere Ludovisi a pochi passi da via Veneto, la proprietà permette di vivere Roma nel suo cuore: una base che permette facile accesso alle maggiori attrazioni turistiche. Chi ama l’arte potrà infatti godere della vicinanza a palazzo Barberini e alla galleria Borghese, per immergersi nelle opere di Caravaggio e Bernini.\r\n\r\nMentre chi cerca il relax potrà godere del parco di Villa Ludovisi per una passeggiata o per un giro in pedalò sul lago adiacente. Sono tante inoltre le trattorie e gelaterie che offrono specialità italiane fatte in casa vicino a piazza Navona. Per concludere in modo speciale la giornata, è poi imperdibile una visita al tramonto sul colle del Gianicolo per godersi una vista mozzafiato su Roma. Ultima tappa sulla via del ritorno è il quartiere di Trastevere, rinomato per le sue strade e le sue piazze caratteristiche.\r\n\r\n ","post_title":"Il Barberini è il sesto indirizzo Numa a Roma: 38 camere a pochi passi da via Veneto","post_date":"2024-06-25T12:56:10+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1719320170000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470131","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Anche per il 2024, agli amici a quattro zampe che viaggeranno con Corsica Sardinia Ferries, a bordo di tutte le navi della flotta, sarà riservata un’accoglienza speciale. Si conferma infatti la partnership tra la compagnia di traghetti e Farmina Pet Foods, grazie alla quale agli ospiti a quattro zampe sarà dedicato un omaggio goloso, nonché la possibilità di ottenere gratuitamente una consulenza nutrizionale personalizzata e uno sconto speciale.\r\n\r\nSu tutte le linee servite dalla compagnia, i cani sono infatti ospiti graditi: le navi offrono cabine dedicate, che sono allestite per ospitare gli amici a quattro zampe, e ponti esterni accessibili per passeggiate e soste, grazie all’apposita zona igiene animali. Sulle navi Gialle i cani possono inoltre viaggiare liberamente con i loro padroni, accompagnandoli in tutte le aree pubbliche. Anche al ristorante, in uno spazio riservato.\r\n\r\nSui traghetti è poi diffuso un vademecum per gli amici a quattro zampe e, soprattutto, per i loro padroni. “Qui sono indicate, in maniera chiara e accattivante, le buone maniere canine - racconta Cristina Pizzutti, responsabile comunicazione e marketing di Corsica Sardinia Ferries  -: un galateo, con poche e semplici regole per salvaguardare il benessere e il comfort di tutti i passeggeri a bordo e rendere più piacevole il viaggio anche per i pet”.","post_title":"Si rinnova la partnership tra le Navi Gialle e Farmina Pet Foods per gli amici a quattro zampe","post_date":"2024-06-25T12:20:15+00:00","category":["tour_operator"],"category_name":["Tour Operator"],"post_tag":[]},"sort":[1719318015000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470092","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Come già anticipato qualche giorno fa, il gruppo Alpitour World ha perfezionato l'acquisizione del siciliano Arenella Resort, tramite l'acquisto dell'intero capitale della società titolare della struttura. Si tratta di un complesso da 60 ettari e 460 camere situato a circa dieci chilometri dalla città di Siracusa e a 70 dall’aeroporto di Catania, già gestito dal 2004 dalla divisione alberghiera della compagnia, Voihotels.\r\n\r\nLe intenzioni sono ora di intraprendere un importante piano di ristrutturazione, con l’obiettivo di riqualificare e valorizzare il patrimonio edilizio, elevando i servizi dedicati agli ospiti e adeguando la struttura ai più moderni standard di ospitalità. In particolare, il restyling riguarderà l’ammodernamento di tutte le 460 camere distribuite tra il corpo centrale e alcune villette, la creazione di un ristorante bar a bordo piscina e di un ulteriore ristorante-pizzeria che andranno ad ampliare l’offerta gastronomica del resort. A questi interventi si aggiungeranno, inoltre, due nuovi campi da padel ad accrescere l’offerta sportiva disponibile destinata a incrementarsi ulteriormente, la ristrutturazione di due spazi destinati ai piccoli ospiti con aree gioco attrezzate, un teatro arena più ampio dove assistere a spettacoli di cabaret, musica dal vivo, party e dj set, nonché una nuova area polifunzionale di oltre 1.200 mq, in grado di ospitare diverse tipologie di eventi con una capienza di oltre 700 persone.\r\n\r\nTra i resort del gruppo più conosciuti in Italia, il Voi Arenella ha visto negli anni una costante crescita dell’occupazione, ospitando anche iniziative innovative promosse da Alpitour World, come il progetto Smart week: una proposta nata durante la pandemia e che ancora oggi consente ai dipendenti della compagnia di unire lavoro e vacanza per una nuova concezione di work life balance. Salgono così a quattro le strutture di proprietà di Alpitour World in Sicilia (oltre ai Voi Arenella Resort e Marsa Siclà a Sampieri, la compagnia possiede l’Atlantis Bay e il Mazzarò Sea Palace a Taormina, parte della collezione VRetreats), per un totale di oltre 700 camere, consolidando ulteriormente l’impegno nel valorizzare la destinazione, che da giugno sarà servita anche dalla nuova tratta diretta Palermo – New York operata da Neos.","post_title":"Alpitour: tutte le novità in arrivo per il Voi Arenella Resort","post_date":"2024-06-25T12:11:48+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1719317508000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470123","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Wizz Air versus ota: anche la low cost ungherese accusa le principali agenzie di viaggio online, nello specifico Kiwi ed eDreams, di eccessivi ricarichi applicati alle tariffe base dei voli, ma anche e soprattutto al costo dei servizi aggiuntivi, come i bagagli in stiva e i posti a sedere con spazio extra per le gambe.\r\nUn'indagine condotta dalla stessa Wizz Air a giugno sulle tratte tra Italia e Regno Unito, il ricarico per i posti con maggiore spazio per le gambe su Kiwi.com raggiunge il 66%, salendo al 145% su eDreams: se questo extra costa 24 euro sul sito ufficiale della low cost, su Kiwi il prezzo sale a 40 euro e raggiunge 59 euro su eDreams. Un bagaglio da 20 kg viene venduto con un ricarico dell'83% da Kiwi.com e del 66% da eDreams. Perfino i biglietti Priority sono soggetti a significativi ricarichi, fino al 14% su Kiwi.com, mentre le tariffe base sono il 43% più alte su eDreams.\r\nResta poi il problema che, «quando gli utenti prenotano tramite ota, condividono i loro dati con queste ultime e non con le compagnie aeree - sottolinea una nota di Wizz Air -. Infatti, le ota acquistano e rivendono i biglietti ai clienti rimanendo i titolari delle prenotazioni, impedendo alle compagnie aeree di accedere alle informazioni sui viaggiatori. Di conseguenza, ciò ostacola un supporto clienti efficiente e diretto.\r\nWizz Air consiglia vivamente ai passeggeri di prenotare direttamente tramite il sito ufficiale della compagnia o l’app mobile: in questo modo passeggeri possono accedere alle tariffe più basse disponibili, evitare i ricarichi su tariffe e servizi aggiuntivi e ricevere un servizio clienti diretto e tempestivo».","post_title":"Wizz Air accusa le ota: «Ricarichi eccessivi di Kiwi ed eDreams su tariffe base e servizi ancillary»","post_date":"2024-06-25T11:57:15+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1719316635000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470101","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Naturalmente visti i sondaggi e le proiezioni quest'anno dovrebbe essere l'anno d'oro del turismo italiano in ingresso. E allora si impone sempre lo stesso problema: la tassa di soggiorno. Che presa nel suo complesso dovrebbe essere molto cospicua. Direi che è arrivato il momento di fare un vero ragionamento su questa imposta che viene impiegata dai comuni per tappare buchi di bilancio, oppure viene impiegata su altre voci.\r\n\r\nBene è arrivato il momento di fare un provvedimento stabile per destinare la tassa di soggiorno al turismo. Trasformare questa imposta in una vera imposta di scopo. In questo modo ogni comune potrebbe rafforzare la propria offerta turistica, impiegando questi denari nei modo e nelle maniere che attengono al sistema turistico della città o della regione.\r\nA Cesare quel che è di Cesare\r\nE' assurdo, ed è una battaglia che facciamo ma quando la tassa di soggiorno è stata reintrodotta, che l'importo complessivo venga destinato ad altro. Il turismo si compone di decine e decine di fattori, per cui è necessario avere le risorse fresche per rimediare proprio nei punti più critici, per ampliare la forza attrattiva di una città, di migliorare l'offerta, e di iniziare a dare a Cesare quel che è di Cesare, e allo stato quello che è dello stato. per chi non l'avesse capita, in questo caso Cesare è il turismo.","post_title":"La tassa di soggiorno deve essere spesa esclusivamente per il turismo. Punto","post_date":"2024-06-25T11:02:49+00:00","category":["enti_istituzioni_e_territorio"],"category_name":["Enti, istituzioni e territorio"],"post_tag":["topnews"],"post_tag_name":["Top News"]},"sort":[1719313369000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470089","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Lufthansa City Airlines, ultima nata in casa Lufthansa, spiccherà il suo primo volo domani, 26 giugno, sulla rotta da Monaco a Birmingham: decollo previsto alle 09:10 con un Airbus A320neo.\r\n\r\nIl primo aeromobile volerà inizialmente verso Birmingham, Düsseldorf, Colonia, Hannover e Brema; dal 27 luglio, il secondo aeromobile, un Airbus A319, decollerà alla volta di Bordeaux, Amburgo e Berlino. Grazie al successivo ampliamento della flotta il vettore aggiungerà gradualmente altre destinazioni in Europa.\r\n\r\nDopo i primi cinque aeromobili della famiglia Airbus A320, la flotta conterà almeno altri otto A320neo e altri A319 nel prossimo anno. Le consegne dei 40 nuovi Airbus A220-300 in ordine inizieranno nel 2026.\r\n\r\n«Lufthansa City Airlines è impegnata a posizionarsi con successo nel segmento europeo dei voli a corto e medio raggio da Monaco e Francoforte. Un investimento importante per il futuro che rafforzerà la Germania come sede dell'aviazione e creerà numerosi posti di lavoro» afferma Jens Fehlinger, amministratore delegato del vettore.","post_title":"Lufthansa City Airlines spicca domani il suo primo volo, mentre la flotta cresce","post_date":"2024-06-25T10:38:13+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1719311893000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470066","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Una nuova lounge nel cuore di Milano dedicata ali incontri con i propri clienti per consolidare la propria presenza nel segmento premium. E' l'ultima novità Aci blueteam, che fa seguito all'apertura capitolina della fine dello scorso anno. Per celebrare il traguardo, la tmc del gruppo Aci ha organizzato l'evento Sotto il cielo di Milano. La serata si è tenuta in piazza Duomo, proprio nella terrazza della nuova lounge Duomo, in via San Raffaele. L'atmosfera è stata ulteriormente impreziosita dalla presenza del partner artistico BlueNote Off, che ha regalato un accompagnamento musicale d'eccezione.\r\n\r\n\"Siamo entusiasti di poter incontrare i nostri clienti in una location così affascinante e prestigiosa – ha dichiarato Alfredo Pezzani, chief business officer Aci blueteam –. Questa nuova lounge rappresenta un punto di incontro ideale per chi cerca servizi esclusivi e un'esperienza unica. L’inaugurazione ha sicuramente celebrato la bellezza e l’eleganza, trasmettendo tutta la nostra expertise e il nostro impegno nell’essere il partner di viaggi per eccellenza\".","post_title":"Nuova lounge nel cuore di Milano per Aci blueteam","post_date":"2024-06-25T09:56:18+00:00","category":["mercato_e_tecnologie"],"category_name":["Mercato e tecnologie"],"post_tag":[]},"sort":[1719309378000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470065","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Spetta ancora a Qatar Airways quello che è definito l'Oscar dell'aviazione commerciale: il vettore qatariota ha conquistato il titolo di migliore compagnia aerea al mondo assegnato in occasione dei World Airline Awards di Skytrax, per l'ottava volta in 25 anni di storia dei prestigiosi premi. \r\n\r\nLa top ten della classifica vede Singapore Airlines al secondo posto, seguita da Emirates al terzo, All Nippon Airways al quarto, Cathay Pacific al quinto, Japan Airlines al sesto, Turkish Airlines al settimo, Eva Air all'ottavo, Air France al nono e Swiss International Airlines al decimo. Anche questa volta nessuna compagnia del Nord America compare tra i primi dieci posti.\r\n\r\nOltre al primo gradino del podio, Qatar Airways si è aggiudicata anche i premi per la migliore business class del mondo, la migliore lounge di business class del mondo e la migliore compagnia del Medio Oriente.\r\n\r\nSingapore Airlines ha ottenuto anche i massimi riconoscimenti per il Miglior personale di cabina del mondo e le sue Suite di prima classe hanno continuato a dominare vincendo il premio come miglior prima classe del mondo. In una delle regioni globali più competitive per gli standard di servizio delle compagnie aeree, il vettore si è aggiudicato anche il riconoscimento di Migliore Compagnia Aerea dell'Asia.\r\n\r\nSaudi Arabian Airlines ha vinto il premio per i miglioramenti più significativi ottenuti nel 2024,  precedendo Starlux Airlines al secondo posto e Play al terzo: questo premio riflette il miglioramento della qualità di una compagnia aerea nell'ambito dell'intero programma, valutando la variazione di ciascun vettore nel rating globale e le sue prestazioni nelle diverse categorie di premi.\r\n\r\nAirAsia ha vinto nuovamente il premio come migliore compagnia low-cost del mondo, titolo che ha conquistato ininterrottamente dal 2010. Scoot ha ricevuto il massimo riconoscimento come migliore low-cost a lungo raggio del mondo.\r\n\r\nVolotea è stata premiata come migliore compagnia aerea low-cost d'Europa, un grande risultato per un mercato così competitivo. Transavia France si è classificata al secondo posto in Europa e Vueling al terzo.\r\n\r\nIn Nord America, Delta Air Lines ha ricevuto il premio come migliore compagnia aerea della regione, ottenendo anche il massimo riconoscimento per il Miglior Servizio di Personale Aereo.\r\nAir Transat è stata nominata migliore compagnia aerea al mondo per il tempo libero, un premio che la compagnia canadese leisure ha vinto in cinque precedenti occasioni.\r\n\r\nEthiopian Airlines ha vinto il premio come migliore compagnia in Africa per il sesto anno consecutivo, Turkish Airlines è stata la Migliore Compagnia Aerea in Europa, Hainan Airlines è stata nominata Migliore Compagnia Aerea in Cina.\r\n\r\nAir France è stata plurivincitrice nel 2024, con tre premi per il miglior catering di prima classe al mondo, il miglior lounge dining di prima casse (CDG) e la miglior compagnia aerea dell'Europa Occidentale.\r\n\r\nStar Alliance ha ritirato il premio come migliore alleanza aerea del mondo e ha vinto anche il premio per la migliore lounge dell'alleanza aerea per la sua nuova lounge dell'aeroporto di Parigi Cdg.\r\n\r\n ","post_title":"Qatar Airways domina la classifica dei migliori vettori al mondo di Skytrax","post_date":"2024-06-25T09:54:12+00:00","category":["trasporti"],"category_name":["Trasporti"],"post_tag":[]},"sort":[1719309252000]},{"_index":"travelquotidiano","_type":"post","_id":"470060","_score":null,"_source":{"blog_id":1,"post_content":"Secondo alcune indiscrezioni il brand Park Hyatt raddoppierà presto la propria presenza in Italia con un nuovo indirizzo capitolino, che seguirà la struttura milanese aperta nel 2013. Situato tra via del Corso e la fontana di Trevi, di proprietà del gruppo real estate israeliano Omnam, l'albergò sarà un 5 stelle da 130 camere e sarà gestito tramite un accordo di management. La sua inaugurazione è prevista per il 2026.\r\n\r\nHyatt sta peraltro vivendo una fase di forte espansione in Italia. Oltre alle voci sul nuovo hotel romano, sempre nella capitale è infatti atteso già per quest'anno il debutto tricolore del marchio Thompson: un altro 5 stelle da 70 camere ricavato dalla conversione dell'ex sede del Pci di via delle Botteghe Oscure. L'immobile è stato affittato da una joint venture tra Rossfin e l'operatore Ag Group, che ha a sua volta siglato  un accordo di franchising con la compagnia Usa. Sempre a Roma, l'ex Radisson Es Hotel Dovrebbe segnare a fine 2025 l'approdo in Italia anche di Hyatt Regency, grazie a un'operazione di rebranding condotta dalla società di asset management Garnet Hospitality Partners. Infine, a Siena, sono in corso i lavori di ristrutturazione di Palazzo Sozzini Malvolti. Nel 2026 ci si aspetta che entri nella collezione Unbound by Hyatt, sempre sotto la gestione Ag Group.","post_title":"Il brand Park Hyatt prepara lo sbarco a Roma. Aprirà nel 2026","post_date":"2024-06-24T14:22:18+00:00","category":["alberghi"],"category_name":["Alberghi"],"post_tag":[]},"sort":[1719238938000]}]}}